380 vs 773

Postate qui le vostre discussioni inerenti l'Industria Aeronautica, dall'aviazione commerciale (Boeing, Airbus, Bombardier, Antonov...) all'aviazione generale (Cessna, Piper, Beechcraft...) senza dimenticare gli elicotteri

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
icenera
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 22
Iscritto il: 11 aprile 2006, 11:22
Località: Perugia

380 vs 773

Messaggio da icenera » 7 aprile 2009, 10:16

Vorrei un parere da Voi esperti.
Sto prenotando un volo per l'Australia a Settembre, arrivo a Melbourne e ripartenza da Sydney.
La mia indecisione è dovuta sostanzialemnte dal rapporto prezzo/qualità che è pressochè simile, vado nel dettaglio:

- Partendo da Roma il giorno 14 con la Emirates spenderei 1300 euro circa per a/r con rispettivamente 773 fino a Dubai e 345 da li a Mel; al ritorno avrei 388 - scalo - 773; avrei anche la possibilità di spendere 2900 in business... ma è un'alro discorso quasi.

- Altra soluzione è partire sempre da Roma il 13 direzione Lhr, dormire li, e ripartenza con Singapore il giorno 14 con 388 scalo a Sin e 773ER fino a Mel; ritorno da Syd con 388 - scalo 388 per lhr, da li riprendere per Roma. Il costo totale per il volo a/r fco-lhr e lhr-mel; Syd-lhr con una notte allo sheraton a lhr sarebbe sui 1050 euro (+ o - inbase al cambio) (la business con gli stessi tipi di aereo da londra verrebbe sui 4300 con Singapore e 2800 con Emirates)
Chiedo questo perchè non sono riuscito a capire se l'A380 abbia veramente una economy di un gradino sopra rispetto alle altre, visto anche che dovrò fare oltre 20 ore filate sia ad andare che tornare e che non sono riuscito a trovare commenti utili su chi ci abbia già volato.
Inoltre ptendo da Londra avrei due voli in più (arrivare e tornare da Londra) e 2 ore (tra a/r) di più di volo (su 21 - 23)
So che è sicuramente il più silenzioso, ma ho letto pure che questo è causa di malessere, quindi sono in pieno dubbio.
Alla luce di ciò, tenendo conto solo del rapporto aeromobile/prezzo, conviene andre a prendere il volo a Londra?
Grazie

Barney
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 372
Iscritto il: 10 settembre 2005, 11:32

Re: 380 vs 773

Messaggio da Barney » 7 aprile 2009, 12:20

Ma scusa, hai la possibilità di volare su un A380 e ti poni pure delle domande? :D

Avatar utente
Paolo_61
FL 500
FL 500
Messaggi: 9181
Iscritto il: 11 settembre 2008, 17:53
Località: MIL

Re: 380 vs 773

Messaggio da Paolo_61 » 7 aprile 2009, 12:35

Barney ha scritto:Ma scusa, hai la possibilità di volare su un A380 e ti poni pure delle domande? :D
Pur non avendoci mai volati, ma francamente cercherò di evitare fin quando possibile i 380. Pensa solo al nastro riconsegna bagaglio.

icenera
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 22
Iscritto il: 11 aprile 2006, 11:22
Località: Perugia

Re: 380 vs 773

Messaggio da icenera » 7 aprile 2009, 12:59

Paolo_61 ha scritto:
Barney ha scritto:Ma scusa, hai la possibilità di volare su un A380 e ti poni pure delle domande? :D
Pur non avendoci mai volati, ma francamente cercherò di evitare fin quando possibile i 380. Pensa solo al nastro riconsegna bagaglio.
Ovviamente se penso solo alle mie voglie andrei diretto da lhr per prendere il 388, ma sono anche con la mia ragazza, la quale se ne frega del tipo di aereo, ma guarda il volo migliore riguardo a coincidenze, orari di volo, partenza e arrivo.
Per questo motivo, volevo sapere se viaggiare su un 388 o su un 773 sia molto differente (tipo limousine o 500) o se effettivamente, aparte la novità o silenziosità (a pro o contro), tutto sommato sia simile.

Killua_727
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1065
Iscritto il: 2 marzo 2008, 19:45
Località: Torino

Re: 380 vs 773

Messaggio da Killua_727 » 10 aprile 2009, 11:35

icenera ha scritto:
Paolo_61 ha scritto:
Barney ha scritto:Ma scusa, hai la possibilità di volare su un A380 e ti poni pure delle domande? :D
Pur non avendoci mai volati, ma francamente cercherò di evitare fin quando possibile i 380. Pensa solo al nastro riconsegna bagaglio.
Ovviamente se penso solo alle mie voglie andrei diretto da lhr per prendere il 388, ma sono anche con la mia ragazza, la quale se ne frega del tipo di aereo, ma guarda il volo migliore riguardo a coincidenze, orari di volo, partenza e arrivo.
Per questo motivo, volevo sapere se viaggiare su un 388 o su un 773 sia molto differente (tipo limousine o 500) o se effettivamente, aparte la novità o silenziosità (a pro o contro), tutto sommato sia simile.
Vabbè io sono di parte (Boeing), ma avendo volato con entrambi, posso dirti che le differenze non sono poi molte. In primis l'A 380 ha una confugurazione 3-4-3 il che sicuramente non agevola una casuale capatina ai servizi (il 773 invece rimane sulla classica 3-3-3). Secondariamente i sedili della SIA sono votati al massimo risparmi di spazio e per le tratte di più di nove ore diventano stancanti, anche se è presente un IFE da multisala. Rumore e prestazioni sono equiparabili, anche se dal punto di vista visibilità le mie convinzioni vengono meno: nulla sulla gigantesca (sembra non finire mai) ala del velivolo, insuperabile nell'upper decker :mrgreen:
Immagine
Madames et Monsieurs bonjour et bienvenu à bord. Nous vous souhaiton un bon vol avec la flotte d'Air France, membre de l'alliance SkyTeam

Avatar utente
giangoo
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 818
Iscritto il: 5 gennaio 2007, 2:18
Località: Auckland, New Zealand
Contatta:

Re: 380 vs 773

Messaggio da giangoo » 11 aprile 2009, 3:35

1) non ho mai preso il 380 ma posso farti il paragone B777-A330
2) il 777 emirates e' configurato 3-4-3 con cabina larga 5.86m, quindi e' come il 380, che pero' ha la cabina (main deck), larga 6.58m. L'upper deck dovrebbe essere 2-4-2 per 5.92m.
3) in linea generale ho trovato piu' comodo il 330-200 del 777-300ER dal punto di vista dei sedili e rumore.
Quindi se Airbus non ha fatto minchiate, il 380 dovrebbe essere piu' comodo del 330, che per mia esperienza (sempre con emirates) e' piu' comodo del 777.
Controlla bene l'IFE a bordo delle due compagnie, in due giorni di viaggio fa la differenza.

Rispondi