Piaggio P180-II

Postate qui le vostre discussioni inerenti l'Industria Aeronautica, dall'aviazione commerciale (Boeing, Airbus, Bombardier, Antonov...) all'aviazione generale (Cessna, Piper, Beechcraft...) senza dimenticare gli elicotteri

Moderatore: Staff md80.it

simonedonnini80
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 398
Iscritto il: 14 febbraio 2009, 10:50

Re: Piaggio P180-II

Messaggio da simonedonnini80 » 11 giugno 2011, 15:58

Il P180 è un aereo privato? nel senso che se volessi andarci a volare :roll: devo affittarlo tutto per me?

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15476
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: Piaggio P180-II

Messaggio da JT8D » 17 giugno 2011, 19:19

A proposito di P180 Avanti, ieri è stata posata la prima pietra del nuovo stabilimento Piaggio Aero di Villanova d' Albenga, dove saranno prodotte parti del P180:

http://www.md80.it/2011/06/17/piaggio-a ... -dalbenga/

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Colombo
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 4
Iscritto il: 1 luglio 2011, 17:15

Re: Piaggio P180-II

Messaggio da Colombo » 1 luglio 2011, 20:54

F-104 ha scritto:Mai piaciuto,fa' piu' rumore lui quando passa sopra la testa vicino dove abito, nel corridoio di discesa del colombo che un Boeing 747. :evil:
Ti quoto F-104 Sul Piaggio P180 sono perfettamente d'accordo... sono anche io di Ge e ormai in tanti lo odiano per il suo rumore da "Vuvuzela" volante! :evil: Ma possibile che faccia più rumore lui che porta 9 passeggeri, o comunque un rumore più fastridioso di un 747 che ne porta 400 ? Non dico dal punto di vista tecnico, ma non si vergognano costruttori e piloti. E lo spacciano per silenzioso (DENTRO), però fuori chisseneimporta! Rumorosissimo, fastidiosissimo, la gente alza gli occhi al cielo per vedere che è, ed è sempre lui, a volte non lo vedi ancora che già la sua rumorosità inizia a trapanarti il cervello. PIAGGIO p180 - Flying VUVUZELA -
Comprate/usate/noleggiate un altro executive, ce ne sono tanti che scivolano nell'aria. Fatelo per amore di chi sta sotto i vostri sedili (se ve ne frega qualcosa, ma penso di sì immaginando quel che vi "augurano").

Avatar utente
albert
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5831
Iscritto il: 9 ottobre 2007, 2:16
Località: Liguria

Re: Piaggio P180-II

Messaggio da albert » 2 luglio 2011, 1:26

Noi liguri ci facciamo sempre notare a "mugugnare", eh? :mrgreen: :bounce: :twisted: :roll:

Ciao, benvenuto!!! :D :D :D
Alberto
MD80 Fan

«Ogni domanda alla quale si possa dare una risposta ragionevole è lecita.» Konrad Lorenz
«Un sogno scaturito da un grande desiderio: la grande voglia di volare e scoprire altri orizzonti verso i quali andare, con la voglia di nuovo. Per me questa è l'avventura.» Angelo D'Arrigo
«Non prendete la vita troppo sul serio, comunque vada non ne uscirete vivi.» Robert Oppenheimer

Avatar utente
sochmer
FL 500
FL 500
Messaggi: 5435
Iscritto il: 27 gennaio 2009, 17:31

Re: Piaggio P180-II

Messaggio da sochmer » 2 luglio 2011, 2:22

Colombo ha scritto:
F-104 ha scritto:Mai piaciuto,fa' piu' rumore lui quando passa sopra la testa vicino dove abito, nel corridoio di discesa del colombo che un Boeing 747. :evil:
Ti quoto F-104 Sul Piaggio P180 sono perfettamente d'accordo... sono anche io di Ge e ormai in tanti lo odiano per il suo rumore da "Vuvuzela" volante! :evil: Ma possibile che faccia più rumore lui che porta 9 passeggeri, o comunque un rumore più fastridioso di un 747 che ne porta 400 ? Non dico dal punto di vista tecnico, ma non si vergognano costruttori e piloti. E lo spacciano per silenzioso (DENTRO), però fuori chisseneimporta! Rumorosissimo, fastidiosissimo, la gente alza gli occhi al cielo per vedere che è, ed è sempre lui, a volte non lo vedi ancora che già la sua rumorosità inizia a trapanarti il cervello. PIAGGIO p180 - Flying VUVUZELA -
Comprate/usate/noleggiate un altro executive, ce ne sono tanti che scivolano nell'aria. Fatelo per amore di chi sta sotto i vostri sedili (se ve ne frega qualcosa, ma penso di sì immaginando quel che vi "augurano").
ieri mi è passato sopra la testa (a 80 metri) il P180 Avanti II dell'enav...

