ATPL in FTO non prestigioso

In quest’area si discute di Aeroclub, di brevetti commerciali / ATPL integrato, di ultraleggeri, di scuole e corsi relativi all'aviazione civile

Moderatore: Staff md80.it

Avatar utente
paky
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 545
Iscritto il: 17 giugno 2008, 18:46
Località: Alberobello (BA)
Contatta:

Re: ATPL in FTO non prestigioso

Messaggio da paky » 28 settembre 2012, 13:16

AirGek ha scritto:Beh rimanere current sul single al massimo, non voli bimo e IR ti tocca rinnovarli comunque...
Sì pienamente d'accordo ma ti sembra poco...comunque ora che è capitato il discorso per rimanere current ir e bimo cosa bisogna fare annualmente?
Obiettivi:
First Class Medical: Done
PPL(A) JAA: Done
ATPL(A) Theory: Work in progress...

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12369
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: ATPL in FTO non prestigioso

Messaggio da AirGek » 28 settembre 2012, 13:36

paky ha scritto:
AirGek ha scritto:Beh rimanere current sul single al massimo, non voli bimo e IR ti tocca rinnovarli comunque...
Sì pienamente d'accordo ma ti sembra poco...
A dir la verità si, cioè se vogliamo dire almeno si vola è un conto altrimenti è come dire che per mantenere alto il livello professionale voliamo ultraleggeri...
Tempi duri creano uomini forti,
Uomini forti creano tempi tranquilli,
Tempi tranquilli fanno gli uomini deboli,
Uomini deboli creano tempi duri

fulmin
Warned user
Warned user
Messaggi: 955
Iscritto il: 17 marzo 2011, 2:41
Località: SALAP

Re: ATPL in FTO non prestigioso

Messaggio da fulmin » 28 settembre 2012, 15:01

dicono che perlomeno il traino fa molto manico!!! speriamo! :mrgreen:
B737- 800WL

fulmin
Warned user
Warned user
Messaggi: 955
Iscritto il: 17 marzo 2011, 2:41
Località: SALAP

Re: ATPL in FTO non prestigioso

Messaggio da fulmin » 28 settembre 2012, 15:42

e sopratutto cosa importante il fatto che ti inizi piano piano piano piano alla n a recuperare i soldi investiti! perlomeno il rinnovo ir-mep me lo pago lavorando su un'aeroplano o comunque lavorando! 8) 8) 8)
B737- 800WL

Thechief
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 474
Iscritto il: 7 aprile 2010, 18:12

Re: ATPL in FTO non prestigioso

Messaggio da Thechief » 28 settembre 2012, 20:24

flyingbrandon ha scritto:
fulmin ha scritto:ovvio che condivido il discorso di brandon(e anche quello di geK).
però cè una bella differenza tra applicare le sop perchè sei abituato così e invece decidere a naso ed empiricamente o nel momento conveniente perchè sei abituato così. penso sia meglio magari avere degli standard e distaccarsene quando serve, no non avere degli standard e andarci vicino quando si azzecca una scelta :| !
comunque atpl prestigiosi o no, per ora il posto sul 172 a trainare striscioni non me lo leva nessuno(300ore l'anno a 30 euri l'ora per un anno. che ne dite? l'applicazione in ryan la mando prima o dopo?)
Non parlavo di andare a naso...era evidenziare il concetto SOP...e quello che diceva Martino. Non devi essere un esecutore di SOP ma un pilota...in qualsiasi compagnia.
Per quanto riguarda te ...ovviamente applica prima mentre e dopo... :mrgreen:
Ma quanto viene tutelato il pilota se ha operato al di fuori delle SOP in caso di accident?
737 RHS Pilot

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11758
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: ATPL in FTO non prestigioso

Messaggio da flyingbrandon » 29 settembre 2012, 1:16

Thechief ha scritto: Ma quanto viene tutelato il pilota se ha operato al di fuori delle SOP in caso di accident?
Ma un accident dovuto all'operazione fuori SOP? Fammi un esempio...
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Thechief
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 474
Iscritto il: 7 aprile 2010, 18:12

