Manetta potenza 747-200

Area dedicata alla discussione di argomenti di aviazione legati alle operazioni di volo. Collaborano: Aurum (Comandante MD-80 Alitalia); Davymax (Comandante B737); Airbusfamilydriver (Primo Ufficiale A320 Family); Tiennetti (Comandante A320 Family); Flyingbrandon (Primo Ufficiale A320 Family); Tartan (Aircraft Performance Supervisor); Ayrton (Primo Ufficiale B747-400 - Ground Instructor); mermaid (Agente di Rampa AUA); Ponch (Primo Ufficiale B767)

Moderatore: Staff md80.it

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12367
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Manetta potenza 747-200

Messaggio da AirGek » 15 ottobre 2010, 11:56

Dopo aver visto questo video (stu-pen-do) vorrei sapere come mai il cpt durante lo spool porta ogni singola levetta ad un'altezza diversa e poi applica la spinta di decollo sempre con le levette ognuna in una posizione diversa.



P.S: cockpit 747-200, il più bello del mondo. :love1:
Tempi duri creano uomini forti,
Uomini forti creano tempi tranquilli,
Tempi tranquilli fanno gli uomini deboli,
Uomini deboli creano tempi duri

Simbor
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 253
Iscritto il: 15 ottobre 2009, 15:47
Località: Near MXP

Re: Manetta potenza 747-200

Messaggio da Simbor » 15 ottobre 2010, 12:37

Aggiungo una domanda:
verso la fine del video, si vede il cpt portare a metà (credo) la leva del carrello....
come mai ??? :oops:


PS: è possibile che il movimento asincrono delle manette, sia fatto per impostare più potenza ai motori interni per evitare sbandamenti in fase di accelerazione ???? :oops: :oops:

PPS: mi sembrano anche belle durette da azionare :oops:

Avatar utente
giano1968
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 382
Iscritto il: 24 agosto 2005, 10:07
Località: CPT

Re: Manetta potenza 747-200

Messaggio da giano1968 » 15 ottobre 2010, 12:46

alla prima domanda: avanza il 2 e 3 per evitare il rischio a bassa velocità di ingollare FOD sugli esterni che sono più vicini ai margini della pista
alla seconda: depressurizzare l'idraulico sul carrello: da up a off
Immagine

Simbor
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 253
Iscritto il: 15 ottobre 2009, 15:47
Località: Near MXP

Re: Manetta potenza 747-200

Messaggio da Simbor » 15 ottobre 2010, 15:29

giano1968 ha scritto:alla prima domanda: avanza il 2 e 3 per evitare il rischio a bassa velocità di ingollare FOD sugli esterni che sono più vicini ai margini della pista
alla seconda: depressurizzare l'idraulico sul carrello: da up a off
grazie :D

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12367
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: Manetta potenza 747-200

Messaggio da AirGek » 15 ottobre 2010, 16:45

giano1968 ha scritto:alla prima domanda: avanza il 2 e 3 per evitare il rischio a bassa velocità di ingollare FOD sugli esterni che sono più vicini ai margini della pista
Ma non mi pare di averlo visto fare su tutti i quadrimotori...
Tempi duri creano uomini forti,
Uomini forti creano tempi tranquilli,
Tempi tranquilli fanno gli uomini deboli,
Uomini deboli creano tempi duri

anonymous12345

Re: Manetta potenza 747-200

Messaggio da anonymous12345 » 15 ottobre 2010, 18:30

AirGek ha scritto:Dopo aver visto questo video (stu-pen-do) vorrei sapere come mai il cpt durante lo spool porta ogni singola levetta ad un'altezza diversa e poi applica la spinta di decollo sempre con le levette ognuna in una posizione diversa.



P.S: cockpit 747-200, il più bello del mondo. :love1:
Se non ricordo male lo fa per sincronizzare la spinta dei quattro motori...

