Skill test FAA Vs JAA

In quest’area si discute di Aeroclub, di brevetti commerciali / ATPL integrato, di ultraleggeri, di scuole e corsi relativi all'aviazione civile

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12367
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Skill test FAA Vs JAA

Messaggio da AirGek » 18 settembre 2012, 17:08

Siccome si sta sempre a vantare un sistema più di un altro e tale motivo di vanto è la maggior parte delle volte rappresentato dalla presunta maggiore o minor difficoltà della prova in volo dei due ambienti (e chi dibatte nel 90% dei casi ne ha affrontata solo una) scrivo queste righe per portarvi la mia esperienza personale.

Ovviamente alcune cose saranno ''tipiche'' del luogo o dell'esaminatore con cui si svolge il training e/o lo skill test. :)

Questo post non si concluderà con un giudizio, io mi limiterò ad esporre le mie esperienze dopodichè ognuno tragga le sue conclusioni.

Skill test JAA (premetto si è trattato di una conversione FAA-JAA):

- incontro con esaminatore, non una domanda, visto che eravamo in due davanti a lui perchè eravamo in due a convertire ha chiesto solo la VFR planning minima al mi collega, a me niente, dopodichè si va a volare.

- prima parte VFR, pianificazione per un volo di circa 80 miglia da volare a 1200ft msl sopra la foresta (in certi punti si vola 500 gnd). La navigazione la si vola tutta. Deviazione per allungare la rotta pianificata (quindi da pianificare in volo due tratti per ricongiungersi alla rotta programmata). Arriviamo su un aeroporto facente parte della pianificazione e si fa un avvicinamento con go around in corto finale seguito da avaria motore e circuito single engine con successivo go around. Si riprende la navigazione dopodichè lavoro aereo, steep turns (45 bank), volo lento pulito a 90kts, sporco a 80 kts, stallo con recupero al buffet. Ritornati al punto di partenza touch and go e avaria motore in salita, circuito single engine e full stop. Tempo minimo della prova VFR (CPL) 1 ora e 30'.

- Una volta a terra si esegue un backtrack e ci si riporta in testata pista per fare subito dopo la parte IFR, ci si prepara le cartine e si riparte. Decollo e ci si dirige verso un NDB sul quale entrare in circuito di attesa, ingresso + 3 giri completi dopodichè avvicinamento NDB. Alla minima go around e si torna al punto di partenza per fare un ILS con engine failure durante la discesa, si prosegue e alla minima go around per ripresentarsi nuovamente per un ultimo ILS eseguito dall'autopilota. Tempo minimo della parte IR, 1 ora.

Totale 2.5h

Skill test FAA, IR e CPL separati.

- IR, incontro con esaminatore e orale per me di 40' dove si parla di meteo, cartine in rotta, di avvicinamento, strumenti. In volo si simula una SID, avvicinamento ILS, assetti inusuali, avvicinamento GPS, ingresso più un giro di holding e avvicinamento VOR. Uno di questi 3 dev'essere eseguito con l'autopilota se si vola con G1000. Tempo di volo circa 1 ora e 20'.

- CPL, orale di circa 1 ora dove si spazia dal meteo, allo human factor (poca roba), sistemi dell'aeroplano (tanta roba), pianificazione ecc... pianificazione VFR di un volo di 250 miglia, non ne voli manco 1/10. In decollo l'esaminatore mi chiama l'aborto. Dopo il decollo una volta raggiunta la quota di crociera (a piacere ovviamente rispettando le limitazioni degli spazi aerei interessati) engine failure. Deviazione. Lavoro aereo, steep turns (60 bank), slow flight pulito e sporco (circa 60kts), stallo con recupero allo stall warning, stallo in virata, stallo accelerato, dimostrazione Vmca, one engine work con motore realmente in feather, emergency descent a 130kts in spirale con 45 gradi di bank, ILS single engine, 1 touch and go poi si rientra alla base. La prova termina con uno short field landing da eseguire sui numeri e fermarsi entro gli aiming point (300m da soglia pista). Tempo di volo poco più di 1 ora.

Totale 2.3h

Aerei bimo usati, PA44 a lancette in USA, DA42 G1000 in EU.

