Vorrei diventare pilota anche se parto da zero!

In quest’area si discute di Aeroclub, di brevetti commerciali / ATPL integrato, di ultraleggeri, di scuole e corsi relativi all'aviazione civile

Moderatore: Staff md80.it

enri
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 21
Iscritto il: 5 marzo 2007, 12:38
Contatta:

Vorrei diventare pilota anche se parto da zero!

Messaggio da enri » 14 marzo 2007, 11:45

ciao a tutti sono uno studente di ingegneria aerospaziale e curiosando in questo bel forum volevo chiedere se e' possibile x uno km me incominciare da zero per diventare un pilota commerciale di grande livello km lo sono i nostri piloti dell'alitalia...e mi rivolgo in particolare a piloti di linea se dovessero leggere questo messaggio...nella facolta' che sto facendo si diventa solo ingegneri aeronautici ma per un appassionato di volo km me che vuole diventare pilota cosa bisogna fare x entrare in questo mondo??grazie a tutti... :wink:

Avatar utente
Tiennetti
A320 Family Captain
A320 Family Captain
Messaggi: 2156
Iscritto il: 24 maggio 2006, 13:04
Località: Hangar89
Contatta:

Messaggio da Tiennetti » 14 marzo 2007, 12:05

Prima di tutto evitare le contrazioni, visto che dovrai imparare molte abbreviazioni e se inizi a kontrarre tutto kuello che skrivi puoi impazzire :D

Secondo fare una bella ricerca nel forum, che di informazioni é pieno, e casomai chiedere eventuali chiarimenti
David

Pasquale
FL 250
FL 250
Messaggi: 2948
Iscritto il: 22 gennaio 2007, 18:25
Località: Forlì

Messaggio da Pasquale » 14 marzo 2007, 12:22

se ne è già parlato ampiamente..vedo di ripetere qualcosa..
da quanto ne sò le strade sono 2..o prendi un atpl modulare che parti da 0 e nell'arco di 2/3 anni(penso) sei un pilota di linea..l'atpl modulare non lo fanno tutte le scuole di volo..ti fai le tue ore(abbastanza)e fai domanda in compagnia..altra strada(quasi simile) è questa:
come ti ho detto prima non tutte le scuole fanno l'atpl modulare e quindi dovrai prendere brevetto per brevetto e sono
ppl,cpl,atpl+ le varie abilitazioni come ifr instrument ecc ecc.
in questo caso dovrai prendere i brevetti scegliendo le scuole(cioè dove lo fanno)..spero di essere stato chiaro..
P.S preparati un bel gruzzoletto di soldi altrimenti non vai da nessuna parte..
saluti
Don Pasquale :up: :up: :up:
(per qualsiasi cosa chiedi pure)
se cè qualcosa da correggere ditelo casomai ho sbagliato

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11585
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Messaggio da flyingbrandon » 14 marzo 2007, 19:22

>se cè qualcosa da correggere ditelo casomai ho sbagliato[/quote]

il primo che hai detto ( da zero ) è l'ATPL integrato....il secondo ( passaggio da PPL...) è quello modulare. :-)

A mio parere, se ti è possibile, sceglierei la seconda strada! :-)
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Pasquale
FL 250
FL 250
Messaggi: 2948
Iscritto il: 22 gennaio 2007, 18:25
Località: Forlì

Messaggio da Pasquale » 15 marzo 2007, 15:44

si hai ragione.
è al contrario flyingbrandon

Avatar utente
flyaway71
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 21
Iscritto il: 12 marzo 2007, 21:49
Località: Monza

Messaggio da flyaway71 » 19 marzo 2007, 13:43

Ciao, forse era meglio iniziare un corso PPL fin da dopo il diploma invece che iniziare la facoltà di Ing. Aeronautica. Forse ti hanno dato consigli sbagliati. Ti assicuro che per diventare Ing. oltre ad avere una grande passione per il volo devi avere anche una grande passione per lo studio (Non esistono nè sabati nè festivi da dedicare al tempo libero). Pensaci prima di continuare, potresti perdere del tempo prezioso che dopo non ti restituisce nessuno e buttarti in quello che ti piace di più, sempre se ne hai le possibilità economiche. Fidati. Ciao ciao e in bocca al lupo per la tua carriera di pilota.
Corrado

