Come vi siete finanziati???

In quest’area si discute di Aeroclub, di brevetti commerciali / ATPL integrato, di ultraleggeri, di scuole e corsi relativi all'aviazione civile

Moderatore: Staff md80.it

Avatar utente
DragonFlyer
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 188
Iscritto il: 5 dicembre 2009, 23:11
Località: 127.0.0.1
Contatta:

Come vi siete finanziati???

Messaggio da DragonFlyer » 23 novembre 2010, 18:05

Avrei una domanda semplice semplice per i nostri amici piloti(professionisti) e istruttori.....come vi siete finanziati le licenze??? :oops:
(Ci non vuole semplicemente non risponda!!! :wink: )

La domanda nasce dal fatto che un pensierino sul Left Seat ce lo sto facendo( :mrgreen: )...d'altronde il periodo non è dei migliori e sui miei non posso contare....voi come avete fatto???

Avreste consigli da darmi???

Grazie strainfinite!!! :mrgreen:
Gab

-

"I love the smell of JP-8 in the morning"

Avatar utente
SaturnV
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 631
Iscritto il: 15 settembre 2008, 14:35
Località: I lost my "M" in Vegas...

Re: Come vi siete finanziati???

Messaggio da SaturnV » 23 novembre 2010, 18:54

Consigli ? Beh, buttati in un lavoro che ti dia un ottimo stipendio, fai molti straordinari, risparmia. Ci metterai anni a mettere da parte quello che ti serve, per quello fare un lavoro "comune" non ti portera' velocemente ad un traguardo. Guarda mestieri che viaggino a 2000 euro al mese almeno gia' liberi da tasse e sii pronto a dover stare fuori casa alcuni giorni della settimana, a sacrificare amici, divertimento, famiglia, sonno e fegato.
Se sei risparmioso, a 2000 euro al mese metti da parte 15000 euro l'anno se vivi con i genitori.
Se hai 20 anni o giu' di li, a 25-26 sei quasi pronto per fare domanda ad una compagnia.
Questa e' un'idea.
Ciao.
Piloti gente strana:
Pagano quando vogliono volare e se li paghi non vogliono piu' volare...

JAA FAA FI FII MEI GrAn FiGl d PutT Gran FARab LaDr MaScalz d Gran CroC Duca VisConte... e pure Arch-Ing... Per chi capisce.

Avatar utente
DragonFlyer
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 188
Iscritto il: 5 dicembre 2009, 23:11
Località: 127.0.0.1
Contatta:

Re: Come vi siete finanziati???

Messaggio da DragonFlyer » 23 novembre 2010, 19:05

...idea tutt'altro che semplice!!!

....ma partendo dal presupposto che "Semplice" non esiste......direi buona idea!! :wink:

....e un prestito....dite che è poco sicuro????

Ogni consiglio è ben accetto! :)

Grazie
Gab

-

"I love the smell of JP-8 in the morning"

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12236
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: Come vi siete finanziati???

Messaggio da AirGek » 23 novembre 2010, 19:33

2000 al mese netti, hai detto nulla...

Comunque se non mi ricordo male in un altro thread dicevi che potresti seguire altre strade per le quali nutri la stessa passione, a questo punto se non puoi e/o non vuoi pesare sui tuoi io ti consiglierei di indirizzarti verso altri campi.

Se poi, rilegando l'aviazione a hobby non ti senti tanto contento vuol dire che la passione per gli altri campi non era allo stesso livello come credevi.

Considera poi un'altra cosa, ovviamente sarai diverso da me, però... anch'io ero partito di risparmiare il più possibile ma poi dopo un pò realizzi che non vivi, ciò che voglio dire è che alla fine 2500 euri per una moto ce li ho spesi ed io dello stipendio ideale di cui parla Saturn ne percepisco la metà... :|

Il mio consiglio alla fine è questo, stabilisci se l'aviazione nella scala delle passioni sta un gradino superiore alle altre o se sta allo stesso livello perchè se sta allo stesso livello, risolvi il problema passando ad altro.

Per quanto l'aviazione al giorno d'oggi (domani chi lo sa) può ridarti paragonato a quanto pretende per entrare a farne parte...
Football, basketball, baseball, tennis, golf? No thanks, I fly. Why? Because all that stuff requires one ball only!

Avatar utente
DragonFlyer
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 188
Iscritto il: 5 dicembre 2009, 23:11
Località: 127.0.0.1
Contatta:

Re: Come vi siete finanziati???

Messaggio da DragonFlyer » 23 novembre 2010, 19:54

Il punto è quello....l'aviazione mi da ciò che gli altri campi non mi danno!

