747-800...

Postate qui le vostre discussioni inerenti l'Industria Aeronautica, dall'aviazione commerciale (Boeing, Airbus, Bombardier, Antonov...) all'aviazione generale (Cessna, Piper, Beechcraft...) senza dimenticare gli elicotteri

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Avatar utente
tovi
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 640
Iscritto il: 7 settembre 2007, 17:26

Re: 747-800...

Messaggio da tovi » 11 aprile 2008, 13:48

Mach ha scritto:Scusate, ma qui non siete OT? Perchè non si apre un topic apposito?

gia.. :oops:

Avatar utente
i-cgia
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 272
Iscritto il: 27 aprile 2008, 18:12

Re: 747-800...

Messaggio da i-cgia » 5 maggio 2008, 19:49

il 747 800 f è stato ordinato da: cathay pacific cargo, nca, cargolux, atlas air,ecc. sapete dirmi se altre compagnie lo hanno ordinato?
I-CGIA

"Questo è Taz. Fai copia e incolla questa frase nella tua firma per fargli dominare il mondo!!"

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: 747-800...

Messaggio da i_disa » 5 maggio 2008, 23:20

747-8
6 Boeing Business Jet
20 Lufthansa German Airlines
747-8F
12 Atlas Air
13 Cargolux Airlines
10 Cathay Pacific Airways
5 Dubai Aerospace Enterprise
10 Emirates
4 Guggenheim Aviation Partners
5 Korean Air
14 Nippon Cargo Airlines
5 Volga-Dnepr Airlines

totale: 104 velivoli (26 pax e 78 cargo)
i dati si riferiscono solo agli ordini, non sono specificate le opzioni.
da boeing.com 05.05.2008
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

Avatar utente
1stAirbus
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1465
Iscritto il: 24 dicembre 2007, 10:31
Località: Liguria

Re: 747-800...

Messaggio da 1stAirbus » 24 luglio 2008, 8:03

Una vaga idea che fossero quasi tutti cargo mi aveva sfiorato più volte.
Aereo vecchio e poco adatto rispetto ai consumi.

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: 747-800...

Messaggio da i_disa » 26 luglio 2008, 11:11

1stAirbus ha scritto:Aereo vecchio e poco adatto rispetto ai consumi
non direi così. il 747-8 è un aereo riprogettato, in gran parte, secondo le nuove tecnologie rispetto al 747-400, proprio per essere più economico da gestire.
ricordiamoci anche che la Boeing sta puntando molto sul 777, ed in particolare sul 300ER. questo può essere un motivo per cui non c è molto interesse per il 747-8
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

Avatar utente
i-cgia
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 272
Iscritto il: 27 aprile 2008, 18:12

Re: 747-800...

Messaggio da i-cgia » 26 luglio 2008, 12:44

ciao a tutti :D , la versione freighter è stata ordinata da atlas air,cargolux,cathay pacific,nippon cargo airlines credo, voi sapete altre compagnie che hanno ordino sempre il freighter?
I-CGIA

"Questo è Taz. Fai copia e incolla questa frase nella tua firma per fargli dominare il mondo!!"

Avatar utente
i-cgia
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 272
Iscritto il: 27 aprile 2008, 18:12

Re: 747-800...

Messaggio da i-cgia » 26 luglio 2008, 12:46

oh, ho visto ora il messaggio di i-disa delle compagnie che hanno ordinato il 747-800, be ci sono tanti ordini! :D
I-CGIA

"Questo è Taz. Fai copia e incolla questa frase nella tua firma per fargli dominare il mondo!!"

Avatar utente
City of Everett
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1307
Iscritto il: 8 novembre 2004, 17:45
Località: Africa Nord-Insulare

Re: 747-800...

Messaggio da City of Everett » 26 luglio 2008, 12:51

1stAirbus ha scritto:Una vaga idea che fossero quasi tutti cargo mi aveva sfiorato più volte.
Aereo vecchio e poco adatto rispetto ai consumi.
i_disa ha scritto:
1stAirbus ha scritto:Aereo vecchio e poco adatto rispetto ai consumi
non direi così. il 747-8 è un aereo riprogettato, in gran parte, secondo le nuove tecnologie rispetto al 747-400, proprio per essere più economico da gestire.
ricordiamoci anche che la Boeing sta puntando molto sul 777, ed in particolare sul 300ER. questo può essere un motivo per cui non c è molto interesse per il 747-8
Come ben dice i-disa, il 747-8 è un aereo completamente riprogettato, ovviamente usando une ban collaudata base qual'è la fusoliera del 747-400, e, riguardo ai consumi, è pubblicizzato come aereo con un certo risparmio di carburante rispetto al suo predecessore e come consumo per passeggero/tonnellata di merce. Questo grazie ai nuovi motori di derivazione di quelli del 787.
Come ho più volte detto sul forum, aerei di questa categoria avranno un miglior futuro come cargo che come passeggeri (e la scarsa domanda dell'A380 ne è la prova) poichè il trasporto merci è in grande fermento e in continua espansione, mentre è meno sentita la necessità di spostare grandi masse in una sola volta a favore di più spostamenti di meno persone alla volta, ma più volte nella giornata; vuoi pure perchè aerei più "piccoli" e bimotori, come accennato da i-disa, hanno ormai capacità (posti, autonomia, ecc) tali da rubare mercato al 747-8.
«If you build it, I'll buy it»
«If you buy it, I'll build it»

Nacque, così, il Boeing 747

Avatar utente
Ashaman
FL 400
FL 400
Messaggi: 4197
Iscritto il: 1 agosto 2005, 21:19
Località: N40°54'53.57" E14°49'29.08"

Re: 747-800...