Avatar utente
Barone Rosso
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 579
Iscritto il: 13 gennaio 2007, 15:03
Località: UK... per ora

Messaggio da Barone Rosso » 22 marzo 2007, 14:08

beh sei nella mia condizione, io sono sotto tesi e ad Agosto ho la discussione, mentre a settembre inizio l'atpl integrato ^^
Per quanto ne so, visto che mi sono quasi laureato, sono felicissimo di averlo fatto e non rimpiango nè i sabati passati a studiare nè il tempo che ho impiegato. Inoltre così ho tutto il tempo di dedicarmi alla mia passione ed ai miei sogni.
Se vuoi un consiglio però, finisci prima l'università. Ovvio che non avresti tempo materiale per entrambe le cose e considerando le spese per i brevetti... non sarebbe una gran bella mossa non dedicargli il tempo dovuto

Avatar utente
raoul80
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1272
Iscritto il: 17 maggio 2006, 12:27
Località: Milano - Bari

Messaggio da raoul80 » 22 marzo 2007, 14:14

Barone Rosso ha scritto:beh sei nella mia condizione, io sono sotto tesi e ad Agosto ho la discussione, mentre a settembre inizio l'atpl integrato ^^
Per quanto ne so, visto che mi sono quasi laureato, sono felicissimo di averlo fatto e non rimpiango nè i sabati passati a studiare nè il tempo che ho impiegato. Inoltre così ho tutto il tempo di dedicarmi alla mia passione ed ai miei sogni.
Se vuoi un consiglio però, finisci prima l'università. Ovvio che non avresti tempo materiale per entrambe le cose e considerando le spese per i brevetti... non sarebbe una gran bella mossa non dedicargli il tempo dovuto
Dove farai l'Atpl??

Avatar utente
Barone Rosso
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 579
Iscritto il: 13 gennaio 2007, 15:03
Località: UK... per ora

Messaggio da Barone Rosso » 22 marzo 2007, 14:23

Sono quasi sicuro di farlo all'Aviomar, all'aeroporto dell'Urbe di Roma. Ho già conosciuto alcune persone lì
Se poi mi dici che me lo fai gratis tu... sono tutto tuo :p
CPL/IR MEP ATPL JAA (ed FAA)

Avatar utente
flyaway71
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 21
Iscritto il: 12 marzo 2007, 21:49
Località: Monza

Messaggio da flyaway71 » 22 marzo 2007, 18:11

Beh, credo che ora enri possa contare su qualche consiglio in più per poter operare la sua scelta che dovrà, necessariamente, essere sua e solo sua in base alle sue aspettative e desideri ed in base alle sue possibilità economiche. Da quello che ha scritto però la sua passione sembra essere quella di fare il pilota e non l'Ingegnere. Comunque io sarei contento comunque, anche se non lo conosco di persona, se finisse gli studi e seguendo il consiglio di barone rosso, ci mancherebbe. Anzi approfitto per fare un in bocca al lupo a quest'ultimo per la sua ormai prossima tesi e per il suo ATPL.

E' solo questione di desideri e di fare ciò che ci si sente dentro e di fare di tutto per raggiungerli il prima possibile.

