lavoro si, lavoro no? (pareri seri please!)

In quest’area si discute di Aeroclub, di brevetti commerciali / ATPL integrato, di ultraleggeri, di scuole e corsi relativi all'aviazione civile

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
halo0046
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 10
Iscritto il: 5 gennaio 2010, 23:42

lavoro si, lavoro no? (pareri seri please!)

Messaggio da halo0046 » 30 agosto 2010, 15:31

cerco pareri seri, da persone esperte.
purtroppo la domanda è sempre quella! tutti, o quasi tutti, prima di iniziare ad avventurarsi nell'aviazione (ATPL), si pongono questa domanda:
riuscirò a trovare lavoro??

secondo voi, fra 2/3 anni si riuscirà a trovare lavoro come pilota di linea??
quali fasi sta attraversando il mondo dell'aviazione? peggiora o migliora..??

oppure è meglio trovarsi un altro lavoro? :ugh:
la passione c'è, però se si resta con un brevetto di 60mila € in mano senza neanche un lavoro.. non è molto incoraggiante! :banghead:

Avatar utente
roberto76
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 486
Iscritto il: 6 giugno 2007, 12:51
Località: LIPU
Contatta:

Re: lavoro si, lavoro no? (pareri seri please!)

Messaggio da roberto76 » 30 agosto 2010, 16:19

Intendo studiare per diventare avvocato: 3 anni di laurea + 2 di specialistica. Poi due anni di praticantato senza prendere una lira (o euro) e un ulteriore anno per preparare l'esame di stato.
A quel punto se non ho sbagliato niente mi trovo dopo 8 anni di studio a retribuzione zero (o quasi) e spese tante (libri, tasse universitarie, trasferimenti, alloggio se serve...) a cercare la prima opportunità di lavoro.
Riuscirò a diventare un avvocato che viva della sua professione?


"oppure è meglio trovarsi un altro lavoro? :ugh:
la passione c'è, però se si resta con un titolo del costo di svariate decine di migliaia di euro in mano senza neanche un lavoro.. non è molto incoraggiante! :banghead:"


Capito?! :D :wink:
Roberto "The BuzZ"
JAR-PPL(A) SEP
TAA/G1000 ground
ATPL in progress...
Aerobatic in progress...


la mia strada verso il volo commerciale su Take off!
(un blog di cui non si sentiva la necessità...)

Ponch
B767 First Officer
B767 First Officer
Messaggi: 5561
Iscritto il: 30 aprile 2005, 18:48
Località: By the sea

Re: lavoro si, lavoro no? (pareri seri please!)

Messaggio da Ponch » 30 agosto 2010, 16:22

halo0046 ha scritto:oppure è meglio trovarsi un altro lavoro? :ugh:
la passione c'è...
Visto che godi di questo privilegio, trovati un altro lavoro.

Se vuoi ti scrivo la stessa cosa anche dall'altra parte.
Is it light where you are yet?

Avatar utente
Marco92
FL 250
FL 250
Messaggi: 2786
Iscritto il: 26 aprile 2009, 15:16

Re: lavoro si, lavoro no? (pareri seri please!)

Messaggio da Marco92 » 30 agosto 2010, 16:29

Forse qualcosa piano piano si sta muovendo. Basta vedere Jet2 che sta cercando piloti, anche se con un livello ICAO 6. Però sempre qualcosa si muove.

Il mercato è un sali e scendi e col tempo si autoregolerà da solo. La situazione non è tanto positiva da quanto tempo? 2-3 anni? Bè, in un paio di anni, massimo 3 penso che si riprenderà.

Avatar utente
davymax
B737 Captain
B737 Captain
Messaggi: 6226
Iscritto il: 26 gennaio 2005, 16:34
Località: Bergamo

Re: lavoro si, lavoro no? (pareri seri please!)

Messaggio da davymax » 30 agosto 2010, 21:21

Halo, alla tua domanda non si potrebbe rispondere neanche se il momento fosse propizio figurati ora...

