Bocciatura a scuola e carriera aeronautica

In quest’area si discute di Aeroclub, di brevetti commerciali / ATPL integrato, di ultraleggeri, di scuole e corsi relativi all'aviazione civile

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Flash98db
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 10
Iscritto il: 15 febbraio 2017, 16:17

Bocciatura a scuola e carriera aeronautica

Messaggio da Flash98db » 7 febbraio 2018, 1:03

Salve...
Sono un allievo pilota e oggi nella scuola di volo sentivo dire che chi è stato bocciato a scuola più di una volta, secondo la normativa Easa non può intraprendere la carriera di pilota di linea.
Qualcuno sa qualcosa?

Avatar utente
Marco92
FL 250
FL 250
Messaggi: 2811
Iscritto il: 26 aprile 2009, 15:16

Re: Bocciatura a scuola e carriera aeronautica

Messaggio da Marco92 » 7 febbraio 2018, 1:45

Io il diploma ce l'ho però non ho mai visto né sentito di requisiti normativi del genere che richiedono addirittura un diploma di scuola superiore, ma potrei sagliarmi.

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11743
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Bocciatura a scuola e carriera aeronautica

Messaggio da flyingbrandon » 7 febbraio 2018, 8:44

Flash98db ha scritto:Salve...
Sono un allievo pilota e oggi nella scuola di volo sentivo dire che chi è stato bocciato a scuola più di una volta, secondo la normativa Easa non può intraprendere la carriera di pilota di linea.
Qualcuno sa qualcosa?
Ma va... :mrgreen:
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 7209
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Bocciatura a scuola e carriera aeronautica

Messaggio da Lampo 13 » 7 febbraio 2018, 9:14

Cosa dice l'EASA non lo so, in Alitalia il diploma era necessario.
Francamente per essere bocciati nelle scuole italiane di questi anni vuole dire non aver voglia di impegnarsi nemmeno un minimissimo!
Non credere che non ci sia da studiare per diventare Pilota di linea, e gli insegnanti sono molto meno di manica larga di quelli di scuola!
Mi capitò un ragazzo che mi chiese: "Siccome non ho voglia di studiare e mi bocciano, ho pensato di fare il Pilota, che ne dici?"
Gli risposi che mi sembrava un'ottima idea, di provarci...

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11743
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Bocciatura a scuola e carriera aeronautica

Messaggio da flyingbrandon » 7 febbraio 2018, 11:57

Lampo 13 ha scritto:Cosa dice l'EASA non lo so, in Alitalia il diploma era necessario.
Francamente per essere bocciati nelle scuole italiane di questi anni vuole dire non aver voglia di impegnarsi nemmeno un minimissimo!
Non credere che non ci sia da studiare per diventare Pilota di linea, e gli insegnanti sono molto meno di manica larga di quelli di scuola!
Mi capitò un ragazzo che mi chiese: "Siccome non ho voglia di studiare e mi bocciano, ho pensato di fare il Pilota, che ne dici?"
Gli risposi che mi sembrava un'ottima idea, di provarci...
Il diploma, se non ricordo male, ci vuole...ma mica ti chiedono in quanti anni l’hai preso...
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 6168
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Bocciatura a scuola e carriera aeronautica

Messaggio da sigmet » 7 febbraio 2018, 13:00

Per fare il pilota bisonnia studiare tanto e se a squola non andavi bene potrebbi avere probblemi.
Ma non devi di sperare. Io ci ho riuscito. In boca al lupo!
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
spiridione
FL 350
FL 350
Messaggi: 3614
Iscritto il: 16 aprile 2011, 21:02
Località: Oristano (LIER/FNU)

Re: Bocciatura a scuola e carriera aeronautica

Messaggio da spiridione » 7 febbraio 2018, 13:17

sigmet ha scritto:Per fare il pilota bisonnia studiare tanto e se a squola non andavi bene potrebbi avere probblemi.
Ma non devi di sperare. Io ci ho riuscito. In boca al lupo!

:mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :blackeye:
Spiridione.


Ho volato su un MD80 così vecchio, che sulla porta di una toilette c'era scritto ORVILLE
e sulla porta dell'altra WILBUR....





Avatar utente
Ayrton
B747 Senior First Officer / Instructor
B747 Senior First Officer / Instructor
Messaggi: 3671
Iscritto il: 21 novembre 2007, 21:15
Località: Gni Gni Gni

Re: Bocciatura a scuola e carriera aeronautica

Messaggio da Ayrton » 7 febbraio 2018, 14:47

Lampo 13 ha scritto:Cosa dice l'EASA non lo so, in Alitalia il diploma era necessario.
Francamente per essere bocciati nelle scuole italiane di questi anni vuole dire non aver voglia di impegnarsi nemmeno un minimissimo!
Non credere che non ci sia da studiare per diventare Pilota di linea, e gli insegnanti sono molto meno di manica larga di quelli di scuola!
Mi capitò un ragazzo che mi chiese: "Siccome non ho voglia di studiare e mi bocciano, ho pensato di fare il Pilota, che ne dici?"
Gli risposi che mi sembrava un'ottima idea, di provarci...
mi sa che non hai mai fatto nemmeno un minimo confronto fra un liceo a caso italiano e una scuola secondaria a caso di uno stato a caso che non sia l'italia...
Immagine

Avatar utente
Lampo 13
FL 500
FL 500
Messaggi: 7209
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Bocciatura a scuola e carriera aeronautica

