Domande generali sul ATPL

In quest’area si discute di Aeroclub, di brevetti commerciali / ATPL integrato, di ultraleggeri, di scuole e corsi relativi all'aviazione civile

Moderatore: Staff md80.it

Maverick13
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 4
Iscritto il: 13 dicembre 2009, 0:16

Domande generali sul ATPL

Messaggio da Maverick13 » 30 marzo 2013, 1:34

Ciao a tutti ragazzi,innanzitutto mi presento ,ho 21 anni e vengo da Roma.Sono da poco entrato nel "giro" dei brevetti,licenze e varie..il volo e' stata una grandissima passione che avevo fin da piccolo ed ora ho trovato il modo e i soldi per realizzarla.
Mi sono letto tutto quello che ho trovato su internet,ma ho una certa confusione al momento.
Da quanto ho capito le scuole piu' prestigiose si trovano in Usa e in Inghilterra,dove pero' negli stati uniti costa di meno pur mantenendo ottimi livelli di preparazione,confermate?Stavo cercando una scuola da quelle parti e ho trovato estremamente interessante la Flight Safety Academy nella splendida Florida,qualcuno ha esperienze in merito o conosce qualcuno che ci e' stato?

Riguardo al corso,se ho capito bene funziona piuomeno cosi': si fanno i corsi ppl,cpl,ir,multi engine e robe varie,poi a 1000 ore di volo si puo' procedere per l'ATPL,che e' solo teoria,dico giusto?

Riguardo la vita in accademia,come l'avete vissuta voi?Com'era la vostra giornata tipo?Quante ore avevate lezione,quante ore passavate a studiare,quanto tempo dedicavate allo svago e in tutto questo vi eravate trovati anche un lavoretto per campare?

Provengo da Ingegneria , le materie trattate nei vari corsi oggettivamente a che livello di difficolta' si possono collocare?E' difficile superare un esame?

Per quanto riguarda l'inglese,ho visto che in particolare questa scuola ,ma anche molte altre,richiedono un 80/120 all'esame TOEFL,e' un obiettivo alla portata per chi e' ad un livello medio di conoscenza della lingua (anche se sto per andarmene un mesetto a londra appositamente per migliorarla) oppure e' roba da madrelingua?

Per ora mi vengono in mente solo queste,spero non siano domande troppo "noiose" per i navigati del forum e che magari qualche altro ragazzo che come me si sta avvicinando a questo mondo possa trarne vantaggi!

Avatar utente
Marco92
FL 250
FL 250
Messaggi: 2803
Iscritto il: 26 aprile 2009, 15:16

Re: Domande generali sul ATPL

Messaggio da Marco92 » 30 marzo 2013, 1:41

Le scuole prestigiose di prestigioso hanno solo il nome. Punto.

Potrai studiare la teoria ATPL dopo aver ottenuto il PPL. Dopo aver passato tutti e 14 gli esami ATPL avrai la teoria ATPL. Dopo farai il CPL, ME e IR. Alla fine di tutto ciò avrai l'ATPL Frozen. Sarà "sfrizzato" quando avrai 1500 ore e 500 di queste devono essere su aerei multi-crew.

Come puoi vedere, la teoria ATPL la studi subito dopo aver ottenuto il PPL, non servono 1000 ore.

Avatar utente
paky
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 545
Iscritto il: 17 giugno 2008, 18:46
Località: Alberobello (BA)
Contatta:

Re: Domande generali sul ATPL

Messaggio da paky » 30 marzo 2013, 8:48

Benvenuto nel bel ma allo stesso tempo complicato e difficile mondo aeronautico. Sì a quanto pare sei un po' confuso, e quindi cercherò di spiegarti più o meno come funziona. Allora la qualificazione minima per poter entrare in una compagnia aerea in Europa e in molte compagnie che preferiscono licenze EASA cioè rilasciate dall' European Aviation Safety Agency viene chiamato ATPL FROZEN (congelato). Un ATPL FROZEN è composto da:
- ATPL THEORY: 14 materie e 14 esami da passare, e copre la teoria di tutte le licenze e rating che ti descriverò in seguito,
- CPL: Licenza di pilota commerciale, è la licenza che ti permette di lavorare e percepire stipendio come pilota.
- IR: Instrument Rating, che ti permette di volare con il solo ausilio degli strumenti,
- MEP: Multi-engine Piston, un rating il quale ti permette di pilotare aerei con due motori o più,
- MCC: Multi-crew Cooperation, è un corso dove al pilota viene insegnato a lavorare e interagire con un altro pilota in aerei dove è necessaria la presenza di due piloti.
- ICAO 4 LEVEL: In aviazione il tuo livello di inglese viene certificato con un esame di inglese dove non serve nessuna conoscenza aeronautica per passarlo, e il tuo livello assegnato può andare dall' 1 al 6. Il livello minimo per poter lavorare è il 4.
Questi sono i titoli minimi, e dopo i quali puoi cominciare a mandare curriculum, o comunque a cercare lavoro come First Officer nelle varie compagnie o in qualsiasi altro lavoro aereo. Una volta che si passa le selezioni e la compagnia ti offre il posto in uno dei suoi aerei e tu accetti, devi abilitarti al loro aereo, l'abilitazione viene chiamata TYPE RATING. Lavorando in compagnia una volta che raggiungi 1500 ore di volo totali, di cui 500 devono essere su aeromobili con equipaggio multiplo cioè due piloti, esempio B737, il tuo ATPL allora potrà essere "scongelato" con un esame di volo. Se passi l'esame e il tuo ATPL viene scongelato diventi a tutti gli effetti un pilota di linea. Questo se vuoi lavorare come pilota di linea, altrimenti per traino striscione o istruttore di volo serve solo il CPL. Questo è quello che succede in Europa, tendo a precisare questo perchè in altri paesi funziona diversamente.
Spiegato questo andiamo avanti. Ci sono tre tipologie di percorso con cui questo ATPL FROZEN può essere preso in Europa e sono:

- ATPL INTEGRATO: è un corso dove nessun esperienza "volativa" è richiesta, infatti ti portano da O ore di volo all'atpl frozen, 0 to hero. E' un corso full-time quindi è richiesta la tua piena partecipazione, della durata dai 12 ai 14 mesi dove vieni seguito passo per passo. Il costo può variare da un minimo di 70000 a un massimo di 100000 euro in base alla scuola dove vai. E' il percorso che si "dice" preferito dalle compagnie aeree, perchè vieni seguito da una sola scuola dove si monitora il tuo progresso dall'inizio fino alla fine.Alla fine di questo corso esci con 180-190 ore di volo. Le scuole che hanno contatti con compagnie e sono considerate le migliori, ma bada bene non ti assicurano nessun lavoro all'inizio del corso, promettono solo di aiutarti a trovarlo con le loro compagnie partner sono in Europa: FTEJerez, Oxford Aviation Academy e CTC.

-ATPL MODULARE: Questo percorso invece è preferito per chi vuole mantenersi il proprio lavoro mentre si studia, o per chi di solito ha un esperienza volativa precedente, ed è un percorso a moduli. Questo significa che ogni modulo che compone l'ATPL FROZEN e che ti ho spiegato prima quali sono, può essere fatto quando, dove e in un periodo di tempo a tua scelta. Questo percorso è meno costoso dell'altro e il suo costo si aggira attorno ai 40000 euro. La durata totale dipende da te, c'è gente che ci mette meno tempo dell'integrato, c'è invece gente che perchè lavora ci mette di più, e per poter cominciare la trafila dell'ATPL FROZEN è richiesto un PPL ICAO (ppl preso in qualsiasi paese del mondo, quindi non necessariamente in Europa) + 150 ore di volo totali di cui 100 come pilota in comando (ore senza istruttore), che non sono ore istruzionali ma un ora di volo normale dove affitti il tuo aereo e vai e fai cosa ti pare. Per questo molti preferiscono farle in USA, per il ridotto costo orario dell'aereo. Si "dice" sempre in giro che per chi proviene da questo percorso le compagnie apprezzano chi ha effettuato il CPL/IR & MEP in un unica scuola, sempre per la solita idea del progresso monitorato e di non cambiare molte scuole e quindi istruttori, che potrebbe risultare in carenza di qualità e confusione, mentre il resto di contorno puoi farlo dove ti pare. Con questo percorso esci con più ore di volo intorno alle 250 e più ore da pilota in comando. Di solito alla fine di questo percorso non c'è nessuno che ti aiuta nel trovare lavoro, e ti devi sbattere da solo.

- C'è poi chi preferisce una terza strada che è quella di andare oltre oceano, soprattutto in America e prendere le licenze FAA (Federal Aviation Agency, autorità dell'aviazione civile americana) perchè le meno costose e poi tornare e convertirle nel paese dove si ha il diritto di lavorare, nel nostro caso Europa, a meno che tu non so abbia il passaporto di qualche altro continente. Il costo totale è di 20K - 25K euro per le licenze americane + conversioni intorno ai 10K euro. Si "dice" in giro che questo percorso non venga apprezzato dalle compagnie Europee, perchè si crede che si tenda a prendere delle cattive abitudini mentre si vola nei spazi aerei americani che sono giuridicamente e strutturalmente diversi da quelli europei, e cambi troppe scuole e istruttori. Anche in questo caso ti devi sbattere da solo per trovare lavoro.

