Primo volo intercontinentale anche per me!

La fobia del volo: dubbi comuni, cause, soluzioni.
Vincere la Paura di Volare con MD80.it

Moderatore: Staff md80.it

Avatar utente
vipo
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 42
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 13:48
Località: Osimo (AN)

Primo volo intercontinentale anche per me!

Messaggio da vipo » 27 gennaio 2008, 10:17

E bene ragazzi mi sono deciso anch'io, ho prenotato!
Sarà il mio primo volo intercontinentale da Milano a New York!
Anche se in volo non mi sento mai a mio agio (sempre con un filino di ansia fino a che l'aereo non atterra) mi sono fatto coraggio è ho deciso di provarci.
Il fatto di andare nella grande mela ha dato una grande spinta alla cosa perchè non so se l'avrei fatto per un'altra meta così distante.
Mi sento un po' contrastato: da una parte c'è la voglia di partire e di vedere la città che sogno da tanto, ma dall'altra c'è l'ansia per le tante ore di volo non sapendo se mi annoierò, se il volo sarà tranquillo ecc.
Fin'ora il volo più lungo è stato da Ancona a Londrà di circa 2 ore quindi non ho riferimenti in tal senso.
Sto magari pensando di farmi prescrivere dal medico qualcosa per cercare di dormire così magari mi sveglio con la mia ragazza che mi dice: -dai è ora di scendere!- (magari!!!)
Con i vostri consigli ho cercato di prenotare i voli AZ effettuati con il 777 che a detta di tutti sono i più comodi.
Aspetto consigli ed incoraggiamenti!

Zsammy
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 3
Iscritto il: 8 ottobre 2007, 13:38
Località: Roma

Re: Primo volo intercontinentale anche per me!

Messaggio da Zsammy » 27 gennaio 2008, 18:16

vai tranquillo... sembra facile a dirsi, ma forse non altrettanto a farsi mi puoi dire!
considera che alla fine il volo non ti sembrerà neanche durare così tanto.. magari puoi portarti un libro, un cd da ascoltare, poi c'è il pranzo o cena (dipende a che ora parti), poi riposo, un film... e sei arrivato!
comunque già fare il volo con la tua ragazza è già una cosa positiva, piuttosto che farlo da solo..
se proprio ti annoi, puoi benissimo provare a dormire...

Avatar utente
aviation
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 975
Iscritto il: 21 febbraio 2006, 10:26
Località: Roma

Re: Primo volo intercontinentale anche per me!

Messaggio da aviation » 27 gennaio 2008, 19:02

Consigli? Goditi il viaggio, all'andata sarai più impegnato (sarai costantemente rifocillato) mentre al ritorno potrai sonnecchiare. Poi portati delle cuffiette per ascoltare al meglio la musica o i film proposti e poi ogni tanto fatti un giretto per sgranchirti le gambe. Se poi sei in Magnifica... allora non c'è bisogno. Salutami la Big Apple! :D

Avatar utente
Limosky91
FL 300
FL 300
Messaggi: 3213
Iscritto il: 10 gennaio 2007, 18:40
Località: Ad un passo da LIML

Re: Primo volo intercontinentale anche per me!

Messaggio da Limosky91 » 27 gennaio 2008, 19:05

tranquillo, vai spedito!!!
Sui B777-200ER non ti annoi affatto, perchè su ogni sedile ci sono i PVT con un IN FLIGHT ENTERAIMENT davvero stupendo! Decine di film, cartoni animati (i viaggi in aereo sono i momenti migliori per ritornare "bambini") musica (davvero una scelta incredibile) informazioni sulle destinazioni raggiunte da AZ (quindi anche la grande mela) e infine alcuni giochini come bowling, poker, black jack, mini golf, ecc.....
al massimo portati un libro, ma ti consiglio di dormire anche un po', cossicchè arriverai a NY riposato pronto ad affrontare la giornata.
LINO
Quando uno urla, lo fa soltanto perchè ha paura

Perché gli aerei volano? Perché c'è stato qualcuno che non ha mai detto "è impossibile" far volare un ammasso di ferro con a bordo delle persone.

