Ancora non sono riuscito a volare..

La fobia del volo: dubbi comuni, cause, soluzioni.
Vincere la Paura di Volare con MD80.it

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Marco94
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 277
Iscritto il: 16 novembre 2018, 16:07

Re: Ancora non sono riuscito a volare..

Messaggio da Marco94 » 3 marzo 2024, 23:42

Buonasera, soprattutto a Brandon.
Ultimamente ho un problema, un po’ come in passato.
Dopo 5 anni ripresi l’aereo, un anno fa preciso, e mi ero ripromesso di volare tantissimo e recuperare il tempo perso.
Qualche mese dopo purtroppo ho avuto due avvenimenti brutti di cui già ho parlato, un tamponamento cardiaco (sono vivo per miracolo) e lutto di mio padre.

Quindi da quell’ultimo viaggio di un anno, non sono riuscito a dare continuità. Da gennaio ho avuto l’ok dal cardiologo per poter volare, ma ecco che al pensiero ho di nuovo qualche pensiero ansiogeno.

io voglio tornare a volare, ma con serenità, e oltre alla voglia devo anche perché l’ultima volta è andata benissimo, sennò la mia fidanzata mi lascia ( scherzo ). Però dopo 5 anni di stop, avevo trovato il coraggio, tutto ok, ora non posso proprio fermarmi..

Mentre dico questo però, dall’altro lato c’è un po’ di ansia che mi blocca e mi proietta nel futuro, non pensando al “qui ed ora”.

Sono andato anche dal dottore, che oramai vado una volta ogni 3/4 mesi, e lui mi ha detto che devo solo ritrovare il coraggio, ma ho fatto un percorso ottimo, ed ho le stesse capacità dell’ultimo volo, anzi ancora migliori.

Però il volo mi spaventa ancora, pensavo che dopo averlo ripreso un anno fa non avessi più ansia o pensieri del genere..

Però dopo ciò che ho subito, salvato per miracolo, e per la vita che ho fatto, cioè tanto studio da avere due lauree a soli 29 anni, un lutto del genitore, penso che mi merito davvero di passare la mia vita viaggiando. Vorrei solo che la vivessi senza ansia..

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family Captain
A320 Family Captain
Messaggi: 11992
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Ancora non sono riuscito a volare..

Messaggio da flyingbrandon » 6 marzo 2024, 13:00

Marco94 ha scritto:
3 marzo 2024, 23:42

Quindi da quell’ultimo viaggio di un anno, non sono riuscito a dare continuità. Da gennaio ho avuto l’ok dal cardiologo per poter volare, ma ecco che al pensiero ho di nuovo qualche pensiero
Ciao Grandissimo Marco. Mi spiace per la perdita di tuo papà. Tranquillo…tu non hai dato continuità ai tuoi voli ma i piloti sì…e visto che sono loro a volare…per quello non c’è problema!
Marco94 ha scritto:
3 marzo 2024, 23:42

io voglio tornare a volare, ma con serenità, e oltre alla voglia devo anche perché l’ultima volta è andata benissimo, sennò la mia fidanzata mi lascia ( scherzo ). Però dopo 5 anni di stop, avevo trovato il coraggio, tutto ok, ora non posso proprio fermarmi..
Ripeto…se tu vuoi dare continuità ok…fa piacere…ma non è necessaria alla tua capacità di farlo.
Marco94 ha scritto:
3 marzo 2024, 23:42


Mentre dico questo però, dall’altro lato c’è un po’ di ansia che mi blocca e mi proietta nel futuro, non pensando al “qui ed ora”.

Sono andato anche dal dottore, che oramai vado una volta ogni 3/4 mesi, e lui mi ha detto che devo solo ritrovare il coraggio, ma ho fatto un percorso ottimo, ed ho le stesse capacità dell’ultimo volo, anzi ancora migliori.

Però il volo mi spaventa ancora, pensavo che dopo averlo ripreso un anno fa non avessi più ansia o pensieri del genere..

Però dopo ciò che ho subito, salvato per miracolo, e per la vita che ho fatto, cioè tanto studio da avere due lauree a soli 29 anni, un lutto del genitore, penso che mi merito davvero di passare la mia vita viaggiando. Vorrei solo che la vivessi senza ansia..
Come già detto innumerevoli volte nelle nostre precedenti conversazioni, il volo non ha nulla a che fare con la tua ansia. Per vivere senza ansia non cambia nulla se voli o non voli ma come pensi e percepisci la vita. Quindi si….ti meriti di vivere bene anche perché, come hai visto, la vita ti può’ essere portata via in un momento qualsiasi ….sia che tu l’abbia vissuta di m***a sia che te la sia goduta. Quindi goditela…
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.



(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Marco94
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 277
Iscritto il: 16 novembre 2018, 16:07

Re: Ancora non sono riuscito a volare..

Messaggio da Marco94 » 29 maggio 2024, 23:29

Buonasera a tutti, come va?
Ho un quesito per Brandon..
Da vari giorni fa e so “il mio dottore mi ha mentito”..
Lui mi ha sempre detto che in seguito ad una forte paura non avviene un infarto, cioè non mi può morire di paura ( nel vero senso della parola ), e poi ho letto che su quel tragico volo Londra-Singapore un passeggero è stato colto da un infarto in seguito ad una forte paura in seguito a turbolenza.

Allora in seguito ad una forte paura può avvenire un infarto? Il mio cuore dopo quello che ho avuto (tamponamento cardiologo) reggerebbe un eventuale paura?
Il cardiologo come sapete mi ha dato l’ok ed io in tutto questo prenoterò questo fine settimane per le Gran Canarie per i miei 30 anni ad ottobre..

Grazie.

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family Captain
A320 Family Captain
Messaggi: 11992
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Ancora non sono riuscito a volare..

Messaggio da flyingbrandon » 30 maggio 2024, 13:44

Marco94 ha scritto:
29 maggio 2024, 23:29

Allora in seguito ad una forte paura può avvenire un infarto? Il mio cuore dopo quello che ho avuto (tamponamento cardiologo) reggerebbe un eventuale paura?
Il cardiologo come sapete mi ha dato l’ok ed io in tutto questo prenoterò questo fine settimane per le Gran Canarie per i miei 30 anni ad ottobre..

Grazie.
Ciao Marco. Sono pilota e non medico…quindi non posso risponderti sulla tua specifica condizione cardiaca. Premesso questo…il passeggero in questione si “presume” sia morto per infarto, perché non è morto perché gli è cascato addosso qualcosa. Che uno sforzo fisico intenso o una forte paura “stressi” il cuore e’ noto…c’è’ chi è morto scopando e chi cagando MA…se il cardiologo ti ha detto che per la tua condizione attuale non c’è questo rischio….allora direi che è decisamente poco probabile. No? Trascuri anche un piccolo fattore…non conosci le condizioni fisiche del signore in questione però quello che è certo è che aveva 75 anni….tu 30…. :roll: :roll:
Ciao!


P.S: Non è dato a nessuno sapere la nostra data di scadenza…quindi goditela… :mrgreen:
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.



(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Rispondi