Una saluto ciao
Corrado

adam79
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 3
Iscritto il: 26 marzo 2007, 11:56

Messaggio da adam79 » 26 marzo 2007, 18:30

un consiglio spassionato..vai negli USA ci sono scuole che con cifre molto piu basse ti fanno fare i vari brevetti e poi lavori come istruttore e ti fai una valanga di ore.. quando arrvi sulle 1000-1500 h incominci a sbatterti e vedrai che se ti aiuti dio ti aiuta(( lo spero anche io))

premetto che non e sono un opinione ma ho amici che stanno facendo gli istruttori in grandi scuole di volo che a confronto i costi e le dimensioni dei nostri aeroclub fa ridere.. poi per le conversioni il CPL jaa lo fai direttaemnte giu con una spesa indicativa di 3000 dollari e l IR in paesi come grecia variabile sui 4000-5000 euri ( sempre che non rifaranno le conversioni a vecchio stampo) SONO TUTTI DEI LADRI QUI!!! LE JAA PRENDONO SPUNTO DALLE FAA E NON ACCETTANO QUESTE ULTIME FATE SCHIFO!!!!

ps scusate per il piccolo sfogo..


se vuoi info contattami pure in privato ciiiao

Avatar utente
pippo682
FL 450
FL 450
Messaggi: 4572
Iscritto il: 21 ottobre 2005, 16:25
Località: Padova (LIPU)
Contatta:

Messaggio da pippo682 » 27 marzo 2007, 13:40

No, il piccolo sfogo non è scusato. Soprattutto l'affermazione che qui sono tutti ladri. Non è questo il sistema per dare informazioni e pareri agli utenti.
Inoltre, scusa se te lo faccio notare ma il tuo atteggiamento non mi aiuta di certo, hai scritto in modo abbastanza incomprensibile (magari non hai riletto prima di inviare). Questo tuo intervento non va molto bene, in questo forum...

enri
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 21
Iscritto il: 5 marzo 2007, 12:38
Contatta:

Re:

Messaggio da enri » 3 marzo 2008, 10:29

si ma ormai sono al secondo anno e quindi cerco solo di finire presto...e sul fatto dei sabati e festivi hai proprio ragione...guardo al futuro e le fatiche che sto facendo adesso mi passano... :wink:
flyaway71 ha scritto:Ciao, forse era meglio iniziare un corso PPL fin da dopo il diploma invece che iniziare la facoltà di Ing. Aeronautica. Forse ti hanno dato consigli sbagliati. Ti assicuro che per diventare Ing. oltre ad avere una grande passione per il volo devi avere anche una grande passione per lo studio (Non esistono nè sabati nè festivi da dedicare al tempo libero). Pensaci prima di continuare, potresti perdere del tempo prezioso che dopo non ti restituisce nessuno e buttarti in quello che ti piace di più, sempre se ne hai le possibilità economiche. Fidati. Ciao ciao e in bocca al lupo per la tua carriera di pilota.

Avatar utente
mcgyver79
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 8490
Iscritto il: 25 gennaio 2006, 14:04

Re: vorrei diventare pilota anke se parto da zero!!

Messaggio da mcgyver79 » 3 marzo 2008, 10:31

Uella, bentornato!! Anche se scrivi più di un post all'anno non ci offendiamo!! :lol: :lol:

Ciaooooo.
McGyver

enri
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 21
Iscritto il: 5 marzo 2007, 12:38
Contatta:

Re:

Messaggio da enri » 3 marzo 2008, 10:36

Barone Rosso ha scritto:beh sei nella mia condizione, io sono sotto tesi e ad Agosto ho la discussione, mentre a settembre inizio l'atpl integrato ^^
Per quanto ne so, visto che mi sono quasi laureato, sono felicissimo di averlo fatto e non rimpiango nè i sabati passati a studiare nè il tempo che ho impiegato. Inoltre così ho tutto il tempo di dedicarmi alla mia passione ed ai miei sogni.
Se vuoi un consiglio però, finisci prima l'università. Ovvio che non avresti tempo materiale per entrambe le cose e considerando le spese per i brevetti... non sarebbe una gran bella mossa non dedicargli il tempo dovuto
beh almeno tu stai finendo...sai io vorrei finire entro 3anni...sono al secondo anno e purtroppo ho fatto scelte sbagliate in passato e sto pagando il tempo perso a decidere sul mio futuro..ho fatto il classico e non avendo le basi per materie scientifiche ho perso il primo anno a studiare quello che gli altri gia' sapevano dal liceo scientifico o dall'i.t.a.e.r(istituto tecnico aeronautico)....vorrei sapere se conviene dopo la laurea iniziare subito a lavorare e guadagnare soldi per poi prendere brevetti dopo aver fatto un bel gruzzolo oppure fare la specialistica se serve a qualcosa per il futuro da pilota? 8)

enri
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 21
Iscritto il: 5 marzo 2007, 12:38
Contatta:

Re: vorrei diventare pilota anke se parto da zero!!