Avere tra le mani per qualche minuto il volantino di un cessna è stata una delle migliori esperienze mai provate fin ora...

Solo che non esiste un modo (tranne quello militare impraticabile per me), per farsi le licenze senza spendere una fortuna!

Possibile non esistano borse di studio ad esempio per chi fa ing. aerospaziale....

Non so, ogni volta che la accantono torna poi a galla...un motivo ci sarà, forse è perchè è proprio quel gradino avanti!

Guadagnare 2000 euro al mese non è proprio semplice comunque...boh...il brutto di tutto questo è che è tanto affascinante quanto costoso! :|

Grazie ancora delle info
Gab

-

"I love the smell of JP-8 in the morning"

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12236
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: Come vi siete finanziati???

Messaggio da AirGek » 23 novembre 2010, 20:10

A sto punto ti dico, inizia il PPL.

Qualche minuto di volo sono nulla e totalmente insufficienti per stabilire se questa attivita fa o meno per te.
Magari quel giorno le condizioni di volo erano ottime quindi hai avuto quelle emozioni e ti sei sentito a tuo agio, non è detto che lo stesso accada nelle infinite situazione nelle quali puoi trovarti lassù.
Io stesso conosco e ho visto con i miei occhi il forte entusiasmo di una persona scaturito da 20-30min di volo di ambientamento fatti in una giornata perfetta trasformarsi in rifiuto di tenere la cloche a causa di una leggera turbolenza.

Detto questo vai avanti a piccoli passi e poniti il problema una volta certo che tale problema si presenterà.
Football, basketball, baseball, tennis, golf? No thanks, I fly. Why? Because all that stuff requires one ball only!

bulldog89
FL 250
FL 250
Messaggi: 2944
Iscritto il: 8 gennaio 2009, 13:04
Località: 16nm NE LIML

Re: Come vi siete finanziati???

Messaggio da bulldog89 » 23 novembre 2010, 20:22

DragonFlyer ha scritto:Possibile non esistano borse di studio ad esempio per chi fa ing. aerospaziale....
Ci sono ma prima di tutto devi prenderle, secondo se studi aerospaziale molto probabilmente non riesci a lavorare tranne che nei weekend, quindi se proprio ti va bene 500 euro mensili, che sono 1/4 dei 2000 detti prima.
Inoltre la borsa di studio va praticamente a compensare le spese per le tasse universitarie, quindi non ti fanno guadagnare nulla.

Secondo me 2000 euro non essendo laureato a 20 anni (ma anche essendo laureato) in Italia ce li sognamo, quindi o fai due lavori, o ne trovi uno sui 1500 mensili a tempo indeterminato in modo da poter PROVARE ad ottenere un mutuo.

Io personalmente ho preso tempo: laurea triennale (e mi sta venendo anche la voglia per la specialistica) ed una volta laureato vedrò dove capiterò a lavorare, e da lì in base a stipendio ed età (ma soprattutto stipendio) valuterò un po' meglio le cose. Se sarò troppo vecchio per le compagnie mi metterò il cuore in pace, altrimenti la tenterò...

Avatar utente
danyc77
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 685
Iscritto il: 24 novembre 2005, 14:43
Località: LIPZ

Re: Come vi siete finanziati???

Messaggio da danyc77 » 23 novembre 2010, 20:23

Se posso...

Lavora e studia, poi studia e lavora. Con il tempo probabilmente un'opportunità potresti averla anche tu!
Ci vuole sacrificio e un pizzico di fortuna!

Il pilota non lo fai per soldi, perchè è come per assurdo iscriversi a medicina per diventare un chirurgo plastico famoso.... ma come pensi di superare esami e difficoltà se non hai la passione dentro che ti spinge ad essere sempre un pizzico avanti??
Altrimenti ti iscrivi a medicina e vai a fare il dentista, rischi molto meno e guadagni molti più soldi!!!
Io l'ho scoperto pochi mesi fa cosa ha dichiarato il mio dentista.... :cry:

2000-2500 € sono oramai stipendi (più o meno) di quelli di un quadro. Se non lavori in nero, rischiando di brutto, scordateli nei comuni lavori impiegatizi o d'ufficio.
JAA-ATPL(A)
CPL-ME-IR (A)
Citation C510 TR
Citation C560XL TR
Immagine
Immagine

Thechief
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 474
Iscritto il: 7 aprile 2010, 18:12

Re: Come vi siete finanziati???

