Dubbi ATPL distance learning

In quest’area si discute di Aeroclub, di brevetti commerciali / ATPL integrato, di ultraleggeri, di scuole e corsi relativi all'aviazione civile

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
andy_84
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 24
Iscritto il: 13 dicembre 2008, 15:39

Dubbi ATPL distance learning

Messaggio da andy_84 » 24 maggio 2012, 22:30

Ciao a tutti,
legendo tutti i post che ci sono nel forum che parlano del DL ho visto che ci sono ovviamente pareri positivi come negativi ma ho un dubbio che forse è anche "stupido".
Se invece di appoggiarsi alle scuole che lo propongono in Italia ( a causa di organizzazione delle stesse che ho interpellato) uno inizia un DL in Inghilterra ( con Oxford o Bristol o CATS) e va in "sede" per i brush-up, gli esami vengono fatti in Inghilterra e quindi sono riconosciuti anche da noi oppure sono costretto a appoggiarmi a un FTO italiano che gestisce i rapporti con le scuole inglesi?
Grazie a tutti!!
Ciao

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12308
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: Dubbi ATPL distance learning

Messaggio da AirGek » 24 maggio 2012, 22:45

Vai a fare il brush up presso la scuola inglese e poi gli esami li fai nelle sedi della CAA inglese.
Football, basketball, baseball, tennis, golf? No thanks, I fly. Why? Because all that stuff requires one ball only!

andy_84
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 24
Iscritto il: 13 dicembre 2008, 15:39

Re: Dubbi ATPL distance learning

Messaggio da andy_84 » 24 maggio 2012, 22:51

e quindi facendo gli esami alla CAA inglese dopo non avrei nessun problema a fare la parte pratica presso un FTO italiano o sbaglio?

Avatar utente
paky
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 545
Iscritto il: 17 giugno 2008, 18:46
Località: Alberobello (BA)
Contatta:

Re: Dubbi ATPL distance learning

Messaggio da paky » 24 maggio 2012, 23:27

andy_84 ha scritto:e quindi facendo gli esami alla CAA inglese dopo non avrei nessun problema a fare la parte pratica presso un FTO italiano o sbaglio?
Di regola non dovrebbero esserci problemi essendo tutti e due paesi JAA. Dato che a noi europei, per non parlare di noi italiani, piace renderci la vita difficile, prima dell'addestramento pratico se l'atpl è stato preso in un paese diverso da quello dove poi andrai ad affrontare il cpl/ir/mep, sei costretto a farti riconoscere la teoria nel paese dove appunto fai il cpl, dall'ente nazionale dell'aviazione civile che ha giurisdizione in quel paese....Italia=ENAC. Di regola questa è la trafila che si fa, ma se vuoi metterti l'anima in pace e avere delle dichiarazioni ufficiali un colpo di telefono all'ENAC non fa male. Mio modesto parere, fatti l'atpl in distance learning con un provider inglese ufficiale, e non attraverso FTO Italiane, le quali ti fanno pagare lo stesso prodotto il doppio. Quindi no non c'è assolutamente nessuno problema. E vai di Bristol che non sbagli sicuramente. Io sono soddisfatto al 100% del loro corso!!
Obiettivi:
First Class Medical: Done
PPL(A) JAA: Done
ATPL(A) Theory: Work in progress...

andy_84
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 24
Iscritto il: 13 dicembre 2008, 15:39

Re: Dubbi ATPL distance learning

Messaggio da andy_84 » 24 maggio 2012, 23:53

Sicuramente l'ATPL lo faccio con un provider inglese (io inizialmente avevo pensato a Oxford ma poi leggendo nel forum tutti parlano molto bene di Bristol quidi domani invierò una mail anche a loro ) per evitare "problemi" anche perchè per esperienza personale andando all'estero c'è tutto un altro modo di fare e di "assistenza" se possiamo definirla cosi, poi per la parte pratica CPL-IR MEP spero di riuscire a farla anche quella all'estero per motivazioni che vanno dall'esperienza personale al livello di addestramento ma ovviamnte questa è un' opinione personale e può non essere condivisa.

Avatar utente
confofede
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 258
Iscritto il: 16 ottobre 2005, 12:40
Località: zona Padova
Contatta:

Re: Dubbi ATPL distance learning

Messaggio da confofede » 25 maggio 2012, 0:03

Ciao a tutti. ENAC riconosce senza problemi gli esami ATPL sostenuti in paesi JAA al fine della parte pratica CPL/IR/MEP...basta allegare la dichiarazione della CAA straniera del passaggio di tutte le materie alla domanda d'esame pratico.
Per ciò che riguarda il DL possiamo fare un raffronto di prezzi...perchè alla fine di quello si tratta...il corso fatto in Italia o in england è lo stesso ma:
- costo software
- costo brush-up
- costo logistica (viaggi, alloggio, mangiare, dormire)
- costo esami ATPL

Credo che facendo questo conto si fa presto a stabilire dove sia più conveniente...chiaramente sempre se si ha la possibilità di andare in UK su e giù piuttosto che una scuola più vicina dove magari fare il brush-up in italiano e gli esami a Roma e Milano (costo enac 52 euro a giorno, e si possono fare 4 materie al giorno).

