PPL ATPL & BECAME AN AIRLINE PILOT!

In quest’area si discute di Aeroclub, di brevetti commerciali / ATPL integrato, di ultraleggeri, di scuole e corsi relativi all'aviazione civile

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
gubbodj
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 41
Iscritto il: 7 settembre 2009, 20:21

PPL ATPL & BECAME AN AIRLINE PILOT!

Messaggio da gubbodj » 19 novembre 2010, 0:25

ciao a tutti ragazzi!
prima di tutto non so se è la sezione giusta e, se non lo fosse, chiedo in anticipo scusa!
ci sono milioni di post che trattano questo argomento ma io avrei delle domande specifiche che mi interessano!
vabe' visto che al momento (e penso anche in futuro) non ho soldi per pagarmi un corso atpl e non credo di essere cosi tanto genio per passare le selezioni nelle varie compagnie che fanno i corsi da zero (anche se ho provato), volevo intanto mettendo qualche soldino da parte pagarmi intanto il ppl...
e qui arrivano le domande..
i costi piu' o meno intorno a quanto si aggirano?
io sono di roma..conoscete qualche buona scuola di volo che abbia un'ottima qualita'/prezzo?
considerando tutte le spese conviene piu' farlo in italia o in qualche altra parte del mondo?
i tempi per completare il brevetto?

poi un dubbio che non sono ancora riuscito a togliermi..io naturalmente pago le ore di volo x prendere il brevetto..poi una volta presa la certificazione..se io voglio volare cosa devo fare??..credo che mi devo iscrivere a qualche aeroclub..e poi per volare?quanto costa l'affitto di un aereo+ tutte le spese tipo non so carburante o cavoli vari?(non so se siano queste le spese ma credo che qualche cosa ci sia)...
inoltre con il ppl riesco a trovare qualche lavoretto come trainare striscioni ecc??..non dico x viverci pero' casomai x arrotondare le varie spese che ho fatto...

so che sono tantissime domande, forse alcune pure sceme pero' sinceramente non so dove cominciare e dove metter mano..
se non potete rispondere qui perche' non si puo' fare pubblicità di qualche aeroclub ecc o altre cose vi lascio la mia mail.

Mail in chiaro rimossa dallo Staff: non è sicuro inserire la propria mail in chiaro in un Forum pubblico

ciao a tutti e grazie!
francesco!

Avatar utente
SaturnV
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 631
Iscritto il: 15 settembre 2008, 14:35
Località: I lost my "M" in Vegas...

Re: PPL ATPL & BECAME AN AIRLINE PILOT!

Messaggio da SaturnV » 19 novembre 2010, 6:09

Il discorso, se vuoi fare il pilota di professione, non puo' ridursi alle sole risposte delle tue domande: la cosa va sviluppata e spiegata. Ci vuole tempo.
Tanto per iniziare da qualche parte pero' do qualche rispostina veloce.
Non conosco scuole di Roma, ma se io sono una scuola "buona" perche' dveo farmi pagare poco ?
Una volta che hai un ppl per volare devi pagare, iscrizione all'aeroclub, noleggio dell'aereo, un po' qui e un po' la'.
Con il privato NON puoi percepire compensi, non guadagni un soldo, nessuno puo' assumerti.
In Italia o in giro pe ril mondo ?
Se vuoi solo un ppl fine a se stesso, allora resta in Italia. Se vuoi finire a lavorare sugli aeroplani allora all'estero e' piu' conveniente (costa meno) e piu' sbrigativo, o se lo fai in piu' riprese il tempo complessivo e' minore.
Ciao.
Piloti gente strana:
Pagano quando vogliono volare e se li paghi non vogliono piu' volare...

JAA FAA FI FII MEI GrAn FiGl d PutT Gran FARab LaDr MaScalz d Gran CroC Duca VisConte... e pure Arch-Ing... Per chi capisce.

gubbodj
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 41
Iscritto il: 7 settembre 2009, 20:21

Re: PPL ATPL & BECAME AN AIRLINE PILOT!

Messaggio da gubbodj » 19 novembre 2010, 15:17

si so che x il pilota per lavoro il discorso è molto piu' vasto e mi sono interessato piu' volte..pero' il problema e' semplice... non ho la disponibilita' economica per farlo e finche' non trovo un lavoro sicuro e ben pagato non posso nemmeno permettermi un mutuo o un finanziamento...
per quello ero interessato al PPL per intanto per volare e per avere un punto di partenza nel futuro...

Avatar utente
Bafio
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 850
Iscritto il: 20 febbraio 2007, 11:33
Località: LIDF

Re: PPL ATPL & BECAME AN AIRLINE PILOT!