mi dispiace ma ho goduto :mrgreen: amo il rumore del P180! :mrgreen:

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15476
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: Piaggio P180-II

Messaggio da JT8D » 2 luglio 2011, 10:58

Colombo ha scritto:
F-104 ha scritto:Mai piaciuto,fa' piu' rumore lui quando passa sopra la testa vicino dove abito, nel corridoio di discesa del colombo che un Boeing 747. :evil:
Ti quoto F-104 Sul Piaggio P180 sono perfettamente d'accordo... sono anche io di Ge e ormai in tanti lo odiano per il suo rumore da "Vuvuzela" volante! :evil: Ma possibile che faccia più rumore lui che porta 9 passeggeri, o comunque un rumore più fastridioso di un 747 che ne porta 400 ? Non dico dal punto di vista tecnico, ma non si vergognano costruttori e piloti. E lo spacciano per silenzioso (DENTRO), però fuori chisseneimporta! Rumorosissimo, fastidiosissimo, la gente alza gli occhi al cielo per vedere che è, ed è sempre lui, a volte non lo vedi ancora che già la sua rumorosità inizia a trapanarti il cervello. PIAGGIO p180 - Flying VUVUZELA -
Comprate/usate/noleggiate un altro executive, ce ne sono tanti che scivolano nell'aria. Fatelo per amore di chi sta sotto i vostri sedili (se ve ne frega qualcosa, ma penso di sì immaginando quel che vi "augurano").
Parere personale il tuo. Ma che non condivido nel modo più assoluto. Addirittura dire di non usare l'Avanti, che invece è una macchina ottima !!
E' vero che il rumore dell'Avanti è particolare, ma a me non dispiace: senza dubbio trovo molto più fastidiosi altri rumori "terrestri" che invece, chissà come mai, la gente sopporta. Ma si sa, tutti i fastidi, per alcuni, vengono dal cielo..... :roll: :roll:
Comunque penso proprio che qui, tra amanti del volo e delle macchine volanti, quindi tra gente che ama la musica degli aeroplani, Avanti compreso, non molti appoggeranno la tua lamentela.

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Avatar utente
ciccioxx92
FL 500
FL 500
Messaggi: 5988
Iscritto il: 22 luglio 2009, 14:00
Località: 45.055686, 7.655159
Contatta:

Re: Piaggio P180-II

Messaggio da ciccioxx92 » 2 luglio 2011, 11:15

JT8D ha scritto:Parere personale il tuo. Ma che non condivido nel modo più assoluto. Addirittura dire di non usare l'Avanti, che invece è una macchina ottima !!
E' vero che il rumore dell'Avanti è particolare, ma a me non dispiace: senza dubbio trovo molto più fastidiosi altri rumori "terrestri" che invece, chissà come mai, la gente sopporta. Ma si sa, tutti i fastidi, per alcuni, vengono dal cielo..... :roll: :roll:
Comunque penso proprio che qui, tra amanti del volo e delle macchine volanti, quindi tra gente che ama la musica degli aeroplani, Avanti compreso, non molti appoggeranno la tua lamentela.

Paolo
Paolo, condivido parte di ciò che tu hai detto. O forse tutto. Non so nemmeno io.
Abitando proprio sotto il sentiero di discesa della ILS di Torino, passano tanti ma tanti aerei (almeno per i miei vecchi standard :mrgreen: ). Quando arriva lui (o lei? come direbbero gli inglesi), il suo rumore si sente. Il suo problema (mi sa, non sono esperto) è che produce onde sonore su frequenze più alte, forse anche con decibel inferiori rispetto agli altri aerei più grossi (ed il paragone lo faccio sempre con altri ad elica, come un ATR), e quindi un pochettino noiose da ascoltare tra persone che di aviazione non se ne imp...... - non se ne importano niente-. Però come dici giustamente tu, venire quì e lamentarsi, sicuramente non trovi persone che siano d'accordo con te. Anche perché pure a me piace tantissimo il suo "rumore". :mrgreen:

Concordo anche con il fatto del rumore stradale. Quello davvero è insopportabile. Credo che in Italia ci sia un pochino troppo traffico. Che siamo un po' pigri e tutti prendiamo la macchina? Boh può essere. Per non parlare poi delle scorrettezze di usare il clacson di notte e per giunta nei centri abitati. Insomma, ciò che produce la strada è un inquinamento acustico ben peggiore di quello di un aeroporto. Non parlo delle stazioni (o linee ferroviarie) perché tanto si sa del loro inquinamento: è abbastanza risaputo.

