Chiaramenti Atpl Distance

In quest’area si discute di Aeroclub, di brevetti commerciali / ATPL integrato, di ultraleggeri, di scuole e corsi relativi all'aviazione civile

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Avatar utente
LeBron_91
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 188
Iscritto il: 30 marzo 2014, 14:29
Località: Napoli

Chiaramenti Atpl Distance

Messaggio da LeBron_91 » 18 settembre 2016, 22:44

Ragazzi, sicuramente l'argomento è già stato trattato, però vorrei delle risposte dettagliate, senza mettere insieme i frammenti tra i vari post precedenti, da chi ha già avuto esperienza a riguardo.
Parliamo della teoria Atpl naturalmente.
Secondo la vostra esperienza quali sono le differenze sostanziali fra un distance e un ground, vantaggi e svantaggi. Sopratutto come organizzare il lavoro nel distance?
La mia scuola per il distance si avvale di un software della Cats, dove però non vedo alcuna lezione animata. Io in compenso posseggo i libi della Oxford e un abbonamento ad Aviation Exam. Studiando direttamente dai libri e facendo i test su Aviation, anche per quanto riguarda materie più impegnative e di calcolo, quali Gnav o Mass & Balance, ci si può preparare bene ugualmente?
Ringrazio anticipatamente. :o
Giuseppe Santoro

Avatar utente
Ayrton
B747 Senior First Officer / Instructor
B747 Senior First Officer / Instructor
Messaggi: 3674
Iscritto il: 21 novembre 2007, 21:15
Località: Gni Gni Gni

Re: Chiaramenti Atpl Distance

Messaggio da Ayrton » 18 settembre 2016, 22:51

ti dirò la verità, mai fatto distance learning e son un pochino della vecchia scuola...ma è anche vero che ormai faccio tutti i corsi della mia compagnia o quasi tramite CBT...

Ho una sola domanda..

se non capisci qualcosa, un argomento o un passaggo, in un corso distance learning, a chi chiedi?
Immagine

Avatar utente
LeBron_91
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 188
Iscritto il: 30 marzo 2014, 14:29
Località: Napoli

Re: Chiaramenti Atpl Distance

Messaggio da LeBron_91 » 18 settembre 2016, 22:58

Ayrton ha scritto:ti dirò la verità, mai fatto distance learning e son un pochino della vecchia scuola...ma è anche vero che ormai faccio tutti i corsi della mia compagnia o quasi tramite CBT...

Ho una sola domanda..

se non capisci qualcosa, un argomento o un passaggo, in un corso distance learning, a chi chiedi?
Fortunatamente la mia scuola opera corsi ground e posso chiedere anche ad alcuni istruttori in caso di completo smarrimento. Io ho scelto il distance, ma diciamo è stata una scelta forzata, per determinate ragioni, per l'appunto ho chiesto delucidazioni a riguardo. Ho comunque visto tante persone farcela quindi credo sia fattibile in un modo o un altro, però sarei felice di avere dei chiaramenti sulle perplessità sopra citate. :)
Giuseppe Santoro

Jolax
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 201
Iscritto il: 2 agosto 2014, 7:57

Re: Chiaramenti Atpl Distance

Messaggio da Jolax » 19 settembre 2016, 2:02

LeBron_91 ha scritto:Ragazzi, sicuramente l'argomento è già stato trattato, però vorrei delle risposte dettagliate, senza mettere insieme i frammenti tra i vari post precedenti, da chi ha già avuto esperienza a riguardo.
Parliamo della teoria Atpl naturalmente.
Secondo la vostra esperienza quali sono le differenze sostanziali fra un distance e un ground, vantaggi e svantaggi. Sopratutto come organizzare il lavoro nel distance?
La mia scuola per il distance si avvale di un software della Cats, dove però non vedo alcuna lezione animata. Io in compenso posseggo i libi della Oxford e un abbonamento ad Aviation Exam. Studiando direttamente dai libri e facendo i test su Aviation, anche per quanto riguarda materie più impegnative e di calcolo, quali Gnav o Mass & Balance, ci si può preparare bene ugualmente?
Ringrazio anticipatamente. :o

