Procedure decollo/atterraggio elicottero privato

Area dedicata alla discussione di argomenti di aviazione legati alle operazioni di volo. Collaborano: Aurum (Comandante MD-80 Alitalia); Davymax (Comandante B737); Airbusfamilydriver (Primo Ufficiale A320 Family); Tiennetti (Comandante A320 Family); Flyingbrandon (Primo Ufficiale A320 Family); Tartan (Aircraft Performance Supervisor); Ayrton (Primo Ufficiale B747-400 - Ground Instructor); mermaid (Agente di Rampa AUA); Ponch (Primo Ufficiale B767)

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Krill83
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 116
Iscritto il: 27 febbraio 2015, 8:17

Procedure decollo/atterraggio elicottero privato

Messaggio da Krill83 » 18 marzo 2015, 17:54

Relativamente vicino a casa mia, uno si è preso un elicottero privato che "parcheggia" in giardino (immaginatevi un po' che giardino...)

Considerando che questo elicottero deve ogni volta passare sul centro abitato etc.. vi chiedo se per voi ha dovuto chiedere permessi al Comune e se le procedure di avvicinamento/atterraggio e decollo sono state fissate da un Ente preposto o meno.

Inoltre, spesso in estate lo si vede partire o arrivare da Nord (specie nei WE) - trattandosi di VFR (credo) deve richiedere autorizzazione all'aeroporto di Genova (Genova Radar) per ogni movimento come un normale aereo di linea o no?

Grazie e ciao :-)

Rispondi