Messaggio da Ashaman » 27 luglio 2008, 1:01

Sto fatto dei motori del 787 che sono 'ccezziunal v'rament mi piacerebbe fosse spiegata chiaramente. Cosa hanno in più o di meglio rispetto altri motori altrettanto moderni? L'assenza dello spillamento? È questo che fa di quei motori una meraviglia del consumo? Ma l'aria compressa a bordo come la produrranno? Come verrà data pressione all'impianto idraulico? E la pressurizzazione con tanto di aria condizionata? Come la faranno, con mantici e ventilatori a batteria? E quanti passeggeri, o personale apposito nei freighter, dovranno stare a questi mantici per far volare l'aereo, e quante batterie serviranno per i ventilatori? :roll:

Scusate se volete il tono scherzoso, ma a me questa lode dei consumi del 787, quando questo aereo non ha ancora nemmeno cominciato le prove di rullaggio, sembra totalmente fuori luogo. :dontknow:

Se i consumi e le prestazioni dei motori del nuovo di casa Boeing sono migliori (SULLA CARTA, che l'aereo ancora non c'è) solo perché non hanno lo spillamento, possibile che nessuno si è ancora chiesto come accidente farà l'aereo a produrre le vitali funzioni di aria condizionata, pressurizzazione e pressione idraulica in generale?

Perché, checché ne possa dire il venditore di fumo (tagliato male) di turno, nulla si crea dal nulla e nulla si distrugge in nulla, c'è sempre da pagare qualche forma di tassa e la fregatura è sempre dietro l'angolo, per quanto le parti interessate alla vendita cerchino di minimizzarla.

Come si risolve il busillis allora? Forse usando la APU in pianta stabile per tutto il volo? E che, hanno inventato per caso una APU che funziona a coca cola che risparmierebbero carburante? Senza contare che dovrebbero allora montarne due di APU, per l'ovvia ridondanza minima necessaria, e questo aumenterebbe il peso dell'aereo. Oppure assorbendo elettricità dai generatori dei motori per produrla elettricamente? E questo non necessiterebbe di montare generatori sovradimensionati, allo stesso tempo più pesanti e più assetati di potenza dai motori, aumentando a cascata i consumi comunque? O forse con un sistema simil-RAT (come quello del DC8, per capirci)? Ma allora le feritoie fronte marcia dove sono? E soprattutto, un sistema del genere, ben superiore come potenza a quello del DC8 dove gestiva la sola pressurizzazione, non finirebbe per peggiorare l'aerodinamica e di conseguenza di nuovo i consumi? E per ultimo, al di sotto di una certa velocità minima, come farebbe comunque l'aereo, visto che tutti i sistemi paragonabili ad una RAT di qualsiasi tipologia dipendono direttamente dalla velocità dell'aeromobile, a mantenere la pressione nei circuiti idraulici? :|

No. Nessuno se lo chiede. Ne qui ne altrove. Tutti a credere ciecamente alle sparate pubblicitarie stile propaganda di partito delle parti interessate. :roll:

Sia chiaro, non ho nulla contro il 787 in se e per se, anzi, ma l'hype esagerato che si è creato intorno ad un aereo che ancora non ha visto la prima accensione dei motori mi sembra TROPPO sospettosa. Sono convinto che non ce l'hanno spiegata tutta, e finché non lo fanno sono e rimango dissidente. :?
Salva una pianta! Mangia un vegano!

"He who sacrifices freedom for security deserves neither."
-Benjamin Franklin

brain_use
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 21
Iscritto il: 12 novembre 2007, 10:39

Re: 747-800...

Messaggio da brain_use » 26 agosto 2008, 17:37

City of Everett ha scritto: non è più tempo per macchine come il 747 e l'A380. Almeno in ambito passeggeri.
Quoto questo e tutto il ragionamento.

Spero (per noi europei) di sbagliarmi, ma ho tanto l'impressione che si sia fatto il bis del Concorde.
Allora il mito era "ce l'ho più veloce", oggi, più prosaicamente, "ce l'ho più grosso"...
Ma allora i conti li fecero meglio al di là dell'oceano, abbandonando il 2707.

Temo che, cifre alla mano, possa finire allo stesso modo col '380.
E l'aver affrettato in casa Airbus la versione passeggeri a scapito della cargo, la dice lunga sul significato propagandistico delle scelte progettuali.