Io ti dico solo che potresti trovarlo ora in mezzo alle difficoltà come tra 2-3-4 anni. Perché? Perché dipende....da tante cose, quindi...non c'è risposta :wink:
"They say every man dies twice, once when his body goes and again, when his name is uttered for the last time."

B737 Left seat heater

Avatar utente
push10
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 237
Iscritto il: 4 marzo 2010, 9:41
Località: Padova

Re: lavoro si, lavoro no? (pareri seri please!)

Messaggio da push10 » 14 settembre 2010, 10:08

sai cosa ci vuole in questo caso!? tant c**o!!!!!!
ATPL STUDENT

Avatar utente
Bafio
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 850
Iscritto il: 20 febbraio 2007, 11:33
Località: LIDF

Re: lavoro si, lavoro no? (pareri seri please!)

Messaggio da Bafio » 14 settembre 2010, 10:20

halo0046 ha scritto:secondo voi, fra 2/3 anni si riuscirà a trovare lavoro come pilota di linea??
In linea con le 200 ore classiche è difficile, se non altro perché il tuo curriculum è uguale a tanti altri. Diciamo che ci possono essere altre cose prima della linea, tipo l' istruttore, il lancio paracadutisti, gli striscioni, anche se non è facilissimo entrare nel giro neanche in questi ambiti.
halo0046 ha scritto:quali fasi sta attraversando il mondo dell'aviazione? peggiora o migliora..??
Il mondo dell' aviazione peggiora da anni, per cui si spera riprenda. Guardando gli ultimi dati anche nelle notizie nell' homepage di questo sito si sta riprendendo, ma che questo si traduca in una ripresa delle assunzioni non è scontato.
Ciò detto, non si può neanche stare tutta la vita col rimorso di quello che si sarebbe potuti diventare e non è si è diventati secondo me :wink:

bulldog89
FL 250
FL 250
Messaggi: 2944
Iscritto il: 8 gennaio 2009, 13:04
Località: 16nm NE LIML

Re: lavoro si, lavoro no? (pareri seri please!)

Messaggio da bulldog89 » 14 settembre 2010, 11:22

Bafio ha scritto:Ciò detto, non si può neanche stare tutta la vita col rimorso di quello che si sarebbe potuti diventare e non è si è diventati secondo me :wink:
beh sono d'accordo, ma anche buttare 50000 euro per un ATPL poi mi procurerebbe qualche rimorso :mrgreen: :mrgreen:

Avatar utente
I-AINC
FL 200
FL 200
Messaggi: 2268
Iscritto il: 15 marzo 2007, 20:07
Località: FKK Club - Frankfurt

Re: lavoro si, lavoro no? (pareri seri please!)

Messaggio da I-AINC » 16 settembre 2010, 20:31

No, il lavoro non c'è.

Ho la licenza da 1 anno, ho già buttato 1200€ per rinnovo di MEP IR e ad ora i risultati sono i seguenti:

- oltre 900 CV inviati (senza contare telefonate, viaggi, ecc ecc...)
- 0 colloqui
- 0 lavori


Poi sei libero di scegliere ciò che vuoi, ma il lavoro non c'è.

PS, i miei dati:
- ATPL Frozen (CPL IR MEP) JAA
- CPL IR MEP CAA RSM
- 640 h di volo

I miei amici che han 200 h sono messi uguali (idem gente che conosco con 2000-2500.......di A320).
Immagine

Mattia - Learjet 45 driver

Avatar utente
Burb
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 621
Iscritto il: 24 settembre 2009, 22:18

Re: lavoro si, lavoro no? (pareri seri please!)

Messaggio da Burb » 16 settembre 2010, 20:49

Ot: Curiosità, i CV come li hai inviati??
"Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola" Paolo Borsellino

Avatar utente
SuperMau
FL 450
FL 450
Messaggi: 4630
Iscritto il: 13 agosto 2009, 10:19
Località: Polderbaan, sempre dritto, semaforo, la seconda a destra....