Messaggio da Thechief » 23 novembre 2010, 21:08

Io ho solo 19 anni ma ho avuto la fortuna di avere una famiglia che mi ha dato le possibilità per poter ottenere il PPL, farmi l'esperienza in USA e cominciare l'ATPL teorico in DL.
Pochi miei conoscenti hanno avuto queste opportunità ma allo stesso modo, ora come ora, mi ritrovo davanti ad un bivio: continuare con questo tipo di carriera, fare un RISE (texas hold'em parlando) e mettere sul piatto altri 40000-50000 E non sapendo poi l'opportunità del domani o FOLDare e tenere il volo come svago una volta al mese e cominciare altri tipi di studi.
Logicamente non stiamo parlando di miei soldi, di miei rischi ma bensì di un'intera famiglia.
Per il momento mi limito a CHECKare e continuo a studiare ancora per minimo 6 mesi e poi si vedrà; ascoltare la radio e sentire di Irlanda, Grecia, Portogallo e Spagna non fa certo ben sperare.
737 RHS Pilot

topgun84
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 184
Iscritto il: 8 febbraio 2009, 11:36
Località: LIDE

Re: Come vi siete finanziati???

Messaggio da topgun84 » 23 novembre 2010, 21:42

Thechief ha scritto: Per il momento mi limito a CHECKare e continuo a studiare ancora per minimo 6 mesi e poi si vedrà; ascoltare la radio e sentire di Irlanda, Grecia, Portogallo e Spagna non fa certo ben sperare.

Ti ricordo che oltre a Irlanda, Grecia, Portogallo e Spagna.... ci devi aggiungere L'ITALIA .... è brutto pensarlo e dirlo ma purtroppo ci siamo in mezzo anche noi...comunque forza e coraggio!

Saluto

Avatar utente
DragonFlyer
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 188
Iscritto il: 5 dicembre 2009, 23:11
Località: 127.0.0.1
Contatta:

Re: Come vi siete finanziati???

Messaggio da DragonFlyer » 23 novembre 2010, 21:47

Il punto è che se i miei potessero sarebbe bello....ma non è così!!!
O faccio da me o faccio da me!!!

Considerato che sono in 5^ e che c'è gente che a 16-17 anni già ha il ppl ecomincia l'ATPL un pò mi fa rosicare!
Nel senso che sarei conunque svantaggiato per via dell'età! :|

Non so bene come comportarmi! :?
Gab

-

"I love the smell of JP-8 in the morning"

Thechief
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 474
Iscritto il: 7 aprile 2010, 18:12

Re: Come vi siete finanziati???

Messaggio da Thechief » 23 novembre 2010, 22:26

Più che altro dopo Grecia, Irlanda, Portogallo e Spagna CIAO CIAO Europa.
Caro DragonFlyer, come tutti noi, giustamente, bisogna rincorrere i propri sogni e i propri obbiettivi ma sempre ponderando le cose, guardando la realtà e "fare alla fine della fiera" 2 conti: se la situazione non cambia devi mettere in preventivo che sempre di più la richiesta di piloti proverrà dall'Asia-Oceania; se va bene!
Questo non toglie il fatto che con una botta di cuxx troverai il lavoro a due passi da casa però..
Indi, per il momento, divertiti e vola per passione: fatti il PPL e fra 1 anno ci ritroveremo qui a parlare.
Per quanto riguarda la questione PECUNIA c'è veramente poco da fare: o la scuola ti viene incontro alle spese se ha sovvenzioni (se ci sono ancora) oppure tentare alle selezioni di compagnie che non prevedono esborsi da parte del candidato.
Il lavoro "provvisorio" per sostenere i costi è la terza via per noi comuni mortali ma la più difficile e la più costruttiva in assoluto.
737 RHS Pilot

Ponch
B767 First Officer
B767 First Officer
Messaggi: 5577
Iscritto il: 30 aprile 2005, 18:48
Località: By the sea

Re: Come vi siete finanziati???

Messaggio da Ponch » 23 novembre 2010, 23:23

Ma l'AMI?
Is it light where you are yet?

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11585
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Come vi siete finanziati???

Messaggio da flyingbrandon » 23 novembre 2010, 23:31

DragonFlyer ha scritto:Il punto è che se i miei potessero sarebbe bello....ma non è così!!!
O faccio da me o faccio da me!!!

Considerato che sono in 5^ e che c'è gente che a 16-17 anni già ha il ppl ecomincia l'ATPL un pò mi fa rosicare!
Nel senso che sarei conunque svantaggiato per via dell'età! :|

Non so bene come comportarmi! :?
Io ho iniziato tardi....ho studiato, lavorato e lavorato studiato....poi ho avuto la fortuna di insegnare nella scuola mentre facevo le licenze....
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
SaturnV
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 631
Iscritto il: 15 settembre 2008, 14:35
Località: I lost my "M" in Vegas...

