Un po' di chiarezza sulle nuove normative EASA

In quest’area si discute di Aeroclub, di brevetti commerciali / ATPL integrato, di ultraleggeri, di scuole e corsi relativi all'aviazione civile

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Avatar utente
Cess
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 82
Iscritto il: 20 gennaio 2010, 23:34
Località: Torino

Un po' di chiarezza sulle nuove normative EASA

Messaggio da Cess » 8 novembre 2011, 0:20

Salve a tutti.

Apro questo post per fare un po' di chiarezza sulle nuove normative EASA sui flight standards che stanno per entrare in vigore (e che, a quanto pare, porteranno non pochi cambiamenti), sopratutto per avere un area in cui discutere e scambiarci eventuali informazioni, con l'intenzione di fare un po' di luce su queste nuove regolamentazioni (luce che sto cercando pure io). In molti post si parla di codeste nuove normative, ma personalmente rimangono molti dubbi che il sito dell'EASA non aiuta a risolvere.

Allora, ricapitolo le (poche) idee che mi sono fatto fino ad ora: se qualcuno vede che sono sbagliate o sa qualcosa di più, lo scriva, così cerchiamo di mettere insieme informazioni corrette.

A quanto ne so io:
-La nuova agenzia EASA ha sostituito la vecchia JAA.
-La nuova agenzia sta mettendo a punto nuove normative sulla concessione delle licenze, che dovrebbero sostituire le famose JAR-FCL e che introducono non poche innovazioni (come per esempio la rimozione dell'inidoneità a seguito di interventi di chirurgia refrattiva).
-La parte medica di tali nuove normative dovrebbe entrare in vigore l'8 aprile 2012, ma medici dell'IML di Milano mi hanno detto che applicano già ora le nuove normative.

I dubbi che mi rimangono sono:
-Dove reperire una copia ufficiale e scritta in maniera comprensibile della nuova normativa? Ho trovato e mi è stato passato da altri gentili utenti qualcosa, tuttavia mi pare si tratti di proposte o di bozze, nulla di definitivo. Però, se i medici sostengono di applicare già tali normative, si dovrà pure trovare qualcosa di ufficiale da qualche parte??
-Il sito dell'EASA al riguardo non è molto comprensibile, comunque mi è parso di capire che le nuove norme dovrebbero essere pubblicate sulla Gazzetta Ufficiale Europea.
-Ancora però non ho capito se saranno pubblicate tutte o una parte e se il famoso 8 aprile 2012 entrano in vigore in toto o solo nella parte medica.
--Oltre alla parte medica, che pare assodato ci sia, le nuove normative che altro riguardano?
-Piacerebbe anche capire un po' bene come sono strutturate queste norme, per capire meglio come interpretarle, come sono applicate e sopratutto su cosa.


Metto un po' di link utili:

Sito EASA sulle nuove norme: http://easa.europa.eu/flightstandards/index.html
Bozza di regolamento - parte medica: http://easa.europa.eu/agency-measures/d ... IT_TRA.pdf


Chiedo scusa se ho scritto inesattezze, ma ho aperto questo thread proprio nella speranza di fare chiarezza. Spero di essere stato utile.

Avatar utente
Marco92
FL 250
FL 250
Messaggi: 2803
Iscritto il: 26 aprile 2009, 15:16

Re: Un po' di chiarezza sulle nuove normative EASA

Messaggio da Marco92 » 8 novembre 2011, 15:53

Mi aggiungo alla richiesta chiedendo se sapete qualcosa al riguardo dei requisiti per conversione delle licenze ICAO in EASA.
Rumuors di qualche periodo fa dicevano che ci sarebbe stato una specie di blocco.

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12225
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: Un po' di chiarezza sulle nuove normative EASA

Messaggio da AirGek » 8 novembre 2011, 17:15

A partire da marzo-aprile cambiano il syllabus delle materie ATPL, niente di utile o che realmente incrementi la preparazione, solo roba tipo, nel vecchio syllabus se rispondi che la posizione dell'FMS viene aggiornata col GPS sbagli mentre nel nuovo è corretto e questo basta a far si che se non finisci tutto entro marzo-aprile ti ritrovi a dover ridare materie che hai comunque passato, come instrument e radio nav le prime che mi vengono...
Football, basketball, baseball, tennis, golf? No thanks, I fly. Why? Because all that stuff requires one ball only!

