consiglio

La fobia del volo: dubbi comuni, cause, soluzioni.
Vincere la Paura di Volare con MD80.it

Moderatore: Staff md80.it

Avatar utente
bubudado
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 22
Iscritto il: 14 gennaio 2008, 19:58

Messaggio da bubudado » 19 gennaio 2008, 1:31

no nessuna idea è solo ce vorrei fare un volo di prova anche per vedere se fare il corso voglia di volare con flyer(che sicuramente vale) ma se riuscissi a farne a meno potrei fare qualche volo in più!! questo è un consiglio che chiedo anche a Evangelisti se mi legge! ma se ad esempio chiedo ai a/v su una low cost di mettermi in un posto decente visto che posso avere attacchi di panico credi che lo facciano sempre? quanto dura milano londra e come è diviso(tempo in decollo in crociera e in atterraggio) scusa se ti rompo e scusate tutti ma davvero è come essere in analisi qui! (anche se non l ho mai fatta) ti senti un drago adesso se ci fosse un aereo sotto casa lo prenderei! certo già arrivare in aereoporto e l attesa di salire questo mi fa c.... addosso ! ci vorrebbe un aereo qua sotto che mi carica e parte subito!! pensa se salgo il giorno fatidico e ci tengono un ora su per problemi tecnici o ritardi! mi sa che scendo!! haha chiedo scusa a tutti per erroi e punteggiatura ma scrivo di getto

Avatar utente
Dany80
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 909
Iscritto il: 29 luglio 2006, 16:36
Località: Palazzolo sull'Oglio (BS)
Contatta:

Messaggio da Dany80 » 19 gennaio 2008, 1:44

con ryanair puoi ad esempio prendere il prority boarding, costa qualche euro in pià ma ti garantisce di essere tra i primi a essere imbarcati così scegli il posto che più ti piace :), comunque le assistenti di volo sono lì per aiutarti e cercheranno di supportarti se e quando avrai bisogno... :)

Il volo per londra (Bergamo - Stansted o Milano Malpensa - Heathrow) dura circa 2 ore e 10 minuti, solitamente qualche minuto in meno...
Il decollo dura pochi istanti, la fase di salita la avverti poco, l'unica differenza è che la potenza dei motori è impostata un po' più alta (climb)... in tutto in 15-20 minuti sei a quota crociera e già sei sulle alpi...
La discesa inzia non appena lasci la costa francese e attraversi la manica, da quando inizia il tratto di mare sentirai che la potenza viene ridotta e l'assistente di volo annuncia che è iniziata la discesa verso Londra dove si prevede di atterrare in 20 minuti circa.
Se atterri a Heathrow che è un po' più trafficato può essere che si venga messi in holding (attesa) per qualche minuto in prossimità dell'aeroporto... in pratica si compie un giro a una quota prestabilità in attesa che si possa riprendere l'avvicinamento.

Visto e considerato che non hai un'aeroporto in casa forse è meglio se vai tu in aeroporto... un aereo avrebbe qualche difficoltà a venire a prenderti :p :p

Ricorda poi che anche se vi tenessero in attesa mezz'ora per eventuali problemi tecnici non c'è nulla di male... viene fatto per la sicurezza perchè nel mondo dell'aviazione non viene lasciato nulla al caso. :)
Se invece vi tengono fermi per ritardi... beh... capita... :p io una volta sono partito con 2 ore di ritardo per "restrizioni al traffico" solo perchè Prodi stava tornando da Bruxelles :shock:
Daniele
<br>
Immagine

Avatar utente
bubudado
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 22
Iscritto il: 14 gennaio 2008, 19:58

Messaggio da bubudado » 19 gennaio 2008, 1:47

faccio easyjet malpensa gatwick

Avatar utente
lunaotrantina
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 367
Iscritto il: 16 dicembre 2007, 21:52
Località: salento

