Ipermetropia

In quest’area si discute di Aeroclub, di brevetti commerciali / ATPL integrato, di ultraleggeri, di scuole e corsi relativi all'aviazione civile

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Avatar utente
Burb
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 621
Iscritto il: 24 settembre 2009, 22:18

Ipermetropia

Messaggio da Burb » 20 settembre 2010, 20:32

Salve oltre allo strabismo
http://www.md80.it/bbforum/viewtopic.ph ... mo#p668792

Ho scoperto di essere ipermetrope, con +2.50 OD e 2.75OS (O viceversa), questo problema viene corretto dagli occhiali che riportano immediatamente la vista normale. Ci sono problemi con le cifre scritte da me prima?? Se sì, potrei usare gli occhiali per corregere l'errore visivo, eventualemte?

Saluti Burb.
"Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola" Paolo Borsellino

MarcoB.
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 77
Iscritto il: 27 dicembre 2008, 13:05
Località: Orlando, Florida

Re: Ipermetropia

Messaggio da MarcoB. » 21 settembre 2010, 10:45

Burb ha scritto:Salve oltre allo strabismo
http://www.md80.it/bbforum/viewtopic.ph ... mo#p668792

Ho scoperto di essere ipermetrope, con +2.50 OD e 2.75OS (O viceversa), questo problema viene corretto dagli occhiali che riportano immediatamente la vista normale. Ci sono problemi con le cifre scritte da me prima?? Se sì, potrei usare gli occhiali per corregere l'errore visivo, eventualemte?

Saluti Burb.
Non so quali siano i tuoi problemi di strabismo, ma per quanto riguarda i valori che hai di ipermetropia non avrai problemi. Io sono ipermetrope +4 dal destro e 0 dal sinistro; nonostante questo vedo perfettamente ( ovviamente noto una piccola differenza tra un occhio e l'altro, ma non pensavo proprio a un +4 quando ho fatto la visita!! ). Niente, io purtroppo la 1 classe JAR non l'ho ottenuta per la regola che dice che non si può superare la differenza massima di 2 diottrie! Tu ci sei dentro ;) . Tanto per raccontarti un po' la mia storia, una volta saputo di non soddisfare i requisiti mi sono messo alla ricerca su diversi forum e ho chiesto a 4 dottori di diverse CAA europee per trovare una soluzione! Alcuni non mi davano chance, altri mi hanno dato una speranza e ho deciso di fidarmi di loro: fra 2 settimane parto per gli USA e inizierò il corso integrato all'Aerosim flight academy. :D

Avatar utente
Burb
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 621
Iscritto il: 24 settembre 2009, 22:18

Re: Ipermetropia

Messaggio da Burb » 21 settembre 2010, 13:52

MarcoB. ha scritto:
Burb ha scritto:Salve oltre allo strabismo
http://www.md80.it/bbforum/viewtopic.ph ... mo#p668792

Ho scoperto di essere ipermetrope, con +2.50 OD e 2.75OS (O viceversa), questo problema viene corretto dagli occhiali che riportano immediatamente la vista normale. Ci sono problemi con le cifre scritte da me prima?? Se sì, potrei usare gli occhiali per corregere l'errore visivo, eventualemte?

Saluti Burb.
Non so quali siano i tuoi problemi di strabismo, ma per quanto riguarda i valori che hai di ipermetropia non avrai problemi. Io sono ipermetrope +4 dal destro e 0 dal sinistro; nonostante questo vedo perfettamente ( ovviamente noto una piccola differenza tra un occhio e l'altro, ma non pensavo proprio a un +4 quando ho fatto la visita!! ). Niente, io purtroppo la 1 classe JAR non l'ho ottenuta per la regola che dice che non si può superare la differenza massima di 2 diottrie! Tu ci sei dentro ;) . Tanto per raccontarti un po' la mia storia, una volta saputo di non soddisfare i requisiti mi sono messo alla ricerca su diversi forum e ho chiesto a 4 dottori di diverse CAA europee per trovare una soluzione! Alcuni non mi davano chance, altri mi hanno dato una speranza e ho deciso di fidarmi di loro: fra 2 settimane parto per gli USA e inizierò il corso integrato all'Aerosim flight academy. :D
Questo è di preciso:
http://it.wikipedia.org/wiki/Esotropia_accomodativa

Persone come te sono da ammirare perchè non si arrendono al primo ostacolo, spero che tu possa conseguire il tuo sogno. & Buona permanenza in USA :mrgreen:
"Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola" Paolo Borsellino

Avatar utente
Marco92
FL 250
FL 250
Messaggi: 2804
Iscritto il: 26 aprile 2009, 15:16

Re: Ipermetropia

Messaggio da Marco92 » 21 settembre 2010, 14:22

Scordati la 1^ classe qui in Europa, vai in USA, prendi il CPL lì, e stà tranquillo che poi la 1^ classe JAA te la danno senza problemi... ma valla a fare a Gatwick o a Madrid.

