Abilitazioni

In quest’area si discute di Aeroclub, di brevetti commerciali / ATPL integrato, di ultraleggeri, di scuole e corsi relativi all'aviazione civile

Moderatore: Staff md80.it

Avatar utente
Luke3
FL 500
FL 500
Messaggi: 6795
Iscritto il: 4 febbraio 2005, 20:15
Località: Los Angeles, CA

Re: Abilitazioni

Messaggio da Luke3 » 10 gennaio 2012, 23:12

Il check te lo fanno in tutto il mondo, sopratutto in America dove si cagano sotto per qualunque cosa riguardi le assicurazioni. Alcuni rentals hanno delle policy ridicole riguardo al noleggio, e lo diventano sempre piu' man mano che l'aeroplano diventa piu' complesso (giustamente, le assicurazioni chiedono piu' garanzie per un rischio maggiore). Quando arrivai all'aeroclub della scuola con il PPL convertito mi hanno fatto il check prima di darmi il via libera al noleggio. E non era perche' ero Europeo; anche se vieni da un altro posto loro te lo fanno comunque. Quando e' arrivato l'SP ho dovuto fare il check pure su di quello prima di poterlo prendere a piacimento, ma in quel caso lo feci diventare un vero e proprio volo istruzionale perche' non ne avevo mai volato uno e mi serviva istruzione sull'avionica. Se vado in un altro aeroclub o un rental devo fare il check. E queste sono le cose minime. Se volessi prendere il Piper Arrow nel rental affianco a dove teniamo gli aeroplani noi, loro chiedono un minimo di 100 ore di cui 25 complex, oppure 10 ore di checkout con istruttore. E se hai le ore ti fanno comunque un volo di check.
Secondo me e' giusto, perche' mi dovrei fidare di uno che non ho mai conosciuto ne visto volare? Puo' avere tutte le ore del mondo, ma come dicono a Roma "famme vede...".

Comunque tornando OT secondo me il complex non ha importanza dove lo fai, siccome e' un endorsement fatto sul logbook e non sulla licenza, quindi si applica automaticamente a tutte le licenze che hai. Lo stesso per HP e vari. Diverso discorso e' per un nuovo class rating vero e proprio, tipo ASES o AMEP per cui viene emessa una nuova licenza con il rating aggiunto. In quel caso se preso sulla FAA in Europa non vale, se preso sulla JAA devi rifare il processo di vidimazione

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11685
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Abilitazioni

Messaggio da flyingbrandon » 10 gennaio 2012, 23:15

alexion89 ha scritto:io sapevo che il SEP era un rating e non un type...quello è per mantenerti current e fin qui ci siamo, intendo quello che devi fare ogni 2 anni...a 400 ore se sei stupido come quando ne avevi 50 meglio che cambi mestiere e dici: è stato bello divertirmi con gli aeroplanini, alla fin fine gira e rigira stò fatto di fare sempre i check per qualsiasi cosa tu voglia fare in italia IO penso che sia solo uno spreco di soldi...
ciao!
Il SEP è un rating. Ho scritto, se rileggi, che se lavori con un aereo che richiede type ogni anno lo rinnovi. Se anche dovessi lavorare con un SEP, almeno ogni due anni ti fai il volo con l'istruttore. Non ho detto che il SEP è un type.
Già ...a volte sarebbe meglio cambiare mestiere ma, che vuoi, la consapevolezza del proprio grado di capacità non è solitamente colta al volo quando si parla di sè.
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
alexion89
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 433
Iscritto il: 18 giugno 2009, 13:45
Località: LIRN RWY 06