Messaggio da enri » 3 marzo 2008, 10:40

mcgyver79 ha scritto:Uella, bentornato!! Anche se scrivi più di un post all'anno non ci offendiamo!! :lol: :lol:

Ciaooooo.
hai ragione ma sono impegnato a studiare....e a sperare di raggiungere questo mio obbiettivo!!!!!!!!! :wink:

Avatar utente
mcgyver79
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 8490
Iscritto il: 25 gennaio 2006, 14:04

Re: vorrei diventare pilota anke se parto da zero!!

Messaggio da mcgyver79 » 3 marzo 2008, 10:43

enri ha scritto:hai ragione ma sono impegnato a studiare....e a sperare di raggiungere questo mio obbiettivo!!!!!!!!! :wink:
Si scherzava, tu sai che tanto siamo qui! Buono studio e "in bocca al lupo"!! :)

Ciaooooo.
McGyver

Avatar utente
raoul80
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1272
Iscritto il: 17 maggio 2006, 12:27
Località: Milano - Bari

Re: Re:

Messaggio da raoul80 » 3 marzo 2008, 11:04

enri ha scritto:
Barone Rosso ha scritto:beh sei nella mia condizione, io sono sotto tesi e ad Agosto ho la discussione, mentre a settembre inizio l'atpl integrato ^^
Per quanto ne so, visto che mi sono quasi laureato, sono felicissimo di averlo fatto e non rimpiango nè i sabati passati a studiare nè il tempo che ho impiegato. Inoltre così ho tutto il tempo di dedicarmi alla mia passione ed ai miei sogni.
Se vuoi un consiglio però, finisci prima l'università. Ovvio che non avresti tempo materiale per entrambe le cose e considerando le spese per i brevetti... non sarebbe una gran bella mossa non dedicargli il tempo dovuto
beh almeno tu stai finendo...sai io vorrei finire entro 3anni...sono al secondo anno e purtroppo ho fatto scelte sbagliate in passato e sto pagando il tempo perso a decidere sul mio futuro..ho fatto il classico e non avendo le basi per materie scientifiche ho perso il primo anno a studiare quello che gli altri gia' sapevano dal liceo scientifico o dall'i.t.a.e.r(istituto tecnico aeronautico)....vorrei sapere se conviene dopo la laurea iniziare subito a lavorare e guadagnare soldi per poi prendere brevetti dopo aver fatto un bel gruzzolo oppure fare la specialistica se serve a qualcosa per il futuro da pilota? 8)
Se hai già i soldi ti conviene finire di studiare altrimenti conviene iniziare a risparmiare... :(

willfly
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 561
Iscritto il: 21 gennaio 2008, 13:05

Re: vorrei diventare pilota anke se parto da zero!!

Messaggio da willfly » 3 marzo 2008, 12:09

Anche io avevo cominciato con ingegneria aerospaziale ma quando mi sono accorto che la laurea non mi avrebbe portato molti vantaggi al conseguimento del brevetto ATPL e anzi, mi avrebbe portato via tempo prezioso, ho lasciato l'università e ora sto lavorando per mettere da parte soldi per poter pagare la scuola di volo.

Avatar utente
raoul80
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1272
Iscritto il: 17 maggio 2006, 12:27
Località: Milano - Bari

Re: vorrei diventare pilota anke se parto da zero!!