Re: lavoro si, lavoro no? (pareri seri please!)

Messaggio da SuperMau » 16 settembre 2010, 21:39

Mah, raga, io la vedo (meno) nera di come voi dite.

Oltre ai rumori di mercato delle ultime settimane (questo di Jet2, i piloti AZ chiamati in EK, U2 a corto di personale, ecc), questo articoletto di oggi conferma quanto si vede sul mercato.

Molto interessante e' la ultima riga, dove si evidenzia che l'Europa avra' la seconda richiesta mondiale di piloti, dietro USA e PRIMA di Middle-East.

Questo quadra con quanto succede adesso. I piloti che entrano in servizio in questo momento in ME resteranno diciamo almeno 10 anni in servizio, al che ci si trovera' a corto qui in Europa.

Come sempre, da prendere con le pinze, ma, anche per quello che vedo io, la info non e' poi buttata li a caso...
(source:Flightglobal)
Boeing projects need for one million pilots and maintenance personnel in next 20 years

Boeing has forecast that the commercial aviation industry will require 466,650 pilots and 596,500 maintenance personnel over the next 20 years given the strong demand for new and replacement aircraft.

This translates into an average of 23,300 new pilots and 30,000 new maintenance personnel per year between 2010 and 2029, adds the airframer.

The forecasted number of pilots required in the next 20 years is twice the 233,000 pilots in the industry currently, while the number of maintenance personnel required is six times of the 100,000 such personnel today, says Roei Ganzarski, chief customer officer, Boeing Training and Flight Services.

This is the first time that Boeing is releasing such a forecast, which is based upon its current market outlook for aircraft.

"When you add up all the numbers, you quickly understand the issues facing this industry," he adds. "Our challenge is adapting our training to engage the future generation of people who will fly and maintain the more than 30,000 airplanes that will be delivered by 2029," says Ganzarski.

The largest growth will be in the Asia Pacific, with a requirement for 180,600 pilots and 220,000 maintenance personnel. Within Asia, China will experience the greatest growth with 70,600 pilots and 96,400 maintenance personnel.

North America will need 97,350 pilots and 137,000 maintenance workers, Europe 94,800 and 122,000 respectively, Africa 13,200 and 15,000 respectively, the Middle East 32,700 and 44,500 respectively, Latin America 37,000 pilots and 44,000 respectively, and the CIS 11,000 and 14,000 respectively.
Be'....sono andato un po' in giro...
Immagine

Avatar utente
Tony88
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1250
Iscritto il: 25 febbraio 2009, 11:47
Località: Varedo (MI)

Re: lavoro si, lavoro no? (pareri seri please!)

Messaggio da Tony88 » 16 settembre 2010, 23:01

I-AINC ha scritto:No, il lavoro non c'è.

Ho la licenza da 1 anno, ho già buttato 1200€ per rinnovo di MEP IR e ad ora i risultati sono i seguenti:

- oltre 900 CV inviati (senza contare telefonate, viaggi, ecc ecc...)
- 0 colloqui
- 0 lavori


Poi sei libero di scegliere ciò che vuoi, ma il lavoro non c'è.

PS, i miei dati:
- ATPL Frozen (CPL IR MEP) JAA
- CPL IR MEP CAA RSM
- 640 h di volo

I miei amici che han 200 h sono messi uguali (idem gente che conosco con 2000-2500.......di A320).
due ragazzi, uno della mia scuola ed uno di Venegono (non stiamo parlando di oxford aviation o pippe varie) sono stati presi tutti e due dalla ryan air nel giro di due mesi, il primo inizierà il TR a dicembre, l'altro lo ha già iniziato da 2 mesi ed hanno ricevuto entrambi un contratto di 5 anni con una paga più che dignitosa.
Sono due ragazzi normalissimi, neanche tanto bravi con l'inglese eppure ce l'hanno fatta. (evito di puntualizzare che alle selezioni c'era anche gente delle MEGA scuole onnipotenti che, secondo molti, danno una preparazione che nessun'altra scuola è in grado di darti...con la piccola differenza che tali ragazzi, mi dispiace tantissimo s'intende, sono tornati a casa.)
non è per darti contro eh!, ci mancherebbe altro, so benissimo quanto stai spendendo per il semplice motivo che io sto facendo ciò che tu hai fatto in precedenza, la mia è solo un modo di dire che la situazione non mi pare essere poi tanto oscura :wink:
Aeroclub Milano Student
ATPL theorical started!!!
PPL (A) obtained!!!
22/09/09...da oggi si iniza...

