Reazioni dei genitori

In quest’area si discute di Aeroclub, di brevetti commerciali / ATPL integrato, di ultraleggeri, di scuole e corsi relativi all'aviazione civile

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Avatar utente
vincent
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 144
Iscritto il: 25 novembre 2005, 14:52

Messaggio da vincent » 22 ottobre 2007, 18:44

Certo, ma dal mio punto di vista il servizio militare va fatto xchè è un'esperienza che ti aiuta a crescere, non per mettere da parte dei soldi (per un atpl o che altro), xchè se fossi solo interessato al guadagno andrei a fare il muratore o piastrellista (ti stanchi relativamente di meno e guadagni di +) 8)
vincent

Avatar utente
Nik
Banned user
Banned user
Messaggi: 2661
Iscritto il: 15 agosto 2007, 21:28
Località: Vedano Beach near to LILN
Contatta:

Messaggio da Nik » 22 ottobre 2007, 18:51

Certo, ma dal mio punto di vista il servizio militare va fatto xchè è un'esperienza che ti aiuta a crescere
Giusto secondo me andrebbe rimesso.
Visita medica prima classe superata.
PPL (A) all'inizio.
Speriamo in un buon futuro!!!!!!!

Avatar utente
Galaxy
FL 400
FL 400
Messaggi: 4448
Iscritto il: 9 maggio 2005, 21:38
Località: Torino

Messaggio da Galaxy » 22 ottobre 2007, 18:52

Nik ha scritto:
Certo, ma dal mio punto di vista il servizio militare va fatto xchè è un'esperienza che ti aiuta a crescere
Giusto secondo me andrebbe rimesso.
O meglio... tenta di rimettere in riga le teste calde... :roll:
Federico
Immagine
Immagine

Avatar utente
MarcoBCN
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 607
Iscritto il: 9 ottobre 2007, 1:33
Località: Padova
Contatta:

Messaggio da MarcoBCN » 22 ottobre 2007, 19:05

I miei hanno avuto una reazione che dal mio punto di vista non può che essere ottima..ho informato loro riguardo alcune scuole italiane e spagnole,e mi è stato detto che dato che 60mila sono già tanti,ne preferiscono spendere di più in una scuola che mi possa dare ottime opportunità di lavoro una volta finita.Non mi passa nemmeno per la testa di pensare al volo in linea dopo la scuola ATPL,però cosa potrei prendere in considerazione??cioè,dove potrei andare??
ATC: "N123YZ, say altitude."
N123YZ: "ALTITUDE!"
ATC: "N123YZ, say airspeed."
N123YZ: "AIRSPEED!"
ATC: "N123YZ, say cancel IFR."
N123YZ: "Eight thousand feet, one hundred fifty knots indicated."

Avatar utente
Nik
Banned user
Banned user
Messaggi: 2661
Iscritto il: 15 agosto 2007, 21:28
Località: Vedano Beach near to LILN
Contatta:

Messaggio da Nik » 22 ottobre 2007, 19:07

Non mi passa nemmeno per la testa di pensare al volo in linea dopo la scuola ATPL
Perchè?Alcune compagnie ora ti pagano il Type rating scalandoti i soldi dallo stipendio.
Visita medica prima classe superata.
PPL (A) all'inizio.
Speriamo in un buon futuro!!!!!!!

Avatar utente
Jacopo
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1098
Iscritto il: 28 agosto 2006, 15:00
Località: Tra le nuvole (di Padova)

Messaggio da Jacopo » 22 ottobre 2007, 20:13

cioè,dove potrei andare??
A vendere banane...:D
A parte gli scherzi l'aerotaxi è divertente e molto formativo come inizio ;)
Jacopo
JAA-FAA Pilot
Quando il volo supera la passione, per decollare basta chiudere gli occhi!!
Immagine

Avatar utente
MarcoBCN
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 607
Iscritto il: 9 ottobre 2007, 1:33
Località: Padova
Contatta:

