Visita di Prima Classe, quanti tentativi?

In quest’area si discute di Aeroclub, di brevetti commerciali / ATPL integrato, di ultraleggeri, di scuole e corsi relativi all'aviazione civile

Moderatore: Staff md80.it

Avatar utente
puffdead
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 88
Iscritto il: 18 aprile 2007, 13:44

Visita di Prima Classe, quanti tentativi?

Messaggio da puffdead » 29 novembre 2008, 15:40

Ciao vorrei sapere quanti tentativi si possono fare per ottenere la prima classe di idoneità in Italia, insomma se non la passo a Milano posso farla da una altra parte o sono segnato a vita?
Grazie mille

Avatar utente
I-DISE
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 486
Iscritto il: 13 settembre 2006, 22:00
Località: Roma

Re: Visita di Prima Classe, quanti tentativi?

Messaggio da I-DISE » 29 novembre 2008, 17:37

Penso che dipenda sostanzialmene dalla cause del rifiuto della 1a classe

Insomma se il problema è psichiatrico penso tu possa provare all'infinito

Se invece il problema è fisico (i.e. non soddisfi i requisiti di vista o udito o hai problemi al cuore) allora ci sta poco da riprovare...insomma se dopo due volte mi dicono "no guardi lei non rientra nei requisiti con la vista" sarei io in primis a non ripresentarmici una terza volta
Immagine

Avatar utente
87Nemesis87
FL 150
FL 150
Messaggi: 1961
Iscritto il: 9 maggio 2008, 14:51
Località: Somewhere over the rainbow...

Re: Visita di Prima Classe, quanti tentativi?

Messaggio da 87Nemesis87 » 30 novembre 2008, 10:05

I-DISE ha scritto:Penso che dipenda sostanzialmene dalla cause del rifiuto della 1a classe

Insomma se il problema è psichiatrico penso tu possa provare all'infinito

Se invece il problema è fisico (i.e. non soddisfi i requisiti di vista o udito o hai problemi al cuore) allora ci sta poco da riprovare...insomma se dopo due volte mi dicono "no guardi lei non rientra nei requisiti con la vista" sarei io in primis a non ripresentarmici una terza volta
Però potresti provare come ultimo tentativo la visita a Gatwick o in Svizzera puramente JAR...in italia sono molto più restrittivi e quindi ogni tanto capita che uno scartato in italia venga visto idoneo in UK e l'ENAC è costretta ad abbozzare il colpo :P
...finalmente laureato!!!

...ATPL: Completato!!
-- MEP, SEP, IR, CPL, MCC --
-- CRJ-100/900 Type Rated --
-- B737-300/900/MAX Type Rated --

Avatar utente
nenigi
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 127
Iscritto il: 21 settembre 2007, 17:29

Re: Visita di Prima Classe, quanti tentativi?

Messaggio da nenigi » 30 novembre 2008, 13:48

87Nemesis87 ha scritto:
I-DISE ha scritto:Penso che dipenda sostanzialmene dalla cause del rifiuto della 1a classe

Insomma se il problema è psichiatrico penso tu possa provare all'infinito

Se invece il problema è fisico (i.e. non soddisfi i requisiti di vista o udito o hai problemi al cuore) allora ci sta poco da riprovare...insomma se dopo due volte mi dicono "no guardi lei non rientra nei requisiti con la vista" sarei io in primis a non ripresentarmici una terza volta
Però potresti provare come ultimo tentativo la visita a Gatwick o in Svizzera puramente JAR...in italia sono molto più restrittivi e quindi ogni tanto capita che uno scartato in italia venga visto idoneo in UK e l'ENAC è costretta ad abbozzare il colpo :P
Eccomi! Sono risultato permanentemente non idoneo per la 1° classe a Milano, ma idoneo a Gatwick!

thebdct
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 57
Iscritto il: 18 dicembre 2005, 18:36

Re: Visita di Prima Classe, quanti tentativi?

Messaggio da thebdct » 30 novembre 2008, 15:11

nenigi ha scritto:
87Nemesis87 ha scritto:
I-DISE ha scritto:Penso che dipenda sostanzialmene dalla cause del rifiuto della 1a classe

Insomma se il problema è psichiatrico penso tu possa provare all'infinito

Se invece il problema è fisico (i.e. non soddisfi i requisiti di vista o udito o hai problemi al cuore) allora ci sta poco da riprovare...insomma se dopo due volte mi dicono "no guardi lei non rientra nei requisiti con la vista" sarei io in primis a non ripresentarmici una terza volta
Però potresti provare come ultimo tentativo la visita a Gatwick o in Svizzera puramente JAR...in italia sono molto più restrittivi e quindi ogni tanto capita che uno scartato in italia venga visto idoneo in UK e l'ENAC è costretta ad abbozzare il colpo :P
Eccomi! Sono risultato permanentemente non idoneo per la 1° classe a Milano, ma idoneo a Gatwick!
Ciao nenigi, dato che probabilmente mi troverò nella tua stessa situazione, posso chiederti come viene gestito il tutto? Voglio dire, adesso i rinnovi li puoi comunque fare in italia presso gli IML o vai sempre all'estero?

