il supersonico risorgerà!

Postate qui le vostre discussioni inerenti l'Industria Aeronautica, dall'aviazione commerciale (Boeing, Airbus, Bombardier, Antonov...) all'aviazione generale (Cessna, Piper, Beechcraft...) senza dimenticare gli elicotteri

Moderatore: Staff md80.it

Avatar utente
Alessio76
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 150
Iscritto il: 11 maggio 2005, 14:54
Località: Varese

il supersonico risorgerà!

Messaggio da Alessio76 » 16 giugno 2005, 15:34

ragazzi notizia fresca fresca dal corriere della sera:

Torna l'aereo civile supersonico Francia e Giappone hanno siglato un accordo per sviluppare un jet commerciale più veloce del suono

PARIGI - L'era del supersonico sembrava essersi dissolta in quel terribile luglio 2000 in cui un Concorde si schiantò subito dopo il decollo da Parigi. Ieri - rivela il Silicon Valley (http://www.siliconvalley.com/mld/silico ... tstory.jsp) - nella stessa capitale francese è invece risorta grazie a un accordo franco-giapponese per un nuovo velocissimo jet. E come segno dei tempi che cambiano, è mutata anche la rotta di riferimento: se con l'aquila d'argento era Parigi-New York in tre ore, ora è diventata New York-Tokyo in sei.

SFIDA GIAPPONESE In confronto alla durata dei voli odierni, si tratta di un dimezzamento. Rispetto alla capienza del vecchio Concorde anglo-francese, si assiste invece alla triplicazione dei posti (300). Il nuovo jet supersonico per trasporto civile - che dovrebbe entrare in commercio solo nel 2015 - si sta sviluppando attraverso la partnership tra la Society of Japanese Aerospace Company e la French Aerospace Industries Association, oltre a una serie di imprese quali la Mitsubishi Heavy Industries e la European Aeronautic Defence and Space. Per il Giappone sarà una sfida e un'opportunità. Una sfida perché costruire un jet supersonico sicuro e al contempo redditizio (che non affossi cioè i conti della compagnia produttrice così come avvenne con il Concorde) non è impresa facile. E un'opportunità perché il Paese nipponico conquisterebbe una posizione di primo piano nella corsa agli aeroplani di nuova generazione. Tra gli ostacoli da superare, il rumore del motore e il pesante consumo di carburante.

SIMBOLO GRANDEUR Il vecchio Concorde - nato nel 1969 e divenuto subito il simbolo della grandeur tecnologica europea, e più ancora francese - è stato il primo e unico jet commerciale supersonico. Viaggiava due volte più veloce del suono e aveva un'autonomia limitata. La sua fusoliera, dalla forma assottigliata e appuntita, ambiva al massimo della leggerezza, anche per imbarcare maggior quantità di carburante. Il 25 luglio 2000 esplose in volo subito dopo il decollo dall'aeroporto Charles De Gaulle, finendo contro un albergo. L'incidente costò la vita a 109 persone e terminò la carriera del velivolo che si chiamava Concordia.

Avatar utente
Sienamonza2
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1248
Iscritto il: 25 gennaio 2005, 22:09
Località: Cagliari

Messaggio da Sienamonza2 » 16 giugno 2005, 18:20

Olèèèèèèè, finalmente aerei supersonici 8)
Ste

Avatar utente
Lelebus
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 429
Iscritto il: 23 febbraio 2005, 21:10
Località: Bergamo...de sùra (LIME)
Contatta:

Messaggio da Lelebus » 16 giugno 2005, 19:16

.........Partiamo dal presupposto che non è che impazzisco per i super sonici.....comunque, non ci credo fichè non lo vedo............all'incirca nel periodo del grave incidente al concorde che ne decretò la fine, lessi in internet un'interessante articolo che prendeva in esame l'ipotesi di un nuovo aereo della stessa specie e del potenziale mercato..........al di là della rotta, oltre alla parigi-tokyo se ne intravedevano ben altre su cina, india e addirittura africa, il problema emerso sembrava essere tutt'altro e di natura "biologica". Nell'articolo parlavano Manager francesi che abitualmente e per anni utilizzarono il concorde per i loro veloci spostamenti verso l'america......e fin qui tutto bene. Il loro problema fu di perdere le "rotelle"molto prima del previsto............gente che per i continui ed ultra rapidi "jet lag" persero il sonno diventando insonni e ipertesi, stress generale, malattie cardiorespiratorie, perdita della memoria, confusione totale, ecc., ecc......il tutto legato all'eccessivo ritmo di vita imposto al fisico senza lasciare che questo si abitui ai nuovi ritmi.
Ora, è vero che uno potrebbe andare e poi rimanere a tokyo per tre settimane e che mica in tanti si permettono di andare con un mezzo del genere tutte le settimane....però.........
Penso che al di là dei costi stratosferici di un'impresa del genere, chi progetta oggi, tiene conto anche di questi e molti altri fattori "umani".......ai posteri l'ardua sentenza...........
http://www.corobatcongedati.it
http://www.ilbepi.com => "w il coston beach e tote i fretuline dela al, con o senza fil interdental in dol ....."BEEP".......

Avatar utente
Luke3
FL 500
FL 500
Messaggi: 6792
Iscritto il: 4 febbraio 2005, 20:15
Località: Los Angeles, CA

Messaggio da Luke3 » 16 giugno 2005, 20:08

esattamente, me l'ha detto mio padre oggi, un'alleanza tra i Francesi ed i Giapponesi per creare un nuovo supersonico a 300 posti. I Giapponesi dicono di avere un motore che può far arrivare l'aereo a MACH 5 :shock:

Dario

Messaggio da Dario » 17 giugno 2005, 9:21

Cavolo mach 5 e una bella velocità lirf-kjfk in 1 ora ma il biglietto sarà di 3000 euro base+tasse :D

Giordano

Messaggio da Giordano » 17 giugno 2005, 9:33

Penso che superi di molto le i 3000 euro.
Basti pensare che il biglietto per il concorde costava 18milioni delle vecchie lire

Dario

Messaggio da Dario » 17 giugno 2005, 9:41

Cavolo 18 milioni, questo volo allora costerà 50 milioni di lire :shock:


P.S. staff: non sono permesse parolacce

Avatar utente
Luke3
FL 500
FL 500
Messaggi: 6792
Iscritto il: 4 febbraio 2005, 20:15
Località: Los Angeles, CA

Messaggio da Luke3 » 17 giugno 2005, 12:48

è tutto realtivo Dario: Un biglietto con il concorde costava tantissimo perchè i concorde erano pochi e operati solo in una tratta. Un biglietto si questo aereo supersonico nuovo costerà sicuramente almeno 20-30 mila euro all'inizio, ma se la cosa si diffonde e diventa più "regolare" e "normale", il prezzo è destinato a calare. E' probabilmente quello che succederà con l'A380 :wink:

Avatar utente
richelieu
FL 500
FL 500
Messaggi: 10190
Iscritto il: 22 dicembre 2008, 21:14

Re: il supersonico risorgerà!

Messaggio da richelieu » 28 gennaio 2016, 12:07

Mi riallaccio a questa vecchissima discussione in quanto, ad oltre un decennio di distanza, ci viene nuovamente proposta la fatidica domanda .....

"Is the world ready for new era of supersonic travel?" .....
https://www.flightglobal.com/news/artic ... on-421178/

Avatar utente
bigshot
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1116
Iscritto il: 19 dicembre 2011, 2:33
Località: VCE

Re: il supersonico risorgerà!

Messaggio da bigshot » 28 gennaio 2016, 12:51

Ma alla fin fine ha senso tentare di rifare un aereo "civile" supersonico?

Chi cerca di rendere i viaggi più economici sta inesorabilmente spostando l'attenzione su mezzi più lenti ed efficienti, magari elettrici.

Mentre nel frattempo la corsa alla spazio privata potrebbe rendere i lanci suborbitali "pax" sempre più "convenienti*" con prestazioni nemmeno paragonabili.
Ovviamente per chi ne ha bisogno per questioni di business o semplicemente per chi se lo può permettere.


* / /

Avatar utente
giragyro
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1439
Iscritto il: 21 luglio 2011, 15:59
Località: alessandria

Re: il supersonico risorgerà!

