Numeri delle versioni

Postate qui le vostre discussioni inerenti l'Industria Aeronautica, dall'aviazione commerciale (Boeing, Airbus, Bombardier, Antonov...) all'aviazione generale (Cessna, Piper, Beechcraft...) senza dimenticare gli elicotteri

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Avatar utente
Fabri88
FL 400
FL 400
Messaggi: 4233
Iscritto il: 17 novembre 2007, 14:05
Località: Busto Arsizio (Büsti Grandi) - 4,69 nm HDG 84 from MXP

Numeri delle versioni

Messaggio da Fabri88 » 8 aprile 2009, 13:54

Cosa vogliono dire quei numeri dopo il modello dell'aereo?

Il primo come è noto è la versione, ma gli altri due?
Immagine
ImmagineImmagine

Avatar utente
struzzovolante
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1008
Iscritto il: 2 luglio 2008, 14:23
Località: LIRE

Re: Numeri delle versioni

Messaggio da struzzovolante » 8 aprile 2009, 14:16

Quali altri due?
Normalmente hai il modello e la serie, tipo 747-400 o 340-600

Avatar utente
Fabri88
FL 400
FL 400
Messaggi: 4233
Iscritto il: 17 novembre 2007, 14:05
Località: Busto Arsizio (Büsti Grandi) - 4,69 nm HDG 84 from MXP

Re: Numeri delle versioni

Messaggio da Fabri88 » 8 aprile 2009, 14:52

Airbus A319-112
Boeing 737-505

ecc...
Immagine
ImmagineImmagine

Avatar utente
davidaz68
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 246
Iscritto il: 19 ottobre 2006, 17:02

Re: Numeri delle versioni

Messaggio da davidaz68 » 8 aprile 2009, 15:26

Il numero dopo il modello di aeroplano rappresenta la versione ma ha un significato diverso a seconda del costruttore: Ti faccio alcuni esempi così forse risulta più chiaro.
BOEING
fino ad ora Boeing ha usato le cifre da 100 a 900 per distinguere le varie versioni dei suoi modelli. Di norma le serie 100 erano le prime ad uscire, erano quelle più piccole o con prestazioni inferiori. Le serie 200 erano quelle standard. Ulteriori modifiche, allungamenti o miglioramenti erano contraddistinti dai numeri 300-400 e cos' via.
Però ogni boeing ha altri due numeri. Cioè ad esempio il suffisso 200 può diventare 251 o 243 o altro. Questi ultimi due numeri dopo il due sono il BCN (boeing customer number) e ogni cliente boeing ne ha uno. Alitalia ha il 43 quindi tutti gli aeroplani ordinati nuovi da AZ avranno il suffisso 43 e lo terranno per sempre anche se cambieranno proprietario. Viceversa AZ impiega ad esempio alcuni B767-33A che sono B767-300 costruiti originariamente per la ansett.

AIRBUS
Airbus non ha un customer number. Usa sempre il suffisso 100 o 200 ma gli ultimi due numeri rappresentano solo la motorizzazione dell'aereo. Per cui tutti gli airbus con lo stesso tipo di motori avranno sempre i soliti due numeri dopo l'1 o il 2.

Gli altri costruttori usano codici diversi o ne usano affatto.
dav.az 68

Avatar utente
struzzovolante
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1008
Iscritto il: 2 luglio 2008, 14:23
Località: LIRE

Re: Numeri delle versioni

Messaggio da struzzovolante » 8 aprile 2009, 15:34

Fabri88 ha scritto:Airbus A319-112
Boeing 737-505

ecc...
Per essere precisi, il primo è il modello (737), il numero successivo rappresenta quella che viene definita "master series" (500) che può avere diverse varianti che sono la "series"(501-502-503 etc.) che rappresentano il livello di identificazione di un aereo immediatamente successivo all'identificazione del singolo aeromobile.

Se vuoi approfondire guarda questo documento, è lo standard internazionale ICAO di raggruppamento per costruttore-serie-modello
http://www.intlaviationstandards.org/Do ... Rules1.pdf

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15705
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: Numeri delle versioni

Messaggio da JT8D » 8 aprile 2009, 22:47

Sugli Airbus, come già giustamente detto, le ultime due cifre indicano la motorizzazione.