E se vi è capitato di pensare di essere dei codardi in un mondo di guerrieri, ricordatevi sempre che è successo anche ai vostri nemici. Grazie a questa consapevolezza sarete in grado di nascondere lo smarrimento e di non abbassare mai lo sguardo.

Avatar utente
DaniloV
FL 150
FL 150
Messaggi: 1769
Iscritto il: 14 novembre 2006, 23:08
Località: LIRF

Re: Primo volo intercontinentale anche per me!

Messaggio da DaniloV » 27 gennaio 2008, 19:30

E soprattutto......quando sentirai il GE90 in fase di spool up al decollo, non potrai fare a meno di avvertire un brivido di eccitazione percorrere tutta la schiena..... :oops:

Saluti invidiosi :)
Danilo
Immagine

Avatar utente
vipo
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 42
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 13:48
Località: Osimo (AN)

Re: Primo volo intercontinentale anche per me!

Messaggio da vipo » 27 gennaio 2008, 20:45

DaniloV ha scritto:E soprattutto......quando sentirai il GE90 in fase di spool up al decollo, non potrai fare a meno di avvertire un brivido di eccitazione percorrere tutta la schiena..... :oops:

Saluti invidiosi :)
Scusa la mia ignoranza in materia, non ti vorrei mortificare... ma che cosa è il GE90 in fase di spool up? Ti prego non insultarmi...

Avatar utente
DaniloV
FL 150
FL 150
Messaggi: 1769
Iscritto il: 14 novembre 2006, 23:08
Località: LIRF

Re: Primo volo intercontinentale anche per me!

Messaggio da DaniloV » 27 gennaio 2008, 20:57

E' il motore che equipaggia il 772ER alitalia. Ha un "sound" molto caratteristico, oltre ad essere, nella sua versione più spinta che equipaggia i 300ER, il motore aeronautico più potente finora costruito per aerei civili. La fase di spool up ce l'hai, brevemente, quando il pilota porta le manette lentamente fino a potenza di decollo. In quel momento senti il sibilo caratteristico del GE90.

Un assaggio qui. Questo è il 772ER della PIA, ma dovrebbe montare il GE90-94B: lo stesso dell'AZA.

comunque scusa tu per non esser stato più preciso prima.....ero preda da frenesia da General Electric pure power: non farci caso più di tanto :lol:
Danilo
Immagine

Avatar utente
vipo
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 42
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 13:48
Località: Osimo (AN)

Re: Primo volo intercontinentale anche per me!

Messaggio da vipo » 27 gennaio 2008, 21:09

Come fai a sapere tutte queste cose? Non sei un semplice appassionato, minimo sarai un pilota, o uno che fa manutenzione sui motori degli aerei?

Avatar utente
DaniloV
FL 150
FL 150
Messaggi: 1769
Iscritto il: 14 novembre 2006, 23:08
Località: LIRF

Re: Primo volo intercontinentale anche per me!

Messaggio da DaniloV » 27 gennaio 2008, 21:27

Nessuna delle due cose.
Comunque sei in un forum (il migliore) di appassionati di aviazione: è normale amministrazione qua dentro.
Buon viaggio caro, invidiato, amico.
Danilo
Immagine

Avatar utente
vipo
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 42
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 13:48
Località: Osimo (AN)

Re: Primo volo intercontinentale anche per me!

Messaggio da vipo » 28 gennaio 2008, 12:45

Ragazzi chiedo una informazione:
effettuando due voli: Ancona-Malpensa e Malpensa-JFK tutto con AZ riceverò una unica carta di imbarco ad Ancona per entrambi i voli mi sembra di aver capito ed il bagaglio lo riprenderò direttamente a New York.
Arrivando alle 8.15 a Malpensa per poi ripartire alle 10.00 sicuramente non avrò problemi visto che non dovrò rifare il check-in ma per il bagaglio faranno in tempo a scaricarlo dal primo aereo e poi reimbarcarlo sul 777 AZ? Come funziona in questi casi? Il personale sa già in anticipo che ci sono un tot di bagagli da trasferire su di un altro volo? In caso (facciamo le corna) che al JFK non arrivasse il mio bagaglio qual è la procedura? Me lo riporteranno poi in hotel o devo andare a riprenderlo all'aeroporto quando mi diranno che è arrivato? Di solito partono con il volo successivo i bagagli che non partono con il volo giusto?
Grazie in anticipo a quanti risponderanno a tutte questi miei quesiti!
Ciao!

po-paolo
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 203
Iscritto il: 4 dicembre 2007, 16:26

Re: Primo volo intercontinentale anche per me!

