Atterraggio 737

Postate qui le vostre discussioni inerenti l'Industria Aeronautica, dall'aviazione commerciale (Boeing, Airbus, Bombardier, Antonov...) all'aviazione generale (Cessna, Piper, Beechcraft...) senza dimenticare gli elicotteri

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
henryss
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 12
Iscritto il: 2 febbraio 2006, 0:09

Atterraggio 737

Messaggio da henryss » 18 aprile 2009, 23:41

In un volo effettuato recentemente con Boeing 737 Airone avevo un posto dal quale era perfettamente visibile la parte anteriore dell'ala.

Ho così potuto notare che, ad atterraggio appena avvenuto, è stata aperta una sorta di "cassetto scorrevole" largo una trentina di centimetri e lungo circa 2 metri, proprio sopra la zona in cui è attaccato il propulsore. Tale paratia, che come ho detto è scorrevole e dunque non modifica la superficie dell'ala, ma letteralmente ne apre una parte, è stata poi richiusa appena l'aereo ha perso velocità, dopo una decina di secondi.

Cos'è? A cosa serve?

Grazie in anticipo per le risposte...e scusate la terminologia poco tecnica, ma non è proprio il mio campo...Spero che almeno si riesca a capire la domanda!

P.S: non so se questa sia la sezione più giusta per la domanda, ma nel caso non fosse quella corretta pregherei un moderatore di spostare la domanda dove ritiene più opportuno...

Avatar utente
davymax
B737 Captain
B737 Captain
Messaggi: 6226
Iscritto il: 26 gennaio 2005, 16:34
Località: Bergamo

Re: Atterraggio 737

Messaggio da davymax » 19 aprile 2009, 0:17

Scorrevole nella parte anteriore dell'ala ci sono gli Slat, ma questi vengono estesi insieme ai Flaps in avvicinamento e sono gia li durante l'atterraggio.
Al momento della toccata le uniche cose che si "muovono" sono gli spoilers (che però stanno sul dorso dell'ala e non scorrono ma si "alzano" per creare resistenza e distruggere la portanza) e i Reverse (inversori di spinta, che però stanno nei motori e non sull'ala; questi si sono scorrevoli ma come detto sono parte dei motori.

Ti posto un video e dimmi cos'è quello che hai visto:



Saluti
"They say every man dies twice, once when his body goes and again, when his name is uttered for the last time."

B737 Left seat heater

henryss
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 12
Iscritto il: 2 febbraio 2006, 0:09

Re: Atterraggio 737

Messaggio da henryss » 19 aprile 2009, 11:26

Innanzitutto grazie per la risposta.

Ricordavo male, il "cassettino" non era sull'ala ma proprio sul propulsore. Nel video si vede benissimo, nella zona colorata di azzurro, si apre al minuto 4:07 e si richiude al 4:30, anche in questo caso una volta che l'areo è già a terra.

Cos'è?

Avatar utente
davymax
B737 Captain
B737 Captain
Messaggi: 6226
Iscritto il: 26 gennaio 2005, 16:34
Località: Bergamo

Re: Atterraggio 737

Messaggio da davymax » 19 aprile 2009, 12:00

E' il reverse, ossia un inversore di spinta (devia il flusso d'aria verso la parte anteriore-esterna del motore per avere l'effetto contrario, quindi una forza che ti fa rallentare).

Inseriamo il reverse su biste corte, su piste bagnate o contaminate oppure se è richiesto (anche su piste molto lunghe) di liberare la pista infretta per l'atterraggio del traffico che hai dietro di te in sequenza. Nei maggiori aeroporti, per limitare il rumore, è richiesto di inserirli e usarli al minimo, salvo ragioni di sicurezza.

Per ulteriori informazioni vedi questo thread: http://www.md80.it/bbforum/viewtopic.php?f=48&t=8360
"They say every man dies twice, once when his body goes and again, when his name is uttered for the last time."

B737 Left seat heater

henryss
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 12
Iscritto il: 2 febbraio 2006, 0:09

Re: Atterraggio 737

Messaggio da henryss » 19 aprile 2009, 12:38

Ok, perfetto.