Posso sbagliare, ripeto.
Spero.

Avatar utente
Ashaman
FL 400
FL 400
Messaggi: 4197
Iscritto il: 1 agosto 2005, 21:19
Località: N40°54'53.57" E14°49'29.08"

Re: 747-800...

Messaggio da Ashaman » 27 agosto 2008, 1:52

brain_use ha scritto:
City of Everett ha scritto: Temo che, cifre alla mano, possa finire allo stesso modo col '380.
Non credo. Gli americani dovrebbero trovare un'altra clausola assurda stile Concorde per fare quello che dici. Che so, stile: è proibito agli aerei al di sopra di un certo MTOW oppure ai double decker di volare sulle masse continentali perché... boh... perché se cadono fanno troppo rumore, per esempio. :dontknow:

Non metto in dubbio che gli avvocati, se ben motivati, una scusa della min**ia la trovano (per non parlar poi delle motivazioni di chi poi approverebbe detta scusa), ma si tirerebbero la zappa sui piedi col 747, e volendo anche con i 777. :|

Staremo a vedere. :roll:
Salva una pianta! Mangia un vegano!

"He who sacrifices freedom for security deserves neither."
-Benjamin Franklin

Avatar utente
i-cgia
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 272
Iscritto il: 27 aprile 2008, 18:12

Re: 747-800...

Messaggio da i-cgia » 1 settembre 2008, 17:21

1stAirbus ha scritto:Una vaga idea che fossero quasi tutti cargo mi aveva sfiorato più volte.
Aereo vecchio e poco adatto rispetto ai consumi.
il B747-8 (questo è la vera sigla data dalla boeing) garantisce un consumo di carburante inferiore al 744ERF del 6%, che a sua volta fa risparmiare rispetto al B742 un altro 6%.

il risparmio totale quindi è quasi del 12%.

Se poi consideriamo che il B747-8 ha un MTOW di 438.000 kg, cioè quasi 50 tonnellate più del B742 il risparmio di carburante supera il 35%.

considerato poi che non c'è attualmente sul mercato un aeroplano che possa garantire questi payload con il beneficio di un nose loading, il 748 è destinato a un sicuro successo commerciale.

altro che md80 alitalia o md11 alitalia col portellone dietro e la zavorra da 4 tonnellate davanti fatta con sacchi di sabbia.......
I-CGIA

"Questo è Taz. Fai copia e incolla questa frase nella tua firma per fargli dominare il mondo!!"

Avatar utente
b747-8
FL 150
FL 150
Messaggi: 1905
Iscritto il: 24 settembre 2008, 21:25

Re: 747-800...

Messaggio da b747-8 » 25 settembre 2008, 13:41

Come mai il caro i_disa, pazzo per i bimotori, sta osannando un quadrimotore? Io sono un "tifoso" del Boeing 747 e, personalmente, concordo sul ragionamento fatto riguardo la capacità del velivolo in rapporto alla rotta che deve servire: il 747-8 va a posizionarsi esattamente a metà tra un A340 ed un A380, ed è vero che può fare da "seconda linea" sul lungo raggio.
Acquistiamo il diritto di criticare severamente una persona solo quando siamo riusciti a convincerla del nostro affetto e della lealtà del nostro giudizio, e quando siamo sicuri di non rimanere assolutamente irritati se il nostro giudizio non viene accettato o rispettato. In altre parole, per poter criticare, si dovrebbe avere un'amorevole capacità, una chiara intuizione ed un'assoluta tolleranza. MOHANDAS KARAMCHAND GANDHI

Immagine
BIRRA POINT
Ministro rapporti CULturali

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: 747-800...

Messaggio da i_disa » 25 settembre 2008, 13:56

b747-8 ha scritto:Come mai il caro i_disa, pazzo per i bimotori, sta osannando un quadrimotore? Io sono un "tifoso" del Boeing 747 e, personalmente, concordo sul ragionamento fatto riguardo la capacità del velivolo in rapporto alla rotta che deve servire: il 747-8 va a posizionarsi esattamente a metà tra un A340 ed un A380, ed è vero che può fare da "seconda linea" sul lungo raggio.
stavo solo sottolineando il balzo in avanti del 747-8 rispetto al 747-400. tutto qui. non ho mai detto che lo preferisco.
come puoi vedere in questo thread i miei preferiti sono altri! :mrgreen:
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

Avatar utente
b747-8
FL 150
FL 150
Messaggi: 1905
Iscritto il: 24 settembre 2008, 21:25

Re: 747-800...

