Atterraggio a Reggio Calabria

Area dedicata alla discussione di argomenti di aviazione legati alle operazioni di volo. Collaborano: Aurum (Comandante MD-80 Alitalia); Davymax (Comandante B737); Airbusfamilydriver (Primo Ufficiale A320 Family); Tiennetti (Comandante A320 Family); Flyingbrandon (Primo Ufficiale A320 Family); Tartan (Aircraft Performance Supervisor); Ayrton (Primo Ufficiale B747-400 - Ground Instructor); mermaid (Agente di Rampa AUA); Ponch (Primo Ufficiale B767)

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
bartantero
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 20
Iscritto il: 14 dicembre 2005, 19:46

Atterraggio a Reggio Calabria

Messaggio da bartantero » 14 dicembre 2005, 20:12

A me ha sempre dato l'impressione di atterrare su una portaerei in movimento.
La manovre a fil d'acqua, che se c'è un pò di vento fanno veramente paura, sembrano sempre fatte "a recuperare" la rotta con continui aggiustamenti.
Con Genova mi sembra un aeroporto da temerari.
Ma qual'è il parere dei piloti? E' un atterraggio impegnativo anche per loro?
Grazie delle risposte.

Avatar utente
Slowly
Administrator
Administrator
Messaggi: 26108
Iscritto il: 28 settembre 2004, 12:43
Località: ...nei pensieri di chi mi vuole bene!
Contatta:

Messaggio da Slowly » 14 dicembre 2005, 20:34

Ti rinnovo il benvenuto.

Senza antepormi al parere esperto di chi pilota per professione, ti recito una mia frase che amo sempre motlo ripetere:

"Il volo non è più un tentativo...........è un meraviglioso successo dell'Uomo!", (si, anche atterrare a reggio! :wink: )

:D
SLOWLY
MD80.it Admin

e-mail: slowly@interfree.it
MSN: slowly@md80.it
Skype: slo.ita

Scarica il mio (oh) mamma devo prendere l'aereo!

Ponch
B767 First Officer
B767 First Officer
Messaggi: 5577
Iscritto il: 30 aprile 2005, 18:48
Località: By the sea

Re: Atterraggio a Reggio Calabria

Messaggio da Ponch » 14 dicembre 2005, 20:43

Ciao, posso dirti che per atterrare a Reggio si deve avere l'abilitazione, quindi le manovre d'avvicinamento non credo siano delle più semplici; guarda qui
:?
Lascio la parola ai piloti, sicuramente qualcosa in più potrà dirtela anche Fafy Brown! :)
Is it light where you are yet?

Avatar utente
Farfallina
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 59
Iscritto il: 20 ottobre 2005, 11:41
Località: Brescia

re: Atterraggio a Reggio Calabria

Messaggio da Farfallina » 15 dicembre 2005, 9:38

Anche atterrare a Tortolì è un'impresa spettacolare :lol: :lol:

Pensa che dall'alto quando ci si avvicina alla pista si vedono tutti i bagnanti che prendono beatamente il sole 8) 8) 8) e la pista di atterraggio finisce proprio in mare :P :P

Buona giornata a tutti smack smack!!

Avatar utente
Nicolino
General Aviation Technician
General Aviation Technician
Messaggi: 2851
Iscritto il: 15 settembre 2005, 13:15
Località: K-Pax

re: Atterraggio a Reggio Calabria

Messaggio da Nicolino » 15 dicembre 2005, 9:50

Bhè se si atterra per 15 non è così complicato....il circling per la 33 è già un pò più complesso....ma non difficilissimo, difficile sarebbe atterrare sulla secondaria per 29 ma ci atterro da ormai 3 anni a LICR e non l'ho mai vista utilizzare, credo sia ormai quasi declassata ad una taxiway per raggiungere gli hangar polizia ed Aec. La cosa che colpisce è l'effetto "conca" delle piste anche se oggi appare meno evidente che in passato...
Nicolino

Linda
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 697
Iscritto il: 3 marzo 2005, 17:15

Messaggio da Linda » 15 dicembre 2005, 10:02

E' meglio che a rispondere a questa domanda sia un pilota, quindi mi limito a darti qualche link a discussioni precedenti (che puoi cercare usando la funzione Cerca o consultando le Faq)
Non rispondono proprio a tutte le tue domande, ma almeno ti fai un'idea (è stata citata ad esempio la 33 di Reggio, dai link puoi renderti conto di cosa voglia dire atterrare lì).

http://www.md80.it/bbforum/laeroporto-p ... -vt73.html

http://www.md80.it/bbforum/per-miyomo-e ... t1433.html

http://www.md80.it/bbforum/2-vt887.html ... c&start=15

bartantero
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 20
Iscritto il: 14 dicembre 2005, 19:46

re: Atterraggio a Reggio Calabria

Messaggio da bartantero » 15 dicembre 2005, 18:50

Grazie a tuti per le risposte.
Debbo dire, da viaggiatore timoroso, che scoprire quanta tecnica vi sia in un atterraggio mi tranqullizza molto.
Sono stato convinto, sin'ora e solo sulla base di qualche oretta col flight simulator, che fosse tutto improvisato. Come dire? Ora proviamo a metterlo giù...... :shock:

Brutta cosa l'ignoranza!

Avatar utente
fabioletto
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 213
Iscritto il: 8 dicembre 2005, 13:41
Località: Roma

re: Atterraggio a Reggio Calabria

Messaggio da fabioletto » 15 dicembre 2005, 20:47

se mi ricordo bene anche a copenhagen l'atterraggio è simile alla descrizione di bartantero. la pista è proprio in prossimità dell'acqua, anche se quella condizione in atterraggio mi è piaciuta molto... :wink:

Emanuele M
FL 150
FL 150
Messaggi: 1548
Iscritto il: 13 settembre 2004, 22:38

Re: re: Atterraggio a Reggio Calabria

Messaggio da Emanuele M » 15 dicembre 2005, 21:33

fabioletto";p="61279 ha scritto:se mi ricordo bene anche a copenhagen l'atterraggio è simile alla descrizione di bartantero. la pista è proprio in prossimità dell'acqua, anche se quella condizione in atterraggio mi è piaciuta molto... :wink:
Solo che a Copenhagen non hai le montagne affianco... 8) :lol:

Avatar utente
fabioletto
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 213
Iscritto il: 8 dicembre 2005, 13:41
Località: Roma

Re: re: Atterraggio a Reggio Calabria

Messaggio da fabioletto » 15 dicembre 2005, 21:36

Emanuele M.";p="61292 ha scritto:Solo che a Copenhagen non hai le montagne affianco... 8) :lol:
già, hai ragione!!! :oops:

Avatar utente
Nicolino
General Aviation Technician
General Aviation Technician
Messaggi: 2851
Iscritto il: 15 settembre 2005, 13:15
Località: K-Pax

Messaggio da Nicolino » 17 dicembre 2005, 20:28

Fafy Brown";p="61656 ha scritto:
Bhè se si atterra per 15 non è così complicato....
Dici? a me risulta il contrario... 8)
mi spiegava un mio amico cpt che avendo le case proprio sotto di te.. preferisci sempre arrivare un po alto e metterlo giù di brutto in corto finale...

a quel punto sempre meglio 33...

poi ti passo un filmato, atterraggio notturno x 15 su md80, vedi chiaramente sfilare le case sotto di te..
Io sarei più preoccupato da una piantata in decollo per 33 che da una in finale per 15....
Nicolino

Rispondi