Messaggio da giragyro » 28 gennaio 2016, 20:41

bho , il demone della velocità è il cancro del mondo moderno....personalmente se ne avessi i mezzi investirei in dirigibili aggiornati ai tempi moderni ( carbonio al posto dell'alluminio , elio al posto di idrogeno , tessuti esotici , motori ultra efficienti ) e regalerei ai passeggeri lente traversate intercontinentali circondati da lussi sibaritici , sulla falsariga del mercato delle crociere . perchè affannarsi in un dai e vai , per rubare una terminologia cestistica , tra vari continenti quando il vero lusso è prendersi il proprio tempo ?
Argo riconobbe Ulisse, Penelope no.

Avatar utente
bigshot
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1116
Iscritto il: 19 dicembre 2011, 2:33
Località: VCE

Re: il supersonico risorgerà!

Messaggio da bigshot » 29 gennaio 2016, 12:47

giragyro ha scritto:bho , il demone della velocità è il cancro del mondo moderno....personalmente se ne avessi i mezzi investirei in dirigibili aggiornati ai tempi moderni ( carbonio al posto dell'alluminio , elio al posto di idrogeno , tessuti esotici , motori ultra efficienti ) e regalerei ai passeggeri lente traversate intercontinentali circondati da lussi sibaritici , sulla falsariga del mercato delle crociere . perchè affannarsi in un dai e vai , per rubare una terminologia cestistica , tra vari continenti quando il vero lusso è prendersi il proprio tempo ?
- perchè non è detto che uno stia viaggiando per piacere personale
- perchè magari decido di godere del lusso di prendersi il proprio tempo in un luogo significativo o con delle persone significative.

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 450
FL 450
Messaggi: 4691
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: il supersonico risorgerà!

Messaggio da Valerio Ricciardi » 29 gennaio 2016, 15:13

Trovo che "lussi sibaritici" sia un espressione straordinariamente sintetica ed efficace
Che le cose siano così, non vuol dire che debbano andare così. Solo che, quando si tratta di rimboccarsi le maniche e incominciare a cambiare, vi è un prezzo da pagare, ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare.
Giovanni Falcone

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9561
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: il supersonico risorgerà!

Messaggio da tartan » 29 gennaio 2016, 18:07

giragyro ha scritto:bho , il demone della velocità è il cancro del mondo moderno....personalmente se ne avessi i mezzi investirei in dirigibili aggiornati ai tempi moderni ( carbonio al posto dell'alluminio , elio al posto di idrogeno , tessuti esotici , motori ultra efficienti ) e regalerei ai passeggeri lente traversate intercontinentali circondati da lussi sibaritici , sulla falsariga del mercato delle crociere . perchè affannarsi in un dai e vai , per rubare una terminologia cestistica , tra vari continenti quando il vero lusso è prendersi il proprio tempo ?
Mi piace!
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
richelieu
FL 500
FL 500
Messaggi: 10190
Iscritto il: 22 dicembre 2008, 21:14

Re: il supersonico risorgerà!

Messaggio da richelieu » 1 marzo 2016, 10:53

Lockheed Martin ottiene un contratto .....
NASA has selected Lockheed Martin to design a half-scale supersonic X-plane with boom-suppression technology in an effort to lift the international ban on flying faster than Mach 1.0 overland.
The announcement on 29 February at Washington National Airport launches the preliminary design phase of the quiet supersonic technology (QueSST) programme.
Fonte ..... "NASA selects Lockheed Martin to design supersonic X-plane" .....
https://www.flightglobal.com/news/artic ... -x-422539/

NASA ..... "NASA Begins Work to Build a Quieter Supersonic Passenger Jet" .....
http://www.nasa.gov/press-release/nasa- ... senger-jet

Video ..... "Quiet Supersonic X-plane To Be Designed " .....

.

fabrizio66
FL 150
FL 150
Messaggi: 1811
Iscritto il: 9 settembre 2010, 14:11

Re: il supersonico risorgerà!