Messaggio da Lampo 13 » 8 febbraio 2018, 7:35

Ayrton ha scritto:
Lampo 13 ha scritto:Cosa dice l'EASA non lo so, in Alitalia il diploma era necessario.
Francamente per essere bocciati nelle scuole italiane di questi anni vuole dire non aver voglia di impegnarsi nemmeno un minimissimo!
Non credere che non ci sia da studiare per diventare Pilota di linea, e gli insegnanti sono molto meno di manica larga di quelli di scuola!
Mi capitò un ragazzo che mi chiese: "Siccome non ho voglia di studiare e mi bocciano, ho pensato di fare il Pilota, che ne dici?"
Gli risposi che mi sembrava un'ottima idea, di provarci...
mi sa che non hai mai fatto nemmeno un minimo confronto fra un liceo a caso italiano e una scuola secondaria a caso di uno stato a caso che non sia l'italia...
A parte che sto crescendo una ragazzina, aveva 4 anni ed ora ne ha 12, e quindi conosco piuttosto bene le scuole polacche, ho avuto esperienza, per esempio, con ragazzini di origine albanese che in Italia avevano tutti 10 e studiavano con i genitori le cose di 3a media in 1a media perché "in Italia non si studia seriamente"! Poi basta fare un paragone tra le scuole italiane di oggi e quelle di 50 anni fa e la differenza salta agli occhi!

Avatar utente
Exence
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 789
Iscritto il: 18 ottobre 2017, 22:01

Re: Bocciatura a scuola e carriera aeronautica

Messaggio da Exence » 8 febbraio 2018, 12:03

Lampo 13 ha scritto:
Ayrton ha scritto:
Lampo 13 ha scritto:Cosa dice l'EASA non lo so, in Alitalia il diploma era necessario.
Francamente per essere bocciati nelle scuole italiane di questi anni vuole dire non aver voglia di impegnarsi nemmeno un minimissimo!
Non credere che non ci sia da studiare per diventare Pilota di linea, e gli insegnanti sono molto meno di manica larga di quelli di scuola!
Mi capitò un ragazzo che mi chiese: "Siccome non ho voglia di studiare e mi bocciano, ho pensato di fare il Pilota, che ne dici?"
Gli risposi che mi sembrava un'ottima idea, di provarci...
mi sa che non hai mai fatto nemmeno un minimo confronto fra un liceo a caso italiano e una scuola secondaria a caso di uno stato a caso che non sia l'italia...
A parte che sto crescendo una ragazzina, aveva 4 anni ed ora ne ha 12, e quindi conosco piuttosto bene le scuole polacche, ho avuto esperienza, per esempio, con ragazzini di origine albanese che in Italia avevano tutti 10 e studiavano con i genitori le cose di 3a media in 1a media perché "in Italia non si studia seriamente"! Poi basta fare un paragone tra le scuole italiane di oggi e quelle di 50 anni fa e la differenza salta agli occhi!
Concordo con te, Lampo... basta andare indietro di vent'anni, quando andavo io al liceo le materie erano approfondite e insegnate in maniera più complessa rispetto ad oggi; ho dato lezioni private di matematica per qualche anno , fino a poco tempo fa, a ragazzi e ragazze delle superiori, e gli argomenti trattati erano molto "all'acqua di rose" rispetto ai miei tempi...
it's only rock'n roll but I like it!

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9886
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Bocciatura a scuola e carriera aeronautica

Messaggio da tartan » 8 febbraio 2018, 20:35

Io alle elementari ero molto bravo. Ero talmente bravo che sono passato dalla quarta direttamente in prima media.Studiavo a scuola con i miei compagni e a casa con un professore privato che ancora ricordo come un incubo. Feci un esame apposito e lo superai. Ricordo ancora come, ma non ve lo dirò mai. Erano i tempi del dopoguerra e quell'anno guadagnato l'ho restituito tutto con degli ottimi interessi negli anni successivi. Per fortuna non ero stupido e alla fine capii che dovevo anche studiare, però ormai lo sforzo supremo mi aveva debilitato. Almeno ho qualcosa di diverso da raccontare!
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
push10
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 237
Iscritto il: 4 marzo 2010, 9:41
Località: Padova

Re: Bocciatura a scuola e carriera aeronautica

Messaggio da push10 » 19 maggio 2018, 13:04

Per fare il pilota non è necessario avere il diploma. poi naturalmente per fare l' atpl ti servono nozioni di matematica e fisica che sicuramente non hai studiato alle medie. certo è il fatto che Qatar o Ryanair non ti chiede di sicuro in quanti anni l'hai preso. in molti cv sono segnate solo le licenze e non i titoli di studio di scuola.
ATPL STUDENT

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9886
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Bocciatura a scuola e carriera aeronautica

Messaggio da tartan » 19 maggio 2018, 14:49

Secondo me c'è differenza fra possesso di un diploma e bocciature prima di averlo. Le bocciature possono dipendere da molti motivi, ma un diploma significa che comunque il minimo degli studi li hai fatti e li hai superati. Per me un diploma è il minimo che dovrebbe essere richiesto per poter fare il pilota di linea. Per tutti gli altri tipi di pilota chissene frega!
Quando a Roma sorse l'istituto De Pinedo che ti passava anche il brevetto di primo grado, per poter essere iscritto dovevi non solo essere sempre stato promosso ma anche avere una media eccezzzzionale veramente. Però c'era di mezzo il brevetto gratuito! Da un po di tempo questo brevetto non c'è più, perciò chettelodicoaffà, delle promozioni e della media chissenestrafrega, iscriviti e portaci i soldi! (Mi veniva da aggiungere "e vaffanculo" ma sono un signore e non l'ho fatto!) :mrgreen:
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Rispondi