Pilotare in Italia con licenza FAA

In quest’area si discute di Aeroclub, di brevetti commerciali / ATPL integrato, di ultraleggeri, di scuole e corsi relativi all'aviazione civile

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Avatar utente
Luca086
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 27
Iscritto il: 18 maggio 2007, 9:21
Località: LIN

Pilotare in Italia con licenza FAA

Messaggio da Luca086 » 6 marzo 2008, 11:48

Ciao a tutti,

vorrei un piccolo chiarimento........

.... dopo aver conseguito negli usa una licenza atpl+ir-me+cpl (ovviamente secondo le regole FAA), è possibile pilotare in Italia e Europa un aeroplano privato con marche di registrazione "N", quindi americane, pur volando regolarmente quasi esclusivamente in Italia (ovviamente dopo aver conseguito il TR) ?


Grazie a tutti!!!!!


:?:
"E' proprio la possibilità di realizzare un sogno che rende la vita interessante"

Paulo Coelho

alessandrogentili
FL 150
FL 150
Messaggi: 1635
Iscritto il: 14 novembre 2006, 17:59
Località: Milano Malpensa

Re: Pilotare in Italia con licenza FAA

Messaggio da alessandrogentili » 6 marzo 2008, 12:57

Avevo visto delle discussioni in merito su pprune e mi pare di aver capito che si possa, però scusa, quanti November basati in Italia ci saranno? :shock:

E ora la domanda 8) , convertire in JAA? Hai trovato difficoltà? (chiedo visto che sto valutando anche io se fare le licenze FAA e convertire)

N757GF

Re: Pilotare in Italia con licenza FAA

Messaggio da N757GF » 6 marzo 2008, 14:24

Luca086 ha scritto: .... dopo aver conseguito negli usa una licenza atpl+ir-me+cpl (ovviamente secondo le regole FAA), è possibile pilotare in Italia e Europa un aeroplano privato con marche di registrazione "N", quindi americane, pur volando regolarmente quasi esclusivamente in Italia (ovviamente dopo aver conseguito il TR) ?
Si`, si puo`, se non hanno cambiato recentemente le regole :)

Avatar utente
MarcoAER
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 578
Iscritto il: 11 aprile 2005, 21:03
Località: Rome or Dallas

Re: Pilotare in Italia con licenza FAA

Messaggio da MarcoAER » 7 marzo 2008, 0:30

Luca086 ha scritto:Ciao a tutti,

vorrei un piccolo chiarimento........

.... dopo aver conseguito negli usa una licenza atpl+ir-me+cpl (ovviamente secondo le regole FAA), è possibile pilotare in Italia e Europa un aeroplano privato con marche di registrazione "N", quindi americane, pur volando regolarmente quasi esclusivamente in Italia (ovviamente dopo aver conseguito il TR) ?


Grazie a tutti!!!!!


:?:
L'ATPL non si consegue in USA....casomai l'ATP....ci vogliono 1.500 ore di volo...lo sai questo? :wink:
Marco Ferraro

- Mercenario sulla serie Citation.... (500/560xl/650/750) -

FAA Type Rating Instructor / Examiner
FAA GOLD SEAL Flight Instructor Single & Multi Engine Instrument - CFI/CFII/MEI
FAA Airline Transport Pilot AMEL
JAA fATPL - Commercial MEIR

un sogno fatto realta
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 292
Iscritto il: 28 gennaio 2007, 12:45

Re: Pilotare in Italia con licenza FAA

Messaggio da un sogno fatto realta » 7 marzo 2008, 1:26

Ciao, presumo sia da tutte le parti uguali, tu avendo un brevetto Americano puoi volare qualsiasi aereo di maticola N in qualunque parte al mondo.
Al meno da noi all aeroporto di Charallave ci sono infiniti aerei N, ed i piloti sono tutti venezuelani con la differenza che hanno il brevetto americano.
Piloto comercial, habilitacion en Dash 7,
Habilitacion PAY2

federix
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 15
Iscritto il: 10 marzo 2008, 12:59

Re: Pilotare in Italia con licenza FAA

Messaggio da federix » 10 marzo 2008, 15:28

Avendo una licenza full FFA può pilotare qualunque velivolo immatricolato N in tutti i paesi ICAO senza limitazioni.
LA conversione della licenza in JAA non è affatto semplice, se a volte impossibile...dipende molto dallo stato in cui vuoi fare la conversione e dall'fto che può fissare il minimo programma addestrativo.