Re: Come vi siete finanziati???

Messaggio da SaturnV » 24 novembre 2010, 0:40

2000 al mese li prendi facendo lavori per i quali basta la terza media ma ti impongono di stare lontano da casa per alcuni giorni o di lavorare molte ore al giorno. Non in nero.
Tutto ha un prezzo, e il prezzo da pagare in moneta a volte e' quello meno oneroso.
Ciao.
Piloti gente strana:
Pagano quando vogliono volare e se li paghi non vogliono piu' volare...

JAA FAA FI FII MEI GrAn FiGl d PutT Gran FARab LaDr MaScalz d Gran CroC Duca VisConte... e pure Arch-Ing... Per chi capisce.

Avatar utente
dudi
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 43
Iscritto il: 4 aprile 2007, 12:42

Re: Come vi siete finanziati???

Messaggio da dudi » 24 novembre 2010, 11:35

Ciao Dragon, io non voglio sembrare cinico ma realista si. Premesso che ogni uomo (soprattutto ogni giovane) ha il diritto di inseguire i propri sogni e cercare di realizzarli, nella vita, ahimè, bisogna anche fare i conti con la realtà. E la realtà è che in questo mestiere non mi è ancora mai capitato di conoscere un pilota di linea che sia figlio di un operaio e di una donna delle pulizie (con tutto il rispetto per entrambe le professioni). Intendo dire che oggi come oggi se non si ha la possibilità di accedere ad un capitale di circa 90.000 Euro è inverosimile pensare di cominciare il percorso per diventare pilota di professione (di linea, di cargo, di charter, di AG, poco importa). La cifra che ho indicato è approssimativa poichè, credimi, alla fine di tutto si spende di più (e non ho inserito il TR). E per tutto intendo tutto: corso, libri, spostamenti , housing, cibo, esami, visite mediche, tasse, varie ed eventuali (che sempre ci sono), etc. etc. Quindi ammettiamo pure (come qualcuno ha suggerito) che tu abbia uno stipendio di 2.000 Euro al mese e viva con i tuoi genitori. Supponiamo che risparmi 1.500 Euro al mese = 18.000 Euro all'anno. In questo caso potresti impiegare non meno di 5 anni per ottenere l'ATPL (frozen, ovviamente). Ma è pura teoria perchè la stragrande maggioranza dei corsi che vengono svolti nei FTO sono "full immersion". Inoltre i corsi migliori, è inutile ripeterlo, vengono fatti all'estero (in particolare in UK), quindi il tutto diventerebbe inconciliabile con l'ipotetico lavoro che avresti. Insomma è un cane che si morde la coda. A meno che non risparmi per 5/6 anni, nel frattempo impari benissimo l'inglese (questo si lo puoi fare mentre lavori), metti da parte il gruzzolo necessario, individui il FTO dove vuoi studiare, lo vai a visitare per sincerarti di persona che effetto ti fa, fai la visita medica, ti iscrivi al corso e versi la prima tranche di una lunga serie, ti licenzi (in quest'ordine) e cominci l'avventura (facendo una pura scommessa che, come tutte le scommesse, può andare bene ma può andare anche malissimo). Durante tutto il tempo che sarai nella città dove studierai ti potrai trovare un lavoretto part time per avere qualche soldino in tasca. Nel caso ti vada male (io, ovviamente, ti auguro ogni bene) fai finta che ti sei comprato una Porsche Cayenne full otional e sei andato a sbattere contro un muro distruggendola (senza assicurazione kasko). Ti rialzi, abbandoni il sogno, e ti cerchi un altro lavoro. Almeno ci avrai provato e non rimarrai con il dubbio o il rimpianto tutta la vita.
Questo è, senza ipocrisie, il mio consiglio spassionato.
In bocca al lupo di cuore.
Dudi

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12236
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: Come vi siete finanziati???

Messaggio da AirGek » 24 novembre 2010, 11:44

SaturnV ha scritto:2000 al mese li prendi facendo lavori per i quali basta la terza media ma ti impongono di stare lontano da casa per alcuni giorni o di lavorare molte ore al giorno. Non in nero.
Tutto ha un prezzo, e il prezzo da pagare in moneta a volte e' quello meno oneroso.
Ciao.
Da quanto tempo stai in USA?
A giudicare da quello che scrivi direi parecchio... :roll:
Football, basketball, baseball, tennis, golf? No thanks, I fly. Why? Because all that stuff requires one ball only!