Avatar utente
Cess
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 82
Iscritto il: 20 gennaio 2010, 23:34
Località: Torino

Re: Un po' di chiarezza sulle nuove normative EASA

Messaggio da Cess » 8 novembre 2011, 23:51

Questa cosa dei questionari non la sapevo sinceramente (non sono neanche informato al riguardo), però so con certezza che cambiano le vecchie JAR-FCL e so con centezza che cambia la n°3, e non di poco (visto che tolgono i limiti di visus incorretto e autorizzano le operazioni chirurgiche agli occhi, a quanto mi è stato detto). Questa innovazione credo che potrà rischiarare la giornata a molti aspiranti piloti che con la vecchia normativa erano nei casini. Però sarebbe interessante capire come verrà applicata e soprattutto dove trovarne una copia ufficiale

Comunque evidentemente, come ci ha detto AirGek, saranno anche altre le novità introdotte. Se avete altre informazione condividetele!

A quanto ho capito l'EASA, piano piano sta cercando di sostituire tutti i vecchi regolamenti delle JAA con regolamenti redatti da lei, per uniformare a livello europeo...

Avatar utente
volalto
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 59
Iscritto il: 4 ottobre 2008, 14:18
Località: Genova (LIMJ)
Contatta:

Re: Un po' di chiarezza sulle nuove normative EASA

Messaggio da volalto » 12 dicembre 2011, 10:22

Il sito dell'EASA è in effetti non semplice da navigare.

Questa è la copia della "gazzetta ufficiale" europea che ha ufficialmente pubblicato le nuove norme: http://eur-lex.europa.eu/LexUriServ/Lex ... ULL:EN:PDF

Avatar utente
volalto
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 59
Iscritto il: 4 ottobre 2008, 14:18
Località: Genova (LIMJ)
Contatta:

Re: Un po' di chiarezza sulle nuove normative EASA

Messaggio da volalto » 12 dicembre 2011, 10:34

Aggiungo che con certezza l'UK sarà uno dei paesi ad adottare le nuove norme EASA-FCL da Luglio 2012. Hanno anche pubblicato diversi interessanti documenti che spiegano le maggiori differenze fra JAR ed EASA (http://www.caa.co.uk/default.aspx?gid=2061).

Qualcuno sa quando ENAC pensa di adattarsi? Sul sito non ho trovato notizie.

Avatar utente
confofede
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 258
Iscritto il: 16 ottobre 2005, 12:40
Località: zona Padova
Contatta:

Re: Un po' di chiarezza sulle nuove normative EASA

Messaggio da confofede » 17 dicembre 2011, 11:18

Premesso che mi pare normale che il SYLLABUS TEORICO venga aggiornato visto che la tecnologia, le normative, gli spazi aerei e l'avionica viene aggiornata praticamente ogni giorno.
La normativa EASA FCL1/2/3 è legge europea e ogni Paese avrà delle tempistiche di implementazione che verranno dichiarate...non è in realtà una rivoluzione, leggendo la normativa, a parte la Leisura Pilot tutto il resto non cambia molto dalle attuali JAR-FCL1.
La diceria che poi si devono rifare le materie teoriche ATPL a marzo/aprile chi l'ha tirata fuori?
Niente di più falso e soprattutto inventato. Non creiamo false voci o allarmismi...

