Take-off Distance

Area dedicata alla discussione di argomenti di aviazione legati alle operazioni di volo. Collaborano: Aurum (Comandante MD-80 Alitalia); Davymax (Comandante B737); Airbusfamilydriver (Primo Ufficiale A320 Family); Tiennetti (Comandante A320 Family); Flyingbrandon (Primo Ufficiale A320 Family); Tartan (Aircraft Performance Supervisor); Ayrton (Primo Ufficiale B747-400 - Ground Instructor); mermaid (Agente di Rampa AUA); Ponch (Primo Ufficiale B767)

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
haloaste
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 127
Iscritto il: 4 settembre 2005, 12:26

Take-off Distance

Messaggio da haloaste » 7 ottobre 2007, 16:40

Salve a tutti
dopo svariate ricerche su come calcolare il punto in cui un aereo stacca le ruote da terra, mi rivolgo a voi poiche la ricerca non ha dato risultati sperati!
So che per determinare il punto in cui un aereo (MD80 per es.) stacca le ruote da terra si debba tener conto di molti fattori, quali: vento, temperatura, pressione, elevazione aeroporto, ostacoli a fondo pista, condizioni pista e tipologia, flap...ecc..eccc!! Da quello che riesco a supporre mi immaggino una mega formula-equazione che racchiuda in se tutti questi fattori, però penso sia anche molto scomodo per un pilota calcolarli tutti...quindi penso ci sia una tabella preimpostata per ogni aereo :wink: . aspetto disperatamente una spiegazione dettagliata perke sono mesi che ne cerco una! grazie mille
con le ali, è un altra storia

Avatar utente
Middle Marker
Banned user
Banned user
Messaggi: 1350
Iscritto il: 31 maggio 2007, 14:26
Località: Udine

Messaggio da Middle Marker » 7 ottobre 2007, 16:44

Ciao! Penso che per lo più prima di un volo, avendo i dati a disposizione come numero pass. quantità di benzina e peso, i piloti calcolino una velocità di rotazione e non il momento esatto in cui l'aeromoobile si stacca dal suolo; anche perchè sarebbero proprio da adottare formulone di fisica meccanica :D

Ma lascio la parola a chi è pilota..
Nikon D90 User - Nikon 18-105 f.3.5/5.6 -Nikon 70-300 mm F/4.5-5.6G AF-S VR
Immagine
Click Here to view my aircraft photos at JetPhotos.Net!

".. it is a tale
Told by an idiot, full of sound and fury,
Signifying nothing."

Avatar utente
Galaxy
FL 400
FL 400
Messaggi: 4448
Iscritto il: 9 maggio 2005, 21:38
Località: Torino

Messaggio da Galaxy » 7 ottobre 2007, 17:06

Sì, ci sono tabelle per ogni aereo e per ogni pista, in ogni condizione.
Federico
Immagine
Immagine

Avatar utente
AlphaSierra
FL 150
FL 150
Messaggi: 1716
Iscritto il: 13 settembre 2006, 18:19
Località: Poitiers PIS

Messaggio da AlphaSierra » 7 ottobre 2007, 17:07

non è una formula che si ricava troppo facilmente!

devi fare delle ipotesi e approssimazioni, e con quelle puoi ottenere qualcosa di concreto.

Se sai la VLOF di sollevamento da terra, puoi integrare una semplice equazione di moto uniformemente accelerato ( avendo fatto l'ipotesi che l'accelerazione sia costante lungo la corsa) tra la v=0 e v=VLOF per poi andare a ricavare spazi e tempo di decollo.

Naturalmente dovresti poi verificare la bontà della tua Vr, andando a verificare che nello spazio (Lungh pista - spazio per ottenere la V1, o in approssimazione VLOF) l'aereo sia in grado di frenare passando da VLOF a V=0 nuovamente.

Terzo devi verificare la bontà dell'ipotesi di acc. costante. Nei motori Jet la spinta una volta settato il rate è pressoche costante, ma così non è per l'accelerazione dell'aeromobile.

Poi eventualmente vento frontale/in coda interverranno come fattore correttivo della velocità di riferimento.

Per questo motivo, visto la difficoltà di ricavarsi su 2 piedi tutte queste info, i piloti usano tabelle pista pre-calcolate dove ci sono tutti i vari fattori di V1, Vr, V2, vento ammissibile, rateo di spinta, etc...

haloaste
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 127
Iscritto il: 4 settembre 2005, 12:26

Messaggio da haloaste » 8 ottobre 2007, 0:33

qualcuno ha una vaga idea didove trovare queste tabelle????
con le ali, è un altra storia

Avatar utente
Galaxy
FL 400
FL 400
Messaggi: 4448
Iscritto il: 9 maggio 2005, 21:38
Località: Torino

Messaggio da Galaxy » 8 ottobre 2007, 0:37

E' il sogno di numerosi piloti virtuali avere queste tabelle :D Fino ad ora, non ne ho viste in giro! :(
Federico
Immagine
Immagine

Avatar utente
10tothenorthtoland
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 420
Iscritto il: 14 agosto 2007, 23:26
Località: On the Other Side of the Wall

Messaggio da 10tothenorthtoland » 9 ottobre 2007, 1:47

Ferma restando la possibilita' di utilizzare grafici e tabelle, in condizioni normali le v-speeds le da' l'FMC una volta inserite le variabili.
Ama tutti, credi a pochi e non far del male a nessuno.