Messaggio da raoul80 » 3 marzo 2008, 12:34

flarango ha scritto:Anche io avevo cominciato con ingegneria aerospaziale ma quando mi sono accorto che la laurea non mi avrebbe portato molti vantaggi al conseguimento del brevetto ATPL e anzi, mi avrebbe portato via tempo prezioso, ho lasciato l'università e ora sto lavorando per mettere da parte soldi per poter pagare la scuola di volo.

bravo :wink:

willfly
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 561
Iscritto il: 21 gennaio 2008, 13:05

Re: vorrei diventare pilota anke se parto da zero!!

Messaggio da willfly » 3 marzo 2008, 12:41

l'ho dovuto fare per forza anche se con un po di dispiacere visto che ingegneria aerospaziale mi piace molto, e certamente una laurea del genere in tasca non dispiace a nessuno.

Avatar utente
Barone Rosso
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 579
Iscritto il: 13 gennaio 2007, 15:03
Località: UK... per ora

Re: Re:

Messaggio da Barone Rosso » 3 marzo 2008, 15:37

enri ha scritto:
Barone Rosso ha scritto:beh sei nella mia condizione, io sono sotto tesi e ad Agosto ho la discussione, mentre a settembre inizio l'atpl integrato ^^
Per quanto ne so, visto che mi sono quasi laureato, sono felicissimo di averlo fatto e non rimpiango nè i sabati passati a studiare nè il tempo che ho impiegato. Inoltre così ho tutto il tempo di dedicarmi alla mia passione ed ai miei sogni.
Se vuoi un consiglio però, finisci prima l'università. Ovvio che non avresti tempo materiale per entrambe le cose e considerando le spese per i brevetti... non sarebbe una gran bella mossa non dedicargli il tempo dovuto
beh almeno tu stai finendo...sai io vorrei finire entro 3anni...sono al secondo anno e purtroppo ho fatto scelte sbagliate in passato e sto pagando il tempo perso a decidere sul mio futuro..ho fatto il classico e non avendo le basi per materie scientifiche ho perso il primo anno a studiare quello che gli altri gia' sapevano dal liceo scientifico o dall'i.t.a.e.r(istituto tecnico aeronautico)....vorrei sapere se conviene dopo la laurea iniziare subito a lavorare e guadagnare soldi per poi prendere brevetti dopo aver fatto un bel gruzzolo oppure fare la specialistica se serve a qualcosa per il futuro da pilota? 8)
lol ma tu guarda che hai ritirato fuori... nel frattempo io mi sono laureato e ho iniziato l'atpl integrato ahahah :P
Ai fini del pilota non serve nemmeno la triennale comunque... Ovvio che un diploma di laurea così da solo non ti porta da nessuna parte. Se vuoi lavorare in linea, inizia a mettere da parte i soldi per i corsi. Se poi vuoi per forza fare una specialistica, boh non so quante persone riescono a finire ingegneria nei tempi e modi stabiliti dal piano di studi... cioè saresti tra i pochi (pochissimi) italiani a finire i corsi in 5 anni :P
Magari pensa seriamente se vuoi intraprendere la carriera del pilota. Se si... finisciti la tua triennale che è brutto abbandonare le cose a metà, e poi mettiti sotto per l'atpl. Anche perchè non ti credere che un ingegnere aeronautico debba studiare meno di uno completamente ab-initio. Su 14 materie, al massimo ti ritrovi avvantaggiato su Impianti e Aerodinamica... ;)
CPL/IR MEP ATPL JAA (ed FAA)

Avatar utente
MikeAlphaX-ray
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 725
Iscritto il: 21 ottobre 2007, 19:48
Località: LIRF - FCO

Re: vorrei diventare pilota anke se parto da zero!!

Messaggio da MikeAlphaX-ray » 3 marzo 2008, 16:26

per un ATPL modulare mi hanno chiesto 56'000,00 € secondo voi è troppo è poco o è normale????

Avatar utente
raoul80
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1272
Iscritto il: 17 maggio 2006, 12:27
Località: Milano - Bari

Re: vorrei diventare pilota anke se parto da zero!!

Messaggio da raoul80 » 4 marzo 2008, 8:38

MikeAlphaX-ray ha scritto:per un ATPL modulare mi hanno chiesto 56'000,00 € secondo voi è troppo è poco o è normale????

