Boeing 777 go around Jfk

Area dedicata alla discussione di argomenti di aviazione legati alle operazioni di volo. Collaborano: Aurum (Comandante MD-80 Alitalia); Davymax (Comandante B737); Airbusfamilydriver (Primo Ufficiale A320 Family); Tiennetti (Comandante A320 Family); Flyingbrandon (Primo Ufficiale A320 Family); Tartan (Aircraft Performance Supervisor); Ayrton (Primo Ufficiale B747-400 - Ground Instructor); mermaid (Agente di Rampa AUA); Ponch (Primo Ufficiale B767)

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
volodinotte1945
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 85
Iscritto il: 28 luglio 2005, 16:14
Località: roma

Boeing 777 go around Jfk

Messaggio da volodinotte1945 » 21 settembre 2018, 9:13

https://aeronauticsonline.com/air-india ... -failures/

Questa mattina alla cnn parlavano di questo episodio. Dalla descrizione, sarei curioso di conoscere le cause quando l'indagine sarà conclusa (odio parlare di cose senza elementi). Mi colpisce la bravura dei piloti, oggi noi viviamo in una società ipertecnologica, anche i cockpits sono monumenti all'era digitale, eppure è l'uomo ad avere la percezione che qualche cosa non funzioni, è l'uomo a decidere cosa fare in pochi istanti.

Non avere mai paura di una riattaccata, pensando al Boeing777 Asiana a San Francisco, anche il quel caso un ils disattivato e piloti abituati ad atterraggi in automatico.

Avatar utente
Yavapai
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 238
Iscritto il: 19 novembre 2008, 21:58

Re: Boeing 777 go around Jfk

Messaggio da Yavapai » 21 settembre 2018, 10:14

Questo quanto riportato su Aviation Herald:

http://avherald.com/h?article=4bd8a3c1&opt=0

Questa invece la registrazione delle comunicazioni tra a/m ed ATC:

M.C.
FAA Aircraft Dispatcher

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 6737
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Boeing 777 go around Jfk

Messaggio da Lampo 13 » 21 settembre 2018, 13:11

volodinotte1945 ha scritto:https://aeronauticsonline.com/air-india ... -failures/

Questa mattina alla cnn parlavano di questo episodio. Dalla descrizione, sarei curioso di conoscere le cause quando l'indagine sarà conclusa (odio parlare di cose senza elementi). Mi colpisce la bravura dei piloti, oggi noi viviamo in una società ipertecnologica, anche i cockpits sono monumenti all'era digitale, eppure è l'uomo ad avere la percezione che qualche cosa non funzioni, è l'uomo a decidere cosa fare in pochi istanti.

Non avere mai paura di una riattaccata, pensando al Boeing777 Asiana a San Francisco, anche il quel caso un ils disattivato e piloti abituati ad atterraggi in automatico.
Arrivare al JFK, noto per i ritardi in APP, col brutto tempo, con Newark come alternato,
con 7.000 kg di carburante rimanente mi sembra quantomeno bizzarro!

Avatar utente
Yavapai
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 238
Iscritto il: 19 novembre 2008, 21:58

Re: Boeing 777 go around Jfk

Messaggio da Yavapai » 21 settembre 2018, 16:07

Anche a me pare poco sensato avere due alternati (oltre a Newark avevano anche Stewart) così vicini alla destinazione JKF, se il meteo era incerto in quella zona.
Se non sbaglio direi che un 3000 kg sono circa i 30min di final reserve per il 777, considerando gli alternati in effetti potrebbero sembrare un po' tirati quei 7200 kg rimasti dovendo andare in quel di JKF!


Lampo 13 ha scritto:Arrivare al JFK, noto per i ritardi in APP, col brutto tempo, con Newark come alternato,
con 7.000 kg di carburante rimanente mi sembra quantomeno bizzarro!
M.C.
FAA Aircraft Dispatcher

Avatar utente
b747-8
FL 150
FL 150
Messaggi: 1902
Iscritto il: 24 settembre 2008, 21:25

Re: Boeing 777 go around Jfk

Messaggio da b747-8 » 24 settembre 2018, 19:02

Scusate ma...perché ILS e APU erano inoperativi?