Re: ATPL in FTO non prestigioso

Messaggio da Thechief » 29 settembre 2012, 5:53

flyingbrandon ha scritto:
Thechief ha scritto: Ma quanto viene tutelato il pilota se ha operato al di fuori delle SOP in caso di accident?
Ma un accident dovuto all'operazione fuori SOP? Fammi un esempio...
Mettiamo che la SOP impone X, il pilota (equipaggio) opta in base alla propria esperienza per Y.
Limita i danni ma l'incidente, secondo la sua stima, era inevitabile.

C'è probabilita di ritorsione da parte della compagnia?" Ah ma se lei avesse applicato le SOP magari..."
737 RHS Pilot

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11758
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: ATPL in FTO non prestigioso

Messaggio da flyingbrandon » 29 settembre 2012, 10:44

Thechief ha scritto: Mettiamo che la SOP impone X, il pilota (equipaggio) opta in base alla propria esperienza per Y.
Limita i danni ma l'incidente, secondo la sua stima, era inevitabile.

C'è probabilita di ritorsione da parte della compagnia?" Ah ma se lei avesse applicato le SOP magari..."
No parlavo di esempio concreto... :mrgreen: non mi viene in mente niente di particolare, a parte High Speed e impatto con volatili, che mi faccia pensare ad un modo diverso X Y. Il discorso comunque, in generale, è che se succede qualcosa solitamente rischi di essere lasciato "solo". L'aderenza o meno ad una SOP, se giustificata con comprovati motivi non mi sembra una particolare aggravante...mi spiego...applico la SOP alla lettera e succede un accident...la compagnia reputerà la nostra Crew A. O la capacita di giudizio "povero" perché era ovvio che in quel frangente era meglio non seguire la SOP. Rimaniamo in un ambito comunque di "normal operation" ...non sto dicendo che decido a modo mio salto l'ECAM e opero come mi pare...e comunque , come in tutte le cose della vita, ti assumi la responsabilità di ciò che fai...e quando sai perché lo fai e non "tanto per" mi va benissimo...
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12369
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: ATPL in FTO non prestigioso

Messaggio da AirGek » 29 settembre 2012, 11:14

Una discussione simile la ebbi con un istruttore durante la conversione delle mie licenze. Stavamo facendo sim e arrivati a dover eseguire un go around mi disse che la procedura prevedeva di selezionare gear up e successivamente retrarre i flaps. La tecnica che mi fu insegnata invece prevedeva di retrarre prima una parte di flaps, dopodichè tirar su il carrello e infine continuare con la retrazione dei flaps. Tralasciando il fatto che chi mi ha comprovato questa sequenza di manovre ha un palmares aeronautico tale da prendere per buona senza troppi dubbi qualsiasi sua parola in merito la cosa ha anche una logica molto semplice, full flaps è si più portanza ma anche parecchio più resistenza, inoltre lasciando il carrello esteso nel malaugurato caso che l'aereo continuasse ad affondare l'impatto della fusoliera sarà in qualche modo ammortizzato. Ora ipotizziamo che le SOP dicano prima gear up e poi retrai flaps, io per prima cosa ne discuterei (senza la minima arroganza come feci appunto con l'istruttore in questione) sul perchè così e non cosà e se ciò non dovrebbe portare ad una conclusione comune, come ha detto brandon finchè il c**o sul mezzo cellò io e appunto dagli insegnamenti ricevuti ritengo questa essere la soluzione migliore io la applico.
Tempi duri creano uomini forti,
Uomini forti creano tempi tranquilli,
Tempi tranquilli fanno gli uomini deboli,
Uomini deboli creano tempi duri

fulmin
Warned user
Warned user
Messaggi: 955
Iscritto il: 17 marzo 2011, 2:41
Località: SALAP