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12367
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: Manetta potenza 747-200

Messaggio da AirGek » 15 ottobre 2010, 18:31

robygun82 ha scritto:
AirGek ha scritto:Dopo aver visto questo video (stu-pen-do) vorrei sapere come mai il cpt durante lo spool porta ogni singola levetta ad un'altezza diversa e poi applica la spinta di decollo sempre con le levette ognuna in una posizione diversa.



P.S: cockpit 747-200, il più bello del mondo. :love1:
Se non ricordo male lo fa per sincronizzare la spinta dei quattro motori...
E come mai allo stesso avanzamento ogni leva fornisce un settaggio diverso?
Tempi duri creano uomini forti,
Uomini forti creano tempi tranquilli,
Tempi tranquilli fanno gli uomini deboli,
Uomini deboli creano tempi duri

Avatar utente
Luke3
FL 500
FL 500
Messaggi: 6795
Iscritto il: 4 febbraio 2005, 20:15
Località: Los Angeles, CA

Re: Manetta potenza 747-200

Messaggio da Luke3 » 15 ottobre 2010, 19:37

Perche' sui vecchi aerei non necessariamente allo stesso settaggio di manetta corrisponde lo stesso settaggio di potenza. Per avere tutti i motori sullo stesso settaggio di potenza bisogna avere le manette leggermente sfasate. Oggi col FADEC non c'e' piu' bisogno.

Avatar utente
Gladio
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 54
Iscritto il: 5 agosto 2008, 9:05

Re: Manetta potenza 747-200

Messaggio da Gladio » 15 ottobre 2010, 19:53

E perchè la manetta la spingono sempre due piloti ?

anonymous12345

Re: Manetta potenza 747-200

Messaggio da anonymous12345 » 15 ottobre 2010, 20:05

Luke3 ha scritto:Perche' sui vecchi aerei non necessariamente allo stesso settaggio di manetta corrisponde lo stesso settaggio di potenza. Per avere tutti i motori sullo stesso settaggio di potenza bisogna avere le manette leggermente sfasate. Oggi col FADEC non c'e' piu' bisogno.
appunto..

camicius
FL 150
FL 150
Messaggi: 1983
Iscritto il: 9 luglio 2009, 9:20

Re: Manetta potenza 747-200

Messaggio da camicius » 21 ottobre 2010, 17:16

Gladio ha scritto:E perchè la manetta la spingono sempre due piloti ?
Mi hanno detto alla scuola di volo che è per evitare che il pilota con le manette in mano abbia voglia di suicidarsi e tolga potenza nel momento critico del decollo.

ciao
Andrea
----
Pilotastro della domenica
Il decollo è facoltativo, l'atterraggio, obbligatorio
VBS PPL Achieved! - Le mie Jetphotos- Le mie foto, aerei e non solo...
Immagine

Avatar utente
Gladio
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 54
Iscritto il: 5 agosto 2008, 9:05

Re: Manetta potenza 747-200

Messaggio da Gladio » 21 ottobre 2010, 18:25

:shock:

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11758
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Manetta potenza 747-200

Messaggio da flyingbrandon » 21 ottobre 2010, 18:32

camicius ha scritto:
Gladio ha scritto:E perchè la manetta la spingono sempre due piloti ?
Mi hanno detto alla scuola di volo che è per evitare che il pilota con le manette in mano abbia voglia di suicidarsi e tolga potenza nel momento critico del decollo.

ciao
Andrea
Non l'ho capita molto....non ho visto il video ma, solitamente, soprattutto in vecchi aerei la mano dell'altro faceva regolazioni fini per impostare la stessa spinta su tutti i motori...
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12367
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: Manetta potenza 747-200

Messaggio da AirGek » 21 ottobre 2010, 18:32

camicius ha scritto:
Gladio ha scritto:E perchè la manetta la spingono sempre due piloti ?
Mi hanno detto alla scuola di volo che è per evitare che il pilota con le manette in mano abbia voglia di suicidarsi e tolga potenza nel momento critico del decollo.