Messaggio da MarcoBCN » 22 ottobre 2007, 21:38

Eheheh ragazzi mi sa che mi sono espresso maluccio...dove potrei studiare,possibilmente qui in europa,in una scuola che non dico mi garantisca un lavoro,ma mi renda la strada più facile rispetto ad altre scuole??Nik,cosa vuoi dire con pagarsi il type rating?cioè,ti paghi il rate ed entri diretto in compagnia??? =O mi sembra troppo facile...comunque prima di andare in linea,sempre e semmai ci arriverò(ho paura x la visita medica)mi piacerebbe fare altri lavori tipo aerotaxi o cosette simili =)
ATC: "N123YZ, say altitude."
N123YZ: "ALTITUDE!"
ATC: "N123YZ, say airspeed."
N123YZ: "AIRSPEED!"
ATC: "N123YZ, say cancel IFR."
N123YZ: "Eight thousand feet, one hundred fifty knots indicated."

Avatar utente
=Casio=
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 642
Iscritto il: 3 aprile 2007, 12:58

Messaggio da =Casio= » 23 ottobre 2007, 0:39

Non ho seguito tutto il post, ma personalmente ho lo stesso problema. Da qnd ho 8 anni penso solo agli aerei, faccio solo quello durante il giorno...I miei lo sapevano ma la scorsa settimana, seppur tardi, ho svelato che vorrei fare l'atpl...I miei nn hanno molti soldi, in piu sono separati e nn si mettono d'accordo su nulla, però su qst lo sn...Devo seguire la passione...Quindi dopo la triennale forse e dico forse, potrò fare l'ATPL ammesso che allora avremo abbastanza soldi...
In ogni caso ASSOLUTAMENTE niente A.M.I.!!!Scordatelo, io ci stavo per entrare e per "fortuna" sn arrivato 127esimo, prendevano i primi 86, ma ringrazio il cielo perchè se uno sogna il liner l'A.M.I. è la strada piu sbagliata. La ferma è molto lunga, 16 anni, ma cambia ogni anno, e in ogni caso il brevetto nn centra nulla, e non è più convertibile a civile. L'unica al massimo è entrare come A.U.P.C., concorso che lentamente non uscirà più, e fare trasporto in A.M.I. Il vantaggio è che voli davvero e molto.
In ogni caso buona fortuna!Spero un giorno di trovarti cm collega! (cosa che presuppone che ce la faccio anche io :D )

Avatar utente
raoul80
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1272
Iscritto il: 17 maggio 2006, 12:27
Località: Milano - Bari

Messaggio da raoul80 » 23 ottobre 2007, 12:00

=Casio= ha scritto:Non ho seguito tutto il post, ma personalmente ho lo stesso problema. Da qnd ho 8 anni penso solo agli aerei, faccio solo quello durante il giorno...I miei lo sapevano ma la scorsa settimana, seppur tardi, ho svelato che vorrei fare l'atpl...I miei nn hanno molti soldi, in piu sono separati e nn si mettono d'accordo su nulla, però su qst lo sono...Devo seguire la passione...Quindi dopo la triennale forse e dico forse, potrò fare l'ATPL ammesso che allora avremo abbastanza soldi...
In ogni caso ASSOLUTAMENTE niente A.M.I.!!!Scordatelo, io ci stavo per entrare e per "fortuna" sono arrivato 127esimo, prendevano i primi 86, ma ringrazio il cielo perchè se uno sogna il liner l'A.M.I. è la strada piu sbagliata. La ferma è molto lunga, 16 anni, ma cambia ogni anno, e in ogni caso il brevetto nn centra nulla, e non è più convertibile a civile. L'unica al massimo è entrare come A.U.P.C., concorso che lentamente non uscirà più, e fare trasporto in A.M.I. Il vantaggio è che voli davvero e molto.
In ogni caso buona fortuna!Spero un giorno di trovarti cm collega! (cosa che presuppone che ce la faccio anche io :D )
Hai intenzione di andare all'estero?