Re: ATPL in FTO non prestigioso

Messaggio da fulmin » 29 settembre 2012, 11:48

per esempio nelle sop della scuola qui a roma ti dicono che il go around sopra i 200 agl e dopo un touch go-> flaps app(da ldg) Vz+ gear up 400ft agl clb power e flaps cruise.
invece nel balked landing e nel go around a bassissima quota viene prima dentro il carrello poi i flap e a 400 gli altri flap( proprio per evitare lo "spanciamento" a bassa quota dovuto alla diminuzione della corda alare con la retrazione flaps. nel GA in ifr(imc) si riduce a clb pwr a 800 agl e si pulisce l ultima tacca a 1200( qui vogliono tutti la noise abatement).poi potremmo fare il caso one engine, in icing condition..questo per dire che il GA non é sempre lo stesso, ci sono mille variabili anche qui, ma avere le situazioni chiare e diversificate a seconda del caso ti da una reattivitá migliore rispetto ad una condizione imprevista, in cui ci si troverebbe senza avere una linea guida; magari la "soluzione generica" non é sempre la migliore. trovo giusto fare un syllabus, una guida comune, noi saremo una 40-50ina di ragazzi a scuola e circa 15 istruttori( chi viene dal bush, chi canadair, chi 31esime, chi az ognuno ha il proprio modo di fare le cose, e senza una standardizzazione gli allievi venivano fatti neri a ogni cambio FI(2-3mix) perchè fossilizzavano sul metodo dell istruttore prima. Allora il cfi ha deciso di introdurre queste sops, in modo da non avere piú problemi di questo tipo.
B737- 800WL

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12369
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: ATPL in FTO non prestigioso

Messaggio da AirGek » 29 settembre 2012, 12:06

Durante l'ATPL mi ricordo che durante un go around da windshear ci veniva detto di lasciar tutto cosi com'era perchè selezionando gear up l'apertura degli sportelli causerebbe ulteriore resistenza.

Ora io non avendo discusso tale differenza tra go around "normale" e "basso" sarei portato a lasciare tutto cosi com'è finchè non mi stabilizzo in salita dopodichè flaps up, gear up, flaps up.

Durante il mio CPL in USA l'esaminatore (colui dal palmares di cui ho parlato prima) mi fece fare go around praticamente in soglia pista e la tecnica fu sempre quella, flaps 25, positive rate gear up, flaps 10, flaps up.
Tempi duri creano uomini forti,
Uomini forti creano tempi tranquilli,
Tempi tranquilli fanno gli uomini deboli,
Uomini deboli creano tempi duri

Thechief
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 474
Iscritto il: 7 aprile 2010, 18:12

Re: ATPL in FTO non prestigioso

Messaggio da Thechief » 29 settembre 2012, 12:27

flyingbrandon ha scritto:
Thechief ha scritto: Mettiamo che la SOP impone X, il pilota (equipaggio) opta in base alla propria esperienza per Y.
Limita i danni ma l'incidente, secondo la sua stima, era inevitabile.

C'è probabilita di ritorsione da parte della compagnia?" Ah ma se lei avesse applicato le SOP magari..."
No parlavo di esempio concreto... :mrgreen: non mi viene in mente niente di particolare, a parte High Speed e impatto con volatili, che mi faccia pensare ad un modo diverso X Y. Il discorso comunque, in generale, è che se succede qualcosa solitamente rischi di essere lasciato "solo". L'aderenza o meno ad una SOP, se giustificata con comprovati motivi non mi sembra una particolare aggravante...mi spiego...applico la SOP alla lettera e succede un accident...la compagnia reputerà la nostra Crew A. O la capacita di giudizio "povero" perché era ovvio che in quel frangente era meglio non seguire la SOP. Rimaniamo in un ambito comunque di "normal operation" ...non sto dicendo che decido a modo mio salto l'ECAM e opero come mi pare...e comunque , come in tutte le cose della vita, ti assumi la responsabilità di ciò che fai...e quando sai perché lo fai e non "tanto per" mi va benissimo...
Nemmeno a me viene in mente un esempio concreto. :mrgreen:
Il mio discorso andava oltre all'esempio pratico e come si poteva intuire, tutto dipende.
Volevo capire se il pilota, in caso di accident, poteva risultare come capo espiatorio se ignora le SOPs da parte di persone che le chiappe mai le metteranno in flight deck e come è giusto che sia, fanno riferimento alla procedura e verificano se il pilota l'ha applicata.