Re: Abilitazioni

Messaggio da alexion89 » 10 gennaio 2012, 23:25

Luke3 ha scritto:Il check te lo fanno in tutto il mondo, sopratutto in America dove si cagano sotto per qualunque cosa riguardi le assicurazioni. Alcuni rentals hanno delle policy ridicole riguardo al noleggio, e lo diventano sempre piu' man mano che l'aeroplano diventa piu' complesso (giustamente, le assicurazioni chiedono piu' garanzie per un rischio maggiore). Quando arrivai all'aeroclub della scuola con il PPL convertito mi hanno fatto il check prima di darmi il via libera al noleggio. E non era perche' ero Europeo; anche se vieni da un altro posto loro te lo fanno comunque. Quando e' arrivato l'SP ho dovuto fare il check pure su di quello prima di poterlo prendere a piacimento, ma in quel caso lo feci diventare un vero e proprio volo istruzionale perche' non ne avevo mai volato uno e mi serviva istruzione sull'avionica. Se vado in un altro aeroclub o un rental devo fare il check. E queste sono le cose minime. Se volessi prendere il Piper Arrow nel rental affianco a dove teniamo gli aeroplani noi, loro chiedono un minimo di 100 ore di cui 25 complex, oppure 10 ore di checkout con istruttore. E se hai le ore ti fanno comunque un volo di check.
Secondo me e' giusto, perche' mi dovrei fidare di uno che non ho mai conosciuto ne visto volare? Puo' avere tutte le ore del mondo, ma come dicono a Roma "famme vede...".

Comunque tornando OT secondo me il complex non ha importanza dove lo fai, siccome e' un endorsement fatto sul logbook e non sulla licenza, quindi si applica automaticamente a tutte le licenze che hai. Lo stesso per HP e vari. Diverso discorso e' per un nuovo class rating vero e proprio, tipo ASES o AMEP per cui viene emessa una nuova licenza con il rating aggiunto. In quel caso se preso sulla FAA in Europa non vale, se preso sulla JAA devi rifare il processo di vidimazione

guarda io qui l'unico check che ho fatto è stato alla conversione dove ho fatto 3 ore di volo..
flyingbrandon ha scritto:
alexion89 ha scritto:io sapevo che il SEP era un rating e non un type...quello è per mantenerti current e fin qui ci siamo, intendo quello che devi fare ogni 2 anni...a 400 ore se sei stupido come quando ne avevi 50 meglio che cambi mestiere e dici: è stato bello divertirmi con gli aeroplanini, alla fin fine gira e rigira stò fatto di fare sempre i check per qualsiasi cosa tu voglia fare in italia IO penso che sia solo uno spreco di soldi...
ciao!
Il SEP è un rating. Ho scritto, se rileggi, che se lavori con un aereo che richiede type ogni anno lo rinnovi. Se anche dovessi lavorare con un SEP, almeno ogni due anni ti fai il volo con l'istruttore. Non ho detto che il SEP è un type.
Già ...a volte sarebbe meglio cambiare mestiere ma, che vuoi, la consapevolezza del proprio grado di capacità non è solitamente colta al volo quando si parla di sè.
Ciao!
si infatti, è meglio preservarci da questi individui :wink:
Immagine
Ogni pilota quando inizia a volare porta con se due valigie, una della fortuna (che è piena) ed una dell'esperienza (che è vuota), il suo obiettivo è quello di riempire la valigia dell'esperienza prima che quella della fortuna si svuoti
______________________________________________________________________________________
PPL(A) JAA
PPL(A) FAA
IR (A) FAA
IR (A) JAA
CPL-MEL(A) FAA
CPL-MEL(A) JAA
ATPL (A) JAA
Glass Cockpit
High Performance

Avatar utente
confofede
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 258
Iscritto il: 16 ottobre 2005, 12:40
Località: zona Padova
Contatta:

Re: Abilitazioni

Messaggio da confofede » 10 gennaio 2012, 23:39

Alex...mi pare di averti già risposto, se poi metti in dubbio tutto inutile che vieni in un forum a chiedere.
La normativa easa fcl e' molto chiara sulle "conversion" di licenze icao annex2 e prevede che ogni titolo possa essere riconosciuto previa approvazione dell'autorità che demanda ad una scuola FTO Il percorso di addestramento e check.
Ti ho già descritto che nel tuo caso, come in altri, con piloti che abbiamo esperienza su un "differential" potrebbe bastare solo un check...se poi la scuola ti propone 10 ore basta solo cambiare scuola. Personalmente credo tu sia abbastanza intelligente da poter scegliere. Se vieni nella mia scuola e rispetti gli standard di sicurezza fai solo il check, altrimenti fai addestramento ulteriore, come in tutti i posti del mondo, altro che solita Italia...che c'entra?
Altro discorso e' per il noleggio. Chiunque...sulla faccia della terra..se non ti conosce come pilota, per i motivi che ho già detto (assicurazione in primis) vuole testare come vai...e non lo devi prendere come una mancanza di credibilità ma una tutela economica e di salvaguardia dell'aereo. Stop. Se poi tu la pensi diversamente...amen...vuol dire che stai per terra. Semplice...
Per inciso...io ho circa 6000 ore di volo ma col cavolo (parecchie di c172 come istruttore) che se vado in Texas o dove vuoi in usa mi danno il c172 senza fammi un check, anche breve...sono io il primo a chiederlo. Saranno mica i 60 dollari di istruttore che mi cambiano la vita...anzi...ogni tanto un refresh va benissimo....c'e sempre da imparare...