Francesco
Immagine

"Dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fiori"

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15476
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: Piaggio P180-II

Messaggio da JT8D » 2 luglio 2011, 11:31

Senza dubbio il rumore dell'Avanti è particolare, ed hai centrato il problema: produce un'emissione sonora su frequenze abbastanza alte, tale da risultare in effetti più "penetrante" nella testa. Un rumore chiaramente molto diverso da quello prodotto da un velivolo jet, ma anche i suoi fratelli turboprop in molti casi non producono il rumore tipico dell'Avanti.
A me non dispiace affatto, anzi, come adoro tutta la musica proveniente da macchine volanti.
Che a qualcuno possa dare fastidio lo posso capire.
Quello che non capisco è che, in generale, molte persone che si lamentano di rumori aeronautici poi sopportano allegramente rumori provenienti da tangenziali, autostrade, linee ferroviarie, ecc...
Tutti rumori enormemente più fastidiosi e più dannosi di quello prodotto dall'Avanti.

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Avatar utente
Ayrton
B747-400 First Officer / Ground Instructor
B747-400 First Officer / Ground Instructor
Messaggi: 3623
Iscritto il: 21 novembre 2007, 21:15
Località: Gni Gni Gni

Re: Piaggio P180-II

Messaggio da Ayrton » 2 luglio 2011, 12:50

no Paolo, il rumore dell'Avanti non è "particolare"....è un trapano nel cervello con la punta da 8 per metalli... :shock:
Immagine

tommy92
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 753
Iscritto il: 9 novembre 2007, 14:52

Re: Piaggio P180-II

Messaggio da tommy92 » 2 luglio 2011, 13:00

Io avevo la scuola superiore sul sentiero di discesa di Istrana e quasi una mattina ogni due a un certo punto bisognava interrompere la lezione per l'arrivo del piaggio dell'AM :D .

Avatar utente
sochmer
FL 500
FL 500
Messaggi: 5435
Iscritto il: 27 gennaio 2009, 17:31

Re: Piaggio P180-II

Messaggio da sochmer » 2 luglio 2011, 13:53

tommy92 ha scritto:Io avevo la scuola superiore sul sentiero di discesa di Istrana e quasi una mattina ogni due a un certo punto bisognava interrompere la lezione per l'arrivo del piaggio dell'AM :D .
e non lo trovi un vantaggio? :mrgreen:

tommy92
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 753
Iscritto il: 9 novembre 2007, 14:52

Re: Piaggio P180-II

Messaggio da tommy92 » 2 luglio 2011, 13:59

NO!Durante le interrogazioni i prof si incavolavano...ed erano guai :D .

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12037
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: Piaggio P180-II

Messaggio da AirGek » 2 luglio 2011, 14:00

sochmer ha scritto:
tommy92 ha scritto:Io avevo la scuola superiore sul sentiero di discesa di Istrana e quasi una mattina ogni due a un certo punto bisognava interrompere la lezione per l'arrivo del piaggio dell'AM :D .
e non lo trovi un vantaggio? :mrgreen:
A me una volta a scuola avendo il poligono di Capo Frasca relativamente vicino ci passo basso sopra la testa un Phantom tedesco... la prof per un attimo tentò di combattere i due J79 ma dopo poco capì che non vi fu verso e si zittì. :mrgreen:
Football, basketball, baseball, tennis, golf? No thanks, I fly. Why? Because all that stuff requires one ball only!

Avatar utente
sochmer
FL 500
FL 500
Messaggi: 5435
Iscritto il: 27 gennaio 2009, 17:31

Re: Piaggio P180-II

Messaggio da sochmer » 2 luglio 2011, 14:44

AirGek ha scritto:
sochmer ha scritto:
tommy92 ha scritto:Io avevo la scuola superiore sul sentiero di discesa di Istrana e quasi una mattina ogni due a un certo punto bisognava interrompere la lezione per l'arrivo del piaggio dell'AM :D .
e non lo trovi un vantaggio? :mrgreen:
A me una volta a scuola avendo il poligono di Capo Frasca relativamente vicino ci passo basso sopra la testa un Phantom tedesco... la prof per un attimo tentò di combattere i due J79 ma dopo poco capì che non vi fu verso e si zittì. :mrgreen:
e vorrei ben vedere :mrgreen:

Colombo
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 4
Iscritto il: 1 luglio 2011, 17:15