Avatar utente
vichinga
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 845
Iscritto il: 29 ottobre 2006, 15:26

Messaggio da vichinga » 23 ottobre 2007, 12:33

AZ055B-) ha scritto:eh si,ma ti fai un c**o così e una schiena cosà!magari facendo l'interprete di inglese :roll:
Ah beh..l'interprete lo fai se hai agganci e una buona preparazione in simultanea e consecutiva...e comunque all'inizio non pensare di guadagnare chissà quanto(fidati è il mio campo)
In molti fanno gli AA/VV anche per compagnie poco stimate(RYANAIR per esempio) per qualche anno e riescono a mettere abbastanza denaro da parte per autofinanziarsi il corso... insomma non è necessario fare il muratore, ma farsi il C**O per qualche anno sicuramente si!
:ahhhhhhhhhhhhhhhhh: Wild Simo :ahhhhhhhhhhhhhhhhh:

...Non ridete per la mia stranezza perchè io piango per la vostra banalità

Avatar utente
raoul80
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1272
Iscritto il: 17 maggio 2006, 12:27
Località: Milano - Bari

Messaggio da raoul80 » 23 ottobre 2007, 14:57

vichinga ha scritto:
AZ055B-) ha scritto:eh si,ma ti fai un c**o così e una schiena cosà!magari facendo l'interprete di inglese :roll:
Ah beh..l'interprete lo fai se hai agganci e una buona preparazione in simultanea e consecutiva...e comunque all'inizio non pensare di guadagnare chissà quanto(fidati è il mio campo)
In molti fanno gli AA/VV anche per compagnie poco stimate(RYANAIR per esempio) per qualche anno e riescono a mettere abbastanza denaro da parte per autofinanziarsi il corso... insomma non è necessario fare il muratore, ma farsi il C**O per qualche anno sicuramente si!
Davvero si riesce a mettere un bel gruzzoletto da parte? Io ho sentito che al giorno d'oggi gli AA.VV neoassunti lavorano due mesi si e dieci no.

Avatar utente
vichinga
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 845
Iscritto il: 29 ottobre 2006, 15:26

Messaggio da vichinga » 23 ottobre 2007, 14:59

dipende dalle compagnie....
:ahhhhhhhhhhhhhhhhh: Wild Simo :ahhhhhhhhhhhhhhhhh:

...Non ridete per la mia stranezza perchè io piango per la vostra banalità

Avatar utente
Barone Rosso
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 579
Iscritto il: 13 gennaio 2007, 15:03
Località: UK... per ora

Messaggio da Barone Rosso » 23 ottobre 2007, 15:00

vichinga ha scritto:
AZ055B-) ha scritto:eh si,ma ti fai un c**o così e una schiena cosà!magari facendo l'interprete di inglese :roll:
Ah beh..l'interprete lo fai se hai agganci e una buona preparazione in simultanea e consecutiva...e comunque all'inizio non pensare di guadagnare chissà quanto(fidati è il mio campo)
In molti fanno gli AA/VV anche per compagnie poco stimate(RYANAIR per esempio) per qualche anno e riescono a mettere abbastanza denaro da parte per autofinanziarsi il corso... insomma non è necessario fare il muratore, ma farsi il C**O per qualche anno sicuramente si!
si è il caso di un mio ex compagno di classe. Ha 25 anni come me e da quando ne ha 22 ha iniziato a lavorare come AA/VV con Ryanair e dopo due anni circa, il mese scorso è partito per la florida dove ha iniziato il modulare alla Naples. Solo che lui fa tutto da privatista, mi ha spiegato che è possibile anche se non ho ben capito il sistema :S

Fatto sta che se i vostri genitori vi dicono che non hanno i soldi, e può essere una cosa normalissima visti i costi elevati (un atpl integrato equivale al reddito totale di due anni circa per una famiglia del ceto medio), Potete benissimo stringere i denti per un paio di anni lavorando sodo tutti i giorni e poi iniziare i corsi a 24/25 anni. così facendo siete piloti a 27/28 anni (mi tengo largo).

Avatar utente
raoul80
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1272
Iscritto il: 17 maggio 2006, 12:27
Località: Milano - Bari

Messaggio da raoul80 » 23 ottobre 2007, 16:14

vichinga ha scritto:dipende dalle compagnie....
Secondo te quali sono le compagnie che fanno lavorare di piu?