Avatar utente
Barone Rosso
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 579
Iscritto il: 13 gennaio 2007, 15:03
Località: UK... per ora

Re: Un po' di chiarezza sulle nuove normative EASA

Messaggio da Barone Rosso » 18 dicembre 2011, 10:19

AirGek ha scritto:A partire da marzo-aprile cambiano il syllabus delle materie ATPL, niente di utile o che realmente incrementi la preparazione, solo roba tipo, nel vecchio syllabus se rispondi che la posizione dell'FMS viene aggiornata col GPS sbagli mentre nel nuovo è corretto e questo basta a far si che se non finisci tutto entro marzo-aprile ti ritrovi a dover ridare materie che hai comunque passato, come instrument e radio nav le prime che mi vengono...
Almeno per il tuo esempio direi che finalmente hanno corretto la risposta...
CPL/IR MEP ATPL JAA (ed FAA)

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12225
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: Un po' di chiarezza sulle nuove normative EASA

Messaggio da AirGek » 18 dicembre 2011, 16:51

Barone Rosso ha scritto:
AirGek ha scritto:A partire da marzo-aprile cambiano il syllabus delle materie ATPL, niente di utile o che realmente incrementi la preparazione, solo roba tipo, nel vecchio syllabus se rispondi che la posizione dell'FMS viene aggiornata col GPS sbagli mentre nel nuovo è corretto e questo basta a far si che se non finisci tutto entro marzo-aprile ti ritrovi a dover ridare materie che hai comunque passato, come instrument e radio nav le prime che mi vengono...
Almeno per il tuo esempio direi che finalmente hanno corretto la risposta...
Eh ma poi quella giusta qual'è? Perchè per quanto ne so io si aggiorna DME-DME, VOR-DME, VOR-VOR... :mrgreen:
Football, basketball, baseball, tennis, golf? No thanks, I fly. Why? Because all that stuff requires one ball only!

Lawrence
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 11
Iscritto il: 27 luglio 2011, 15:20

Re: Un po' di chiarezza sulle nuove normative EASA

Messaggio da Lawrence » 22 dicembre 2011, 22:20

Ho capito bene che con questa normativa non c'è più il limite di diottrie? Il fatto delle più o meno 3 diottrie alla prima visita non c'è più scritto...

Altra cosa: io ho fatto il conseguimento di 1a classe e Oculistica l'ho passata, pur avendo 3.25 diottrie. Secondo voi, è perchè stanno attuando queste normative nuove, o perchè c'è un range di tolleranza?

Avatar utente
Marco92
FL 250
FL 250
Messaggi: 2803
Iscritto il: 26 aprile 2009, 15:16

Re: Un po' di chiarezza sulle nuove normative EASA

Messaggio da Marco92 » 25 dicembre 2011, 15:08

Il limite non è 3 diottrie di miopia, ma 6. Anzi, ormai possiamo dire che erano... :mrgreen:
Ma non ho capito una cosa: le nuove norme entreranno in vigore ad aprile o luglio?

Lawrence
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 11
Iscritto il: 27 luglio 2011, 15:20

Re: Un po' di chiarezza sulle nuove normative EASA

Messaggio da Lawrence » 25 dicembre 2011, 18:31

Marco 1101342 ha scritto:Il limite non è 3 diottrie di miopia, ma 6. Anzi, ormai possiamo dire che erano... :mrgreen:
Ma non ho capito una cosa: le nuove norme entreranno in vigore ad aprile o luglio?
... in Italia sono 6? sul DGAC-MED c'è scritto 3:
dal DGAC-MED B.19 (b) 1:
"Alla prima visita l'errore refrattivo non deve superare più o meno 3 diottrie."
Cess ha scritto:-Ancora però non ho capito se saranno pubblicate tutte o una parte e se il famoso 8 aprile 2012 entrano in vigore in toto o solo nella parte medica.

fra0015
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 71
Iscritto il: 16 gennaio 2009, 19:03

Re: Un po' di chiarezza sulle nuove normative EASA

Messaggio da fra0015 » 26 dicembre 2011, 17:24

Non è detto che tutti gli Stati membri applichino dall' 8 aprile 2012 le nuove norme perchè sono previste delle deroghe. In UK si parte da Luglio 2012. Probabilmente in Italia bisognerà attendere ulteriormente.