Re: Piaggio P180-II

Messaggio da Colombo » 2 luglio 2011, 19:11

JT8D ha scritto:Senza dubbio il rumore dell'Avanti è particolare, ed hai centrato il problema: produce un'emissione sonora su frequenze abbastanza alte, tale da risultare in effetti più "penetrante" nella testa. Un rumore chiaramente molto diverso da quello prodotto da un velivolo jet, ma anche i suoi fratelli turboprop in molti casi non producono il rumore tipico dell'Avanti.
A me non dispiace affatto, anzi, come adoro tutta la musica proveniente da macchine volanti.
Che a qualcuno possa dare fastidio lo posso capire.
Quello che non capisco è che, in generale, molte persone che si lamentano di rumori aeronautici poi sopportano allegramente rumori provenienti da tangenziali, autostrade, linee ferroviarie, ecc...
Tutti rumori enormemente più fastidiosi e più dannosi di quello prodotto dall'Avanti.
Paolo
Con autostrade, linee ferroviarie, tangenziali etc una persona può decidere se gli sta bene abitarvi/lavorarvi nei pressi. Invece con un aereo che sorvola una città per atterrare (Genova è lunga e stretta e il corridoio del Colombo passa esattamente sopra l'intera lunghezza della città) non hai scampo! anche se *non* si abita nei pressi dell'aeroporto (come me). Si trapana la testa a > mezzo milione di persone. E d'estate con le finestre aperte si deve alzare il volume della voce per non perdersi delle frasi.
Non dubito affatto che a diversi estimatori di motori, questo possa risuonare come la musica del progresso e scorgervi la scoppiettante armonia della combustione interna con note di acciao temprato... così come in diversi godono nell'assistere da vicino al Gran Premio di F1. Ma vogliamo costringere gli "altri" a fare da incolpevoli spetattori, tutti i giorni dell'anno, anche quando sono sulla spiaggia a godersi un po' di quiete? E io sono uno cui il "rumore" soffuso del jet stimola il riposo.

Certamente non ce l'ho con gli aerei, ma semmai con quelli rumorosi, che sono pochissimi (non solo in termini di decibel, ma di impulsi ravvicinati su un' alta frequenza) ... Il Piaggio P180 è il più rumoroso, uno dei più "avanzati" e molto diffuso, certi giorni ne passano 10 al giorno nella mia zona.

Credo che progresso e innovazione debbano tenere conto, e sempre di più, degli "altri". Se un ragazzino va a comprarsi una marmitta-trapano e la monta sulla moto 50 perché gli piace, per me è solo un ragazzino esibizionista che vuole fare effetto sulle ragazze. Ma un' industria come PIAGGIO dovrebbe considerare anche il confort altrui, non dichiarare che il P180 è silenziosissimo (allora il silenzio è un valore??) *dentro* l'abitacolo.

La tecnologià per averne di silenziosissimi (o non fastidiosi) c'è tutta e disponibile. Quello che manca, evidentemente è la volontà. E io aggiungo anche un certo tipo di cultura della considerazione per il prossimo (sempre i famosi "altri")
Peccato perché vorrai tifare Piaggio, ma... :wink:
Ciao,
Marco

Avatar utente
cabronte
FL 500
FL 500
Messaggi: 9631
Iscritto il: 10 giugno 2008, 21:45
Località: Nelle vicinanze di MXP

Re: Piaggio P180-II

Messaggio da cabronte » 2 luglio 2011, 19:39

Fosse per me vorrei un aeroporto di fianco a casa dove atterra un P180 ogni 5 minuti e dall' altra parte della casa un autodromo! :mrgreen:
Ale

Cyberx
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 60
Iscritto il: 20 giugno 2008, 19:35

Re: Piaggio P180-II

Messaggio da Cyberx » 4 luglio 2011, 9:55

Giusto per spezare una lancia a favore del P180 e dire qualcosa di oggettivo (e non una opinione personale):

Il P180 ha un certificato di tipo rilasciato da EASA, dove viene certificata la rispondenza ai requisiti di emissioni rumorose degli standard ICAO.

Questo vuol dire che rientra nei paramtri di rumorosità previsti dalla normativa vigente è può operare in tutte le nazioni dove questa omologazione è riconosciuta.

Questo è un fatto che dovrebbe essere sufficiente a chiudere ogni polemica.

Ora le cosiderazioni soggettive.

Come alcuni hanno fatto notare siamo (e a Genova lo siete in modo particolare, visti i limiti strutturali delle infrastrutture di trasporto) esposti a rumori altrettanto fastidiosi per tutta la giornata (e anche la nottata, quando gli aeroporti sono chiusi) ma nessuno ci fa caso.

Caro Colombo, dimmi:

E' meglio il brusio continuo h24 della strada sopraelevata?
Oppure i "Gran Premi" auto/motociclistici di C.so Europa/C.so Gastaldi?
I treni in manovra a Terralba?
La ferrovia in mezzo alle case di Sampierdarena e Principe?
La "movida" notturna in C.so Italia e Boccadasse?
Le ambulanze di S. Martino?

Oppure i _due_ minuti ogni tanto del ronzio dell'approccio del P180?

Io preferisco questo.

