British Aerospace Avro RJ100

Postate qui le vostre discussioni inerenti l'Industria Aeronautica, dall'aviazione commerciale (Boeing, Airbus, Bombardier, Antonov...) all'aviazione generale (Cessna, Piper, Beechcraft...) senza dimenticare gli elicotteri

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
lucax1x

British Aerospace Avro RJ100

Messaggio da lucax1x » 28 giugno 2007, 23:27

Scusate la domanda ma volevo sapere da qualcuno il perchè su questo tipo di aeromobile si impiegano 4 motori usualmente utilizzati su aerei grossi per lunghe tratte come B747, A340 eA380...o meglio che necessità c'è di impiegare 4 e non 2 motori su un aereo "piccolino" come questo ???

Thanks

Luca

Avatar utente
sidew
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1387
Iscritto il: 24 maggio 2007, 8:28
Località: Milan, Italy
Contatta:

Messaggio da sidew » 29 giugno 2007, 0:22

Aldo

"Oops!" - Shannon Foraker, Ashes of victory

Black Magic

Messaggio da Black Magic » 29 giugno 2007, 0:42

The "chicken that flies like an eagle" :D e le sue 4 APU! :lol: :lol:

Scherzi a parte; con la chiusura dell'AVRO è giunta a termine un epoca importantissima dell'aviazione britannica.

Ospite

Re: British Aerospace Avro RJ100

Messaggio da Ospite » 29 giugno 2007, 12:53

lucax1x ha scritto:Scusate la domanda ma volevo sapere da qualcuno il perchè su questo tipo di aeromobile si impiegano 4 motori usualmente utilizzati su aerei grossi per lunghe tratte come B747, A340 eA380...o meglio che necessità c'è di impiegare 4 e non 2 motori su un aereo "piccolino" come questo ???

Thanks

Luca
Il fatto di poter "caricare" il carico pagante disponibile da piste corte, impossibile ad altri velivoli della stessa classe

Avatar utente
beluga
FL 150
FL 150
Messaggi: 1611
Iscritto il: 29 aprile 2006, 18:37
Località: LIQB

Messaggio da beluga » 29 giugno 2007, 17:07

QUESTO , fatta eccezione per la mancanza degli aerofreni sulla parte terminale della fusoliera, non è un RJ Bimotore? :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:
Fabrizio

Warnehmung / Constatazione
Als ich wiederkeherte / War mein Haar noch nicht grau / Da war ich froh. Die Muhen der Gebirge liegen hinter uns / Vor uns liegen die Muhen der Ebenen
Quando ritornai / i miei capelli non erano ancora grigi / ed ero contento. Le fatiche delle montagne sono alle nostre spalle / davanti a noi le fatiche delle pianure
Bertolt Brecht


Saltate pure e con coraggio di testa nel presente che non ritorna per ritrovarvi in un attimo nel cuore stesso dell'eternità...
Bohumil Hrabal (Brno 1914, Praha 1997)


Immagine

Stephen Dedalus
FL 250
FL 250
Messaggi: 2838
Iscritto il: 6 settembre 2004, 9:57

Messaggio da Stephen Dedalus » 29 giugno 2007, 20:34

edit
Ultima modifica di Stephen Dedalus il 5 febbraio 2008, 10:28, modificato 1 volta in totale.
Die Warheit wird euch frei machen. (Goethe)
La verità vi renderà liberi. (Goethe)

Leonardo
er.tupolone@yahoo.it

Franko
Banned user
Banned user
Messaggi: 97
Iscritto il: 15 settembre 2006, 12:17
Località: Roma

Messaggio da Franko » 24 luglio 2007, 14:18

E' senzaltro uno dei migliori aerei in circolazione

Avatar utente
aetio57
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1202
Iscritto il: 11 settembre 2007, 19:21
Località: nel mulino a vento di "MORE"
Contatta:

Messaggio da aetio57 » 30 dicembre 2007, 23:20

...non capico l'amputazione di due motori, che gli conferirebbero prestazioni "uniche" nel suo genere....
e poi non comprendo neppure come un aereo come l'RJ -un autentico gioiello- abbia potuto cessare la produzione... con le sue "carte" avrebbe potuto aggiudicarsi mercati difficilissimi... secondo me sarebbe attualissimo!! Possibile che nessun consorzio ne abbia rilevato la produzione?!? :shock:

ezio.

