Addestramento Cirrus SR20/22...si o no???

In quest’area si discute di Aeroclub, di brevetti commerciali / ATPL integrato, di ultraleggeri, di scuole e corsi relativi all'aviazione civile

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Avatar utente
I-AINC
FL 200
FL 200
Messaggi: 2268
Iscritto il: 15 marzo 2007, 20:07
Località: FKK Club - Frankfurt

Addestramento Cirrus SR20/22...si o no???

Messaggio da I-AINC » 4 marzo 2009, 19:04

Buonasera a tutti, stavolta ho un dubbio da chiedere per quanto riguarda il pilotaggio di Cirrus SR20/22.
Da una chiaccherata via mail mi è stato detto che per pilotare un Cirrus bisogna aver svolto il training a Padova con la Cirrus Italy.
Ora mi chiedo: Il Cirrus è un SEP, e il 20 ha pure 200 BHP. Se io ci volo con l'istruttore a PV e ho già fatto numerose ore e un corso a terra sulla macchina, questo corso alla Cirrus lo devo fare o no?
La cosa mi sembra abbastanza insensata visto che:

A) Il Cirrus è un SEP, non vedo perchè non dovrebbero bastare le ore a discrezione con l'istruttore per un passaggio e per ENAC sarebbe OK
B) Ho il Glass Cockpit rating, sia su Garmin 1000 che su Avidyne
C) Ho eventualmente anche VP e RU
D) Ho passato le 215 ore di volo (quindi un pò di esperienza dopo il semplice PPL).

Insomma, dover fare questo passaggio mi sembra assolutamente inutile e legalmente credo di esser a posto... Che dite?
Immagine

Mattia - Learjet 45 driver

Avatar utente
Luke3
FL 500
FL 500
Messaggi: 6795
Iscritto il: 4 febbraio 2005, 20:15
Località: Los Angeles, CA

Re: Addestramento Cirrus SR20/22...si o no???

Messaggio da Luke3 » 4 marzo 2009, 19:13

ne parlano anche sul sito dell'aeroclub di bologna, forse credo sia una cosa particolare riguardo all'aeroplano, anche se sul sito di bologna non ne parla come un requisito obbligatorio per l'abilitazione. Dal punto di vista della normativa non so dirti se è obbligatorio o meno, ma personalmente se mi trovassi nella tua situazione lo farei comunque: è sempre esperienza in più e alla fine sono sicuro che ne esci più sciolto nelle procedure, io ti consiglio di andarlo a fare (certo, a meno che i costi non siano troppo alti). Come dicono anche all'aeroclub: meglio fare tutto avendo qualche ora in più sotto le ali che qualche ora in meno :wink:

Avatar utente
I-AINC
FL 200
FL 200
Messaggi: 2268
Iscritto il: 15 marzo 2007, 20:07
Località: FKK Club - Frankfurt

Re: Addestramento Cirrus SR20/22...si o no???

Messaggio da I-AINC » 4 marzo 2009, 19:29

Grazie adesso vado a dare un'occhiata li... Mi piacerebbe certamente fare ogni cosa extra, ma purtroppo non ho soldi... Questo ATPL mi sta svenando, e lavoro pure per compensare le perdite :cry: Fare un corso non obbligatorio ora come ora non è il caso...vedremo! Grazie!
Immagine

Mattia - Learjet 45 driver

Avatar utente
I-SCDX
Banned user
Banned user
Messaggi: 258
Iscritto il: 2 febbraio 2009, 14:49
Località: Udine

Re: Addestramento Cirrus SR20/22...si o no???

Messaggio da I-SCDX » 4 marzo 2009, 20:22

I-AINC ha scritto:Grazie adesso vado a dare un'occhiata li... Mi piacerebbe certamente fare ogni cosa extra, ma purtroppo non ho soldi... Questo ATPL mi sta svenando, e lavoro pure per compensare le perdite :cry: Fare un corso non obbligatorio ora come ora non è il caso...vedremo! Grazie!

svenando in che senso? :lol:
-PPL Elifriulia F.T.O
-Has met the standards for a class 1 medical certificate, JAA - JAR-FCL3

Avatar utente
I-AINC
FL 200
FL 200
Messaggi: 2268
Iscritto il: 15 marzo 2007, 20:07
Località: FKK Club - Frankfurt

Re: Addestramento Cirrus SR20/22...si o no???