Ok che magari un atterraggio vuoi farlo in manuale e non in ILS (intendo controllando da strumentazione A/P altitudine, velocità, rateo di discesa e quant'altro), e questo va benissimo per non abituarsi troppo all'automazione, ma addirittura avere APU non operativa nonostante diversi sistemi siano andati in "fail"...mi sembra quantomeno molto bizzarro.
Acquistiamo il diritto di criticare severamente una persona solo quando siamo riusciti a convincerla del nostro affetto e della lealtà del nostro giudizio, e quando siamo sicuri di non rimanere assolutamente irritati se il nostro giudizio non viene accettato o rispettato. In altre parole, per poter criticare, si dovrebbe avere un'amorevole capacità, una chiara intuizione ed un'assoluta tolleranza. MOHANDAS KARAMCHAND GANDHI

Immagine
BIRRA POINT
Ministro rapporti CULturali

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12049
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: Boeing 777 go around Jfk

Messaggio da AirGek » 24 settembre 2018, 19:09

Non ho capito bene il discorso sull’ILS. L’ILS è una guida non si tratta di automazione. Puoi seguirla a mano o con l’autopilota.

Avvolte non funziona l’antenna al suolo, altre volte ti si guasta il ricevitore.

Stessa cosa per l’APU, può essere guasta.

Cosa trovi quantomeno molto bizzarro?
Football, basketball, baseball, tennis, golf? No thanks, I fly. Why? Because all that stuff requires one ball only!

Avatar utente
Luke3
FL 500
FL 500
Messaggi: 6794
Iscritto il: 4 febbraio 2005, 20:15
Località: Los Angeles, CA

Re: Boeing 777 go around Jfk

Messaggio da Luke3 » 24 settembre 2018, 22:16

Alla fine la situazione si e' risolta per la meglio, ma a me non e' chiara una cosa sentendo le comunicazioni.

Hanno avuto un problema con il ricevitore dell'ILS a bordo, e fino a qui' li ho seguiti. Dopodiche' passano diversi minuti a chiedere se ci fosse un aeroporto con avvicinamento RNAV disponibile e meteo sopra le minime, e alla fine decidono di fare l'ILS a Newark come overlay. Come sia avvenuto quest'ultimo passaggio non mi e' chiaro. Se hai la possibilita' e la tua operazione e' autorizzata a volare un ILS come RNAV overlay, con guidance verticale tramite VNAV (come hanno poi fatto) perche' non riprovare subito direttamente a JFK? Altrimenti bastava chiedere l'RNAV assumendo che le minime LPV o LNAV/VNAV erano sufficenti. A JFK c'e' l'RNAV Y 04R con minime LPV uguali a quelle dell'ILS.
Mi sono perso qualcosa? Ammetto che le mie conoscienze di avvicinamenti con overlay sono scarse, la nostra operazione non e' autorizzata ad usare il VNAV per gli avvicinamenti quindi gli RNAV li dobbiamo fare come non-precision e solo fino a minime LNAV.

Avatar utente
Yavapai
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 238
Iscritto il: 19 novembre 2008, 21:58

Re: Boeing 777 go around Jfk

Messaggio da Yavapai » 25 settembre 2018, 12:28

Ciao,
per come ho capito io, subito dopo il GA a JKF, visti i problemi col loro ILS, hanno accennato ad un eventuale possibilità di continuare con un VNAV approach, ma poi subito dopo hanno chiesto aeroporti con minime sufficienti per fare un NPA, non VNAV (il perché non lo so), poi, avendo l'ATC comunicato che il ceiling era basso un po' dappertutto nei dintorni, ed avendo non così tanto carburante per andare a cercare minime migliori, a quel punto hanno deciso per il VNAV su EWR in quanto le condizioni erano leggermente migliori rispetto al JKF....
Quindi, non so risponderti ovviamente, ma pare che praticamente preferivano fare un NPA a EWR, che era il loro primo alternato, piuttosto che tentare il VNAV su JFK.

Luke3 ha scritto:Alla fine la situazione si e' risolta per la meglio, ma a me non e' chiara una cosa sentendo le comunicazioni.

Hanno avuto un problema con il ricevitore dell'ILS a bordo, e fino a qui' li ho seguiti. Dopodiche' passano diversi minuti a chiedere se ci fosse un aeroporto con avvicinamento RNAV disponibile e meteo sopra le minime, e alla fine decidono di fare l'ILS a Newark come overlay. Come sia avvenuto quest'ultimo passaggio non mi e' chiaro. Se hai la possibilita' e la tua operazione e' autorizzata a volare un ILS come RNAV overlay, con guidance verticale tramite VNAV (come hanno poi fatto) perche' non riprovare subito direttamente a JFK? Altrimenti bastava chiedere l'RNAV assumendo che le minime LPV o LNAV/VNAV erano sufficenti. A JFK c'e' l'RNAV Y 04R con minime LPV uguali a quelle dell'ILS.
Mi sono perso qualcosa? Ammetto che le mie conoscienze di avvicinamenti con overlay sono scarse, la nostra operazione non e' autorizzata ad usare il VNAV per gli avvicinamenti quindi gli RNAV li dobbiamo fare come non-precision e solo fino a minime LNAV.
M.C.
FAA Aircraft Dispatcher

Rispondi