ciao
Andrea
Penso che certe stronzate sarebbe meglio non ripeterle. Almeno mettici una faccina giusto per rendere l'idea.
Tempi duri creano uomini forti,
Uomini forti creano tempi tranquilli,
Tempi tranquilli fanno gli uomini deboli,
Uomini deboli creano tempi duri

MD82_Lover
FL 500
FL 500
Messaggi: 9560
Iscritto il: 15 novembre 2007, 18:11

Re: Manetta potenza 747-200

Messaggio da MD82_Lover » 21 ottobre 2010, 20:59

AirGek ha scritto:Penso che certe stronzate sarebbe meglio non ripeterle. Almeno mettici una faccina giusto per rendere l'idea.
Sai che l'avevo sentita anch'io? O forse più che sentita letta, ora non saprei dire dove perchè non ricordo il momento.Però la cosa mi aveva colpita e quando ho letto la frase ho detto "eccolo".
Probabilmente sarà una leggenda metropolitana o una ca***ta. Posso solo dire che la frase non mi è nuova.
Non lo so...possibile che nella storia ci sia stato un episodio o un particolare che abbia giustificato il mettere in giro una voce simile?
Riferisco soltanto perchè la cosa non mi tocca se non per il fatto che se ne sta parlando, quindi nè che ci creda nè che non ci creda.
Diciamo però che non la trovo "impossibile" come situazione.
Oppure potrebbe anche essere che le mani di entrambi sulle manette possano garantire il "controllo" di almeno uno dei due piloti, in caso di malore o incapacitation, ad esempio.

Avatar utente
Luke3
FL 500
FL 500
Messaggi: 6795
Iscritto il: 4 febbraio 2005, 20:15
Località: Los Angeles, CA

Re: Manetta potenza 747-200

Messaggio da Luke3 » 21 ottobre 2010, 21:26

Io la ricordo cosi', ma correggetemi se sbaglio non essendo pratico di multicrew.
Prima della V1 e' il comandante che deve prendere la decisione di abortire il decollo. Se lui non e' PF, mettera' comunque la sua mano sopra quella del first officer per poter intervenire. Dopo la V1 lascia fare tutto al PF. C'era un thread a riguardo, e probabilmente la faccenda e' piu' complicata di cosi'. Sul single pilot e' molto piu' semplice: il pilota mette tutto avanti e ci tiene la mano sopra :D

Avatar utente
m.forna
FL 450
FL 450
Messaggi: 4608
Iscritto il: 6 luglio 2010, 1:07

Re: Manetta potenza 747-200

Messaggio da m.forna » 21 ottobre 2010, 21:36

Luke3 ha scritto:Io la ricordo cosi', ma correggetemi se sbaglio non essendo pratico di multicrew.
Prima della V1 e' il comandante che deve prendere la decisione di abortire il decollo. Se lui non e' PF, mettera' comunque la sua mano sopra quella del first officer per poter intervenire. Dopo la V1 lascia fare tutto al PF. C'era un thread a riguardo, e probabilmente la faccenda e' piu' complicata di cosi'. Sul single pilot e' molto piu' semplice: il pilota mette tutto avanti e ci tiene la mano sopra :D
perchè la mano va tenuta sopra? :|
Marco

Avatar utente
Luke3
FL 500
FL 500
Messaggi: 6795
Iscritto il: 4 febbraio 2005, 20:15
Località: Los Angeles, CA

Re: Manetta potenza 747-200

Messaggio da Luke3 » 21 ottobre 2010, 21:39

Cosi' se devi abortire il decollo e togliere potenza hai gia' la mano sopra e non perdi tempo nella reazione. Parliamo di decisioni che vengono prese ed eseguite in un istante, senza cambiare idea. Uguale per una riattaccata.