Messaggio da I-AINC » 4 marzo 2009, 20:39

I-SCDX ha scritto:
I-AINC ha scritto:Grazie adesso vado a dare un'occhiata li... Mi piacerebbe certamente fare ogni cosa extra, ma purtroppo non ho soldi... Questo ATPL mi sta svenando, e lavoro pure per compensare le perdite :cry: Fare un corso non obbligatorio ora come ora non è il caso...vedremo! Grazie!

svenando in che senso? :lol:
Nel senso che ho un mutuo acceso con la banca e TUTTI, e dico TUTTI i soldi che avevo messo da parte, nonchè quelli guadagnati lavorando, sono finiti nel volo.... :cry:
Immagine

Mattia - Learjet 45 driver

jimi3500
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 293
Iscritto il: 29 febbraio 2008, 15:26

Re: Addestramento Cirrus SR20/22...si o no???

Messaggio da jimi3500 » 4 marzo 2009, 20:47

I-AINC ha scritto:
I-SCDX ha scritto:
I-AINC ha scritto:Grazie adesso vado a dare un'occhiata li... Mi piacerebbe certamente fare ogni cosa extra, ma purtroppo non ho soldi... Questo ATPL mi sta svenando, e lavoro pure per compensare le perdite :cry: Fare un corso non obbligatorio ora come ora non è il caso...vedremo! Grazie!

svenando in che senso? :lol:
Nel senso che ho un mutuo acceso con la banca e TUTTI, e dico TUTTI i soldi che avevo messo da parte, nonchè quelli guadagnati lavorando, sono finiti nel volo.... :cry:

ad averceli,non esiste spesa migliore!!! :wink:
FORZA E CORAGGIO! siamo tutti (o quasi) nella stessa barca...

Avatar utente
I-SCDX
Banned user
Banned user
Messaggi: 258
Iscritto il: 2 febbraio 2009, 14:49
Località: Udine

Re: Addestramento Cirrus SR20/22...si o no???

Messaggio da I-SCDX » 4 marzo 2009, 21:32

I-AINC ha scritto:
I-SCDX ha scritto:
I-AINC ha scritto:Grazie adesso vado a dare un'occhiata li... Mi piacerebbe certamente fare ogni cosa extra, ma purtroppo non ho soldi... Questo ATPL mi sta svenando, e lavoro pure per compensare le perdite :cry: Fare un corso non obbligatorio ora come ora non è il caso...vedremo! Grazie!

svenando in che senso? :lol:
Nel senso che ho un mutuo acceso con la banca e TUTTI, e dico TUTTI i soldi che avevo messo da parte, nonchè quelli guadagnati lavorando, sono finiti nel volo.... :cry:



Siamo tutti sulla stessa dannata barca.
-PPL Elifriulia F.T.O
-Has met the standards for a class 1 medical certificate, JAA - JAR-FCL3

jack374
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 142
Iscritto il: 27 febbraio 2008, 19:05
Località: Bologna

Re: Addestramento Cirrus SR20/22...si o no???

Messaggio da jack374 » 5 marzo 2009, 9:39

Per portare il Cirrus devi avere anche la licenza americana visto che è immatricolato la (dovrebbe essere così non ne sono certo). L'addestramento te lo fa il mio istruttore di Bologna che è istruttore Cirrus Italia, quindi se vuoi delle informazioni prova a telefonare in aeroclub

Avatar utente
Bafio
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 850
Iscritto il: 20 febbraio 2007, 11:33
Località: LIDF

Re: Addestramento Cirrus SR20/22...si o no???

Messaggio da Bafio » 5 marzo 2009, 18:36

jack374 ha scritto:Per portare il Cirrus devi avere anche la licenza americana visto che è immatricolato la (dovrebbe essere così non ne sono certo)
Se l' aereo in particolare a cui si riferisce I-AINC ha marche November d' accordo, ma non è che siccome viene prodotto negli Stati Uniti allora bisogna avere la licenza FAA, altrimenti anche con tutti i vari Cessna saremmo a posto...

Mi pareva di aver letto (= prendilo con mooolto beneficio di inventario) che il corso con Cirrus Italy fosse una possibilità che veniva data ai proprietari (ed immagino aperta anche a non proprietari, ovviamente) che volessero addestrarsi presso la casa madre (o quasi); ma questo non significa che sia obbligatorio, anche perché, come dici tu, normativamente non dovrebbe essere diverso da, ad esempio, un PA28 con glass cockpit.

Avatar utente
I-AINC
FL 200
FL 200
Messaggi: 2268
Iscritto il: 15 marzo 2007, 20:07
Località: FKK Club - Frankfurt

Re: Addestramento Cirrus SR20/22...si o no???

Messaggio da I-AINC » 5 marzo 2009, 19:50

Si infatti come penso anche io...legalmente sotto ogni aspetto sarei a posto.
Per il Cirrus non mi serve la licenza FAA...quello che uso regolarmente è marcato D-EPVS.