Immagine





- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -


per chi non c'ha nient'altro da vedere:
http://uk.youtube.com/watch?v=9449S7ON_tY

TKO

Messaggio da TKO » 9 ottobre 2007, 10:43

10tothenorthtoland ha scritto:Ferma restando la possibilita' di utilizzare grafici e tabelle, in condizioni normali le v-speeds le da' l'FMC una volta inserite le variabili.
n'è mica vero !

non tutti gli aerei, non tutte le compagnie usano le velocità del FMC.

se vuoi il punto di lift off ... devi calcolarlo semplicemente, come ti è stato detto in un post più su, con la equazione di moto uniformemente accelerato ... ricorda di inserire queste variabili :

pendenza pista downhill aiuta ( scompone la forza peso anche nella direzione del moto )
headwind ( diminuisce la velocità vera a favore di quella indicata )
flap setting ( offre una certa resistenza che andrà sottratta alla forza propulsiva, ma abbassa la velocità di rotazione )
ovviamente la massa del velivolo.

esistono grafici che possono darti tali valori ... ma essendo materiale tecnico di compagnia, non è corretto diffonderli ... ecco perchè i piloti non li mandano in giro.

ciao

Avatar utente
10tothenorthtoland
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 420
Iscritto il: 14 agosto 2007, 23:26
Località: On the Other Side of the Wall

Messaggio da 10tothenorthtoland » 9 ottobre 2007, 13:37

non tutti gli aerei, non tutte le compagnie usano le velocità del FMC
che non tutti gli aerei le usino ci posso pure stare;infatti io sul Seneca non ce l'avevo :)
quanto alla maggior parte delle compagnie e agli aerei di cui stiamo facendo l'esempio
(MD80 per es.)
la realta' pratica e' che l'fmc ti fornisce dati precisi che comunque si possono sottoporre a x-check grossolani, fatti a mente, tipo questo:
http://www.b737.org.uk/vspeedcalc3.htm
Ricorda che comunque tutti i dati da te citati :pendenza pista etc.sul database del fms ci sono o possono essere inseriti.
Con tutto cio' so che quando mai ne avessi bisogno,mi basta aprire il Quick Reference Handbook per calcolarmi le v'speeds alla vecchia maniera.
Ciao ciao

TKO

Messaggio da TKO » 9 ottobre 2007, 14:35

non ricordo ... ma sul TUO FMC c'è una casella dove inserire lo stato della pista ? ( dry, wet , ssw )

sul mio no e devo andare a vedere sulla tabella di pista quale vspeed andarea usare.
sul MIO FMC non riesco a leggere se la limitazione di oggi è un ostacolo, una lunghezza di pista, una max tyre speed ... così per sapere dove sarò limitato, magari posso dirlo in un briefing .. sempre che il tuo FMC non faccia anche i briefing ... li fa ?

ciao ciao a te

Avatar utente
10tothenorthtoland
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 420
Iscritto il: 14 agosto 2007, 23:26
Località: On the Other Side of the Wall

Messaggio da 10tothenorthtoland » 9 ottobre 2007, 14:51

sempre che il tuo FMC non faccia anche i briefing ... li fa ?
si...e come no?
Fa pure il caffe'!
ciao ciao
Ama tutti, credi a pochi e non far del male a nessuno.

Immagine





- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -


per chi non c'ha nient'altro da vedere:
http://uk.youtube.com/watch?v=9449S7ON_tY

haloaste
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 127
Iscritto il: 4 settembre 2005, 12:26

Messaggio da haloaste » 9 ottobre 2007, 18:42

visto la mia grande ignoranza in matematica, e soprattutto fisica...magari un esempio di un calcolo ben organizzato con questi dati sarebbe comodo a tutti!
con le ali, è un altra storia

Pasquale
FL 250
FL 250
Messaggi: 2948
Iscritto il: 22 gennaio 2007, 18:25
Località: Forlì

Messaggio da Pasquale » 9 ottobre 2007, 19:25

Fuori l'equazione allora :)

Avatar utente
10tothenorthtoland
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 420
Iscritto il: 14 agosto 2007, 23:26
Località: On the Other Side of the Wall

Messaggio da 10tothenorthtoland » 9 ottobre 2007, 20:16

E' il sogno di numerosi piloti virtuali avere queste tabelle Fino ad ora, non ne ho viste in giro!
Spero che questa possa andar bene

http://www.b737.org.uk/perf_takeoff.gif
Ama tutti, credi a pochi e non far del male a nessuno.