Avatar utente
alessio93v
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 206
Iscritto il: 1 giugno 2010, 13:30
Località: Sesto San Giovanni (Milano)

Re: Come vi siete finanziati???

Messaggio da alessio93v » 24 novembre 2010, 14:15

dudi ha scritto:Ciao Dragon, io non voglio sembrare cinico ma realista si. Premesso che ogni uomo (soprattutto ogni giovane) ha il diritto di inseguire i propri sogni e cercare di realizzarli, nella vita, ahimè, bisogna anche fare i conti con la realtà. E la realtà è che in questo mestiere non mi è ancora mai capitato di conoscere un pilota di linea che sia figlio di un operaio e di una donna delle pulizie (con tutto il rispetto per entrambe le professioni). Intendo dire che oggi come oggi se non si ha la possibilità di accedere ad un capitale di circa 90.000 Euro è inverosimile pensare di cominciare il percorso per diventare pilota di professione (di linea, di cargo, di charter, di AG, poco importa). La cifra che ho indicato è approssimativa poichè, credimi, alla fine di tutto si spende di più (e non ho inserito il TR). E per tutto intendo tutto: corso, libri, spostamenti , housing, cibo, esami, visite mediche, tasse, varie ed eventuali (che sempre ci sono), etc. etc. Quindi ammettiamo pure (come qualcuno ha suggerito) che tu abbia uno stipendio di 2.000 Euro al mese e viva con i tuoi genitori. Supponiamo che risparmi 1.500 Euro al mese = 18.000 Euro all'anno. In questo caso potresti impiegare non meno di 5 anni per ottenere l'ATPL (frozen, ovviamente). Ma è pura teoria perchè la stragrande maggioranza dei corsi che vengono svolti nei FTO sono "full immersion". Inoltre i corsi migliori, è inutile ripeterlo, vengono fatti all'estero (in particolare in UK), quindi il tutto diventerebbe inconciliabile con l'ipotetico lavoro che avresti. Insomma è un cane che si morde la coda. A meno che non risparmi per 5/6 anni, nel frattempo impari benissimo l'inglese (questo si lo puoi fare mentre lavori), metti da parte il gruzzolo necessario, individui il FTO dove vuoi studiare, lo vai a visitare per sincerarti di persona che effetto ti fa, fai la visita medica, ti iscrivi al corso e versi la prima tranche di una lunga serie, ti licenzi (in quest'ordine) e cominci l'avventura (facendo una pura scommessa che, come tutte le scommesse, può andare bene ma può andare anche malissimo). Durante tutto il tempo che sarai nella città dove studierai ti potrai trovare un lavoretto part time per avere qualche soldino in tasca. Nel caso ti vada male (io, ovviamente, ti auguro ogni bene) fai finta che ti sei comprato una Porsche Cayenne full otional e sei andato a sbattere contro un muro distruggendola (senza assicurazione kasko). Ti rialzi, abbandoni il sogno, e ti cerchi un altro lavoro. Almeno ci avrai provato e non rimarrai con il dubbio o il rimpianto tutta la vita.
Questo è, senza ipocrisie, il mio consiglio spassionato.
In bocca al lupo di cuore.
Dudi

Concordo pientamente con quello che hai detto. Bisogna crederci fino in fondo...

Avatar utente
DragonFlyer
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 188
Iscritto il: 5 dicembre 2009, 23:11
Località: 127.0.0.1
Contatta:

Re: Come vi siete finanziati???

Messaggio da DragonFlyer » 24 novembre 2010, 15:23

non finirò mai di ringraziarvi!

Effettivamente non è una cosa semplice....a meno che uno non sbanchi a Las Vegas ( :mrgreen: ) e allora è a posto! :mrgreen:
comunque direi che fattibile è fattibile, però non semplice!
Dovrei pensarci su e capire cosa realmente voglio fare!
comunque grazie ancora! :wink:
Gab

-

"I love the smell of JP-8 in the morning"

Ponch
B767 First Officer
B767 First Officer
Messaggi: 5577
Iscritto il: 30 aprile 2005, 18:48
Località: By the sea

Re: Come vi siete finanziati???

Messaggio da Ponch » 24 novembre 2010, 16:20

Insomma l'aeronautica militare non te piace. :)
Is it light where you are yet?

Thechief
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 474
Iscritto il: 7 aprile 2010, 18:12

Re: Come vi siete finanziati???