Dunque se ho capito bene (leggendo anche l'altro topic che mi hai segnalato) il propulsore continua a funzionare normalmente, ma i gas in uscita dalla turbina vengono indirizzati verso la parte anteriore del velivolo anzichè nella parte posteriore, generando dunque una spinta contraria alla direzione di moto. Giusto?

P.S. In effetti la pista era bagnata! :wink:

Avatar utente
davymax
B737 Captain
B737 Captain
Messaggi: 6226
Iscritto il: 26 gennaio 2005, 16:34
Località: Bergamo

Re: Atterraggio 737

Messaggio da davymax » 19 aprile 2009, 12:50

henryss ha scritto:Ok, perfetto.

Dunque se ho capito bene (leggendo anche l'altro topic che mi hai segnalato) il propulsore continua a funzionare normalmente, ma i gas in uscita dalla turbina vengono indirizzati verso la parte anteriore del velivolo anzichè nella parte posteriore, generando dunque una spinta contraria alla direzione di moto. Giusto?

P.S. In effetti la pista era bagnata! :wink:
Si giusto. :)
"They say every man dies twice, once when his body goes and again, when his name is uttered for the last time."

B737 Left seat heater

henryss
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 12
Iscritto il: 2 febbraio 2006, 0:09

Re: Atterraggio 737

Messaggio da henryss » 19 aprile 2009, 12:57

Grazie mille per tutte le spiegazioni!! :)

Avatar utente
brutti
FL 200
FL 200
Messaggi: 2099
Iscritto il: 3 gennaio 2009, 17:47
Località: soliera (mo)

Re: Atterraggio 737

Messaggio da brutti » 20 aprile 2009, 7:25

domanda per davy o per chiunque lo sappia....
sicuramente se ne è già parlato ho dato una rapida occhiata però trovarlo non è facile...

è possibile azionare i reverse in volo? chiaramente in fase di avvicinamento intendo...

lo chiedo perchè su un'80 eravamo in avvicinamento e comunque bassi quando ho sentito una forte decelerazione accompagnata da uno strano rumore....
la domanda comunque riguarda qualsiasi tipo di aereo.....
tremiamo ma non molliamo...

Avatar utente
davymax
B737 Captain
B737 Captain
Messaggi: 6226
Iscritto il: 26 gennaio 2005, 16:34
Località: Bergamo

Re: Atterraggio 737

Messaggio da davymax » 20 aprile 2009, 10:09

brutti ha scritto:domanda per davy o per chiunque lo sappia....
sicuramente se ne è già parlato ho dato una rapida occhiata però trovarlo non è facile...

è possibile azionare i reverse in volo? chiaramente in fase di avvicinamento intendo...

lo chiedo perchè su un'80 eravamo in avvicinamento e comunque bassi quando ho sentito una forte decelerazione accompagnata da uno strano rumore....
la domanda comunque riguarda qualsiasi tipo di aereo.....

In genere no, o meglio per il 737 non si può (si sbloccano le leve solo con le manette in idle e l'aereo al suolo o sotto i 10 ft Radio altimetrici).
C'è un blocco meccanico alle manette se queste non sono in idle.
"They say every man dies twice, once when his body goes and again, when his name is uttered for the last time."

B737 Left seat heater

alessandrogentili
FL 150
FL 150
Messaggi: 1635
Iscritto il: 14 novembre 2006, 17:59
Località: Milano Malpensa

Re: Atterraggio 737

Messaggio da alessandrogentili » 20 aprile 2009, 11:27

davymax ha scritto:In genere no, o meglio per il 737 non si può (si sbloccano le leve solo con le manette in idle e l'aereo al suolo o sotto i 10 ft Radio altimetrici).
Quindi potenzialmente un guasto come quello del Turkish potrebbe consentire l'apertura dei reverse in volo?