Dipende dove l'hai chiesto...

enri
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 21
Iscritto il: 5 marzo 2007, 12:38
Contatta:

Re: Re:

Messaggio da enri » 4 marzo 2008, 14:18

Barone Rosso ha scritto:
enri ha scritto:
Barone Rosso ha scritto:beh sei nella mia condizione, io sono sotto tesi e ad Agosto ho la discussione, mentre a settembre inizio l'atpl integrato ^^
Per quanto ne so, visto che mi sono quasi laureato, sono felicissimo di averlo fatto e non rimpiango nè i sabati passati a studiare nè il tempo che ho impiegato. Inoltre così ho tutto il tempo di dedicarmi alla mia passione ed ai miei sogni.
Se vuoi un consiglio però, finisci prima l'università. Ovvio che non avresti tempo materiale per entrambe le cose e considerando le spese per i brevetti... non sarebbe una gran bella mossa non dedicargli il tempo dovuto
beh almeno tu stai finendo...sai io vorrei finire entro 3anni...sono al secondo anno e purtroppo ho fatto scelte sbagliate in passato e sto pagando il tempo perso a decidere sul mio futuro..ho fatto il classico e non avendo le basi per materie scientifiche ho perso il primo anno a studiare quello che gli altri gia' sapevano dal liceo scientifico o dall'i.t.a.e.r(istituto tecnico aeronautico)....vorrei sapere se conviene dopo la laurea iniziare subito a lavorare e guadagnare soldi per poi prendere brevetti dopo aver fatto un bel gruzzolo oppure fare la specialistica se serve a qualcosa per il futuro da pilota? 8)
lol ma tu guarda che hai ritirato fuori... nel frattempo io mi sono laureato e ho iniziato l'atpl integrato ahahah :P
Ai fini del pilota non serve nemmeno la triennale comunque... Ovvio che un diploma di laurea così da solo non ti porta da nessuna parte. Se vuoi lavorare in linea, inizia a mettere da parte i soldi per i corsi. Se poi vuoi per forza fare una specialistica, boh non so quante persone riescono a finire ingegneria nei tempi e modi stabiliti dal piano di studi... cioè saresti tra i pochi (pochissimi) italiani a finire i corsi in 5 anni :P
Magari pensa seriamente se vuoi intraprendere la carriera del pilota. Se si... finisciti la tua triennale che è brutto abbandonare le cose a metà, e poi mettiti sotto per l'atpl. Anche perchè non ti credere che un ingegnere aeronautico debba studiare meno di uno completamente ab-initio. Su 14 materie, al massimo ti ritrovi avvantaggiato su Impianti e Aerodinamica... ;)
infatti ragazzi finisco la laurea e poi mi metto a lavorare!sapete la mia facolta' è divisa in 4 percorsi:
-progettazione
-spazio
-base
-navigazione
e proprio navigazione ti permette di entrare piu' nell'ambito dell'aviazione civile...non voglio dire che questo percorso ti assicuri il vantaggio di diventare subito pilota ma facilita chi vuole iniziare quel percorso...e gia' quest'anno da aprile in poi iniziano le lezioni di navigazione aerea e meteorologia..!!!!se avete altre risposte scrivete pure.. :wink:

Avatar utente
MikeAlphaX-ray
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 725
Iscritto il: 21 ottobre 2007, 19:48
Località: LIRF - FCO

Re: vorrei diventare pilota anke se parto da zero!!

Messaggio da MikeAlphaX-ray » 4 marzo 2008, 14:22

raoul80 ha scritto:
MikeAlphaX-ray ha scritto:per un ATPL modulare mi hanno chiesto 56'000,00 € secondo voi è troppo è poco o è normale????

Dipende dove l'hai chiesto...
CIA-LIRA! e poi scusatemi un ATPL modulare è un ATPL modulare....
pure la patente di guida è la patente di guida non è che se vado in un autoscuola pago meno di un altra....
:wink: :roll:

enri
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 21
Iscritto il: 5 marzo 2007, 12:38
Contatta:

Re: vorrei diventare pilota anke se parto da zero!!