Avatar utente
araial14
FL 500
FL 500
Messaggi: 11575
Iscritto il: 19 giugno 2007, 15:25
Località: Torino (Italia) Bahia (Brasile)

Messaggio da araial14 » 30 dicembre 2007, 23:30

aetio57 ha scritto:...non capico l'amputazione di due motori, che gli conferirebbero prestazioni "uniche" nel suo genere....
e poi non comprendo neppure come un aereo come l'RJ -un autentico gioiello- abbia potuto cessare la produzione... con le sue "carte" avrebbe potuto aggiudicarsi mercati difficilissimi... secondo me sarebbe attualissimo!! Possibile che nessun consorzio ne abbia rilevato la produzione?!? :shock:

ezio.
Pare che uno dei motivi della cessata produzione sia questo :

...I modelli introdotti dalla Avro International, con denominazione nuovamente cambiata, furono: l'Avro RJ70 (70-85 posti), l'Avro RJ85 (85-100 posti)e l'Avro RJ100 (100-112 posti).
Noto per la sua silenziosità, la serie derivata dall'Hawker Siddeley 146 si è guadagnata il soprannome di "Whisper Jet" ("Aereo sussurrante" in inglese, oltre che la certificazione per operare al London City Airport. Il BAe 146 ha avuto un discreto successo di vendite, oltre 400 esemplari, e la produzione è terminata nel 2003.
Un problema di questo aereo è il consumo di carburante: un moderno Airbus da 190 posti potrebbe consumare meno del BAe 146-200 da 100 posti :cry:

http://it.wikipedia.org/wiki/BAe_146

Avatar utente
beluga
FL 150
FL 150
Messaggi: 1611
Iscritto il: 29 aprile 2006, 18:37
Località: LIQB

Messaggio da beluga » 30 dicembre 2007, 23:43

:love4: :love4:

Da uno degli ultimi miei voli con il Jumbolino :salute:

Immagine
Fabrizio

Warnehmung / Constatazione
Als ich wiederkeherte / War mein Haar noch nicht grau / Da war ich froh. Die Muhen der Gebirge liegen hinter uns / Vor uns liegen die Muhen der Ebenen
Quando ritornai / i miei capelli non erano ancora grigi / ed ero contento. Le fatiche delle montagne sono alle nostre spalle / davanti a noi le fatiche delle pianure
Bertolt Brecht


Saltate pure e con coraggio di testa nel presente che non ritorna per ritrovarvi in un attimo nel cuore stesso dell'eternità...
Bohumil Hrabal (Brno 1914, Praha 1997)


Immagine

Avatar utente
aetio57
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1202
Iscritto il: 11 settembre 2007, 19:21
Località: nel mulino a vento di "MORE"
Contatta:

Messaggio da aetio57 » 31 dicembre 2007, 0:06

araial14 ha scritto: Pare che uno dei motivi della cessata produzione sia questo :

...I modelli introdotti dalla Avro International, con denominazione nuovamente cambiata, furono: l'Avro RJ70 (70-85 posti), l'Avro RJ85 (85-100 posti)e l'Avro RJ100 (100-112 posti).
Noto per la sua silenziosità, la serie derivata dall'Hawker Siddeley 146 si è guadagnata il soprannome di "Whisper Jet" ("Aereo sussurrante" in inglese, oltre che la certificazione per operare al London City Airport. Il BAe 146 ha avuto un discreto successo di vendite, oltre 400 esemplari, e la produzione è terminata nel 2003.
Un problema di questo aereo è il consumo di carburante: un moderno Airbus da 190 posti potrebbe consumare meno del BAe 146-200 da 100 posti :cry:

http://it.wikipedia.org/wiki/BAe_146
...eh già!! ...ma corsa di decollo e atterraggio dell'Airbus?!? certamente ben di più di quelle del Jiumbolino.......ah!! già, ma quelli sono problemi dei passeggeri, che devono farsi un bel po' di strada in più per arrivare all'aeroporto!! :evil:

ezio.