E non dire che ti disturba il riposo notturno perchè di notte il Colombo è chiuso (e i voli del P180 non sono certo alle 6 di mattina o alle 23 di sera).

Comunque il problema delle frequenze "fastidiose" è ben noto anche allo stesso produttore, dipende dall'impatto dei gas di scarico delle turbine sulle pale delle eliche. Si genera una frequenza di battimento che è la caratteristica impronta sonora del velivolo.

Pare sano allo studio delle modifiche per mitigare questo effetto, agendo sulla forma e sulle dimensioni dei collettori di scarico e delle pale delle eliche.

Basta che poi, tra qualche anno, non ci sia qualcuno che si lamenta che "il rumore del P180 non è più caratteristico come quello di una volta!"...

Comunque con tutti i problemi dell'industria genovese, e la continua emorragia di posti di lavoro della zona, ce ne fossero di P180...

Cyb.

Avatar utente
Ayrton
B747-400 First Officer / Ground Instructor
B747-400 First Officer / Ground Instructor
Messaggi: 3623
Iscritto il: 21 novembre 2007, 21:15
Località: Gni Gni Gni

Re: Piaggio P180-II

Messaggio da Ayrton » 4 luglio 2011, 12:17

sarà anche certificato...ma non si spiega il fatto che prenda multe in continuazione anche seguendo le noise abatement procedure...
Immagine

Avatar utente
MarcoGT
Software Integration Engineer
Software Integration Engineer
Messaggi: 3987
Iscritto il: 8 dicembre 2007, 9:28

Re: Piaggio P180-II

Messaggio da MarcoGT » 4 luglio 2011, 12:26

Ayrton ha scritto:sarà anche certificato...ma non si spiega il fatto che prenda multe in continuazione anche seguendo le noise abatement procedure...
Multe per aver superato i livelli di rumore consentito?

Avatar utente
Ayrton
B747-400 First Officer / Ground Instructor
B747-400 First Officer / Ground Instructor
Messaggi: 3623
Iscritto il: 21 novembre 2007, 21:15
Località: Gni Gni Gni

Re: Piaggio P180-II

Messaggio da Ayrton » 4 luglio 2011, 12:28

MarcoGT ha scritto:
Ayrton ha scritto:sarà anche certificato...ma non si spiega il fatto che prenda multe in continuazione anche seguendo le noise abatement procedure...
Multe per aver superato i livelli di rumore consentito?
affermativo
Immagine

Cyberx
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 60
Iscritto il: 20 giugno 2008, 19:35

Re: Piaggio P180-II

Messaggio da Cyberx » 4 luglio 2011, 15:57

Ayrton ha scritto:sarà anche certificato...ma non si spiega il fatto che prenda multe in continuazione anche seguendo le noise abatement procedure...
Scusa, ma stai mettendo in dubbio che sia certificato? :shock:

Tranquillo, che lo è.

Certo è al lmite dell'inviluppo ammissibile, ed è per questo che le noise abatment procedures in qualche caso possono non essere efficaci.

Anche l'AFM include le procedure antirumore... poi stà al pilota eseguirle correttamente.

Però ritengo eccessivo pensare di toglierlo dalla circolazione, così come vorrebbe Colombo.

Comunque la Piaggio conosce bene il problema ed infatti ci stanno lavorando, cercando una soluzione che non vada a penalizzare le altre caratteristiche vantaggiose dell'aereo.

Avatar utente
Ayrton
B747-400 First Officer / Ground Instructor
B747-400 First Officer / Ground Instructor
Messaggi: 3623
Iscritto il: 21 novembre 2007, 21:15
Località: Gni Gni Gni

Re: Piaggio P180-II

Messaggio da Ayrton » 4 luglio 2011, 16:36

non mettermi in bocca parole che non ho detto..

io son tranquillissimo, la certificazione l'ho vista..e anche le multe..
Immagine

Colombo
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 4
Iscritto il: 1 luglio 2011, 17:15