P.s: L'ambito è diverso ma come si evince dal caso ENAV--->visual app... certe volte il buon senso e il "fattore pratico" non viene recepito da gente non esperta chiamata a giudicarti.
737 RHS Pilot

Thechief
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 474
Iscritto il: 7 aprile 2010, 18:12

Re: ATPL in FTO non prestigioso

Messaggio da Thechief » 29 settembre 2012, 12:35

AirGek ha scritto: Durante il mio CPL in USA l'esaminatore (colui dal palmares di cui ho parlato prima) mi fece fare go around praticamente in soglia pista e la tecnica fu sempre quella, flaps 25, positive rate gear up, flaps 10, flaps up.
Idem.
Unico go around "particolare" fu quando l'esaminatore mi tolse un motore in final quando ero già configurato FULL: in quel caso, prima flaps 25 (causa max flaps set in single engine), un paio di pollici in più di MAP, e poi procedere come un normal go around.
Comunque sia, sono sempre stato addestrato a ritrarre il carrello in positive climb...interessante la motivazione del tuo FI svedese..c'è sempre qualcosa de nuovo..
Ultima modifica di Thechief il 29 settembre 2012, 13:07, modificato 1 volta in totale.
737 RHS Pilot

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12369
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: ATPL in FTO non prestigioso

Messaggio da AirGek » 29 settembre 2012, 12:41

Quale motivazione del FI svedese? :scratch:

Se ti riferisci al tipo del palmares è un esaminatore USA. :mrgreen:
Tempi duri creano uomini forti,
Uomini forti creano tempi tranquilli,
Tempi tranquilli fanno gli uomini deboli,
Uomini deboli creano tempi duri

Thechief
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 474
Iscritto il: 7 aprile 2010, 18:12

Re: ATPL in FTO non prestigioso

Messaggio da Thechief » 29 settembre 2012, 12:55

AirGek ha scritto:Quale motivazione del FI svedese? :scratch:

Se ti riferisci al tipo del palmares è un esaminatore USA. :mrgreen:
Ma non hai convertito in Svezia?
Quanto caz sarà lungo il tuo CV? :mrgreen:
737 RHS Pilot

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12369
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: ATPL in FTO non prestigioso

Messaggio da AirGek » 29 settembre 2012, 12:56

Si ma hai scritto "motivazione di FI svedese", di quale motivazione parli?
Tempi duri creano uomini forti,
Uomini forti creano tempi tranquilli,
Tempi tranquilli fanno gli uomini deboli,
Uomini deboli creano tempi duri

Thechief
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 474
Iscritto il: 7 aprile 2010, 18:12

Re: ATPL in FTO non prestigioso

Messaggio da Thechief » 29 settembre 2012, 13:05

AirGek ha scritto:Si ma hai scritto "motivazione di FI svedese", di quale motivazione parli?
"Una discussione simile la ebbi con un istruttore durante la conversione delle mie licenze. Stavamo facendo sim e arrivati a dover eseguire un go around mi disse che la procedura prevedeva di selezionare gear up e successivamente retrarre i flaps. La tecnica che mi fu insegnata invece prevedeva di retrarre prima una parte di flaps, dopodichè tirar su il carrello e infine continuare con la retrazione dei flaps. Tralasciando il fatto che chi mi ha comprovato questa sequenza di manovre"


A me, come a te, hanno sempre insegnato a non toccare minimamente il carrello durante un t/o o g/a fino alla lettera del positive climb sull'alt.
Bene,durante la tua conversione in USA, da quello che ho capito, l'istruttore (Usa, svedese che sia) ti ha suggerito di ritrarre il carrello per prima cosa e credo/spero ti abbia dato una motivazione valida che ti abbia convinto.
Potresti postarla? Perchè la mia idea non mi convince.
737 RHS Pilot

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12369
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: ATPL in FTO non prestigioso

Messaggio da AirGek » 29 settembre 2012, 13:11

Che minestrone che hai fatto...