Avatar utente
beluga
FL 150
FL 150
Messaggi: 1611
Iscritto il: 29 aprile 2006, 18:37
Località: LIQB

Messaggio da beluga » 31 dicembre 2007, 0:12

Beh, però, tanto per fare un esempio, a Firenze IG ha sostiutito i Jumbolini con i 319 (che hanno 128 posti, cioè un po' meno dei 190 posti sopra citati)!
Fabrizio

Warnehmung / Constatazione
Als ich wiederkeherte / War mein Haar noch nicht grau / Da war ich froh. Die Muhen der Gebirge liegen hinter uns / Vor uns liegen die Muhen der Ebenen
Quando ritornai / i miei capelli non erano ancora grigi / ed ero contento. Le fatiche delle montagne sono alle nostre spalle / davanti a noi le fatiche delle pianure
Bertolt Brecht


Saltate pure e con coraggio di testa nel presente che non ritorna per ritrovarvi in un attimo nel cuore stesso dell'eternità...
Bohumil Hrabal (Brno 1914, Praha 1997)


Immagine

Otaku

Messaggio da Otaku » 31 dicembre 2007, 3:00

beluga ha scritto::love4: :love4:

Da uno degli ultimi miei voli con il Jumbolino :salute:

Immagine
Ero nella medesima posizione!
Avevo preso il mitico HB-IYS, il Jumbolino di Heidi! :D

Eccolo...

http://www.airliners.net/open.file/1281160/L/

Avatar utente
Riccardo
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 61
Iscritto il: 17 novembre 2006, 14:10
Località: Brescia

Messaggio da Riccardo » 31 dicembre 2007, 3:12

Io ci ho volato spesso, l'ultima volta l'altro giorno. In quanto a comodità, nenche paragonabile ad un A319. Probabilmente però costa un bel po' di meno.

Avatar utente
Luke3
FL 500
FL 500
Messaggi: 6795
Iscritto il: 4 febbraio 2005, 20:15
Località: Los Angeles, CA

Messaggio da Luke3 » 1 gennaio 2008, 23:23

Avendoci volato spesso sulla tratta per Bruxelles dico che la comodità in volo è nettamente superiore a qualunque A319 o B737 sopratutto per la silenziosità della cabina e la stabilità del modello specialmente nella fase di atterraggio ( e quì si vedono i pregi dell'ala alta ) assicurando quasi sempre atterraggi morbidissimi.
E' un vero peccato che abbiano cessato la produzione perchè è un aereo davvero formidabile :wink:

Avatar utente
araial14
FL 500
FL 500
Messaggi: 11575
Iscritto il: 19 giugno 2007, 15:25
Località: Torino (Italia) Bahia (Brasile)

Messaggio da araial14 » 1 gennaio 2008, 23:26

Luke3 ha scritto:Avendoci volato spesso sulla tratta per Bruxelles dico che la comodità in volo è nettamente superiore a qualunque A319 o B737 sopratutto per la silenziosità della cabina e la stabilità del modello specialmente nella fase di atterraggio ( e quì si vedono i pregi dell'ala alta ) assicurando quasi sempre atterraggi morbidissimi.
E' un vero peccato che abbiano cessato la produzione perchè è un aereo davvero formidabile :wink:
meno quando scende il carrello...Delle botte!!!!!! :lol:

Avatar utente
araial14
FL 500
FL 500
Messaggi: 11575
Iscritto il: 19 giugno 2007, 15:25
Località: Torino (Italia) Bahia (Brasile)

Messaggio da araial14 » 1 gennaio 2008, 23:27

araial14 ha scritto:
Luke3 ha scritto:Avendoci volato spesso sulla tratta per Bruxelles dico che la comodità in volo è nettamente superiore a qualunque A319 o B737 sopratutto per la silenziosità della cabina e la stabilità del modello specialmente nella fase di atterraggio ( e quì si vedono i pregi dell'ala alta ) assicurando quasi sempre atterraggi morbidissimi.
E' un vero peccato che abbiano cessato la produzione perchè è un aereo davvero formidabile :wink:
meno quando scende il carrello...Delle botte!!!!!! :lol:
....almeno su quelli LH-Eurowings....