Avatar utente
ingmb
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 79
Iscritto il: 12 gennaio 2010, 20:28
Località: Roma

Re: lavoro si, lavoro no? (pareri seri please!)

Messaggio da ingmb » 16 settembre 2010, 23:51

Tony88 ha scritto:
due ragazzi, uno della mia scuola ed uno di Venegono (non stiamo parlando di oxford aviation o pippe varie) sono stati presi tutti e due dalla ryan air nel giro di due mesi, il primo inizierà il TR a dicembre, l'altro lo ha già iniziato da 2 mesi ed hanno ricevuto entrambi un contratto di 5 anni con una paga più che dignitosa.
Si, ma per favore di anche che hanno dovuto lasciare un'altra trentina di migliaia di euro alla CAE o alla OAA....altrimenti le informazioni non mi sembrano complete.....(fonte:http://www.ryanair.com/ie/careers/job/10002)
Ok, le stime dicono che ci sarà shortage di piloti.....sostantivo al quale si aggiunge quansi sempre l'insidioso aggettivo 'experienced'....credo che I-AINC ti possa dire meglio di me che ora come ora e forse per qualche altro annetto le cose non sono proprio rosee, prima che si esauriscono tutte le pool delle megascuole, vengono riassorbiti i CIGS e tutti i FO a spasso per l'europa dovrà passare un bel pò di tempo.
Anche io vorrei vedere le cose con un occhio più ottimista, ma ora come ora mi rimane un pò difficile.

Avatar utente
Tony88
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1250
Iscritto il: 25 febbraio 2009, 11:47
Località: Varedo (MI)

Re: lavoro si, lavoro no? (pareri seri please!)

Messaggio da Tony88 » 17 settembre 2010, 9:49

si è vero, si sono dovuti pagare il TR ma con uno stipendio di 50€ l'ora (che è vero non sono netti ma sono comunque decenti) in 5 anni direi che i 27K per l'abilitazione sul 737 se li riprendono...
Aeroclub Milano Student
ATPL theorical started!!!
PPL (A) obtained!!!
22/09/09...da oggi si iniza...

Avatar utente
I-AINC
FL 200
FL 200
Messaggi: 2268
Iscritto il: 15 marzo 2007, 20:07
Località: FKK Club - Frankfurt

Re: lavoro si, lavoro no? (pareri seri please!)

Messaggio da I-AINC » 17 settembre 2010, 19:09

Tony davvero credimi, non voglio smontarti l'entusiasmo iniziale (leggo in firma che hai iniziato l'ATPL teorico, in bocca al lupo) ma davvero non c'è lavoro.
In Ryanair ho applicato 1 volta tramite CAE (ti devi registrare e l'application la puoi inviare 1 sola volta) e con la Scandinavian Aviation Academy invece avrò applicato 5-6 volte nel giro di 1 anno.....non ho mai ricevuto neanche una telefonata (confermo però che gente che conosco è stata chiamata, ci vorrà evidentemente un pò di fortuna).

Per assurdo (odiando la compagnia) ho applicato anche a Windjet tanto per vedere cosa mi dicevano e....non mi rispondono neanche!! Capito? Non ti rispondono per pagarli 60.000€, una follia.

Burb mi ha chiesto come ho inviato i CV:

La maggior parte via email, diverse decine via posta (senza risposte), alcuni direttamente ad amici dentro alle compagnie,tipo operativi,segretarie,amici (ma anche in questo caso nulla) e altre volte a Comandanti che ho conosciuto nel frattempo o che conoscevo già. Anche qui niente da fare....

