Lo inizio o aspetto la maturità???

In quest’area si discute di Aeroclub, di brevetti commerciali / ATPL integrato, di ultraleggeri, di scuole e corsi relativi all'aviazione civile

Moderatore: Staff md80.it

MGK
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 30
Iscritto il: 11 maggio 2010, 13:07
Località: Ascoli Piceno

Re: Lo inizio o aspetto la maturità???

Messaggio da MGK » 16 maggio 2010, 21:20

flyingbrandon ha scritto:
MGK ha scritto: Sapete se alcuni di questi 14 esami dell'Atpl possono essere dati anche da privatisti, nel senso che posso fare a meno di seguire le lezioni? Io studio per piacere personale diverse materie scientifiche(e per studio non intendo nozioni generali), quindi non ho nessun problema a cominciare da ora a prepararmi da solo.
no non puoi pero' potresti fare un distance learning quindi segui molte meno lezioni...
Capisco...il solito magna magna...
Julian B.

Avatar utente
noone
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1159
Iscritto il: 18 luglio 2008, 12:46
Località: Leman Lake

Re: Lo inizio o aspetto la maturità???

Messaggio da noone » 16 maggio 2010, 21:40

MGK ha scritto: ]Capisco...il solito magna magna...
No, non è il solito magna magna...
Forse non ne sai di cosa aeronautica, ma più importante del risultato ottenuto all'esame (sia teorico che pratico) è la certificazione da parte della scuola della tua preparazione: l'esempio è ancor più palese negli esami pratici, ma vale anche per i teorici.

MGK
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 30
Iscritto il: 11 maggio 2010, 13:07
Località: Ascoli Piceno

Re: Lo inizio o aspetto la maturità???

Messaggio da MGK » 16 maggio 2010, 22:43

noone ha scritto:
MGK ha scritto: ]Capisco...il solito magna magna...
No, non è il solito magna magna...
Forse non ne sai di cosa aeronautica, ma più importante del risultato ottenuto all'esame (sia teorico che pratico) è la certificazione da parte della scuola della tua preparazione: l'esempio è ancor più palese negli esami pratici, ma vale anche per i teorici.
Sinceramente non so come funziona, ma ho la convinzione che certe cose si posso imparare da autodidatti, specialmente se si ha un certo bagaglio tecnico-scientifico.
Julian B.

Avatar utente
SaturnV
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 631
Iscritto il: 15 settembre 2008, 14:35
Località: I lost my "M" in Vegas...

Re: Lo inizio o aspetto la maturità???

Messaggio da SaturnV » 16 maggio 2010, 23:31

Allora, se vuoi spendere poco fatti un distance learning. Studi per conto tuo ma alla fine, prima di andare a fare la tua sessione di esami, ti presenti alla scuola per un "un riassunto" di tutti gli esami che farai e un check per vedere se sei abile o meno al superamento.
Per la storia che certe cose si imparano da soli: non e' sempre vero, l'esperienza aiuta. Per certe cose, farsele spiegare da chi gia' le sa e' di grande aiuto.
I tempi di un training in usa possono scendere a 5-6 mesi se cominci a primavera e finisci prima dell'autunno.
Se vuoi cominciare a studiare le materie per conto tuo male non ti fara'.
Comprati dei libri usati (Jepesen ?) e comincia.
Ciao.
Piloti gente strana:
Pagano quando vogliono volare e se li paghi non vogliono piu' volare...

JAA FAA FI FII MEI GrAn FiGl d PutT Gran FARab LaDr MaScalz d Gran CroC Duca VisConte... e pure Arch-Ing... Per chi capisce.

MD82_Lover
FL 500
FL 500
Messaggi: 9539
Iscritto il: 15 novembre 2007, 18:11

Re: Lo inizio o aspetto la maturità???

Messaggio da MD82_Lover » 17 maggio 2010, 0:07

MGK ha scritto:Sinceramente non so come funziona, ma ho la convinzione che certe cose si posso imparare da autodidatti, specialmente se si ha un certo bagaglio tecnico-scientifico.
Probabilmente per alcune cose si...però dovresti anche considerare che da autodidatta apprendi il concetto nero su bianco ma, per la piena comprensione, potresti poi avere la necessità che qualcuno lo traslasse nella realtà portandoti esempi pratici su come quel concetto "lavora" in quello che stai facendo o potresti fare...e forse qui avere accanto un istruttore può fare la differenza.

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9557
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Lo inizio o aspetto la maturità???

Messaggio da tartan » 17 maggio 2010, 14:13

Scommetto che quello che ti hanno detto saturn V e md82 lover già lo sapevi, vero?
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

MGK
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 30
Iscritto il: 11 maggio 2010, 13:07
Località: Ascoli Piceno

Re: Lo inizio o aspetto la maturità???

Messaggio da MGK » 17 maggio 2010, 14:56

MD82_Lover ha scritto:
MGK ha scritto:Sinceramente non so come funziona, ma ho la convinzione che certe cose si posso imparare da autodidatti, specialmente se si ha un certo bagaglio tecnico-scientifico.
Probabilmente per alcune cose si...però dovresti anche considerare che da autodidatta apprendi il concetto nero su bianco ma, per la piena comprensione, potresti poi avere la necessità che qualcuno lo traslasse nella realtà portandoti esempi pratici su come quel concetto "lavora" in quello che stai facendo o potresti fare...e forse qui avere accanto un istruttore può fare la differenza.
Infatti ho detto "certe cose", altre invece penso sia essenziale la didattica di un esperto, specialmente concetti teorici che poi in realtà hanno un'applicazione diretta. Ma ripeto che non sono ancora molto informato sul'atpl, ma essendo io dentro l'ambiente accademico, ti posso dire che all'università spesso delle lezioni non te ne fai niente, se non hai iniziativa individuale non vai avanti...
Julian B.

Rispondi