parto o non parto??!

La fobia del volo: dubbi comuni, cause, soluzioni.
Vincere la Paura di Volare con MD80.it

Moderatore: Staff md80.it

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9165
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: parto o non parto??!

Messaggio da air.surfer » 20 febbraio 2008, 15:50

Azzurra84 ha scritto:Io sono qui per essere rassicurata...se tu puoi aiutarmi magari!!!!
Ho 41 anni, volo quasi da venti, ho quasi novemila ore di volo e degli eventi che hai elencato, me ne è capitato solo uno e adesso sono in ciabatte a leggere i tuoi post.
Ti basta come rassicurazione? ;-)
Ultima modifica di air.surfer il 20 febbraio 2008, 15:54, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
aeb
FL 500
FL 500
Messaggi: 5740
Iscritto il: 10 maggio 2006, 18:19
Località: 45°35' N 9°16' E

Re: parto o non parto??!

Messaggio da aeb » 20 febbraio 2008, 15:53

air.surfer ha scritto:
Azzurra84 ha scritto:Io sono qui per essere rassicurata...se tu puoi aiutarmi magari!!!!
Ho 41 anni, volo quasi da venti, ho quasi novemila ore di volo e degli eventi che hai elencato, ma ne è capitato solo uno e adesso sono in ciabatte a leggere i tuoi post.
Ti basta come rassicurazione? ;-)
Tranqui, quando pilota ha le scarpe..... :)
Andrea

Dilige et quod vis fac
Sant'Agostino


La libertà è una forma di disciplina
C.S.I.


Chi parla male, pensa male e vive male. Bisogna trovare le parole giuste: le parole sono importanti
Nanni Moretti (in Palombella rossa)

Azzurra84
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 37
Iscritto il: 19 febbraio 2008, 12:49

Re: parto o non parto??!

Messaggio da Azzurra84 » 20 febbraio 2008, 15:54

c'è qualcuno con cui posso parlare???????????

Azzurra84
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 37
Iscritto il: 19 febbraio 2008, 12:49

Re: parto o non parto??!

Messaggio da Azzurra84 » 20 febbraio 2008, 15:55

quale ti è capitato?

Avatar utente
aeb
FL 500
FL 500
Messaggi: 5740
Iscritto il: 10 maggio 2006, 18:19
Località: 45°35' N 9°16' E

Re: parto o non parto??!

Messaggio da aeb » 20 febbraio 2008, 15:55

air.surfer ha scritto:
Azzurra84 ha scritto:....tipo avaria ai motori,guasti agli impianti di pressurizzazione,perdita di quota....
Mancano nell'ordine:
- L'ala che si spezza
- La bomba di maradona
- Un meteorite
- l'invasione di cavallette

Ciao!
3. e 4. li avevo già citati io a Elisa.... copione! :D
Andrea

Dilige et quod vis fac
Sant'Agostino


La libertà è una forma di disciplina
C.S.I.


Chi parla male, pensa male e vive male. Bisogna trovare le parole giuste: le parole sono importanti
Nanni Moretti (in Palombella rossa)

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9165
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: parto o non parto??!

Messaggio da air.surfer » 20 febbraio 2008, 15:56

Azzurra84 ha scritto:c'è qualcuno con cui posso parlare???????????
Mi sento come la signora della pubblicità del prosciutto...

-Ottantaquattro?
-Si!!!
-Ottantacinque?

Mah.. me ne ritorno a parlare di vitarelle, va..

ROTFL

Azzurra84
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 37
Iscritto il: 19 febbraio 2008, 12:49

Re: parto o non parto??!

Messaggio da Azzurra84 » 20 febbraio 2008, 15:58

non mi era ancora arrivato il tuo messaggio...non essere permaloso!!!sappi che mi hai fatto sorridere e credimi è già una gran cosa....:)

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9165
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: parto o non parto??!

Messaggio da air.surfer » 20 febbraio 2008, 15:58

aeb ha scritto: 3. e 4. li avevo già citati io.... copione! :D

La fonte!! :mrgreen:

elielieli
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 84
Iscritto il: 19 febbraio 2008, 13:56
Località: Forlì

Re: parto o non parto??!