Avatar utente
confofede
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 258
Iscritto il: 16 ottobre 2005, 12:40
Località: zona Padova
Contatta:

Re: Abilitazioni

Messaggio da confofede » 10 gennaio 2012, 23:43

Ah...il check biennale per il SEP non e' in Italia...ma in tutta Europa!leggasi easa...e in faa mi pare di ricordare un certo "biennal flight review"...uff sti ammmmmericcaannii...sempre a spillare soldi come gli italiani:)

Avatar utente
alexion89
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 433
Iscritto il: 18 giugno 2009, 13:45
Località: LIRN RWY 06

Re: Abilitazioni

Messaggio da alexion89 » 11 gennaio 2012, 0:03

ma, io parlo di ratings e non di licenze....( cosa c'entra la conversione? ) vabè alla fine, avevo semplicemente chiesto dove potevo leggere stì fatti, e solo ora è spuntato l'icao 'annex2, che ovviamente andrò a rivedermi, non perchè non ti credo però se permetti è differente frà leggerlo dalle normative pubblicate e leggero sui forum...
comunque si, in america basta il biennal flight review da fare con qualsiasi istruttore o esaminatore ( puoi anche non aver volato in 2 anni), in italia devi fare almeno 12 ore di volo e poi il check...magari un po di differenze ci sono
grazie ciao
Immagine
Ogni pilota quando inizia a volare porta con se due valigie, una della fortuna (che è piena) ed una dell'esperienza (che è vuota), il suo obiettivo è quello di riempire la valigia dell'esperienza prima che quella della fortuna si svuoti
______________________________________________________________________________________
PPL(A) JAA
PPL(A) FAA
IR (A) FAA
IR (A) JAA
CPL-MEL(A) FAA
CPL-MEL(A) JAA
ATPL (A) JAA
Glass Cockpit
High Performance

Avatar utente
confofede
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 258
Iscritto il: 16 ottobre 2005, 12:40
Località: zona Padova
Contatta:

Re: Abilitazioni

Messaggio da confofede » 11 gennaio 2012, 8:26

Alex..ma che dici???ma le conosci le norme jar.fcl1...cioe' le hai mai lette o studiate?e si che sono materia di esame atpl!!!per il SEP come in usa se non voli le ore minime basta un check di 1 ora con CRE!!esattamente come in USA!

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11685
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Abilitazioni

Messaggio da flyingbrandon » 11 gennaio 2012, 8:29

alexion89 ha scritto: comunque si, in america basta il biennal flight review da fare con qualsiasi istruttore o esaminatore ( puoi anche non aver volato in 2 anni), in italia devi fare almeno 12 ore di volo e poi il check...magari un po di differenze ci sono
grazie ciao
No ti sbagli. Anche in Italia, come il resto di Europa, devi fare almeno 12 ore di volo nell'ultimo anno e almeno una di volo con istruttore (non è un check) oppure puoi arrivare prima della scadenza senza attività e fare un'ora di check. Se la lasci scadere devi fare un reintegro dell'attività a discrezione dell'FTO più un check. Come vedi non c'è differenza.
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
alexion89
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 433
Iscritto il: 18 giugno 2009, 13:45
Località: LIRN RWY 06

