40 anni fa nasceva l'era dei voli di massa

Postate qui le vostre discussioni inerenti l'Industria Aeronautica, dall'aviazione commerciale (Boeing, Airbus, Bombardier, Antonov...) all'aviazione generale (Cessna, Piper, Beechcraft...) senza dimenticare gli elicotteri

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

40 anni fa nasceva l'era dei voli di massa

Messaggio da i_disa » 9 febbraio 2009, 21:44

BOEING 747, 40 ANNI FA NASCEVA ERA DEI VOLI DI MASSA/ANSA

(di Patrizio Nissirio) LONDRA - Il 9 febbraio di 40 anni fa, a Seattle, un decollo avrebbe cambiato per sempre la storia dell'aviazione e il modo di viaggiare: sulla pista rullo' e decollo' senza intoppi il Boeing 747, il 'Jumbo jet' che diede il via ai viaggi aerei internazionali di massa, restringendo notevolmente il mondo per milioni e milioni di passeggeri. Oggi il Times ricorda quello storico evento, rammentando come Joe Sutter, capo degli ingegneri che avevano progettato il gigante dei cieli, fece posizionare la moglie Nancy a pochi passi dal punto esatto dove l'aereo avrebbe staccato i carrelli dal suolo: di dubbi ce n'erano tanti (e' troppo pesante per volare, rischia di ribaltarsi a causa dell'alta velocita' a terra), ma l'ingegnere americano era certo della sua 'creatura', e il jumbo si stacco' dal suolo a qualche metro dall'atterrita Nancy. Sutter, che aveva lavorato anche con la consulenza del pioniere dei voli a lungo raggio Charles Lindbergh, aveva costruito ''una macchina per volare piuttosto buona'', come gli disse il pilota Jack Wadell, mentre volava tra le nuvole e la pioggia. L'aereo che si levava in volo il 9 febbraio 1969, del peso di oltre 160 tonnellate, era grande il doppio di qualsiasi velivolo fino ad allora destinato ai viaggi civili internazionali: da allora in poi non solo pochi ricchi avrebbero preso il posto sui lunghi voli intercontinentali, ma milioni e milioni di persone. Bill Allen, che era il presidente di Boeing, disse semiserio al pilota del primo 747-100: ''Jack, oggi hai il futuro della Boeing sulle spalle''. ''Ci mancava solo questa'', rispose Waddell. ''Avevamo lavorato molto, e sapevamo quel che avrebbe fatto l'aereo - racconta Sutter al Times - Mia moglie, Nancy, venne con me quel giorno. C'era un sacco di gente accanto alla pista, ma io la portai sul punto della pista che segnava 4.000 piedi (1,21 km), perche' sapevo che li' l'aereo avrebbe decollato. Faceva un freddo tremendo, e mi dispiaceva lasciarla li', ma dovevo tornare alla sala radio per il decollo. Quando tornai piangeva, ma l'aereo aveva decollato esattamente in quel punto''. Sutter ha oggi 87 anni e vive alle Hawaii: ''Quello di cui sono piu' orgoglioso - dice - e' di aver messo insieme una squadra che fece un ottimo lavoro, con poco tempo e un budget ristretto''. Voluto fortemente da Juan Trippe, fondatore della PanAm, il Boeing 747 rappresentava la concretizzazione della sua idea che tutti dovessero avere la possibilita' di volare sulle lunghe distanze. Il nuovo aereo - 336 posti in classe economica - doveva essere molto piu' grande del 707 che dominava i cieli a quell'epoca. Chiese alla Boeing di crearlo, e ne ordino' 25: il primo jumbo della PanAm entro' in servizio nel gennaio 1970. In quarant'anni, la Boeing ha venduto oltre 1.400 jumbo, e il modello domina ancora i viaggi intercontinentali. L'azienda sta mettendo a punto la versione 747-8 (massima capienza 467 passeggeri in classe economica, sara' l'aereo con la carlinga piu' lunga al mondo, in servizio dal 2010), che dovrebbe estenderne la vita. Negli anni, diverse varianti di diverse dimensioni hanno confermato la validita' del modello (che ospita nella sua versione 747-220 il presidente Usa, la cui presenza a bordo fa scattare la denominazione Air Force One): solido, affidabile, e capace di volare stabile anche in condizioni di tempo perturbato, come era pure quel 7 febbraio di 40 anni fa.