Avatar utente
Burb
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 621
Iscritto il: 24 settembre 2009, 22:18

Re: Ipermetropia

Messaggio da Burb » 21 settembre 2010, 14:26

Marco 1101342 ha scritto:Scordati la 1^ classe qui in Europa, vai in USA, prendi il CPL lì, e stà tranquillo che poi la 1^ classe JAA te la danno senza problemi... ma valla a fare a Gatwick o a Madrid.
Sicuro che se prendi cpl e troni qua ti danno la 1a classe JAA?
"Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola" Paolo Borsellino

Avatar utente
Marco92
FL 250
FL 250
Messaggi: 2804
Iscritto il: 26 aprile 2009, 15:16

Re: Ipermetropia

Messaggio da Marco92 » 21 settembre 2010, 14:47

MarcoB, colui che ti ha risposto a questo topic, è andato lì per questo.
Woltgreat, un altro utente di questo forum, non avrebbe mai potuto prendere la 1^ classe qui in Europa perchè era oltre i limiti con la miopia (il limite è -6,00 e lui invece stava a -7,00), mentre in USA, con la FAA non ci sono queste storie. Ti possono mancare anche 10 diottrie, ma stai sicuro che se con la correzione raggiungi i 10/10 è tutto a posto, hai una prima classe FAA.
Quando tornerai in Europa a quelli di Gatwick basterò una copia della tua licenza CPL e loro ti valuteranno in base ai criteri FAA, e tra l'altro non pagherai manco il prezzo pieno di una visita iniziale.

Avatar utente
Burb
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 621
Iscritto il: 24 settembre 2009, 22:18

Re: Ipermetropia

Messaggio da Burb » 21 settembre 2010, 14:52

Marco 1101342 ha scritto:MarcoB, colui che ti ha risposto a questo topic, è andato lì per questo.
Woltgreat, un altro utente di questo forum, non avrebbe mai potuto prendere la 1^ classe qui in Europa perchè era oltre i limiti con la miopia (il limite è -6,00 e lui invece stava a -7,00), mentre in USA, con la FAA non ci sono queste storie. Ti possono mancare anche 10 diottrie, ma stai sicuro che se con la correzione raggiungi i 10/10 è tutto a posto, hai una prima classe FAA.
Quando tornerai in Europa a quelli di Gatwick basterò una copia della tua licenza CPL e loro ti valuteranno in base ai criteri FAA, e tra l'altro non pagherai manco il prezzo pieno di una visita iniziale.
Infatti proprio ora stavo rileggendo il topic: "Idoneo a Gatwick" per l'ennesima volta, ed ho letto l'ultima risposta di Wolgreat che posta uno spezzone delle normative JAA. Però non leggo che si parli di strabismo :wink:

Ps: la FAA non fà problemi di strabismo?? (Lo dico perchè il maggior problema qui è la miopia, lo strabismo è diverso :| )
FAmmi sapè.
"Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola" Paolo Borsellino

fra0015
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 71
Iscritto il: 16 gennaio 2009, 19:03

Re: Ipermetropia

Messaggio da fra0015 » 21 settembre 2010, 16:08

Marco 1101342 ha scritto:MarcoB, colui che ti ha risposto a questo topic, è andato lì per questo.
Woltgreat, un altro utente di questo forum, non avrebbe mai potuto prendere la 1^ classe qui in Europa perchè era oltre i limiti con la miopia (il limite è -6,00 e lui invece stava a -7,00), mentre in USA, con la FAA non ci sono queste storie. Ti possono mancare anche 10 diottrie, ma stai sicuro che se con la correzione raggiungi i 10/10 è tutto a posto, hai una prima classe FAA.
Quando tornerai in Europa a quelli di Gatwick basterò una copia della tua licenza CPL e loro ti valuteranno in base ai criteri FAA, e tra l'altro non pagherai manco il prezzo pieno di una visita iniziale.
Sai se questo discorso vale anche per chi è ipermetrope, quindi per chi eccede il limite di +5,00?