Messaggio da b747-8 » 1 ottobre 2008, 0:43

Lo sapevo che i_disa non si sarebbe smentito. Comunque, un piccolo salto tecnologico, nel caso la versione pax fosse prodotta, ci sarà. I motori, i GEnx, sono praticamente gli stessi che spingono il Boeing 787, forma esterna a parte; l'avionica sarà (i_disa, ti autorizzo a correggermi se sbaglio) anch'essa di derivazione 777-787 e integrerà gli schermi a grandi dimensioni del Dreamliner con la tecnologia "fly-by-wire" già presente sul 777. QUesto aeromobile, inoltre, dovrebbe consumare circa il 16% in meno rispetto agli attuali Boeing 777, nonostante la presenza di due motori in più e la stazza (439 tonnellate a pieno carico), grazie al largo impiego di materiali compositi.
Per la cronaca, la fonte delle mie informazioni è il sito Boeing per il 747-8 Intercontinental.
Acquistiamo il diritto di criticare severamente una persona solo quando siamo riusciti a convincerla del nostro affetto e della lealtà del nostro giudizio, e quando siamo sicuri di non rimanere assolutamente irritati se il nostro giudizio non viene accettato o rispettato. In altre parole, per poter criticare, si dovrebbe avere un'amorevole capacità, una chiara intuizione ed un'assoluta tolleranza. MOHANDAS KARAMCHAND GANDHI

Immagine
BIRRA POINT
Ministro rapporti CULturali

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: 747-800...

Messaggio da i_disa » 14 novembre 2008, 17:43

BOEING: RINVIA CONSEGNE 747-8 FREIGHTER E INTERCONTINENTAL
(ANSA) - ROMA, 14 NOV - Boeing ha rinviato le consegne dei suoi 747-8 Freighter e dei 747-8 Intercontinental, a causa dello sciopero degli operai e di alcune modifiche del design. La consegna - ha comunicato la stessa Boeing - dei primi Freighter sara' spostata da fine 2009 al terzo trimestre del 2010 mentre per il 747-8 Intercontinental sara' rinviata da fine 2010 al secondo trimestre 2011.(ANSA).
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

Avatar utente
i-cgia
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 272
Iscritto il: 27 aprile 2008, 18:12

Re: 747-800...

Messaggio da i-cgia » 15 novembre 2008, 9:44

i_disa ha scritto:BOEING: RINVIA CONSEGNE 747-8 FREIGHTER E INTERCONTINENTAL
(ANSA) - ROMA, 14 NOV - Boeing ha rinviato le consegne dei suoi 747-8 Freighter e dei 747-8 Intercontinental, a causa dello sciopero degli operai e di alcune modifiche del design. La consegna - ha comunicato la stessa Boeing - dei primi Freighter sara' spostata da fine 2009 al terzo trimestre del 2010 mentre per il 747-8 Intercontinental sara' rinviata da fine 2010 al secondo trimestre 2011.(ANSA).
nooooo :evil: :x peccato..
I-CGIA

"Questo è Taz. Fai copia e incolla questa frase nella tua firma per fargli dominare il mondo!!"

Avatar utente
Ashaman
FL 400
FL 400
Messaggi: 4197
Iscritto il: 1 agosto 2005, 21:19
Località: N40°54'53.57" E14°49'29.08"

Re: 747-800...

Messaggio da Ashaman » 15 novembre 2008, 17:22

i-cgia ha scritto:
i_disa ha scritto:BOEING: RINVIA CONSEGNE 747-8 FREIGHTER E INTERCONTINENTAL
(ANSA) - ROMA, 14 NOV - Boeing ha rinviato le consegne dei suoi 747-8 Freighter e dei 747-8 Intercontinental, a causa dello sciopero degli operai e di alcune modifiche del design. La consegna - ha comunicato la stessa Boeing - dei primi Freighter sara' spostata da fine 2009 al terzo trimestre del 2010 mentre per il 747-8 Intercontinental sara' rinviata da fine 2010 al secondo trimestre 2011.(ANSA).
nooooo :evil: :x peccato..
Sembra un trend abbastanza diffuso in Boeing, ultimamente. Il 787 a data da definirsi, il 748 con un anno di ritardo... :|

Boh. :dontknow:
Salva una pianta! Mangia un vegano!

"He who sacrifices freedom for security deserves neither."
-Benjamin Franklin

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: 747-800...

Messaggio da i_disa » 15 novembre 2008, 18:23

io non la penso cosi:
il 747-8 usa molte tecnologie che saranno utilizzate per la prima volta sul 787. accumulando ritardi il Dreamliner, automaticamente, ne accumula anche il 747-8, non potendo verificare realmente le prestazioni di alcuni accorgimenti che saranno installati per la prima volta sul 787.
staremo a vedere,ma credo che ci saranno ulteriori ritardi per il 747-8..
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

Avatar utente
albert
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5834
Iscritto il: 9 ottobre 2007, 2:16
Località: Liguria

Re: 747-800...