Avatar utente
vichinga
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 845
Iscritto il: 29 ottobre 2006, 15:26

Messaggio da vichinga » 23 ottobre 2007, 16:31

Anche se io personalmente la schifo un pochino(qualcuno forse sa anche il perchè...), ammetto che in Ryanair si lavora sempre, così come in Easyjet.
ok, le condizioni non sono delle migliori, ma è comunque un buon modo per mettere soldini da parte e iniziare ad entrare nel FAVOLOSO mondo delle Compagnie Aeree.
ho molti amici che lavoravano in Ryanair stile 3 scimmiette(non vedo non sento non parlo)solo per finanziarsi il corso di pilotaggio.
It's up to u!
:ahhhhhhhhhhhhhhhhh: Wild Simo :ahhhhhhhhhhhhhhhhh:

...Non ridete per la mia stranezza perchè io piango per la vostra banalità

Avatar utente
vincent
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 144
Iscritto il: 25 novembre 2005, 14:52

Messaggio da vincent » 23 ottobre 2007, 16:46

concordo pienamente con voi, Nik e Galaxy. credo che me il servizio militare farebbe un gran bene :roll: , per questo volevo sapere se ha un senso farlo, come farebbe bene alla stragrande maggioranza dei ragazzi della mia età che non ha neanche idea di cosa significhi dover dire Sì quando vorresti dire NO (in fondo è questo, ti insegna a "rigar dritto", no?). Voi che ne pensate?
ciauz
Vincent :wink:

Avatar utente
diginex
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 342
Iscritto il: 26 ottobre 2006, 21:02
Località: Taranto
Contatta:

Messaggio da diginex » 23 ottobre 2007, 17:26

Vabeh, il punto è questo. Un conto è se vuoi fare un'esperienza, un conto è se vuoi raggiungere il tuo obiettivo. Anche io volevo fare l'ingresso in Accademia Militare ma mi sono informato meglio e ho visto che, se lo faccio, rischio seriamente di precludermi la possibilità di andare sui liner, che è il mio obiettivo finale.
Mazzei Paolo

Accadde sul 767 DiGiNeX Airlines...

Passeggero: "Hostess; la mia forchetta puzza."
Steward: "Uh guardi, l'abito non fa il mona."
Passeggero: "Scusi?"
Steward: "Lei mi fa credere cum pompa magna che il tarapia tapioca ha perso i contatti per la destra."
Passeggero: "Ma che sta dicendo...?"
Steward: "Occhiello di privilegio come se fosse antani per lei; ossequi."
Passeggero: "..."

Avatar utente
Barone Rosso
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 579
Iscritto il: 13 gennaio 2007, 15:03
Località: UK... per ora

Messaggio da Barone Rosso » 24 ottobre 2007, 0:06

ma siete impazziti... chi non sognerebbe di pilotare un F16 :S :S :S
E poi la vita da ufficiale dell'aeronautica è la vita dell'aviatore... ma che fate i sogni a metà voi?????
scusate la franchezza

Avatar utente
MarcoBCN
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 607
Iscritto il: 9 ottobre 2007, 1:33
Località: Padova
Contatta:

Messaggio da MarcoBCN » 24 ottobre 2007, 1:40

No,sono semplicemente sogni diversi ;)
ATC: "N123YZ, say altitude."
N123YZ: "ALTITUDE!"
ATC: "N123YZ, say airspeed."
N123YZ: "AIRSPEED!"
ATC: "N123YZ, say cancel IFR."
N123YZ: "Eight thousand feet, one hundred fifty knots indicated."

Avatar utente
=Casio=
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 642
Iscritto il: 3 aprile 2007, 12:58

Messaggio da =Casio= » 24 ottobre 2007, 3:00

raoul80 ha scritto:Hai intenzione di andare all'estero?
Non credo perchè in realtà l'estero non lo vedo cosi fiorito. La qualità sale, ma i viaggi, il vitto e la vita ti costano, quindi sicuramente farò i miei calcoli prima, ma cosi su due piedi non credo di avventurarmi. Un giorno ero a linat e parlavo con un comandante AZA (che avevo opportunamente disturbato mentre voleva andarsene a casa) che mi ha consigliato il Sudafrica, perchè costa meno. Ora non so dirti a livello di licenze cm funziona, ma dovrebbe valere cm quella inglese.

