Atterraggio IFR senza ILS e PAPI

Area dedicata alla discussione di argomenti di aviazione legati alle operazioni di volo. Collaborano: Aurum (Comandante MD-80 Alitalia); Davymax (Comandante B737); Airbusfamilydriver (Primo Ufficiale A320 Family); Tiennetti (Comandante A320 Family); Flyingbrandon (Primo Ufficiale A320 Family); Tartan (Aircraft Performance Supervisor); Ayrton (Primo Ufficiale B747-400 - Ground Instructor); mermaid (Agente di Rampa AUA); Ponch (Primo Ufficiale B767)

Moderatore: Staff md80.it

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9127
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Atterraggio IFR senza ILS e PAPI

Messaggio da air.surfer » 29 novembre 2019, 1:48

G3nd4rM3 ha scritto:
28 novembre 2019, 16:48
Ciao a tutti,

Spettacolare dibattito...era proprio quello che volevo: un po' di pareri, esperienze ed interpretazioni sulla questione PAPI. Personalmente, da ATCO, mi trovo purtroppo d'accordo con Sardinian perchè la mia esperienza mi porta a pensare che il ruolo del Regolatore, in Italia, è veramente sottovalutato e spesso l'ENAC evita di prendere provvedimenti importanti su situazioni operative al limite (Chiaramente dipende molto dall'aeroporto, azzarderei a dire che laddove il traffico è maggiore c'è maggior consapevolezza ma non è ne corretto ne sufficiente). Il PAPI è uno di questi...
Per continuare l’avvicinamento sotto le minime deve essere visibile uno solo degli elementi che compongono i visual references.
Il PAPI è uno di questi ma ce ne sono altri, ad esempio le luci, i markings. E via dicendo.
Uno solo!
Va da se che se non c’è il PAPI ma si vede qualcos’altro, si continua l’atterraggio e basta.
Ecco perchè la sua avaria non pregiudica nulla.

Avatar utente
G3nd4rM3
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1011
Iscritto il: 29 ottobre 2006, 14:59
Contatta:

Re: Atterraggio IFR senza ILS e PAPI

Messaggio da G3nd4rM3 » 29 novembre 2019, 19:00

Ayrton ha scritto:
28 novembre 2019, 18:06
G3nd4rM3 ha scritto:
28 novembre 2019, 16:48
Ciao a tutti,

Spettacolare dibattito...era proprio quello che volevo: un po' di pareri, esperienze ed interpretazioni sulla questione PAPI. Personalmente, da ATCO, mi trovo purtroppo d'accordo con Sardinian perchè la mia esperienza mi porta a pensare che il ruolo del Regolatore, in Italia, è veramente sottovalutato e spesso l'ENAC evita di prendere provvedimenti importanti su situazioni operative al limite (Chiaramente dipende molto dall'aeroporto, azzarderei a dire che laddove il traffico è maggiore c'è maggior consapevolezza ma non è ne corretto ne sufficiente). Il PAPI è uno di questi...
ma qui non si parla di Italia..
Beh il reg enac a cui si faceva riferimento prima ovviamente è italiano...poi che il discorso sia anche al di fuori dei confini meglio così!! :)
Perito Tecnico Aeronautico 06/07 - I.T.Aer. Francesco de Pinedo - Roma

Instrument Flight Procedures Designer - Conventional & RNAV

ATCO - APP Rating

Glider Pilot License - ASK21 Rulez!
Immagine

http://s3ton.blogspot.com/ ---->L'attuale portale d'attualità!Le Vostre Notizie!

Avatar utente
G3nd4rM3
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1011
Iscritto il: 29 ottobre 2006, 14:59
Contatta:

Re: Atterraggio IFR senza ILS e PAPI

Messaggio da G3nd4rM3 » 29 novembre 2019, 19:03

air.surfer ha scritto:
29 novembre 2019, 1:48
G3nd4rM3 ha scritto:
28 novembre 2019, 16:48
Ciao a tutti,

Spettacolare dibattito...era proprio quello che volevo: un po' di pareri, esperienze ed interpretazioni sulla questione PAPI. Personalmente, da ATCO, mi trovo purtroppo d'accordo con Sardinian perchè la mia esperienza mi porta a pensare che il ruolo del Regolatore, in Italia, è veramente sottovalutato e spesso l'ENAC evita di prendere provvedimenti importanti su situazioni operative al limite (Chiaramente dipende molto dall'aeroporto, azzarderei a dire che laddove il traffico è maggiore c'è maggior consapevolezza ma non è ne corretto ne sufficiente). Il PAPI è uno di questi...
Per continuare l’avvicinamento sotto le minime deve essere visibile uno solo degli elementi che compongono i visual references.
Il PAPI è uno di questi ma ce ne sono altri, ad esempio le luci, i markings. E via dicendo.
Uno solo!
Va da se che se non c’è il PAPI ma si vede qualcos’altro, si continua l’atterraggio e basta.
Ecco perchè la sua avaria non pregiudica nulla.
Perfetto, grazie 1000. Chiaramente lato pilota immagino...Fonte? OM?
Perito Tecnico Aeronautico 06/07 - I.T.Aer. Francesco de Pinedo - Roma

Instrument Flight Procedures Designer - Conventional & RNAV

ATCO - APP Rating

Glider Pilot License - ASK21 Rulez!
Immagine

http://s3ton.blogspot.com/ ---->L'attuale portale d'attualità!Le Vostre Notizie!

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9127
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Atterraggio IFR senza ILS e PAPI

Messaggio da air.surfer » 29 novembre 2019, 21:41

G3nd4rM3 ha scritto:
29 novembre 2019, 19:03
Perfetto, grazie 1000. Chiaramente lato pilota immagino...Fonte? OM?
https://eur-lex.europa.eu/LexUriServ/Le ... 206:EN:PDF

1.430

Fai una ricerca nel documento con "visual reference", è più facile.

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 5864
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Atterraggio IFR senza ILS e PAPI

Messaggio da sigmet » 30 novembre 2019, 10:26

Il regolamento basico ora e' cambiato (1139) ma sostanzialmente ai fini del nostro discorso non cambia niente.
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Rispondi