Airbus 380 con motore a "gas"

Postate qui le vostre discussioni inerenti l'Industria Aeronautica, dall'aviazione commerciale (Boeing, Airbus, Bombardier, Antonov...) all'aviazione generale (Cessna, Piper, Beechcraft...) senza dimenticare gli elicotteri

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Avatar utente
krd
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 422
Iscritto il: 17 dicembre 2006, 1:00
Località: VE

Airbus 380 con motore a "gas"

Messaggio da krd » 2 febbraio 2008, 16:15

Un combustibile liquido derivato dal gas naturale chiamato Gtl (gas to liquid) è stato utilizzato con successo ieri per la prima volta su un aereo, l'Airbus A380, per un volo da Filton (Gran Bretagna) alla sede del costruttore europeo a Tolosa. Questo combustibile ha alimentato uno dei quattro reattori del "colosso" di Airbus. Un mix composto al 40 per cento da Gtl e al 60 per cento da cherosene classico è stato utilizzato per questo reattore su questo volo di tre ore. Il Gtl ha "particolarità interessanti per l'ambiente dell'aria", ha indicato Sebastien Remy, responsabile dei progetti di ricerca sui combustibili alternativi per Airbus, aggiungendo che "questo combustibile non contiene zolfo e non ha alcuna emissione di diossido di zolfo". Test effettuati nell'industria automobilistica hanno inoltre permesso di notare una "riduzione di emissione di particelle fini". Questo combustibile derivato dal gas naturale "rispetta tutti i criteri per la specificazione di un combustibile per aereo e non consuma più degli altri tipi di carburante",ha affermato Remy. La composizione utilizzata per questo primo volo "permette di soddisfare tutti i criteri degli standard di carburante di cui il ministero della Difesa britannico è depositario per l'Europa".
Un gruppo di lavoro internazionale che raccoglie i principali costruttori di motori, fabbricanti di aerei e petroliere definisce i criteri perché un combustibile sia applicabile nell'aeronautica. Le prove del Gtl condotte con A380 potrebbero aprire la strada ai biocarburanti. Tutti questi combustibili sono fabbricati secondo lo stesso metodo, conosciuto sotto il nome di Fischer-Tropsch, inventato in Germania negli anni 1920 con carbone trasformato in combustibile liquido. Oltre a vantaggi ambientali, Airbus ritiene che questo nuovo combustibile possa "consentire di ridurre la domanda di petrolio". "L'obiettivo a lungo termine è di permettere di utilizzare il Gtl al 100 per cento", ha garantito Remy, per il quale è possibile che nel 2025 "il combustibile alternativo alimenti il 25 per cento degli aerei"
a38.jpg
Allegati
120188186347a343074b0353.jpg
120188178547a342b9309672.jpg

Black Magic

Re: Airbus 380 con motore a "gas"

Messaggio da Black Magic » 2 febbraio 2008, 16:31

Grazie per aver dato cenno alla notizia!

I motori erano nostri (Filton è la base d'armamento per i test flights di RR...).

I propulsori erano già stati testati in USA durante lo scorso anno su un B 52 dell'USAF.

Ne avevo fatto cenno qui': http://www.md80.it/bbforum/viewtopic.ph ... co#p223990

Avatar utente
Ashaman
FL 400
FL 400
Messaggi: 4197
Iscritto il: 1 agosto 2005, 21:19
Località: N40°54'53.57" E14°49'29.08"

Re: Airbus 380 con motore a "gas"

Messaggio da Ashaman » 2 febbraio 2008, 16:31

Si, vabbè, ma e i serbatoi? Non mi si dica che questo miracoloso gas può essere stoccato negli stessi serbatoi del kerosene. Serviranno nuove tecniche di stoccaggio, nuove abilitazioni dell'aeromobile e specifiche di contenimento del carburante per serbatoi aeronautici di combustibile gassoso, tutta roba che attualmente manca.

...o mi sbaglio? :?

Prevedo molto lavoro per gli uffici di certificazione degli aerei in futuro. :roll:
Salva una pianta! Mangia un vegano!