Avatar utente
dirk
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1424
Iscritto il: 14 luglio 2007, 19:59
Località: DIXER 5000 ft or above

Re: Un po' di chiarezza sulle nuove normative EASA

Messaggio da dirk » 26 dicembre 2011, 18:58


titon
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 72
Iscritto il: 6 giugno 2008, 20:02

Re: Un po' di chiarezza sulle nuove normative EASA

Messaggio da titon » 28 dicembre 2011, 10:42

Il regolamento ENAC che è uscito riguarda l'implementazione delle JAR FCL3amd 5.


Del regolamento europeo(parte medica) si pensa verrà implementato con ritardo di un' anno

Avatar utente
Marco92
FL 250
FL 250
Messaggi: 2803
Iscritto il: 26 aprile 2009, 15:16

Re: Un po' di chiarezza sulle nuove normative EASA

Messaggio da Marco92 » 1 gennaio 2012, 17:55

Ok, ho capito che in UK le nuove norme saranno applicate da luglio, mentre vorrei sapere se qualcuno di voi sa invece qualcosa sulla Germania. Saranno applicate prima di luglio o a luglio stesso?
Sono interessato al corso della Intercockpit che inizia il 6 agosto.

Avatar utente
Marco92
FL 250
FL 250
Messaggi: 2803
Iscritto il: 26 aprile 2009, 15:16

Re: Un po' di chiarezza sulle nuove normative EASA

Messaggio da Marco92 » 1 gennaio 2012, 18:09

Ah dimenticavo. Siccome ho intenzione di fare il corso in Germania, è strettamente necessario che io ottenga il certificato medico di 1^ classe in Germania, o va bene anche un altro Paese membro dell'Unione?

Avatar utente
confofede
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 258
Iscritto il: 16 ottobre 2005, 12:40
Località: zona Padova
Contatta:

Re: Un po' di chiarezza sulle nuove normative EASA

Messaggio da confofede » 1 gennaio 2012, 18:22

Io chiederei ai tedeschi visto che vuoi fare il corso da loro....

Avatar utente
Marco92
FL 250
FL 250
Messaggi: 2803
Iscritto il: 26 aprile 2009, 15:16

Re: Un po' di chiarezza sulle nuove normative EASA

Messaggio da Marco92 » 1 gennaio 2012, 20:26

Ho chiesto su un forum tedesco infatti, e mi hanno subito mandato un link per contattare il medico della ENAC tedesca. In settimana manderò una mail.
Se per qualcuno può essere utile: http://www.lba.de/DE/LBA/Organigramm/Ab ... l?nn=20280

Avatar utente
77W
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 715
Iscritto il: 26 settembre 2011, 17:10

Re: Un po' di chiarezza sulle nuove normative EASA

Messaggio da 77W » 1 gennaio 2012, 21:28

Io devo ancora capire se queste nuove norme verranno recepite anche dalle compagnie aeree: sappiamo tutti quanto Lufthansa & Co., tanto per restare in Germania, siano fiscali sulle diottrie, tanto per fare l'esempio "classico", e la mia paura è che la Germania in sé applichi le normative EASA, mentre poi le compagnie mettano altri paletti "interni" per l'acquisizione della prima classe. Un po' come hanno fatto finora in giro per l'Europa molti vettori.
I computer sono incredibilmente veloci, accurati e stupidi.
Gli uomini sono incredibilmente lenti, inaccurati e intelligenti.
L'insieme dei due costituisce una forza incalcolabile.

If we all worked on the assumption that what is accepted as true is really true, there would be little hope of advance.

Avatar utente
aldo tkd
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 9
Iscritto il: 6 luglio 2011, 3:38

Re: Un po' di chiarezza sulle nuove normative EASA

Messaggio da aldo tkd » 7 gennaio 2012, 5:32

Ragazzi stavo pensando di prendere le licenze da pilota PPL/CPL/ATPL/IR negli states in Florida con voloJAA xchè mi interesserebbe lavorare oltreoceano e vorrei avere le abilitazioni giuste x lavorare un pò dapertutto senza vincoli ma a questo punto con tutti questi cambiamenti mi conviene secondo voi prendere le licenze qui in Italia o negli States? ho visto che su a Milano cè una buona scuola ma i costi qui in Italia sono troppo elevati rispetto alla concorrenza oltreoceano e in Spagna che sono rispettivamente inferiori, voi cosa mi consigliate di fare?..non vorrei fare un buco nell'acqua...ho visto anche la scuola dell'EASA sul sito...ma visto questi commenti non so proprio cosa scegliere....vi ringrazio a tutti!!