il 747-200 Air Force One non sono 747-220, ma 747-2G4B..
City of Everett, a te la parola!
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

Avatar utente
araial14
FL 500
FL 500
Messaggi: 11575
Iscritto il: 19 giugno 2007, 15:25
Località: Torino (Italia) Bahia (Brasile)

Re: 40 anni fa nasceva l'era dei voli di massa

Messaggio da araial14 » 10 febbraio 2009, 13:06

Il mio primo volo sul 747 risale ben a 31 anni fa un mxp-jfk con TWA.....Bell'emozione!!!! Ehhhhh....gioventù, gioventù! :(
Immagine
Immagine

Avatar utente
Atr72
FL 400
FL 400
Messaggi: 4420
Iscritto il: 25 maggio 2007, 12:22
Località: 7,69 nm 356° OutBound LIN VOR, Monza

Re: 40 anni fa nasceva l'era dei voli di massa

Messaggio da Atr72 » 10 febbraio 2009, 17:13

io non ci ho mai volato :( spero di farlo al più presto
BSc in Aerospace Eng. (PoliMi)
Student at MSc in Aeronautical Eng. - Flight Mechanics (PoliMi)
Erasmus+ Experience at ENAC, in Toulouse.


---

O siamo capaci di sconfiggere le idee contrarie con la discussione, o dobbiamo lasciarle esprimere. Non è possibile sconfiggere le idee con la forza, perché questo blocca il libero sviluppo dell'intelligenza.

(Ernesto Che Guevara)

Avatar utente
araial14
FL 500
FL 500
Messaggi: 11575
Iscritto il: 19 giugno 2007, 15:25
Località: Torino (Italia) Bahia (Brasile)

Re: 40 anni fa nasceva l'era dei voli di massa

Messaggio da araial14 » 10 febbraio 2009, 17:18

Atr72 ha scritto:io non ci ho mai volato :( spero di farlo al più presto
Lo farai....lo farai! :wink:
Immagine
Immagine

Avatar utente
Paolo_61
FL 500
FL 500
Messaggi: 9181
Iscritto il: 11 settembre 2008, 17:53
Località: MIL

Re: 40 anni fa nasceva l'era dei voli di massa

Messaggio da Paolo_61 » 11 febbraio 2009, 12:07

Beh, oggi fa meno impressione, ma la prima volta che sali su un WB dopo aver viaggiato su DC 9 e 707 faceva un'impressione pazzesca!

Avatar utente
Atr72
FL 400
FL 400
Messaggi: 4420
Iscritto il: 25 maggio 2007, 12:22
Località: 7,69 nm 356° OutBound LIN VOR, Monza

Re: 40 anni fa nasceva l'era dei voli di massa

Messaggio da Atr72 » 11 febbraio 2009, 14:57

araial14 ha scritto:
Atr72 ha scritto:io non ci ho mai volato :( spero di farlo al più presto
Lo farai....lo farai! :wink:
sperem...anche se prefersico un 62 MK :mrgreen:
BSc in Aerospace Eng. (PoliMi)
Student at MSc in Aeronautical Eng. - Flight Mechanics (PoliMi)
Erasmus+ Experience at ENAC, in Toulouse.


---

O siamo capaci di sconfiggere le idee contrarie con la discussione, o dobbiamo lasciarle esprimere. Non è possibile sconfiggere le idee con la forza, perché questo blocca il libero sviluppo dell'intelligenza.

(Ernesto Che Guevara)

Avatar utente
araial14
FL 500
FL 500
Messaggi: 11575
Iscritto il: 19 giugno 2007, 15:25
Località: Torino (Italia) Bahia (Brasile)

Re: 40 anni fa nasceva l'era dei voli di massa

Messaggio da araial14 » 11 febbraio 2009, 15:54

Atr72 ha scritto:
araial14 ha scritto:
Atr72 ha scritto:io non ci ho mai volato :( spero di farlo al più presto
Lo farai....lo farai! :wink:
sperem...anche se prefersico un 62 MK :mrgreen:
Credi che qualcuno ne dubitasse? :wink: :mrgreen:
Immagine
Immagine

Avatar utente
Atr72
FL 400
FL 400
Messaggi: 4420
Iscritto il: 25 maggio 2007, 12:22
Località: 7,69 nm 356° OutBound LIN VOR, Monza

Re: 40 anni fa nasceva l'era dei voli di massa

Messaggio da Atr72 » 11 febbraio 2009, 22:27

Giusto per mettere in chiaro la cosa :mrgreen:
BSc in Aerospace Eng. (PoliMi)
Student at MSc in Aeronautical Eng. - Flight Mechanics (PoliMi)
Erasmus+ Experience at ENAC, in Toulouse.