"He who sacrifices freedom for security deserves neither."
-Benjamin Franklin

Black Magic

Re: Airbus 380 con motore a "gas"

Messaggio da Black Magic » 2 febbraio 2008, 16:35

Non è gassoso, è un liquido (al solito il giornalista non ci ha capito una mazza).
E' solo ricavato da un processo di gassificazione del carbone e delle biomasse, volendo anche dal gas stesso...ma per quello che costa non conviene di certo.
Ma a pressione atmosferica è un liquido; della stessa densità del jet avio (altrimenti stratificherebbe nei tanks)

Avatar utente
beluga
FL 150
FL 150
Messaggi: 1611
Iscritto il: 29 aprile 2006, 18:37
Località: LIQB

Re: Airbus 380 con motore a "gas"

Messaggio da beluga » 2 febbraio 2008, 16:37

Ashaman ha scritto:Si, vabbè, ma e i serbatoi? Non mi si dica che questo miracoloso gas può essere stoccato negli stessi serbatoi del kerosene. Serviranno nuove tecniche di stoccaggio, nuove abilitazioni dell'aeromobile e specifiche di contenimento del carburante per serbatoi aeronautici di combustibile gassoso, tutta roba che attualmente manca.

...o mi sbaglio? :?

Prevedo molto lavoro per gli uffici di certificazione degli aerei in futuro. :roll:

Il combustibile è allo stato liquido, è una miscela idrocarburica, che si ottiene dal "SynGa"s ("gas di sintesi", gassificando il carbone o altre biomasse) o tramite il processo di steam reforming del metano.

PS: nel link riportato da black magic ci sono delle imprecisioni in alcune mie affermazioni. (mi ero dimenticato di citare il metano come possibile materia prima)
Fabrizio

Warnehmung / Constatazione
Als ich wiederkeherte / War mein Haar noch nicht grau / Da war ich froh. Die Muhen der Gebirge liegen hinter uns / Vor uns liegen die Muhen der Ebenen
Quando ritornai / i miei capelli non erano ancora grigi / ed ero contento. Le fatiche delle montagne sono alle nostre spalle / davanti a noi le fatiche delle pianure
Bertolt Brecht


Saltate pure e con coraggio di testa nel presente che non ritorna per ritrovarvi in un attimo nel cuore stesso dell'eternità...
Bohumil Hrabal (Brno 1914, Praha 1997)


Immagine

Avatar utente
beluga
FL 150
FL 150
Messaggi: 1611
Iscritto il: 29 aprile 2006, 18:37
Località: LIQB

Re: Airbus 380 con motore a "gas"

Messaggio da beluga » 2 febbraio 2008, 16:38

oops, Black, mi hai bruciato...pper ben 2 minuti (sono un bradipo alla tastiera)! :oops: :lol:
Fabrizio

Warnehmung / Constatazione
Als ich wiederkeherte / War mein Haar noch nicht grau / Da war ich froh. Die Muhen der Gebirge liegen hinter uns / Vor uns liegen die Muhen der Ebenen
Quando ritornai / i miei capelli non erano ancora grigi / ed ero contento. Le fatiche delle montagne sono alle nostre spalle / davanti a noi le fatiche delle pianure
Bertolt Brecht


Saltate pure e con coraggio di testa nel presente che non ritorna per ritrovarvi in un attimo nel cuore stesso dell'eternità...
Bohumil Hrabal (Brno 1914, Praha 1997)


Immagine

Avatar utente
FAS
Technical Airworthiness Authority
Technical Airworthiness Authority
Messaggi: 5855
Iscritto il: 12 maggio 2006, 7:20

Re: Airbus 380 con motore a "gas"

Messaggio da FAS » 2 febbraio 2008, 17:55

Black Magic ha scritto:Grazie per aver dato cenno alla notizia!

I motori erano nostri (Filton è la base d'armamento per i test flights di RR...).

I propulsori erano già stati testati in USA durante lo scorso anno su un B 52 dell'USAF.

Ne avevo fatto cenno qui': http://www.md80.it/bbforum/viewtopic.ph ... co#p223990

ottima collaborazione! :mrgreen:
"Il buon senso c'era; ma se ne stava nascosto, per paura del senso comune" (Alessandro Manzoni)

Avatar utente
Nik
Banned user
Banned user
Messaggi: 2661
Iscritto il: 15 agosto 2007, 21:28
Località: Vedano Beach near to LILN
Contatta:

Re: Airbus 380 con motore a "gas"

Messaggio da Nik » 2 febbraio 2008, 18:15

Bene così,carburanti alternativi benvengano!!!
Visita medica prima classe superata.
PPL (A) all'inizio.
Speriamo in un buon futuro!!!!!!!