Questo è il quadro generale e concludo dicendo che non vi è una strada giusta o certificata, perchè tutte e tre alla fine ti danno gli stessi pezzi di carta, e se chiedi a 10 piloti diversi, tutti e 10 ti racconteranno delle storie personali diverse. Le compagnie sono piene di piloti che hanno seguito tutte e tre le strade, e puoi farti già un idea chiedendo anche ai piloti che popolano questo forum. Ci sono piloti che escono da Oxford e dopo anni non hanno trovato lavoro, mentre altri dopo un mese, e stesso discorso per il percorso modulare. Questo ti fa capire come quella giusta è solo quella che più si addice con le tue necessità economiche e personali, e che soprattutto ti piace di più. Con queste informazioni di base, ora fatti le tue ricerche personali sulle varie scuole, e chiedi in giro consigli, e poi trai le tue conclusioni finali e decidi. Il consiglio che mi sento di darti fin da subito, è di cominciare a impratichirti con la lingua inglese, rendila tua. Io dico sempre che hai piena destrezza di una lingua quando riesci a parlare di qualsiasi argomento, e le parole ti escono fuori dalla bocca senza accorgetene e "pensi" in inglese. Inizialmente ti sembrerà difficile e tenderai a pensare in italiano e tradurre quello che pensi in inglese, ma non preoccuparti con un la pratica e studio si arriva ovunque. Per poter lavorare si deve avere minimo il livello 4 Icao di Inglese, ma cerca di migliorare e raggiungere un livello 5 o perchè no il massimo che è 6, ti farà sentire più confidente con te stesso durante una qualsiasi selezione o quando lavorerai in un paese estero, e se qualche azienda ti chiede il TOEFL, con un livello 5 o 6 raggiungerai e supererai il punteggio richiesto di sicuro qualora ti venga chiesto. Per ora l'unica compagnia che ha chiesto punteggio TOEFL è solo una, questo ti fa capire come non è un certificato solitamente richiesto. Non sottovalutare questo aspetto ma preoccupati di esso fin dall'inizio. L'atpl per te non sarà abbastanza difficile, perchè se da quanto dici hai fatto ingegneria, il metodo di studio ce l'hai e non avrai difficoltà a capire le materie che sono fatte di concetti molto più semplici di un corso di laurea. Quindi con impegno e costante studio gli esami sono altamente passabili. Lavorare si può se decidi di fare un percorso modulare, se invece decidi per l'integrato no per i motivi che ti ho spiegato prima. Spero di esserti stato d'aiuto, se hai bisogno di altri chiarimenti non esitare a chiedere. Non mi resta che augurarti buona fortuna.
Ciao!!
Obiettivi:
First Class Medical: Done
PPL(A) JAA: Done
ATPL(A) Theory: Work in progress...

fulmin
Warned user
Warned user
Messaggi: 955
Iscritto il: 17 marzo 2011, 2:41
Località: SALAP

Re: Domande generali sul ATPL

Messaggio da fulmin » 30 marzo 2013, 11:14

si comunque il modulare costa quanto l integrato é! :!:
B737- 800WL

Avatar utente
SaturnV
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 631
Iscritto il: 15 settembre 2008, 14:35
Località: I lost my "M" in Vegas...

Re: Domande generali sul ATPL

Messaggio da SaturnV » 30 marzo 2013, 12:08

Concordo con quasi tutto quello che ha detto Paky. Non concordo sul fatto che le compagnie preferiscano questo o quel metodo. E' pero' vero che fte, ctc e oxford siano ammanicate con varie compagnie. La ctc mi pare abbia pure un test di ingresso per poter fare un corso da loro. E' da dire che gli integrati da loro, queste tre scuole, costano un centone, al quale poi molto probabilemte dovrai aggiungere altri 30000 euro per pagarti un type sulla amchhina che andrai a volare se assunto da qualche parte, per non parlare poi se dovessi anche pagarti 500 ore di line training, qualche altra decina di migliaia di euro. Ergo se vai da loro preventiva un 100000 piu' vitto alloggio e viaggi, in un'ipotesi favorevolissima, senno' aggiungici altri 30000 quando verrai assunto in compagnia.
Un modulare fatto tra Europa e USA, oggi ti puo' costare 45000-50000 finito se sei oculato, piu' le spese per vivere, cosa che in un integrato ti puoi risparmiare se vivi in una citta' dove e' presente una scuola di volo che possa fare atpl.
Ribadisco che le compagnie non stanno a guardare da dove provieni, se proprio non provieni dall'elite ! E poi con un modulare ti diverti di piu'...
Una puntualizzazione: fare un modulare con le tre sopracitate scuole conta come il due di spade quando briscola e' denari. Per avere i benefici del loro pezzo di carta bisogna fare un integrato.
Per l'ICAO level 4 non ti preoccupare, possono negarlo solo a mio padre che di inglese conosce solo Nova Iorc (New York).
Detto questo pero' puntualizzo che saperlo, l'inglese, e' veramente importante in questo lavoro quindi un po' di volo/studio in un paese anglofono lo vedo come un must.
La teoria e' una pataccata, se poi sei un nerd del volo, a volte, ti intrippera' di brutto (magari non ops e comm).
Come ha detto ancora Paky, sei un (bel) po' confuso, come tutti del resto al tuo stage. Fai tutte le domande che puoi, ma non tutte assieme, in modo da approfondire al massimo ogni aspetto e avere piu' informazioni possibile, perche' ognuno ha esigenze personali che lo portano a prediligere una cosa piuttosto che un'altra.
Ciao.
Piloti gente strana:
Pagano quando vogliono volare e se li paghi non vogliono piu' volare...