Avatar utente
raoul80
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1272
Iscritto il: 17 maggio 2006, 12:27
Località: Milano - Bari

Messaggio da raoul80 » 24 ottobre 2007, 12:00

=Casio= ha scritto:
raoul80 ha scritto:Hai intenzione di andare all'estero?
Non credo perchè in realtà l'estero non lo vedo cosi fiorito. La qualità sale, ma i viaggi, il vitto e la vita ti costano, quindi sicuramente farò i miei calcoli prima, ma cosi su due piedi non credo di avventurarmi. Un giorno ero a linat e parlavo con un comandante AZA (che avevo opportunamente disturbato mentre voleva andarsene a casa) che mi ha consigliato il Sudafrica, perchè costa meno. Ora non so dirti a livello di licenze cm funziona, ma dovrebbe valere cm quella inglese.
Sudafrica?? Pare una buona soluzione.

Avatar utente
raoul80
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1272
Iscritto il: 17 maggio 2006, 12:27
Località: Milano - Bari

Messaggio da raoul80 » 24 ottobre 2007, 14:58

vichinga ha scritto:Anche se io personalmente la schifo un pochino(qualcuno forse sa anche il perchè...), ammetto che in Ryanair si lavora sempre, così come in Easyjet.
ok, le condizioni non sono delle migliori, ma è comunque un buon modo per mettere soldini da parte e iniziare ad entrare nel FAVOLOSO mondo delle Compagnie Aeree.
ho molti amici che lavoravano in Ryanair stile 3 scimmiette(non vedo non sento non parlo)solo per finanziarsi il corso di pilotaggio.
It's up to u!
In un tuo post precedente ho letto che hai lavorato anche tu in Ryanair nn superando mai come stipendio i 1200 euro al mese.. Come si fa con uno stipendio del genere a pagarsi l'addestramento?

Avatar utente
vichinga
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 845
Iscritto il: 29 ottobre 2006, 15:26

Messaggio da vichinga » 24 ottobre 2007, 15:46

raoul80 ha scritto:
vichinga ha scritto:Anche se io personalmente la schifo un pochino(qualcuno forse sa anche il perchè...), ammetto che in Ryanair si lavora sempre, così come in Easyjet.
ok, le condizioni non sono delle migliori, ma è comunque un buon modo per mettere soldini da parte e iniziare ad entrare nel FAVOLOSO mondo delle Compagnie Aeree.
ho molti amici che lavoravano in Ryanair stile 3 scimmiette(non vedo non sento non parlo)solo per finanziarsi il corso di pilotaggio.
It's up to u!
In un tuo post precedente ho letto che hai lavorato anche tu in Ryanair nn superando mai come stipendio i 1200 euro al mese.. Come si fa con uno stipendio del genere a pagarsi l'addestramento?
heheheheh
quello che guadagnavo io non è la norma...dopo 1 anno si inizia a guadagnare di più e poi.....se si è bravi ci sono dei premi in denaro per chi raggiunge un certo tetto di vendita per determinati prodotti....
e poi diciamo che in Ryan in molti "arrotondano"....ma la stoppo qui e mi avvalgo delle facoltà di non rispondere!!!
:ahhhhhhhhhhhhhhhhh: Wild Simo :ahhhhhhhhhhhhhhhhh:

...Non ridete per la mia stranezza perchè io piango per la vostra banalità

Avatar utente
raoul80
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1272
Iscritto il: 17 maggio 2006, 12:27
Località: Milano - Bari

Messaggio da raoul80 » 24 ottobre 2007, 16:14

vichinga ha scritto:
raoul80 ha scritto:
vichinga ha scritto:Anche se io personalmente la schifo un pochino(qualcuno forse sa anche il perchè...), ammetto che in Ryanair si lavora sempre, così come in Easyjet.
ok, le condizioni non sono delle migliori, ma è comunque un buon modo per mettere soldini da parte e iniziare ad entrare nel FAVOLOSO mondo delle Compagnie Aeree.
ho molti amici che lavoravano in Ryanair stile 3 scimmiette(non vedo non sento non parlo)solo per finanziarsi il corso di pilotaggio.
It's up to u!
In un tuo post precedente ho letto che hai lavorato anche tu in Ryanair nn superando mai come stipendio i 1200 euro al mese.. Come si fa con uno stipendio del genere a pagarsi l'addestramento?
heheheheh
quello che guadagnavo io non è la norma...dopo 1 anno si inizia a guadagnare di più e poi.....se si è bravi ci sono dei premi in denaro per chi raggiunge un certo tetto di vendita per determinati prodotti....
e poi diciamo che in Ryan in molti "arrotondano"....ma la stoppo qui e mi avvalgo delle facoltà di non rispondere!!!
In che senso che quello che guadagnavi tu nn era la norma?

