Boeing: in arrivo mega dirigibile per cargo heawy load

Postate qui le vostre discussioni inerenti l'Industria Aeronautica, dall'aviazione commerciale (Boeing, Airbus, Bombardier, Antonov...) all'aviazione generale (Cessna, Piper, Beechcraft...) senza dimenticare gli elicotteri

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Avatar utente
Zortan
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 782
Iscritto il: 17 gennaio 2008, 16:48

Boeing: in arrivo mega dirigibile per cargo heawy load

Messaggio da Zortan » 9 settembre 2009, 0:52

Volerà nel 2014 lo Sky Hook ("Gancio volante"), un veicolo ibrido più leggero dell’aria destinato a trasportare carichi ingombranti fino a 36 tonnellate di peso su tratte di non oltre 370 km. A realizzare questo aeromobile ibrido per conto della società canadese Sky Hook International sarà Boeing, che nelle settimane scorse ha congelato il progetto che unisce l’involucro riempito di elio di un dirigibile, da quattro rotori da elicottero e da quattro eliche intubate. Il mezzo misurerà 137 metri di lunghezza per 62 di larghezza e 43 di altezza. Secondo Boeing, che provvederà anche alla certificazione FAA statunitense e Transport Canada, lo Sky Hook potrà portare e prelevare in aree remote carichi più che doppi del più potente elicottero di oggi (il Mil-26 da 16 tonnellate) e tripli del proprio CH-47 Chinook (11,8), con minime infrastrutture a terra e ridottissimo impatto ambientale.
Immagine

Fonte:

http://www.dedalonews.it/it/index.php/0 ... o-pesante/

Avatar utente
L_P
FL 150
FL 150
Messaggi: 1857
Iscritto il: 25 giugno 2009, 14:40
Località: Rimini

Re: Boeing: in arrivo mega dirigibile per cargo heawy load

Messaggio da L_P » 13 settembre 2009, 16:46

Veramente imponente :shock:
Luca

Immagine

Olympus SP-590UZ

Avatar utente
MalboroLi
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 493
Iscritto il: 19 gennaio 2008, 9:33

Re: Boeing: in arrivo mega dirigibile per cargo heawy load

Messaggio da MalboroLi » 20 settembre 2009, 20:09

370Km solo???????
Immagine

Avatar utente
Zortan
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 782
Iscritto il: 17 gennaio 2008, 16:48

Re: Boeing: in arrivo mega dirigibile per cargo heawy load

Messaggio da Zortan » 20 settembre 2009, 23:53

da quanto ho capito non porta un carico stratosferico nè per una gran distanza. ,ma lo può scaricare ovunque.

accacca
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 113
Iscritto il: 8 febbraio 2008, 13:52

Re: Boeing: in arrivo mega dirigibile per cargo heawy load

Messaggio da accacca » 21 settembre 2009, 9:41

Ho assistito una volta al trasporto di una grossa cisterna dal piazzale dell'azienda che l'ha costruita fino al porto per imbarco su una nave. Camoin con scorta davanti e dietro e tecnici per aiutare il passaggio sotto linee aeree. Tempi di percorrenza lunghissimi e passaggi non sempre facili. Non so se la cisterna fosse troppo heavy per questa soluzione ma ritengo che il costo di trasporto si riduca drasticamente Senza contare la semplificazione delle operazioni di carico sulla nave.

Avatar utente
Almost Blue
FL 150
FL 150
Messaggi: 1628
Iscritto il: 21 maggio 2008, 14:03

Re: Boeing: in arrivo mega dirigibile per cargo heawy load

Messaggio da Almost Blue » 22 settembre 2009, 14:10

Secondo me il dirigibile è una possibilità di trasporto molto interessante, sono anni e anni che se ne sente parlare. Potrebbero caricare centinaia se non migliaia di tonnellate e basterebbe un pilone per ancorarli, a terra o in mare. Evidentemente ci deve essere un motivo per cui oggi non hanno successo commerciale.
"Find a job you like and and you'll not have to work a single day in your life".

Melone

Re: Boeing: in arrivo mega dirigibile per cargo heawy load

Messaggio da Melone » 26 settembre 2009, 0:51

Non c'è da stupirsi... E' la Boeing ragazzi! 8)

Avatar utente
cabronte
FL 500
FL 500
Messaggi: 9748
Iscritto il: 10 giugno 2008, 21:45
Località: Nelle vicinanze di MXP

Re: Boeing: in arrivo mega dirigibile per cargo heawy load

Messaggio da cabronte » 26 settembre 2009, 10:12

Progetto molto interessante, qualcuno sa quanti esemplari verranno costruiti? O si tratta di un singolo esemplare?
Ale

Avatar utente
ghionus
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 114
Iscritto il: 23 febbraio 2008, 10:22
Località: Toulouse, FR

Re: Boeing: in arrivo mega dirigibile per cargo heawy load

Messaggio da ghionus » 26 settembre 2009, 14:09

Progetto stramegainteressante.. Ma quel range! 370km sono veramente troppo pochi secondo me.