Magari nel futuro, anzi sicuramente, si muoverà qualcosa, per forza prima o poi tutti entriamo, ma per il momento con gli articoli di carenze di piloti, scusate, mi ci pulisco il posteriore...

Tony, se inizi ora l'ATPL lo finirai tra 2 anni, dove tutti speriamo che si sia risolta la faccenda, quindi magari salti su immediatamente, speriamo!
Immagine

Mattia - Learjet 45 driver

Avatar utente
push10
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 237
Iscritto il: 4 marzo 2010, 9:41
Località: Padova

Re: lavoro si, lavoro no? (pareri seri please!)

Messaggio da push10 » 17 settembre 2010, 19:20

L'ho già detto sopra che serve c**o! Potrebbe essere un parere poco serio ma e' così.
Un'amico mio dopo l'integrato e' andato all' etihad e di soldi ne sta prendendo veramente tanti. Che dire, beato lui!!!!!
ATPL STUDENT

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12037
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: lavoro si, lavoro no? (pareri seri please!)

Messaggio da AirGek » 17 settembre 2010, 19:43

Si effettivamente non si capisce esattamente come chiami Ryan. Alcuni vengono chiamati dopo pochi mesi se non settimane mentre altri dopo un anno ancora non ricevono risposta.... :roll:
Football, basketball, baseball, tennis, golf? No thanks, I fly. Why? Because all that stuff requires one ball only!

Avatar utente
Bafio
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 850
Iscritto il: 20 febbraio 2007, 11:33
Località: LIDF

Re: lavoro si, lavoro no? (pareri seri please!)

Messaggio da Bafio » 17 settembre 2010, 19:49

I-AINC:
Posso chiederti come sei arrivato a 640 h di volo ? Te le sei pagate tutte oppure per qualcuna di queste sei stato pagato ?

Avatar utente
Tony88
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1250
Iscritto il: 25 febbraio 2009, 11:47
Località: Varedo (MI)

Re: lavoro si, lavoro no? (pareri seri please!)

Messaggio da Tony88 » 17 settembre 2010, 19:57

I-AINC ha scritto:Tony davvero credimi, non voglio smontarti l'entusiasmo iniziale (leggo in firma che hai iniziato l'ATPL teorico, in bocca al lupo) ma davvero non c'è lavoro.
In Ryanair ho applicato 1 volta tramite CAE (ti devi registrare e l'application la puoi inviare 1 sola volta) e con la Scandinavian Aviation Academy invece avrò applicato 5-6 volte nel giro di 1 anno.....non ho mai ricevuto neanche una telefonata (confermo però che gente che conosco è stata chiamata, ci vorrà evidentemente un pò di fortuna).

Per assurdo (odiando la compagnia) ho applicato anche a Windjet tanto per vedere cosa mi dicevano e....non mi rispondono neanche!! Capito? Non ti rispondono per pagarli 60.000€, una follia.

Burb mi ha chiesto come ho inviato i CV:

La maggior parte via email, diverse decine via posta (senza risposte), alcuni direttamente ad amici dentro alle compagnie,tipo operativi,segretarie,amici (ma anche in questo caso nulla) e altre volte a Comandanti che ho conosciuto nel frattempo o che conoscevo già. Anche qui niente da fare....

Magari nel futuro, anzi sicuramente, si muoverà qualcosa, per forza prima o poi tutti entriamo, ma per il momento con gli articoli di carenze di piloti, scusate, mi ci pulisco il posteriore...

Tony, se inizi ora l'ATPL lo finirai tra 2 anni, dove tutti speriamo che si sia risolta la faccenda, quindi magari salti su immediatamente, speriamo!
lo so...ma un minimo di ottimismo ci vuole...altrimenti ra la difficoltà dei corsi, e soprattutto tra i soldi spesi per portarli a buon fine non ne veniamo più a capo...sperem!
Aeroclub Milano Student
ATPL theorical started!!!
PPL (A) obtained!!!
22/09/09...da oggi si iniza...