Avatar utente
nenigi
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 127
Iscritto il: 21 settembre 2007, 17:29

Re: Visita di Prima Classe, quanti tentativi?

Messaggio da nenigi » 30 novembre 2008, 16:16

Ciao,
Purtroppo non so sè è possibile rinnovare la visita in Italia. Io l'ho fatta lo scorso ottobre, quindi non l'ho ancora dovuta rinnovare.
Mi sembra che però esiste la limitazione che la licenza debba essere conseguita nello stato in cui hai effettuato la visita medica (visita medica Gatwick = corso in UK). Ripeto, non sono sicuro di questa cosa, anzi, se qualcuno fosse più informato chiarirebbe anche a me questo dubbio.

In ogni caso, dover rinnovare la visita medica in UK è molto comodo in quanto il palazzo della CAA è vicinissimo all'aeroporto (io l'ho fatta a piedi), senza contare l'organizzazione che sta dietro a tutta la visita. Il prezzo, rispetto alla prima classe italiana, è decisamente alto, più del doppio e con meno visite (niente radiogradie, test psicologici, ecc)

Tutto questo per delle stupide restrizioni che esistono solo in Italia.

Ciao!

thebdct
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 57
Iscritto il: 18 dicembre 2005, 18:36

Re: Visita di Prima Classe, quanti tentativi?

Messaggio da thebdct » 30 novembre 2008, 16:35

nenigi ha scritto:Ciao,
Purtroppo non so sè è possibile rinnovare la visita in Italia. Io l'ho fatta lo scorso ottobre, quindi non l'ho ancora dovuta rinnovare.
Mi sembra che però esiste la limitazione che la licenza debba essere conseguita nello stato in cui hai effettuato la visita medica (visita medica Gatwick = corso in UK). Ripeto, non sono sicuro di questa cosa, anzi, se qualcuno fosse più informato chiarirebbe anche a me questo dubbio.

In ogni caso, dover rinnovare la visita medica in UK è molto comodo in quanto il palazzo della CAA è vicinissimo all'aeroporto (io l'ho fatta a piedi), senza contare l'organizzazione che sta dietro a tutta la visita. Il prezzo, rispetto alla prima classe italiana, è decisamente alto, più del doppio e con meno visite (niente radiogradie, test psicologici, ecc)

Tutto questo per delle stupide restrizioni che esistono solo in Italia.

Ciao!
Si, anche io sapevo quella "regola" secondo la quale lo stato di rilascio della licenza medica deve essere lo stesso della licenza di volo, anche se un mese fa leggevo una discussione su pprune dove si diceva che non esiste tale regola... Aspettiamo che qualcuno più informato faccia il punto della situazione.

Per il rinnovo, anche qui per sentito dire, sembra sia possibile farlo all'IML. Si potrebbe provare a telefonare e sentirli. Molto interessante sarebbe anche sapere cosa possono fare quelli nella nostra situazione se le compagnie italiane esigono il certificato esclusivamente rilasciato dagli IML. Qualche pilota di linea può chiarire? Se (poniamo) non possiamo fare il rinnovo negli IML, possiamo lavorare comunque in Italia con licenza medica JAA?

alessandrogentili
FL 150
FL 150
Messaggi: 1635
Iscritto il: 14 novembre 2006, 17:59
Località: Milano Malpensa

Re: Visita di Prima Classe, quanti tentativi?

Messaggio da alessandrogentili » 30 novembre 2008, 20:44

Intervengo per dire due parole sulla questione "Stato che rilascia la 1° classe medica = Stato in cui si effettua il corso"

Proprio in questo mese ho provato (e molto probabilmente con successo) a convertire la mia visita Italiana presso la CAA Svedese.

In pratica perchè ho dovuto fare questa cosa: dovendo effettuare il corso in Svezia, la CAA deve rilasciarmi la Student Pilot License e contestualmente devono rilasciarmi il certificato di idoneità alla prima classe. In pratica non si accontentano del foglietto JAR-FCL3 mutual recognition ma vogliono la documentazione medica completa.
Quindi non è un capriccio delle FTO questa cosa della visita.

