Domande su Airbus

Postate qui le vostre discussioni inerenti l'Industria Aeronautica, dall'aviazione commerciale (Boeing, Airbus, Bombardier, Antonov...) all'aviazione generale (Cessna, Piper, Beechcraft...) senza dimenticare gli elicotteri

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
paolorusso
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 1
Iscritto il: 3 ottobre 2009, 11:55

Domande su Airbus

Messaggio da paolorusso » 3 ottobre 2009, 17:28

Buongiorno a tutti,

sono un lettore del vostro bel forum da qualche settimana. Scrivo per chiedervi un aiuto per una cosa che sto scrivendo, un saggetto sul volo (non un testo tecnico, non un manuale, per intenderci). Mi piacerebbe avere, nello specifico, qualche informazione in più sull'Airbus, sulla nascita dell'azienda, sugli obiettivi del consorzio all'atto della sua creazione ecc. In rete ho trovato un po' di informazioni, non particolarmente accurate. Per es., ho letto che Airbus nacque come risposta europea a Boeing, ma né in Europa né, soprattutto, in America, qualcuno avrebbe scommesso un soldo sulla sua solidità o affidabilità. E' vero? E se così, per quali motivi? E quand'è che è c'è stato il, diciamo, ripensamento nei confronti della società?

Grazie fin da ora per le risposte, le dritte, i consigli ecc.

un saluto,

paolo bosco

Avatar utente
Marco92
FL 250
FL 250
Messaggi: 2789
Iscritto il: 26 aprile 2009, 15:16

Re: Domande su Airbus

Messaggio da Marco92 » 3 ottobre 2009, 21:49

Credo che il primo posto in cui hai cercato sia proprio Wikipedia! Vero? :D
Comunque per quanto riguarda il disprezzo iniziale nei confronti dell'Airbus è vero.
Ma c'è anche oggi, ma non lo chiamerei disprezzo. Diciamo tifoseria!
Airbus Fan boy vs Boeing Fan boy. E poi c'è a chi piace i russi e conclude i suoi topic con il suo classico "Eppoi è russo! 8) ", e alla fine i neutrali, come me :P

Comuqnue prova a cercare qualcosa sul sito dell'Airbus.
Ci dovrebbe essere almeno una sezione History dell'aziena.
Per quel che so è che si è formata dalla formazione di Aérospatiale e British Aerospace [entrambi creatori (si! Creatori! Perchè quello che hanno creato è fantastico!) del Concorde].

Avatar utente
Marco92
FL 250
FL 250
Messaggi: 2789
Iscritto il: 26 aprile 2009, 15:16

Re: Domande su Airbus

Messaggio da Marco92 » 3 ottobre 2009, 21:51

Smentisco quanto detto prima da me stesso.
Ecco una parte presa da Wikipedia:
"L'Airbus nasce nel dicembre 1970 come consorzio di imprese francesi e tedesche col nome di Airbus Industrie a cui poi si aggiungeranno partecipanti spagnoli e britannici."

Avatar utente
Atr72
FL 400
FL 400
Messaggi: 4420
Iscritto il: 25 maggio 2007, 12:22
Località: 7,69 nm 356° OutBound LIN VOR, Monza

Re: Domande su Airbus

Messaggio da Atr72 » 4 ottobre 2009, 21:50

Marco 1101342 ha scritto:Credo che il primo posto in cui hai cercato sia proprio Wikipedia! Vero? :D
Comunque per quanto riguarda il disprezzo iniziale nei confronti dell'Airbus è vero.
Ma c'è anche oggi, ma non lo chiamerei disprezzo. Diciamo tifoseria!
Airbus Fan boy vs Boeing Fan boy. E poi c'è a chi piace i russi e conclude i suoi topic con il suo classico "Eppoi è russo! 8) ", e alla fine i neutrali, come me :P

Comuqnue prova a cercare qualcosa sul sito dell'Airbus.
Ci dovrebbe essere almeno una sezione History dell'aziena.
Per quel che so è che si è formata dalla formazione di Aérospatiale e British Aerospace [entrambi creatori (si! Creatori! Perchè quello che hanno creato è fantastico!) del Concorde].
:mrgreen: stavate parlando di me?