In italia un costo ATPL DL con Brush-up compresi siamo sui 3000,00€...non conosco i prezzi inglesi...

Avatar utente
paky
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 545
Iscritto il: 17 giugno 2008, 18:46
Località: Alberobello (BA)
Contatta:

Re: Dubbi ATPL distance learning

Messaggio da paky » 25 maggio 2012, 16:50

confofede ha scritto:Ciao a tutti. ENAC riconosce senza problemi gli esami ATPL sostenuti in paesi JAA al fine della parte pratica CPL/IR/MEP...basta allegare la dichiarazione della CAA straniera del passaggio di tutte le materie alla domanda d'esame pratico.
Per ciò che riguarda il DL possiamo fare un raffronto di prezzi...perchè alla fine di quello si tratta...il corso fatto in Italia o in england è lo stesso ma:
- costo software
- costo brush-up
- costo logistica (viaggi, alloggio, mangiare, dormire)
- costo esami ATPL

una scuola più vicina dove magari fare il brush-up in italiano
un punto in meno per l'italia. L'inglese è essenziale e dato che, ora le compagnie che assumono low hours sono inglesi, all'interview ci sono domande tecniche, quindi fraseologia standard e saper mettere in fila due frasi non bastano più, se vuoi competere con tutta l'europa.
confofede ha scritto:In italia un costo ATPL DL con Brush-up compresi siamo sui 3000,00€...non conosco i prezzi inglesi...
2600 euro...e a meno che l'fto italiana non sia vicina a casa tua, comunque durante i brush up anche in italia devi pagarti vitto e alloggio, e naturalmente anche quando vai a farti gli esami.

Consiglio spassionato... UK a vita!!
Obiettivi:
First Class Medical: Done
PPL(A) JAA: Done
ATPL(A) Theory: Work in progress...

Avatar utente
confofede
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 258
Iscritto il: 16 ottobre 2005, 12:40
Località: zona Padova
Contatta:

Re: Dubbi ATPL distance learning

Messaggio da confofede » 25 maggio 2012, 17:12

andy...perfetto...ma la mia era solo un'analisi per capire i costi e vederne la convenienza economica senza andare a vedere chi è meglio o peggio.
L'inglese non si impara solamente al brush-up a oxford e tanti italiani entrano ogni mese in ryanair e qatar pur facendo o avendo fatto scuola in italia...l'inglese tecnico lo si impara anche in Italia visto che l'esame a quiz è lo stesso. Questa non vuol essere una critica pro o contro Italia..sto solo cercando di capire la reale convenienza di andare in inghilterra a fare il DL o farlo magari vicino a casa che costa meno come logistica con lo stesso provider con un partner locale.
Direi di aggiornare i dati:

1) CORSO DL 2600.00€ (compreso di brush-up)
2) Logistica Italia direi 80,00€/giorno (tra mangiare, BB e viaggio, chiaro che la scuola deve essere abb vicina, diciamo 200km) per 15 giorni diciamo...1200.00€
3)Esami in Italia (facciamo 2 sessioni d'esame per 4 giorni l'una sono 52.00x4x2) 416.00€ + spese logistica Roma/Milano: 640.00€ (80x8)
4)extra di 200.00€
TOT: 4640.00€

io non conosco i prezzi inglesi...ma credo che qualcuno che conosce meglio il sistema possa dare dei dati realistici...

Avatar utente
paky
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 545
Iscritto il: 17 giugno 2008, 18:46
Località: Alberobello (BA)
Contatta:

Re: Dubbi ATPL distance learning

Messaggio da paky » 25 maggio 2012, 17:32

confofede ha scritto:andy...perfetto...ma la mia era solo un'analisi per capire i costi e vederne la convenienza economica senza andare a vedere chi è meglio o peggio.
L'inglese non si impara solamente al brush-up a oxford e tanti italiani entrano ogni mese in ryanair e qatar pur facendo o avendo fatto scuola in italia...l'inglese tecnico lo si impara anche in Italia visto che l'esame a quiz è lo stesso. Questa non vuol essere una critica pro o contro Italia..sto solo cercando di capire la reale convenienza di andare in inghilterra a fare il DL o farlo magari vicino a casa che costa meno come logistica con lo stesso provider con un partner locale.
Direi di aggiornare i dati:

1) CORSO DL 2600.00€ (compreso di brush-up)
2) Logistica Italia direi 80,00€/giorno (tra mangiare, BB e viaggio, chiaro che la scuola deve essere abb vicina, diciamo 200km) per 15 giorni diciamo...1200.00€
3)Esami in Italia (facciamo 2 sessioni d'esame per 4 giorni l'una sono 52.00x4x2) 416.00€ + spese logistica Roma/Milano: 640.00€ (80x8)
4)extra di 200.00€
TOT: 4640.00€

io non conosco i prezzi inglesi...ma credo che qualcuno che conosce meglio il sistema possa dare dei dati realistici...
Uscendo un attimino dal topic...mi ha interessato il discorso qatar...non sapevo che qatar stesse prendendo low hours tranne che da FTEJerez e Oxford, hai più info a riguardo?
Obiettivi:
First Class Medical: Done
PPL(A) JAA: Done
ATPL(A) Theory: Work in progress...

Avatar utente
confofede
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 258
Iscritto il: 16 ottobre 2005, 12:40
Località: zona Padova
Contatta:

Re: Dubbi ATPL distance learning

Messaggio da confofede » 25 maggio 2012, 18:29

qatar prende per il momento gente con esperienza, non lowhours..e parecchi italiani sono entrati in queste settimane, parecchi ex-az e compagnie bollite..cioè tutta gente che ha lavorato solo in Italia e l'inglese l'ha imparato non in inghilterra...

ps:proseguiamo con il topic e analizziamo i costi inglesi..anche solo per paragonarli...tu hai qualche dato più preciso?

andy_84
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 24
Iscritto il: 13 dicembre 2008, 15:39

Re: Dubbi ATPL distance learning

Messaggio da andy_84 » 25 maggio 2012, 22:25

guardando qua e la tra le varie offerte UK i prezzi sono:
ATPL DL 1500 GBP ( incluso materiale didattico)
Brush-up ( mi sembra siano 4 se non sbalgio) 300 GBP ognuno
per le spese logistiche diaciamo...1000-1500 €
gli esami presso CAA non saprei..
Sicuramente quella di farlo da un provider UK o in Italia da un partner magari dello stesso resta una scelta solo ed esclusivamente personale a mio parere certo on per i costi anche perchè la sterlin non ci avantaggia con il cambio come può essere fare i corsi in US anche se adesso neanche la non è più come qualche anno fa, magari c'è chi preferisce farlo in UK per una serie di motivi magari anche solo come esperienza, è una cosa puramente soggettiva, certo non si può pensare di farlo in UK solo per imparare l'inglese, al massimo si può perfezionare.

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12308
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: Dubbi ATPL distance learning

Messaggio da AirGek » 25 maggio 2012, 22:38

Quando feci il corso a Bristol il tutto mi costò 3000 euri materiale e brush up inclusi. Per la logistica si stiamo sui 1500 euro. Gli esami CAA son se non ricordo male 61 sterline ad esame quindi x 14 (ammesso che non ne manchi manco uno).
Football, basketball, baseball, tennis, golf? No thanks, I fly. Why? Because all that stuff requires one ball only!

andy_84
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 24
Iscritto il: 13 dicembre 2008, 15:39

Re: Dubbi ATPL distance learning

Messaggio da andy_84 » 25 maggio 2012, 22:56

Adesso a Bristol siamo a circa 2700 € con tutto incluso tranne la logistica...euro piu euro meno

Avatar utente
confofede
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 258
Iscritto il: 16 ottobre 2005, 12:40
Località: zona Padova
Contatta:

Re: Dubbi ATPL distance learning

Messaggio da confofede » 26 maggio 2012, 11:06

quindi...in inghilterra direi:
- Corso 2000.00€
- 4 brush up a 375€ uno sono 1500E
- Viaggi aereo a/r x 4 brush up 200€x4 (incluso taxi, pullman...) 800€
- Vitto alloggio per circa 16 giorni per brush up+mangime londinese 1000€ (per stare buoni)
- Esami 14 materie per 76€ a materia sono 1064€ + mettiamo altri 1000€ tra aereo e vitto per i giorni d'esame (fatte magari in 2/3 sessioni e tutte al primo colpo...)

Totale: 2700+1400+800+1000+1064+1000:8000 circa...contando poi che magari non si passa tutto al primo corso e magari bisogna andare su e giù per l'aeroporto di partenza credo si possa andare anche oltre...
Io ho messo delle cifre messe li...magari chi ha già fatto questa esperienza le può aggiornare....o renderle reali...

fulmin
Warned user
Warned user
Messaggi: 955
Iscritto il: 17 marzo 2011, 2:41
Località: SALAP

Re: Dubbi ATPL distance learning

Messaggio da fulmin » 26 maggio 2012, 16:04

con enac volendo paghi 105 e rotti euro e marca da bollo da 14,62 e ti vale per tutte e 5 le giornate d'esame!
B737- 800WL

Rispondi