Mi presento

Area riservata ai nuovi utenti. Potrai presentarti e farti conoscere a tutti gli amici del Forum di MD80.it!

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
antonio.molinari88
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 10
Iscritto il: 26 febbraio 2018, 17:56

Mi presento

Messaggio da antonio.molinari88 » 26 febbraio 2018, 22:02

Ciao a tutti! Sono nuovo in questo forum e vorrei presentarmi.
Mi chiamo Antonio, ho 26 anni e a breve inizierò il corso PPL.
Ho un desiderio, che è quello di poter diventare pilota di linea, ma allo stesso tempo ho anche una paura, quella di volare. Capisco che la cosa può sembrare del tutto paradossale, per questo motivo non mi scandalizzerei a dover ricevere critiche di ogni genere, spero solo di poter trovare qui persone serie che sappiano capire e magari anche dare una mano o consigli. Ho preso varie volte l'aereo in vita mia, ma l'ho sempre fatto con molta ansia. Ma il fatto di poter diventare pilota è molto più forte che spero possa farmi vincere una volta per tutte questa paura e trasformarla nel mio futuro mestiere, per questo motivo ho deciso di iniziare un corso ppl per poter capire se davvero posso superare le mie paure e arrivare fino in fondo.
Volevo chiedervi, qualcuno di voi prima di cominciare a prendere i brevetti ha avuto le mie stesse paure? Paure derivanti dal fatto di non essere su un mezzo con le ruote a terra, e magari con i primi corsi ppl è passato tutto?
Ho paura di spendere oltre 10mila euro per questo corso e poi continuare ad avere queste paure. Voi cosa ne pensate?
Grazie mille a tutti quanti voi.

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9549
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Mi presento

Messaggio da tartan » 28 febbraio 2018, 16:30

Sono passai ben due giorni e nessuno ti ha ancora risposto. Non dovrei farlo io che di solito vado sul pesante, però non riesco a stare zitto! Sei in grado di spendere 10 000 euros sulla speranza che ti passi la paura di volare? Hai paura che dopo averli spesi la paura non ti sarà passata? Hai la paura della paura? Fatti qualche voletto sul VDS, prova a pilotare i piccolini e verifica li se puoi poi investire i tuoi soldi! Se ti accorgi che puoi volare il VDS fregandotene di regole et similia, allora sei pronto per investire, altrimenti investi sulle tecniche per non vergognarti di quello che sei, con le tue paure e le tue limitazioni volatorie. Non è indispensabile nella vita il non aver paura di volare, è indispensabile il non aver paura di vivere. Ciao e scusa se non sono stato troppo comprensivo.
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

antonio.molinari88
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 10
Iscritto il: 26 febbraio 2018, 17:56

Re: Mi presento

Messaggio da antonio.molinari88 » 28 febbraio 2018, 20:03

Ciao Tartan e grazie per la tua risposta.
So bene che la paura nasce dall'ignoranza. Nel mio caso non avendo mai pilotato alcun tipo di velivolo penso sia ovvio nutrire un sentimento di paura che, ripeto, non può che derivare dalla non conoscenza del mondo dell'aviazione.
Per questo motivo non conoscendo nessuno che possa darmi la propria esperienza diretta, non avevo altra scelta che chiedere qui, dove sicuramente c'è molta gente con esperienza (o anche senza) che possa darmi qualche consiglio o suggerimento a riguardo.
Comunque sia tutto ciò che avrei voluto semplicemente sapere era se anche qualche pilota di linea "rodato", o anche chi è entrato da poco in questo mondo, ha avuto paura, ma poi con lo studio e la conoscenza di tutta la materia a riguardo, tutte queste paure sono passate in secondo piano, facendo posto alla voglia di intraprendere questo cammino con la massima "spensieratezza" e alla voglia di andare fino in fondo senza alcuna traccia delle paure passate.