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11758
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Manetta potenza 747-200

Messaggio da flyingbrandon » 21 ottobre 2010, 21:41

Luke3 ha scritto:Io la ricordo cosi', ma correggetemi se sbaglio non essendo pratico di multicrew.
Prima della V1 e' il comandante che deve prendere la decisione di abortire il decollo. Se lui non e' PF, mettera' comunque la sua mano sopra quella del first officer per poter intervenire. Dopo la V1 lascia fare tutto al PF. C'era un thread a riguardo, e probabilmente la faccenda e' piu' complicata di cosi'. Sul single pilot e' molto piu' semplice: il pilota mette tutto avanti e ci tiene la mano sopra :D
Questo è un caso diverso , ed è solo per il settaggio fine. Normalmente, se non è previsto un RTO da parte del primo ufficiale non è che mettiamo le mani insieme..... :mrgreen: il Se il F/O è PF da manetta per la spinta di decollo e poi la lascia al CPT...alla v1 il CPT le lascia, ma il F/O non mette la mano fino alla rotazione....da li in poi si rimettono le mani sulle manette.
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
m.forna
FL 450
FL 450
Messaggi: 4608
Iscritto il: 6 luglio 2010, 1:07

Re: Manetta potenza 747-200

Messaggio da m.forna » 21 ottobre 2010, 21:44

flyingbrandon ha scritto:
Luke3 ha scritto:Io la ricordo cosi', ma correggetemi se sbaglio non essendo pratico di multicrew.
Prima della V1 e' il comandante che deve prendere la decisione di abortire il decollo. Se lui non e' PF, mettera' comunque la sua mano sopra quella del first officer per poter intervenire. Dopo la V1 lascia fare tutto al PF. C'era un thread a riguardo, e probabilmente la faccenda e' piu' complicata di cosi'. Sul single pilot e' molto piu' semplice: il pilota mette tutto avanti e ci tiene la mano sopra :D
Questo è un caso diverso , ed è solo per il settaggio fine. Normalmente, se non è previsto un RTO da parte del primo ufficiale non è che mettiamo le mani insieme..... :mrgreen: il Se il F/O è PF da manetta per la spinta di decollo e poi la lascia al CPT...alla v1 il CPT le lascia, ma il F/O non mette la mano fino alla rotazione....da li in poi si rimettono le mani sulle manette.
ma dopo la rotazione non si lascia toga o flex fino a quota dove si mette climb e si tiene fino al retard? sul 320 intendo :wink:
Marco

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11758
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Manetta potenza 747-200

Messaggio da flyingbrandon » 21 ottobre 2010, 21:47

m.forna ha scritto:
Luke3 ha scritto:Io la ricordo cosi', ma correggetemi se sbaglio non essendo pratico di multicrew.
Prima della V1 e' il comandante che deve prendere la decisione di abortire il decollo. Se lui non e' PF, mettera' comunque la sua mano sopra quella del first officer per poter intervenire. Dopo la V1 lascia fare tutto al PF. C'era un thread a riguardo, e probabilmente la faccenda e' piu' complicata di cosi'. Sul single pilot e' molto piu' semplice: il pilota mette tutto avanti e ci tiene la mano sopra :D
perchè la mano va tenuta sopra? :|
Non solo per il motivo che ti ha detto Luke, ma se ci fosse un problema di automanetta che te ne fa tornare indietro una la blocchi tu....insomma non puoi permetterti in quella fase di avere le mani lontane....mai! Tranne dalla V1 in poi dove non devi più intervenire sulle manette....anzi.... non devi rischiare di tirarle indietro..., :D
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
m.forna
FL 450
FL 450
Messaggi: 4608
Iscritto il: 6 luglio 2010, 1:07

Re: Manetta potenza 747-200

Messaggio da m.forna » 21 ottobre 2010, 21:50

flyingbrandon ha scritto:
m.forna ha scritto:
Luke3 ha scritto:Io la ricordo cosi', ma correggetemi se sbaglio non essendo pratico di multicrew.
Prima della V1 e' il comandante che deve prendere la decisione di abortire il decollo. Se lui non e' PF, mettera' comunque la sua mano sopra quella del first officer per poter intervenire. Dopo la V1 lascia fare tutto al PF. C'era un thread a riguardo, e probabilmente la faccenda e' piu' complicata di cosi'. Sul single pilot e' molto piu' semplice: il pilota mette tutto avanti e ci tiene la mano sopra :D
perchè la mano va tenuta sopra? :|
Non solo per il motivo che ti ha detto Luke, ma se ci fosse un problema di automanetta che te ne fa tornare indietro una la blocchi tu....insomma non puoi permetterti in quella fase di avere le mani lontane....mai! Tranne dalla V1 in poi dove non devi più intervenire sulle manette....anzi.... non devi rischiare di tirarle indietro..., :D
beh ma in questo caso non è un tuo problema sul 320.. o no? :|
Marco