Messaggio da fabrizio66 » 1 marzo 2016, 13:16

giragyro ha scritto:bho , il demone della velocità è il cancro del mondo moderno....personalmente se ne avessi i mezzi investirei in dirigibili aggiornati ai tempi moderni ( carbonio al posto dell'alluminio , elio al posto di idrogeno , tessuti esotici , motori ultra efficienti ) e regalerei ai passeggeri lente traversate intercontinentali circondati da lussi sibaritici , sulla falsariga del mercato delle crociere . perchè affannarsi in un dai e vai , per rubare una terminologia cestistica , tra vari continenti quando il vero lusso è prendersi il proprio tempo ?
Bella idea.

credo che da un punti di vista commerciale sarebbe una vera bomba.
chiaramente il target cliente (che cacchio de termine) sarebbe alto/molto alto, vista anche le limitatae possibilità del dirigibile di caricare carico pagante.

un bel giro, ben organizzato, che so dall europa agli usa durata una ventina di giorni, potendo toccare varie città unito al lusso di bordo credo che attirerebbe molta clientela.

Avatar utente
richelieu
FL 500
FL 500
Messaggi: 10190
Iscritto il: 22 dicembre 2008, 21:14

Re: il supersonico risorgerà!

Messaggio da richelieu » 22 marzo 2017, 17:34

Passi avanti .....
NASA just released the initial call for proposals for the demonstrator phase for the quiet supersonic technology (QueSST) aircraft programme, says Charles Chase, who manages the revolutionary programmes group at Lockheed Skunk Works.
NASA dodged President Donald Trump’s axe in the fiscal year 2018 budget, with just a slight decrease to its overall budget and specific assurances for future over-land commercial supersonic flights.
The president’s proposed budget provides $624 million for NASA aeronautics research and development.
Both houses of Congress have also thrown their support behind QueSST, Chase says.
Fonte: FlightGlobal ..... "Lockheed and NASA move toward design review for supersonic X-plane" .....

LM ..... "Quiet Supersonic Technology X-Plane" .....
.

Avatar utente
richelieu
FL 500
FL 500
Messaggi: 10190
Iscritto il: 22 dicembre 2008, 21:14

Re: il supersonico risorgerà!

Messaggio da richelieu » 21 aprile 2017, 21:24

Il nuovo supersonico civile?
Un rischio a carico della sola industria .....

FlightGlobal..... OPINION: Supersonic business jets will be industry's risk .....

Avatar utente
richelieu
FL 500
FL 500
Messaggi: 10190
Iscritto il: 22 dicembre 2008, 21:14

Re: il supersonico risorgerà!

Messaggio da richelieu » 5 dicembre 2017, 19:15

Press Release — 12.5.2017 .....
Japan Airlines (JAL) and Boom Supersonic are pleased to announce a strategic partnership to bring commercial supersonic travel to passengers.
While new and advanced technologies are changing our lives significantly, flight times for air travel have stayed relatively constant.
Boom is developing a new-generation supersonic aircraft, which flies at Mach 2.2 and will cut flight times in half.
Through this agreement, JAL will provide its knowledge and experience as an airline to support Boom in developing the aircraft.
As part of the agreement, JAL has made a strategic investment of USD 10 million in Boom and is collaborating with the company to refine the aircraft design and help define the passenger experience for supersonic travel.
Fonte: boomsupersonic.com ..... "Japan Airlines and Boom Announce Partnership for Supersonic Air Travel" .....

Da flightglobal.com .....

..... "JAL aims to go supersonic with investment in Boom Supersonic" .....

..... "ANALYSIS: JAL invests heavily in supersonic Boom" .....
.

Avatar utente
richelieu
FL 500
FL 500
Messaggi: 10190
Iscritto il: 22 dicembre 2008, 21:14

Re: il supersonico risorgerà!

Messaggio da richelieu » 26 gennaio 2018, 13:20

Putin vuole un nuovo supersonico civile .....
Putin suggested the plant develop a supersonic passenger jet based on the Tu-160, saying that Russia’s vast territory would warrant such a design.
The state-controlled United Aircraft Corporation said in a statement carried by Tass news agency (*) that preliminary work has started on designing such a plane.
The Soviet-designed Tu-144 supersonic passenger jet that rivaled the British-French Concorde saw only brief service with Aeroflot after Soviet officials decided it was too costly to operate. Concorde entered service in 1976 and operated for 27 years.
Fonte: defensenews.com ..... "Russia inks deal for 10 modernized strategic bombers" .....