Durante l'addestramento in USA il mio istruttore mi ha insegnato a tirare su prima un po' di flaps, poi il carrello e poi si continua coi flaps.

Durante il mio esame FAA l'esaminatore USA mi ha ribadito questa tecnica, flaps up, carrello su e poi continui coi flaps.

Mentre stavo convertendo in Svezia l'istruttore mi ha detto prima su il carrello e poi tiri su i flaps.

Io gli ho detto che sono stato addestrato diversamente e che trovavo la tecnica mia più corretta quindi avrei continuato ad applicare flaps up, gear up, flaps up.

Non capivo il tuo messaggio perchè hai parlato di motivazione quando io non ho scritto alcuna motivazione, solo ciò che mi disse, l'istruttore svedese durante la mia conversione in Svezia, ovvero di tirare su prima il carrello e poi tutti i flaps.

Ad ogni modo se non ricordo male la sua motivazione fu che avendo più flaps hai più portanza (si ma come aggiunsi allora anche più resistenza).
Tempi duri creano uomini forti,
Uomini forti creano tempi tranquilli,
Tempi tranquilli fanno gli uomini deboli,
Uomini deboli creano tempi duri

Thechief
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 474
Iscritto il: 7 aprile 2010, 18:12

Re: ATPL in FTO non prestigioso

Messaggio da Thechief » 29 settembre 2012, 13:27

Caro Airgek,

non avevo capito che avessi avuto un istruttore USA in Svezia per la tua conversione.
Fattore importantissimo poi..

Sai di conversioni ne ho fatte solo 1 e anche quella quasi d'ufficio.

Perdonami per lo scambio di identità del tuo FI, non era mia intenzione :mrgreen:

By the way, non trovo la motivazione data dal tuo istruttore corretta..che sia svedese americano italiano, fino a quando non mi viene dimostrato 'l'opposto tengo le mie conoscenze. Come hai fatto te.
737 RHS Pilot

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12369
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: ATPL in FTO non prestigioso

Messaggio da AirGek » 29 settembre 2012, 13:35

Bravo
Tempi duri creano uomini forti,
Uomini forti creano tempi tranquilli,
Tempi tranquilli fanno gli uomini deboli,
Uomini deboli creano tempi duri

Thechief
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 474
Iscritto il: 7 aprile 2010, 18:12

Re: ATPL in FTO non prestigioso

Messaggio da Thechief » 29 settembre 2012, 13:40

AirGek ha scritto:Bravo
Detto da te ha un valore speciale, grazie Brugola!!
737 RHS Pilot

Avatar utente
paky
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 545
Iscritto il: 17 giugno 2008, 18:46
Località: Alberobello (BA)
Contatta:

Re: ATPL in FTO non prestigioso

Messaggio da paky » 30 settembre 2012, 9:49

Thechief ha scritto:Caro Airgek,

non avevo capito che avessi avuto un istruttore USA in Svezia per la tua conversione.
Fattore importantissimo poi..

Sai di conversioni ne ho fatte solo 1 e anche quella quasi d'ufficio.

Perdonami per lo scambio di identità del tuo FI, non era mia intenzione :mrgreen:

By the way, non trovo la motivazione data dal tuo istruttore corretta..che sia svedese americano italiano, fino a quando non mi viene dimostrato 'l'opposto tengo le mie conoscenze. Come hai fatto te.
:shock: :?: :?: :blackeye:
Obiettivi:
First Class Medical: Done
PPL(A) JAA: Done
ATPL(A) Theory: Work in progress...