Per quanto riguarda la conversione, non bastano le fotocopie delle carte dell'IML (su form non standard e oltretutto con calligrafia illeggibile). Devi inviare alla CAA Svedese i fogli standard JAR, loro me ne hanno inviato una copia e io li ho fatto compilare da un ufficiale dell'IML (gentilissimo).

Per quanto riguarda il contrario, convertire la visita UK in Italiana, penso non sia fattibile perchè l'IML richiederebbe degli esami aggiuntivi che non vengono fatti in UK. Io ho sentito dire (rumors da pprune) che l'ENAC per rilasciarti/convertirti la licenza vuole la visita Italiana, l'unica possibilità potrebbe essere il fatto di riuscire a farsi assumere da una compagnia Italiana mantenendo la licenza estera, ma questo non so se è possibile (forse un pilota può aiutarti).

Scusate se ho divagato un po'... :mrgreen:
thebdct ha scritto:Eccomi! Sono risultato permanentemente non idoneo per la 1° classe a Milano, ma idoneo a Gatwick!
Se vuoi dirci il perchè possiamo cercare di capire. Considera che l'Italia non rimarrà così indietro all'infinito, prima o poi si spera che si allinei con le ultime JAR.

Avatar utente
nenigi
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 127
Iscritto il: 21 settembre 2007, 17:29

Re: Visita di Prima Classe, quanti tentativi?

Messaggio da nenigi » 30 novembre 2008, 21:49

thebdct ha scritto:
Eccomi! Sono risultato permanentemente non idoneo per la 1° classe a Milano, ma idoneo a Gatwick!
Se vuoi dirci il perchè possiamo cercare di capire. Considera che l'Italia non rimarrà così indietro all'infinito, prima o poi si spera che si allinei con le ultime JAR.
Bhè.. la questione è legata all'operazione PRK che ho fatto alcuni anni fa.. in Italia non basta purtroppo dimostrare di avere 10/10 per occhio senza correzioni ad anni di distanza dall'operazione senza complicazioni..

L'UK mi è sembrata la scelta migliore.

Avatar utente
I-SMEP
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 74
Iscritto il: 20 febbraio 2007, 13:05
Località: Firenze

Re: Visita di Prima Classe, quanti tentativi?

Messaggio da I-SMEP » 30 novembre 2008, 22:16

la questione è legata all'operazione PRK che ho fatto alcuni anni fa
Ti hanno fatto domande in UK per la tua condizione pre-operatoria?

Avatar utente
87Nemesis87
FL 150
FL 150
Messaggi: 1961
Iscritto il: 9 maggio 2008, 14:51
Località: Somewhere over the rainbow...

Re: Visita di Prima Classe, quanti tentativi?

Messaggio da 87Nemesis87 » 30 novembre 2008, 23:27

e riguardo l'udito sai per caso se i limiti sono gli stessi in italia o se sono più elastici? :P
...finalmente laureato!!!

...ATPL: Completato!!
-- MEP, SEP, IR, CPL, MCC --
-- CRJ-100/900 Type Rated --
-- B737-300/900/MAX Type Rated --

alessandrogentili
FL 150
FL 150
Messaggi: 1635
Iscritto il: 14 novembre 2006, 17:59
Località: Milano Malpensa

Re: Visita di Prima Classe, quanti tentativi?

Messaggio da alessandrogentili » 30 novembre 2008, 23:43

87Nemesis87 ha scritto:e riguardo l'udito sai per caso se i limiti sono gli stessi in italia o se sono più elastici? :P
I limiti della visita iniziale sono uguali a quelli dei rinnovi. In Italia sono più restrittivi.
http://www.caa.co.uk/default.aspx?catid ... pageid=533

Avatar utente
puffdead
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 88
Iscritto il: 18 aprile 2007, 13:44

Re: Visita di Prima Classe, quanti tentativi?

Messaggio da puffdead » 1 dicembre 2008, 0:22

Chissa per la discromatopsia come sono messi in UK, mi chiedo questo...

Avatar utente
nenigi
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 127
Iscritto il: 21 settembre 2007, 17:29

Re: Visita di Prima Classe, quanti tentativi?

Messaggio da nenigi » 1 dicembre 2008, 8:34

I-SMEP ha scritto:
la questione è legata all'operazione PRK che ho fatto alcuni anni fa
Ti hanno fatto domande in UK per la tua condizione pre-operatoria?
Prima di prenotare la visita ho richiesto conferma della mia situazione via Fax al centro medico, loro mi hanno richiesto:
  • Situazione pre-operatoria (decimi)
  • Situazione post-operatoria
  • Situazione a 3 mesi
  • Situazione a 1 anno
  • Assenza di effetti collaterali (glaze)
Il tutto deve essere scritto e firmato dal medico.