(*) ... "Russian aircraft corporation working on supersonic passenger jet" ...
.

Avatar utente
richelieu
FL 500
FL 500
Messaggi: 10190
Iscritto il: 22 dicembre 2008, 21:14

Re: il supersonico risorgerà!

Messaggio da richelieu » 4 aprile 2018, 0:31

A Lockheed Martin un finanziamento dalla NASA .....
Supersonic commercial travel is on the horizon.
Today NASA awarded Lockheed Martin Skunk Works® a contract to design, build and flight test the Low-Boom Flight Demonstrator, an X-plane designed to make supersonic passenger air travel a reality.
"It is super exciting to be back designing and flying X-planes at this scale," said Jaiwon Shin, NASA's associate administrator for aeronautics.
"Our long tradition of solving the technical barriers of supersonic flight to benefit everyone continues."
Fonte: lockheedmartin.com ..... "NASA Selects Lockheed Martin Skunk Works® to Build X-Plane" .....

..... nasa.gov ..... "NASA Awards Contract to Build Quieter Supersonic Aircraft" .....
.

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 6686
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: il supersonico risorgerà!

Messaggio da Lampo 13 » 4 aprile 2018, 8:59

L'ipotesi FCO JFK in 1 ora è impensabile.
Un aeroplano che voli a M5 lo potrà fare solo dopo essersi levato di mezzo dal traffico normale,
il che tra rullaggio, 20 minuti in media, decollo, limite di 250 kts sotto FL100, SID, salita a step, e raggiungimento della quota porterà via circa 1 ora... e siamo ad 1 ora e 20'. Poi c'è il sorvolo della terra, densamente abitata, Italia, Francia, se si passa più a Nord anche Gran Bretagna ed Irlanda e la velocità deve rimanere sub sonica.
E siamo ad almeno 3 ore dall'orario di partenza... qui comincerebbe il volo supersonico a M5, diciamo 30 minuti per sorvolare l'Atlantico, quindi si deve di nuovo scendere sotto M1 prima della terra canadese e da lì in poi la discesa a step e il rallentamento fino a JFK con la procedura di atterraggio e rullaggio, almeno 2 ore e 30'.
Totale del volo sblocco/blocco 6 ore invece delle 8 ore di un normalissimo B777.
Chi pagherebbe migliaia di euro per risparmiare 2 ore su 8 nella migliore delle ipotesi? Qualcuno ci sarebbe ma mai abbastanza da rendere buono un investimento del genere.
Puoi anche viaggiare con una navetta suborbitale a M15, il tempo perso a terra e per le procedure di decollo, uscita e arrivo atterraggio e di nuovo a terra rimarranno sempre uguali, solo la crociera sopra zone disabitate o ad altezza stratosferica potrà essere supersonica e quindi pensabile solo per tratte lunghissime, sul Pacifico per esempio, dove la durata della crociera è veramente lunga e diminuirla in tempo di 5 o 15 volte può avere senso ma... avranno questo tipo di aeroplani un'autonomia sufficiente :?:

Avatar utente
richelieu
FL 500
FL 500
Messaggi: 10190
Iscritto il: 22 dicembre 2008, 21:14

Re: il supersonico risorgerà!

Messaggio da richelieu » 4 aprile 2018, 11:35

Immagini & didascalie .....

Immagine
Lockheed’s Low Boom Flight Demonstrator is powered by a single GE F414 engine fed via a diverterless supersonic inlet.
Credit: NASA/Lockheed Martin


Immagine
The long nose for a low boom requires a synthetic external vision system for the pilot, its camera mounted forward of the cockpit.
Credit: NASA/Lockheed Martin

.

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 6686
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: il supersonico risorgerà!

Messaggio da Lampo 13 » 4 aprile 2018, 19:22

Bella idea... così basta un po' di grandine o una "uccellata" o l'avaria della camera per rimanere ciechi!

Avatar utente
bigshot
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1116
Iscritto il: 19 dicembre 2011, 2:33
Località: VCE

Re: il supersonico risorgerà!