Messaggio da elielieli » 20 febbraio 2008, 15:59

ri-eccomi...sono una persona ansiosa nel senso che vorrei fare mille cose poi però appena ci penso trovo sempre un modo per sviare, proprio come per i viaggi: vorrei essere ovunque, cerco offerte, posti meravigliosi ecc...poi appena sto per prenotare ecco che mi sale l'ansia. E l'aereo non lo prendo, e chissà cosa succede, e qui e là..ma la mattina dopo sono da capo un'altra volta! più che altro non riesco a capire da dove sia nata questa paura..la prima volta che ho preso l'aereo non l'avevo, è salita piano piano e ogni volta è sempre peggio, nonostante (a parte il ritorno da Parigi) siano sempre stati voli perfetti. Fondamentalmente ho una gran paura di morire :D e dico "cavolo, vuoi che me la debba proprio andare a cercare???" :oops:

Avatar utente
aeb
FL 500
FL 500
Messaggi: 5740
Iscritto il: 10 maggio 2006, 18:19
Località: 45°35' N 9°16' E

Re: parto o non parto??!

Messaggio da aeb » 20 febbraio 2008, 16:01

air.surfer ha scritto:
aeb ha scritto: 3. e 4. li avevo già citati io.... copione! :D

La fonte!! :mrgreen:
Beh, per le cavallette, i Blues Brothers.... non mi ricordo se ci fosse anche il meteorite.... :lol:
Andrea

Dilige et quod vis fac
Sant'Agostino


La libertà è una forma di disciplina
C.S.I.


Chi parla male, pensa male e vive male. Bisogna trovare le parole giuste: le parole sono importanti
Nanni Moretti (in Palombella rossa)

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9165
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: parto o non parto??!

Messaggio da air.surfer » 20 febbraio 2008, 16:03

Azzurra84 ha scritto:non mi era ancora arrivato il tuo messaggio...non essere permaloso!!!sappi che mi hai fatto sorridere e credimi è già una gran cosa....:)
E meno male! Il mio post era solo per farti capire che quelli che hai elencato sono eventi abbastanza rari ma comunque gestibilissimi. Non è importante quello che mi è capitato, ma il fatto che io sia qui a raccontartelo. Questo ti dovrebbe far riflettere.

Ottantasei? :mrgreen:

zittozitto

Re: parto o non parto??!

Messaggio da zittozitto » 20 febbraio 2008, 16:05

le condizioni meteo che possono "chiudere" un aeroporto le si conosce prima della partenza, e quindi quell'aeroporto non è pianificabile già prima di partire, di solito si ritarda la partenza in attesa di miglioramenti o si cancella il volo.

se si parte, le condizioni magari sono abbastanza "buone" anche se marginali.

quindi per essere RASSICURANTE, nessun aeroplano parte allo sbaraglio o all'avventura sperando di trovare un aeroporto che possa accoglierlo quando non ha più un grammo di carburante.

nel caso della signorina Elilelileieleieleieleilleili ( o qualcosa del genere ) la visibilità sarà stata "marginale" e quindi il pilota comincia l'avvicinamento fino ad una quota di sicurezza dove, se non vede la pista, effettua una riattaccata, cioè riprende quota per andare in un altro aeroporto con condizioni meteo migliori di quello appena visitato. Se invece, a causa di vento forte o turbolenza, l'aeroplano venisse destabilizzato, il pilota che ci tiene alla sua pelle più di ogni altro passeggero che si trova con lui, fa un altro giro e ricomincia un'altro avvicinamento.

è come quando il parcheggio ci viene uno schifo e si ricomicia riuscendo e rientrando.

Avatar utente
aeb
FL 500
FL 500
Messaggi: 5740
Iscritto il: 10 maggio 2006, 18:19
Località: 45°35' N 9°16' E

Re: parto o non parto??!

Messaggio da aeb » 20 febbraio 2008, 16:07

Azzurra84 ha scritto:non mi era ancora arrivato il tuo messaggio...non essere permaloso!!!sappi che mi hai fatto sorridere e credimi è già una gran cosa....:)

Ecco...partiamo da un po' di buona sana auto-ironia. Aiuta parecchio, in questi casi. Cambiare ragazzo per esempio, magari un bel bancario? :D Azzurra, non fraintenderci, a volte forse esageriamo un po', ma si cerca innanzitutto di sdrammatizzare e di riportare le persone "con i piedi per terra" - ovvero, a considerare le proprie fobie e ansie con un minimo di razionalità ed obiettività. Con i piedi per terra per poi finire con la testa fra le nuvole (Doc, prendilo come spunto per il libro, mi è venuta così....)
Andrea

Dilige et quod vis fac
Sant'Agostino


La libertà è una forma di disciplina
C.S.I.