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9549
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Mi presento

Messaggio da tartan » 28 febbraio 2018, 20:58

In fondo confermi quello che ti dicevo all'inizio. Prova a volare direttamente. Fai qualche voletto con gli ultraleggeri e saprai subito se fa per te. Solo dopo investi, non ti accontentare dei consigli altrui, saranno tutti viziati da esperienze estranee a te. Al centro ci sei tu, gli altri sono solo contorno!
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
cabronte
FL 500
FL 500
Messaggi: 9615
Iscritto il: 10 giugno 2008, 21:45
Località: Nelle vicinanze di MXP

Re: Mi presento

Messaggio da cabronte » 28 febbraio 2018, 21:14

tartan ha scritto:Sono passai ben due giorni e nessuno ti ha ancora risposto
Che maleducati che siamo! :lol:
Io sinceramente non l' avevo notato, comunque in ogni caso non sarei stato in grado di rispondere alla sua domanda! :mrgreen:
Ma un saluto non si nega mai! Ciao e benvenuto!!! :D
Ale

antonio.molinari88
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 10
Iscritto il: 26 febbraio 2018, 17:56

Re: Mi presento

Messaggio da antonio.molinari88 » 28 febbraio 2018, 21:25

Grazie Cabronte e grazie Tartan.
Ma facendo qualche voletto con un ultraleggero come suggerisci tu ai comandi non ci sarò io, ma pur sempre un istruttore. Quindi se non piloto io come farò a capire se fa per me?

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9549
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Mi presento

Messaggio da tartan » 28 febbraio 2018, 22:06

A parte che lo capisci subito, nei voli di ambientamento che si fanno nei campi volo i comandi vengono anche dati al possibile/probabile allievo, sempre sotto il controllo del pilota titolare.
Quando feci il mio primo volo all'URBE a Roma con l'associazione gioventù aeronautica, presi i comandi ed eseguii le manovre richieste dal pilota, ma il tutto non mi fece alcun effetto particolare. Considera che ero studente in un istituto anche aeronautico scelto da me proprio per la sezione aeronautica. Il pilota mi chiese se fosse la prima volta e alla mia conferma mi fece i complimenti (magari sperava in un possibile allievo futuro)!
Quando feci il primo volo in mongolfiera, diversi anni dopo, ci fu come una esplosione dentro di me e non ebbi pace finché non riuscii ad avere la mia mongolfiera ed il mio brevetto da pilota. Mi inventai perfino come procacciatore di clienti e la mongolfiera mi fu pagata da uno sponsor di Roma trovato tra più di quattrocento contatti. Solo per un volo nel quale non avevo neanche sfiorato i comandi. Ognuno ha le sue esperienze e se fra i piloti che volano per mestiere c'è qualcuno che prima aveva paura non ha nessuna importanza per te, perciò il mio consiglio rimane: prima di investire money basandoti su esperienze altrui, investili dopo esperienze tue. Naturalmente puoi chiedere a tutti tutto quello che vuoi, ma non legare le risposte a tuoi possibili investimenti, a meno che 10000 € per te siano una cifra irrisoria. In questo ultimo caso fai finta che ti abbia ignorato! Ciao :D
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9549
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Mi presento

Messaggio da tartan » 28 febbraio 2018, 22:11

cabronte ha scritto:
tartan ha scritto:Sono passai ben due giorni e nessuno ti ha ancora risposto
Che maleducati che siamo! :lol:
Io sinceramente non l' avevo notato, comunque in ogni caso non sarei stato in grado di rispondere alla sua domanda! :mrgreen:
Ma un saluto non si nega mai! Ciao e benvenuto!!! :D
Sono passati solo due giorni e già hai preso la piazza!
Va meglio così? :D
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

antonio.molinari88
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 10
Iscritto il: 26 febbraio 2018, 17:56

Re: Mi presento

Messaggio da antonio.molinari88 » 28 febbraio 2018, 22:20

Non può che farmi piacere!
Ti ringrazio nuovamente, sei stato molto gentile!