Messaggio da enri » 4 marzo 2008, 17:15

flarango ha scritto:Anche io avevo cominciato con ingegneria aerospaziale ma quando mi sono accorto che la laurea non mi avrebbe portato molti vantaggi al conseguimento del brevetto ATPL e anzi, mi avrebbe portato via tempo prezioso, ho lasciato l'università e ora sto lavorando per mettere da parte soldi per poter pagare la scuola di volo.
avrei pensato anche io di fare cosi' ma se non si hanno soldi non si prende un brevetto manco a piangere in greco...e secondo me per guadagnare sto benedetto patrimonio con una laurea in ingegneria un buon lavoro si trova sempre...e come hanno detto molti se è ingegneria aerospaziale e vuole diventare pilota di aerei quando si mettera' alla guida ne capira' pur qualcosa no? :lol:

willfly
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 561
Iscritto il: 21 gennaio 2008, 13:05

Re: vorrei diventare pilota anke se parto da zero!!

Messaggio da willfly » 4 marzo 2008, 17:34

Senz'altro hai ragione ma se vuoi accorciare i tempi ti conviene interrompere gli studi e cercare un lavoro anche senza la laurea in tasca trovi qualcosa...ci vogliono i sacrifici questo non lo nego visto che io ne sto facendo abbastanza con ore supplementari di lavoro e spese ridotte al minimo!!!

Avatar utente
raoul80
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1272
Iscritto il: 17 maggio 2006, 12:27
Località: Milano - Bari

Re: vorrei diventare pilota anke se parto da zero!!

Messaggio da raoul80 » 5 marzo 2008, 9:14

flarango ha scritto:Senz'altro hai ragione ma se vuoi accorciare i tempi ti conviene interrompere gli studi e cercare un lavoro anche senza la laurea in tasca trovi qualcosa...ci vogliono i sacrifici questo non lo nego visto che io ne sto facendo abbastanza con ore supplementari di lavoro e spese ridotte al minimo!!!
e ci vuole pure un buon lavoro..

willfly
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 561
Iscritto il: 21 gennaio 2008, 13:05

Re: vorrei diventare pilota anke se parto da zero!!

Messaggio da willfly » 5 marzo 2008, 11:44

sicuramente...

enri
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 21
Iscritto il: 5 marzo 2007, 12:38
Contatta:

Re: vorrei diventare pilota anke se parto da zero!!

Messaggio da enri » 5 marzo 2008, 14:35

ecco ragazzi mi assalgono dei dubbi sulla terminologia e sui brevetti....si lo so che dovrei mettermi a cercare sul forum gli argomenti ma se potete rispondete qui...in maniera chiara come primo brevetto dovei prendere l'ATPL?ti porta direttamente sulla strada del pilota di linea?che differenza c'è tra ATPL e CTPL?se non rispondete non preoccupatevi...capisco che sono cose gia' ripetute!!!! :roll:

Avatar utente
Appe
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 534
Iscritto il: 14 gennaio 2008, 0:52
Località: 250 km a nord di genova! :)

Re: vorrei diventare pilota anke se parto da zero!!

Messaggio da Appe » 5 marzo 2008, 17:41

Dai ragazzi,siete comunque stati più furbi di me! Almeno avete fatto ingegneria!!!
Io sono un PPL, ormai l'ATPL me lo sogno anche di notte,è un'ossessione e...indovinate che facoltà ho fatto???
GIURISPRUDENZA!!!! maledetto me quel giorno che ho scelto...
Ora sputo sangue fino alla laurea... :( sigh...

Spero veramente di riderci sopra un giorno con l'ATPL in tasca... speriamo....

betty

Re: vorrei diventare pilota anke se parto da zero!!

Messaggio da betty » 6 marzo 2008, 22:50

Anche io avevo scelto di iscrivermi all'università, ma credo che se tornassi indietro all'estate dopo il diploma cercherei subito lavoro e risparmierei la somma necessaria a conseguire le licenze.