Chi parla male, pensa male e vive male. Bisogna trovare le parole giuste: le parole sono importanti
Nanni Moretti (in Palombella rossa)

elielieli
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 84
Iscritto il: 19 febbraio 2008, 13:56
Località: Forlì

Re: parto o non parto??!

Messaggio da elielieli » 20 febbraio 2008, 16:10

hirundo ha scritto:
elielieli ha scritto:se so che qualcuno di mie conoscenza sale sull'aereo, sono certa che non succederà niente..ma se tocca a me, ecco che ci sarà sicuro un problema.
Quindi hai la sensazione che la sorte si accanirà sui tuoi voli... ma c'è qualcosa che può farteli vivere meglio? Che so, essere certa di ottenere il posto che preferisci, conoscere l'equipaggio, viaggiare con qualcuno di cui ti fidi...?
si esatto..una sensazione di quel genere :D il posto xche preferisco non saprei proprio quale potrebbe essere , li temo tutti! conoscere l'equipaggio potrebbe essere mlto rassicurante (ogni 5 minuti ero girata verso gli assistenti di volo per vedere che facce avevano e se dai loro sguardi potevo capire se c'era qualcosa che non andava o era tutto ok). per quanto riguarda viaggiare ocn qualcuno di cui mi fido non so se possa cambiare qualcosa..mi è capitato persino di guardare i volti dei passeggeri solo per capire se potevano avere "facce da disgrazia" o "facce da copertina" da mettere sui giornali dopo che avrebbe raccontato del disastro aereo...lo so, ho dei pensieri atroci.

elielieli
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 84
Iscritto il: 19 febbraio 2008, 13:56
Località: Forlì

Re: parto o non parto??!

Messaggio da elielieli » 20 febbraio 2008, 16:13

zittozitto ha scritto:le condizioni meteo che possono "chiudere" un aeroporto le si conosce prima della partenza, e quindi quell'aeroporto non è pianificabile già prima di partire, di solito si ritarda la partenza in attesa di miglioramenti o si cancella il volo.

se si parte, le condizioni magari sono abbastanza "buone" anche se marginali.

quindi per essere RASSICURANTE, nessun aeroplano parte allo sbaraglio o all'avventura sperando di trovare un aeroporto che possa accoglierlo quando non ha più un grammo di carburante.

nel caso della signorina Elilelileieleieleieleilleili ( o qualcosa del genere ) la visibilità sarà stata "marginale" e quindi il pilota comincia l'avvicinamento fino ad una quota di sicurezza dove, se non vede la pista, effettua una riattaccata, cioè riprende quota per andare in un altro aeroporto con condizioni meteo migliori di quello appena visitato. Se invece, a causa di vento forte o turbolenza, l'aeroplano venisse destabilizzato, il pilota che ci tiene alla sua pelle più di ogni altro passeggero che si trova con lui, fa un altro giro e ricomincia un'altro avvicinamento.

è come quando il parcheggio ci viene uno schifo e si ricomicia riuscendo e rientrando.
ok grazie! anche per la signorina elielieleieleieieieleleie
:mrgreen:

zittozitto

Re: parto o non parto??!

Messaggio da zittozitto » 20 febbraio 2008, 16:15

elielieli ha scritto:
zittozitto ha scritto:le condizioni meteo che possono "chiudere" un aeroporto le si conosce prima della partenza, e quindi quell'aeroporto non è pianificabile già prima di partire, di solito si ritarda la partenza in attesa di miglioramenti o si cancella il volo.

se si parte, le condizioni magari sono abbastanza "buone" anche se marginali.

quindi per essere RASSICURANTE, nessun aeroplano parte allo sbaraglio o all'avventura sperando di trovare un aeroporto che possa accoglierlo quando non ha più un grammo di carburante.

nel caso della signorina Elilelileieleieleieleilleili ( o qualcosa del genere ) la visibilità sarà stata "marginale" e quindi il pilota comincia l'avvicinamento fino ad una quota di sicurezza dove, se non vede la pista, effettua una riattaccata, cioè riprende quota per andare in un altro aeroporto con condizioni meteo migliori di quello appena visitato. Se invece, a causa di vento forte o turbolenza, l'aeroplano venisse destabilizzato, il pilota che ci tiene alla sua pelle più di ogni altro passeggero che si trova con lui, fa un altro giro e ricomincia un'altro avvicinamento.