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11758
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Manetta potenza 747-200

Messaggio da flyingbrandon » 21 ottobre 2010, 21:59

m.forna ha scritto:[
ma dopo la rotazione non si lascia toga o flex fino a quota dove si mette climb e si tiene fino al retard? sul 320 intendo :wink:
Se hai l'AT sì...ma se ti pianta un motore potresti dover mettere TOGA....così come in caso di windshear...quindi la mano la devi comunque tenere sopra....se sei vicino a terra soprattutto....
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11758
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Manetta potenza 747-200

Messaggio da flyingbrandon » 21 ottobre 2010, 22:01

m.forna ha scritto:
flyingbrandon ha scritto:
m.forna ha scritto:
Luke3 ha scritto:Io la ricordo cosi', ma correggetemi se sbaglio non essendo pratico di multicrew.
Prima della V1 e' il comandante che deve prendere la decisione di abortire il decollo. Se lui non e' PF, mettera' comunque la sua mano sopra quella del first officer per poter intervenire. Dopo la V1 lascia fare tutto al PF. C'era un thread a riguardo, e probabilmente la faccenda e' piu' complicata di cosi'. Sul single pilot e' molto piu' semplice: il pilota mette tutto avanti e ci tiene la mano sopra :D
perchè la mano va tenuta sopra? :|
Non solo per il motivo che ti ha detto Luke, ma se ci fosse un problema di automanetta che te ne fa tornare indietro una la blocchi tu....insomma non puoi permetterti in quella fase di avere le mani lontane....mai! Tranne dalla V1 in poi dove non devi più intervenire sulle manette....anzi.... non devi rischiare di tirarle indietro..., :D
beh ma in questo caso non è un tuo problema sul 320.. o no? :|
Ovviamente no...ma parlavamo di manette in generale e, comunque se devi chiuderle vale anche per il 320...quindi la mano la devi tenere sulle manette :mrgreen:
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
m.forna
FL 450
FL 450
Messaggi: 4608
Iscritto il: 6 luglio 2010, 1:07

Re: Manetta potenza 747-200

Messaggio da m.forna » 21 ottobre 2010, 22:03

capito grazie! :mrgreen:
Marco

Avatar utente
m.forna
FL 450
FL 450
Messaggi: 4608
Iscritto il: 6 luglio 2010, 1:07

Re: Manetta potenza 747-200

Messaggio da m.forna » 21 ottobre 2010, 22:05

in questo caso la v1 è più bassa del solito essendo la pista più corta? a me sembrano pazzi i piloti russi!
http://www.airliners.net/photo/Vaso-Air ... 6/0995911/
Marco

Avatar utente
ciccioxx92
FL 500
FL 500
Messaggi: 5988
Iscritto il: 22 luglio 2009, 14:00
Località: 45.055686, 7.655159
Contatta:

Re: Manetta potenza 747-200

Messaggio da ciccioxx92 » 21 ottobre 2010, 23:15

m.forna ha scritto:in questo caso la v1 è più bassa del solito essendo la pista più corta? a me sembrano pazzi i piloti russi!
http://www.airliners.net/photo/Vaso-Air ... 6/0995911/
In realtà potrebbe essere stata anche troppo alta e per raggiungere quella velocità c'è necessitato di più pista, credo. Che la pista era corta, è ovvio! :lol:
Immagine

"Dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fiori"

Avatar utente
m.forna
FL 450
FL 450
Messaggi: 4608
Iscritto il: 6 luglio 2010, 1:07

