Prima classe e bronchite asmatica da bambino

In quest’area si discute di Aeroclub, di brevetti commerciali / ATPL integrato, di ultraleggeri, di scuole e corsi relativi all'aviazione civile

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Darkman90
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 34
Iscritto il: 12 dicembre 2018, 16:59

Prima classe e bronchite asmatica da bambino

Messaggio da Darkman90 » 26 dicembre 2018, 14:49

Ciao a tutti.Il 20 Febbraio ho la visita di prima classe presso IML Milano e sono un po in ansia.
Ho gli occhiali ma non sono miope, ho 1 diottria di astigmatismo per occhio soltanto. Ma ciò che mi preoccupa è la visita spirometrica. Quando ero bambino ho avuto una bronchite asmatica e sono risultato allergico alla polvere e al polline, ho preso benthelan per quei giorni e fatto per molti anni le cure termali. Non ho mai usato inalatori, non ho una diagnosi di asma e sono sempre stato bene e non ho mai preso medicine. Secondo voi avrò problemi alla visita spirometrica? Prima di arrivare alla visita vorrei prenotare uno pneumologo privato per farmi la spirometria e vedere che sia tutto ok, non riesco ad attenere fino al 20/02.
In vita mia non ho mai nemmeno messo in bocca una sigaretta.
Per il resto farò le analisi del sangue per sicurezza. Consigli??
Ansia :( Buone feste a tutti!

Jolax
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 201
Iscritto il: 2 agosto 2014, 7:57

Re: Prima classe e bronchite asmatica da bambino

Messaggio da Jolax » 26 dicembre 2018, 15:17

Sei sicuro che ci sia la spirometria tra gli esami previsti?
A me non l'hanno mai fatta.

Darkman90
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 34
Iscritto il: 12 dicembre 2018, 16:59

Re: Prima classe e bronchite asmatica da bambino

Messaggio da Darkman90 » 26 dicembre 2018, 16:16

Jolax ha scritto:Sei sicuro che ci sia la spirometria tra gli esami previsti?
A me non l'hanno mai fatta.
Si lo leggevo dal sito Enac. Tu hai fatto prima classe?

Jolax
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 201
Iscritto il: 2 agosto 2014, 7:57

Re: Prima classe e bronchite asmatica da bambino

Messaggio da Jolax » 26 dicembre 2018, 17:02

Darkman90 ha scritto:
Jolax ha scritto:Sei sicuro che ci sia la spirometria tra gli esami previsti?
A me non l'hanno mai fatta.
Si lo leggevo dal sito Enac. Tu hai fatto prima classe?
Si, ho fatto la prima classe

fenz27
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 11
Iscritto il: 28 novembre 2018, 21:23

Re: Prima classe e bronchite asmatica da bambino

Messaggio da fenz27 » 26 dicembre 2018, 17:16

Se può essere d'aiuto, ho fatto la prima classe a Roma 6 mesi fa e ho fatto la spirometria