---

O siamo capaci di sconfiggere le idee contrarie con la discussione, o dobbiamo lasciarle esprimere. Non è possibile sconfiggere le idee con la forza, perché questo blocca il libero sviluppo dell'intelligenza.

(Ernesto Che Guevara)

Avatar utente
DNL-SGR
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 589
Iscritto il: 27 maggio 2006, 22:40

Re: 40 anni fa nasceva l'era dei voli di massa

Messaggio da DNL-SGR » 12 febbraio 2009, 1:34

Per curiosità ma il 747 è stato il primo aereo con due corridoi o ce n'erano anche prima?

Comunque viva il 747 che tra l'altro ha mandato definitivamente in pensione i transatlantici.

betty

Re: 40 anni fa nasceva l'era dei voli di massa

Messaggio da betty » 12 febbraio 2009, 18:55

DNL-SGR ha scritto:Per curiosità ma il 747 è stato il primo aereo con due corridoi o ce n'erano anche prima?
E' stato il primo. Seguirono i Dc-10 e L-1011.

Avatar utente
araial14
FL 500
FL 500
Messaggi: 11575
Iscritto il: 19 giugno 2007, 15:25
Località: Torino (Italia) Bahia (Brasile)

Re: 40 anni fa nasceva l'era dei voli di massa

Messaggio da araial14 » 12 febbraio 2009, 22:31

:wink:

Immagine
Ultima modifica di araial14 il 12 febbraio 2009, 22:48, modificato 1 volta in totale.
Immagine
Immagine

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: 40 anni fa nasceva l'era dei voli di massa

Messaggio da i_disa » 12 febbraio 2009, 22:43

mais est-ce qu'il n'est plus beau? :mrgreen:
Allegati
747-400 Air France 01.jpg
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

Avatar utente
araial14
FL 500
FL 500
Messaggi: 11575
Iscritto il: 19 giugno 2007, 15:25
Località: Torino (Italia) Bahia (Brasile)

Re: 40 anni fa nasceva l'era dei voli di massa

Messaggio da araial14 » 12 febbraio 2009, 22:45

i_disa ha scritto:ma non è più bello? :mrgreen:
Anche questo non è malaccio....si.....6+ :mrgreen:
Immagine
Immagine

Avatar utente
araial14
FL 500
FL 500
Messaggi: 11575
Iscritto il: 19 giugno 2007, 15:25
Località: Torino (Italia) Bahia (Brasile)

Re: 40 anni fa nasceva l'era dei voli di massa

Messaggio da araial14 » 12 febbraio 2009, 22:54

Questo invece se tutto fila liscio, dal prossimo anno in flotta! :wink:
747-800
Mooooolto più affascinante del 380!

Immagine
Immagine
Immagine

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: 40 anni fa nasceva l'era dei voli di massa

Messaggio da i_disa » 12 febbraio 2009, 23:01

sarà difficiel vederlo gia l anno prossimo in flotta. il programma ha subito diversi ritardi e alcune fonti dicono che è a rischio il 747-8I se non arrivano nuovi ordini: in totale ne sono 26, di cui 20 di LH e 6 BBJ. nessun problema, almeno per il momento per il 747-8F..

il 747 è sempre stato piu affascinante del '380.

PS, solo un 6+ al 747-400 AF? meglio con al livrea KLM effettivamente! :mrgreen:
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

Avatar utente
araial14
FL 500
FL 500
Messaggi: 11575
Iscritto il: 19 giugno 2007, 15:25
Località: Torino (Italia) Bahia (Brasile)

Re: 40 anni fa nasceva l'era dei voli di massa

Messaggio da araial14 » 12 febbraio 2009, 23:03

i_disa ha scritto: meglio con al livrea KLM effettivamente! :mrgreen:
Quoto!