è come quando il parcheggio ci viene uno schifo e si ricomicia riuscendo e rientrando.
ok grazie! anche per la signorina elielieleieleieieieleleie
:mrgreen:
t'ho messo paura ? 8)

e alla sig.rina elielieleieleieieieleleie

Azzurra84
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 37
Iscritto il: 19 febbraio 2008, 12:49

Re: parto o non parto??!

Messaggio da Azzurra84 » 20 febbraio 2008, 16:16

Ma il rifornimento di carburante viene effettuato ad ogni partenza?nel senso....si parte sempre col "pieno"?

elielieli
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 84
Iscritto il: 19 febbraio 2008, 13:56
Località: Forlì

Re: parto o non parto??!

Messaggio da elielieli » 20 febbraio 2008, 16:17

zittozitto ha scritto:
elielieli ha scritto:
zittozitto ha scritto:le condizioni meteo che possono "chiudere" un aeroporto le si conosce prima della partenza, e quindi quell'aeroporto non è pianificabile già prima di partire, di solito si ritarda la partenza in attesa di miglioramenti o si cancella il volo.

se si parte, le condizioni magari sono abbastanza "buone" anche se marginali.

quindi per essere RASSICURANTE, nessun aeroplano parte allo sbaraglio o all'avventura sperando di trovare un aeroporto che possa accoglierlo quando non ha più un grammo di carburante.

nel caso della signorina Elilelileieleieleieleilleili ( o qualcosa del genere ) la visibilità sarà stata "marginale" e quindi il pilota comincia l'avvicinamento fino ad una quota di sicurezza dove, se non vede la pista, effettua una riattaccata, cioè riprende quota per andare in un altro aeroporto con condizioni meteo migliori di quello appena visitato. Se invece, a causa di vento forte o turbolenza, l'aeroplano venisse destabilizzato, il pilota che ci tiene alla sua pelle più di ogni altro passeggero che si trova con lui, fa un altro giro e ricomincia un'altro avvicinamento.

è come quando il parcheggio ci viene uno schifo e si ricomicia riuscendo e rientrando.
ok grazie! anche per la signorina elielieleieleieieieleleie
:mrgreen:
t'ho messo paura ? 8)

e alla sig.rina elielieleieleieieieleleie
HO SEMPRE PAURA! :(

elielieli
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 84
Iscritto il: 19 febbraio 2008, 13:56
Località: Forlì

Re: parto o non parto??!

Messaggio da elielieli » 20 febbraio 2008, 16:19

comunque ho prenotato il biglietto..non voglio disdirlo perchè ho troppa volgia di andare...spero solo che mi passi (anche poca poca poca, ma sarebbe già qualcosa) un po' di paura..intanto vi risngrazio perchè siete tutti molto gentili e carini a sta qui a rispondere ad una paranoica come me :D

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9165
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: parto o non parto??!

Messaggio da air.surfer » 20 febbraio 2008, 16:21

Azzurra84 ha scritto:Ma il rifornimento di carburante viene effettuato ad ogni partenza?nel senso....si parte sempre col "pieno"?
No perchè sarebbe antieconomico. Si parte con una quantità di carburante che è la somma di quello che serve per fare determinate cose: La tratta da A a B + Una Diversione da B a C (o D) ... piu altre cosette. :-)

Schuman375
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 62
Iscritto il: 21 settembre 2007, 21:44
Località: Firenze

Re: parto o non parto??!