Drink
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 12
Iscritto il: 14 agosto 2017, 19:00

Re: Mi presento

Messaggio da Drink » 2 marzo 2018, 12:54

Ciao Antonio, leggo solo ora il tuo post.
Non sono un pilota di linea “rodato”, per ora ho il PPL ma riconosco in quello che hai scritto ciò che ho provato e in parte provo tuttora. Da ragazzino ho avuto la possibilità di volare spesso (parlo di voli di linea) e quasi sempre accompagnato dalla paura. Volevo già fare il pilota (l’ho sempre voluto fare) e penso che quelle sensazioni originassero non solo dalla mia ignoranza sul volo, ma dalla mia ignoranza unita alla voglia di saperne quanto più possibile. Poi col tempo io sono cresciuto, le mie conoscenze sono aumentate e la “paura” è andata scemando. Più avanti ho iniziato a pilotare io, lo faccio tuttora e ho voglia di continuare. Ancora oggi, prima di salire su un aereo (sia che il pilota sia io o meno), sento ancora un leggero brivido. Mi preoccupo se non lo sento, perché è parte del fascino che provo per il volo e mi aiuta ad affrontarlo con un atteggiamento professionale. Il mio consiglio è quindi, come ti è stato già detto sopra, quello di “tastare” l’ambiente del volo, l’aereo, le sensazioni…
Prova a fare una lezione introduttiva con istruttore, prendi i comandi, poni tutte le domande che vuoi e vedi come ti senti.
Spero di esserti stato di aiuto
Buona giornata

antonio.molinari88
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 10
Iscritto il: 26 febbraio 2018, 17:56

Re: Mi presento

Messaggio da antonio.molinari88 » 3 marzo 2018, 15:18

Ciao Drink e grazie per la tua risposta!
Questa mattina ho effettuato il mio primo volo su un cessna ed ho provato tutto tranne che paura.
È stata un'emozione bellissima merito anche della sicurezza che trasmetteva l'istruttore. Nella mia testa non c'era spazio per la paura, ma solo concentrazione anche se ovviamente non ho fatto nulla di che. Sono davvero molto felice di aver affrontato questo senza preoccupazioni che pensavo potessero venir fuori. Lo rifarei altre migliaia di volte.
Spero di poter continuare sempre così!

Drink
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 12
Iscritto il: 14 agosto 2017, 19:00

Re: Mi presento

Messaggio da Drink » 3 marzo 2018, 19:33

antonio.molinari88 ha scritto:Ciao Drink e grazie per la tua risposta!
Questa mattina ho effettuato il mio primo volo su un cessna ed ho provato tutto tranne che paura.
È stata un'emozione bellissima merito anche della sicurezza che trasmetteva l'istruttore. Nella mia testa non c'era spazio per la paura, ma solo concentrazione anche se ovviamente non ho fatto nulla di che. Sono davvero molto felice di aver affrontato questo senza preoccupazioni che pensavo potessero venir fuori. Lo rifarei altre migliaia di volte.
Spero di poter continuare sempre così!
Mi fa piacere!
Ciao!

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3676
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: Mi presento

Messaggio da danko156 » 6 marzo 2018, 11:03

Welcome on board :D
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

Avatar utente
albert
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5830
Iscritto il: 9 ottobre 2007, 2:16
Località: Liguria

Re: Mi presento

Messaggio da albert » 13 marzo 2018, 7:07

Ciao Antonio,

benvenuto!!!
Alberto
MD80 Fan

«Ogni domanda alla quale si possa dare una risposta ragionevole è lecita.» Konrad Lorenz
«Un sogno scaturito da un grande desiderio: la grande voglia di volare e scoprire altri orizzonti verso i quali andare, con la voglia di nuovo. Per me questa è l'avventura.» Angelo D'Arrigo
«Non prendete la vita troppo sul serio, comunque vada non ne uscirete vivi.» Robert Oppenheimer

Rispondi