Mi è stato detto poi che anche quelli FAA (N) posson venire pilotati con una licenza JAA se in uno stato JAA. Io avevo sentito solo entro i confini nazionali...
In sostanza mi spiego: Ho il mio Cirrus (o altro) marcato N863SR e posso svolazzare in tutta Europa con licenza JAA... da quel che ho capito.
Immagine

Mattia - Learjet 45 driver

Avatar utente
Bafio
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 850
Iscritto il: 20 febbraio 2007, 11:33
Località: LIDF

Re: Addestramento Cirrus SR20/22...si o no???

Messaggio da Bafio » 6 marzo 2009, 10:50

I-AINC ha scritto:Per il Cirrus non mi serve la licenza FAA...quello che uso regolarmente è marcato D-EPVS. Mi è stato detto poi che anche quelli FAA (N) posson venire pilotati con una licenza JAA se in uno stato JAA. Io avevo sentito solo entro i confini nazionali...
In sostanza mi spiego: Ho il mio Cirrus (o altro) marcato N863SR e posso svolazzare in tutta Europa con licenza JAA... da quel che ho capito.
Io ho un po' semplificato nella risposta che ho dato sopra a jack374...
Se n' era già discusso tempo fa sul forum sulla possibilità di volare aerei immatricolati statiunitensi, anche se non ricordo cos' era venuto fuori perché... non mi interessava molto :oops:

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11583
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Addestramento Cirrus SR20/22...si o no???

Messaggio da flyingbrandon » 6 marzo 2009, 11:48

I-AINC ha scritto:In sostanza mi spiego: Ho il mio Cirrus (o altro) marcato N863SR e posso svolazzare in tutta Europa con licenza JAA... da quel che ho capito.
No non penso...solitamente ti fai fare d'ufficio la licenza americana valevole contestualmente alla validità della tua licenza JAA...questo e' quello che ho visto fare a persone che hanno acquistato un aereo immatricolato N....a San Marino invece mi pare che riescano a fare in modo piu' semplice....se vuoi mi informo. :D
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
I-AINC
FL 200
FL 200
Messaggi: 2268
Iscritto il: 15 marzo 2007, 20:07
Località: FKK Club - Frankfurt

Re: Addestramento Cirrus SR20/22...si o no???

Messaggio da I-AINC » 6 marzo 2009, 16:52

flyingbrandon ha scritto:
I-AINC ha scritto:In sostanza mi spiego: Ho il mio Cirrus (o altro) marcato N863SR e posso svolazzare in tutta Europa con licenza JAA... da quel che ho capito.
No non penso...solitamente ti fai fare d'ufficio la licenza americana valevole contestualmente alla validità della tua licenza JAA...questo e' quello che ho visto fare a persone che hanno acquistato un aereo immatricolato N....a San Marino invece mi pare che riescano a fare in modo piu' semplice....se vuoi mi informo. :D
Ciao!
Si, per i Sammarinesi marcati T7 mi sono informato: vai li un bel pomeriggio, 50€ o 100€ non ricordo, e ti vidimano la licenza...niente di piu facile, poi io che sono a Ravenna è anche vicino.
Se ti puoi informare per gli aeromobili N mi faresti un favore...ne sento dire di tutti i colori. Credo che però, almeno entro i confini nazionali, si possano pilotare con licenza JAA... Sennò i piloti di tutti i Cirrus N in Italia e dei piloti di Pilatus Porter per i parà N (N9444 di Reggio, N996SA di Molinella, N361F di Fano) vuoi che tutti abbiano licenza FAA?
Immagine

Mattia - Learjet 45 driver

Avatar utente
Jacopo
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1098
Iscritto il: 28 agosto 2006, 15:00
Località: Tra le nuvole (di Padova)

Re: Addestramento Cirrus SR20/22...si o no???

Messaggio da Jacopo » 13 marzo 2009, 12:38

Ciao I-AINC, in risposta alla tua domanda basta un different training in qualsiasi struttura abilitata...come PV!!
Jacopo
JAA-FAA Pilot
Quando il volo supera la passione, per decollare basta chiudere gli occhi!!
Immagine

Avatar utente
I-AINC
FL 200
FL 200
Messaggi: 2268
Iscritto il: 15 marzo 2007, 20:07
Località: FKK Club - Frankfurt

Re: Addestramento Cirrus SR20/22...si o no???

Messaggio da I-AINC » 13 marzo 2009, 16:03

Jacopo ha scritto:Ciao I-AINC, in risposta alla tua domanda basta un different training in qualsiasi struttura abilitata...come PV!!
Come immaginavo, grazie jacopo!
Immagine

Mattia - Learjet 45 driver

Rispondi