Quote sbagliate

In quest’area si discute di Aeroclub, di brevetti commerciali / ATPL integrato, di ultraleggeri, di scuole e corsi relativi all'aviazione civile

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
edoss30
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 2
Iscritto il: 19 gennaio 2021, 19:18

Quote sbagliate

Messaggio da edoss30 » 10 febbraio 2021, 11:17

Ciao ragazzi, sto frequentando il PPL e volevo chiedervi un parere riguardo questa cosa che mi è successa.
Non ho ancora fatto il solista, mi manca poco ma l'altra volta, rientrando dalla zona di lavoro, stavo per riportare la verticale campo a 2000 ft sicuro che in sottovento, che si fa a 1500ft, non ci sarebbe stato nessun pericolo di collisione. Ad un certo punto, proprio mentre stavo attraversando a 2000ft il tratto di sottovento, un aereo riporta in radio di essere in sottovento e anzichè trovarmelo a 1500 ft me lo sono trovato a 2200 ft e abbiamo dovuto virare per evitare una possibile collisione. A terra, nessuno ha detto niente.
Io vorrei chiedermi se questo è normale, poichè lo trovo di un'assurdità pazzesca. Quando dovrò andare da solo in zona di lavoro, se non dovessi vedere un traffico cosa può succedere? è chiaro come le quote andrebbero rispettate, proprio per favorire e semplificare le separazioni, e troverei cosa buona e giusta riprendere chi non rispetta le regole dell'aria. Questa cosa mi ha messo veramente di cattivo umore, ho sempre pensato che l'aviazione fosse la cosa più sicura del pianeta e inizio a ricredermi, almeno in spazi G. Voi cosa ne pensate? Grazie

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12367
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: Quote sbagliate

Messaggio da AirGek » 10 febbraio 2021, 12:10

Che finché per aria c’è anche altra gente fai bene a ricrederti. Come pilota devi anticipare i pericoli e affidarti alla diligenza degli altri non è un buon metodo. Inoltre se sei in VFR la responsabilità del see and avoid è anche tua.
Tempi duri creano uomini forti,
Uomini forti creano tempi tranquilli,
Tempi tranquilli fanno gli uomini deboli,
Uomini deboli creano tempi duri

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11758
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Quote sbagliate

Messaggio da flyingbrandon » 11 febbraio 2021, 7:57

edoss30 ha scritto:
10 febbraio 2021, 11:17
Ciao ragazzi, sto frequentando il PPL e volevo chiedervi un parere riguardo questa cosa che mi è successa.
Non ho ancora fatto il solista, mi manca poco ma l'altra volta, rientrando dalla zona di lavoro, stavo per riportare la verticale campo a 2000 ft sicuro che in sottovento, che si fa a 1500ft, non ci sarebbe stato nessun pericolo di collisione. Ad un certo punto, proprio mentre stavo attraversando a 2000ft il tratto di sottovento, un aereo riporta in radio di essere in sottovento e anzichè trovarmelo a 1500 ft me lo sono trovato a 2200 ft e abbiamo dovuto virare per evitare una possibile collisione. A terra, nessuno ha detto niente.
Io vorrei chiedermi se questo è normale, poichè lo trovo di un'assurdità pazzesca. Quando dovrò andare da solo in zona di lavoro, se non dovessi vedere un traffico cosa può succedere? è chiaro come le quote andrebbero rispettate, proprio per favorire e semplificare le separazioni, e troverei cosa buona e giusta riprendere chi non rispetta le regole dell'aria. Questa cosa mi ha messo veramente di cattivo umore, ho sempre pensato che l'aviazione fosse la cosa più sicura del pianeta e inizio a ricredermi, almeno in spazi G. Voi cosa ne pensate? Grazie
In generale si dice posizione e quota. Non devo PER FORZA fare il sottovento a 1500ft...ma, soprattutto se ad una quota differente è ancora più importante fornire la quota. Dal canto tuo, se uno ti dichiara di essere sottovento ,e tu sei a 2000ft (e te lo aspetti a 1500) non va bene lo stesso che tu ti inserisca in sottovento senza averlo visto. Quindi quando qualcuno ti dichiara una posizione in cui sei tu o che devi impegnare è importante che tu lo veda o che chieda a lui l’esatta posizione e quota.
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 6209
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Quote sbagliate

Messaggio da sigmet » 17 febbraio 2021, 12:38

edoss30 ha scritto:
10 febbraio 2021, 11:17
Ciao ragazzi, sto frequentando il PPL e volevo chiedervi un parere riguardo questa cosa che mi è successa.
Non ho ancora fatto il solista, mi manca poco ma l'altra volta, rientrando dalla zona di lavoro, stavo per riportare la verticale campo a 2000 ft sicuro che in sottovento, che si fa a 1500ft, non ci sarebbe stato nessun pericolo di collisione. Ad un certo punto, proprio mentre stavo attraversando a 2000ft il tratto di sottovento, un aereo riporta in radio di essere in sottovento e anzichè trovarmelo a 1500 ft me lo sono trovato a 2200 ft e abbiamo dovuto virare per evitare una possibile collisione. A terra, nessuno ha detto niente.
Io vorrei chiedermi se questo è normale, poichè lo trovo di un'assurdità pazzesca. Quando dovrò andare da solo in zona di lavoro, se non dovessi vedere un traffico cosa può succedere? è chiaro come le quote andrebbero rispettate, proprio per favorire e semplificare le separazioni, e troverei cosa buona e giusta riprendere chi non rispetta le regole dell'aria. Questa cosa mi ha messo veramente di cattivo umore, ho sempre pensato che l'aviazione fosse la cosa più sicura del pianeta e inizio a ricredermi, almeno in spazi G. Voi cosa ne pensate? Grazie
Che aeroporto era?
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Rispondi