Una curiosità.. che lavoro fai adesso?

Avatar utente
raoul80
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1272
Iscritto il: 17 maggio 2006, 12:27
Località: Milano - Bari

Messaggio da raoul80 » 24 ottobre 2007, 16:17

vichinga ha scritto:
raoul80 ha scritto:
vichinga ha scritto:Anche se io personalmente la schifo un pochino(qualcuno forse sa anche il perchè...), ammetto che in Ryanair si lavora sempre, così come in Easyjet.
ok, le condizioni non sono delle migliori, ma è comunque un buon modo per mettere soldini da parte e iniziare ad entrare nel FAVOLOSO mondo delle Compagnie Aeree.
ho molti amici che lavoravano in Ryanair stile 3 scimmiette(non vedo non sento non parlo)solo per finanziarsi il corso di pilotaggio.
It's up to u!
In un tuo post precedente ho letto che hai lavorato anche tu in Ryanair nn superando mai come stipendio i 1200 euro al mese.. Come si fa con uno stipendio del genere a pagarsi l'addestramento?
heheheheh
quello che guadagnavo io non è la norma...dopo 1 anno si inizia a guadagnare di più e poi.....se si è bravi ci sono dei premi in denaro per chi raggiunge un certo tetto di vendita per determinati prodotti....
e poi diciamo che in Ryan in molti "arrotondano"....ma la stoppo qui e mi avvalgo delle facoltà di non rispondere!!!
in che senso che nn è la norma quello che guadagnavi?
una curiosità che fai adesso?

Avatar utente
vichinga
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 845
Iscritto il: 29 ottobre 2006, 15:26

Messaggio da vichinga » 24 ottobre 2007, 16:25

dipende dalla base, dalla bravura...e dall'impegno e da altri fattori(ma quelli li potete scoprire solo diventando assistenti di volo Ryan)

Non lavoro più nell'ambito..anche perchè io vivo con un Cpt(mio padre) e ti assicuro che basta ed avanza!
:ahhhhhhhhhhhhhhhhh: Wild Simo :ahhhhhhhhhhhhhhhhh:

...Non ridete per la mia stranezza perchè io piango per la vostra banalità

Avatar utente
diginex
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 342
Iscritto il: 26 ottobre 2006, 21:02
Località: Taranto
Contatta:

Messaggio da diginex » 24 ottobre 2007, 16:37

Barone Rosso ha scritto:ma siete impazziti... chi non sognerebbe di pilotare un F16 :S :S :S
Io. Io sogno semplicemente di pilotare un 737 Classic, un 767-300 o un 747-400. Mi accontento di poco.
Mazzei Paolo

Accadde sul 767 DiGiNeX Airlines...

Passeggero: "Hostess; la mia forchetta puzza."
Steward: "Uh guardi, l'abito non fa il mona."
Passeggero: "Scusi?"
Steward: "Lei mi fa credere cum pompa magna che il tarapia tapioca ha perso i contatti per la destra."
Passeggero: "Ma che sta dicendo...?"
Steward: "Occhiello di privilegio come se fosse antani per lei; ossequi."
Passeggero: "..."

Avatar utente
Nik
Banned user
Banned user
Messaggi: 2661
Iscritto il: 15 agosto 2007, 21:28
Località: Vedano Beach near to LILN
Contatta:

Messaggio da Nik » 24 ottobre 2007, 20:42

Io. Io sogno semplicemente di pilotare un 737 Classic, un 767-300 o un 747-400. Mi accontento di poco.
Ti pare poco?Anche il mio sogno è pilotare aerei militari ma pensa Barone Rosso a che responsabilità ha un pilota di 737 avendo dietro di se 180 passeggeri e sotto al sedere una macchina da 50 milioni di euro.Poi il cockpit di un liner e la divisa di pilota di liner hanno un loro fascino!!
Visita medica prima classe superata.
PPL (A) all'inizio.
Speriamo in un buon futuro!!!!!!!