Avatar utente
davymax
B737 Captain
B737 Captain
Messaggi: 6226
Iscritto il: 26 gennaio 2005, 16:34
Località: Bergamo

Re: Atterraggio 737

Messaggio da davymax » 20 aprile 2009, 11:56

alessandrogentili ha scritto:
davymax ha scritto:In genere no, o meglio per il 737 non si può (si sbloccano le leve solo con le manette in idle e l'aereo al suolo o sotto i 10 ft Radio altimetrici).
Quindi potenzialmente un guasto come quello del Turkish potrebbe consentire l'apertura dei reverse in volo?
In teoria si, però li devi selezionare tu, ovvero avere un attimo di pazzia :wink:
"They say every man dies twice, once when his body goes and again, when his name is uttered for the last time."

B737 Left seat heater

alessandrogentili
FL 150
FL 150
Messaggi: 1635
Iscritto il: 14 novembre 2006, 17:59
Località: Milano Malpensa

Re: Atterraggio 737

Messaggio da alessandrogentili » 20 aprile 2009, 12:16

davymax ha scritto:In teoria si, però li devi selezionare tu, ovvero avere un attimo di pazzia :wink:
Chiaro... :mrgreen:
Immagino che questa condizione serva nel caso di failure dei ground sensors.

anonymous12345

Re: Atterraggio 737

Messaggio da anonymous12345 » 20 aprile 2009, 15:57

Ciao a tutti..

mi inserisco con una domanda sui reverse azionati in volo..

ho un vago ricordo di una disscussione su un orum di aerei in cui si affermava che su uno specifico modello di liner ( forse sovietico) si potesssero azionare i reverse di 2 dei 4 motori durante l'avvicinamento per diminuire la velocità...

la cosa mi pare strana, però son siccuro di averla letta, solo non mi ricordo dove.. :oops: :oops:

che dite, han sscritto una scemata o è la demenza senile precoce che avanza?? :mrgreen: :mrgreen:

alessandrogentili
FL 150
FL 150
Messaggi: 1635
Iscritto il: 14 novembre 2006, 17:59
Località: Milano Malpensa

Re: Atterraggio 737

Messaggio da alessandrogentili » 20 aprile 2009, 16:08

robygun82 ha scritto:ho un vago ricordo di una disscussione su un orum di aerei in cui si affermava che su uno specifico modello di liner ( forse sovietico) si potesssero azionare i reverse di 2 dei 4 motori durante l'avvicinamento per diminuire la velocità...

la cosa mi pare strana, però son siccuro di averla letta, solo non mi ricordo dove.. :oops: :oops:
Si è vero... Anche il DC8 poteva aprire i reverse in volo (a causa della mancanza degli speed brakes).

anonymous12345

Re: Atterraggio 737

Messaggio da anonymous12345 » 20 aprile 2009, 16:56

alessandrogentili ha scritto: Si è vero... Anche il DC8 poteva aprire i reverse in volo (a causa della mancanza degli speed brakes).
TOMBOLA!! eraa proprio il Dc8!! 8) 8)

Ho anche fatto mente locale e recuperato la pagina ..... indovinate di che forum si tratta.. :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

http://www.md80.it/bbforum/viewtopic.ph ... 1&p=474143

Avatar utente
brutti
FL 200
FL 200
Messaggi: 2099
Iscritto il: 3 gennaio 2009, 17:47
Località: soliera (mo)

Re: Atterraggio 737

Messaggio da brutti » 20 aprile 2009, 20:55

grazie davy.....
quindi cosa ha rallentato così tanto l'aereo in volo.....
gli spoilers?
tremiamo ma non molliamo...

Avatar utente
Atr72
FL 400
FL 400
Messaggi: 4420
Iscritto il: 25 maggio 2007, 12:22
Località: 7,69 nm 356° OutBound LIN VOR, Monza

Re: Atterraggio 737

Messaggio da Atr72 » 20 aprile 2009, 21:01

robygun82 ha scritto:Ciao a tutti..

mi inserisco con una domanda sui reverse azionati in volo..

ho un vago ricordo di una disscussione su un orum di aerei in cui si affermava che su uno specifico modello di liner ( forse sovietico) si potesssero azionare i reverse di 2 dei 4 motori durante l'avvicinamento per diminuire la velocità...

la cosa mi pare strana, però son siccuro di averla letta, solo non mi ricordo dove.. :oops: :oops:

che dite, han sscritto una scemata o è la demenza senile precoce che avanza?? :mrgreen: :mrgreen:
Stai parlandi di LUI?
è l'unico, l'inimitabile, avanzatissimo, silenziosissimo
Ilyushin IL-62 8) il primo unico vero, autentico Lungo Raggio che "eppoi è Russo"!!! 8) 8) 8)
eccolo in tutto il suo splendore!!
Immagine
BSc in Aerospace Eng. (PoliMi)
Student at MSc in Aeronautical Eng. - Flight Mechanics (PoliMi)
Erasmus+ Experience at ENAC, in Toulouse.