JAA FAA FI FII MEI GrAn FiGl d PutT Gran FARab LaDr MaScalz d Gran CroC Duca VisConte... e pure Arch-Ing... Per chi capisce.

Avatar utente
Marco92
FL 250
FL 250
Messaggi: 2803
Iscritto il: 26 aprile 2009, 15:16

Re: Domande generali sul ATPL

Messaggio da Marco92 » 30 marzo 2013, 12:55

Mannaggia Paky, ora torno punto a capo! Meglio OAA o una scuola semplice? :mrgreen:

A parte gli scherzi, sia Paky che SaturnV ti hanno dato una spiegazione chiarissima delle opzioni di addestramento.

Mi permetto inoltre di consigliarti una quarta opzione: mandare la tua candidatura ai vari cadet program o corsi MPL. Quest'ultimo è una nuova tipologia di corso svolto in una scuola di volo insieme alla compagnia aerea che ti assumerà. Infatti prima di poter iniziare questo corso, devi passare a volte due selezioni: quella della scuola di volo e quella della compagnia area. A volte è una sola.
Comunque sia, più di tanto non mi esprimo perché non so molto riguardo l'ATPL.

Fatto stà che se ti capita l'opportunità di partecipare a un cadet program o MPL e hai la disponibilità economica, vacci! Perché in teoria hai il tuo posto di lavoro assicurato.

Se provieni da ingegneria, non dovresti incontrare grosse difficoltà nel tuo percorso.

Quando sei in Italia, cerca di guardare tv in lingua inglese il più possibile, leggi qualcosa in inglese, prova a parlare inglese magari facendo qualche amicizia... insomma, cerca di sostituire l'italiano con l'inglese quando puoi.

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12236
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: Domande generali sul ATPL

Messaggio da AirGek » 30 marzo 2013, 12:56

Marco92 ha scritto:prova a parlare inglese magari facendo qualche amicizia...
Vai di Chatroulette :mrgreen:
Football, basketball, baseball, tennis, golf? No thanks, I fly. Why? Because all that stuff requires one ball only!

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 6041
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Domande generali sul ATPL

Messaggio da sigmet » 30 marzo 2013, 13:21

Marco92 ha scritto:
..Se provieni da ingegneria, non dovresti incontrare grosse difficoltà nel tuo percorso...

.
Perche'?
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
paky
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 545
Iscritto il: 17 giugno 2008, 18:46
Località: Alberobello (BA)
Contatta:

Re: Domande generali sul ATPL

Messaggio da paky » 30 marzo 2013, 14:19

SaturnV ha scritto:Concordo con quasi tutto quello che ha detto Paky. Non concordo sul fatto che le compagnie preferiscano questo o quel metodo.
Io infatti ho utilizzato il si dice tra virgolette, proprio per far capire che è solo un rumors che gira, e con il quale si scontrerà sicuramente, ma che non è nulla di confermato neanche un pò. Anche io non sono d'accordo e per questo alla fine ho precisato che il percorso giusto è quello giusto per lui.
Obiettivi:
First Class Medical: Done
PPL(A) JAA: Done
ATPL(A) Theory: Work in progress...

Avatar utente
paky
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 545
Iscritto il: 17 giugno 2008, 18:46
Località: Alberobello (BA)
Contatta:

Re: Domande generali sul ATPL

Messaggio da paky » 30 marzo 2013, 14:23

sigmet ha scritto:
Marco92 ha scritto:
..Se provieni da ingegneria, non dovresti incontrare grosse difficoltà nel tuo percorso...

.


Perche'?
forse si riferiva alla teoria dove sicuramente avrà una tecnica di studio migliore e velocità di apprendimento, rispetto a uno che non ha affrontato esami universitari, in teoria. Poi nel volo tutti abbiamo le nostre difficoltà, si sa.
Obiettivi:
First Class Medical: Done
PPL(A) JAA: Done
ATPL(A) Theory: Work in progress...