Avatar utente
MarcoAER
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 578
Iscritto il: 11 aprile 2005, 21:03
Località: Rome or Dallas

Re: Pilotare in Italia con licenza FAA

Messaggio da MarcoAER » 11 marzo 2008, 6:00

federix ha scritto:Avendo una licenza full FFA può pilotare qualunque velivolo immatricolato N in tutti i paesi ICAO senza limitazioni.
LA conversione della licenza in JAA non è affatto semplice, se a volte impossibile...dipende molto dallo stato in cui vuoi fare la conversione e dall'fto che può fissare il minimo programma addestrativo.
hey, kid.

Forse faresti meglio a leggerti I THREAD IMPORTANTI al top della sezione in cui ti trovi.
La procedura per convertire FAA -> JAA è NOTA ed è POSSIBILE a TUTTI. E' inoltre possibile farla in TUTTI gli stati JAA. Naturalmente alcuni (come UK e Spain) agevolano le procedure bruocratiche per snellire il tutto.
Unico neo è ECONOMICO. Ma smettiamola di parlare per sentito dire.
Marco Ferraro

- Mercenario sulla serie Citation.... (500/560xl/650/750) -

FAA Type Rating Instructor / Examiner
FAA GOLD SEAL Flight Instructor Single & Multi Engine Instrument - CFI/CFII/MEI
FAA Airline Transport Pilot AMEL
JAA fATPL - Commercial MEIR

federix
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 15
Iscritto il: 10 marzo 2008, 12:59

Re: Pilotare in Italia con licenza FAA

Messaggio da federix » 11 marzo 2008, 10:05

ciao Marco..peccato che io sia istruttore sia CFI/CFII FAA che FI/IR/CRI JAA (con Atpl pratico) e non parlo per sentito dire.
In Italia inl CPL americano non è convertibile in nessuna struttura FTO poichè enac (prova a chiamare Roma) non approva il corso di conversione; il PPL si può convertire mentre per l'IR ti vengono abbonate un po' di ore di pratica (devi farne 35 al posto di 50 se SEP e 55 se MEP), la teoria l devi dare comunque. L'atpl non se ne parla proprio.
IO non ho mai detto che non è possibile, ho solo detto che non è semplice...forse in altri paesi europei è meno ostacolato il processo di certificazione...in Italia la realtà è questa. Basta chiamare un Fto...ciao.

N757GF

Re: Pilotare in Italia con licenza FAA

Messaggio da N757GF » 11 marzo 2008, 11:07

federix ha scritto:per l'IR ti vengono abbonate un po' di ore di pratica (devi farne 35 al posto di 50 se SEP e 55 se MEP), la teoria l devi dare comunque.
Per convertire l'IR chiedono ancora di fare l'esame di fonia inglese?

federix
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 15
Iscritto il: 10 marzo 2008, 12:59

Re: Pilotare in Italia con licenza FAA

Messaggio da federix » 11 marzo 2008, 11:16

Non ne ho idea..tra le materia JAA dell'esame teorico c'è anche COMM IFR...la parte pratica chiaramente in inglese...ma non ne ho davvero idea non avendolo mai fatto.ciao.

Avatar utente
MarcoAER
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 578
Iscritto il: 11 aprile 2005, 21:03
Località: Rome or Dallas

Re: Pilotare in Italia con licenza FAA

Messaggio da MarcoAER » 12 marzo 2008, 4:53

L'Italia e mamma ENAC hanno tutte regole proprie che molte volte vanno a cozzare con le JAR.
Per convertire basta andare in un qualsiasi paese JAA per essere riconosciuto in tutta europa. :roll:

Idem per la visita medica...non si capisce come mai l'IML applichi regole sue che talvolta si discostano in maniera inspiegabile dalle JAR-FCL3.