Re: Piaggio P180-II

Messaggio da Colombo » 19 luglio 2011, 18:16

Ayrton, se vorrai aggiungere altri elementi a tua conoscenza su queste multe sarei curioso di saperne di più
Infatti pareva strano che non incorresse in infrazioni dei regolamenti; come ripeto il rumore del P180 dà fastidio a tanta gente, io sono uno dei tanti, e a Genova forse in particolare perché vola sulla testa di mezzo milione di persone per atterrare al Colombo.
Non dimentichiamo che i regolamenti sulla immissione dei rumore vengono istituiti sulla base della tollerabilità umana. Quindi mi pareva strano che il P180, disturbando molta gente, non superasse i limiti imposti dai regolamenti che sul disagio delle persone sono tarati.
Cyberx sono d'accordo, i rumori nelle città sono molti e a detta di tutti gli esperti sono origine di stress, ansia e problemi di vario tipo e per fortuna c'è sempre più attenzione su questo argomento. Difatti si stanno realizzando pareti antirumore ai lati delle autostrade e degli svincoli che attraversano le città, come a Genova e cittadine rivierasche limitrofe, con grande spesa della Soc. Autostrade a cui questi interventi furono imposti da anche da sentenze dei giudici. "I Gran Premi auto/motociclistici" specie con marmitte modificate nei corsi urbani credo proprio siano sanzionabili, la "movida" di C.so Italia è tranquillissima e le ambulanze...bè...nessuno vorrebbe mai usarle, ma anche non sentirle. Ma con questo cosa vuoi dire che nelle città possiamo subire di tutto e di più ...?

Avatar utente
ciccioxx92
FL 500
FL 500
Messaggi: 5988
Iscritto il: 22 luglio 2009, 14:00
Località: 45.055686, 7.655159
Contatta:

Re: Piaggio P180-II

Messaggio da ciccioxx92 » 19 luglio 2011, 18:18

Colombo ha scritto:e a Genova forse in particolare perché vola sulla testa di mezzo milione di persone per atterrare al Colombo.
Beh, a Torino vola sulla testa di più di un milioni di abitanti.

Ciaooo
Immagine

"Dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fiori"

Cyberx
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 60
Iscritto il: 20 giugno 2008, 19:35

Re: Piaggio P180-II

Messaggio da Cyberx » 20 luglio 2011, 13:29

Colombo ha scritto:Ma con questo cosa vuoi dire che nelle città possiamo subire di tutto e di più ...?
No, non voglio dire questo.

Voglio dire che l'esposizione ai rumori che hai in città dovresti percepirla come molto più fastidiosa dei due minuti di esposizione al rumore di un 180 che atterra, proprio perchè le altri fonti di rumore sono temporalmente continuative e omogeneamente diffuse su tutto il territorio.

Prima di dire che il 180 è la fonte di rumore più fastidiosa di Genova, mi sembra che si possa discutere parecchio su molto altro...

Poi il 180 è sicuramente rumoroso, ma comunque entro i limiti di certificazione, altrimenti non potrebbe volare proprio. Per prendere le multe, oltre all'aereo che fa rumore, ci vuole anche il pilota che magari non esegue correttamente le procedure antirumore, sia quelle proprie dell'AFM che quelle dell'aeroporto su cui decolla/atterra.

Ti consiglio un link:

http://www.easa.eu.int/certification/ty ... /noise.php

Scaricati i fogli excel e scoprirai tanti aerei (per non parlare degli elicotteri), alcuni anche insospettabili (Cessna 182, per dirne uno) che hanno livelli di certificazione di rumore pari o superiori al P180. E parecchi liners che operano anche su Genova.

Che facciamo, li mettiamo tutti a terra e chiudiamo l'aeroporto?

Passo e chiudo, tanto le sentenze le avete già scritte...

Cyb

mendris
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 620
Iscritto il: 15 aprile 2011, 8:54
Località: CH-6850 MENDRISIO

Re: Piaggio P180-II

Messaggio da mendris » 21 luglio 2011, 9:00

Credo che siamo tutti d'accordo con il dire che il P180 è un bell'aereo. Io abito a Lugano in posizione da vedere questo modello in fase di atterraggio: un apparecchio, mi pare, è basato al "Lugano Airport". Le caratteristiche di rumore non sono state certamente una sorpresa: i progettisti lo sapevano quando era ancora sulla carta. Mi chiedo: pur considerando che la concezione del velivolo non è recentissima mi è sembrato un rischio "sottovalutare" l'aspetto delle emissioni foniche. Oggi, quando si parla di un tipo di aereo, si usa vantare sempre le caratteristiche di "bassa rumorosità". Il numero di apparecchi venduti non mi pare eccezionale (non pochi, poi, sono stati acquisiti da enti statali italiani...). Non si può dire che come aereo abbia "sfondato" (finora almeno). Negli anni 90, quando Piaggio era in vendita, Pilatus era "interessata" all'acquisto. In una dichiarazione ufficiosa del costruttore svizzero era stato detto che l'ostacolo era appunto l'apparecchio di cui parliamo...Insomma, molto bello ma un po' troppo "speciale".