Avatar utente
paky
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 545
Iscritto il: 17 giugno 2008, 18:46
Località: Alberobello (BA)
Contatta:

Re: Domande generali sul ATPL

Messaggio da paky » 30 marzo 2013, 14:33

fulmin ha scritto:si comunque il modulare costa quanto l integrato é! :!:
Non credo proprio.
Obiettivi:
First Class Medical: Done
PPL(A) JAA: Done
ATPL(A) Theory: Work in progress...

fulmin
Warned user
Warned user
Messaggi: 955
Iscritto il: 17 marzo 2011, 2:41
Località: SALAP

Re: Domande generali sul ATPL

Messaggio da fulmin » 30 marzo 2013, 14:46

a paky: te lo dico perchè ho fatto il modulare e risparmi 1-1,5 k forse,però come dice saturn ti diverti di piú.
e concordo con marco92 se uno fa ingegneria e prende i libri atpl gli viene un sorriso a 32 denti....
B737- 800WL

Avatar utente
Marco92
FL 250
FL 250
Messaggi: 2803
Iscritto il: 26 aprile 2009, 15:16

Re: Domande generali sul ATPL

Messaggio da Marco92 » 30 marzo 2013, 15:25

Dipende da dove vai a fare i moduli...

Avatar utente
Marco92
FL 250
FL 250
Messaggi: 2803
Iscritto il: 26 aprile 2009, 15:16

Re: Domande generali sul ATPL

Messaggio da Marco92 » 30 marzo 2013, 15:26

AirGek ha scritto:
Marco92 ha scritto:prova a parlare inglese magari facendo qualche amicizia...
Vai di Chatroulette :mrgreen:
Meglio Interpals, c'è gente seria lì! :mrgreen:

Avatar utente
paky
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 545
Iscritto il: 17 giugno 2008, 18:46
Località: Alberobello (BA)
Contatta:

Re: Domande generali sul ATPL

Messaggio da paky » 30 marzo 2013, 16:36

fulmin ha scritto:a paky: te lo dico perchè ho fatto il modulare e risparmi 1-1,5 k forse,però come dice saturn ti diverti di piú.
e concordo con marco92 se uno fa ingegneria e prende i libri atpl gli viene un sorriso a 32 denti....
Non so che tipo di modulare hai fatto ma il modo di risparmiare c'è.
PPL: 9K in europa molto di meno in america
100 ore: 7-8K in america
ATPL: distance 3K full time 4.5K
CPL/IR/MEP: 27K
MCC:2-3K
Questo è quello che spenderesti in Inghilterra.
se poi fai america e conversioni sono intorno ai 35K.

Mi fai capire dove escono i 60-70K?
Obiettivi:
First Class Medical: Done
PPL(A) JAA: Done
ATPL(A) Theory: Work in progress...

Avatar utente
Marco92
FL 250
FL 250
Messaggi: 2803
Iscritto il: 26 aprile 2009, 15:16

Re: Domande generali sul ATPL

Messaggio da Marco92 » 30 marzo 2013, 17:02

Forse Fulmin comprende anche una stima di vitto e alloggio sui 10K euro?

Avatar utente
paky
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 545
Iscritto il: 17 giugno 2008, 18:46
Località: Alberobello (BA)
Contatta:

Re: Domande generali sul ATPL

Messaggio da paky » 30 marzo 2013, 17:05

ma se conti anche vitto e alloggio allora l'integrato meno costoso che sta sui 70K diventa 85K, se non di più.
Obiettivi:
First Class Medical: Done
PPL(A) JAA: Done
ATPL(A) Theory: Work in progress...

fulmin
Warned user
Warned user
Messaggi: 955
Iscritto il: 17 marzo 2011, 2:41
Località: SALAP

Re: Domande generali sul ATPL

Messaggio da fulmin » 30 marzo 2013, 17:47

io honfatto tutto all urbe aero,
ppl 11k 47 ore
hb usa 12k 125ore
cpl ir mep e atpl teorico con tutte le 760 ore di aula, i long briefing ifr etcetc 35k
mcc e jot 4.4k 40ore
ovviamente l esame cpl ir mep che dura 4 ore per legge, va pagato a parte, dopo che avendo le ore minime uno manda la richiesta di esame.
63k di euro totali


p.s. senza alloggio, abito nei pressi(ma quanti pieni ho messo non lo so :wink: )
B737- 800WL

Avatar utente
paky
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 545
Iscritto il: 17 giugno 2008, 18:46
Località: Alberobello (BA)
Contatta:

Re: Domande generali sul ATPL

Messaggio da paky » 30 marzo 2013, 17:53

fulmin ha scritto:io honfatto tutto all urbe aero,
ppl 11k 47 ore
hb usa 12k 125ore
cpl ir mep e atpl teorico con tutte le 760 ore di aula, i long briefing ifr etcetc 35k
mcc e jot 4.4k 40ore
ovviamente l esame cpl ir mep che dura 4 ore per legge, va pagato a parte, dopo che avendo le ore minime uno manda la richiesta di esame.
63k di euro totali


p.s. senza alloggio, abito nei pressi(ma quanti pieni ho messo non lo so :wink: )

Bhè per la media prezzi italiani non ti è andata male.
Obiettivi:
First Class Medical: Done
PPL(A) JAA: Done
ATPL(A) Theory: Work in progress...