Queste sono le mie testimonianze, spero di aver fatto cosa gradita e se qualcuno vuole esporre la sua esperienza a riguardo (anche solo lo skill test JAA) è il benvenuto. :)
Tempi duri creano uomini forti,
Uomini forti creano tempi tranquilli,
Tempi tranquilli fanno gli uomini deboli,
Uomini deboli creano tempi duri

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12367
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: Skill test FAA Vs JAA

Messaggio da AirGek » 18 settembre 2012, 17:37

Vorrei giusto aggiungere che lo skill test per l'IR FAA si vola in simulated IFR condition only mentre quello JAA lo si fa anche in actual (fatto io).
Tempi duri creano uomini forti,
Uomini forti creano tempi tranquilli,
Tempi tranquilli fanno gli uomini deboli,
Uomini deboli creano tempi duri

Thechief
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 474
Iscritto il: 7 aprile 2010, 18:12

Re: Skill test FAA Vs JAA

Messaggio da Thechief » 19 settembre 2012, 19:49

Skill test JAA in Italy: 2h20' parte CPL, 2h20' parte IR-MEP ..il tutto in 2 giorni differenti.


Direi che ti è andata DI LUSSO!
737 RHS Pilot

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12367
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: Skill test FAA Vs JAA

Messaggio da AirGek » 19 settembre 2012, 21:10

Ti pareva che qualcuno la doveva mettere anche qua su chi ce l'ha più lungo... :roll:

Stavolta non partecipo. :)

Ad ogni modo io ho specificato che questo thread dovrebbe raccogliere le esperienze, quindi nello specifico cosa hai fatto...

Infatti sono curioso di sapere cosa ti è stato chiesto di fare durante entambi gli esami, se sei rimasto 1 ora in holding perchè se sbragato qualcuno in atterraggio non vale... :mrgreen:
Tempi duri creano uomini forti,
Uomini forti creano tempi tranquilli,
Tempi tranquilli fanno gli uomini deboli,
Uomini deboli creano tempi duri

Thechief
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 474
Iscritto il: 7 aprile 2010, 18:12

Re: Skill test FAA Vs JAA

Messaggio da Thechief » 19 settembre 2012, 21:56

Tranquillo non me ne può fregar di meno di chi c'è l'ha più lungo tanto alla fine puoi aver anche 4 tipi di licenze che disoccupato sei e disoccupato rimani, in questi tempi.

Se ho specificato le tempistiche è solo per sfatare il mito dell'esame facile nel bel Paese che dilaga in certi paesi.. se dopo valuti i miei messaggi come attacchi personali non è un problema mio :mrgreen:
Per mia fortuna ho avuto un Com.te tranquillo e per nulla aggressivo... anzi, i consigli non mancavano.

1 volo parte CPL VFR

Briefing veloce sulla pianificazione (destinazione decisa dall'esaminatore e comunicata appena varcata la porta dell'aula briefing) , piano di volo, meteo, peso e centraggio e sistemi di bordo.
In volo ,navigazione VFR per Brescia (domandine classiche in crociera, calcola che in totale abbiamo fatto più di 140NM di nav e che quindi abbiamo "chiaccherato" un bel pò).
Raggiunto LIPO ----> go-around in tutte le salse.
Durante il volo di ritorno ,10' da LIPO, lavoro aereo ----> maschera : steep turns (45, 60 bank), slow flight, stalli vari, dimostrazione Vmca, assetti inusuali, virate e/o salite a tempo.
Via la maschera ----> ritorno alla base sempre in VFR con deviazione senza utilizzo di navaids e flightlog: solo bussola, orologio e mappa.
2h20'.

2 volo parte IFR-MEP

Briefing veloce sulla pianificazione ( decisa anche questa dall'esaminatore il giorno prima dopo il 1 volo, sempre LIPO comunque), piano di volo etc etc.
Volo completamente IFR: SID, rdr vectors, ILS APP (3 go-around con relativi missed app in single/dual engine, holdings), STOP 'nd GO per apertura del 2 FP presentato prima della partenza ----> SID, STAR, HOLDINGS e NDB APP.
2h20'.
737 RHS Pilot

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12367
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: Skill test FAA Vs JAA

Messaggio da AirGek » 19 settembre 2012, 22:05

Ecco, perfetto, questo sarebbe tranquillamente potuto essere il tuo primo post. :)

Io sul personale non prendo nulla, quello che non importa a te importa ancor di meno a me, era semplicemente fuori luogo il commento finale del tuo primo post.
Tempi duri creano uomini forti,
Uomini forti creano tempi tranquilli,
Tempi tranquilli fanno gli uomini deboli,
Uomini deboli creano tempi duri

Thechief
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 474
Iscritto il: 7 aprile 2010, 18:12

Re: Skill test FAA Vs JAA

Messaggio da Thechief » 19 settembre 2012, 22:10

Se permetti spendere 1000E contro oltre 2000E per un esame è ben diverso.
DI LUSSSOOO è dir poco!
737 RHS Pilot

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12367
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: Skill test FAA Vs JAA