Messaggio da lunaotrantina » 19 gennaio 2008, 12:16

bubudado ha scritto:no nessuna idea è solo ce vorrei fare un volo di prova anche per vedere se fare il corso voglia di volare con flyer(che sicuramente vale) ma se riuscissi a farne a meno potrei fare qualche volo in più!! questo è un consiglio che chiedo anche a Evangelisti se mi legge! ma se ad esempio chiedo ai a/v su una low cost di mettermi in un posto decente visto che posso avere attacchi di panico credi che lo facciano sempre? quanto dura milano londra e come è diviso(tempo in decollo in crociera e in atterraggio) scusa se ti rompo e scusate tutti ma davvero è come essere in analisi qui! (anche se non l ho mai fatta) ti senti un drago adesso se ci fosse un aereo sotto casa lo prenderei! certo già arrivare in aereoporto e l attesa di salire questo mi fa c.... addosso ! ci vorrebbe un aereo qua sotto che mi carica e parte subito!! pensa se salgo il giorno fatidico e ci tengono un ora su per problemi tecnici o ritardi! mi sa che scendo!! haha chiedo scusa a tutti per erroi e punteggiatura ma scrivo di getto
Davide, senti un po’ a lunetta tua. Non scambiare le mie osservazioni per un rimprovero ok? Ma me le stai tirando dalle dita e non posso farne a meno di dirti che per quanto mi riguarda personalmente, non riesco a starti dietro. Sei troppo frenetico. Se sarai così anche in crociera il rischio è che il panico lo farai venire tu agli altri passeggeri. Ho notato che ti sono state date risposte ma sono passate inosservate (ma ripeto, posso sbagliare, forse sono solo io che ti leggo così).
Affronta un argomento per volta e approfondiscilo. Poi passi allo step successivo. Non puoi pretendere di fare tutto e subito. Quando scendi una scala è necessario che tu lo faccia un gradino per volta altrimenti finirai per cadere con tutte le conseguenze del caso. Questo forum (gran signor forum direi) è ricco di informazioni: spulciatelo in lungo e in largo. In alto a destra c’è l’icona di una lente di ingrandimento. Usala e cercati tutti gli argomenti che potresti ritenere utili. Leggili (ma fino in fondo) e poi discutiamone. Ogni tanto sforzati di arrivare da solo ai ragionamenti. Fai come Marzullo fatti la domanda e datti una risposta. Per esempio chiediti perché una low cost dovrebbe pagare profumatamente il suo personale se poi non deve intervenire nel caso di necessità. Ti pare che li mettono lì per fargli fare i soprammobili? Pensi che l’attacco di panico non arrivi se il tuo sedile sarà pieno di petali di rose? Ma se ti fa stare meglio l’idea di un posto migliore, prenota in business. Semplice no? La differenza sostanziale sta nel prezzo. Un po' come con le cuccette del treno. Cuccetta confort o cuccetta normale? Non è come le automobili... meglio una twingo o un bmw? Eh sù dai!
Guarda, te lo dico per esperienza personale. Due mesi fa se mi fosse stata proposta la possibilità di salire su un aereo avrei girato sui miei tacchi e sarei andata via. Se dovessi volare oggi il pensiero del posto assegnato non mi tocca per niente. Il mio obiettivo è arrivare un giorno a pensare che se anche dovessero mettermi nella stiva insieme ai bagagli non mi importerebbe niente. Le cose più belle, sono tali perché si conquistano poco per volta. Ognuno ha i suoi tempi. Non pretendere troppo da te stesso e fallo con calma.
Voglio augurarmi di non essere stata dura, in tal caso scusami.

Cinzia
se n'è fujut' 'o capitone
e mo stá comm nu pappice'....

Avatar utente
bubudado
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 22
Iscritto il: 14 gennaio 2008, 19:58

Messaggio da bubudado » 19 gennaio 2008, 12:26

non sei stata assolutamente dura e ti ringrazio molto per i consigli e l intervento, sto leggendo molto e spero di assimilare anche solo 1% di quello che leggo perchè sarebbe già tantissimo vista l utilità di questo forum, sai se scrivo cosi, e a volte salto di palo in frasca è perchè mi sto accorgendo che le cosemi escono di getto e scriverle mi sta aiutando molto ad ffrontare i problemi non solo la paura dell aereo che credo sia solo la conseguenza di stati d animo e disequiibri che abbiamo dentro di noi perchè razionalmnte tutti credo capiscano che effettivamente è in assoluto il mezzo di trasporto più sicuro più veloce pù confortevole di tutti.
scusate a tutti se sto facendo la stessa impressione che ho fatto a luna

Avatar utente
bubudado
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 22
Iscritto il: 14 gennaio 2008, 19:58

Messaggio da bubudado » 19 gennaio 2008, 12:28

una curiosità, chi mi sfata il mito che non si può sare il cellulare per disturbi ai sisemi di controllo , invece che pù semplicemente perchè il sistema di roaming non riesce a distinguere i ponti e quindi " rischi " di telefonare gratuitamente??

Avatar utente
lunaotrantina
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 367
Iscritto il: 16 dicembre 2007, 21:52
Località: salento

Messaggio da lunaotrantina » 19 gennaio 2008, 12:34

bubudado ha scritto:non sei stata assolutamente dura e ti ringrazio molto per i consigli e l intervento, sto leggendo molto e spero di assimilare anche solo 1% di quello che leggo perchè sarebbe già tantissimo vista l utilità di questo forum, sai se scrivo cosi, e a volte salto di palo in frasca è perchè mi sto accorgendo che le cosemi escono di getto e scriverle mi sta aiutando molto ad ffrontare i problemi non solo la paura dell aereo che credo sia solo la conseguenza di stati d animo e disequiibri che abbiamo dentro di noi perchè razionalmnte tutti credo capiscano che effettivamente è in assoluto il mezzo di trasporto più sicuro più veloce pù confortevole di tutti.
scusate a tutti se sto facendo la stessa impressione che ho fatto a luna
Non credo sia necessario chiedere scusa, non era a questo che volevo arrivare, il mio intervento era un invito farti riflettere. Ma per te stesso e non per noi che ti leggiamo :wink:
Più chiaro ora il concetto? Dai che ce la fai!
se n'è fujut' 'o capitone
e mo stá comm nu pappice'....

Avatar utente
Bacione
FL 250
FL 250
Messaggi: 2515
Iscritto il: 22 ottobre 2005, 19:29

Messaggio da Bacione » 19 gennaio 2008, 12:53

bubudado ha scritto:una curiosità, chi mi sfata il mito che non si può sare il cellulare per disturbi ai sisemi di controllo , invece che pù semplicemente perchè il sistema di roaming non riesce a distinguere i ponti e quindi " rischi " di telefonare gratuitamente??
lunaotrantina ha scritto:In alto a destra c'è l'icona di una lente di ingrandimento. Usala e cercati tutti gli argomenti che potresti ritenere utili.
Ottimo suggerimento, quello di Cinzia. Mettendolo in pratica si trova fra gli altri questo topic, nel quale ci sono anche i link ad altri topic sull'argomento.

Rispondi