Re: Manetta potenza 747-200

Messaggio da m.forna » 21 ottobre 2010, 23:26

ciccioxx92 ha scritto:
m.forna ha scritto:in questo caso la v1 è più bassa del solito essendo la pista più corta? a me sembrano pazzi i piloti russi!
http://www.airliners.net/photo/Vaso-Air ... 6/0995911/
In realtà potrebbe essere stata anche troppo alta e per raggiungere quella velocità c'è necessitato di più pista, credo. Che la pista era corta, è ovvio! :lol:
ma se la pista è più corta è logico che la v1 è più bassa! :bounce:
Marco

Avatar utente
ciccioxx92
FL 500
FL 500
Messaggi: 5988
Iscritto il: 22 luglio 2009, 14:00
Località: 45.055686, 7.655159
Contatta:

Re: Manetta potenza 747-200

Messaggio da ciccioxx92 » 21 ottobre 2010, 23:33

m.forna ha scritto:
ciccioxx92 ha scritto:
m.forna ha scritto:in questo caso la v1 è più bassa del solito essendo la pista più corta? a me sembrano pazzi i piloti russi!
http://www.airliners.net/photo/Vaso-Air ... 6/0995911/
In realtà potrebbe essere stata anche troppo alta e per raggiungere quella velocità c'è necessitato di più pista, credo. Che la pista era corta, è ovvio! :lol:
ma se la pista è più corta è logico che la v1 è più bassa! :bounce:
Ma se ruota a fine pista... :lol: Beh alla fine dipende dal peso etc...! :mrgreen:
Immagine

"Dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fiori"

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12367
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: Manetta potenza 747-200

Messaggio da AirGek » 22 ottobre 2010, 9:09

MD82_Lover ha scritto:
AirGek ha scritto:Penso che certe stronzate sarebbe meglio non ripeterle. Almeno mettici una faccina giusto per rendere l'idea.
Sai che l'avevo sentita anch'io? O forse più che sentita letta, ora non saprei dire dove perchè non ricordo il momento.Però la cosa mi aveva colpita e quando ho letto la frase ho detto "eccolo".
Probabilmente sarà una leggenda metropolitana o una ca***ta. Posso solo dire che la frase non mi è nuova.
Non lo so...possibile che nella storia ci sia stato un episodio o un particolare che abbia giustificato il mettere in giro una voce simile?
Riferisco soltanto perchè la cosa non mi tocca se non per il fatto che se ne sta parlando, quindi nè che ci creda nè che non ci creda.
Diciamo però che non la trovo "impossibile" come situazione.
Oppure potrebbe anche essere che le mani di entrambi sulle manette possano garantire il "controllo" di almeno uno dei due piloti, in caso di malore o incapacitation, ad esempio.
Sai io invece cosa ho letto? Che la porta del cockpit la tengono chiusa per evitare che i passeggeri si facciano un'idea sbagliata. :mrgreen:

Comunque il decollo del sovietico è un decollo completamente fuori norma per quello che mi aveva spiegato tartan in quanto l'aereo deve staccare ad un punto della pista che gli consenta di mantenere un margine di non mi ricordo quanto su non mi ricordo cosa.

scusa tartan, vado a rileggermi quelle pagine. :mrgreen:
Tempi duri creano uomini forti,
Uomini forti creano tempi tranquilli,
Tempi tranquilli fanno gli uomini deboli,
Uomini deboli creano tempi duri

MD82_Lover
FL 500
FL 500
Messaggi: 9560
Iscritto il: 15 novembre 2007, 18:11

Re: Manetta potenza 747-200

Messaggio da MD82_Lover » 22 ottobre 2010, 9:48

AirGek ha scritto:Sai io invece cosa ho letto? Che la porta del cockpit la tengono chiusa per evitare che i passeggeri si facciano un'idea sbagliata. :mrgreen:
Panico... :mrgreen:

Avatar utente
ciccioxx92
FL 500
FL 500
Messaggi: 5988
Iscritto il: 22 luglio 2009, 14:00
Località: 45.055686, 7.655159
Contatta:

Re: Manetta potenza 747-200

Messaggio da ciccioxx92 » 22 ottobre 2010, 10:19

AirGek ha scritto: Comunque il decollo del sovietico è un decollo completamente fuori norma per quello che mi aveva spiegato tartan in quanto l'aereo deve staccare ad un punto della pista che gli consenta di mantenere un margine di non mi ricordo quanto su non mi ricordo cosa.
Credo proprio anch'io che sia così... Quando l'aereo è ancora sotto la V1, dovrebbe avere pista necessaria a garantirgli la frenata, quindi in questo caso non mi sembra ne avesse a sufficienza! :mrgreen:
Immagine

"Dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fiori"

Avatar utente
m.forna
FL 450
FL 450
Messaggi: 4608
Iscritto il: 6 luglio 2010, 1:07

Re: Manetta potenza 747-200

Messaggio da m.forna » 22 ottobre 2010, 14:00

ciccioxx92 ha scritto:
AirGek ha scritto: Comunque il decollo del sovietico è un decollo completamente fuori norma per quello che mi aveva spiegato tartan in quanto l'aereo deve staccare ad un punto della pista che gli consenta di mantenere un margine di non mi ricordo quanto su non mi ricordo cosa.
Credo proprio anch'io che sia così... Quando l'aereo è ancora sotto la V1, dovrebbe avere pista necessaria a garantirgli la frenata, quindi in questo caso non mi sembra ne avesse a sufficienza! :mrgreen:
infatti, sotto la v1 devi essere in grado di fermare il decollo, quindi in caso di pista corta la v1 è più bassa, confermate?
Marco

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12367
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: Manetta potenza 747-200

Messaggio da AirGek » 22 ottobre 2010, 14:02

m.forna ha scritto:
ciccioxx92 ha scritto:
AirGek ha scritto: Comunque il decollo del sovietico è un decollo completamente fuori norma per quello che mi aveva spiegato tartan in quanto l'aereo deve staccare ad un punto della pista che gli consenta di mantenere un margine di non mi ricordo quanto su non mi ricordo cosa.
Credo proprio anch'io che sia così... Quando l'aereo è ancora sotto la V1, dovrebbe avere pista necessaria a garantirgli la frenata, quindi in questo caso non mi sembra ne avesse a sufficienza! :mrgreen:
infatti, sotto la v1 devi essere in grado di fermare il decollo, quindi in caso di pista corta la v1 è più bassa, confermate?
Proprio qui lessi che la V1 per i Dash che decollavano da Courchevel era al rilascio dei freni. 8)
Tempi duri creano uomini forti,
Uomini forti creano tempi tranquilli,
Tempi tranquilli fanno gli uomini deboli,
Uomini deboli creano tempi duri

Avatar utente
m.forna
FL 450
FL 450
Messaggi: 4608
Iscritto il: 6 luglio 2010, 1:07

Re: Manetta potenza 747-200

Messaggio da m.forna » 22 ottobre 2010, 14:03

AirGek ha scritto:
m.forna ha scritto:
ciccioxx92 ha scritto:
AirGek ha scritto: Comunque il decollo del sovietico è un decollo completamente fuori norma per quello che mi aveva spiegato tartan in quanto l'aereo deve staccare ad un punto della pista che gli consenta di mantenere un margine di non mi ricordo quanto su non mi ricordo cosa.
Credo proprio anch'io che sia così... Quando l'aereo è ancora sotto la V1, dovrebbe avere pista necessaria a garantirgli la frenata, quindi in questo caso non mi sembra ne avesse a sufficienza! :mrgreen:
infatti, sotto la v1 devi essere in grado di fermare il decollo, quindi in caso di pista corta la v1 è più bassa, confermate?
Proprio qui lessi che la V1 per i Dash che decollavano da Courchevel era al rilascio dei freni. 8)
immagino il pnf che la chiama! :mrgreen:
Marco

Rispondi