decollo 737-800 winglets vs A320

Postate qui le vostre discussioni inerenti l'Industria Aeronautica, dall'aviazione commerciale (Boeing, Airbus, Bombardier, Antonov...) all'aviazione generale (Cessna, Piper, Beechcraft...) senza dimenticare gli elicotteri

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
stelt
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 19
Iscritto il: 23 agosto 2008, 15:25

decollo 737-800 winglets vs A320

Messaggio da stelt » 15 aprile 2009, 14:14

E' una curiosità che ho da un pò di tempo e due voli a distanza ravvicinata hanno ancor di più accresciuto la mia curiosità.
La mia sensazione è che in fase di decollo l'A320 sia meno rumoroso e faccia una salita meno "ripida" rispetto al 737-800 con winglets.
A mio avviso, quindi, a livello di silenziosità e soprattutto di paura (io soffro molto il decollo) l'A320 si presenta più "comodo" in special modo per chi ha il timore di volare.
E' una "sensazione" che viene confermata anche dai dati tecnici?

Ciao

Killua_727
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1065
Iscritto il: 2 marzo 2008, 19:45
Località: Torino

Re: decollo 737-800 winglets vs A320

Messaggio da Killua_727 » 15 aprile 2009, 18:39

Perdona la mia schiettezza, ma...cosa c'entra il tipo di aeromobile con il rateo di salita? :?
Questa variabile è determinata da vari fattori, tra cui l'orografia intorno all'aeroporto di partenza, alle scelte del pilota e alle condizioni atmosferiche. Poi se vogliamo parlare di confort percepito il discorso è un altro...
Immagine
Madames et Monsieurs bonjour et bienvenu à bord. Nous vous souhaiton un bon vol avec la flotte d'Air France, membre de l'alliance SkyTeam

Avatar utente
Atr72
FL 400
FL 400
Messaggi: 4420
Iscritto il: 25 maggio 2007, 12:22
Località: 7,69 nm 356° OutBound LIN VOR, Monza

Re: decollo 737-800 winglets vs A320

Messaggio da Atr72 » 15 aprile 2009, 18:40

Killua_727 ha scritto:Perdona la mia schiettezza, ma...cosa c'entra il tipo di aeromobile con il rateo di salita? :?
Questa variabile è determinata da vari fattori, tra cui l'orografia intorno all'aeroporto di partenza, alle scelte del pilota e alle condizioni atmosferiche. Poi se vogliamo parlare di confort percepito il discorso è un altro...
aggiungerei il carico dell' aereo :wink:
BSc in Aerospace Eng. (PoliMi)
Student at MSc in Aeronautical Eng. - Flight Mechanics (PoliMi)
Erasmus+ Experience at ENAC, in Toulouse.


---

O siamo capaci di sconfiggere le idee contrarie con la discussione, o dobbiamo lasciarle esprimere. Non è possibile sconfiggere le idee con la forza, perché questo blocca il libero sviluppo dell'intelligenza.

(Ernesto Che Guevara)

Killua_727
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1065
Iscritto il: 2 marzo 2008, 19:45
Località: Torino

Re: decollo 737-800 winglets vs A320

Messaggio da Killua_727 » 15 aprile 2009, 18:43

Atr72 ha scritto:
Killua_727 ha scritto:Perdona la mia schiettezza, ma...cosa c'entra il tipo di aeromobile con il rateo di salita? :?
Questa variabile è determinata da vari fattori, tra cui l'orografia intorno all'aeroporto di partenza, alle scelte del pilota e alle condizioni atmosferiche. Poi se vogliamo parlare di confort percepito il discorso è un altro...
aggiungerei il carico dell' aereo :wink:
Ecco! mi mancava qualcosa... :mrgreen: grazie atr
Immagine
Madames et Monsieurs bonjour et bienvenu à bord. Nous vous souhaiton un bon vol avec la flotte d'Air France, membre de l'alliance SkyTeam

Avatar utente
cabronte
FL 500
FL 500
Messaggi: 9748
Iscritto il: 10 giugno 2008, 21:45
Località: Nelle vicinanze di MXP

Re: decollo 737-800 winglets vs A320

Messaggio da cabronte » 15 aprile 2009, 18:51

Come confort percepito forse il 320 è migliore, ma durante la fase di decollo non c'entra nulla il tipo di aereo.
Ale