Otaku

Messaggio da Otaku » 1 gennaio 2008, 23:52

Luke3 ha scritto:Avendoci volato spesso sulla tratta per Bruxelles dico che la comodità in volo è nettamente superiore a qualunque A319 o B737 sopratutto per la silenziosità della cabina e la stabilità del modello...
Vero, mi sono accorto anche io. Sembra di stare fermi!

Avatar utente
Fabri88
FL 400
FL 400
Messaggi: 4233
Iscritto il: 17 novembre 2007, 14:05
Località: Busto Arsizio (Büsti Grandi) - 4,69 nm HDG 84 from MXP

Messaggio da Fabri88 » 2 gennaio 2008, 0:07

E' il più grande tra i piccoli.

Tutta la gente che ho conosciuto che ha volato sul Jumbolino mi ha detto che si è trovata bene.

Spero un giorno di poterlo fare anch'io il viaggio sull'AvroRJ100!
Immagine
ImmagineImmagine

Avatar utente
Riccardo
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 61
Iscritto il: 17 novembre 2006, 14:10
Località: Brescia

Messaggio da Riccardo » 2 gennaio 2008, 0:10

araial14 ha scritto:
Luke3 ha scritto:Avendoci volato spesso sulla tratta per Bruxelles dico che la comodità in volo è nettamente superiore a qualunque A319 o B737 sopratutto per la silenziosità della cabina e la stabilità del modello specialmente nella fase di atterraggio ( e quì si vedono i pregi dell'ala alta ) assicurando quasi sempre atterraggi morbidissimi.
E' un vero peccato che abbiano cessato la produzione perchè è un aereo davvero formidabile :wink:
meno quando scende il carrello...Delle botte!!!!!! :lol:
Anche io ho notato delle grandi botte in fase di apertura carrello e in generale rumori "sinistri" poco dopo il decollo. Ci ho volato almeno 30 volte, le prime sobbalzavo sentendo questi rumori...

Avatar utente
Riccardo
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 61
Iscritto il: 17 novembre 2006, 14:10
Località: Brescia

Messaggio da Riccardo » 2 gennaio 2008, 0:12

Luke3 ha scritto:Avendoci volato spesso sulla tratta per Bruxelles dico che la comodità in volo è nettamente superiore a qualunque A319 o B737 sopratutto per la silenziosità della cabina e la stabilità del modello specialmente nella fase di atterraggio ( e quì si vedono i pregi dell'ala alta ) assicurando quasi sempre atterraggi morbidissimi.
E' un vero peccato che abbiano cessato la produzione perchè è un aereo davvero formidabile :wink:
Con comodità intendevo spaziosità della cabina. Quelli di Air Dolomiti sono allestiti con sedili molto ingombranti, sedmbra che manchi aria.

Avatar utente
Lucky Luke
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 268
Iscritto il: 16 aprile 2007, 14:59
Località: Dalla Sicilia con furore

Messaggio da Lucky Luke » 2 gennaio 2008, 16:18

Quelli di Air Dolomiti sono allestiti con sedili molto ingombranti, sedmbra che manchi aria.
Personalmente mi sono sempre trovato benissimo con il jumbolino di Air Dolomiti, come anche quello di LH e Brussel Airlines.ò
Basta sedersi nell'ultima fila per avere tutto lo spazio necessario...

Avatar utente
araial14
FL 500
FL 500
Messaggi: 11575
Iscritto il: 19 giugno 2007, 15:25
Località: Torino (Italia) Bahia (Brasile)

Messaggio da araial14 » 2 gennaio 2008, 16:19

Lucky Luke ha scritto:
Quelli di Air Dolomiti sono allestiti con sedili molto ingombranti, sedmbra che manchi aria.
Personalmente mi sono sempre trovato benissimo con il jumbolino di Air Dolomiti, come anche quello di LH e Brussel Airlines.ò
Basta sedersi nell'ultima fila per avere tutto lo spazio necessario...
D'accordissimo! :wink:

Avatar utente
diginex
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 342
Iscritto il: 26 ottobre 2006, 21:02
Località: Taranto
Contatta:

Messaggio da diginex » 2 gennaio 2008, 16:34

Notavo in una foto il Jumbolottino con l'EFIS dell'80. Sogno o son desto? O l'EFIS dell'80 era prodotto da una terza parte da cui si è servita poi anche BAE?
Mazzei Paolo

Accadde sul 767 DiGiNeX Airlines...