In questo thread trovi una tabella riassuntiva:

http://www.md80.it/bbforum/viewtopic.php?f=2&t=12531

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Killua_727
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1065
Iscritto il: 2 marzo 2008, 19:45
Località: Torino

Re: Numeri delle versioni

Messaggio da Killua_727 » 10 aprile 2009, 11:19

davidaz68 ha scritto:Il numero dopo il modello di aeroplano rappresenta la versione ma ha un significato diverso a seconda del costruttore: Ti faccio alcuni esempi così forse risulta più chiaro.
BOEING
fino ad ora Boeing ha usato le cifre da 100 a 900 per distinguere le varie versioni dei suoi modelli. Di norma le serie 100 erano le prime ad uscire, erano quelle più piccole o con prestazioni inferiori. Le serie 200 erano quelle standard. Ulteriori modifiche, allungamenti o miglioramenti erano contraddistinti dai numeri 300-400 e cos' via.
Però ogni boeing ha altri due numeri. Cioè ad esempio il suffisso 200 può diventare 251 o 243 o altro. Questi ultimi due numeri dopo il due sono il BCN (boeing customer number) e ogni cliente boeing ne ha uno. Alitalia ha il 43 quindi tutti gli aeroplani ordinati nuovi da AZ avranno il suffisso 43 e lo terranno per sempre anche se cambieranno proprietario. Viceversa AZ impiega ad esempio alcuni B767-33A che sono B767-300 costruiti originariamente per la ansett.

AIRBUS
Airbus non ha un customer number. Usa sempre il suffisso 100 o 200 ma gli ultimi due numeri rappresentano solo la motorizzazione dell'aereo. Per cui tutti gli airbus con lo stesso tipo di motori avranno sempre i soliti due numeri dopo l'1 o il 2.

Gli altri costruttori usano codici diversi o ne usano affatto.
Conoscevo il discorso del "customer number" della Boeing, ma ero totalmente all'oscuro che per la Airbus era inerente al tipo di motorizzazione utilizzata :mrgreen:
Immagine
Madames et Monsieurs bonjour et bienvenu à bord. Nous vous souhaiton un bon vol avec la flotte d'Air France, membre de l'alliance SkyTeam

Avatar utente
City of Everett
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1310
Iscritto il: 8 novembre 2004, 17:45
Località: Africa Nord-Insulare

Re: Numeri delle versioni

Messaggio da City of Everett » 10 aprile 2009, 11:40

struzzovolante ha scritto:
Fabri88 ha scritto:Airbus A319-112
Boeing 737-505

ecc...
Per essere precisi, il primo è il modello (737), il numero successivo rappresenta quella che viene definita "master series" (500) che può avere diverse varianti che sono la "series"(501-502-503 etc.) che rappresentano il livello di identificazione di un aereo immediatamente successivo all'identificazione del singolo aeromobile.
Troppo accademico :D

Meglio la spiegazione di davidaz68: più esplicativa.

Comunque se ne è parlato più volte nel forum.
«If you build it, I'll buy it»
«If you buy it, I'll build it»

Nacque, così, il Boeing 747

Avatar utente
struzzovolante
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1008
Iscritto il: 2 luglio 2008, 14:23
Località: LIRE

Re: Numeri delle versioni

Messaggio da struzzovolante » 10 aprile 2009, 14:26

City of Everett ha scritto:
struzzovolante ha scritto:
Fabri88 ha scritto:Airbus A319-112
Boeing 737-505

ecc...
Per essere precisi, il primo è il modello (737), il numero successivo rappresenta quella che viene definita "master series" (500) che può avere diverse varianti che sono la "series"(501-502-503 etc.) che rappresentano il livello di identificazione di un aereo immediatamente successivo all'identificazione del singolo aeromobile.
Troppo accademico :D

Meglio la spiegazione di davidaz68: più esplicativa.

Comunque se ne è parlato più volte nel forum.
Pardon, le spiegazioni semplici non sono il mio forte.

Avatar utente
cabronte
FL 500
FL 500
Messaggi: 9755
Iscritto il: 10 giugno 2008, 21:45
Località: Nelle vicinanze di MXP

Re: Numeri delle versioni

Messaggio da cabronte » 10 aprile 2009, 20:44

Non si finisce mai di imparare, io pensavo che gli ultimi due numeri indicavano la configurazione interna dell'aereo. :oops:
Ale

Rispondi