---

O siamo capaci di sconfiggere le idee contrarie con la discussione, o dobbiamo lasciarle esprimere. Non è possibile sconfiggere le idee con la forza, perché questo blocca il libero sviluppo dell'intelligenza.

(Ernesto Che Guevara)

Avatar utente
brutti
FL 200
FL 200
Messaggi: 2099
Iscritto il: 3 gennaio 2009, 17:47
Località: soliera (mo)

Re: Atterraggio 737

Messaggio da brutti » 20 aprile 2009, 21:15

Atr72 ha scritto:
robygun82 ha scritto:Ciao a tutti..

mi inserisco con una domanda sui reverse azionati in volo..

ho un vago ricordo di una disscussione su un orum di aerei in cui si affermava che su uno specifico modello di liner ( forse sovietico) si potesssero azionare i reverse di 2 dei 4 motori durante l'avvicinamento per diminuire la velocità...

la cosa mi pare strana, però son siccuro di averla letta, solo non mi ricordo dove.. :oops: :oops:

che dite, han sscritto una scemata o è la demenza senile precoce che avanza?? :mrgreen: :mrgreen:
Stai parlandi di LUI?
è l'unico, l'inimitabile, avanzatissimo, silenziosissimo
Ilyushin IL-62 8) il primo unico vero, autentico Lungo Raggio che "eppoi è Russo"!!! 8) 8) 8)
eccolo in tutto il suo splendore!!
Immagine
:roll: :roll: :lol: :lol: :lol:
tremiamo ma non molliamo...

Avatar utente
Atr72
FL 400
FL 400
Messaggi: 4420
Iscritto il: 25 maggio 2007, 12:22
Località: 7,69 nm 356° OutBound LIN VOR, Monza

Re: Atterraggio 737

Messaggio da Atr72 » 20 aprile 2009, 21:36

brutti ha scritto:
Atr72 ha scritto:
robygun82 ha scritto:Ciao a tutti..

mi inserisco con una domanda sui reverse azionati in volo..

ho un vago ricordo di una disscussione su un orum di aerei in cui si affermava che su uno specifico modello di liner ( forse sovietico) si potesssero azionare i reverse di 2 dei 4 motori durante l'avvicinamento per diminuire la velocità...

la cosa mi pare strana, però son siccuro di averla letta, solo non mi ricordo dove.. :oops: :oops:

che dite, han sscritto una scemata o è la demenza senile precoce che avanza?? :mrgreen: :mrgreen:
Stai parlandi di LUI?
è l'unico, l'inimitabile, avanzatissimo, silenziosissimo
Ilyushin IL-62 8) il primo unico vero, autentico Lungo Raggio che "eppoi è Russo"!!! 8) 8) 8)
eccolo in tutto il suo splendore!!
Immagine
:roll: :roll: :lol: :lol: :lol:
cosa sono quelle faccine sarcastiche :mrgreen: Porta onore e rispetto al Russo! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
BSc in Aerospace Eng. (PoliMi)
Student at MSc in Aeronautical Eng. - Flight Mechanics (PoliMi)
Erasmus+ Experience at ENAC, in Toulouse.


---

O siamo capaci di sconfiggere le idee contrarie con la discussione, o dobbiamo lasciarle esprimere. Non è possibile sconfiggere le idee con la forza, perché questo blocca il libero sviluppo dell'intelligenza.