Passeggero: "Hostess; la mia forchetta puzza."
Steward: "Uh guardi, l'abito non fa il mona."
Passeggero: "Scusi?"
Steward: "Lei mi fa credere cum pompa magna che il tarapia tapioca ha perso i contatti per la destra."
Passeggero: "Ma che sta dicendo...?"
Steward: "Occhiello di privilegio come se fosse antani per lei; ossequi."
Passeggero: "..."

Avatar utente
Fabri88
FL 400
FL 400
Messaggi: 4233
Iscritto il: 17 novembre 2007, 14:05
Località: Busto Arsizio (Büsti Grandi) - 4,69 nm HDG 84 from MXP

Messaggio da Fabri88 » 2 gennaio 2008, 17:01

Air Dolomiti assegna i posti o ce li si sceglie?
Immagine
ImmagineImmagine

Avatar utente
pm
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 780
Iscritto il: 29 giugno 2005, 14:26
Località: bruxelles

Re:

Messaggio da pm » 1 febbraio 2008, 14:37

araial14 ha scritto:
Luke3 ha scritto:Avendoci volato spesso sulla tratta per Bruxelles dico che la comodità in volo è nettamente superiore a qualunque A319 o B737 sopratutto per la silenziosità della cabina e la stabilità del modello specialmente nella fase di atterraggio ( e quì si vedono i pregi dell'ala alta ) assicurando quasi sempre atterraggi morbidissimi.
E' un vero peccato che abbiano cessato la produzione perchè è un aereo davvero formidabile :wink:
meno quando scende il carrello...Delle botte!!!!!! :lol:
e quando ritraggono i flaps??
La prima volta credevo stesse per scoppiare tutto... :roll: :lol:
"Ladies and Gentlemen, this is your Captain speaking. We have a small problem. All four engines have stopped. We are doing our damnedest to get them going again. I trust you are not in too much distress."

Avatar utente
davidaz68
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 247
Iscritto il: 19 ottobre 2006, 17:02

Re: British Aerospace Avro RJ100

Messaggio da davidaz68 » 5 febbraio 2008, 11:26

Ciao
I 4 motori sono in questo caso una scelta dovuta al fatto che questo aeroplano è stato progettato per operare su piste corte. cosa che sarebbe stata più difficile se fosse stato equipaggiato con 2 soli motori. ti spiego perchè cercando di essere semplice.
Le prestazioni di decollo di un aereo di linea sono calcolate includendo una miriade di fattori. Uno di questi è la possibilità che un motore vada in avaria nel momento critico. Esiste una velocità chiamata V1 durante la corsa di decollo che varia ad ogni volo e cambia con l'aereo,la pista, il peso, le condizioni meteo ecc. oltre la quale se pianta uno dei motori non è più possibile arrestare la corsa dell'aereo e bisogna andare in volo. Su un bimotore la piantata di un motore implica la perdita del 50% di spinta per cui l'unico ancora funzionante deve comunque continuare ad acellerare l'aereo e farlo decollare. Capisci bene che invece la perdita del 25% di spinta in un quadrimotore è in questo caso meno penalizzante consentendo spazi di decollo più corti. Inoltre su un bimotore (sempre con un motore ko) la spinta è totalmente asimmetrica, questo fa si che questa V1 sia più elevata perchè deve essere maggiore di un altra velocità chiamata Vmcg (velocità minima di controllo a terra) al di sotto della quale il velivolo non è controllabile con un motore che non spinge e l'altro alla massima potenza- Perdendo la metà della propulsione i bimotori devono oltretuto avere una spinta installata maggiore dei quadrimotori (che infatti sono genralmente meno brillanti) per cui questa velocità si alza considerevolmente. Lo scotto da pagare per 4 motori è un consumo maggiore costi di acquisto e gestione più alti- Il Ba146/RJ100 inoltre ha velocità di avvicinamento molto basse ma una velocità di cociera altrettanto bassa e con l'arrivo di modelli più avanzati e il diminuire degli aeroporti con piste molto corte, è morto di morte naturale.
Saluti
dav.az 68

Rispondi