Messaggio da Schuman375 » 20 febbraio 2008, 16:22

Ciao,ho letto alcuni tuoi mess. e specie quello dove dicevi di provare un'attrazione e allo stesso tempo una gran paura dell'areo mi ha colpito. Beh, se sei un caso da studiare non lo so ma nel caso siamo in due... :D
A me è entrata una fifa tremenda dell' aereo da qualche anno ma se mi chiedono che lavoro avresti voluto fare, io dico: "Se non avessi avuto paura il pilota" e poi ricordo le foto di aerei ritagliati e attaccati alla parete di camera, che da piccolo chiedevo al babbo di portarmi a vedere gli aerei che atterravano ecc....
Questa attrazione, repulsione penso che l'abbiano in tanti.....CONTINUO A PENSARE CHE VOLARE SIA UN'ESPERIENZA FANTASTICA

elielieli
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 84
Iscritto il: 19 febbraio 2008, 13:56
Località: Forlì

Re: parto o non parto??!

Messaggio da elielieli » 20 febbraio 2008, 16:25

Schuman375 ha scritto:Ciao,ho letto alcuni tuoi mess. e specie quello dove dicevi di provare un'attrazione e allo stesso tempo una gran paura dell'areo mi ha colpito. Beh, se sei un caso da studiare non lo so ma nel caso siamo in due... :D
A me è entrata una fifa tremenda dell' aereo da qualche anno ma se mi chiedono che lavoro avresti voluto fare, io dico: "Se non avessi avuto paura il pilota" e poi ricordo le foto di aerei ritagliati e attaccati alla parete di camera, che da piccolo chiedevo al babbo di portarmi a vedere gli aerei che atterravano ecc....
Questa attrazione, repulsione penso che l'abbiano in tanti.....CONTINUO A PENSARE CHE VOLARE SIA UN'ESPERIENZA FANTASTICA
io faccio anche di peggio...se trovo un documentario su un disastro aereo non lo perdo per niente al mondo. non capisco come si possa essere così contraddittori con se stessi...comunque grazie per la solidarietà (anche se sono d'accordo con te quando dici che probabilmente siamo in tanti..) :D

Avatar utente
aeb
FL 500
FL 500
Messaggi: 5740
Iscritto il: 10 maggio 2006, 18:19
Località: 45°35' N 9°16' E

Re: parto o non parto??!

Messaggio da aeb » 20 febbraio 2008, 16:27

OK, prima EliEli, poi Azzurra, poi Schuman.... si vuole fare avanti qualcun altro? Inauguriamo una bel thread di gruppo? :) Dooooc, dove sei finito?
Andrea

Dilige et quod vis fac
Sant'Agostino


La libertà è una forma di disciplina
C.S.I.


Chi parla male, pensa male e vive male. Bisogna trovare le parole giuste: le parole sono importanti
Nanni Moretti (in Palombella rossa)

elielieli
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 84
Iscritto il: 19 febbraio 2008, 13:56
Località: Forlì

Re: parto o non parto??!

Messaggio da elielieli » 20 febbraio 2008, 16:30

aeb ha scritto:OK, prima EliEli, poi Azzurra, poi Schuman.... si vuole fare avanti qualcun altro? Inaugurimao una bel thread di gruppo? :)
UAO!!! HO INAUGURATO UNA TERAPIA DI GRUPPO???!!

Avatar utente
gattocicova
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 155
Iscritto il: 8 febbraio 2008, 12:18
Località: Ravenna

Re: parto o non parto??!

Messaggio da gattocicova » 20 febbraio 2008, 16:30

Azzurra84 ha scritto:Il viaggio è un regalo del mio ragazzo che fa...L'AGENTE DI VIAGGI.
Oltre che fare un gran bel lavoro è anche generoso....cosa vuoi di più dalla vita?? :lol:
elielieli ha scritto:comunque ho prenotato il biglietto..non voglio disdirlo perchè ho troppa volgia di andare...spero solo che mi passi (anche poca poca poca, ma sarebbe già qualcosa) un po' di paura..intanto vi risngrazio perchè siete tutti molto gentili e carini a sta qui a rispondere ad una paranoica come me :D
Questa è la cosa migliore che potessi fare. Aspettiamo il reportage!
In un modo o nell'altro, a terra ci arrivi...

Avatar utente
aeb
FL 500
FL 500
Messaggi: 5740
Iscritto il: 10 maggio 2006, 18:19
Località: 45°35' N 9°16' E

Re: parto o non parto??!