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11758
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: ATPL in FTO non prestigioso

Messaggio da flyingbrandon » 30 settembre 2012, 10:12

fulmin ha scritto:per esempio nelle sop della scuola qui a roma ti dicono che il go around sopra i 200 agl e dopo un touch go-> flaps app(da ldg) Vz+ gear up 400ft agl clb power e flaps cruise.
invece nel balked landing e nel go around a bassissima quota viene prima dentro il carrello poi i flap e a 400 gli altri flap( proprio per evitare lo "spanciamento" a bassa quota dovuto alla diminuzione della corda alare con la retrazione flaps. nel GA in ifr(imc) si riduce a clb pwr a 800 agl e si pulisce l ultima tacca a 1200( qui vogliono tutti la noise abatement).poi potremmo fare il caso one engine, in icing condition..questo per dire che il GA non é sempre lo stesso, ci sono mille variabili anche qui, ma avere le situazioni chiare e diversificate a seconda del caso ti da una reattivitá migliore rispetto ad una condizione imprevista, in cui ci si troverebbe senza avere una linea guida; magari la "soluzione generica" non é sempre la migliore. trovo giusto fare un syllabus, una guida comune, noi saremo una 40-50ina di ragazzi a scuola e circa 15 istruttori( chi viene dal bush, chi canadair, chi 31esime, chi az ognuno ha il proprio modo di fare le cose, e senza una standardizzazione gli allievi venivano fatti neri a ogni cambio FI(2-3mix) perchè fossilizzavano sul metodo dell istruttore prima. Allora il cfi ha deciso di introdurre queste sops, in modo da non avere piú problemi di questo tipo.
Le SOP's , come ho detto sopra, dovrebbero anche semplificarti la vita...avere tanti modi di fare GA non trovo che sia una via per semplificare...mentre riattacchi e tieni d'occhio il motivo del GA devi anche capire in quale situazione sei per decidere che "tipo" di GA fare. Quello che mi lascia perplesso è che proprio vicino a terra nei vostri modi di fare GA, si tiri su il carrello...concordo con te che la scuola debba avere degli standard per non incasinare gli allievi a seconda degli istruttori ma inserire tutti i GA di tutti gli istruttori mi sembra complicato... :mrgreen:
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

fulmin
Warned user
Warned user
Messaggi: 955
Iscritto il: 17 marzo 2011, 2:41
Località: SALAP

Re: ATPL in FTO non prestigioso

Messaggio da fulmin » 30 settembre 2012, 10:31

nono io intendevo che il GA é std da sops oer tutti, ma dipende appunto se oeo GA,GA sopra 200agl e sotto, in caso di balked e in icing condition( cambia la Vga). il carrello viene tirato su nel GA at low height con rischio di "balkare" perchè con queste potenze disponibili ogni spicciolo di resistenza in meno si sente!;) :alien:
B737- 800WL

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11758
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: ATPL in FTO non prestigioso

Messaggio da flyingbrandon » 30 settembre 2012, 10:35

fulmin ha scritto:. il carrello viene tirato su nel GA at low height con rischio di "balkare" perchè con queste potenze disponibili ogni spicciolo di resistenza in meno si sente!;) :alien:
Proprio perché in gioco hai quelle potenze non me la sentirei di tirare su il carrello. Se ti scoreggia leggermente il motore o , per qualche ragione sprofondi...così vicino al suolo preferisco rimbalzare ma...sono scelte. Per curiosità...il manuale dell'aereo cosa dice a riguardo?
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12369
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: ATPL in FTO non prestigioso

Messaggio da AirGek » 30 settembre 2012, 10:45

fulmin ha scritto:il carrello viene tirato su nel GA at low height con rischio di "balkare" perchè con queste potenze disponibili ogni spicciolo di resistenza in meno si sente!;) :alien:
Scusa ma questa mi sembra una fesseria. :)

Se sei single engine al massimo ma in quel caso il carrello o no in certe condizioni non sali neanche a 50ft/min...
Tempi duri creano uomini forti,
Uomini forti creano tempi tranquilli,
Tempi tranquilli fanno gli uomini deboli,
Uomini deboli creano tempi duri

fulmin
Warned user
Warned user
Messaggi: 955
Iscritto il: 17 marzo 2011, 2:41
Località: SALAP

