snow balls

Area dedicata alla discussione di argomenti di aviazione legati alle operazioni di volo. Collaborano: Aurum (Comandante MD-80 Alitalia); Davymax (Comandante B737); Airbusfamilydriver (Primo Ufficiale A320 Family); Tiennetti (Comandante A320 Family); Flyingbrandon (Primo Ufficiale A320 Family); Tartan (Aircraft Performance Supervisor); Ayrton (Primo Ufficiale B747-400 - Ground Instructor); mermaid (Agente di Rampa AUA); Ponch (Primo Ufficiale B767)

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 5834
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

snow balls

Messaggio da sigmet » 17 ottobre 2017, 19:53

Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 6747
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: snow balls

Messaggio da Lampo 13 » 17 ottobre 2017, 20:35

sigmet ha scritto:http://avherald.com/h?article=492eaf3a&opt=0

Chi ha sbagliato cosa?
Se l'aereo era in pista dovrebbe voler dire che l'aeroporto è adatto al 747, se ciò è vero potrebbe aver sbagliato chi ha accumulato neve sui bordi della pista...

Avatar utente
Luke3
FL 500
FL 500
Messaggi: 6795
Iscritto il: 4 febbraio 2005, 20:15
Località: Los Angeles, CA

Re: snow balls

Messaggio da Luke3 » 17 ottobre 2017, 21:04

Entrambe le piste a Jeju sono larghe 45 metri, quindi di dimensioni adeguate per accomodare un 747 e tutti gli altri aeroplani con apertura alare di Categoria E secondo la classificazione ICAO. Per questioni di FOD ingestion, jet blast, e per protezione in caso di escursione pista, l'Annesso 14 raccomanda un'ulteriore estensione della pavimentazione asfaltata di 7.5m oltre al bordo pista. Questo e' particolarmente importante per il 747 visto che su una pista di 45 metri i due motori esterni sono praticamente sul bordo. Nel caso di Jeju e' tutto seguito alla lettera e la pista e' conforme.
Per operare al di sotto di queste raccomandazioni ci vuole uno studio sulla sicurezza delle operazioni che deve essere approvato dall'aeroporto e dall'operatore. Questo mi dice che tutto e' in regola per accettare un 747-400, e l'equipaggio aveva dunque l'aspettativa di trovare una pista libera lungo tutti i suoi 60m complessivi di pavimentazione.

Secondo me c'e' stato un errore o una svista da parte di chi stava rimuovendo la neve dalla pista. La mia speculazione e' che abbiano mantenuto liberi solo i 45m interni di pavimentazione senza preoccuparsi dei 7.5m ulteriori al di la del bordo pista. La sfiga ha voluto che e' atterrato in quel momento uno dei pochi aerei dove questo ha posto un problema serio.

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 5834
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: snow balls

Messaggio da sigmet » 20 ottobre 2017, 22:39

Luke3 ha scritto:Entrambe le piste a Jeju sono larghe 45 metri, quindi di dimensioni adeguate per accomodare un 747 e tutti gli altri aeroplani con apertura alare di Categoria E secondo la classificazione ICAO. Per questioni di FOD ingestion, jet blast, e per protezione in caso di escursione pista, l'Annesso 14 raccomanda un'ulteriore estensione della pavimentazione asfaltata di 7.5m oltre al bordo pista. Questo e' particolarmente importante per il 747 visto che su una pista di 45 metri i due motori esterni sono praticamente sul bordo. Nel caso di Jeju e' tutto seguito alla lettera e la pista e' conforme.
Per operare al di sotto di queste raccomandazioni ci vuole uno studio sulla sicurezza delle operazioni che deve essere approvato dall'aeroporto e dall'operatore. Questo mi dice che tutto e' in regola per accettare un 747-400, e l'equipaggio aveva dunque l'aspettativa di trovare una pista libera lungo tutti i suoi 60m complessivi di pavimentazione.

Secondo me c'e' stato un errore o una svista da parte di chi stava rimuovendo la neve dalla pista. La mia speculazione e' che abbiano mantenuto liberi solo i 45m interni di pavimentazione senza preoccuparsi dei 7.5m ulteriori al di la del bordo pista. La sfiga ha voluto che e' atterrato in quel momento uno dei pochi aerei dove questo ha posto un problema serio.

Esatto. Le shoulders sono da considerarsi parte integrante della pista e la loro utilizzabilità deve essere sempre garantita. Già in precedenza vi sono stati incidenti anche gravi per non aver rispettato l'agibilità di queste superfici.
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
sardinian aviator
FL 450
FL 450
Messaggi: 4691
Iscritto il: 20 ottobre 2009, 11:12
Località: Nord Sardegna

Re: snow balls

Messaggio da sardinian aviator » 21 ottobre 2017, 8:30

sigmet ha scritto:
Luke3 ha scritto:Entrambe le piste a Jeju sono larghe 45 metri, quindi di dimensioni adeguate per accomodare un 747 e tutti gli altri aeroplani con apertura alare di Categoria E secondo la classificazione ICAO. Per questioni di FOD ingestion, jet blast, e per protezione in caso di escursione pista, l'Annesso 14 raccomanda un'ulteriore estensione della pavimentazione asfaltata di 7.5m oltre al bordo pista. Questo e' particolarmente importante per il 747 visto che su una pista di 45 metri i due motori esterni sono praticamente sul bordo. Nel caso di Jeju e' tutto seguito alla lettera e la pista e' conforme.
Per operare al di sotto di queste raccomandazioni ci vuole uno studio sulla sicurezza delle operazioni che deve essere approvato dall'aeroporto e dall'operatore. Questo mi dice che tutto e' in regola per accettare un 747-400, e l'equipaggio aveva dunque l'aspettativa di trovare una pista libera lungo tutti i suoi 60m complessivi di pavimentazione.

Secondo me c'e' stato un errore o una svista da parte di chi stava rimuovendo la neve dalla pista. La mia speculazione e' che abbiano mantenuto liberi solo i 45m interni di pavimentazione senza preoccuparsi dei 7.5m ulteriori al di la del bordo pista. La sfiga ha voluto che e' atterrato in quel momento uno dei pochi aerei dove questo ha posto un problema serio.

Esatto. Le shoulders sono da considerarsi parte integrante della pista e la loro utilizzabilità deve essere sempre garantita. Già in precedenza vi sono stati incidenti anche gravi per non aver rispettato l'agibilità di queste superfici.
E l'agibilità si estende alla resistenza della pavimentazione delle shoulders che devono essere in grado di sopportare il peso dell'aeromobile senza causare danni strutturali, ma non necessariamente, aggiungo io, avere la stessa resistenza della pista.
È meglio rimanere in silenzio ed essere considerati imbecilli piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio

Rispondi