Messaggio da Thechief » 24 novembre 2010, 18:06

dudi ha scritto: Nel caso ti vada male (io, ovviamente, ti auguro ogni bene) fai finta che ti sei comprato una Porsche Cayenne full otional e sei andato a sbattere contro un muro distruggendola (senza assicurazione kasko). Ti rialzi, abbandoni il sogno, e ti cerchi un altro lavoro. Almeno ci avrai provato e non rimarrai con il dubbio o il rimpianto tutta la vita.
Dudi
Non rimmarrai con il rimpianto ma 90KE sono andati, senza considerare che ti ritrovi vicino ai 30anni senza un lavoro..senza pensare alle persone che qualche "aiutino" te l'hanno dato..
Sono modi diversi di vedere e affrontare gli ostacoli...
Ultima modifica di Thechief il 24 novembre 2010, 18:11, modificato 1 volta in totale.
737 RHS Pilot

Avatar utente
dirk
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1424
Iscritto il: 14 luglio 2007, 19:59
Località: DIXER 5000 ft or above

Re: Come vi siete finanziati???

Messaggio da dirk » 24 novembre 2010, 18:08

AirGek ha scritto:
SaturnV ha scritto:2000 al mese li prendi facendo lavori per i quali basta la terza media ma ti impongono di stare lontano da casa per alcuni giorni o di lavorare molte ore al giorno. Non in nero.
Tutto ha un prezzo, e il prezzo da pagare in moneta a volte e' quello meno oneroso.
Ciao.
Da quanto tempo stai in USA?
A giudicare da quello che scrivi direi parecchio... :roll:
Conosco personalmente Saturn (sfighe della vita, lo so...), e ti assicuro che non racconta baggianate, e non esagera quando parla, anzi.
Si è fatto un discreto c**o lavorando per anni a bordo di mezzi non proprio "cool" come un aeroplano, e guadagnando più di quanto prende il 95% dei primi ufficiali piloti che conosco. Tutto questo in Italia.
Dopo qualche anno, qualche capello bianco in più e tanta voglia ha preso armi e bagagli, se ne è andato dove l'addestramento costa la metà che in Italia, ha trovato un modo legale per pagarsi l'affitto e il vivere quotidiano, e piano piano sta completando il percorso per avere le stesse licenze di uno che a 25 anni ha completato il suo ATPL integrato a Professione Volare o alla Oxford.
Con la differenza che però avrà speso la metà, avrà cinque volte le ore di volo, avrà due licenze, e parlerà perfettamente l'inglese.
Con accento romagnolo, ma quello è un altro discorso... :mrgreen:

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12236
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: Come vi siete finanziati???

Messaggio da AirGek » 24 novembre 2010, 18:35

dirk ha scritto:
AirGek ha scritto:
SaturnV ha scritto:2000 al mese li prendi facendo lavori per i quali basta la terza media ma ti impongono di stare lontano da casa per alcuni giorni o di lavorare molte ore al giorno. Non in nero.
Tutto ha un prezzo, e il prezzo da pagare in moneta a volte e' quello meno oneroso.
Ciao.
Da quanto tempo stai in USA?
A giudicare da quello che scrivi direi parecchio... :roll:
Conosco personalmente Saturn (sfighe della vita, lo so...), e ti assicuro che non racconta baggianate, e non esagera quando parla, anzi.
Si è fatto un discreto c**o lavorando per anni a bordo di mezzi non proprio "cool" come un aeroplano, e guadagnando più di quanto prende il 95% dei primi ufficiali piloti che conosco. Tutto questo in Italia.
Dopo qualche anno, qualche capello bianco in più e tanta voglia ha preso armi e bagagli, se ne è andato dove l'addestramento costa la metà che in Italia, ha trovato un modo legale per pagarsi l'affitto e il vivere quotidiano, e piano piano sta completando il percorso per avere le stesse licenze di uno che a 25 anni ha completato il suo ATPL integrato a Professione Volare o alla Oxford.
Con la differenza che però avrà speso la metà, avrà cinque volte le ore di volo, avrà due licenze, e parlerà perfettamente l'inglese.
Con accento romagnolo, ma quello è un altro discorso... :mrgreen:
Io non metto in dubbio le qualità umane e professionali di Saturn, ci mancherebbe, ma spero che a tua volta comprenderai quando nel leggere certe cose mi viene perlomeno da sorridere.

Ammetto di non aver speso un giorno della mia vita (fortunatamente) in qualità di jobseeker in quanto diplomatomi a Luglio a Settembre già lavoravo nello stesso istituto dal quale sono uscito ma io dello stipendio di cui parla Saturn ne prendo esattamente la metà, nessun problema a dirlo, e per il mio lavoro ci vuole il diploma.
Ho due amici OM in ENAV e la cifra di cui parla Saturn forse (e dico forse) la prendono ora dopo più di un anno dentro e sto parlando di ENAV non della trattoria di zio Alfredo. Ah, pure la il diploma. Perchè questa mandria di laureati finiscono nei call center se potrebbero guadagnare 2000 netti al mese?
Football, basketball, baseball, tennis, golf? No thanks, I fly. Why? Because all that stuff requires one ball only!