Messaggio da po-paolo » 28 gennaio 2008, 14:19

per i dubbi sui bagagli chiedi al checkin che ti sanno dire con più certezza
qualcuno probabilmente saprà darti info anche qui

ti consiglio invece un'altra discussione qua in giro in cui si riassumeva qualche consiglio bagagli - carte - controlli in america
così prendi qualche informazione per quando arrivi, che c'è una carta da compilare in aereo ecc ecc

il volo è lungo sulla carta, ma rapido da vivere
scopri che film ci sono, guardi giù, guardi intorno, leggi... mangi colazione, succo, acqua? pranzo, acqua? caffè?
oh prima di rendermene conto stavamo scendendo verso NY!

e poi sorvolare l'america nell'avvicinamento è tutto da vedere, vedi paesini fuori ny, il panorama di un paese che ancora non conosci, strade "americane", ho visto anche due college nei boschi, con la classica pista di atletica che tanto si vede nei film :)
insomma vai tranquillo sarà molto appassionante!

flying bones
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 5
Iscritto il: 17 gennaio 2008, 16:52

Re: Primo volo intercontinentale anche per me!

Messaggio da flying bones » 28 gennaio 2008, 20:34

siamo in due a porci un po' di domande su questo volo...anche io partirò ma mxp per jfk e anche se ho un pò paura alla fie sono contento perchè so che viaggerò su un aereo fantastico a detta di tutti... :wink:

Avatar utente
vipo
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 42
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 13:48
Località: Osimo (AN)

Re: Primo volo intercontinentale anche per me!

Messaggio da vipo » 28 gennaio 2008, 20:41

Infatti, è la mia voglia di viaggiare che mi fa forza a salire sugli aerei.
Pensando indietro se avessi rinunciato a tutti i voli fatti non avrei visto le bellissime città europee che invece ho avuto la fortuna di visitare.
Quindi mi sono sempre detto: "Vale la pena soffrire un po' d'ansia per il volo..."
Ti dico la verità, un volo così lungo l'ho deciso solo perchè la meta è la città che desidero visitare più in assoluto: New York!

Avatar utente
aviation
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 975
Iscritto il: 21 febbraio 2006, 10:26
Località: Roma

Re: Primo volo intercontinentale anche per me!

Messaggio da aviation » 28 gennaio 2008, 21:22

Mi ripeto, almeno per il mio volo partito da Fiumicino di mattino presto, mi ricordo che le hostess stavano in continuazione a portarci da mangiare (anche il mangiare in economy non era male) e poi se ti capita di fare amicizia con il vicino di posto... il tempo ti vola.
:)

Avatar utente
Dany80
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 909
Iscritto il: 29 luglio 2006, 16:36
Località: Palazzolo sull'Oglio (BS)
Contatta:

Re: Primo volo intercontinentale anche per me!