Anyway Airbus complete History con Timeline
http://www.airbus.com/en/corporate/peop ... evolution/
BSc in Aerospace Eng. (PoliMi)
Student at MSc in Aeronautical Eng. - Flight Mechanics (PoliMi)
Erasmus+ Experience at ENAC, in Toulouse.


---

O siamo capaci di sconfiggere le idee contrarie con la discussione, o dobbiamo lasciarle esprimere. Non è possibile sconfiggere le idee con la forza, perché questo blocca il libero sviluppo dell'intelligenza.

(Ernesto Che Guevara)

Avatar utente
Marco92
FL 250
FL 250
Messaggi: 2789
Iscritto il: 26 aprile 2009, 15:16

Re: Domande su Airbus

Messaggio da Marco92 » 4 ottobre 2009, 22:49

Atr72 ha scritto: :mrgreen: stavate parlando di me?
Sì proprio di te! :mrgreen:

Avatar utente
ciccioxx92
FL 500
FL 500
Messaggi: 5988
Iscritto il: 22 luglio 2009, 14:00
Località: 45.055686, 7.655159
Contatta:

Re: Domande su Airbus

Messaggio da ciccioxx92 » 5 ottobre 2009, 17:53

Ahahahah!!!! come mai tutto questo interessamento ad Airbus? :mrgreen:
Immagine

"Dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fiori"

Avatar utente
fastfreddy
Warned user
Warned user
Messaggi: 604
Iscritto il: 24 agosto 2008, 18:31
Località: BGY/LIME (Field flight since 1911)

Re: Domande su Airbus

Messaggio da fastfreddy » 21 ottobre 2009, 12:09

...beh, in rete di informazioni se ne possono trovare molte...
http://www.flightglobal.com/articles/19 ... story.html

Riguardo i dubbi sulle prospettive iniziali e l'attualità, mi limito a esprimere quello che penso...come tutte le grandi sfide, quella di un'industria dell'aviazione commerciale europea, nasceva ovviamente con grandi interrogativi e molte perplessità; tant'é che non si riuscì ad allargare il consorzio, com'era nelle intenzioni, ai principali paesi della CEE (Italia in testa che pure vantava grandi capacità in campo aeronautico)...in particolare il nostro paese credo sia rimasto fuori da questo progetto sostanzialmente per ragioni politiche (eravamo più legati di altri paesi agli USA > quindi Boeing).

Tutti i risvolti della storia di Airbus non li conosco, ma credo di poter dire che, alla luce delle pesanti sovvenzioni dei governi coinvolti, le perplessità erano quantomeno fondate...tuttavia va detto che questo é un settore talmente particolare che sarebbe stato illusorio lanciare una sfida di questo genere senza grandi sforzi finanziari dei governi europei (cosa della quale Boeing, e il governo americano, si sono sempre lamentati, parlando apertamente di concorrenza sleale...mentre la società di Everett aveva a che fare con bilanci sempre più disastrosi, AIRBUS aveva conti da incubo fregandosene bellamente...guerre su questo fronte sono all'ordine del giorno). ...é anche una questione più generale di "visione" del mondo...gli USA rinnegano qualsiasi pratica dal sapore vagamente assistenzialista in materia economica...

Sta di fatto che oggi AIRBUS é una grande realtà industriale e tecnologica che se la gioca alla pari con Boeing. Il lancio dell'A380 credo abbia segnato definitivamente la svolta, accreditando AIRBUS come unico vero, serio, concorrente di Boeing. Questo aereo, quand'anche non raggiungesse completamente gli obiettivi che si é prefissato (in un periodo peraltro drammatico dal punto di vista commerciale), credo abbia giocato un ruolo fondamentale nell'affermazione della buona immagine di cui gode oggi questa società (anche se, in verità, andrebbe citato l'ottimo exploit della famiglia A320 che, a mio modesto avviso, é il vero successo di AIRBUS nonché il fatto indiscutibile di aver costretto Boeing a rinnovarsi).

Rispondi