Avatar utente
I-AINC
FL 200
FL 200
Messaggi: 2268
Iscritto il: 15 marzo 2007, 20:07
Località: FKK Club - Frankfurt

Re: lavoro si, lavoro no? (pareri seri please!)

Messaggio da I-AINC » 18 settembre 2010, 18:33

Bafio ha scritto:I-AINC:
Posso chiederti come sei arrivato a 640 h di volo ? Te le sei pagate tutte oppure per qualcuna di queste sei stato pagato ?
Hai un mp, ciao!
Immagine

Mattia - Learjet 45 driver

Avatar utente
Burb
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 621
Iscritto il: 24 settembre 2009, 22:18

Re: lavoro si, lavoro no? (pareri seri please!)

Messaggio da Burb » 18 settembre 2010, 18:59

Burb mi ha chiesto come ho inviato i CV:

La maggior parte via email, diverse decine via posta (senza risposte), alcuni direttamente ad amici dentro alle compagnie,tipo operativi,segretarie,amici (ma anche in questo caso nulla) e altre volte a Comandanti che ho conosciuto nel frattempo o che conoscevo già. Anche qui niente da fare....
Sei andato sito per sito trovando le compagnie aeree, o qualcuno ti ha dato una lista dove poter trovare tutti i siti delle compagnie (nella relativa sezione careers o altro), via posta li hai inviati alla sede centrale della compagnie/a o agli affiliati nei relativi paesi?
"Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola" Paolo Borsellino

Avatar utente
Gladio
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 54
Iscritto il: 5 agosto 2008, 9:05

Re: lavoro si, lavoro no? (pareri seri please!)

Messaggio da Gladio » 19 settembre 2010, 11:22

Non sono esperto nel settore specifico dell'AG ma certamente mi ritengo piuttosto "skillato" sul mondo del lavoro dei piccoli imprenditori.

Vorrei premettere che sono totalmente daccordo con I-AINC (che ho avuto il piacere di conoscere personalmente ed apprezzare le qualità umane e professionali) quando si riferisce al difficile rapporto dei - potenziali - piloti con gli altrettanto - potenziali - datori di lavoro. Tuttavia va ricordato che (il sostanzioso) investimento economico sostenuto per ottenere le licenze che occorrono a tentare di diventare un professionista del volo, non è poi così diverso da quello che sostiene un qualsiasi laureato (specialmente se è costretto a vivere fuori casa) soprattutto considerando che deve sostenere dei costi "improduttivi" (che sono cosa ben diversa dagli investimenti) per un periodo di tempo medio lungo.

Una volta ottenuta poi la tanto agognata laurea il giovane (che nel frattempo è diventato un pò meno giovane e meno abbiente) deve iniziare la dura ricerca del posto di lavoro che spesso porta agli stessi risultati dei nostri amici piloti disposti a volare anche nella poco ospitale Papua Nuova Guinea pur di diventare professionisti. Senza contare che poi, dopo magari anni di sacrifici, il nostro amico pilota corona il suo sogno di diventare F/O e si trova in una Compagnia che fallisce e lo lascia a casa. Non sto ad elencare i casi per rispetto nei confronti di chi ha vissuto o sta vivendo questo dramma.

Insomma, in fin dei conti, il percorso di un potenziale pilota è lo stesso di quello di un potenziale avvocato, architetto, umanista eccetera. Un percorso ad ostacoli irto di lacrime, sangue e sudore.

A meno che ovviamente non si decida di diventare imprenditori e fare quell'extra-mile che spesso fa la differenza fra il successo e la disfatta ... forse fallendo nell'impresa o forse avendo successo, ma certamente avendoci provato con tutto il cuore (ed il cervello).

Avatar utente
I-AINC
FL 200
FL 200
Messaggi: 2268
Iscritto il: 15 marzo 2007, 20:07
Località: FKK Club - Frankfurt

Re: lavoro si, lavoro no? (pareri seri please!)