(Ernesto Che Guevara)

Avatar utente
brutti
FL 200
FL 200
Messaggi: 2099
Iscritto il: 3 gennaio 2009, 17:47
Località: soliera (mo)

Re: Atterraggio 737

Messaggio da brutti » 20 aprile 2009, 21:45

niente niente
:roll: :roll: :roll:
:mrgreen:
tremiamo ma non molliamo...

alessandrogentili
FL 150
FL 150
Messaggi: 1635
Iscritto il: 14 novembre 2006, 17:59
Località: Milano Malpensa

Re: Atterraggio 737

Messaggio da alessandrogentili » 20 aprile 2009, 21:49

brutti ha scritto:grazie davy.....
quindi cosa ha rallentato così tanto l'aereo in volo.....
gli spoilers?
Ho riletto ora la domanda, secondo me la sensazione era dovuta all'estrazione dei flaps, a memoria quando vengono aperti nelle posizione più "estreme" danno proprio una forte senzazione di decellerazione (l'avevo notato anche sul ffs del flipper) dovuta al forte drag.

davymax correggimi se ho detto ca**ate :mrgreen:

Avatar utente
davymax
B737 Captain
B737 Captain
Messaggi: 6226
Iscritto il: 26 gennaio 2005, 16:34
Località: Bergamo

Re: Atterraggio 737

Messaggio da davymax » 20 aprile 2009, 22:44

Si, possono essere i flaps di atterraggio che danno molta resistenza.
"They say every man dies twice, once when his body goes and again, when his name is uttered for the last time."

B737 Left seat heater

Avatar utente
md95
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 36
Iscritto il: 9 aprile 2009, 18:18
Località: Texas

Re: Atterraggio 737

Messaggio da md95 » 23 aprile 2009, 20:43

L'uso dei "reverser" a terra per permettere la retromarcia del velivolo, e' autorizzata dalle aviolinee? Dall'autorita' aeroportuali? O dal costruttore del velivolo? :?:
dario

B797
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 38
Iscritto il: 20 aprile 2009, 21:06

Re: Atterraggio 737

Messaggio da B797 » 24 aprile 2009, 7:16

Il reverse è assolutamente vietato aprirlo in volo. Lo sa molto bene la Lauda Air che nei primi anni novanta ha perso un 767 per l'apertura del reverse, 767 equipaggiato con motori Pratt. Oltre agli impedimenti meccanici che ci possono essere sul pacco manetta dovuto alla funzione terra/volo, è il Fadec (per motori GE) che ne garantisce l'apertura solo a terra, solo dopo una successione di eventi, come la condizione di terra, lo spin up delle ruote posteriori dei carrelli principali, manette al minimo, numero di giri al minimo, e il successivo reincremento di potenza è consentito solo se le cappottature del motore hanno raggiunto la massima estensione. In volo, un freno meccanico fisso sugli attuatori ne impedisce fisicamente l'estensione. Quindi è praticamente impossibile aprirlo in volo.
A terra, fare 'retromarcia' con i reverse non è consentito, perche i gas scaricati verso l'avanti possono far ingerire al motore oggetti non desiderati.

Avatar utente
Atr72
FL 400
FL 400
Messaggi: 4420
Iscritto il: 25 maggio 2007, 12:22
Località: 7,69 nm 356° OutBound LIN VOR, Monza

Re: Atterraggio 737

Messaggio da Atr72 » 26 aprile 2009, 18:11

md95 ha scritto:L'uso dei "reverser" a terra per permettere la retromarcia del velivolo, e' autorizzata dalle aviolinee? Dall'autorita' aeroportuali? O dal costruttore del velivolo? :?:
a tal proposito ti rimando qui
http://www.md80.it/bbforum/viewtopic.php?f=28&t=26182
B797 ha scritto:Il reverse è assolutamente vietato aprirlo in volo. Lo sa molto bene la Lauda Air che nei primi anni novanta ha perso un 767 per l'apertura del reverse, 767 equipaggiato con motori Pratt. Oltre agli impedimenti meccanici che ci possono essere sul pacco manetta dovuto alla funzione terra/volo, è il Fadec (per motori GE) che ne garantisce l'apertura solo a terra, solo dopo una successione di eventi, come la condizione di terra, lo spin up delle ruote posteriori dei carrelli principali, manette al minimo, numero di giri al minimo, e il successivo reincremento di potenza è consentito solo se le cappottature del motore hanno raggiunto la massima estensione. In volo, un freno meccanico fisso sugli attuatori ne impedisce fisicamente l'estensione. Quindi è praticamente impossibile aprirlo in volo.
A terra, fare 'retromarcia' con i reverse non è consentito, perche i gas scaricati verso l'avanti possono far ingerire al motore oggetti non desiderati.
è pericoloso in molti aerei,
ma taluni come l'Ilyushin Il62, possono :wink:
BSc in Aerospace Eng. (PoliMi)
Student at MSc in Aeronautical Eng. - Flight Mechanics (PoliMi)
Erasmus+ Experience at ENAC, in Toulouse.