Dopo qualche giorno ho ricevuto la risposta dicendomi che era tutto ottimo per la 1° classe.

A Gatwick, l'unica domanda riguardo all'operazione è stata: "qual'è stato il motivo per cui l'hai fatta?" (senza essere una domanda tranello), mentre mi è stato fatto fare un esame aggiuntivo.

alessandrogentili
FL 150
FL 150
Messaggi: 1635
Iscritto il: 14 novembre 2006, 17:59
Località: Milano Malpensa

Re: Visita di Prima Classe, quanti tentativi?

Messaggio da alessandrogentili » 1 dicembre 2008, 8:48

puffdead ha scritto:Chissa per la discromatopsia come sono messi in UK, mi chiedo questo...
http://www.caa.co.uk/docs/49/SRG_Med_ColourVision.pdf

thebdct
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 57
Iscritto il: 18 dicembre 2005, 18:36

Re: Visita di Prima Classe, quanti tentativi?

Messaggio da thebdct » 1 dicembre 2008, 15:47

alessandrogentili ha scritto:
Per quanto riguarda il contrario, convertire la visita UK in Italiana, penso non sia fattibile perchè l'IML richiederebbe degli esami aggiuntivi che non vengono fatti in UK. Io ho sentito dire (rumors da pprune) che l'ENAC per rilasciarti/convertirti la licenza vuole la visita Italiana, l'unica possibilità potrebbe essere il fatto di riuscire a farsi assumere da una compagnia Italiana mantenendo la licenza estera, ma questo non so se è possibile (forse un pilota può aiutarti).
Ciao, questo può anche essere vero. Io però mi riferivo al fatto di avere già una licenza commerciale JAA con certificato medico JAA. Ad esempio se ho già una licenza fATPL JAA con visita medica JAA entrambe rilasciate in UK, l'ENAC non deve chiedermi nulla essendo le licenze compatibili e valide in tutta l'europa... tantomeno la loro conversione...

Avatar utente
87Nemesis87
FL 150
FL 150
Messaggi: 1961
Iscritto il: 9 maggio 2008, 14:51
Località: Somewhere over the rainbow...

Re: Visita di Prima Classe, quanti tentativi?

Messaggio da 87Nemesis87 » 1 dicembre 2008, 18:12

alessandrogentili ha scritto:
87Nemesis87 ha scritto:e riguardo l'udito sai per caso se i limiti sono gli stessi in italia o se sono più elastici? :P
I limiti della visita iniziale sono uguali a quelli dei rinnovi. In Italia sono più restrittivi.
http://www.caa.co.uk/default.aspx?catid ... pageid=533
Ho visto il sito...grazie mille ^_^
...quindi in pratica se metti caso si viene scartati nella visita di rinnovo in italia per via di un deficit uditivo è inutile andare a gatwick a provare con la visita JAA standard, perchè da quello che ho visto sono ammessi gli stessi limiti di deficit....ho tradotto bene in inglese? :scratch:
...finalmente laureato!!!

...ATPL: Completato!!
-- MEP, SEP, IR, CPL, MCC --
-- CRJ-100/900 Type Rated --
-- B737-300/900/MAX Type Rated --

alessandrogentili
FL 150
FL 150
Messaggi: 1635
Iscritto il: 14 novembre 2006, 17:59
Località: Milano Malpensa

Re: Visita di Prima Classe, quanti tentativi?

Messaggio da alessandrogentili » 1 dicembre 2008, 23:41

thebdct ha scritto:Io però mi riferivo al fatto di avere già una licenza commerciale JAA con certificato medico JAA. Ad esempio se ho già una licenza fATPL JAA con visita medica JAA entrambe rilasciate in UK, l'ENAC non deve chiedermi nulla essendo le licenze compatibili e valide in tutta l'europa... tantomeno la loro conversione...
Si, avevo capito. Ma sulla questione "conversione all'Enac" non ci giurare, siamo pur sempre in Italia. Ci vorrebbe il parere autorevole di un pilota :alien:

alessandrogentili
FL 150
FL 150
Messaggi: 1635
Iscritto il: 14 novembre 2006, 17:59
Località: Milano Malpensa

Re: Visita di Prima Classe, quanti tentativi?