Messaggio da I-AINC » 19 settembre 2010, 13:33

Burb ha scritto:
Burb mi ha chiesto come ho inviato i CV:

La maggior parte via email, diverse decine via posta (senza risposte), alcuni direttamente ad amici dentro alle compagnie,tipo operativi,segretarie,amici (ma anche in questo caso nulla) e altre volte a Comandanti che ho conosciuto nel frattempo o che conoscevo già. Anche qui niente da fare....
Sei andato sito per sito trovando le compagnie aeree, o qualcuno ti ha dato una lista dove poter trovare tutti i siti delle compagnie (nella relativa sezione careers o altro), via posta li hai inviati alla sede centrale della compagnie/a o agli affiliati nei relativi paesi?

Innanzitutto un ringraziamento a Gladio per le belle parole, grazie!

Per Burb:
Esistono alcuni siti che ti danno una mano nella ricerca delle compagnie, i più famosi: http://www.pilotjobsnetwork.com e http://www.pilotcareercenter.com
In altre occasioni ho girato direttamente i siti delle compagnie dove spesso sono pubblicati prima i vari concorsi/selezioni/posti di lavoro... Oppure perchè in questi ci sono i vari form da compilare per "applicare online" alle posizioni da loro offerte, o come candidature spontanee.
Per posta li ho inviati sia alle sedi centrali che agli indirizzi specifici delle Human Resources.

Penso comunque di non aver fatto niente di più di qualunque altro ragazzo che cerca lavoro (nel senso, come tutti gli altri questi modi qui sono usati per l'invio dei CV).

Suerte!
Immagine

Mattia - Learjet 45 driver

Avatar utente
Burb
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 621
Iscritto il: 24 settembre 2009, 22:18

Re: lavoro si, lavoro no? (pareri seri please!)

Messaggio da Burb » 19 settembre 2010, 15:31

I-AINC ha scritto:
Burb ha scritto:
Burb mi ha chiesto come ho inviato i CV:

La maggior parte via email, diverse decine via posta (senza risposte), alcuni direttamente ad amici dentro alle compagnie,tipo operativi,segretarie,amici (ma anche in questo caso nulla) e altre volte a Comandanti che ho conosciuto nel frattempo o che conoscevo già. Anche qui niente da fare....
Sei andato sito per sito trovando le compagnie aeree, o qualcuno ti ha dato una lista dove poter trovare tutti i siti delle compagnie (nella relativa sezione careers o altro), via posta li hai inviati alla sede centrale della compagnie/a o agli affiliati nei relativi paesi?

Innanzitutto un ringraziamento a Gladio per le belle parole, grazie!

Per Burb:
Esistono alcuni siti che ti danno una mano nella ricerca delle compagnie, i più famosi: http://www.pilotjobsnetwork.com e http://www.pilotcareercenter.com
In altre occasioni ho girato direttamente i siti delle compagnie dove spesso sono pubblicati prima i vari concorsi/selezioni/posti di lavoro... Oppure perchè in questi ci sono i vari form da compilare per "applicare online" alle posizioni da loro offerte, o come candidature spontanee.
Per posta li ho inviati sia alle sedi centrali che agli indirizzi specifici delle Human Resources.

Penso comunque di non aver fatto niente di più di qualunque altro ragazzo che cerca lavoro (nel senso, come tutti gli altri questi modi qui sono usati per l'invio dei CV).

Suerte!
Avrei un'altra cosa da chiederti, ma non so se sono IN TEMA. Ti mando un MP.
"Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola" Paolo Borsellino

Ponch
B767 First Officer
B767 First Officer
Messaggi: 5561
Iscritto il: 30 aprile 2005, 18:48
Località: By the sea

Re: lavoro si, lavoro no? (pareri seri please!)

Messaggio da Ponch » 24 settembre 2010, 14:45

edit
Is it light where you are yet?

Rispondi