Messaggio da albert » 15 novembre 2008, 19:20

i_disa ha scritto:io non la penso cosi:
il 747-8 usa molte tecnologie che saranno utilizzate per la prima volta sul 787. accumulando ritardi il Dreamliner, automaticamente, ne accumula anche il 747-8, non potendo verificare realmente le prestazioni di alcuni accorgimenti che saranno installati per la prima volta sul 787.
staremo a vedere,ma credo che ci saranno ulteriori ritardi per il 747-8..
Lo ritengo possibile, infatti quello che il comunicato ANSA non dice è la motivazione data da Boeing....
"lack of engineering resources"... infatti la maggior parte dei tecnici è stata dirottata sul 787, e questo,
sommato ai cambiamenti nel progetto del 747-8, ne hanno ritardato la produzione, infatti la consegna del primo 747-8 cargo è slittato da fine 2009 al terzo trimestre 2010, mentre il primo 747-8 passeggeri dovrebbe essere pronto per il secondo trimestre 2011. Anche il 777 Cargo ha subito un ritardo di tre mesi, da fine 2008 al primo trimestre 2009.
Ah, per non farsi mancare nulla... :roll: hanno annunciato un ritardo anche nelle consegne dei 737 per componenti non conformi da parte dei fornitori.... :shock:

Ciao!
Alberto
MD80 Fan

«Ogni domanda alla quale si possa dare una risposta ragionevole è lecita.» Konrad Lorenz
«Un sogno scaturito da un grande desiderio: la grande voglia di volare e scoprire altri orizzonti verso i quali andare, con la voglia di nuovo. Per me questa è l'avventura.» Angelo D'Arrigo
«Non prendete la vita troppo sul serio, comunque vada non ne uscirete vivi.» Robert Oppenheimer

alessandrogentili
FL 150
FL 150
Messaggi: 1635
Iscritto il: 14 novembre 2006, 17:59
Località: Milano Malpensa

Re: 747-800...

Messaggio da alessandrogentili » 23 novembre 2008, 23:24

albert ha scritto:Ah, per non farsi mancare nulla... :roll: hanno annunciato un ritardo anche nelle consegne dei 737 per componenti non conformi da parte dei fornitori.... :shock:
Peggio:

The airframer says the components, known as nutplates, do not present "an immediate safety of flight issue". But the non-conforming nutplates have been fitted in aircraft delivered over the last 15 months.

This problem impacts "thousands" of nutplates in each 737 fuselage. The company explains that about 30% will require replacement, a number that runs about 3,000 to 4,000 nutplates per fuselage according to a programme source, although the number varies depending on the model of 737.


http://www.flightglobal.com/articles/20 ... oeing.html

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: 747-800...

Messaggio da i_disa » 23 novembre 2008, 23:31

addirittura 15 mesi?
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

Avatar utente
Ashaman
FL 400
FL 400
Messaggi: 4197
Iscritto il: 1 agosto 2005, 21:19
Località: N40°54'53.57" E14°49'29.08"

Re: 747-800...

Messaggio da Ashaman » 24 novembre 2008, 1:03

Se non è un caso lampante di retribuzione karmica questo. :shock:

Capitasse magari anche a chi dico io, che lo merita molto di più (non voglio fare nomi ne soprattutto nomignoli, ma le persone argute avranno capito a chi alludo). :roll:
Salva una pianta! Mangia un vegano!

"He who sacrifices freedom for security deserves neither."
-Benjamin Franklin

alessandrogentili
FL 150
FL 150
Messaggi: 1635
Iscritto il: 14 novembre 2006, 17:59
Località: Milano Malpensa

Re: 747-800...

Messaggio da alessandrogentili » 26 novembre 2008, 11:37

Boeing admits nutplate problem on 747, 767, 777
Boeing today confirms that three widebodies - the 747, 767 and 777 - face new production disruptions caused by the same quality control issue already plaguing the 737 programme.
http://www.flightglobal.com/articles/20 ... 7-777.html

Questo peggiora la situazione e sicuramente farà slittare il 747-8 :|

Avatar utente
i-cgia
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 272
Iscritto il: 27 aprile 2008, 18:12

Re: 747-800...

Messaggio da i-cgia » 29 novembre 2008, 10:30

alessandrogentili ha scritto:Boeing admits nutplate problem on 747, 767, 777
Boeing today confirms that three widebodies - the 747, 767 and 777 - face new production disruptions caused by the same quality control issue already plaguing the 737 programme.
http://www.flightglobal.com/articles/20 ... 7-777.html

Questo peggiora la situazione e sicuramente farà slittare il 747-8 :|
ok, però anche la airbus non scherza con i ritardi.
I-CGIA

"Questo è Taz. Fai copia e incolla questa frase nella tua firma per fargli dominare il mondo!!"

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: 747-800...