Avatar utente
Ayrton
B747-400 First Officer / Ground Instructor
B747-400 First Officer / Ground Instructor
Messaggi: 3623
Iscritto il: 21 novembre 2007, 21:15
Località: Gni Gni Gni

Re: Piaggio P180-II

Messaggio da Ayrton » 21 luglio 2011, 10:35

mendris ha scritto: Il numero di apparecchi venduti non mi pare eccezionale (non pochi, poi, sono stati acquisiti da enti statali italiani...).
chissa per quale strano motivo...
Immagine

Avatar utente
albert
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5831
Iscritto il: 9 ottobre 2007, 2:16
Località: Liguria

Re: Piaggio P180-II

Messaggio da albert » 21 luglio 2011, 16:04

mendris ha scritto: Non si può dire che come aereo abbia "sfondato" (finora almeno).
su questo punto non sono pienamente d'accordo.
Alberto
MD80 Fan

«Ogni domanda alla quale si possa dare una risposta ragionevole è lecita.» Konrad Lorenz
«Un sogno scaturito da un grande desiderio: la grande voglia di volare e scoprire altri orizzonti verso i quali andare, con la voglia di nuovo. Per me questa è l'avventura.» Angelo D'Arrigo
«Non prendete la vita troppo sul serio, comunque vada non ne uscirete vivi.» Robert Oppenheimer

mendris
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 620
Iscritto il: 15 aprile 2011, 8:54
Località: CH-6850 MENDRISIO

Re: Piaggio P180-II

Messaggio da mendris » 21 luglio 2011, 16:32

Questione di cifre....io intendo, per esempio, che il PC-12 ha "sfondato" (brutto termine) perché quest'anno sfiorerà le 1'200 unità costruite e il costruttore non ha dubbi di arrivare almeno a 2'000. Certamente un aereo può essere di successo o famoso anche per altri motivi.

Avatar utente
giragyro
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1439
Iscritto il: 21 luglio 2011, 15:59
Località: alessandria

Re: Piaggio P180-II

Messaggio da giragyro » 1 agosto 2011, 12:17

Ho avuto la barca ormeggiata a pegli x tre anni si ceramente era piu fastidioso il rumore del merci delle 23 e 30 che il 180 in decollo per non parlare poi delle corse motociclistiche notturne o le amvulanze. .... Comprendo che il mugugno sia tipica espressione genovese e comprendo anche come i sacrifici subiti tra poeto petroli aeroporto abbiano esacerbato ancor di piu gli animi ma suvvia un po di orgoglio nel veder volare questo masterpiece nazionale
Argo riconobbe Ulisse, Penelope no.

Colombo
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 4
Iscritto il: 1 luglio 2011, 17:15

Re: Piaggio P180-II

Messaggio da Colombo » 1 agosto 2011, 12:41

Altri e maggiori rumori cittadini? Parametri di emissione? Multe? Io so solo che dal mio ufficio e da casa, anche con finestre chiuse, l'unico rumore davvero molesto è la frequenza del rumore di tipo impulsivo del Piaggio P 180 una dozzina di volte a giorno e l'antifurto dell'ufficio vicino quando scatta da solo..

Se questo problema sia di ostacolo alla diffusione del Piaggio nel mondo lo ignoro completamente, magari in India si mimetizza col caos di Mumbai...
Forse in Italia Piaggio gode di molte protezioni, e a Genova, come azienda cittadina, in particolare. Per fortuna il problema riguarda soltanto 'sto aereo

Una precisazione: a Genova vola sulla testa di mezzo milone di persone perché l'aeroporto, come molti di voi sapranno, ma non tutti, è dentro la città, nel porto, e il corridoio di atterraggio passa sulla linea di battigia. E Genova *è tutta lungo la linea di battigia*.
Altre città hanno l'aeroporto a diversi km di distanza, come Torino (16 km a nord)

Buoni voli a tutti, purché non voliate (per ora) Piaggio!

Avatar utente
Ayrton
B747-400 First Officer / Ground Instructor
B747-400 First Officer / Ground Instructor
Messaggi: 3623
Iscritto il: 21 novembre 2007, 21:15
Località: Gni Gni Gni

Re: Piaggio P180-II

Messaggio da Ayrton » 2 agosto 2011, 10:36

giragyro ha scritto:Ho avuto la barca ormeggiata a pegli x tre anni si ceramente era piu fastidioso il rumore del merci delle 23 e 30 che il 180 in decollo per non parlare poi delle corse motociclistiche notturne o le amvulanze. .... Comprendo che il mugugno sia tipica espressione genovese e comprendo anche come i sacrifici subiti tra poeto petroli aeroporto abbiano esacerbato ancor di piu gli animi ma suvvia un po di orgoglio nel veder volare questo masterpiece nazionale
eh?
Immagine

Avatar utente
albert
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5831
Iscritto il: 9 ottobre 2007, 2:16
Località: Liguria