Messaggio da Bafio » 19 novembre 2010, 19:41

Il PPL ha comunque un costo non indifferente (intorno ai 10.000 €), volare dopo il PPL costa (considera almeno 150 € l' ora, ma spesso di più)... Forse ti conviene risparmiare e fare tutto in un passo più avanti, od orientarti temporaneamente verso il mondo ultraleggero, sarebbe una comunque una base per il futuro ATPL anche se le ore dovresti comunque rifarle tutte.

Avatar utente
EL SHADDAI
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 110
Iscritto il: 17 ottobre 2010, 19:33
Località: straight in approach to the heaven...

Re: PPL ATPL & BECAME AN AIRLINE PILOT!

Messaggio da EL SHADDAI » 20 novembre 2010, 10:53

ciao! hai mai valutato la via militare? :roll:

gubbodj
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 41
Iscritto il: 7 settembre 2009, 20:21

Re: PPL ATPL & BECAME AN AIRLINE PILOT!

Messaggio da gubbodj » 20 novembre 2010, 12:59

si ho provato l'anno scorso..pero' non ho passato le selezioni...

topgun84
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 184
Iscritto il: 8 febbraio 2009, 11:36
Località: LIDE

Re: PPL ATPL & BECAME AN AIRLINE PILOT!

Messaggio da topgun84 » 23 novembre 2010, 21:48

gubbodj ha scritto:si ho provato l'anno scorso..pero' non ho passato le selezioni...

Hai valutato anche il volo a vela? entusiasmante e più economico del ppl sia nel costo della licenza sia nel successivo mantenimento...

gubbodj
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 41
Iscritto il: 7 settembre 2009, 20:21

Re: PPL ATPL & BECAME AN AIRLINE PILOT!

Messaggio da gubbodj » 27 novembre 2010, 21:31

no sinceramente il volo a vela non l'avevo proprio considerato...si tratta del volo senza motore vero?
e invece che differenza c'e' con l'ultraleggero? cioe' qui l'"aereo" e dotato di motore o deve essere trainato per prendere decolarre?scusate l'ignoranza ma in questo campo sto quasi a zero! :(

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11345
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: PPL ATPL & BECAME AN AIRLINE PILOT!

Messaggio da flyingbrandon » 27 novembre 2010, 21:54

gubbodj ha scritto:no sinceramente il volo a vela non l'avevo proprio considerato...si tratta del volo senza motore vero?
e invece che differenza c'e' con l'ultraleggero? cioe' qui l'"aereo" e dotato di motore o deve essere trainato per prendere decolarre?scusate l'ignoranza ma in questo campo sto quasi a zero! :(
No l'ultraleggero non deve essere trainato....va bene se voli per divertirti ma non se vuoi ottenere le licenze....
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
EL SHADDAI
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 110
Iscritto il: 17 ottobre 2010, 19:33
Località: straight in approach to the heaven...

Re: PPL ATPL & BECAME AN AIRLINE PILOT!

Messaggio da EL SHADDAI » 27 novembre 2010, 22:04

gubbodj ha scritto:no sinceramente il volo a vela non l'avevo proprio considerato...si tratta del volo senza motore vero?
e invece che differenza c'e' con l'ultraleggero? cioe' qui l'"aereo" e dotato di motore o deve essere trainato per prendere decolarre?scusate l'ignoranza ma in questo campo sto quasi a zero! :(
ciao! sì, volo a vela = aliante = velivolo senza un propulsore. :wink:
poi, secondo me (e forse non son da solo), non ne vedo il volo a vela più entusiasmante del volo a motore; c'è entusiasmo (e piacere) anche nel sentire il rombo del motore (almeno per me)... insomma, col motore te ne puoi andare dove vuoi, (o quasi), diverso è il discorso per gli alianti...
poi, gli alianti ti fanno sviluppare una capacità non indifferente riguardo al motore; cioè, la capacità del valutare bene la tua traiettoria rispetto alla quota che hai, proprio perchè non disponi di un motore, devi valutare molto precisamente dove andare perchè sai che devi rientrare al campo da dove sei partito oppure su un altro campo... insomma, sviluppi tante belle cosette... :)
comunque sia, se dall'inizio, tu e il tuo istruttore di volo a motore fate frequentemente delle "simulate" d'emergenza, acquisirai sicuramente un certo livello di "padronanza" dell'aereo che diventa anch'esso un aliante in caso di piantate motore... 8) da provare per credere! :wink:
ah! dimenticavo: con l'aliante sviluppi una certa sensibilità ad usare i comandi, a tenere la "pallina" centrata nelle virate, di più che volando con l'aereo; poi è ovvio che se non hai mai volato con l'aliante potresti dopo un certo numero di ore volare coordinatamente bene anche col l'aereo...

Rispondi