Messaggio da Dany80 » 28 gennaio 2008, 21:57

vipo ha scritto:Ragazzi chiedo una informazione:
effettuando due voli: Ancona-Malpensa e Malpensa-JFK tutto con AZ riceverò una unica carta di imbarco ad Ancona per entrambi i voli mi sembra di aver capito ed il bagaglio lo riprenderò direttamente a New York.
Arrivando alle 8.15 a Malpensa per poi ripartire alle 10.00 sicuramente non avrò problemi visto che non dovrò rifare il check-in ma per il bagaglio faranno in tempo a scaricarlo dal primo aereo e poi reimbarcarlo sul 777 AZ? Come funziona in questi casi? Il personale sa già in anticipo che ci sono un tot di bagagli da trasferire su di un altro volo? In caso (facciamo le corna) che al JFK non arrivasse il mio bagaglio qual è la procedura? Me lo riporteranno poi in hotel o devo andare a riprenderlo all'aeroporto quando mi diranno che è arrivato? Di solito partono con il volo successivo i bagagli che non partono con il volo giusto?
Grazie in anticipo a quanti risponderanno a tutte questi miei quesiti!
Ciao!
Ti consegnano due carte d'imbarco, una per il volo ancona malpensa e uno per malpensa new york, sulla carta ci sono tutte le informazioni sul gate del volo per new york... quando atterri a malpensa semplicemente segui le indicazioni per le connections e cerchi il tuo gate.

Il bagaglio viene etichettato direttamente per JFK quindi quando arriva a MXP viene scaricato e il sistema di routing non lo fa consegnare al nastro bensi lo fa reimbarcare per il volo successivo... a JFK ritirerai il tuo bagaglio che ha viaggiato con te :p

Se dovessero esserci problemi contatti il servizio per i bagagli smarriti e fai avere a loro indirizzo dove ti trovi, il bagaglio ti sarà recapitato quanto prima... AZ comunque è molto precisa nella gestione dei bagagli, vedrai che non avrai noie :)
Daniele
<br>
Immagine

Avatar utente
vipo
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 42
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 13:48
Località: Osimo (AN)

Re: Primo volo intercontinentale anche per me!

Messaggio da vipo » 28 gennaio 2008, 22:28

Dany80 ha scritto:
vipo ha scritto:Ragazzi chiedo una informazione:
effettuando due voli: Ancona-Malpensa e Malpensa-JFK tutto con AZ riceverò una unica carta di imbarco ad Ancona per entrambi i voli mi sembra di aver capito ed il bagaglio lo riprenderò direttamente a New York.
Arrivando alle 8.15 a Malpensa per poi ripartire alle 10.00 sicuramente non avrò problemi visto che non dovrò rifare il check-in ma per il bagaglio faranno in tempo a scaricarlo dal primo aereo e poi reimbarcarlo sul 777 AZ? Come funziona in questi casi? Il personale sa già in anticipo che ci sono un tot di bagagli da trasferire su di un altro volo? In caso (facciamo le corna) che al JFK non arrivasse il mio bagaglio qual è la procedura? Me lo riporteranno poi in hotel o devo andare a riprenderlo all'aeroporto quando mi diranno che è arrivato? Di solito partono con il volo successivo i bagagli che non partono con il volo giusto?
Grazie in anticipo a quanti risponderanno a tutte questi miei quesiti!
Ciao!
Ti consegnano due carte d'imbarco, una per il volo ancona malpensa e uno per malpensa new york, sulla carta ci sono tutte le informazioni sul gate del volo per new york... quando atterri a malpensa semplicemente segui le indicazioni per le connections e cerchi il tuo gate.

Il bagaglio viene etichettato direttamente per JFK quindi quando arriva a MXP viene scaricato e il sistema di routing non lo fa consegnare al nastro bensi lo fa reimbarcare per il volo successivo... a JFK ritirerai il tuo bagaglio che ha viaggiato con te :p

Se dovessero esserci problemi contatti il servizio per i bagagli smarriti e fai avere a loro indirizzo dove ti trovi, il bagaglio ti sarà recapitato quanto prima... AZ comunque è molto precisa nella gestione dei bagagli, vedrai che non avrai noie :)
Grazie infinite per le preziose info. :hello1: :hello1:

Avatar utente
vipo
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 42
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 13:48
Località: Osimo (AN)

Re: Primo volo intercontinentale anche per me!

Messaggio da vipo » 9 febbraio 2008, 11:49

Ragazzi mancano ormai 7 giorni alla partenza.
A quest'ora fra una settimana sarò in volo verso NY.
Stranamente gli ultimi giorni sono stati tranquilli, non penso più di tanto al volo ma mi sono focalizzato sulla meta finale e basta.
E' una stranissima sensazione che ho solo quando magari devo fare un viaggio ma di sicuro non c'è di mezzo un aereo.
Forse quando mancheranno un paio di giorni alla partenza mi ritornerà l'ansia pre-volo ma per ora ho i nervi ben saldi.
Speriamo che duri...

