Da domani alle ore 8 iniziera’ la graduale riapertura degli spazi aerei e degli aeroporti europei. Lo hanno annunciato i ministri dei Trasporti Ue a conclusione di una riunione di emergenza in videoconferenza a Bruxelles. “Da domani in poi – ha detto il commissario europeo ai Trasporti, Siim Kallas – vedremo progressivamente l’apertura degli aeroporti e molti piu’ aerei decollare”,LEGGI TUTTO…

Da domani alle 8 gradualmente si riaprirà lo spazio aereo Italiano : “L’Enac comunica che a decorrere dalle ore 8:00 di domani 20 aprile verrà gradualmente riaperto l’intero spazio aereo italiano, iniziando con i voli nazionali sulla direttrice nord-sud e viceversa. Il riavvio di questi voli sarà contestualmente accompagnato da un monitoraggio tecnico sui velivoli, analogo a quello che inLEGGI TUTTO…

Degli oltre 28000 voli previsti, oggi sono attesi in Europa circa 8000-9000 voli. Anche oggi i servizi di controllo del traffico non vengono forniti agli aeromobili civili nella maggior parte dello spazio aereo europeo: Belgio, Repubblica Ceca, Danimarca, Estonia, Finlandia, parte della Francia, Germania, Ungheria, Irlanda, Paesi Bassi, Italia settentrionale, Polonia, Romania, Slovenia, Svizzera, parte dell’ Ucraina e Regno Unito.LEGGI TUTTO…

Contrariamente a quanto comunicato ieri sera, oggi ENAC ha deciso d’urgenza una nuova chiusura dello spazio aereo del Nord Italia, a causa del peggioramento della situazione. Di seguito il comunicato ENAC: “A causa di un peggioramento registrato nel corso della notte dal Bollettino MetOffice sul movimento delle ceneri trasportate dall’eruzione del vulcano islandese Eyjafjallajökull, l’Enac comunica di aver disposto nuovamenteLEGGI TUTTO…