MarcoB.
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 77
Iscritto il: 27 dicembre 2008, 13:05
Località: Orlando, Florida

Re: Ipermetropia

Messaggio da MarcoB. » 21 settembre 2010, 17:51

fra0015 ha scritto:
Marco 1101342 ha scritto:MarcoB, colui che ti ha risposto a questo topic, è andato lì per questo.
Woltgreat, un altro utente di questo forum, non avrebbe mai potuto prendere la 1^ classe qui in Europa perchè era oltre i limiti con la miopia (il limite è -6,00 e lui invece stava a -7,00), mentre in USA, con la FAA non ci sono queste storie. Ti possono mancare anche 10 diottrie, ma stai sicuro che se con la correzione raggiungi i 10/10 è tutto a posto, hai una prima classe FAA.
Quando tornerai in Europa a quelli di Gatwick basterò una copia della tua licenza CPL e loro ti valuteranno in base ai criteri FAA, e tra l'altro non pagherai manco il prezzo pieno di una visita iniziale.
Sai se questo discorso vale anche per chi è ipermetrope, quindi per chi eccede il limite di +5,00?
Se non mi sbaglio il limite alla prima visita è di +5... Se dovessi eccedere il limite di + 5.00 non saprei, ho paura che anche l'operazione laser non sia consentita con un'ipermetropia così alta. Non vorrei dirti cavolate quindi ti consiglio di fare qualche ricerca in merito.

Credo che questo possa essere utile : http://www.caa.co.uk/docs/49/InitialJARClass1Sep09.pdf

Avatar utente
Burb
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 621
Iscritto il: 24 settembre 2009, 22:18

Re: Ipermetropia

Messaggio da Burb » 21 settembre 2010, 20:44

Qualcuno puo postarmi le normative FAA?
"Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola" Paolo Borsellino

Avatar utente
Burb
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 621
Iscritto il: 24 settembre 2009, 22:18

Re: Ipermetropia

Messaggio da Burb » 22 settembre 2010, 16:15

http://www.pprune.org/medical-health/37 ... -same.html
I had a pretty bad squint (exotropia) corrected with surgery. No complications and the CAA handed me my Class 1 about 3 months after the operation. The consultant had to write them a report but that was about it.
I actually hold a JAA Class 1, not FAA so I can't really answer your question.
... Che mi dite? Con loperazione si puo risolvere tutto?
"Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola" Paolo Borsellino

MarcoB.
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 77
Iscritto il: 27 dicembre 2008, 13:05
Località: Orlando, Florida

Re: Ipermetropia

Messaggio da MarcoB. » 23 settembre 2010, 0:31

Burb ha scritto:http://www.pprune.org/medical-health/37 ... -same.html
I had a pretty bad squint (exotropia) corrected with surgery. No complications and the CAA handed me my Class 1 about 3 months after the operation. The consultant had to write them a report but that was about it.
I actually HOLD a JAA Class 1, not FAA so I can't really answer your question.
... Che mi dite? Con loperazione si puo risolvere tutto?
Quello che si è sottoposto alla chirurgia e ha ottenuto il certificato ha creato un precedent, credo che quindi si possa fare! Poi non so.. Guarda ti consiglio di chiedere direttamente ai dottori, dal momento che qua non penso riuscirai ad ottenere risposte certe. Prova a chiedere a Gatwick ( a me purtroppo nonostante si parli bene di loro non mi avevano lasciato speranze, solo dopo aver fatto ricerche per conto mio e chiesto conferma a loro mi avevano indicato una possibile strada. Tu prova comunque a scrivergli - non risponderanno via mail perchè i pareri medici li spediscono con la posta cartacea), prova a chiedere anche ad altre CAA tipo quella olandese e svedese. Io avevo sentito anche quella svizzera e un dottore italiano, ma ho lasciato perdere.