---

O siamo capaci di sconfiggere le idee contrarie con la discussione, o dobbiamo lasciarle esprimere. Non è possibile sconfiggere le idee con la forza, perché questo blocca il libero sviluppo dell'intelligenza.

(Ernesto Che Guevara)

Avatar utente
richelieu
FL 500
FL 500
Messaggi: 10443
Iscritto il: 22 dicembre 2008, 21:14

Re: Atterraggio 737

Messaggio da richelieu » 26 aprile 2009, 18:42

Tutto ciò che vola e che è Russo è bello solo per il fatto che eppoi è Russo
Immagine

Immagine

OGNI SCARRAFONE E' BELLO A MAMMA SUA !

:greenjumpers:

Avatar utente
Atr72
FL 400
FL 400
Messaggi: 4420
Iscritto il: 25 maggio 2007, 12:22
Località: 7,69 nm 356° OutBound LIN VOR, Monza

Re: Atterraggio 737

Messaggio da Atr72 » 26 aprile 2009, 18:54

Ribadisco il concetto, ma qui stiamo andando pesantemente Off Topic, per cui forse è meglio questo topic per questi argomenti
http://www.md80.it/bbforum/viewtopic.php?f=61&t=19037
diciamo così russoidi 8)
BSc in Aerospace Eng. (PoliMi)
Student at MSc in Aeronautical Eng. - Flight Mechanics (PoliMi)
Erasmus+ Experience at ENAC, in Toulouse.


---

O siamo capaci di sconfiggere le idee contrarie con la discussione, o dobbiamo lasciarle esprimere. Non è possibile sconfiggere le idee con la forza, perché questo blocca il libero sviluppo dell'intelligenza.

(Ernesto Che Guevara)

B797
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 38
Iscritto il: 20 aprile 2009, 21:06

Re: Atterraggio 737

Messaggio da B797 » 27 aprile 2009, 7:09

B797 ha scritto:Il reverse è assolutamente vietato aprirlo in volo. Lo sa molto bene la Lauda Air che nei primi anni novanta ha perso un 767 per l'apertura del reverse, 767 equipaggiato con motori Pratt. Oltre agli impedimenti meccanici che ci possono essere sul pacco manetta dovuto alla funzione terra/volo, è il Fadec (per motori GE) che ne garantisce l'apertura solo a terra, solo dopo una successione di eventi, come la condizione di terra, lo spin up delle ruote posteriori dei carrelli principali, manette al minimo, numero di giri al minimo, e il successivo reincremento di potenza è consentito solo se le cappottature del motore hanno raggiunto la massima estensione. In volo, un freno meccanico fisso sugli attuatori ne impedisce fisicamente l'estensione. Quindi è praticamente impossibile aprirlo in volo.
A terra, fare 'retromarcia' con i reverse non è consentito, perche i gas scaricati verso l'avanti possono far ingerire al motore oggetti non desiderati.
è pericoloso in molti aerei,
ma taluni come l'Ilyushin Il62, possono :wink:[/quote]
Mi ha sorpreso vedere che un A/M possa aprire i reverse in volo, dato che, almento per quanto riguarda i motori GE, hanno fatto in maniera di evitarlo con decisione. Ma sai, gli americani sono fatti così, mentre i russi... nulla da ridire, sia chiaro! :mrgreen: :mrgreen:

anonymous12345

Re: Atterraggio 737

Messaggio da anonymous12345 » 27 aprile 2009, 10:45

B797 ha scritto: Mi ha sorpreso vedere che un A/M possa aprire i reverse in volo, dato che, almento per quanto riguarda i motori GE, hanno fatto in maniera di evitarlo con decisione. Ma sai, gli americani sono fatti così, mentre i russi... nulla da ridire, sia chiaro! :mrgreen: :mrgreen:
Bèh il DC-8 mi sembra decisamente americano.... :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

probabilmente , negli anni, si è visto che la possibilità di aprire i reverse in volo poteva favorire azionamenti impropri e ssi sia decisso di inibire tale funzione..

Avatar utente
massimo69
FL 150
FL 150
Messaggi: 1648
Iscritto il: 10 aprile 2008, 23:18
Località: Parma

Re: Atterraggio 737

Messaggio da massimo69 » 27 aprile 2009, 22:42

richelieu ha scritto:
Tutto ciò che vola e che è Russo è bello solo per il fatto che eppoi è Russo
Immagine

Immagine

OGNI SCARRAFONE E' BELLO A MAMMA SUA !

:greenjumpers:

Mamma mia... :lol: :lol: :mrgreen: :mrgreen: :lol: :lol:
"Cosa sei tu aeroplano? Cosa sei se non una massa di acciaio e alluminio e carburante e olio idraulico?" Chiara come una voce ne buio arrivò la risposta "Cosa sei tu uomo se non una massa di carne e sangue e aria e acqua? Sei forse più di questo?" "Certo" confermai nel buio, e ascoltai il mormorio solitario, là in alto, di uno dei suoi fratelli in quota. "Come tu sei più del tuo corpo, così io sono più del mio corpo" disse, e di nuovo scese il silenzio. "R. Bach"

Avatar utente
giangoo
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 818
Iscritto il: 5 gennaio 2007, 2:18
Località: Auckland, New Zealand
Contatta:

Re: Atterraggio 737

Messaggio da giangoo » 29 aprile 2009, 2:52

anche il c17 globemaster puo'. Fa anche retro a terra. E' per poter scendere piu' rapidamente da quote elevate. comunque leggetevi la pagina "thrust reverser" su wikipedia, c'e tutto.

Avatar utente
md95
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 36
Iscritto il: 9 aprile 2009, 18:18
Località: Texas

Re: Atterraggio 737

Messaggio da md95 » 1 maggio 2009, 20:23

A MUC con il F50 mi e' capitato tante volte di arretrare senza trattore, ma per un velivolo ad elica e' piu' facile?
dario

alessandrogentili
FL 150
FL 150
Messaggi: 1635
Iscritto il: 14 novembre 2006, 17:59
Località: Milano Malpensa

Re: Atterraggio 737

Messaggio da alessandrogentili » 1 maggio 2009, 20:41

md95 ha scritto:A MUC con il F50 mi e' capitato tante volte di arretrare senza trattore, ma per un velivolo ad elica e' piu' facile?
I velivoli ad elica a passo variabile possono variare il passo fino a diventare negativo. Girare le palette di un motore a getto sarebbe un po' complicato :mrgreen:

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15705
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: Atterraggio 737

Messaggio da JT8D » 1 maggio 2009, 22:29

md95 ha scritto:A MUC con il F50 mi e' capitato tante volte di arretrare senza trattore, ma per un velivolo ad elica e' piu' facile?
I turboprop compiono frequentemente questa manovra, anche nei nostri aeroporti. Sui Jet invece il puhsback con i reverse da noi è vietato, anche se alcuni velivoli teoricamente potrebbero farlo.
Ci sono già altri thread a riguardo nel forum.

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Avatar utente
md95
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 36
Iscritto il: 9 aprile 2009, 18:18
Località: Texas

Re: Atterraggio 737

Messaggio da md95 » 14 maggio 2009, 23:01

alessandrogentili ha scritto:[ Girare le palette di un motore a getto sarebbe un po' complicato :mrgreen:
Per questo hanno inventato i "deflettori di spinta". :roll:
dario

Rispondi