Avatar utente
TravellerAZ
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 693
Iscritto il: 24 novembre 2007, 10:50

Re: decollo 737-800 winglets vs A320

Messaggio da TravellerAZ » 15 aprile 2009, 19:43

Devo dire che i nuovi A320 su cui ho volato sono molto molto silenziosi...quelli AP per esempio...Anche se l'ultima volta che ho volato su un 738W era oltre un anno fa quindi il confronto non lo posso fare...ma sono sicuramente più silenziosi dei vecchi 733 e 734...ma non credo che dipenda dall'aeromobile in se per se quanto più che altro ai dispositivi presenti su di esso oppure dai motori montati...Ad esempio l'estate scorso ho volato su un 320 della XL germany che faceva un rumore impressionante...
è vero che dipende dal tipo di motore montato e da eventuali dispositivi "silenziatori" presenti o mi sbaglio?

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15701
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: decollo 737-800 winglets vs A320

Messaggio da JT8D » 15 aprile 2009, 20:45

Sono tutte considerazioni prive di qualunque senso tecnico.
Il rateo di salita dipende da molti fattori, e non dal tipo di aereo. Anche la spinta usata per il decollo può variare in base a molti fattori debitamente calcolati.
Quindi un tale confronto tra 738 e 320 non ha senso.
Senza contare poi che la rumorosità percepita a bordo cambia parecchio variando la posizione in cui si è seduti dentro al velivolo.

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Avatar utente
Aldus
FL 350
FL 350
Messaggi: 3791
Iscritto il: 25 luglio 2005, 22:06
Località: Varese

Re: decollo 737-800 winglets vs A320

Messaggio da Aldus » 16 aprile 2009, 14:14

stelt ha scritto:E' una curiosità che ho da un pò di tempo e due voli a distanza ravvicinata hanno ancor di più accresciuto la mia curiosità.
La mia sensazione è che in fase di decollo l'A320 sia meno rumoroso e faccia una salita meno "ripida" rispetto al 737-800 con winglets.
A mio avviso, quindi, a livello di silenziosità e soprattutto di paura (io soffro molto il decollo) l'A320 si presenta più "comodo" in special modo per chi ha il timore di volare.
E' una "sensazione" che viene confermata anche dai dati tecnici?

Ciao
In parte sono vere entrambe le cose, ossia che l'A320 è generalmente più silenzioso e più confortevole del 737.
Tuttavia, come spiegato da JT8D, conta molto il sedile su cui siedi perchè spostandosi tra i vari sedili si ha una percezione del rumore diversa.
Diciamo che un buon confronto dovrebbe essere fatto con entrambi gli aeromobili, sullo stesso sedile (chessò quello in prossimità della semiala), sulla stessa pista, con lo stesso livello di passeggeri (es entrambi gli aerei a pieno carico di persone), e con la medesima spinta motore.
In quel modo si può avere in linea di massima (anche se non è un test pienamente attendibile per via di diversi fattori) un raffronto "acustico" di entrambi i modelli.
Aggiungo anche che se dovessi provare a volare su un MD80, seduto nei posto anteriori, resteresti stupito dell'incredibile silenziosità acustica di questo "vecchio" velivolo, il quale (secondo il parere di chi scrive) non è secondo a nessuno ancora oggi per ciò che riguarda il confort acustico in prima classe (non in coda però!). :D

Dal punto di vista tecnico invece non ci sono differenze.
Entrambi gli aeroplani (facciamo pure tre con l'MD80) sono in grado di tirare delle "rampe" in decollo molto accentuate ed emozionanti.
Stiamo parlando di aeroplani potenti che, se vogliono, possono offrire ai passeggeri un po' di "spettacolo" in più del normale (sempre ammesso che ai passeggeri faccia piacere). :D
In base però alle normative antirumore, alle procedure, al peso, ai vari aeroporti, etc, questi aerei effettuano decolli in modo più o meno dolce, e non necessariamente decolli sempre bruschi.
Se le condizioni sono favorevoli a un decollo morbido e non "tirato", tecnicamente parlando entrambi gli aerei faranno un decollo morbido.
Dipende tutto dalle situazioni che ti ho detto, e naturalmente anche dal tatto del pilota. :wink:

Rispondi