Messaggio da bigshot » 4 aprile 2018, 20:40

Lampo 13 ha scritto:L'ipotesi FCO JFK in 1 ora è impensabile.
Un aeroplano che voli a M5 lo potrà fare solo dopo essersi levato di mezzo dal traffico normale,
il che tra rullaggio, 20 minuti in media, decollo, limite di 250 kts sotto FL100, SID, salita a step, e raggiungimento della quota porterà via circa 1 ora... e siamo ad 1 ora e 20'. Poi c'è il sorvolo della terra, densamente abitata, Italia, Francia, se si passa più a Nord anche Gran Bretagna ed Irlanda e la velocità deve rimanere sub sonica.
E siamo ad almeno 3 ore dall'orario di partenza... qui comincerebbe il volo supersonico a M5, diciamo 30 minuti per sorvolare l'Atlantico, quindi si deve di nuovo scendere sotto M1 prima della terra canadese e da lì in poi la discesa a step e il rallentamento fino a JFK con la procedura di atterraggio e rullaggio, almeno 2 ore e 30'.
Totale del volo sblocco/blocco 6 ore invece delle 8 ore di un normalissimo B777.
Chi pagherebbe migliaia di euro per risparmiare 2 ore su 8 nella migliore delle ipotesi? Qualcuno ci sarebbe ma mai abbastanza da rendere buono un investimento del genere.
Puoi anche viaggiare con una navetta suborbitale a M15, il tempo perso a terra e per le procedure di decollo, uscita e arrivo atterraggio e di nuovo a terra rimarranno sempre uguali, solo la crociera sopra zone disabitate o ad altezza stratosferica potrà essere supersonica e quindi pensabile solo per tratte lunghissime, sul Pacifico per esempio, dove la durata della crociera è veramente lunga e diminuirla in tempo di 5 o 15 volte può avere senso ma... avranno questo tipo di aeroplani un'autonomia sufficiente :?:
Uhm, ti sfugge il fatto che il tentativo è quello di creare il boom sonico meno intenso possibile e vedere se è compatibile con il sorvolo di aree abitate.

Le tratte un po' più "succose" come Londra-NewYork non avrebbero comunque molti di questi problemi di sorvolo.

PS: parlare di mach per un volo suborbitale è un po' ridicolo... :)

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 6686
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: il supersonico risorgerà!

Messaggio da Lampo 13 » 4 aprile 2018, 21:12

bigshot ha scritto:
Lampo 13 ha scritto:L'ipotesi FCO JFK in 1 ora è impensabile.
Un aeroplano che voli a M5 lo potrà fare solo dopo essersi levato di mezzo dal traffico normale,
il che tra rullaggio, 20 minuti in media, decollo, limite di 250 kts sotto FL100, SID, salita a step, e raggiungimento della quota porterà via circa 1 ora... e siamo ad 1 ora e 20'. Poi c'è il sorvolo della terra, densamente abitata, Italia, Francia, se si passa più a Nord anche Gran Bretagna ed Irlanda e la velocità deve rimanere sub sonica.
E siamo ad almeno 3 ore dall'orario di partenza... qui comincerebbe il volo supersonico a M5, diciamo 30 minuti per sorvolare l'Atlantico, quindi si deve di nuovo scendere sotto M1 prima della terra canadese e da lì in poi la discesa a step e il rallentamento fino a JFK con la procedura di atterraggio e rullaggio, almeno 2 ore e 30'.
Totale del volo sblocco/blocco 6 ore invece delle 8 ore di un normalissimo B777.
Chi pagherebbe migliaia di euro per risparmiare 2 ore su 8 nella migliore delle ipotesi? Qualcuno ci sarebbe ma mai abbastanza da rendere buono un investimento del genere.
Puoi anche viaggiare con una navetta suborbitale a M15, il tempo perso a terra e per le procedure di decollo, uscita e arrivo atterraggio e di nuovo a terra rimarranno sempre uguali, solo la crociera sopra zone disabitate o ad altezza stratosferica potrà essere supersonica e quindi pensabile solo per tratte lunghissime, sul Pacifico per esempio, dove la durata della crociera è veramente lunga e diminuirla in tempo di 5 o 15 volte può avere senso ma... avranno questo tipo di aeroplani un'autonomia sufficiente :?:
Uhm, ti sfugge il fatto che il tentativo è quello di creare il boom sonico meno intenso possibile e vedere se è compatibile con il sorvolo di aree abitate.