Il problema è che difficilmente troverai una persona che abbia fatto sia il corso in DL che in aula..
ti posso dire la mia esperienza (iniziata da poco in DL)..
1) Mass and Balance non la metterei tra le materie più difficili.. anzi, secondo me è il contrario
2) Nulla è impossibile, ma in aula puoi chiedere 10 volte se non hai capito un argomento.. con il CBT no. Io mi sono trovato in difficoltà più di una volta anche nella semplice comprensione di alcune frasi.
3) Se hai già un background aeronautico (diploma Itaer, lavoro nel settore ecc) il DL sarà meno pesante
4) Nel DL rischi di cadere nella trappola dello studiare i quiz.. Aviation exam per certe materie è una mano dal cielo.. ma è ricordati il rovescio della medaglia. un domani quando farai un colloquio, non potrai scegliere A,B,C,D o la risposta quella piu lunga xD

per ora mi vengono in mente queste cose.. sono considerazioni personalissime, quindi prendi con le pinze e ascolta i consigli che ti daranno altre persone. Io ho conosciuto alcuni insegnanti della CATS e anche chi ha scritto le study guides. Sei in buone mani! sanno quel che fanno e sono persone squisite (se vai a fare i brush up da loro).
Io ho optato per Bristol perchè volevo risparmiare.. ma sto rimpiangendo un po CATS.
se hai bisogno, anche via PM.
in bocca al lupo

Avatar utente
LeBron_91
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 188
Iscritto il: 30 marzo 2014, 14:29
Località: Napoli

Re: Chiaramenti Atpl Distance

Messaggio da LeBron_91 » 19 settembre 2016, 13:45

Jolax ha scritto:Il problema è che difficilmente troverai una persona che abbia fatto sia il corso in DL che in aula..
ti posso dire la mia esperienza (iniziata da poco in DL)..
1) Mass and Balance non la metterei tra le materie più difficili.. anzi, secondo me è il contrario
2) Nulla è impossibile, ma in aula puoi chiedere 10 volte se non hai capito un argomento.. con il CBT no. Io mi sono trovato in difficoltà più di una volta anche nella semplice comprensione di alcune frasi.
3) Se hai già un background aeronautico (diploma Itaer, lavoro nel settore ecc) il DL sarà meno pesante
4) Nel DL rischi di cadere nella trappola dello studiare i quiz.. Aviation exam per certe materie è una mano dal cielo.. ma è ricordati il rovescio della medaglia. un domani quando farai un colloquio, non potrai scegliere A,B,C,D o la risposta quella piu lunga xD

per ora mi vengono in mente queste cose.. sono considerazioni personalissime, quindi prendi con le pinze e ascolta i consigli che ti daranno altre persone. Io ho conosciuto alcuni insegnanti della CATS e anche chi ha scritto le study guides. Sei in buone mani! sanno quel che fanno e sono persone squisite (se vai a fare i brush up da loro).
Io ho optato per Bristol perchè volevo risparmiare.. ma sto rimpiangendo un po CATS.
se hai bisogno, anche via PM.
in bocca al lupo
Ciao Jolax, come esperienza aeronautica posseggo il PPL, sto proseguendo quindi il percorso verso il fine preposto. Sto cercando di orientarmi sul mio solito metodo di studio, ovvero studiare sui libri e poi passare ai test. Sono d'accordo sul fatto che con AE si cade in facili tentazioni, la conoscenza aeronautica è sicuramente importante, ma come ben sai altrettanto importante è passare i test, considerando anche che la maggior parte delle cose che andremo a studiare ci servirà a poco e niente. Ti parlavo di Mass perché comunque è una di quelle materie con formule, stile GNav, al contrario tipo di una materia quale Air Law dove funziona tutto mnemonicamente, quindi magari ci può essere una difficoltà maggiore nell'imparare la materia da soli, senza aiuto esterno. Comunque possiamo confrontarci con piacere in PM. Crepi ed in bocca al lupo anche a te! :D
Giuseppe Santoro

Rispondi