SkyEurope, compagnia aerea low-cost centro europea, ha inaugurato alcuni voli tra Italia e varie destinazioni continentali, soprattutto in Europa orientale. Si tratta dei voli da Milano Orio al Serio per Praga, da Bologna per Budapest e da Napoli per Budapest e Praga; queste nuove rotte vanno ad aggiungersi a quelle già recentemente avviate da Roma, Milano e Torino. In totaleLEGGI TUTTO…

Lo scalo di Newark, nel New Jersey è il più caro del mondo. Risulta infatti in testa alla classifica dei 25 aeroporti che nel 2005 sono risultati maggiormente onerosi per i servizi di atterraggio, controllo del traffico aereo e parcheggio velivoli, realizzata dalla Trl, una società di consulenza britannica specializzata nelle ricerche di mercato nel comparto dei trasporti. In ordineLEGGI TUTTO…

I passeggeri preferiscono le compagnie che offrono Internet a bordo e per poter usufruire di questo servizio sono disposti anche a cambiare i propri piani di viaggio. È quanto emerge da una ricerca commissionata da Connexion by Boeing all’istituto Burke Research. Lo studio è stato condotto su 3.200 viaggiatori nella seconda metà del 2005 e, nel dettaglio, le risposte degliLEGGI TUTTO…

I voli giornalieri per New York partono da Roma alle 10,30 e arrivano a New York JFK alle 14,00. Il volo di ritorno parte da New York alle 17,00 e arriva a Roma  alle 07,15 del giorno dopo. Il servizio fornisce un comodo collegamento con una delle città più eccitanti del mondo.I voli giornalieri per Chicago partono da Roma alleLEGGI TUTTO…

Si è riunita oggi a Roma in seconda convocazione, sotto la presidenza del Generale Bruno Nieddu, l’Assemblea dell’Enav con all’ordine del giorno l’approvazione del bilancio d’esercizio 2005 e il rinnovo delle cariche sociali. Dopo aver approvato il bilancio al 31 dicembre 2005 che si è chiuso con un utile lordo di 58,7 milioni di Euro (+ 95,5 %), l’Assemblea haLEGGI TUTTO…

Haruka Nishimatsu, il direttore finanziario della compagnia Japan Airlines e prossimo presidente da giugno, ha dichiarato che i ripetuti errori che hanno portato agli incidenti legati alla sicurezza avvenuti nell’ultimo anno sono stati causati da problemi di comunicazione tra la forza lavorativa e il management della società. Nishimatsu parla di un “Problema sistematico” nella direzione, la quale ha mancato diLEGGI TUTTO…