Avatar utente
Burb
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 621
Iscritto il: 24 settembre 2009, 22:18

Re: Ipermetropia

Messaggio da Burb » 23 settembre 2010, 13:46

MarcoB. ha scritto:
Burb ha scritto:http://www.pprune.org/medical-health/37 ... -same.html
I had a pretty bad squint (exotropia) corrected with surgery. No complications and the CAA handed me my Class 1 about 3 months after the operation. The consultant had to write them a report but that was about it.
I actually HOLD a JAA Class 1, not FAA so I can't really answer your question.
... Che mi dite? Con loperazione si puo risolvere tutto?
Quello che si è sottoposto alla chirurgia e ha ottenuto il certificato ha creato un precedent, credo che quindi si possa fare! Poi non so.. Guarda ti consiglio di chiedere direttamente ai dottori, dal momento che qua non penso riuscirai ad ottenere risposte certe. Prova a chiedere a Gatwick ( a me purtroppo nonostante si parli bene di loro non mi avevano lasciato speranze, solo dopo aver fatto ricerche per conto mio e chiesto conferma a loro mi avevano indicato una possibile strada. Tu prova comunque a scrivergli - non risponderanno via mail perchè i pareri medici li spediscono con la posta cartacea), prova a chiedere anche ad altre CAA tipo quella olandese e svedese. Io avevo sentito anche quella svizzera e un dottore italiano, ma ho lasciato perdere.
http://www.md80.it/bbforum/viewtopic.ph ... 53#p490853

Il dottore di cui parli in SW è questo??
precedent
cos'è?
"Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola" Paolo Borsellino

MarcoB.
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 77
Iscritto il: 27 dicembre 2008, 13:05
Località: Orlando, Florida

Re: Ipermetropia

Messaggio da MarcoB. » 23 settembre 2010, 18:14

Burb ha scritto:
MarcoB. ha scritto:
Burb ha scritto:http://www.pprune.org/medical-health/37 ... -same.html
I had a pretty bad squint (exotropia) corrected with surgery. No complications and the CAA handed me my Class 1 about 3 months after the operation. The consultant had to write them a report but that was about it.
I actually HOLD a JAA Class 1, not FAA so I can't really answer your question.
... Che mi dite? Con loperazione si puo risolvere tutto?
Quello che si è sottoposto alla chirurgia e ha ottenuto il certificato ha creato un precedent, credo che quindi si possa fare! Poi non so.. Guarda ti consiglio di chiedere direttamente ai dottori, dal momento che qua non penso riuscirai ad ottenere risposte certe. Prova a chiedere a Gatwick ( a me purtroppo nonostante si parli bene di loro non mi avevano lasciato speranze, solo dopo aver fatto ricerche per conto mio e chiesto conferma a loro mi avevano indicato una possibile strada. Tu prova comunque a scrivergli - non risponderanno via mail perchè i pareri medici li spediscono con la posta cartacea), prova a chiedere anche ad altre CAA tipo quella olandese e svedese. Io avevo sentito anche quella svizzera e un dottore italiano, ma ho lasciato perdere.
http://www.md80.it/bbforum/viewtopic.ph ... 53#p490853

Il dottore di cui parli in SW è questo??
precedent
cos'è?
Non ricordo sinceramente.. mi sembra fosse una donna comuqnue.
Intendevo scrivere precedente ;)

MarcoB.
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 77
Iscritto il: 27 dicembre 2008, 13:05
Località: Orlando, Florida

Re: Ipermetropia

Messaggio da MarcoB. » 23 settembre 2010, 18:19

Ah quella svizzera mi diceva che si può ottnere la prima classe indipendentemente dall'intervento laser.

fra0015
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 71
Iscritto il: 16 gennaio 2009, 19:03

Re: Ipermetropia

Messaggio da fra0015 » 23 settembre 2010, 20:34

MarcoB. ha scritto:Non so quali siano i tuoi problemi di strabismo, ma per quanto riguarda i valori che hai di ipermetropia non avrai problemi. Io sono ipermetrope +4 dal destro e 0 dal sinistro; nonostante questo vedo perfettamente ( ovviamente noto una piccola differenza tra un occhio e l'altro, ma non pensavo proprio a un +4 quando ho fatto la visita!! ). Niente, io purtroppo la 1 classe JAR non l'ho ottenuta per la regola che dice che non si può superare la differenza massima di 2 diottrie! Tu ci sei dentro ;) . Tanto per raccontarti un po' la mia storia, una volta saputo di non soddisfare i requisiti mi sono messo alla ricerca su diversi forum e ho chiesto a 4 dottori di diverse CAA europee per trovare una soluzione! Alcuni non mi davano chance, altri mi hanno dato una speranza e ho deciso di fidarmi di loro: fra 2 settimane parto per gli USA e inizierò il corso integrato all'Aerosim flight academy. :D
Posso chiederti cosa ti hanno detto esattamente i medici delle diverse CAA? Grazie.