Avatar utente
Marco92
FL 250
FL 250
Messaggi: 2803
Iscritto il: 26 aprile 2009, 15:16

Re: Domande generali sul ATPL

Messaggio da Marco92 » 30 marzo 2013, 18:44

A Salerno il PPL costa 8500, già una bella differenza.
Un italiano che voglia andare a Berlino a fare l'MCC non arriverebbe a 4400 euro.
In Spagna costa meno che in Italia se si è disposti ad andare lì.
Scelta dell'individuo se fare un corso residential o distance learning.

Ci sono diverse variabili che possono far lievitare il costo.
Ultima modifica di Marco92 il 30 marzo 2013, 18:53, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11585
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Domande generali sul ATPL

Messaggio da flyingbrandon » 30 marzo 2013, 18:47

Marco92 ha scritto:
Ci sono diverse fariabili che possono far lievitare il costo.
Vedo che stai scegliendo Berlino... :mrgreen: :mrgreen:
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
Marco92
FL 250
FL 250
Messaggi: 2803
Iscritto il: 26 aprile 2009, 15:16

Re: Domande generali sul ATPL

Messaggio da Marco92 » 30 marzo 2013, 18:53

None! Sono solo convinto che l'Urbe, secondo me, chiede troppo per l'MCC e JOC :D

Preferisco Bournemouth per ora! :bounce:

E comunque l'errore me lo permetto, sono metà tedesco! :twisted:

fulmin
Warned user
Warned user
Messaggi: 955
Iscritto il: 17 marzo 2011, 2:41
Località: SALAP

Re: Domande generali sul ATPL

Messaggio da fulmin » 30 marzo 2013, 20:00

Dai 110 euro l ora per un sim piu che decente(mechtronix)
Per l mcc e un buon mcci(tri777) mi sembra buono, piu una settimana di corso ground materiale etc
B737- 800WL

fulmin
Warned user
Warned user
Messaggi: 955
Iscritto il: 17 marzo 2011, 2:41
Località: SALAP

Re: Domande generali sul ATPL

Messaggio da fulmin » 30 marzo 2013, 20:02

paky ha scritto:
fulmin ha scritto:io honfatto tutto all urbe aero,
ppl 11k 47 ore
hb usa 12k 125ore
cpl ir mep e atpl teorico con tutte le 760 ore di aula, i long briefing ifr etcetc 35k
mcc e jot 4.4k 40ore
ovviamente l esame cpl ir mep che dura 4 ore per legge, va pagato a parte, dopo che avendo le ore minime uno manda la richiesta di esame.
63k di euro totali


p.s. senza alloggio, abito nei pressi(ma quanti pieni ho messo non lo so :wink: )

Bhè per la media prezzi italiani non ti è andata male.



E calcola non ho mai ripetuto mix...! Pensa chi fa il solista a 40 ore..28ore a250euro l ora tra aereo benza fi tasse... Sono 7 mila euro in piu! I preventivi sono sempre basati sulle ore minime, se te ne servono di piu sono soldi in piu!
B737- 800WL

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 6041
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Domande generali sul ATPL

Messaggio da sigmet » 31 marzo 2013, 19:36

paky ha scritto: forse si riferiva alla teoria dove sicuramente avrà una tecnica di studio migliore e velocità di apprendimento, rispetto a uno che non ha affrontato esami universitari, in teoria. Poi nel volo tutti abbiamo le nostre difficoltà, si sa.
Infatti. Per la mia esperienza gli ing. che ho addestrato rientravano tutti nella media.Alcuni pero' avevano una eccessiva rigidita' mentale e questo nel decision making rappresenta un handicap. A volte con un aeroporto chiuso e un motore fuori uso 2+2 puo' fare anche 3 o 5... :wink:
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Maverick13
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 4
Iscritto il: 13 dicembre 2009, 0:16

Re: Domande generali sul ATPL

Messaggio da Maverick13 » 31 marzo 2013, 20:25

Ragazzi grazie a tutti quanti per le risposte,non mi aspettavo una simile affluenza :mrgreen: Colgo l'occasione per augurare buona pasqua a tutti quanti!