Avatar utente
vipo
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 42
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 13:48
Località: Osimo (AN)

Re: Primo volo intercontinentale anche per me!

Messaggio da vipo » 12 febbraio 2008, 21:02

-4!!!

Avatar utente
Monique
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 305
Iscritto il: 9 gennaio 2008, 6:13
Località: South Korea

Re: Primo volo intercontinentale anche per me!

Messaggio da Monique » 13 febbraio 2008, 3:55

vipo ha scritto:-4!!!
Ehila' Vipo, come ci si sente al -4??? Od ormai al -3....
Monique

Rihanna feat. Jay Z "Umbrella"

http://www.youtube.com/watch?v=qQHMcZVPnNE

Avatar utente
vipo
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 42
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 13:48
Località: Osimo (AN)

Re: Primo volo intercontinentale anche per me!

Messaggio da vipo » 14 febbraio 2008, 12:46

Ciao Monique,
ormai sono a - 2 e devo dire che un po' d'ansia anticipatoria inizia a farsi sentire.
Sento quella strana sensazione di farfalle nello stomaco...
La cosa che mi "smonta" un po' è la durata del volo, ho paura che mi annoierò anche se mi sono premunito acquistando un libro nuovo.
E poi c'è sempre il film sull'aereo...

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9644
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: Primo volo intercontinentale anche per me!

Messaggio da Maxx » 14 febbraio 2008, 12:49

C'è un sacco da fare su un volo di questo tipo. In effetti il volo per NY non è poi lunghissimo: si tratta di 8 ore e mezza/9 che passano piuttosto in fretta perchè ben scandite dal personale di bordo. Tra il pranzo, il film, una bella pennica alla quale sarai praticamente obbligato visto che abbassano le tendine parasole, lo spuntino, un pò di chiacchiera e ovviamente uno sguardo all'esterno, il tempo ti passerà facilmente.

Avatar utente
Alfa Victor Mike
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 499
Iscritto il: 20 dicembre 2007, 9:32

Re: Primo volo intercontinentale anche per me!

Messaggio da Alfa Victor Mike » 14 febbraio 2008, 12:52

vipo ha scritto:Ciao Monique,
ormai sono a - 2 e devo dire che un po' d'ansia anticipatoria inizia a farsi sentire.
Sento quella strana sensazione di farfalle nello stomaco...
La cosa che mi "smonta" un po' è la durata del volo, ho paura che mi annoierò anche se mi sono premunito acquistando un libro nuovo.
E poi c'è sempre il film sull'aereo...
Io sono a -1!! Domani mi attendono 15 ore di volo per andare in Perù! Non vedo proprio l'ora!!
Certo... 13 ore sul 777 potrebbero dare dei risvolti noiosi... ma mi sto attrezzando per ingannare il tempo.

Poi ovviamente c'è la teoria della relatività a supporto: se accanto a me magari c'è seduta magari una deliziosa olandese credo che il viaggio durerà +o- 3 orette scarse......!!! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Michele.


"l'esperto è colui che ha già commesso tutti gli errori"

Avatar utente
vipo
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 42
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 13:48
Località: Osimo (AN)

Re: Primo volo intercontinentale anche per me!

Messaggio da vipo » 14 febbraio 2008, 22:08

Possiamo proprio dire di essere sulla stessa barca... ops! aereo...

Avatar utente
vipo
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 42
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 13:48
Località: Osimo (AN)

Re: Primo volo intercontinentale anche per me!

Messaggio da vipo » 15 febbraio 2008, 12:40

- 1!!!
Domani a quest'ora sono in volo...

Avatar utente
lunaotrantina
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 367
Iscritto il: 16 dicembre 2007, 21:52
Località: salento

Re: Primo volo intercontinentale anche per me!

Messaggio da lunaotrantina » 15 febbraio 2008, 12:47

vipo ha scritto:- 1!!!
Domani a quest'ora sono in volo...
:x ti invidio!
se n'è fujut' 'o capitone
e mo stá comm nu pappice'....