Forse pure io sono stata consigliata poco bene... vabbè, ormai sono vicina alla laurea e sono stata piuttosto fortunata perchè l'università è stata fonte di arricchimento personale, e ho studiato argomenti che potrei "riciclare" (a Informatica abbiamo avuto dei buoni corsi di fisica, analisi matematica e telecomunicazioni).

Però non ho mai passato un giorno senza pensare al volo, nei momenti difficili è stato la "molla" che mi dava motivazione e coraggio.
Chissà che, finiti gli studi, non faccia qualcosa per realizzare, almeno in parte, il mio sogno.

****Non smettiamo di crederci!!!****

enri
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 21
Iscritto il: 5 marzo 2007, 12:38
Contatta:

Re: vorrei diventare pilota anke se parto da zero!!

Messaggio da enri » 10 marzo 2008, 11:13

betty ha scritto:Anche io avevo scelto di iscrivermi all'università, ma credo che se tornassi indietro all'estate dopo il diploma cercherei subito lavoro e risparmierei la somma necessaria a conseguire le licenze.

Forse pure io sono stata consigliata poco bene... vabbè, ormai sono vicina alla laurea e sono stata piuttosto fortunata perchè l'università è stata fonte di arricchimento personale, e ho studiato argomenti che potrei "riciclare" (a Informatica abbiamo avuto dei buoni corsi di fisica, analisi matematica e telecomunicazioni).

Però non ho mai passato un giorno senza pensare al volo, nei momenti difficili è stato la "molla" che mi dava motivazione e coraggio.
Chissà che, finiti gli studi, non faccia qualcosa per realizzare, almeno in parte, il mio sogno.

****Non smettiamo di crederci!!!****
betty che laurea prendi?....se è ingegneria aerospaziale hai fatto bene a continuare perchè ti serve in futuro...se vuoi fare il pilota....e tutti dicono di lavorare dopo il doploma se vogliamo avere le licenze,ma se non abbiamo una laurea che lavoro troviamo di questi tempi?guarda..anche io avevo la stessa idea l'estate dopo il diploma...dicevo"prendo il diploma e vado a lavorare"...la voglia di avere una licenza per diventare pilota è tanto grande che mi farebbe fare follie!!1 :lol:

Avatar utente
raoul80
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1272
Iscritto il: 17 maggio 2006, 12:27
Località: Milano - Bari

Re: vorrei diventare pilota anke se parto da zero!!

Messaggio da raoul80 » 10 marzo 2008, 11:19

enri ha scritto:
betty ha scritto:Anche io avevo scelto di iscrivermi all'università, ma credo che se tornassi indietro all'estate dopo il diploma cercherei subito lavoro e risparmierei la somma necessaria a conseguire le licenze.

Forse pure io sono stata consigliata poco bene... vabbè, ormai sono vicina alla laurea e sono stata piuttosto fortunata perchè l'università è stata fonte di arricchimento personale, e ho studiato argomenti che potrei "riciclare" (a Informatica abbiamo avuto dei buoni corsi di fisica, analisi matematica e telecomunicazioni).

Però non ho mai passato un giorno senza pensare al volo, nei momenti difficili è stato la "molla" che mi dava motivazione e coraggio.
Chissà che, finiti gli studi, non faccia qualcosa per realizzare, almeno in parte, il mio sogno.

****Non smettiamo di crederci!!!****
betty che laurea prendi?....se è ingegneria aerospaziale hai fatto bene a continuare perchè ti serve in futuro...se vuoi fare il pilota....e tutti dicono di lavorare dopo il doploma se vogliamo avere le licenze,ma se non abbiamo una laurea che lavoro troviamo di questi tempi?guarda..anche io avevo la stessa idea l'estate dopo il diploma...dicevo"prendo il diploma e vado a lavorare"...la voglia di avere una licenza per diventare pilota è tanto grande che mi farebbe fare follie!!1 :lol:
Comunque anche con una laurea nn che si trova automaticamente il lavoro...

Rispondi