Immagine
Immagine
Immagine

povvo
FL 200
FL 200
Messaggi: 2080
Iscritto il: 15 gennaio 2009, 19:57

Re: 40 anni fa nasceva l'era dei voli di massa

Messaggio da povvo » 19 febbraio 2009, 20:37

araial14 ha scritto:
i_disa ha scritto: meglio con al livrea KLM effettivamente! :mrgreen:
Quoto!

Immagine
la nuova livrea klm cargo è più bella :mrgreen:
Allegati
klm.jpg
"A Federal Aviation Administration spokeswoman said there was no regulation about leaving someone asleep on a plane."

Avatar utente
Fabri88
FL 400
FL 400
Messaggi: 4233
Iscritto il: 17 novembre 2007, 14:05
Località: Busto Arsizio (Büsti Grandi) - 4,69 nm HDG 84 from MXP

Re: 40 anni fa nasceva l'era dei voli di massa

Messaggio da Fabri88 » 24 febbraio 2009, 23:30

Eh no! Il 748 deve entrare obbligatoriamente nella flotta LH!

C***o di 380? Comprate il 748!
Immagine
ImmagineImmagine

Avatar utente
i_disa
FL 500
FL 500
Messaggi: 7207
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 22:43

Re: 40 anni fa nasceva l'era dei voli di massa

Messaggio da i_disa » 24 febbraio 2009, 23:37

il 747-8i è a rischio sopravvivenza e se non riceverà altri ordini, se cosi fosse difficilmente Lufthansa lo avrà in flotta! finora gli ordini ammontano a soli 26 esemplari: 20 per LH e 6 BBJ
meno problemi per il 747-8F che ha gia un portafoglio ordini maggiore
la hostess ideale? quella che vi chiede: caffè, the o me

Avatar utente
b747-8
FL 150
FL 150
Messaggi: 1882
Iscritto il: 24 settembre 2008, 21:25

Re: 40 anni fa nasceva l'era dei voli di massa

Messaggio da b747-8 » 18 aprile 2009, 0:04

Mi fa strano vedere un thread aperto da i_disa, amante dei bimotori, dedicato a quello che è stato l'aereo che ha permesso a tutti di volare da un capo all'altro del mondo.
Effettivamente, anche altri aeromobili forse oggi non esisterebbero, non sarebbero stati nemmeno concepiti se la Boeing non avesse creato questa macchina stupenda.
Era ed è il quadrimotore commerciale più veloce e capace oggi in servizio (a parte qualcuno che sta configurando altri aerei, vedi 777, come scatole di sardine, e a parte l'A380). Certo che sentirsi dire da Charles Lindbergh "è una macchina per volare piuttosto buona" è come sentire un pianista dilettante che si cimenta con Liszt e Chopin ed insignirlo di laurea "ad honorem" in conservatorio; insomma è un complimento, un gran bel complimento. E Sutter ha fatto veramente un ottimo lavoro, considerando anche il fatto che il budget non era molto sostanzioso e il tempo a disposizione poco. Sostanzialmente, non è stato nemmeno un flop, forse la serie -300 non ha venduto molto, insieme al -400ER pax, ma 1.400 e più Boeing 747 sono davvero tanti. E' un aereo sicuramente molto ben riuscito, per me il più bello al mondo e quello che mi dà la sensazione di grandezza e potenza pura. Nessun altro aeromobile commerciale a lungo raggio ha il fascino, la maestosità e la grandezza del Boeing 747. Oltre che la sua leggendaria affidabilità.
Ovviamente speriamo che Boeing prosegua con questo aereo, è un simbolo di quest'azienda, oltre che una pietra miliare, un punto fermo, un riferimento nell'aviazione commerciale. La prima parola che associ a "Boeing" è proprio "747". Quindi, speriamo che entri in servizio il Boeing 747-8, e speriamo di volarci.
Ah, per quanto mi riguarda, anche a me piace la livrea KLM, vecchia ovviamente.
Ciao da b747-8 (ditelo, ho un bel nick! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: )
Acquistiamo il diritto di criticare severamente una persona solo quando siamo riusciti a convincerla del nostro affetto e della lealtà del nostro giudizio, e quando siamo sicuri di non rimanere assolutamente irritati se il nostro giudizio non viene accettato o rispettato. In altre parole, per poter criticare, si dovrebbe avere un'amorevole capacità, una chiara intuizione ed un'assoluta tolleranza. MOHANDAS KARAMCHAND GANDHI