MD82_Lover
FL 500
FL 500
Messaggi: 9539
Iscritto il: 15 novembre 2007, 18:11

Re: Prima classe e bronchite asmatica da bambino

Messaggio da MD82_Lover » 27 dicembre 2018, 23:38

Darkman90 ha scritto:Ciao a tutti.Il 20 Febbraio ho la visita di prima classe presso IML Milano e sono un po in ansia.
Ho gli occhiali ma non sono miope, ho 1 diottria di astigmatismo per occhio soltanto. Ma ciò che mi preoccupa è la visita spirometrica. Quando ero bambino ho avuto una bronchite asmatica e sono risultato allergico alla polvere e al polline, ho preso benthelan per quei giorni e fatto per molti anni le cure termali. Non ho mai usato inalatori, non ho una diagnosi di asma e sono sempre stato bene e non ho mai preso medicine. Secondo voi avrò problemi alla visita spirometrica? Prima di arrivare alla visita vorrei prenotare uno pneumologo privato per farmi la spirometria e vedere che sia tutto ok, non riesco ad attenere fino al 20/02.
In vita mia non ho mai nemmeno messo in bocca una sigaretta.
Per il resto farò le analisi del sangue per sicurezza. Consigli??
Ansia :( Buone feste a tutti!
La bronchite si accompagna quasi sempre ad un certo grado di ostruzione bronchiale, legato all'infiammazione ed all'aumento delle secrezioni bronchiali, quindi dire bronchite asmatica può volere semplicemente dire che quando eri bambino ed hai avuto la bronchite nel momento in cui ti hanno auscultato i polmoni hanno sentito qualche fischio senza che questo faccia da solo diagnosi di asma, che mi pare peraltro non hai. Tra l'altro spirometria basale può essere nei limiti di norma anche in soggetti asmatici. Diverso se fanno stress test con farmaci broncocostrittori, nel qual caso puoi slatentizzare quadri misconosciuti di asma, ma non credo sia questo il caso...nel senso che non penso li facciano durante la visita per la tua idoneità...
Se è così io non farei nulla, nel senso che a fare la spirometria prima non ci vado e me ne sto tranquilla a casa. E questo è il primo consiglio che ti darei... :mrgreen:
Se però non riesci proprio ad attendere fino al 20/02 il secondo sarebbe quello di andare a fare la spirometria... :mrgreen: :mrgreen:
In bocca al lupo e fa sapere! :D :D

Darkman90
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 34
Iscritto il: 12 dicembre 2018, 16:59

Re: Prima classe e bronchite asmatica da bambino

Messaggio da Darkman90 » 28 dicembre 2018, 10:29

MD82_Lover ha scritto:
Darkman90 ha scritto:Ciao a tutti.Il 20 Febbraio ho la visita di prima classe presso IML Milano e sono un po in ansia.
Ho gli occhiali ma non sono miope, ho 1 diottria di astigmatismo per occhio soltanto. Ma ciò che mi preoccupa è la visita spirometrica. Quando ero bambino ho avuto una bronchite asmatica e sono risultato allergico alla polvere e al polline, ho preso benthelan per quei giorni e fatto per molti anni le cure termali. Non ho mai usato inalatori, non ho una diagnosi di asma e sono sempre stato bene e non ho mai preso medicine. Secondo voi avrò problemi alla visita spirometrica? Prima di arrivare alla visita vorrei prenotare uno pneumologo privato per farmi la spirometria e vedere che sia tutto ok, non riesco ad attenere fino al 20/02.
In vita mia non ho mai nemmeno messo in bocca una sigaretta.
Per il resto farò le analisi del sangue per sicurezza. Consigli??
Ansia :( Buone feste a tutti!
La bronchite si accompagna quasi sempre ad un certo grado di ostruzione bronchiale, legato all'infiammazione ed all'aumento delle secrezioni bronchiali, quindi dire bronchite asmatica può volere semplicemente dire che quando eri bambino ed hai avuto la bronchite nel momento in cui ti hanno auscultato i polmoni hanno sentito qualche fischio senza che questo faccia da solo diagnosi di asma, che mi pare peraltro non hai. Tra l'altro spirometria basale può essere nei limiti di norma anche in soggetti asmatici. Diverso se fanno stress test con farmaci broncocostrittori, nel qual caso puoi slatentizzare quadri misconosciuti di asma, ma non credo sia questo il caso...nel senso che non penso li facciano durante la visita per la tua idoneità...
Se è così io non farei nulla, nel senso che a fare la spirometria prima non ci vado e me ne sto tranquilla a casa. E questo è il primo consiglio che ti darei... :mrgreen:
Se però non riesci proprio ad attendere fino al 20/02 il secondo sarebbe quello di andare a fare la spirometria... :mrgreen: :mrgreen:
In bocca al lupo e fa sapere! :D :D
Ciao e ti ringrazio per la risposta. Alla fine non ho resistito e oggi ho esposto il mio portafoglio al primo pneumologo a pagamento reperibile.
Risultato? Ho fatto spirometria e risulta tutto perfetto. Il rapporto tra quei due valori (fvc o boh) è del 84% a fronte del minimo 70%. In pratica dalla spirometria è tutto ok!
Ora nei prossimi giorni farò esami del sangue per sicurezza e poi attenderò il 20 per la visita definitiva!
Grazie ancora :)

Rispondi