Tornando all'argomento,inizio a fare un po' di chiarezza. PPL+CPL+IR+MEP+MCC+ICAO4+teoria ATPL = ATPL frozen,dopo le 1500 ore di cui 500 su multiequipaggi,il frozen si scongela e divento pilota a tutti gli effetti,confermate?
Ora una cosa,avendo un ATPL frozen posso comunque essere assunto da compagnie di linea,giusto?Quindi che vantaggi aggiungerei con l'ATPL pieno?

Per il corso di studi invece,mi sembra di capire che il "pezzo tosto" sia la teoria ATPL. Esiste una sequenza precisa in cui dover fare i vari moduli,o posso ad esempio mettere questa teoria ATPL all'inizio,in mezzo o alla fine del corso a mia scelta?

Come scuola mi piacerebbe andare alla Flight Safety Academy,avete qualche esperienza in merito voi? Sul loro sito c'e' questo programma per i "no experienced" come me http://www.flightsafetyacademy.com/fsa_noexperience.php ,ma non mancano il Multi Crew e la teoria ATPL?
E qual'e' la sostanziale differenza tra questi due corsi? http://www.flightsafetyacademy.com/doc/ ... rogram.pdf E pure qui,non manca qualcosa?

Avatar utente
Marco92
FL 250
FL 250
Messaggi: 2803
Iscritto il: 26 aprile 2009, 15:16

Re: Domande generali sul ATPL

Messaggio da Marco92 » 31 marzo 2013, 21:11

Maverick13 ha scritto: Tornando all'argomento,inizio a fare un po' di chiarezza. PPL+CPL+IR+MEP+MCC+ICAO4+teoria ATPL = ATPL frozen,dopo le 1500 ore di cui 500 su multiequipaggi,il frozen si scongela e divento pilota a tutti gli effetti,confermate?
Ora una cosa,avendo un ATPL frozen posso comunque essere assunto da compagnie di linea,giusto?Quindi che vantaggi aggiungerei con l'ATPL pieno?
Sì, puoi essere assunto senza problemi.
Maverick13 ha scritto:Per il corso di studi invece,mi sembra di capire che il "pezzo tosto" sia la teoria ATPL. Esiste una sequenza precisa in cui dover fare i vari moduli,o posso ad esempio mettere questa teoria ATPL all'inizio,in mezzo o alla fine del corso a mia scelta?
Alcuni provider ti impongono di seguire il loro ordine, altri invece no. Se te la senti potresti anche fare tutti e 14 esami in una sola sessione, nessuno te lo impedisce! :mrgreen:
Maverick13 ha scritto:Come scuola mi piacerebbe andare alla Flight Safety Academy,avete qualche esperienza in merito voi? Sul loro sito c'e' questo programma per i "no experienced" come me http://www.flightsafetyacademy.com/fsa_noexperience.php ,ma non mancano il Multi Crew e la teoria ATPL?
E qual'e' la sostanziale differenza tra questi due corsi? http://www.flightsafetyacademy.com/doc/ ... rogram.pdf E pure qui,non manca qualcosa?
L'America è diversa dall'Europa. In America non esiste l'ATPL o l'ATPL frozen ma l'ATP e non lo puoi conseguire prima dei 23 anni e 1500 ore totali e di cui... non ricordo! :mrgreen:
Quindi per la teoria ATPL devi rivolgerti a un provider. I più conosciuti sono Oxford Aviation Academy, Bristol Ground School, CATS, GT Serv Groundschool e ProPilot.
L'MCC non esiste in America, lo fai in Europa.

Ora parlaimo dei due programmi: sono uguali, solo che hai la possibilità di fermarti un anno in più per fare l'istruttore in quella scuola. Il posto non è assicurato, ti valuteranno loro durante il training.

Ricordati che dopo aver finito il corso in America, dovrai convertire le tue licenze per lavorare in Europa.

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11585
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Domande generali sul ATPL

Messaggio da flyingbrandon » 31 marzo 2013, 22:35

Maverick13 ha scritto:
Tornando all'argomento,inizio a fare un po' di chiarezza. PPL+CPL+IR+MEP+MCC+ICAO4+teoria ATPL = ATPL frozen,dopo le 1500 ore di cui 500 su multiequipaggi,il frozen si scongela e divento pilota a tutti gli effetti,confermate?
Ora una cosa,avendo un ATPL frozen posso comunque essere assunto da compagnie di linea,giusto?Quindi che vantaggi aggiungerei con l'ATPL pieno?
Il frozen si scongela dopo che hai passato l'esame. 1500 ore di cui 500 Multicrew è il minimo per poterlo sostenere. Il vantaggio è poter fare il corso comando. Un altro vantaggio è che ci sono compagnie che possono richiedere una licenza ATPL e non un ATPL Frozen.
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Maverick13
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 4
Iscritto il: 13 dicembre 2009, 0:16

Re: Domande generali sul ATPL

Messaggio da Maverick13 » 2 aprile 2013, 2:18

Quindi se volessi prendere la licenza negli usa dovrei comunque tornare in europa per fare il multi equipaggio e la teoria ATPL?