Immagine
BIRRA POINT
Ministro rapporti CULturali

Avatar utente
md95
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 36
Iscritto il: 9 aprile 2009, 18:18
Località: Texas

Re: 40 anni fa nasceva l'era dei voli di massa

Messaggio da md95 » 23 aprile 2009, 20:54

La linea di montaggio del 747 ad Everett, con quella fila di velivoli e l'hangar enorme, dava una sensazione di immensita' incredibile. Speriamo che il -8 riporti quel fermento.
Ho volato 60 volte sul 747 e il primo volo e' stato su I-DEMO da MXP a JFK nel lontano 1977. Per me sara' sempre la regina dei cieli, anche se il A380 e' piu' grosso!! 8)
dario

Avatar utente
massimo69
FL 150
FL 150
Messaggi: 1648
Iscritto il: 10 aprile 2008, 23:18
Località: Parma

Re: 40 anni fa nasceva l'era dei voli di massa

Messaggio da massimo69 » 24 aprile 2009, 0:50

i_disa ha scritto:meglio con al livrea KLM effettivamente! :mrgreen:
Oh yeah...

Quanto mi piacerebbe in livrea italiana... :cry:
Allegati
B747-406.jpg
"Cosa sei tu aeroplano? Cosa sei se non una massa di acciaio e alluminio e carburante e olio idraulico?" Chiara come una voce ne buio arrivò la risposta "Cosa sei tu uomo se non una massa di carne e sangue e aria e acqua? Sei forse più di questo?" "Certo" confermai nel buio, e ascoltai il mormorio solitario, là in alto, di uno dei suoi fratelli in quota. "Come tu sei più del tuo corpo, così io sono più del mio corpo" disse, e di nuovo scese il silenzio. "R. Bach"

Avatar utente
richelieu
FL 500
FL 500
Messaggi: 10193
Iscritto il: 22 dicembre 2008, 21:14

Re: 40 anni fa nasceva l'era dei voli di massa

Messaggio da richelieu » 31 agosto 2016, 10:36

Un lutto ..... :cry:

Immagine
Boeing engineer and aircraft designer Joe Sutter, who achieved aviation icon status as the “Father of the 747”, died on 30 August.
He was 95.
Known principally for ushering the West’s first widebody airliner into service in 1970 barely four years after programme launch despite severe technical, supplier and production obstacles, Sutter also played pivotal roles in multiple Boeing aircraft programmes spanning seven decades.
Fonte ..... "Boeing 747 designer Sutter dies at 95" .....

The Boeing Company ..... "Remembering an 'Incredible' legend" .....

Immagine
.

Avatar utente
richelieu
FL 500
FL 500
Messaggi: 10193
Iscritto il: 22 dicembre 2008, 21:14

Re: 40 anni fa nasceva l'era dei voli di massa

Messaggio da richelieu » 31 agosto 2016, 19:09

AW&ST ricorda Joe Sutter .....
Joe Sutter has died aged 95.
As the former chief engineer of Boeing’s 747 program, Sutter is credited with leading the development of the first widebody aircraft, which ushered in the globe-shrinking age of mass air travel.
In his memory, we revisit the best of Aviation Week & Space Technology's covers featuring the Queen of the Skies.
"Boeing 747: Evolution Of A Jumbo, As Featured On Aviation Week's Covers" .....


Immagine
.

Avatar utente
richelieu
FL 500
FL 500
Messaggi: 10193
Iscritto il: 22 dicembre 2008, 21:14

Re: 40 anni fa nasceva l'era dei voli di massa

Messaggio da richelieu » 3 settembre 2016, 8:30

Un commento di FlightGlobal .....
In a 2009 interview with FlightGlobal, the late former Boeing 747 chief engineer, Joe Sutter, cautioned about reliance on computer-assisted design tools in aircraft development.
“There should not be an over-emphasis on what computers tell you, because they only tell you what you tell them to tell you,” he said.
L' articolo ..... "OPINION: What aircraft designers should learn from Joe Sutter" .....
.