Messaggio da alessandrogentili » 1 dicembre 2008, 23:43

87Nemesis87 ha scritto:
alessandrogentili ha scritto:
87Nemesis87 ha scritto:e riguardo l'udito sai per caso se i limiti sono gli stessi in italia o se sono più elastici? :P
I limiti della visita iniziale sono uguali a quelli dei rinnovi. In Italia sono più restrittivi.
http://www.caa.co.uk/default.aspx?catid ... pageid=533
Ho visto il sito...grazie mille ^_^
...quindi in pratica se metti caso si viene scartati nella visita di rinnovo in italia per via di un deficit uditivo è inutile andare a gatwick a provare con la visita JAA standard, perchè da quello che ho visto sono ammessi gli stessi limiti di deficit....ho tradotto bene in inglese? :scratch:
No, forse ti sei perso la situazione Italiana... qui i limiti per il CONSEGUIMENTO sono più restrittivi, dovrebbero essere questi:
500Hz: 20 dB
1000Hz: 20 dB
2000Hz: 20 dB
3000Hz: 35 dB

Poi per i rinnovi si allineano alle jar attuali.

Avatar utente
I-DISE
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 486
Iscritto il: 13 settembre 2006, 22:00
Località: Roma

Re: Visita di Prima Classe, quanti tentativi?

Messaggio da I-DISE » 2 dicembre 2008, 0:40

alessandrogentili ha scritto:
87Nemesis87 ha scritto:
alessandrogentili ha scritto:
87Nemesis87 ha scritto:e riguardo l'udito sai per caso se i limiti sono gli stessi in italia o se sono più elastici? :P
I limiti della visita iniziale sono uguali a quelli dei rinnovi. In Italia sono più restrittivi.
http://www.caa.co.uk/default.aspx?catid ... pageid=533
Ho visto il sito...grazie mille ^_^
...quindi in pratica se metti caso si viene scartati nella visita di rinnovo in italia per via di un deficit uditivo è inutile andare a gatwick a provare con la visita JAA standard, perchè da quello che ho visto sono ammessi gli stessi limiti di deficit....ho tradotto bene in inglese? :scratch:
No, forse ti sei perso la situazione Italiana... qui i limiti per il CONSEGUIMENTO sono più restrittivi, dovrebbero essere questi:
500Hz: 20 dB
1000Hz: 20 dB
2000Hz: 20 dB
3000Hz: 35 dB

Poi per i rinnovi si allineano alle jar attuali.
Si ma lui per pura fortuna ha ottenuto il conseguimento e ora è terrorizzato all'idea di essere segato al rinnovo.
Praticamente si sta già preparando a cosa fare quando lo segheranno tra un anno e sperava di poter fuggire a LGW e farla franca...O sbaglio Lorè? :P
Immagine

alessandrogentili
FL 150
FL 150
Messaggi: 1635
Iscritto il: 14 novembre 2006, 17:59
Località: Milano Malpensa

Re: Visita di Prima Classe, quanti tentativi?

Messaggio da alessandrogentili » 2 dicembre 2008, 1:06

I-DISE ha scritto:Si ma lui per pura fortuna ha ottenuto il conseguimento e ora è terrorizzato all'idea di essere segato al rinnovo.
Praticamente si sta già preparando a cosa fare quando lo segheranno tra un anno e sperava di poter fuggire a LGW e farla franca...O sbaglio Lorè? :P
Chi non è terrorizzato di perderla, io tutte le mattine mi sveglio e dico "c***o oggi ci vedo di meno", poi mi lavo la faccia e dico "fiuuu... no mi sbagliavo" :mrgreen:

Avatar utente
87Nemesis87
FL 150
FL 150
Messaggi: 1961
Iscritto il: 9 maggio 2008, 14:51
Località: Somewhere over the rainbow...

Re: Visita di Prima Classe, quanti tentativi?

Messaggio da 87Nemesis87 » 2 dicembre 2008, 13:16

OOOOOOOOOOOOOOH!!!! Vedi allora che non sono l'unico?? :lol: :lol: :lol:
comunque anche I-DISE in realtà se la fa sotto ...solo che non lo dice :P
...non solo mi immagino di non passarla...ma penso pure a cosa si potrebbe fare...infatti se per la gente miope sono concessi gli occhiali e l'operazione a rigor di logica anche per un deficit uditivo dovrebbero essere concessi l'appercchio....no? :oops: :oops: ...................................mi sà di no :laughing6:
...finalmente laureato!!!

...ATPL: Completato!!
-- MEP, SEP, IR, CPL, MCC --
-- CRJ-100/900 Type Rated --
-- B737-300/900/MAX Type Rated --

Avatar utente
I-DISE
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 486
Iscritto il: 13 settembre 2006, 22:00
Località: Roma

Re: Visita di Prima Classe, quanti tentativi?