Messaggio da i_disa » 29 novembre 2008, 12:56

prima che iniziano a chiederti al fonte della notizia te la posto io :mrgreen:
ma qui non è per lo scipero ma per la crisi economica

AIRBUS; ENDERS NON ESCLUDE RIDUZIONE PRODUZIONE
(ANSA) - PARIGI, 25 NOV - Se la crisi dovesse aggravarsi, Airbus e' pronto a ridurre la sua produzione. Lo ha dichiarato il presidente esecutivo del costruttore europeo, Thomas Enders nel corso di un incontro con la stampa specializzata. ''Al momento non possiamo escludere nulla'' ha aggiunto ricordando che Airbus aveva gia' deciso a meta' ottobre di ''mettere un freno sull'aumento di produzione''. ''Aspettiamo il 2009 per prendere una decisione'' ha proseguito Enders. Al centro delle preoccupazioni di Airbus vi sono le difficolta' di finanziamento sia dei clienti che dei suoi costruttori. Il numero uno di Airbus ha indicato che il costruttore europeo aveva ancora un margine per venire in aiuto alle compagnie clienti. ''Siamo al livello piu' basso dell'appoggio finanziario ai clienti da 20 anni : 1,2 miliardi di dollari contro i 5-6 miliardi del livello piu' alto'' ha aggiunto Enders che conta per il 2009 su un piu' forte sostegno da parte delle assicurazione dei crediti all'esportazione, cone Hermes e Coface perche' aumentino il numero di consegne garantite. ''Abbiamo buone discussioni con le agenzie di credito all'export e con i governi. E' un modo, ha aggiunto, di sostenere le esportazioni''. Secondo fonti industriali citate dall'AFP, tra il 30 e il 40% degli aerei che saranno consegnati nel 2009 avranno beneficiato del sostegno delle agenzie di credito all'esportazioni contro il 25-20% in tempi normali. Enders non ha infine escluso, come aveva gia' anticipato il presidente della casa madre EADS Louis Gallois, che Airbus non riuscira' a consegnare i 21 superjumbo A380 previsti nel 2009 mentre per i 12 previsti nel 2008 non vi sono cambiamenti.(ANSA).
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

Avatar utente
i-cgia
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 272
Iscritto il: 27 aprile 2008, 18:12

Re: 747-800...

Messaggio da i-cgia » 30 novembre 2008, 11:10

i_disa ha scritto:prima che iniziano a chiederti al fonte della notizia te la posto io :mrgreen:
ma qui non è per lo scipero ma per la crisi economica

AIRBUS; ENDERS NON ESCLUDE RIDUZIONE PRODUZIONE
(ANSA) - PARIGI, 25 NOV - Se la crisi dovesse aggravarsi, Airbus e' pronto a ridurre la sua produzione. Lo ha dichiarato il presidente esecutivo del costruttore europeo, Thomas Enders nel corso di un incontro con la stampa specializzata. ''Al momento non possiamo escludere nulla'' ha aggiunto ricordando che Airbus aveva gia' deciso a meta' ottobre di ''mettere un freno sull'aumento di produzione''. ''Aspettiamo il 2009 per prendere una decisione'' ha proseguito Enders. Al centro delle preoccupazioni di Airbus vi sono le difficolta' di finanziamento sia dei clienti che dei suoi costruttori. Il numero uno di Airbus ha indicato che il costruttore europeo aveva ancora un margine per venire in aiuto alle compagnie clienti. ''Siamo al livello piu' basso dell'appoggio finanziario ai clienti da 20 anni : 1,2 miliardi di dollari contro i 5-6 miliardi del livello piu' alto'' ha aggiunto Enders che conta per il 2009 su un piu' forte sostegno da parte delle assicurazione dei crediti all'esportazione, cone Hermes e Coface perche' aumentino il numero di consegne garantite. ''Abbiamo buone discussioni con le agenzie di credito all'export e con i governi. E' un modo, ha aggiunto, di sostenere le esportazioni''. Secondo fonti industriali citate dall'AFP, tra il 30 e il 40% degli aerei che saranno consegnati nel 2009 avranno beneficiato del sostegno delle agenzie di credito all'esportazioni contro il 25-20% in tempi normali. Enders non ha infine escluso, come aveva gia' anticipato il presidente della casa madre EADS Louis Gallois, che Airbus non riuscira' a consegnare i 21 superjumbo A380 previsti nel 2009 mentre per i 12 previsti nel 2008 non vi sono cambiamenti.(ANSA).

:mrgreen: :mrgreen: grazie.
I-CGIA

"Questo è Taz. Fai copia e incolla questa frase nella tua firma per fargli dominare il mondo!!"

Avatar utente
albert
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5834
Iscritto il: 9 ottobre 2007, 2:16
Località: Liguria

Re: 747-800...

Messaggio da albert » 31 gennaio 2009, 20:19

il 28 gennaio, il CEO di Boeing, Jim McNerney, ha affermato che Boeing ha imputato un incremento dei costi di realizzazione pari a 685 milioni di dollari per coprire i ritardi nella realizzazione del 747-8. Ha nel contempo ribadito l'interesse a realizzare anche il 747-8i, nonostante il singolo ordine ricevuto fino ad ora da una compagnia aerea(LH, per 20 aerei). Il totale degli ordini per il 748-8 è al momento 106, di cui 28 per la versione passeggeri. Ha però terminato con la seguente dichiarazione:
"We still see a viable business proposition here," McNerney says. "Now obviously if we ever got to a point where we didn't, we'd have to work with our customers to come up with another answer."

Fonte qui

La frase è abbastanza criptica: a mio parere questo significa che se le cose dovessero ulteriormente peggiorare, Boeing potrebbe ripensare la produzione del 747-8. arrivando anche a decidere, nel caso peggiore, l'abbandono del progetto.... :?