Avatar utente
Burb
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 621
Iscritto il: 24 settembre 2009, 22:18

Re: Ipermetropia

Messaggio da Burb » 24 settembre 2010, 16:27

Prova a chiedere a Gatwick
Per ora ho mandato un pò di MP a varie persone che hanno il mio stesso problema.
"Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola" Paolo Borsellino

MarcoB.
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 77
Iscritto il: 27 dicembre 2008, 13:05
Località: Orlando, Florida

Re: Ipermetropia

Messaggio da MarcoB. » 25 settembre 2010, 12:36

fra0015 ha scritto:
MarcoB. ha scritto:Non so quali siano i tuoi problemi di strabismo, ma per quanto riguarda i valori che hai di ipermetropia non avrai problemi. Io sono ipermetrope +4 dal destro e 0 dal sinistro; nonostante questo vedo perfettamente ( ovviamente noto una piccola differenza tra un occhio e l'altro, ma non pensavo proprio a un +4 quando ho fatto la visita!! ). Niente, io purtroppo la 1 classe JAR non l'ho ottenuta per la regola che dice che non si può superare la differenza massima di 2 diottrie! Tu ci sei dentro ;) . Tanto per raccontarti un po' la mia storia, una volta saputo di non soddisfare i requisiti mi sono messo alla ricerca su diversi forum e ho chiesto a 4 dottori di diverse CAA europee per trovare una soluzione! Alcuni non mi davano chance, altri mi hanno dato una speranza e ho deciso di fidarmi di loro: fra 2 settimane parto per gli USA e inizierò il corso integrato all'Aerosim flight academy. :D
Posso chiederti cosa ti hanno detto esattamente i medici delle diverse CAA? Grazie.
Allora Svedese e Olandese stessa risposta : possibilità di ottenere la prima classe dopo aver preso il CPL in USA o in Canada.
La Svizzera non mi aveva dato possibilità.
La CAA inglese inizialmente mi aveva detto che non c'era nulla da fare augurandomi il meglio per qualsiasi carriera avrei deciso di intraprendere -.-' . Come ho già detto prima, ho fatto ricerche per conto mio e chiesto conferma a loro. Alla fine mi hanno detto che un modo c'era.. Ce l'ho scritto in una lettera e si trattava di una strada piuttosto complicata che comuqnue ti permetteva di volare solo in UK. Credo si trattasse di ottenere il certificato with deviation che era possibile togliere dopo aver fatto qualcosa che ora non ricordo.
Se qualcuno fosse interessato, andrò a leggermi di nuovo la lettera.

Avatar utente
Marco92
FL 250
FL 250
Messaggi: 2804
Iscritto il: 26 aprile 2009, 15:16

Re: Ipermetropia

Messaggio da Marco92 » 25 settembre 2010, 13:20

Ciao MarcoB,
io sto tornando a preoccuparmi a causa del mio astigmatismo, ed ho inviato già un mese fa una mail alla CAA inglese per chiedere se avrei avuto problemi con un CPL FAA ma ancora non mi hanno risposto. Stammattina ho inviato loro un'altra mail sperando di ricevere una risposta nei prossimi giorni.

Dopo aver tolto questa deviation si potrebbe volare in tutta l'Europa senza problemi?

MarcoB.
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 77
Iscritto il: 27 dicembre 2008, 13:05
Località: Orlando, Florida

Re: Ipermetropia

Messaggio da MarcoB. » 25 settembre 2010, 17:42

Marco 1101342 ha scritto:Ciao MarcoB,
io sto tornando a preoccuparmi a causa del mio astigmatismo, ed ho inviato già un mese fa una mail alla CAA inglese per chiedere se avrei avuto problemi con un CPL FAA ma ancora non mi hanno risposto. Stammattina ho inviato loro un'altra mail sperando di ricevere una risposta nei prossimi giorni.

Dopo aver tolto questa deviation si potrebbe volare in tutta l'Europa senza problemi?
SI è possibile ma la deviation ( significa, come avevo già detto, che è solo possibile volare in UK) solo dopo aver ottenuto il permesso dall'autorità dello Stato interessato.