Messaggio da aeb » 20 febbraio 2008, 16:34

elielieli ha scritto:
io faccio anche di peggio...se trovo un documentario su un disastro aereo non lo perdo per niente al mondo. non capisco come si possa essere così contraddittori con se stessi...comunque grazie per la solidarietà (anche se sono d'accordo con te quando dici che probabilmente siamo in tanti..) :D
..hai presente il personaggio di Aldo, Giovanni e Giacomo, Tafazzi?
Andrea

Dilige et quod vis fac
Sant'Agostino


La libertà è una forma di disciplina
C.S.I.


Chi parla male, pensa male e vive male. Bisogna trovare le parole giuste: le parole sono importanti
Nanni Moretti (in Palombella rossa)

Avatar utente
Fearless flyer
FL 400
FL 400
Messaggi: 4026
Iscritto il: 19 maggio 2006, 11:43
Località: Roma - Milano - Catania - Venezia

Re: parto o non parto??!

Messaggio da Fearless flyer » 20 febbraio 2008, 16:35

Ciao Azzurra, benvenuta!

Potresti scrivere in un nuovo thread tutto tuo e ci racconti un po' di te?
Altrimenti non si capisce più chi risponde a chi e si fa confusione.
Thanks a lot :wink:

Fearless Flyer

Andrea che padrone di casa sei te? :twisted: :mrgreen:
Luca Evangelisti
Responsabile "Voglia di Volare"
A L I T A L I A


Sito ufficiale "Voglia di volare".
VADO VIA DAL FORUM

evangelisti.luca@alitalia.it

Chi vuole sul serio qualcosa trova una strada, gli altri una scusa.
Proverbio africano

elielieli
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 84
Iscritto il: 19 febbraio 2008, 13:56
Località: Forlì

Re: parto o non parto??!

Messaggio da elielieli » 20 febbraio 2008, 16:36

aeb ha scritto:
elielieli ha scritto:
io faccio anche di peggio...se trovo un documentario su un disastro aereo non lo perdo per niente al mondo. non capisco come si possa essere così contraddittori con se stessi...comunque grazie per la solidarietà (anche se sono d'accordo con te quando dici che probabilmente siamo in tanti..) :D
..hai presente il personaggio di Aldo, Giovanni e Giacomo, Tafazzi?
esattamente :D (fortuna che non li ho.. :mrgreen: )

Avatar utente
aeb
FL 500
FL 500
Messaggi: 5740
Iscritto il: 10 maggio 2006, 18:19
Località: 45°35' N 9°16' E

Re: parto o non parto??!

Messaggio da aeb » 20 febbraio 2008, 16:36

elielieli ha scritto:
aeb ha scritto:OK, prima EliEli, poi Azzurra, poi Schuman.... si vuole fare avanti qualcun altro? Inaugurimao una bel thread di gruppo? :)
UAO!!! HO INAUGURATO UNA TERAPIA DI GRUPPO???!!
..sì, ma fanno comunque 90 € all'ora..... :mrgreen:
Andrea

Dilige et quod vis fac
Sant'Agostino


La libertà è una forma di disciplina
C.S.I.


Chi parla male, pensa male e vive male. Bisogna trovare le parole giuste: le parole sono importanti
Nanni Moretti (in Palombella rossa)

elielieli
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 84
Iscritto il: 19 febbraio 2008, 13:56
Località: Forlì

Re: parto o non parto??!

Messaggio da elielieli » 20 febbraio 2008, 16:41

comunque sia, stasera parte il volo che dovrò prendere io la prossima settimana e lo vedrò, come al solito, affacciata al balcone. Appena lo vedrò allontanarsi mi verrrà da pensare "ecco, loro sono stati fortunati..ce la stanno facendo..." . Lo so che non avete una sfera di cristallo e che non potete fare i miraocli, ma c'è un modo per evitare di avere questi pensieri?

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11419
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: parto o non parto??!

Messaggio da flyingbrandon » 20 febbraio 2008, 16:43

aeb ha scritto: di riportare le persone "con i piedi per terra" -

Guastafeste!!! Cambia sezione....qua si cerca di farle volare le persone!!! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
Fearless flyer
FL 400
FL 400
Messaggi: 4026
Iscritto il: 19 maggio 2006, 11:43
Località: Roma - Milano - Catania - Venezia

Re: parto o non parto??!