Re: Piaggio P180-II

Messaggio da albert » 2 agosto 2011, 12:53

Ayrton ha scritto:
giragyro ha scritto:Ho avuto la barca ormeggiata a pegli x tre anni si ceramente era piu fastidioso il rumore del merci delle 23 e 30 che il 180 in decollo per non parlare poi delle corse motociclistiche notturne o le amvulanze. .... Comprendo che il mugugno sia tipica espressione genovese e comprendo anche come i sacrifici subiti tra poeto petroli aeroporto abbiano esacerbato ancor di piu gli animi ma suvvia un po di orgoglio nel veder volare questo masterpiece nazionale
eh?
Niente, roba da genovesi :roll: :roll: i...... :mrgreen: :mrgreen:
Alberto
MD80 Fan

«Ogni domanda alla quale si possa dare una risposta ragionevole è lecita.» Konrad Lorenz
«Un sogno scaturito da un grande desiderio: la grande voglia di volare e scoprire altri orizzonti verso i quali andare, con la voglia di nuovo. Per me questa è l'avventura.» Angelo D'Arrigo
«Non prendete la vita troppo sul serio, comunque vada non ne uscirete vivi.» Robert Oppenheimer

Avatar utente
MatteF88
FL 350
FL 350
Messaggi: 3800
Iscritto il: 6 dicembre 2011, 18:57

Re: Piaggio P180-II

Messaggio da MatteF88 » 22 giugno 2012, 13:50

Piaggio sta sviluppando un paio di versioni per missioni speciali dell'Avanti II, aggiungendo serbatoi di carburante dove adesso ci sono toilette e guardaroba, allungando l'ala, impennaggi e canard e, forse, potenziando i propulsori:
Piaggio Aero is developing two extended-range versions of its P180 Avanti II for the surveillance market - a growing business it sees as compensating for stagnating executive aircraft sales. It hopes to have the variants in service by 2015.

Although it is still working on details, the Italian company plans to install upright fuel tanks at the rear of the cabin in the space occupied by the lavatory and wardrobe on the VIP version of the six-seat twin-pusher turboprop. It will also extend the wing, together with the vertical tailplane and the canards at the front of the fuselage, although the fuselage will not change.

One version will add 400lb (180kg) of additional fuel and about 250nm (460km) to the aircraft's 1,470nm range. A second variant will allow for 800lb of extra fuel, adding 500nm.


Piaggio also has the option of uprating its 850shp (630kW) Pratt & Whitney Canada PT-6A engines, which have been flat rated from 1,600hp. Two systems suppliers have been selected - Saab and Selex Galileo.

Chief executive Alberto Galassi hopes to announce a launch deal for what he calls "the first child of a new family" at February's IDEX defence exhibition in Abu Dhabi.

The company, majority-owned by Abu Dhabi's Mubadala and India's Tata, has struggled to sell VIP versions of its midsize business aircraft in recent years. Deliveries of the twin-pusher turboprop fell to only 11 aircraft in 2010, recovering slightly to 14 last year.

However, Piaggio has been encouraged by interest from the government and parapublic market, which has been increasingly viewing the P180 as a more fuel-efficient alternative to jets and larger aircraft for missions such as marine surveillance and flight inspection, says Galassi. He expects special-mission aircraft to make up about half of all P180 deliveries within a few years.

"Although it has been designed as a business aircraft, it is a very flexible platform suitable for many applications, including long-endurance patrol as well as defence and surveillance," he says. "We are expecting a big demand in coming years."

At last November's Dubai air show, Piaggio signed a deal for five special-mission P180s with JSC Flight Inspections, the Russian agency which carries out airborne inspections of the country's ground-based air navigation equipment. The first has just been delivered and negotiations are under way for a follow-up order of up to 50 more aircraft.

Piaggio has also just handed over the last of three specially configured P180s to Italian agency ENAV, which carries out similar missions in that country as well as for Kenya, Libya, Malta and Romania. The aircraft is fitted with 20 additional sensors and a cabin console built by Oslo-based Norwegian Special Mission.

As well as flight inspection aircraft, the Italian military and other agencies fly a total of nine P180s in maritime and territorial surveillance configuration. A further 18 are in service as air ambulances.
http://www.flightglobal.com/news/articl ... ft-373101/

Avatar utente
Ashaman
FL 400
FL 400
Messaggi: 4197
Iscritto il: 1 agosto 2005, 21:19
Località: N40°54'53.57" E14°49'29.08"

Re: Piaggio P180-II

Messaggio da Ashaman » 22 giugno 2012, 22:18

Luke3 ha scritto:Sul P-180 non c'era anche la questione dello scarico della turbina che va a soffiare proprio dentro il disco dell'elica, aumentando il rumore?
Non era questa una soluzione passiva antighiaccio? Tra l'altro impiegata da un po tutti gli aerei con elica pusher?
Salva una pianta! Mangia un vegano!

"He who sacrifices freedom for security deserves neither."
-Benjamin Franklin

Rispondi