Messaggio da I-DISE » 2 dicembre 2008, 14:35

Ma io non dico che non ho paura...solo che non passo ogni secondo ad angosciarmi!
Senza contare che sono ancora talmente contento di averla conseguita questa prima classe che mi rifiuto a pensare di poterla perdere... :P

comunque ce lo vorrei proprio vedere un pilota con l'ampliform su entrambe le orecchie...io mi rifiuterei di salire a bordo penso :lol:

comunque sai già come sarà il tuo rinnovo no?

annuncio: "Il candidato n°92 si accomodi dall'otorino per la visita dell'udito prego"
dottore: "prego entri...si sieda qui che le metto le cuffie"
candidato 92: "EEEEH???...C'HA DETTO???? PERCHE' PARLA SOTTOVOCE????"
dottore: "prego si accomodi fuori la visita è conclusa"

:lol:
Immagine

Avatar utente
I-SMEP
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 74
Iscritto il: 20 febbraio 2007, 13:05
Località: Firenze

Re: Visita di Prima Classe, quanti tentativi?

Messaggio da I-SMEP » 2 dicembre 2008, 16:01

Prima di prenotare la visita ho richiesto conferma della mia situazione via Fax al centro medico, loro mi hanno richiesto:


Situazione pre-operatoria (decimi)
Situazione post-operatoria
Situazione a 3 mesi
Situazione a 1 anno
Assenza di effetti collaterali (glaze)
Il tutto deve essere scritto e firmato dal medico.
Ti hanno per caso spiegato il motivo per cui è così importante sapere quanti decimi avevi prima di operarti?
Mi sembra che il limite di miopia nella condizione pre-operatoria sia -6 diottrie. Quali rischi si correrebbero se la miopia fosse stata maggiore, una volta constatata l'assenza di effetti collaterali e la riuscita dell'operazione?
IG_P2124

Avatar utente
87Nemesis87
FL 150
FL 150
Messaggi: 1961
Iscritto il: 9 maggio 2008, 14:51
Località: Somewhere over the rainbow...

Re: Visita di Prima Classe, quanti tentativi?

Messaggio da 87Nemesis87 » 2 dicembre 2008, 16:27

I-DISE ha scritto:Ma io non dico che non ho paura...solo che non passo ogni secondo ad angosciarmi!
Senza contare che sono ancora talmente contento di averla conseguita questa prima classe che mi rifiuto a pensare di poterla perdere... :P

comunque ce lo vorrei proprio vedere un pilota con l'ampliform su entrambe le orecchie...io mi rifiuterei di salire a bordo penso :lol:

:lol:
Però un pilota con gli occhiali ci saliresti a bordo :P ...e perchè uno con un rimedio per la vista si ma per l'udito no? :D

I-DISE ha scritto: comunque sai già come sarà il tuo rinnovo no?

annuncio: "Il candidato n°92 si accomodi dall'otorino per la visita dell'udito prego"
dottore: "prego entri...si sieda qui che le metto le cuffie"
candidato 92: "EEEEH???...C'HA DETTO???? PERCHE' PARLA SOTTOVOCE????"
dottore: "prego si accomodi fuori la visita è conclusa"

:lol:

....simpaticone :laughing6:
...finalmente laureato!!!

...ATPL: Completato!!
-- MEP, SEP, IR, CPL, MCC --
-- CRJ-100/900 Type Rated --
-- B737-300/900/MAX Type Rated --

Avatar utente
salvbul
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 88
Iscritto il: 12 novembre 2008, 15:09
Località: Roma/Palermo

Re: Visita di Prima Classe, quanti tentativi?

Messaggio da salvbul » 2 dicembre 2008, 17:07

scusate la domanda...! ma al fine del conseguimento del certificato di prima classe... tengono conto se hai altri problemi del tipo: legamenti lesionati...(non rotti) o altre ca**ate del genere pur avendo vista, udito, cuore perfetti...?
Una volta che avrete imparato a Volare, camminerete sulla terra guardando il cielo perchè è là che siete stati ed è là che vorrete tornare.

Avatar utente
87Nemesis87
FL 150
FL 150
Messaggi: 1961
Iscritto il: 9 maggio 2008, 14:51
Località: Somewhere over the rainbow...

Re: Visita di Prima Classe, quanti tentativi?