Per quanto riguarda le scuole cosa suggerite voi?Europa o America?Il nome di una scuola e' davvero cosi' importante ai fini dell'assunzione in una compagnia o contano di piu' fattori come ore di volo?

Ho visto che la Pan Am offre corsi da poco piu' di 30.000€ con PPl,CPL,IR,MEP e istruttore + 1000 ore di volo (non sono tantissime per un corso?) + possibilita' di colloquio lavorativo http://www.istitutonobile.it/scuola-di- ... nista.html ,a vederla cosi' sembra estremamente interessante,sapete qualcosa riguardo questa scuola?

Avatar utente
Marco92
FL 250
FL 250
Messaggi: 2803
Iscritto il: 26 aprile 2009, 15:16

Re: Domande generali sul ATPL

Messaggio da Marco92 » 2 aprile 2013, 2:46

Ti rammendo ancora una volta che se prendi le licenze in America, dovrai anche convertirle in licenze EASA (europea). Prospetta 10k euro per questo. Gli esami per la teoria ATPL potrebbero essere fatti anche in Florida, mentre non so se c'è qualcuno che svolge corsi MCC in America.

"America vs. Europa" è un argomento trito e ritrito e la conclusione, secondo il mio modestissimo parere, è che il risultato alla fine di entrambe le possiblità è lo stesso, solo che le filosofie di addestramento sono diverse, ma entrambe portano allo stesso risultato.
Fai le tue ricerche, cerca di informarti e alla fine valuta secondo le tue necessità e volontà.

30.000 euro con tanto di rating da istruttore sono davvero pochi anche se si parla di licenze solo americane. Magari non sono inclusi i ground school (corsi teorici) perché per quel poco che so in America questo è anche possibile, ma non lo confermo.
Quelle 1000 ore di volo non sono tantissime per il corso. Il corso consta solo di 250 ore di volo, le ore rimanenti sono ore che voleresti come istruttore di volo e dovresti anche prendere un piccolo compenso per ciò. In pratica andrai in America con un visto F1 che ti permette di restare in America per una permanenza maggiore ai 12 mesi e dopo il primo anno potrai lavorare legalmente all'interno dell'istituzione - la scuola di volo nel nostro caso - legalmente.
L'ultima volta che mi informai sulle scuole ti volo autorizzate ad accettare studenti con il visto F1 erano 8 e 2 di queste erano scuole per elicotteristi. La Pan Am Academy non era nella lista, magari è stata aggiunta di recente.

Sul colloquio lavorativo di cui parli non mi esprimo, ma ti assicuro che non potrai lavorare in America se non trovi una ragazza americana da sposare.

fulmin
Warned user
Warned user
Messaggi: 955
Iscritto il: 17 marzo 2011, 2:41
Località: SALAP

Re: Domande generali sul ATPL

Messaggio da fulmin » 2 aprile 2013, 10:01

A me sto puzza di sola.... "Tr 737 con cimber sterling, fallita oltre un anno fa. Ecco un buon esempio da cosa
Stare alla larga
B737- 800WL

Avatar utente
MatteF88
FL 350
FL 350
Messaggi: 3800
Iscritto il: 6 dicembre 2011, 18:57

Re: Domande generali sul ATPL

Messaggio da MatteF88 » 2 aprile 2013, 13:41

Marco92 ha scritto:Ti rammendo ancora una volta
:lol: :lol:

Dì la veritá in realtá tu sei biscardi (oppure maverick é un calzino)


Scusami, non ho resistito :mrgreen: :mrgreen:

Avatar utente
Marco92
FL 250
FL 250
Messaggi: 2803
Iscritto il: 26 aprile 2009, 15:16

Re: Domande generali sul ATPL

Messaggio da Marco92 » 2 aprile 2013, 16:37

Un po' lo stimavo Biscardi :lol:
fulmin ha scritto:A me sto puzza di sola.... "Tr 737 con cimber sterling, fallita oltre un anno fa. Ecco un buon esempio da cosa
Stare alla larga
Scusa dove è scritto? Non lo vedo.

fulmin
Warned user
Warned user
Messaggi: 955
Iscritto il: 17 marzo 2011, 2:41
Località: SALAP

Re: Domande generali sul ATPL

Messaggio da fulmin » 2 aprile 2013, 19:39

C era fino a un mese fà...:(
B737- 800WL

fulmin
Warned user
Warned user
Messaggi: 955
Iscritto il: 17 marzo 2011, 2:41
Località: SALAP

Re: Domande generali sul ATPL

Messaggio da fulmin » 2 aprile 2013, 19:48

B737- 800WL

Rispondi