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11585
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Come vi siete finanziati???

Messaggio da flyingbrandon » 24 novembre 2010, 18:51

AirGek ha scritto: Io non metto in dubbio le qualità umane e professionali di Saturn, ci mancherebbe, ma spero che a tua volta comprenderai quando nel leggere certe cose mi viene perlomeno da sorridere.
forse perchè è stato piu' bravo....forse perche' ha delle qualita' umane/professionali migliori....forse perche' e' stato piu' fortunato....come al solito la gente continua a pensare che si vada avanti a calci in c**o e, questo pensiero, seppur in parte vero, ma che non esclude che un altro possa senza, da un sacco di alibi a chi pensa che, perche' sfigato e senza calcio in c**o , non possa inseguire il suo sogno. Morale...se vuoi fare nella vita quello che ti piace fare devi emergere...e se non puoi farlo con calci in c**o....inventati il modo per farlo...senza guardare gli altri...senza guardare la media delle persone...perche' la media delle persone....non insegue sogni....non cerca di emergere...a volte...non vive ma sopravvive...e se tu hai scelto di fare qualcosa per "pochi"....fallo e basta....sorridi per chi lo consiglia...ma fallo!
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
dirk
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1424
Iscritto il: 14 luglio 2007, 19:59
Località: DIXER 5000 ft or above

Re: Come vi siete finanziati???

Messaggio da dirk » 24 novembre 2010, 18:53

Perchè evidentemente non tutti sono disposti a stare lontani da casa molti giorni del mese, a dormire nei piazzali di sosta di qualche autogrill in posti non propriamente di villeggiatura, lavarsi la mattina in qualche lurido bagno del suddetto autogrill, a passare ore in colonna in tangenziale con 40 gradi, oppure a svegliarsi alle 3 del mattino con 10 gradi sotto zero per aspettare ore e raccogliere l'ennesimo carico di zucchero che devi trasportare chissà dove...
A questo mondo nessuno regala nulla, specialmente soldi, purtroppo.

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12236
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: Come vi siete finanziati???

Messaggio da AirGek » 24 novembre 2010, 19:06

Ma poi, di cosa stiamo parlando? Intendo quale sarebbe il lavoro da 2000 euro netti al mese da terza media?
Football, basketball, baseball, tennis, golf? No thanks, I fly. Why? Because all that stuff requires one ball only!

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11585
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Come vi siete finanziati???

Messaggio da flyingbrandon » 24 novembre 2010, 19:14

AirGek ha scritto:Ma poi, di cosa stiamo parlando? Intendo quale sarebbe il lavoro da 2000 euro netti al mese da terza media?
ma che ne so....pero' non era importante... il mestiere in sè....
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
dirk
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1424
Iscritto il: 14 luglio 2007, 19:59
Località: DIXER 5000 ft or above

Re: Come vi siete finanziati???

Messaggio da dirk » 24 novembre 2010, 19:21

Per quel lavoro basta la quinta elementare che io sappia, forse nemmeno quella, e di soldi ne prendi anche ben più di 2000 euro al mese.
Ma non è un lavoro da fighetto, questo è sicuro.
Se non ci sei arrivato manda un PM al diretto interessato, e se avrà voglia ti risponderà lui.

Ciaoooo

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11585
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Come vi siete finanziati???

Messaggio da flyingbrandon » 24 novembre 2010, 19:26

AirGek ha scritto:Ma poi, di cosa stiamo parlando? Intendo quale sarebbe il lavoro da 2000 euro netti al mese da terza media?
in effetti si capice abbastanza bene eh.... :mrgreen:
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Kappa
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 614
Iscritto il: 7 gennaio 2009, 14:00
Località: In between 52k of thrust

Re: Come vi siete finanziati???

Messaggio da Kappa » 24 novembre 2010, 20:05

Se ti imbarchi su una nave da carico come marinaio, prendi quei soldi li e con il passare del tempo anche di più.
Ovviamente però devi stare dai 4 ai 6 mesi all'anno su di una nave, senza vedere mai casa.

Avatar utente
DragonFlyer
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 188
Iscritto il: 5 dicembre 2009, 23:11
Località: 127.0.0.1
Contatta:

Re: Come vi siete finanziati???