Messaggio da 87Nemesis87 » 2 dicembre 2008, 20:44

salvbul ha scritto:scusate la domanda...! ma al fine del conseguimento del certificato di prima classe... tengono conto se hai altri problemi del tipo: legamenti lesionati...(non rotti) o altre ca**ate del genere pur avendo vista, udito, cuore perfetti...?
Tranquillo non ti controllano cosi a fondo...ti fanno una visita di fisioterapia generale senza maglietta, controllo dei riflessi e della respirazione...l'unica cosa è importante dire che si è tutto apposto quando ti faranno una lunga serie di domande tra cui anche se hai mai avuto lesioni o fratture...tu dì di no e stai apposto...perchè se dici di si potrebbero fare una serie di accertamenti che potrebbe complicarti l'ottenimento del brevetto :P
...finalmente laureato!!!

...ATPL: Completato!!
-- MEP, SEP, IR, CPL, MCC --
-- CRJ-100/900 Type Rated --
-- B737-300/900/MAX Type Rated --

alessandrogentili
FL 150
FL 150
Messaggi: 1635
Iscritto il: 14 novembre 2006, 17:59
Località: Milano Malpensa

Re: Visita di Prima Classe, quanti tentativi?

Messaggio da alessandrogentili » 2 dicembre 2008, 22:21

87Nemesis87 ha scritto:Tranquillo non ti controllano cosi a fondo...ti fanno una visita di fisioterapia generale senza maglietta, controllo dei riflessi e della respirazione...l'unica cosa è importante dire che si è tutto apposto quando ti faranno una lunga serie di domande tra cui anche se hai mai avuto lesioni o fratture...tu dì di no e stai apposto...perchè se dici di si potrebbero fare una serie di accertamenti che potrebbe complicarti l'ottenimento del brevetto :P
Hai appena detto esattamente quello che non bisogna fare!

Motivi:
- stai dichiarando il falso
- se fra due anni ti tolgono l'idoneità a causa di un problema che già avevi prima del conseguimento ti mangerai le mani a vita
- se l'assicurazione (perdita requisiti, responsabilità civile, ecc...) scopre irregolarità, non paga. E fidati, pur di non pagare vanno a cercare il pelo dell'uovo!

Avatar utente
salvbul
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 88
Iscritto il: 12 novembre 2008, 15:09
Località: Roma/Palermo

Re: Visita di Prima Classe, quanti tentativi?

Messaggio da salvbul » 2 dicembre 2008, 23:23

se dichiaro il vero c'è pericolo che non mi danno il certificato? che gli importa alla fine se ho un legamento lesionato... e non rotto...! mica mentre devo pilotare un aereo me metto a giocare a calcetto... o no?
Una volta che avrete imparato a Volare, camminerete sulla terra guardando il cielo perchè è là che siete stati ed è là che vorrete tornare.

Avatar utente
I-DISE
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 486
Iscritto il: 13 settembre 2006, 22:00
Località: Roma

Re: Visita di Prima Classe, quanti tentativi?

Messaggio da I-DISE » 2 dicembre 2008, 23:32

salvbul ha scritto:se dichiaro il vero c'è pericolo che non mi danno il certificato? che gli importa alla fine se ho un legamento lesionato... e non rotto...! mica mentre devo pilotare un aereo me metto a giocare a calcetto... o no?
Io non credo che una cosa semplice come una slogatura o una lieve lesione (cosa che penso ogni essere umano ha avuto almeno una volta nella vita) possano negare l'idoneità

Se fossero cosi ristretti non ci sarebbero piloti...vai tranquillo :wink:
Immagine

Avatar utente
puffdead
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 88
Iscritto il: 18 aprile 2007, 13:44

Re: Visita di Prima Classe, quanti tentativi?

Messaggio da puffdead » 3 dicembre 2008, 10:19

Ma la lanterna di Beyne in cosa consiste?? insomma io ho fatto un test(Spectrolux) con la proiezione di tre luci una rossa, una verde e una bianca direttamente negli occhi. Vorrei sapere se è la stessa cosa oppure proiettano sul muro colori anche diversi da quei tre...
grazie

Avatar utente
nenigi
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 127
Iscritto il: 21 settembre 2007, 17:29

Re: Visita di Prima Classe, quanti tentativi?

Messaggio da nenigi » 3 dicembre 2008, 14:43

I-SMEP ha scritto:
Prima di prenotare la visita ho richiesto conferma della mia situazione via Fax al centro medico, loro mi hanno richiesto:


Situazione pre-operatoria (decimi)
Situazione post-operatoria
Situazione a 3 mesi
Situazione a 1 anno
Assenza di effetti collaterali (glaze)
Il tutto deve essere scritto e firmato dal medico.
Ti hanno per caso spiegato il motivo per cui è così importante sapere quanti decimi avevi prima di operarti?
Mi sembra che il limite di miopia nella condizione pre-operatoria sia -6 diottrie. Quali rischi si correrebbero se la miopia fosse stata maggiore, una volta constatata l'assenza di effetti collaterali e la riuscita dell'operazione?
Mi spiace, ma non so darti informazioni riguardo alla regola delle -6 diottrie...