Immagine





- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -


per chi non c'ha nient'altro da vedere:
http://uk.youtube.com/watch?v=9449S7ON_tY

Pasquale
FL 250
FL 250
Messaggi: 2948
Iscritto il: 22 gennaio 2007, 18:25
Località: Forlì

Messaggio da Pasquale » 9 ottobre 2007, 20:26

10tothenorthtoland ha scritto:
E' il sogno di numerosi piloti virtuali avere queste tabelle Fino ad ora, non ne ho viste in giro!
Spero che questa possa andar bene

http://www.b737.org.uk/perf_takeoff.gif
Eccola finalmente.
grazie :D

Avatar utente
10tothenorthtoland
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 420
Iscritto il: 14 agosto 2007, 23:26
Località: On the Other Side of the Wall

Messaggio da 10tothenorthtoland » 9 ottobre 2007, 22:58

Prego! :thumbright:
Ama tutti, credi a pochi e non far del male a nessuno.

Immagine





- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -


per chi non c'ha nient'altro da vedere:
http://uk.youtube.com/watch?v=9449S7ON_tY

Avatar utente
cesare
B777 First Officer
B777 First Officer
Messaggi: 146
Iscritto il: 23 aprile 2006, 15:16
Località: LIRF

Messaggio da cesare » 9 ottobre 2007, 23:24

quella tabella è solo indicativa di dati certificati dal costruttore ed eventualmente approvati dall' autorità aeronautica in sede di certificazione del velivolo.
I dati che ne scaturiscono sono grossolani e non precisi come si richiedeva nel post iniziale; molte sono le variabili, come ad esempio la vetustà dei motori lo stato delle gomme, della pista, etc.etc.
l'importante è sapere che l'ASD rientra nei parametri della pista di decollo, tenendo a mente che esistono delle maggiorazioni FAA/JAA che devono essere considerate in sede di pianificazione per il decollo da una certa pista....
Anche l'FMC da un'idea della situazione attuale e peraltro mi sembra che NON tenga conto della certificazione A/M.
Ho in mente un numerello per l'M80 : 8440 feet (circa 2500 metri) per la ASD al max certified T.O.W. per pista dry vento 0 .... ma sono ricordi della transizione e potrei ricordare male..
Cesare

Avatar utente
AlphaSierra
FL 150
FL 150
Messaggi: 1716
Iscritto il: 13 settembre 2006, 18:19
Località: Poitiers PIS

Messaggio da AlphaSierra » 9 ottobre 2007, 23:26

per calcoli di massima

Immagine

integrazione fatta tenendo costante la Thrust (approssimazione detta prima)
Ultima modifica di AlphaSierra il 4 novembre 2007, 11:34, modificato 1 volta in totale.

TKO

Messaggio da TKO » 10 ottobre 2007, 11:29

cesare ha scritto:quella tabella è solo indicativa di dati certificati dal costruttore ed eventualmente approvati dall' autorità aeronautica in sede di certificazione del velivolo.
I dati che ne scaturiscono sono grossolani e non precisi come si richiedeva nel post iniziale; molte sono le variabili, come ad esempio la vetustà dei motori lo stato delle gomme, della pista, etc.etc.
l'importante è sapere che l'ASD rientra nei parametri della pista di decollo, tenendo a mente che esistono delle maggiorazioni FAA/JAA che devono essere considerate in sede di pianificazione per il decollo da una certa pista....
Anche l'FMC da un'idea della situazione attuale e peraltro mi sembra che NON tenga conto della certificazione A/M.
Ho in mente un numerello per l'M80 : 8440 feet (circa 2500 metri) per la ASD al max certified T.O.W. per pista dry vento 0 .... ma sono ricordi della transizione e potrei ricordare male..
Cesare


8400 ft sono la take-off distance flap 15/ext con normal thrust fino a V1 e quindi maximum fino a V2 e 35ft, pista dry or damp, slope zero, wind zero, P.A. sea level ... e soprattutto il vecchio strutturale AZ ( 66.650 kg )

( correttamente tu scrivi ASD ... visto che le tabelle AZ usano, come da specifiche del costruttore, V1 basic allora possiamo dire che ASD=TOD )

bravo Cesare ... che memoria !!! :D

maksim
Banned user
Banned user
Messaggi: 1255
Iscritto il: 17 gennaio 2006, 0:25

Messaggio da maksim » 15 ottobre 2007, 22:30

cesare ha scritto:Ho in mente un numerello per l'M80 : 8440 feet (circa 2500 metri) per la ASD al max certified T.O.W. per pista dry vento 0 .... ma sono ricordi della transizione e potrei ricordare male..
Cesare
Caspita !
Ma 2500 metri è la pista di Linate ! (sbaglio ?)
Ciò significa che l' md80, in certe condizioni, non può decollare da Linate ?

Rispondi