Avatar utente
Monique
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 305
Iscritto il: 9 gennaio 2008, 6:13
Località: South Korea

Re: Primo volo intercontinentale anche per me!

Messaggio da Monique » 15 febbraio 2008, 20:10

vipo ha scritto:Ciao Monique,
ormai sono a - 2 e devo dire che un po' d'ansia anticipatoria inizia a farsi sentire.
Sento quella strana sensazione di farfalle nello stomaco...
La cosa che mi "smonta" un po' è la durata del volo, ho paura che mi annoierò anche se mi sono premunito acquistando un libro nuovo.
E poi c'è sempre il film sull'aereo...

Settimana enigmistica!
Fai buon volo, divertiti, non bere il caffe' :mrgreen:

ps=racconto dettagliato e scrivici al piu' presto

See ya later!
Monique

Rihanna feat. Jay Z "Umbrella"

http://www.youtube.com/watch?v=qQHMcZVPnNE

Avatar utente
vipo
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 42
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 13:48
Località: Osimo (AN)

Re: Primo volo intercontinentale anche per me!

Messaggio da vipo » 19 febbraio 2008, 14:33

Ciao amici vi scrivo da NYC!!!
Mamma mia quanto e' bello essere qui'!
Mi sono potuto collegare solo ora ma comunque in breve il volo e' stato fantastico, pochissime turbolenze e quelle poche molto leggere.
Appena torno vi daro' piu' dettagli.
Ciao!

PS Unico inconveniente la mia valigia e' arrivata due giorni dopo perche' durante il cambio di aereo hanno staccato l'etichetta del bagaglio, fortuna mi ero portato piu' cambi nel bagaglio a mano.

Avatar utente
aeb
FL 500
FL 500
Messaggi: 5740
Iscritto il: 10 maggio 2006, 18:19
Località: 45°35' N 9°16' E

Re: Primo volo intercontinentale anche per me!

Messaggio da aeb » 19 febbraio 2008, 14:35

vipo ha scritto:Ciao amici vi scrivo da NYC!!!
Mamma mia quanto e' bello essere qui'!
Mi sono potuto collegare solo ora ma comunque in breve il volo e' stato fantastico, pochissime turbolenze e quelle poche molto leggere.
Appena torno vi daro' piu' dettagli.
Ciao!

PS Unico inconveniente la mia valigia e' arrivata due giorni dopo perche' durante il cambio di aereo hanno staccato l'etichetta del bagaglio, fortuna mi ero portato piu' cambi nel bagaglio a mano.

Previdente! :D :D
Andrea

Dilige et quod vis fac
Sant'Agostino


La libertà è una forma di disciplina
C.S.I.


Chi parla male, pensa male e vive male. Bisogna trovare le parole giuste: le parole sono importanti
Nanni Moretti (in Palombella rossa)

Alessiux
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 114
Iscritto il: 5 ottobre 2007, 22:52

Re: Primo volo intercontinentale anche per me!

Messaggio da Alessiux » 19 febbraio 2008, 19:06

Bravissimo! Visto che non era impossibile? E adesso che sei riuscito a fare quest'esperienza, non fermarti, ma continua a volare e volare e volare!!!!! :bounce:

Marco83
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 187
Iscritto il: 26 febbraio 2007, 23:45

Re: Primo volo intercontinentale anche per me!

Messaggio da Marco83 » 19 febbraio 2008, 19:21

Come ti invidio!!! Ci tornerei subito e io a NYC ci ho solo fatto scalo!!
A che aeroporto sei atterrato?
Io a Newark ho visto la statua della libertà e uno spettacolo stupendo di Manhattan!!!
Le turbolenze le hai trovate anche tu sul Canada? Io ricordo che sia all'andata che al ritorno le scossette più fortine le ho sentite sul Golfo di San Lorenzo!
Raccontaci di NYC che deve essere stupenda! A me gli Stati Uniti mi hanno lasciato a bocca aperta e ti ripeto che a NYC ci ho solo fatto scalo!
A dimenticavo..e che emozione hai provato quando arrivi all'immigrazione e vedi "Welcome to the United States of America"?