Ciao!
Alberto
MD80 Fan

«Ogni domanda alla quale si possa dare una risposta ragionevole è lecita.» Konrad Lorenz
«Un sogno scaturito da un grande desiderio: la grande voglia di volare e scoprire altri orizzonti verso i quali andare, con la voglia di nuovo. Per me questa è l'avventura.» Angelo D'Arrigo
«Non prendete la vita troppo sul serio, comunque vada non ne uscirete vivi.» Robert Oppenheimer

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: 747-800...

Messaggio da i_disa » 1 febbraio 2009, 9:41

purtroppo è quello che temevo. il 747-8i non ha riscontrato quel successo sperato da Boeing e, anche se non sono nessuno per dirlo, credo che il 747-8i venga abbandonato se nessun altra compagnia lo ordina. la versione cargo, invece, ha riscosso un buon successo..speriamo di vederlo in volo.
quanto alla versione pax, come abbiamo più volte scritto, la Boeing per l alta capacità ha puntato molto sul 777-300ER, a discapito del 747-400ER e 747-8i..
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

Avatar utente
cabronte
FL 500
FL 500
Messaggi: 9707
Iscritto il: 10 giugno 2008, 21:45
Località: Nelle vicinanze di MXP

Re: 747-800...

Messaggio da cabronte » 1 febbraio 2009, 12:04

Penso sia una scelta quasi obbligata legata anche ai consumi di carburante, come ben sappiamo il 777 è un aereo favoloso e consuma molto meno di un quadrireattore, ritengo abbastanza inutile continuare lo sviluppo di "SUA MAESTA'", mi spiace molto ma secondo me non ne vale la pena.
Ale

Avatar utente
i-cgia
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 272
Iscritto il: 27 aprile 2008, 18:12

Re: 747-800...

Messaggio da i-cgia » 28 febbraio 2009, 13:09

cabronte ha scritto:Penso sia una scelta quasi obbligata legata anche ai consumi di carburante, come ben sappiamo il 777 è un aereo favoloso e consuma molto meno di un quadrireattore, ritengo abbastanza inutile continuare lo sviluppo di "SUA MAESTA'", mi spiace molto ma secondo me non ne vale la pena.
il 748 porta più merce che il 777F....... nel campo cargo non ce ne.... il migliore è il 747... 8)
I-CGIA

"Questo è Taz. Fai copia e incolla questa frase nella tua firma per fargli dominare il mondo!!"

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: 747-800...

Messaggio da i_disa » 28 febbraio 2009, 14:19

la Boeing ed Air France non la pensano proprio così: :mrgreen:

Boeing consegna il primo 777 Freighter ad Air France

Boeing ha celebrato ieri la consegna del primo 777 Freighter all’Air France, il cliente di lancio, con una cerimonia presso il Future of Flight Aviation Center allo scalo di Paine Field, accanto allo stabilimento Boeing di Everett, vicino a Seattle. Oggi è prevista l’accettazione formale e il volo di trasferimento da Everett a Parigi dell’aereo.

“Il nostro nuovo Boeing 777 Freighter potrà operare sinergicamente a fianco ai nostri Boeing 747-400ER Freighter” dichiara Pierre Vellay, Air France Executive Vice President for New Aircraft & Corporate Fleet Planning, “Potremmo trarre beneficio dalla commonalità fra i 777 Freighter e la nostra flotta di 777 passeggeri. L’incremento di efficienza nella divisione cargo ci aiuterà ad affrontare la difficile congiuntura economica”.

Il 777 Freighter fornisce una capacità di carico normalmente associata ad aerei più grandi. E’ anche l’unico aereo tutto merci con un’autonomia di volo di 9.038 km con il pieno carico di 103 tonnellate. Il nuovo aereo rimpiazzerà progressivamente il 747-400 Boeing Converted Freighter (BCF) all’interno della flotta Cargo di Air France, che attualmente ha operativi cinque 747-400ER Freighter e quattro 747-400BCF.
“Il 777 Freighter consuma meno carburante per tonnellata di merci trasportata, rispetto a ogni altro freighter attualmente in servizio” aggiunge Aldo Basile, vice president, Sales, Europe, Russia and Central Asia di Boeing Commercial Airplanes “Con il 777F, Air France potrà anche sperimentare i minori costi di manutenzione e minor costo operativo per volo rispetto a tutti gli altri grandi freighter nonché le migliori prestazioni dal punto di vista ambientale.”

“Il 777 Freighter introduce nuovi parametri economici per il settore cargo, con un abbassamento dei costi che aiuterà le compagnie ad affrontare l’attuale situazione economica” spiega Larry Loftis, vice president and general manager del programma Boeing 777, “è un ottimo esempio dell’impegno di Boeing di migliorare costantemente la famiglia del 777 per offrire il massimo del valore ai proprietari e operatori”.

Il 777 merci è spinto da due motori General Electric GE90-110B1L e risponde allo standard di emissione acustiche QC2.