Avatar utente
salvbul
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 88
Iscritto il: 12 novembre 2008, 15:09
Località: Roma/Palermo

Re: Visita di Prima Classe, quanti tentativi?

Messaggio da salvbul » 3 dicembre 2008, 18:18

I-DISE ha scritto:Io non credo che una cosa semplice come una slogatura o una lieve lesione (cosa che penso ogni essere umano ha avuto almeno una volta nella vita) possano negare l'idoneità

Se fossero cosi ristretti non ci sarebbero piloti...vai tranquillo :wink:

Se dico la verità e per la lesione al legamento non mi danno l'idoneità ti vengo a prendere a casa e mi paghi i danni morali...:D:D:D
Una volta che avrete imparato a Volare, camminerete sulla terra guardando il cielo perchè è là che siete stati ed è là che vorrete tornare.

Avatar utente
I-DISE
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 486
Iscritto il: 13 settembre 2006, 22:00
Località: Roma

Re: Visita di Prima Classe, quanti tentativi?

Messaggio da I-DISE » 3 dicembre 2008, 19:06

salvbul ha scritto:
I-DISE ha scritto:Io non credo che una cosa semplice come una slogatura o una lieve lesione (cosa che penso ogni essere umano ha avuto almeno una volta nella vita) possano negare l'idoneità

Se fossero cosi ristretti non ci sarebbero piloti...vai tranquillo :wink:

Se dico la verità e per la lesione al legamento non mi danno l'idoneità ti vengo a prendere a casa e mi paghi i danni morali...:D:D:D
Sinceramente passare tutta una vita senza voler nemmeno provare per paura di essere scartati e vivere anno dopo anno nel dubbio "chissà se mi avrebbero preso" è un danno morale che ti infliggeresti da solo ben maggiore :wink:

Secondo me a prescindere dal problema che si ritiene di avere bisogna fare un tentativo...vedere come va...alla fine i soldi spesi non sono troppi e valgono lo sfizio che ci si toglie (specialmente se la si passa).

Una cosa è certa...non provandoci nemmeno è SICURO che non sarai mai idoneo al volo...provandoci POTRESTI esserlo come potresti non esserlo...

Quale delle due strade pensi abbia maggiori chance di successo? :wink:
Immagine

Avatar utente
salvbul
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 88
Iscritto il: 12 novembre 2008, 15:09
Località: Roma/Palermo

Re: Visita di Prima Classe, quanti tentativi?

Messaggio da salvbul » 4 dicembre 2008, 10:33

I-DISE ha scritto:
salvbul ha scritto:
I-DISE ha scritto:Io non credo che una cosa semplice come una slogatura o una lieve lesione (cosa che penso ogni essere umano ha avuto almeno una volta nella vita) possano negare l'idoneità

Se fossero cosi ristretti non ci sarebbero piloti...vai tranquillo :wink:

Se dico la verità e per la lesione al legamento non mi danno l'idoneità ti vengo a prendere a casa e mi paghi i danni morali...:D:D:D
Sinceramente passare tutta una vita senza voler nemmeno provare per paura di essere scartati e vivere anno dopo anno nel dubbio "chissà se mi avrebbero preso" è un danno morale che ti infliggeresti da solo ben maggiore :wink:

Secondo me a prescindere dal problema che si ritiene di avere bisogna fare un tentativo...vedere come va...alla fine i soldi spesi non sono troppi e valgono lo sfizio che ci si toglie (specialmente se la si passa).

Una cosa è certa...non provandoci nemmeno è SICURO che non sarai mai idoneo al volo...provandoci POTRESTI esserlo come potresti non esserlo...

Quale delle due strade pensi abbia maggiori chance di successo? :wink:
Hai perfettamente ragione. Ma io faccio un altro ragionamento... metti caso che non mi fanno idoneo per sta cavolata del legamento lesionato... poi dovrò passare la vita a domandarmi: chissà se non avessi detto niente(sicuramente sarei risultato idoneo), chissà che sensazioni si provano a pilotare un aereo... chissà...!!!
Come puoi ben capire non me lo posso permettere
Una volta che avrete imparato a Volare, camminerete sulla terra guardando il cielo perchè è là che siete stati ed è là che vorrete tornare.

Rispondi