Messaggio da Fearless flyer » 20 febbraio 2008, 16:46

elielieli ha scritto:comunque sia, stasera parte il volo che dovrò prendere io la prossima settimana e lo vedrò, come al solito, affacciata al balcone. Appena lo vedrò allontanarsi mi verrrà da pensare "ecco, loro sono stati fortunati..ce la stanno facendo..." . Lo so che non avete una sfera di cristallo e che non potete fare i miraocli, ma c'è un modo per evitare di avere questi pensieri?
Si.

Fearless Flyer
Luca Evangelisti
Responsabile "Voglia di Volare"
A L I T A L I A


Sito ufficiale "Voglia di volare".
VADO VIA DAL FORUM

evangelisti.luca@alitalia.it

Chi vuole sul serio qualcosa trova una strada, gli altri una scusa.
Proverbio africano

elielieli
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 84
Iscritto il: 19 febbraio 2008, 13:56
Località: Forlì

Re: parto o non parto??!

Messaggio da elielieli » 20 febbraio 2008, 16:47

Fearless flyer ha scritto:
elielieli ha scritto:comunque sia, stasera parte il volo che dovrò prendere io la prossima settimana e lo vedrò, come al solito, affacciata al balcone. Appena lo vedrò allontanarsi mi verrrà da pensare "ecco, loro sono stati fortunati..ce la stanno facendo..." . Lo so che non avete una sfera di cristallo e che non potete fare i miraocli, ma c'è un modo per evitare di avere questi pensieri?
Si.

Fearless Flyer
puoi aiutarmi in qualche modo?

Avatar utente
Fearless flyer
FL 400
FL 400
Messaggi: 4026
Iscritto il: 19 maggio 2006, 11:43
Località: Roma - Milano - Catania - Venezia

Re: parto o non parto??!

Messaggio da Fearless flyer » 20 febbraio 2008, 16:50

elielieli ha scritto:
Fearless flyer ha scritto:
elielieli ha scritto:comunque sia, stasera parte il volo che dovrò prendere io la prossima settimana e lo vedrò, come al solito, affacciata al balcone. Appena lo vedrò allontanarsi mi verrrà da pensare "ecco, loro sono stati fortunati..ce la stanno facendo..." . Lo so che non avete una sfera di cristallo e che non potete fare i miraocli, ma c'è un modo per evitare di avere questi pensieri?
Si.

Fearless Flyer
puoi aiutarmi in qualche modo?
Ci sto provando.
Bisogna capire, riflettere, fare collegamenti.

Fai una cosa: quando hai un po' di tempo leggiti un po' di questa sezione, magari anche i post più vecchi. Ci saranno cose che non esercitano alcun interesse su di te, altre che ti colpiranno.
Quando succederà ne parliamo.
Ci vuole pazienza.

Fearless Flyer
Luca Evangelisti
Responsabile "Voglia di Volare"
A L I T A L I A


Sito ufficiale "Voglia di volare".
VADO VIA DAL FORUM

evangelisti.luca@alitalia.it

Chi vuole sul serio qualcosa trova una strada, gli altri una scusa.
Proverbio africano

Avatar utente
aeb
FL 500
FL 500
Messaggi: 5740
Iscritto il: 10 maggio 2006, 18:19
Località: 45°35' N 9°16' E

Re: parto o non parto??!

Messaggio da aeb » 20 febbraio 2008, 16:52

flyingbrandon ha scritto:
aeb ha scritto: di riportare le persone "con i piedi per terra" -

Guastafeste!!! Cambia sezione....qua si cerca di farle volare le persone!!! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Ciao!
Quotazioni precise, s'il vous plait..... riportare le persone "con i piedi per terra" - ovvero, a considerare le proprie fobie e ansie con un minimo di razionalità ed obiettività. Con i piedi per terra per poi finire con la testa fra le nuvole :lol:
Andrea

Dilige et quod vis fac
Sant'Agostino


La libertà è una forma di disciplina
C.S.I.


Chi parla male, pensa male e vive male. Bisogna trovare le parole giuste: le parole sono importanti
Nanni Moretti (in Palombella rossa)

Rispondi