Avatar utente
sardinian aviator
FL 450
FL 450
Messaggi: 4680
Iscritto il: 20 ottobre 2009, 11:12
Località: Nord Sardegna

Re: 40 anni fa nasceva l'era dei voli di massa

Messaggio da sardinian aviator » 6 settembre 2016, 12:11

Se per voli di massa si intende stivare quante più persone possibile su un aereo posso essere d'accordo.
Se invece si intende aver dato a tutti (o a molti, appunto le masse) la possibilità di viaggiare a costi contenuti, allora farei risalire la data ai primi anni 50, con i primi voli charter dalla Gran Bretagna verso il Mediterraneo, con l'invenzione degli Inclusive Tours (o package tours).
Fu una soluzione fortemente avversata dalle compagnie tradizionali e fu letteralmente inventata da un personaggio che nessuno conosce e/o ricorda: Vladimir Raitz, il patron della Horizon Holidays.
Ben prima del pacchetto liberalizzazioni dell'UE, la lungimiranza della CAA britannica (che concesse le prime autorizzazioni nel 1953) aprì un nuovo mondo dal quale poi tutti traemmo beneficio.
È meglio rimanere in silenzio ed essere considerati imbecilli piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio

Avatar utente
richelieu
FL 500
FL 500
Messaggi: 10193
Iscritto il: 22 dicembre 2008, 21:14

Re: 40 anni fa nasceva l'era dei voli di massa

Messaggio da richelieu » 2 febbraio 2019, 14:26

9 Febbraio 1969 ..... il giorno in cui il 747 spiccò il volo .....
The year 1969 marked a golden age for the post-war aerospace industry, in which Flight International was one of the leading communicators, for those 12 months witnessed three key events that were genuine landmarks in the evolution of flight – the maiden sorties of the Boeing 747 and Aerospatiale/BAC Concorde, and the first Moon landing.
And the year was barely a month old when the first of these key achievements occurred: the 747 took to the skies on 9 February, signalling the start of an air-transport capacity revolution that continues to this day.
The 747, of course, beat its supersonic rival into the air by a month – one of many victories it would go on to enjoy over Concorde as these two air transport icons fought to dictate the future strategy airlines would pursue for long-haul flying.
Fonte: flightglobal.com ..... "RETROSPECTIVE: The day Boeing’s 747 took to the sky" .....

Inoltre ..... flightglobal.com ..... "OPINION: How Boeing's jumbo bet paid off" .....

:usa

Avatar utente
richelieu
FL 500
FL 500
Messaggi: 10193
Iscritto il: 22 dicembre 2008, 21:14

Re: 40 anni fa nasceva l'era dei voli di massa

Messaggio da richelieu » 6 febbraio 2019, 14:52

People said it would never fly.
Too expensive, too ambitious, too big.
Boeing proved them all wrong.

..... flightglobal.com ..... "VIDEO: Boeing 747 keeps rolling, 50 years after first flight" .....

:usa

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9568
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: 40 anni fa nasceva l'era dei voli di massa

Messaggio da tartan » 6 febbraio 2019, 20:36

Quando in Italia, a Fiumicino, arrivò il primo 747 dell'ALITALIA, Pilotato dal Com.te Salvia, un piccoletto che a fatica si mostrò al finestrino, io c'ero e ciò :mrgreen: le foto che lo dimostrano.
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
richelieu
FL 500
FL 500
Messaggi: 10193
Iscritto il: 22 dicembre 2008, 21:14

Re: 40 anni fa nasceva l'era dei voli di massa

Messaggio da richelieu » 8 febbraio 2019, 23:34

tartan ha scritto:Quando in Italia, a Fiumicino, arrivò il primo 747 dell'ALITALIA, Pilotato dal Com.te Salvia, un piccoletto che a fatica si mostrò al finestrino, io c'ero e ciò :mrgreen: le foto che lo dimostrano.
Ce la fai a postarne qualcuna?

Ancora da FlightGlobal .....

Immagine

..... "VIDEO & PICTURES: Boeing's Jumbo jet celebrates golden jubilee" .....
.

Rispondi