Avatar utente
Aldus
FL 350
FL 350
Messaggi: 3791
Iscritto il: 25 luglio 2005, 22:06
Località: Varese

Re: Boeing: in arrivo mega dirigibile per cargo heawy load

Messaggio da Aldus » 28 settembre 2009, 0:17

Almost Blue ha scritto:Secondo me il dirigibile è una possibilità di trasporto molto interessante, sono anni e anni che se ne sente parlare. Potrebbero caricare centinaia se non migliaia di tonnellate e basterebbe un pilone per ancorarli, a terra o in mare. Evidentemente ci deve essere un motivo per cui oggi non hanno successo commerciale.
I motivi sono diversi, e il dirigibile (così come tutti gli altri mezzi di trasporto) ha i suoi pregi e i suoi difetti.
Rispetto a un aereo è molto più sensibile alle condizioni meteorologiche.
E' più lento di un aereo.
E' molto grosso, e più peso deve trasportare più diventa grosso (per non dire mostruoso). Di conseguenza un mezzo tanto grosso - che è anche più leggero dell'aria - non è di pilotaggio semplice.
Ancorare a un pilone (chiamiamolo convenzionalmente "atterrare") un dirigibile grosso mezzo chilometro (se non di più), in presenza di vento, non è uno scherzo.
Insomma i problemi che ha avuto il dirigibile rispetto all'aereo, sono evidenti.
Tuttavia le cose fortunatamente cambiano, e la moderna tecnologia ha forse trovato il modo di riesumare questo "quasi estinto" mezzo di trasporto, e renderlo moderno, sicuro, affidabile, ben manovrabile,....in sostanza renderlo una nuova macchina.
Forse è per questo motivo che è servito tanto tempo per riscoprire il dirigibile (anche se non è detto che abbia successo).
:wink:

Avatar utente
Almost Blue
FL 150
FL 150
Messaggi: 1628
Iscritto il: 21 maggio 2008, 14:03

Re: Boeing: in arrivo mega dirigibile per cargo heawy load

Messaggio da Almost Blue » 28 settembre 2009, 10:37

Aldus ha scritto:
Almost Blue ha scritto:Secondo me il dirigibile è una possibilità di trasporto molto interessante, sono anni e anni che se ne sente parlare. Potrebbero caricare centinaia se non migliaia di tonnellate e basterebbe un pilone per ancorarli, a terra o in mare. Evidentemente ci deve essere un motivo per cui oggi non hanno successo commerciale.
I motivi sono diversi, e il dirigibile (così come tutti gli altri mezzi di trasporto) ha i suoi pregi e i suoi difetti.
Rispetto a un aereo è molto più sensibile alle condizioni meteorologiche.
E' più lento di un aereo.
E' molto grosso, e più peso deve trasportare più diventa grosso (per non dire mostruoso). Di conseguenza un mezzo tanto grosso - che è anche più leggero dell'aria - non è di pilotaggio semplice.
Ancorare a un pilone (chiamiamolo convenzionalmente "atterrare") un dirigibile grosso mezzo chilometro (se non di più), in presenza di vento, non è uno scherzo.
Insomma i problemi che ha avuto il dirigibile rispetto all'aereo, sono evidenti.
Tuttavia le cose fortunatamente cambiano, e la moderna tecnologia ha forse trovato il modo di riesumare questo "quasi estinto" mezzo di trasporto, e renderlo moderno, sicuro, affidabile, ben manovrabile,....in sostanza renderlo una nuova macchina.
Forse è per questo motivo che è servito tanto tempo per riscoprire il dirigibile (anche se non è detto che abbia successo).
:wink:
Grandi hangar a parte, un dirigibile teoricamente sarebbe facile da ancorare, si fa come con le navi solo che qui non ci vorrebbe manco il porto, basterebbe un pilone, o una grande nave appoggio con uno o più piloni. Se poi c'è vento forte, come per la nave, il dirigibile ruoterebbe sul suo pilone d'ancoraggio fino a disporsi con la prua al vento. Se poi gli tolgo un po' di elio, hai voglia... se si posa a terra di peso, ci vorrebbe un uragano veramente "motivato" per muovere un migliaio di tonnellate di scafo posate a terra e magari ancorate. Un dirigibile potrebbe anche essere così grande da portarsi dietro l'impianto per motori a metano o a gpl e non inquinerebbe, tranne la co2. Potrebbe poi avere uno scafo a nave, per venire giù e ridecollare dal mare come gli idrovolanti, ecc.....
L'unica cosa è che semmai se c'è brutto tempo non vola.
"Find a job you like and and you'll not have to work a single day in your life".

Rispondi