Le tratte un po' più "succose" come Londra-NewYork non avrebbero comunque molti di questi problemi di sorvolo.

PS: parlare di mach per un volo suborbitale è un po' ridicolo... :)
Sono loro che ne parlano... comunque nessuno ti autorizzerà mai a mantenere il supersonico sulle aree abitate, cioè tutte in Europa e Nord America, per quanto lo possano ridurre e comunque rimane il problema del traffico...
in arrivo a JFK, intendo anche 200 NM prima, ti rallentano a velocità ridicole...

Avatar utente
richelieu
FL 500
FL 500
Messaggi: 10190
Iscritto il: 22 dicembre 2008, 21:14

Re: il supersonico risorgerà!

Messaggio da richelieu » 18 maggio 2018, 10:50

La FAA detta le regole .....
The FAA has launched two rulemakings that the agency said are designed to pave the way for development of civil supersonic aircraft.
The first involves proposed noise certification for supersonic aircraft and the second is a clarification of procedures required to obtain special flight authorization to conduct supersonic flight-testing in the U.S.
Neither rulemaking will rescind the current prohibition of supersonic flight over land without special FAA authorization, the agency added.
It is working in concert with the International Civil Aviation Organization Committee on Aviation Environmental Protection on noise and emissions standards for future supersonic aircraft, as well as collaborating with other national aviation authorities.
Fonte: ainonline.com ..... "FAA Rulemakings Will Pave Way for New Supersonic Era" .....

FAA ..... https://www.faa.gov/news/fact_sheets/ne ... wsid=22754
.

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9561
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: il supersonico risorgerà!

Messaggio da tartan » 19 maggio 2018, 15:50

Ma con internet non sei più veloce della luce? Che senso ha essere li, basta "essere" qui. Il corpo è ormai solo una appendice superflua. Per fortuna mi rimane poco! Saranno solo che c***i vostri e se, per caso, potrò anche osservarvi, sai le risate alla facciaccia vostra! :mrgreen:
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
richelieu
FL 500
FL 500
Messaggi: 10190
Iscritto il: 22 dicembre 2008, 21:14

Re: il supersonico risorgerà!

Messaggio da richelieu » 26 giugno 2018, 20:44

Boeing fa un passo avanti e punta a Mach 5 .....

Immagine
Boeing Commercial Airplanes (BCA) has joined with hypersonic specialists at the company’s Research & Technology unit to study a Mach 5 passenger transport capable of crossing the Atlantic in 2 hr. or the Pacific in 3.
The initial concept vehicle, unveiled at the American Institute of Aeronautics and Astronautics (AIAA) Aviation 2018 conference in Atlanta, is a preliminary step toward a long-range development plan targeted at both commercial and military applications.
Although not yet defined, the concept is provisionally aimed at a passenger capacity larger than long-range business jets, but smaller than Boeing’s 737, with potential entry into service from the late 2030s onward.
Flying at Mach 5, and with a projected cruise altitude of 95,000 ft., the vehicle would travel at more than 2.5 times the speed and 30,000 ft. higher than the supersonic Anglo-French Concorde, which was retired in 2003.
According to Boeing, the additional speed would enable same-day return flights even across the Pacific and provide airlines with increased asset utilization.

Fonte: aviationweek.com ..... "Boeing Unveils Hypersonic Airliner Concept" .....

E' necessario il login .....

..... boeing.com ..... "Early Look: This aircraft concept shows a hypersonic vehicle for passengers" .....
.

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 450
FL 450
Messaggi: 4691
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: il supersonico risorgerà!