Avatar utente
Jacopo
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1098
Iscritto il: 28 agosto 2006, 15:00
Località: Tra le nuvole (di Padova)

Messaggio da Jacopo » 24 ottobre 2007, 23:36

Nik ha scritto:
la divisa di pilota di liner hanno un loro fascino!!
Io piloterei anche in pigiama se è per quello :lol:
Jacopo
JAA-FAA Pilot
Quando il volo supera la passione, per decollare basta chiudere gli occhi!!
Immagine

Avatar utente
diginex
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 342
Iscritto il: 26 ottobre 2006, 21:02
Località: Taranto
Contatta:

Messaggio da diginex » 24 ottobre 2007, 23:59

Jacopo ha scritto:Io piloterei anche in pigiama se è per quello :lol:
Se è per questo se dovesse fare freddo, a costo di non dovermi far mai vedere dai passeggeri e viaggaire a cockpit chiuso, di inverno, me ne salirei a bordo col maglione della nonna. Quello bello azzurro con la treccia. :oops:
Mazzei Paolo

Accadde sul 767 DiGiNeX Airlines...

Passeggero: "Hostess; la mia forchetta puzza."
Steward: "Uh guardi, l'abito non fa il mona."
Passeggero: "Scusi?"
Steward: "Lei mi fa credere cum pompa magna che il tarapia tapioca ha perso i contatti per la destra."
Passeggero: "Ma che sta dicendo...?"
Steward: "Occhiello di privilegio come se fosse antani per lei; ossequi."
Passeggero: "..."

Avatar utente
=Casio=
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 642
Iscritto il: 3 aprile 2007, 12:58

Messaggio da =Casio= » 25 ottobre 2007, 2:15

raoul80 ha scritto:Sudafrica?? Pare una buona soluzione.
Si, pare, ma non mi sono informato molto visto che tanto per ora me lo scordo l'ATPL. :(

Avatar utente
raoul80
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1272
Iscritto il: 17 maggio 2006, 12:27
Località: Milano - Bari

Messaggio da raoul80 » 26 ottobre 2007, 11:15

=Casio= ha scritto:
raoul80 ha scritto:Sudafrica?? Pare una buona soluzione.
Si, pare, ma non mi sono informato molto visto che tanto per ora me lo scordo l'ATPL. :(
Per il momento potresti iniziare con il PPL o no?

Avatar utente
=Casio=
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 642
Iscritto il: 3 aprile 2007, 12:58

Messaggio da =Casio= » 26 ottobre 2007, 14:02

raoul80 ha scritto:Per il momento potresti iniziare con il PPL o no?
Ci ho pensato parecchio ma da qlc calcolo è venuto fuori che mi conviene (economicamente) l'ATPL integrato, senza PPL.
Dici che invece è piu economico il modulare?

Avatar utente
raoul80
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1272
Iscritto il: 17 maggio 2006, 12:27
Località: Milano - Bari

Messaggio da raoul80 » 26 ottobre 2007, 14:29

=Casio= ha scritto:
raoul80 ha scritto:Per il momento potresti iniziare con il PPL o no?
Ci ho pensato parecchio ma da qlc calcolo è venuto fuori che mi conviene (economicamente) l'ATPL integrato, senza PPL.
Dici che invece è piu economico il modulare?
Con il modulare puoi prendere i brevetti passo passo.. è la piu' consigliata anche se ci vuole un po piu' di tempo..

Avatar utente
diginex
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 342
Iscritto il: 26 ottobre 2006, 21:02
Località: Taranto
Contatta:

Messaggio da diginex » 26 ottobre 2007, 15:16

E in totale costa anche di più, l'ATPL modulare.
Mazzei Paolo

Accadde sul 767 DiGiNeX Airlines...

Passeggero: "Hostess; la mia forchetta puzza."
Steward: "Uh guardi, l'abito non fa il mona."
Passeggero: "Scusi?"
Steward: "Lei mi fa credere cum pompa magna che il tarapia tapioca ha perso i contatti per la destra."
Passeggero: "Ma che sta dicendo...?"
Steward: "Occhiello di privilegio come se fosse antani per lei; ossequi."
Passeggero: "..."

Rispondi