Avatar utente
krd
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 422
Iscritto il: 17 dicembre 2006, 1:00
Località: VE

Re: Airbus 380 con motore a "gas"

Messaggio da krd » 2 febbraio 2008, 19:30

Se puo' interessare in questo sito (in tedesco) c'è un articolo piu' completo in merito. (le foto provengono di li). Sempre sull'articolo, citano, che anche la Boeing dovrebbe sperimentare entro questo mese un carburante alternativo (bio) su un 747.

http://www.airliners.de/industrie/nachr ... leid=14215

Avatar utente
Nik
Banned user
Banned user
Messaggi: 2661
Iscritto il: 15 agosto 2007, 21:28
Località: Vedano Beach near to LILN
Contatta:

Re: Airbus 380 con motore a "gas"

Messaggio da Nik » 2 febbraio 2008, 20:09

Scusate la domanda.Ma quell'olio prodotto dalle centrali per smaltimento dei rifiuti che dicono va bene anche per turbine,viene usato dagli aerei?
Visita medica prima classe superata.
PPL (A) all'inizio.
Speriamo in un buon futuro!!!!!!!

Avatar utente
Ashaman
FL 400
FL 400
Messaggi: 4197
Iscritto il: 1 agosto 2005, 21:19
Località: N40°54'53.57" E14°49'29.08"

Re: Airbus 380 con motore a "gas"

Messaggio da Ashaman » 2 febbraio 2008, 20:22

Biocarburante di sintesi, quindi. Scusate il casotto, non avevo capito. :D

Allo stesso tempo una domanda sorge spontanea, però. Conviene? Intendo sotto il punto di vista economico (che è quello che può decretarne la vittoria o affossarlo del tutto), viene a costare più o meno del carburante fossile? :?
Salva una pianta! Mangia un vegano!

"He who sacrifices freedom for security deserves neither."
-Benjamin Franklin

Avatar utente
Altamente_Subsonico
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 476
Iscritto il: 31 agosto 2006, 16:32
Località: LIPB/Bolzano
Contatta:

Re: Airbus 380 con motore a "gas"

Messaggio da Altamente_Subsonico » 3 febbraio 2008, 0:22

beluga ha scritto:processo di steam reforming del metano
Beluga,
me lo spieghi tu?
Con la morosa c'è un po' di maretta... :oops:

Jacopo
--------
"...e un giorno taglieremo insieme il filo del traguardo,
e resteremo finalmente senza fili fra di noi.
Guinzagli d'aquiloni insofferenti che strattonano,
per liberarsi e perdersi
e rincorrersi nel vento."
(Frankie HiNRG Mc)

Ro60

Re: Airbus 380 con motore a "gas"

Messaggio da Ro60 » 3 febbraio 2008, 8:01

Scusate...non resisto...

Quindi rientra negli incentivi per la tassa di proprietà?

E può anche transitare nelle aree di limitazione del volo?

Niente, è più forte di me!


:lol: :lol:

Avatar utente
beluga
FL 150
FL 150
Messaggi: 1611
Iscritto il: 29 aprile 2006, 18:37
Località: LIQB

Re: Airbus 380 con motore a "gas"

Messaggio da beluga » 3 febbraio 2008, 11:40

Altamente_Subsonico ha scritto:
beluga ha scritto:processo di steam reforming del metano
Beluga,
me lo spieghi tu?
Con la morosa c'è un po' di maretta... :oops:
A giudicare dal tuo avatar non dovresti avere problemi e dovresti saperne più di me :wink: :P :D

beh, comunque, metano+vapore acqueo (hhT + catalizzatore al nichel) = CO+H2 (ovvero il SynGas) che, con altri catalizzatori (processo fischer tropsch) produce catene idrocarburiche.

Pietà, non fucilatemi per come ho semplificato i due processi :oops: :lol:
Fabrizio

Warnehmung / Constatazione
Als ich wiederkeherte / War mein Haar noch nicht grau / Da war ich froh. Die Muhen der Gebirge liegen hinter uns / Vor uns liegen die Muhen der Ebenen
Quando ritornai / i miei capelli non erano ancora grigi / ed ero contento. Le fatiche delle montagne sono alle nostre spalle / davanti a noi le fatiche delle pianure
Bertolt Brecht


Saltate pure e con coraggio di testa nel presente che non ritorna per ritrovarvi in un attimo nel cuore stesso dell'eternità...
Bohumil Hrabal (Brno 1914, Praha 1997)


Immagine

lucax1x

Re: Airbus 380 con motore a "gas"

Messaggio da lucax1x » 4 marzo 2008, 12:26

Bene, finalmente comincia a muoversi qualcosa era ora. Speriamo solo che questo nuovo carburante sia conveniente soprattutto dal punto di vista della produzione e dei costi...mah speriamo bene.

ciao

Rispondi