Avatar utente
confofede
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 258
Iscritto il: 16 ottobre 2005, 12:40
Località: zona Padova
Contatta:

Re: Un po' di chiarezza sulle nuove normative EASA

Messaggio da confofede » 7 gennaio 2012, 8:39

Ma di quali cambiamenti state parlando??la nuova easa part.fcl e' praticamente identica alle jar.fcl...non cambia niente per ppl, atpl, cpl, IR etc etc...anzi crea una licenza piu' leggera per i piloti da aeroclub...la leisure...e hanno ridotto i requisiti medici jar.fcl3, meglio quindi!
Quindi, scusate, non capisco il senso delle preoccupazioni...

Avatar utente
Marco92
FL 250
FL 250
Messaggi: 2803
Iscritto il: 26 aprile 2009, 15:16

Re: Un po' di chiarezza sulle nuove normative EASA

Messaggio da Marco92 » 7 gennaio 2012, 12:52

Nelle nuove normative mediche, i limiti riguardanti le diottrie sono stati rimossi, e sono stati rimossi anche i limiti pre-operativi di miopia (e forse anche astigmatismo).

http://www.easa.eu.int/agency-measures/ ... rt-MED.pdf
Vedere pagina 23.

Avatar utente
nenigi
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 127
Iscritto il: 21 settembre 2007, 17:29

Re: Un po' di chiarezza sulle nuove normative EASA

Messaggio da nenigi » 19 gennaio 2012, 14:51

Ho provato a cercare su google ma non trovo niente a proposito.
Oggi ho ricevuto una comunicazione dal mio aeroclub nella quale veniva presentato un corso di conversione della licenza JAR nazionale in EASA.

Per chi, come me, ha una licenza JAR non nazionale, come avviene questo passaggio? Bisogna presentare qualche richiesta ad ENAC? Chi mi sa dare qualche info a proposito? Non vorrei trovarmi con licenza non valida da un momento all'altro :D

Grazie

Avatar utente
confofede
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 258
Iscritto il: 16 ottobre 2005, 12:40
Località: zona Padova
Contatta:

Re: Un po' di chiarezza sulle nuove normative EASA

Messaggio da confofede » 20 gennaio 2012, 10:52

Le licenza JAR-FCL (non quelle solamente ICAO) saranno automaticamente convertite in EASA-FCL.
Chi invece possiede ancora una vecchia licenza nazionale o ICAO deve fare il corso di conversione JAR-FCL1, questo corso in realtà è da parecchi anni che viene svolto...e ormai credo siano rimasti davvero in pochi con licenza ICAO (vuol dire non aver volato o rinnovato da anni).

Avatar utente
nenigi
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 127
Iscritto il: 21 settembre 2007, 17:29

Re: Un po' di chiarezza sulle nuove normative EASA

Messaggio da nenigi » 20 gennaio 2012, 11:21

Ma verrà stampata una nuova licenza?

Avatar utente
confofede
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 258
Iscritto il: 16 ottobre 2005, 12:40
Località: zona Padova
Contatta:

Re: Un po' di chiarezza sulle nuove normative EASA

Messaggio da confofede » 20 gennaio 2012, 12:15

questo è un dettaglio relativo..può essere...ma non la vedo come una problematica. Ad aprile si saprà...sinceramente non mi preoccuperei più di tanto.

Avatar utente
nenigi
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 127
Iscritto il: 21 settembre 2007, 17:29

Re: Un po' di chiarezza sulle nuove normative EASA

Messaggio da nenigi » 20 gennaio 2012, 12:51

Ok grazie, aspetteremo allora! :mrgreen:

Rispondi