Messaggio da Valerio Ricciardi » 26 giugno 2018, 21:04

Coi programmi di rendering disegni quello che vuoi.
Pure una copertina di Urania.
Che le cose siano così, non vuol dire che debbano andare così. Solo che, quando si tratta di rimboccarsi le maniche e incominciare a cambiare, vi è un prezzo da pagare, ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare.
Giovanni Falcone

Avatar utente
richelieu
FL 500
FL 500
Messaggi: 10190
Iscritto il: 22 dicembre 2008, 21:14

Re: il supersonico risorgerà!

Messaggio da richelieu » 26 giugno 2018, 23:25

Valerio Ricciardi ha scritto:Coi programmi di rendering disegni quello che vuoi.
Pure una copertina di Urania.
Una volta, però, non era così .....

Immagine

Grande nostalgia di ć. ćaesar .....

:(

Avatar utente
richelieu
FL 500
FL 500
Messaggi: 10190
Iscritto il: 22 dicembre 2008, 21:14

Re: il supersonico risorgerà!

Messaggio da richelieu » 27 giugno 2018, 9:27

Il commento di FlightGlobal ..... che mette in evidenza l'impegno che Boeing ha profuso, negli anni, nel settore delle alte velocità .....
It also follows decades of Boeing research and development into hypersonic techonology.
Within the last 15 years, the company has built and flown a hydrogen-powered research vehicle at nearly Mach 10 and a jet fuel-propelled experimental missile at speeds up to Mach 5.
More recently, Boeing has participated in the joint US-Australian HiFire 4 programme to develop a hypersonic missile.
The company’s venture capital arm, HorizonX, last year invested in UK-based Reaction Engines (*), which aims to develop a Mach 5 hypersonic aircraft capable of carrying passengers.
..... "Boeing unveils long-term concept for hypersonic airliner" .....

(*) ..... "Boeing HorizonX Invests in Reaction Engines, a UK Hypersonic Propulsion Company" .....
.

Avatar utente
richelieu
FL 500
FL 500
Messaggi: 10190
Iscritto il: 22 dicembre 2008, 21:14

Re: il supersonico risorgerà!

Messaggio da richelieu » 3 luglio 2018, 17:53

A proposito di questo ..... https://www.nasa.gov/press-release/nasa ... c-aircraft .....

Il programma fa ricevuto dall' USAF la designazione 'X-59 QueSST' .....

Immagine

..... https://www.ainonline.com/aviation-news ... t-x-number .....

..... https://www.nasa.gov/aero/nasa-experime ... -59-quesst .....
.

Avatar utente
richelieu
FL 500
FL 500
Messaggi: 10190
Iscritto il: 22 dicembre 2008, 21:14

Re: il supersonico risorgerà!

Messaggio da richelieu » 11 agosto 2018, 0:00

Potrebbe non essere così difficile come pensa la gente ..... anche se, alla fine, non sarà poi tanto facile .....
Hypersonic passenger travel still seems more like dreamy work of science fiction than a feasible commercial project, but this is now a fact: Boeing is working on it, and it’s a serious project.
It may not be as hard as people think it is,” says Boeing chief technology officer Greg Hyslop, who quickly adds a caveat: “It’s still going to be hard.”
Boeing first unveiled its hypersonic airliner concept on 26 June at an aviation technology conference and highlighted it again at the Farnborough air show in July.
Fonte: flightglobal.com ..... "Hypersonic airliner "may not be as hard as people think": Boeing CTO" .....
.

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9561
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: il supersonico risorgerà!

Messaggio da tartan » 12 agosto 2018, 21:03

richelieu ha scritto:Potrebbe non essere così difficile come pensa la gente ..... anche se, alla fine, non sarà poi tanto facile .....
Hypersonic passenger travel still seems more like dreamy work of science fiction than a feasible commercial project, but this is now a fact: Boeing is working on it, and it’s a serious project.
It may not be as hard as people think it is,” says Boeing chief technology officer Greg Hyslop, who quickly adds a caveat: “It’s still going to be hard.”
Boeing first unveiled its hypersonic airliner concept on 26 June at an aviation technology conference and highlighted it again at the Farnborough air show in July.
Fonte: flightglobal.com ..... "Hypersonic airliner "may not be as hard as people think": Boeing CTO" .....
.
Potrebbe non essere così difficile ma, di sicuro, sarà per i nuovi faraoni e i loro sgherri...!
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Rispondi