Messaggio da AirGek » 19 settembre 2012, 22:23

Ma che c'entra quanto hai speso? :shock:
Tempi duri creano uomini forti,
Uomini forti creano tempi tranquilli,
Tempi tranquilli fanno gli uomini deboli,
Uomini deboli creano tempi duri

Thechief
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 474
Iscritto il: 7 aprile 2010, 18:12

Re: Skill test FAA Vs JAA

Messaggio da Thechief » 19 settembre 2012, 22:31

Come che c'entra quanto hai speso?
Voi piloti italo-amerigani che fate a gara a chi spende di meno per l'addestramento vi scandalizzate se un pilota italo-ebasta vi fa notare che avete speso metà all'esame pratico?! :shock: :shock:

Sta cosa non torna..vai a capirli sti texani..

Non so come funzioni da voi ma qui il problema dell'esame pratico è legato ANCHE al costo: noleggio aereo, spese dell'esaminatore, costo dell'esaminatore etc etc.. nel mio caso ho speso più di 2,5kE...te, a quanto pare, la metà.


Di qui l'espressione : DI LUSSO..chiaro? :)


Probabilmente devi ancora riprendere le tue capacità mentali causa esame, è normale.. :lol:
737 RHS Pilot

Avatar utente
Luke3
FL 500
FL 500
Messaggi: 6795
Iscritto il: 4 febbraio 2005, 20:15
Località: Los Angeles, CA

Re: Skill test FAA Vs JAA

Messaggio da Luke3 » 20 settembre 2012, 0:35

AirGek ha scritto:Vorrei giusto aggiungere che lo skill test per l'IR FAA si vola in simulated IFR condition only mentre quello JAA lo si fa anche in actual (fatto io).
In generale, ma io una parte dell'IR-SE FAA l'ho fatto in actual perche' ci ha chiuso sotto e non se la sentiva di mandarmi a casa una seconda volta (la prima mancava la lettera di vidimazione della licenza e non mi pote' fare l'esame). Il posto dove l'ho fatto e' a un'ora di volo da dove sono basato.

La mia esperienza per l'esame IR negli USA, versione dettagliata

Orale (1h30-2h00 circa, non ricordo i dettagli)
-Review della pianificazione cross-country fatta (la rotta mi e' stata detta quando ho prenotato l'esame) con discussione sulla parte in volo, gli avvicinamenti, minime e inop tables, notam, alternati.
La maggior parte dell'orale usava questa pianificazione come pretesto per toccare tutti gli argomenti, dalla lettura delle carte al meteo alla regolamentazione (currency requirements, ifr compliance dell'aereo, minime, alternati, operazioni IFR in generale) alle procedure in caso di avaria sia a bordo (radio e strumentazione) che a terra (inop tables e revisione delle minime, requisiti per eseguire un avvicinamento, ecc)

Volo (1h18')
-Decolliamo, sotto il visore a 400 AGL e ci dirigiamo verso il primo punto della navigazione pianificata (un VOR) e da li mi fa immettere in aerovia dirigendomi verso il secondo waypoint. A meta' strada mi dice che puo' bastare e saliamo sopra lo strato di nubi con l'esaminatore che mi fornisce prue per evitare le nubi e la quota finale.
-Arrivati on top: slow flight, steep turns (45 gradi) e recupero da assetti inusuali, tutto ovviamente ancora sotto il visore.
-Impostiamo per un ILS e vedendo che non si puo' scendere, chiamiamo l'approach per la clearence IFR
-Avvicinamento ILS con riattaccata alle minime (senza togliere il visore) e ingresso in holding [Actual IMC]
-3 giri di holding e dal terzo usciamo con prua direttamente per l'avvicinamento VOR sulla stessa pista (la holding fix dell'ILS e' l'IAF dell'avvicinamento VOR in quell'aeroporto). Gli holding e l'inizio dell'avvicinamento VOR sono ancora in actual
-Riattaccata alle minime ancora una vota senza togliere il visore e vettori per l'avvicinamento GPS sulla pista che incrocia, in linea con il vento per full stop. A questo punto il cielo si e' schiarito nella nostra direzione e cancelliamo il piano IFR con l'approach. Dopo la riattaccata l'esaminatore mi copre direzionale e orizzonte.
-Avvicinamento GPS partial panel fino a full stop e tolgo la maschera alle minime.