Avatar utente
vipo
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 42
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 13:48
Località: Osimo (AN)

Re: Primo volo intercontinentale anche per me!

Messaggio da vipo » 23 febbraio 2008, 19:30

Eccomi ragazzi sono tornato.
Sono rientrato ieri pomeriggio a casa e dopo una lunga dormita eccomi a voi per raccontarvi questa magnifica esperienza.
Volare a NY sul 777 AZ è stato bellissimo: all'andata appena partiti ci hanno servito un drink, io ho preso del succo di arancia, poi dopo due ore mentre mi stavo vedendo il film dei Simpson ci hanno servito il pranzo con del buon vino rosso merlot (devo dire niente male) poi mi sono divertito un po' giocando con "chi vuol essere milionario" e con il "black jack"; a metà tragitto mi sono abbioccato anche per una mezz'oretta.
Ripresomi dalla sonnolenza sono andato qualche volta in coda all'aereo dove erano sempre disponibili cose da bere.
Poi altro film "the born ultimatum" e altro snack caldo offertoci dall'Alitalia: una specie di focaccia ripiena della Buitoni mi sembra con altro bicchiere di vino rosso.
Il tempo di compilare i modili per l'immigrazione e... ma siamo già arrivati!!!!

Ritorno:
Partenza con 30 minuti di ritardo in quanto non c'era la pista disponibilie per il decollo (il JFK è grande come la mia città), ma comunque riguadagnati durante il tragitto per il forte vento a favore che avevamo tanto da atterrare con 40 minuti di anticipo; dopo mezz'ora mentre stavo guardando su consiglio della mia ragazza "il diavolo veste prada" servono la cena e quì sta il bello perchè la Hostess mi riconosce e mi dice: - Stamattina eri all' Apple store sulla fifth avenue - e io - si mi ricordo di te eravamo in fila sulla stessa cassa - .
Dopo cena finisco di vedere il film e cerco di vederne un'altro ma dopo poco mi addormento e mi risveglio che iniziavano a servire la colazione. Guardo l'itinerario di volo e vedo che manca solo un'ora all'atterraggio!
Mi ricordo solo che quando eravamo quasi sull'Irlanda c'è stata una turbolenza un po' più forte ma dormivo è più che impaurire mi ha cullato.

Considerazioni finale:
NY è bellissima, andarci con AZ è stato altrettanto, volare sul 777 è comodissimo e il tempo ti passa perchè l'intrattenimento in volo è fighissimo. Gli AA/VV sono stati sempre molto gentili e sul volo di ritorno c'erano due Hostess molto belle (tra cui quella che mi ha riconosciuto) che mi sono costate un paio di gomitate nel fianco dalla mia ragazza quando vedeva che le stavo fissando.
Posso quindi dire: GRAZIE AZ!!!

Avatar utente
Fearless flyer
FL 400
FL 400
Messaggi: 4026
Iscritto il: 19 maggio 2006, 11:43
Località: Roma - Milano - Catania - Venezia

Re: Primo volo intercontinentale anche per me!

Messaggio da Fearless flyer » 23 febbraio 2008, 19:36

Facile no? 8) :wink:

Fearless Flyer
Luca Evangelisti
Responsabile "Voglia di Volare"
A L I T A L I A


Sito ufficiale "Voglia di volare".
VADO VIA DAL FORUM

evangelisti.luca@alitalia.it

Chi vuole sul serio qualcosa trova una strada, gli altri una scusa.
Proverbio africano

Avatar utente
araial14
FL 500
FL 500
Messaggi: 11575
Iscritto il: 19 giugno 2007, 15:25
Località: Torino (Italia) Bahia (Brasile)

Re: Primo volo intercontinentale anche per me!

Messaggio da araial14 » 23 febbraio 2008, 21:53

W AZ!!!!!!! :wink:
Immagine
Immagine

Avatar utente
Monique
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 305
Iscritto il: 9 gennaio 2008, 6:13
Località: South Korea

Re: Primo volo intercontinentale anche per me!