Messaggio da DragonFlyer » 24 novembre 2010, 20:08

....dunque....
....per quel che mi riguarda ci tenevo a specificare che spostarmi non è un problema (in alternativa premeditaavo già di andare a fare l'università all'estero!!! :? )
Per la faticia ci si abitua...piuttosto mi preoccupava il discorso di come emergere in italia.....ma questa è n'altra storia....se uno vuole può far tutto!!!
Ringrazio Saturn e Brandon (che ogni volta ci da buca ai pranzi....è dalla volta in torre che ogni volta: "c'è brandon..."e poi non si presenta :mrgreen: ) per le loro risposte in particolare...e poi tutti gli altri. :wink:
Comunque ecco, quello dei calci nel c**o non penso sia un argomento che mi preoccupa....ormai sono abituato anche a scuola!!! (Ma su questo potrei aprire topic infiniti! :mrgreen: )
In conclusione riassumerei quanto finora detto con: Non è facile ma se vuoi veramente lo fai e anche meglio degli altri!!! :wink:
Grazie!
Siete grandi! :wink:
Gab

-

"I love the smell of JP-8 in the morning"

bulldog89
FL 250
FL 250
Messaggi: 2944
Iscritto il: 8 gennaio 2009, 13:04
Località: 16nm NE LIML

Re: Come vi siete finanziati???

Messaggio da bulldog89 » 24 novembre 2010, 21:45

Potreste dire esplicitamente il lavoro che offre 2000 euro netti senza avere la quinta elementare? Sarò cretino ma non l'ho ancora capito...

zodiarkh
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 255
Iscritto il: 17 aprile 2009, 13:28

Re: Come vi siete finanziati???

Messaggio da zodiarkh » 24 novembre 2010, 22:29

bulldog89 ha scritto:Potreste dire esplicitamente il lavoro che offre 2000 euro netti senza avere la quinta elementare? Sarò cretino ma non l'ho ancora capito...

dar via l ciapp

ELTAR
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 755
Iscritto il: 30 settembre 2008, 18:29
Località: Near ELTAR

Re: Come vi siete finanziati???

Messaggio da ELTAR » 25 novembre 2010, 2:01

flyingbrandon ha scritto:
AirGek ha scritto:Ma poi, di cosa stiamo parlando? Intendo quale sarebbe il lavoro da 2000 euro netti al mese da terza media?
ma che ne so....pero' non era importante... il mestiere in sè....
Credo che AirGek, giustamente a mio avviso, e sempre se non ho frainteso il suo pensiero, si riferisca alla "apparente facilità" con cui Saturn dipinge la situazione del momento... Perchè da quello che risulta anche a me, di lavoro "normale" fuori c'è ne gran poco o niente e sicuramente non da 2000 euro al mese ( netti)... Poi posso anche sbagliare o ignorare qualche cosa...
Ho pianto, ho riso... Ho fatto scelte sbagliate, altre giuste... Sono amico di molti, voglio bene a pochi, non odio nessuno... Parlo poco ma dico sempre quello che penso... Qualcuno mi vuole bene, altri mi detestano... Pazienza è la vita!

zodiarkh
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 255
Iscritto il: 17 aprile 2009, 13:28

Re: Come vi siete finanziati???

Messaggio da zodiarkh » 25 novembre 2010, 2:10

ELTAR ha scritto:
flyingbrandon ha scritto:
AirGek ha scritto:Ma poi, di cosa stiamo parlando? Intendo quale sarebbe il lavoro da 2000 euro netti al mese da terza media?
ma che ne so....pero' non era importante... il mestiere in sè....
Credo che AirGek, giustamente a mio avviso, e sempre se non ho frainteso il suo pensiero, si riferisca alla "apparente facilità" con cui Saturn dipinge la situazione del momento... Perchè da quello che risulta anche a me, di lavoro "normale" fuori c'è ne gran poco o niente e sicuramente non da 2000 euro al mese ( netti)... Poi posso anche sbagliare o ignorare qualche cosa...

l'ho scritto ironicamente sopra e lo dico seriamente qui...
le strde son due: o sei figlio di papà e ti danno 2000 euro al mese o ti prostituisci :O
nel primo caso i problemi non esistono.. nel secondo, beh.. gusti ...
secondo il mio modesto parere in italia queste possibilità sono solo sogni.. e parlo da uno che cerca un lavoro decente da CINQUE anni.. poi qualcuno puo anche dirmi che ho cercato male e nei posti sbagliati. io ho sempre lavorato per 900/1000 euro netti nei full time e 5/600 nei part time

Rispondi