Ma dimmi un po'...ma con tutte le licenze che hai ancora a piedi stai? La prox volta mi ricorderò di chiamarti Comandante Federix. :lol:
Marco Ferraro

- Mercenario sulla serie Citation.... (500/560xl/650/750) -

FAA Type Rating Instructor / Examiner
FAA GOLD SEAL Flight Instructor Single & Multi Engine Instrument - CFI/CFII/MEI
FAA Airline Transport Pilot AMEL
JAA fATPL - Commercial MEIR

Avatar utente
MarcoAER
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 578
Iscritto il: 11 aprile 2005, 21:03
Località: Rome or Dallas

Re: Pilotare in Italia con licenza FAA

Messaggio da MarcoAER » 12 marzo 2008, 4:55

federix ha scritto:Non ne ho idea..tra le materia JAA dell'esame teorico c'è anche COMM IFR...la parte pratica chiaramente in inglese...ma non ne ho davvero idea non avendolo mai fatto.ciao.
Ma come? Con la sfilza di licenze istruttore che ti ritrovi non hai fatto la parte COMM IFR teorica JAA?
E la licenza come l'hai presa? con i punti mulino bianco? :lol:
Marco Ferraro

- Mercenario sulla serie Citation.... (500/560xl/650/750) -

FAA Type Rating Instructor / Examiner
FAA GOLD SEAL Flight Instructor Single & Multi Engine Instrument - CFI/CFII/MEI
FAA Airline Transport Pilot AMEL
JAA fATPL - Commercial MEIR

federix
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 15
Iscritto il: 10 marzo 2008, 12:59

Re: Pilotare in Italia con licenza FAA

Messaggio da federix » 12 marzo 2008, 9:47

simpatico Marco...peccato che io a 32 anni voli come comandante su un Lear60...io ho fatto l'istruttore alla skymates per 4 anni da quando ne avevo 18 a 22 facendo 2800 ore in giro per gli usa...a volte è meglio starsene zitti!
Per le persone intelligenti:non conosco l'iter per la conversione della licenza faa in Italia, non avendo mai avuto bisogno di farla...e quindi non ho idea se devi dare o meno la fonia iglese...

MD82_Lover
FL 500
FL 500
Messaggi: 9556
Iscritto il: 15 novembre 2007, 18:11

Re: Pilotare in Italia con licenza FAA

Messaggio da MD82_Lover » 12 marzo 2008, 11:16

Solo per dire che in alcuni punti sembra che la discussione vada sul personale (se sbaglio fatemelo pure notare).
Ricordiamoci di parlare portando informazioni interessanti per chi legge,possibilmente senza sarcasmo e frasi che potrebbero essere mal interpretate.

Grazie. :)

Avatar utente
MarcoAER
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 578
Iscritto il: 11 aprile 2005, 21:03
Località: Rome or Dallas

Re: Pilotare in Italia con licenza FAA

Messaggio da MarcoAER » 12 marzo 2008, 15:27

vabbeh mi fermo qua perchè questo posto è diventato uno show-off...
Marco Ferraro

- Mercenario sulla serie Citation.... (500/560xl/650/750) -

FAA Type Rating Instructor / Examiner
FAA GOLD SEAL Flight Instructor Single & Multi Engine Instrument - CFI/CFII/MEI
FAA Airline Transport Pilot AMEL
JAA fATPL - Commercial MEIR

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9212
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Pilotare in Italia con licenza FAA

Messaggio da air.surfer » 12 marzo 2008, 15:45

federix ha scritto:.. io a 32 anni voli come comandante su un Lear60..
Bello il Lear 60. Complimenti!

Immagine

Avatar utente
MarcoAER
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 578
Iscritto il: 11 aprile 2005, 21:03
Località: Rome or Dallas

Re: Pilotare in Italia con licenza FAA

Messaggio da MarcoAER » 13 marzo 2008, 6:14

air.surfer ha scritto:
federix ha scritto:.. io a 32 anni voli come comandante su un Lear60..
Bello il Lear 60. Complimenti!
Ehi ma al posto di supportare un tuo concittadino ti allei col nemico?

Ma allora "sei proprio daa lazio!" :lol:
Marco Ferraro

- Mercenario sulla serie Citation.... (500/560xl/650/750) -

FAA Type Rating Instructor / Examiner
FAA GOLD SEAL Flight Instructor Single & Multi Engine Instrument - CFI/CFII/MEI
FAA Airline Transport Pilot AMEL
JAA fATPL - Commercial MEIR

Rispondi