Messaggio da Monique » 24 febbraio 2008, 17:41

Ben tornato e grazie per il resoconto! Che per me sono sempre perle di gioia :mrgreen:
Caspita, lo fai proprio sembrare come una bella gitarella con la pappa buona e tutto quanto...poi se c'e' il vino sono a posto! :drunken: :lol: Bene, bravo e complimenti per aver superato questo ultimo scalino :wav:

Hai gia' altri progetti per un altro viaggio? Vorrei chiederti....Durante il volo, cosa pensavi delle tue precedenti paure? Dal tuo racconto mi pare di capire che durante il volo ti sei rilassato quasi subito..giusto? Vedevi te stesso e la tua paura sotto una nuova luce? Ti sei chiesto "ma di cosa avevo paura?" o....non so dimmi, please! E ancora..se ci sono stati momenti d'ansia, qual'e' stata per te la strategia migliore per ridimensionare il tutto (a parte fissare le hostess eh???? :mrgreen: ). Grazie!
Monique

Rihanna feat. Jay Z "Umbrella"

http://www.youtube.com/watch?v=qQHMcZVPnNE

kissene

Re: Primo volo intercontinentale anche per me!

Messaggio da kissene » 24 febbraio 2008, 20:53

vipo ha scritto:Eccomi ragazzi sono tornato.
Sono rientrato ieri pomeriggio a casa e dopo una lunga dormita eccomi a voi per raccontarvi questa magnifica esperienza.
Volare a NY sul 777 AZ è stato bellissimo: all'andata appena partiti ci hanno servito un drink, io ho preso del succo di arancia, poi dopo due ore mentre mi stavo vedendo il film dei Simpson ci hanno servito il pranzo con del buon vino rosso merlot (devo dire niente male) poi mi sono divertito un po' giocando con "chi vuol essere milionario" e con il "black jack"; a metà tragitto mi sono abbioccato anche per una mezz'oretta.
Ripresomi dalla sonnolenza sono andato qualche volta in coda all'aereo dove erano sempre disponibili cose da bere.
Poi altro film "the born ultimatum" e altro snack caldo offertoci dall'Alitalia: una specie di focaccia ripiena della Buitoni mi sembra con altro bicchiere di vino rosso.
Il tempo di compilare i modili per l'immigrazione e... ma siamo già arrivati!!!!

Ritorno:
Partenza con 30 minuti di ritardo in quanto non c'era la pista disponibilie per il decollo (il JFK è grande come la mia città), ma comunque riguadagnati durante il tragitto per il forte vento a favore che avevamo tanto da atterrare con 40 minuti di anticipo; dopo mezz'ora mentre stavo guardando su consiglio della mia ragazza "il diavolo veste prada" servono la cena e quì sta il bello perchè la Hostess mi riconosce e mi dice: - Stamattina eri all' Apple store sulla fifth avenue - e io - si mi ricordo di te eravamo in fila sulla stessa cassa - .
Dopo cena finisco di vedere il film e cerco di vederne un'altro ma dopo poco mi addormento e mi risveglio che iniziavano a servire la colazione. Guardo l'itinerario di volo e vedo che manca solo un'ora all'atterraggio!
Mi ricordo solo che quando eravamo quasi sull'Irlanda c'è stata una turbolenza un po' più forte ma dormivo è più che impaurire mi ha cullato.

Considerazioni finale:
NY è bellissima, andarci con AZ è stato altrettanto, volare sul 777 è comodissimo e il tempo ti passa perchè l'intrattenimento in volo è fighissimo. Gli AA/VV sono stati sempre molto gentili e sul volo di ritorno c'erano due Hostess molto belle (tra cui quella che mi ha riconosciuto) che mi sono costate un paio di gomitate nel fianco dalla mia ragazza quando vedeva che le stavo fissando.
Posso quindi dire: GRAZIE AZ!!!

Mi vengono sempre le lacrime agli occhi quando leggo questi resoconti....è un pò riprovare le sensazioni provate e risentire quel senso di vittoria...
Complimenti Vipo

Rispondi