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12367
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: Skill test FAA Vs JAA

Messaggio da AirGek » 20 settembre 2012, 7:57

Thechief, questo topic nasce con lo scopo di far, se cosi si può dire, luce sulla presunta maggior o minor difficoltà della prova in volo dei due ambienti, per questo ho scritto di raccontare le proprie esperienze. Quanto uno paga non rende la cosa più o meno difficile, ecco perchè dico che non c'entra nulla.
Tempi duri creano uomini forti,
Uomini forti creano tempi tranquilli,
Tempi tranquilli fanno gli uomini deboli,
Uomini deboli creano tempi duri

fulmin
Warned user
Warned user
Messaggi: 955
Iscritto il: 17 marzo 2011, 2:41
Località: SALAP

Re: Skill test FAA Vs JAA

Messaggio da fulmin » 20 settembre 2012, 11:49

io ancora non l'ho fatto, questo cavolo di FE sta male da 15 giorni e mi tocca pure aspettarlo... :cry: :cry: :cry: comunque vi voglio postare il modulo di enac per il conseguimento della licenza cpl e l'analogo per l'ir.

Licenza CPL_____
Section 1
Pre flight documentation and wx briefing
mass and balance and performance calculation
aeroplane ispection and servicing
engine starting and after starting procedures
taxiing and a/d procedures, per take off procedures
atc liason compliance, r/t proc
Section 2
control of the airplane by external visual reference including straight and level flight, climb and descent lookout
flight at critically low airspeed including recognition and recovery from incipient full stalls
turns, including turns in landing config, steep turns
flight at critically high airspedd including recognition and recovery from spiral dive
flight by reference solely to the instruments, including:
level flight crz conf control of hdd alt and airspeed
climbing and descending turns with 10-30° bank r
recoveries from unusual attitudes
limited panel instruments
setion 3
control of the airplane by external visual reference, including cruise conf. range/endurance considerations
orientation, map reading
alt setting
hdg speed alt control
monitoring of flight progress, flight log, fuel usage, assessment of track error and re establishment of correct tracking
observation of wx condition, assessment trend, plan diversion
tracking , homing ndb vor identifcation facilities
section 4
a/d arrival procedures
go around from low height
normal and crosswind ldg
short fiedl ldg
approach and landing with idle pwr(se only)
flapless landing
section 5
simulated engine failure after take off at safe altitude(fire drill)
simulated forced landing
equipment malefactions, including alt landing gear extension, elcetrical and brake failure
section 6
asymmetric app ang GA
asymmetric app and full stop
engine shut down e restart
As determinde by the examiner any relevant items of the class/type rating skill test to include if applicable: a/c sys auto pilot
pressurization sys, hyd sys de ice use.

questa era lettera per lettera tutto quello che va fatto e non ti si sconta niente di quello che è l'esame cpl..(qui all'urbe gli esami durano sempre 2-3 giorni, 1 di ground e due di volo)circa 2ore e mezzo di volo.

Ckl per il conseguimento dell'abilitazione IR(sempre di enac)

Section 1
use of arm performance calculation, mass and balance
use of air traffic services documentation, wx documentation
preparation of act flight plan and flight log
preflight inspection, weather minima
taxing and a/d procedures , pre take off proc
t/o briefing and t/o
transition to instrument flight to instrument departure proc
atc liasion and rt proc

section 2
control of the ariplane by reference of the solely attitude direction indicator and pwr setting, level flight at various speeds, trim technique.
climb and descent with sustained rate 1' turn
recoveries from unsual attitudes, steep descent including 45°bank turns
recovery from stalls in level flight climbing descending and in turns with ldg configuration
limited panel, stabilised climb or descent at rate 1 turn onto given headings

Section 3
tracking including interception ndb for rnav
use of radio aids
monitoring of flight progress, fuel usage, track error, sys management, trim technique.....etc
timing and revision of eta(enroute hold if rqrd)
ice protection procedures, simulated if necessary

Section 4
setting and checking of radio aids, identification of facilities
arrival procedures, altimeter check
app and lag briefing, including descent and approach landing checks,
holding procedures(maybe performed in section 4 or 5)
compliance with published approach procedures
approach timing
attitude speed hdg(stabilised approach)
go around+missed approach
atc procedures

section 5
simulated engine failure after t/o or on go around
asymmetric approach and procedural go around, full stopl landing


questo è quello che si fà ad ogni esame, non ho mai visto fare diversamente, ma tutti riportate esperienze diverse,,come vediamo cambiano da paese a paese a prescindere da jaa o no....
qui all'urbe la norma è il FO di 330/320 aZ che viene a farti l'esame, ti martella a terra una giornata, poi ti fai 2-3 ore vfr il giorno dopo e altre 2-3 ore di procedure quello dopo ancora...e non ti salvi devi fare tutto..quasi quasi ci vengo pure io in svezia :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
B737- 800WL

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12367
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: Skill test FAA Vs JAA

Messaggio da AirGek » 20 settembre 2012, 11:57

Ma giusto per capire eh, vi vantate che gli esami sono più tosti e lamentate che pagate più degli altri per avere le stesse credenziali, anzi diciamo neanche perchè avete una licenza in meno di chi fa il training all'estero?