Air France Cargo è stato anche il primo operatore del 747-400ER Freighter. Ad oggi 12 clienti hanno già ordinato 73 esemplari del nuovo 777 Freighter.

trasporterà anche meno carico pagante del 747-400ERF, ma sotto altri punti di vista è migliore del 747-400ERF e forse anche del 747-8F
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

Avatar utente
b747-8
FL 150
FL 150
Messaggi: 1905
Iscritto il: 24 settembre 2008, 21:25

Re: 747-800...

Messaggio da b747-8 » 28 febbraio 2009, 15:25

Ricordiamoci che il 777F fa più miglia perchè è più piccolo (non di molto, ma è più piccolo), è più lento e trasporta meno merci come peso e volume.
Se la versione pax del 747-8 non avrà un futuro (anche se c'è chi secondo me, tra i vettori, potrebbe rinnovare tutta la flotta pax "Jumbo" e non ancora si sbilancia! Fatevi un pò i conti e un potenziale, grosso cliente ci sarebbe, se non due), penso che per quella cargo possa esserci, anche perchè l'A380 richiede adeguamenti strutturali di molti aeroporti per la versione pax (piste più lunghe e modifica dei fingers, se non erro), vista la stazza (560 tonnellate a pieno carico contro le 435 del 747-8). E poi: il 747-400ERF (non -F) fà 9.200 Km. contro i 9.038 del 777200ERF (mi pare di capire che il 777 cargo sia -ER, ovvero derivato, come cellula e serbatoi, dal -200ER, no?) ad una velocità di M. 0.845 per il Jumbo.
Il 777F porta 109 tonnellate contro 112 oppure 123 (con limitazioni MTOW) del 747-400ERF. Ora, in tempi di crisi, portare più carico e ad una velocità maggiore comporta un risparmio in termini di tempo. Il trasporto aereo di merci è sempre stato conveniente per questa caratteristica rispetto, per esempio, a quello su nave. Sul discorso "aereo-camion" invece si potrebbe discutere a lungo...ma qui si va OT e quindi fermiamoci!
Per concludere, il 777F al posto del 747F? Non so fino a che punto possa convenire. Meno raggio, meno capacità di carico, ovvero meno ricavi per il vettore. Non è che sia meglio o peggio, semplicemente quasi si sovrappone rispetto al Jumbo.
Domanda tecnica e poi finisco: le nutplates sarebbero i rivetti? Se così fosse, sostituirle sugli aeromobili consegnati sarebbe l'equivalente di un Check "C", giusto? Grazie per la risposta e continuate pure il vostro dibattito, secondo me il 747-8 verrà prodotto. E' solo una sensazione, certo, ma devo pur fare qualcosa contro chi "tira i piedi" (pardon, i carrelli!) al mio aeromobile preferito (Scherzo!) :mrgreen:
Acquistiamo il diritto di criticare severamente una persona solo quando siamo riusciti a convincerla del nostro affetto e della lealtà del nostro giudizio, e quando siamo sicuri di non rimanere assolutamente irritati se il nostro giudizio non viene accettato o rispettato. In altre parole, per poter criticare, si dovrebbe avere un'amorevole capacità, una chiara intuizione ed un'assoluta tolleranza. MOHANDAS KARAMCHAND GANDHI

Immagine
BIRRA POINT
Ministro rapporti CULturali

Avatar utente
albert
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5834
Iscritto il: 9 ottobre 2007, 2:16
Località: Liguria

Re: 747-800...

Messaggio da albert » 28 febbraio 2009, 18:11

Non sono completamente d'accordo... è vero che il 777F porta solo 109t rispetto a 123 del 747F, ma ha anche solo 2 motori anzichè 4, e consuma meno.... :wink:

Ciao!
Alberto
MD80 Fan

«Ogni domanda alla quale si possa dare una risposta ragionevole è lecita.» Konrad Lorenz
«Un sogno scaturito da un grande desiderio: la grande voglia di volare e scoprire altri orizzonti verso i quali andare, con la voglia di nuovo. Per me questa è l'avventura.» Angelo D'Arrigo
«Non prendete la vita troppo sul serio, comunque vada non ne uscirete vivi.» Robert Oppenheimer

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: 747-800...

Messaggio da i_disa » 28 febbraio 2009, 18:58

un conto se è la Boeing che pubblicizza questi dati sul 777F a vantaggio del 747F, ma se andiamo a vedere bene, è stato detto anche da Air France-KLM e non mi pare che siano dei pivelli in campo aviatorio.
come si sta diffondendo nel mercato passeggeri il 777, diventerà popolare anche nel cargo con la versione dedicata.
è inutile dirlo, i grossi quadrimotori (747 e A380) non stanno avendo i successi sperati per via dei consumi. basta vedere gli ordini per questi due aerei (se vogliamo mettiamoci anche gli A340), e vediamo che negli ultimi anni stanno scendendo drasticamente a favore di 777, 787, A330 e A350
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

Rispondi