Avatar utente
Marco92
FL 250
FL 250
Messaggi: 2804
Iscritto il: 26 aprile 2009, 15:16

Re: Ipermetropia

Messaggio da Marco92 » 25 settembre 2010, 18:17

Ora sto veramente rivalutando il fatto di cominciare questo iter.
Con una licenza CPL FAA i requisiti per una prima classe a Gatwick vengono molto elasticizzati, ma il mio problema è l'astigmatismo: limite -2,00 e io attualmente ho -2,75 nell'occhio sinistro; evidenzio e sottolineo attualmente perchè probabilmente la situazione peggiorerà da qui al 2013, è lo sviluppo che è così purtroppo.
Con la FAA non avrei problemi con un'ottima correzione, ma se il medico della CAA non mi da il via libera dovrò cercare di trasferirmi in un modo o nell'altro (sempre legale) negli USA.
Intanto il 6 ottobre ho una visita medica presso il SASN di Napoli... se otterò la prima classe lì ogni problema sarà estinto.
Per ora non posso far altro che incrociare le dita...

zodiarkh
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 255
Iscritto il: 17 aprile 2009, 13:28

Re: Ipermetropia

Messaggio da zodiarkh » 25 settembre 2010, 18:37

Marco 1101342 ha scritto:Ora sto veramente rivalutando il fatto di cominciare questo iter.
Con una licenza CPL FAA i requisiti per una prima classe a Gatwick vengono molto elasticizzati, ma il mio problema è l'astigmatismo: limite -2,00 e io attualmente ho -2,75 nell'occhio sinistro; evidenzio e sottolineo attualmente perchè probabilmente la situazione peggiorerà da qui al 2013, è lo sviluppo che è così purtroppo.
Con la FAA non avrei problemi con un'ottima correzione, ma se il medico della CAA non mi da il via libera dovrò cercare di trasferirmi in un modo o nell'altro (sempre legale) negli USA.
Intanto il 6 ottobre ho una visita medica presso il SASN di Napoli... se otterò la prima classe lì ogni problema sarà estinto.
Per ora non posso far altro che incrociare le dita...

in bocca al lupo!!!

Avatar utente
Marco92
FL 250
FL 250
Messaggi: 2804
Iscritto il: 26 aprile 2009, 15:16

Re: Ipermetropia

Messaggio da Marco92 » 25 settembre 2010, 18:38

CREPI!!!

fra0015
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 71
Iscritto il: 16 gennaio 2009, 19:03

Re: Ipermetropia

Messaggio da fra0015 » 27 settembre 2010, 10:05

MarcoB. ha scritto:Allora Svedese e Olandese stessa risposta : possibilità di ottenere la prima classe dopo aver preso il CPL in USA o in Canada.
La Svizzera non mi aveva dato possibilità.
La CAA inglese inizialmente mi aveva detto che non c'era nulla da fare augurandomi il meglio per qualsiasi carriera avrei deciso di intraprendere -.-' . Come ho già detto prima, ho fatto ricerche per conto mio e chiesto conferma a loro. Alla fine mi hanno detto che un modo c'era.. Ce l'ho scritto in una lettera e si trattava di una strada piuttosto complicata che comuqnue ti permetteva di volare solo in UK. Credo si trattasse di ottenere il certificato with deviation che era possibile togliere dopo aver fatto qualcosa che ora non ricordo.
Se qualcuno fosse interessato, andrò a leggermi di nuovo la lettera.
Potresti indicarmi il contenuto della lettera e come contattare i medici della CAA olandese e svedese? Ciao e grazie ancora.

MarcoB.
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 77
Iscritto il: 27 dicembre 2008, 13:05
Località: Orlando, Florida

Re: Ipermetropia

Messaggio da MarcoB. » 27 settembre 2010, 11:01

fra0015 ha scritto:
MarcoB. ha scritto:Allora Svedese e Olandese stessa risposta : possibilità di ottenere la prima classe dopo aver preso il CPL in USA o in Canada.
La Svizzera non mi aveva dato possibilità.
La CAA inglese inizialmente mi aveva detto che non c'era nulla da fare augurandomi il meglio per qualsiasi carriera avrei deciso di intraprendere -.-' . Come ho già detto prima, ho fatto ricerche per conto mio e chiesto conferma a loro. Alla fine mi hanno detto che un modo c'era.. Ce l'ho scritto in una lettera e si trattava di una strada piuttosto complicata che comuqnue ti permetteva di volare solo in UK. Credo si trattasse di ottenere il certificato with deviation che era possibile togliere dopo aver fatto qualcosa che ora non ricordo.
Se qualcuno fosse interessato, andrò a leggermi di nuovo la lettera.
Potresti indicarmi il contenuto della lettera e come contattare i medici della CAA olandese e svedese? Ciao e grazie ancora.
Basta cercare il sito delle rispettive CAA e cercare un contatto a cui scrivere la mail.. io ho fatto così ( eccetto quello svedese che mi ha contattato lui).

Rispondi