Re: Abilitazioni

Messaggio da alexion89 » 11 gennaio 2012, 9:20

confofede ha scritto:Alex..ma che dici???ma le conosci le norme jar.fcl1...cioe' le hai mai lette o studiate?e si che sono materia di esame atpl!!!per il SEP come in usa se non voli le ore minime basta un check di 1 ora con CRE!!esattamente come in USA!
mi sa che non sono il solo a dover rivedere le normative :roll: e comunque NO ancora non sono arrivato alla regolamentazione dell'atpl
Immagine
Ogni pilota quando inizia a volare porta con se due valigie, una della fortuna (che è piena) ed una dell'esperienza (che è vuota), il suo obiettivo è quello di riempire la valigia dell'esperienza prima che quella della fortuna si svuoti
______________________________________________________________________________________
PPL(A) JAA
PPL(A) FAA
IR (A) FAA
IR (A) JAA
CPL-MEL(A) FAA
CPL-MEL(A) JAA
ATPL (A) JAA
Glass Cockpit
High Performance

Avatar utente
nenigi
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 127
Iscritto il: 21 settembre 2007, 17:29

Re: Abilitazioni

Messaggio da nenigi » 11 gennaio 2012, 9:35

alexion89 ha scritto:
confofede ha scritto:Alex..ma che dici???ma le conosci le norme jar.fcl1...cioe' le hai mai lette o studiate?e si che sono materia di esame atpl!!!per il SEP come in usa se non voli le ore minime basta un check di 1 ora con CRE!!esattamente come in USA!
mi sa che non sono il solo a dover rivedere le normative :roll: e comunque NO ancora non sono arrivato alla regolamentazione dell'atpl
Alexion89 quello che dice confofede è corretto. Il mio SEP è scaduto ad agosto 2011 e a dicembre ho fatto un check di 1 ora con un CRE (renewal).

Riferimenti: JAR-FCL 1.240 paragrafo C parte 1 e paragrafo F oppure EASA FCL.740 e FCL.740.A.

Avatar utente
alexion89
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 433
Iscritto il: 18 giugno 2009, 13:45
Località: LIRN RWY 06

Re: Abilitazioni

Messaggio da alexion89 » 11 gennaio 2012, 10:31

ah si ha ragione, avevo fatto confusione, è corretto :wink:
Immagine
Ogni pilota quando inizia a volare porta con se due valigie, una della fortuna (che è piena) ed una dell'esperienza (che è vuota), il suo obiettivo è quello di riempire la valigia dell'esperienza prima che quella della fortuna si svuoti
______________________________________________________________________________________
PPL(A) JAA
PPL(A) FAA
IR (A) FAA
IR (A) JAA
CPL-MEL(A) FAA
CPL-MEL(A) JAA
ATPL (A) JAA
Glass Cockpit
High Performance

Thechief
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 474
Iscritto il: 7 aprile 2010, 18:12

Re: Abilitazioni

Messaggio da Thechief » 11 gennaio 2012, 13:01

alexion89 ha scritto:
guarda io qui l'unico check che ho fatto è stato alla conversione dove ho fatto 3 ore di volo..
A me hanno fatto fare 1 ora..'sti americani.. :twisted:
737 RHS Pilot

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11685
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Abilitazioni

Messaggio da flyingbrandon » 11 gennaio 2012, 13:13

alexion89 ha scritto:ah si ha ragione, avevo fatto confusione, è corretto :wink:
Era quello che intendevo nel post che hai definito "paroloni"....
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
alexion89
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 433
Iscritto il: 18 giugno 2009, 13:45
Località: LIRN RWY 06

Re: Abilitazioni

Messaggio da alexion89 » 12 gennaio 2012, 8:29

Thechief ha scritto:
alexion89 ha scritto:
guarda io qui l'unico check che ho fatto è stato alla conversione dove ho fatto 3 ore di volo..
A me hanno fatto fare 1 ora..'sti americani.. :twisted:
bravo
Immagine
Ogni pilota quando inizia a volare porta con se due valigie, una della fortuna (che è piena) ed una dell'esperienza (che è vuota), il suo obiettivo è quello di riempire la valigia dell'esperienza prima che quella della fortuna si svuoti
______________________________________________________________________________________
PPL(A) JAA
PPL(A) FAA
IR (A) FAA
IR (A) JAA
CPL-MEL(A) FAA
CPL-MEL(A) JAA
ATPL (A) JAA
Glass Cockpit
High Performance

Rispondi