Re: ATPL in FTO non prestigioso

Messaggio da fulmin » 30 settembre 2012, 10:59

dice: pwr levers-max
flaps-app position
ias min 90 kts
when vz pos -gear up
fuel pump off questo é l afm ga.
B737- 800WL

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11758
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: ATPL in FTO non prestigioso

Messaggio da flyingbrandon » 30 settembre 2012, 11:05

fulmin ha scritto:dice: pwr levers-max
flaps-app position
ias min 90 kts
when vz pos -gear up
fuel pump off questo é l afm ga.
Ecco....grazie!
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
lorenzobolognesi
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 237
Iscritto il: 28 luglio 2010, 15:56

Re: ATPL in FTO non prestigioso

Messaggio da lorenzobolognesi » 1 ottobre 2012, 3:42

:lol: :lol: :lol: :lol: mi ci piego a leggere i titoli dei thread e poi andare a vedere gli ultimi messaggi della discussione: "C'entrano 'ome 'r cavolo a merenda!"
A320
E175
CRJ
FAA ATP/Flight Instructor
Aerospace Engineer
___________________________________________________________

fulmin
Warned user
Warned user
Messaggi: 955
Iscritto il: 17 marzo 2011, 2:41
Località: SALAP

Re: ATPL in FTO non prestigioso

Messaggio da fulmin » 1 ottobre 2012, 9:34

perlomeno parlavamo in maniera costruttiva(per una volta) lorè!
AirGek ha scritto:
fulmin ha scritto:il carrello viene tirato su nel GA at low height con rischio di "balkare" perchè con queste potenze disponibili ogni spicciolo di resistenza in meno si sente!;) :alien:
Scusa ma questa mi sembra una fesseria. :)

Se sei single engine al massimo ma in quel caso il carrello o no in certe condizioni non sali neanche a 50ft/min...
infatti mi sono sbagliato! è proprio riferito alla oeo GA :oops: :P
comunque è uscito il mio decreto!! se tutto va bene l'8 ottobre cè un altro pericolo in cielo!!!
B737- 800WL

Martinopilot89
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 49
Iscritto il: 28 agosto 2012, 5:29

Re: ATPL in FTO non prestigioso

Messaggio da Martinopilot89 » 1 ottobre 2012, 11:11

In bocca al lupo!!

fulmin
Warned user
Warned user
Messaggi: 955
Iscritto il: 17 marzo 2011, 2:41
Località: SALAP

Re: ATPL in FTO non prestigioso

Messaggio da fulmin » 1 ottobre 2012, 11:22

Martinopilot89 ha scritto:In bocca al lupo!!
thx!!!
B737- 800WL

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12369
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: ATPL in FTO non prestigioso

Messaggio da AirGek » 1 ottobre 2012, 11:29

Da SOP occorrerebbe rispondere "crepi" ma vabè... :mrgreen:
Tempi duri creano uomini forti,
Uomini forti creano tempi tranquilli,
Tempi tranquilli fanno gli uomini deboli,
Uomini deboli creano tempi duri

fulmin
Warned user
Warned user
Messaggi: 955
Iscritto il: 17 marzo 2011, 2:41
Località: SALAP

Re: ATPL in FTO non prestigioso

Messaggio da fulmin » 1 ottobre 2012, 13:14

ahahhahahahh questa vale 1000 punti!!!!! non fosse che poi la catena di eventi riceve il colpo di grazia da questo thx al posto di crepi!!! :D :D :D :D :D :D :D
B737- 800WL

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12369
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: ATPL in FTO non prestigioso

Messaggio da AirGek » 1 ottobre 2012, 13:23

E non sarai nemmeno tutelato perchè hai fatto di testa tua... :mrgreen:
Tempi duri creano uomini forti,
Uomini forti creano tempi tranquilli,
Tempi tranquilli fanno gli uomini deboli,
Uomini deboli creano tempi duri

Rispondi