Più che piloti migliori mi sembrate più polli... :mrgreen:

Comunque sei una m***a lo sai che ci casco nelle provocazioni ma adesso smetto, giurin giurello... :angel9:
Tempi duri creano uomini forti,
Uomini forti creano tempi tranquilli,
Tempi tranquilli fanno gli uomini deboli,
Uomini deboli creano tempi duri

fulmin
Warned user
Warned user
Messaggi: 955
Iscritto il: 17 marzo 2011, 2:41
Località: SALAP

Re: Skill test FAA Vs JAA

Messaggio da fulmin » 20 settembre 2012, 12:04

io non ho espresso pareri, voglio stare fuori dalla lotta di che ce lungo corto largo wide body eccetera!!
ho semplicemente pubblicato le guide ufficiali enac per fare questi esami nella ridente itali'! dici giustamente una licenza non due...proprio per questo qualche giorno fà chiamavo in oklaoma al 954 e compagnia bella gli uffici FAA, mi sono fatto passare l'fsdo di van nuys dovè cè il buon michael rizzo(il tipo che ti fà le conversioni) e mi ha gentilmente spiegato che per convertire il mio jaa cpl ir devo semplicemente fare uno skill test in volo e basta, non devo fare nient'altro che un voletto. quindi non è che uno si deve ammazzare se vuole fare la conversione al contrario..non sono le stesse credenziali purtroppo. la mia è una licenza JAA, la tua è una licenza basata su licenza estera..2 cose diverse!
B737- 800WL

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12367
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: Skill test FAA Vs JAA

Messaggio da AirGek » 20 settembre 2012, 12:10

Ciò che dici te, una licenza basata su licenza estera, è il mio e tuo PPL FAA visto che ti è stato rilasciato d'ufficio. Infatti c'è scritto che è valido solo se accompagnato dalla licenza originale e si applicano tutte le limitazioni.

Io ho un CPL FAA, ho seguito un percorso di training dopo il quale ho fatto lo skill test in un paese JAA e ho ANCHE un CPL JAA, non un CPL JAA rilasciato sulla base di quello FAA e valido solo se accompagnato da quest'ultimo e con tutte le limitazioni riportate.

Sorri. :)
Tempi duri creano uomini forti,
Uomini forti creano tempi tranquilli,
Tempi tranquilli fanno gli uomini deboli,
Uomini deboli creano tempi duri

fulmin
Warned user
Warned user
Messaggi: 955
Iscritto il: 17 marzo 2011, 2:41
Località: SALAP

Re: Skill test FAA Vs JAA

Messaggio da fulmin » 20 settembre 2012, 12:15

hai raggggione! ;) mi ero scordato delle ore....invece però se io converto il cpl ir jaa sarebbe a tutti gli effetti una conversione basata su licenza estera...mi sbaglio?
B737- 800WL

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12367
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: Skill test FAA Vs JAA

Messaggio da AirGek » 20 settembre 2012, 12:19

Non ne ho idea, se la stessa logica si applica effettuando uno skill test anche tu avresti un CPL FAA "pulito".
Tempi duri creano uomini forti,
Uomini forti creano tempi tranquilli,
Tempi tranquilli fanno gli uomini deboli,
Uomini deboli creano tempi duri

Avatar utente
noone
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1197
Iscritto il: 18 luglio 2008, 12:46
Località: Leman Lake

Re: Skill test FAA Vs JAA

Messaggio da noone » 21 settembre 2012, 11:44

fulmin ha scritto:invece però se io converto il cpl ir jaa sarebbe a tutti gli effetti una conversione basata su licenza estera...mi sbaglio?
Io mi ero informato per convertire da JAA a FAA e ti emettono una licenza separata con validità propria: la convalida vale solo sul PPL.

Avatar utente
paky
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 545
Iscritto il: 17 giugno 2008, 18:46
Località: Alberobello (BA)
Contatta:

Re: Skill test FAA Vs JAA

Messaggio da paky » 27 settembre 2012, 11:33

Bel post e buona argomentazione AirGek. Congratulazione per le licenze. Comunque ho sentito che ci sono delle scuole in svizzera, e qualche in europa che affrontano corsi FAA, quindi per una conversione veloce jaa to faa credo che si possa anche fare in europa.
Obiettivi:
First Class Medical: Done
PPL(A) JAA: Done
ATPL(A) Theory: Work in progress...

Rispondi