ci devo riprovare... spero qualcuno mi aiuti!!!

La fobia del volo: dubbi comuni, cause, soluzioni.
Vincere la Paura di Volare con MD80.it

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Avatar utente
fiorubber
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 35
Iscritto il: 17 aprile 2008, 17:24
Località: Avellino città del vino

ci devo riprovare... spero qualcuno mi aiuti!!!

Messaggio da fiorubber » 17 aprile 2008, 17:48

ciao a tutti,
mi chiamo ilario e per caso,cercavo qualcuno o qualcosa che mi aiutasse a superare la paura di volare e sono finito in questo MAGNIFICO forum.
la mia storia è semplice.
capodanno 2005 io ed i miei amici ci prepariamo a partire per londra da roma con un volo della ryanair. io sono di avellino quindi per arrivare a roma usiamo il treno. durante il viaggio in treno e prima di arrivare all'aereoporto oltre all'entusiasmo di partire nn ho accusato nessun altra senzazione ne bella ne brutta.
appena entrato in aereoporto prima di fare il ceck-in mi sono affacciato per ammirare la pista e ... sono tornato in stazione per prendere il treno che mi avrebbe riportato a casa. ancora mi insultano i miei amici e mi raccontano l'esperienza della vacanza. :(
che ne pensate e cosa mi consigliate???
sono molto affascinato dai posti che ci sono nel mondo e se potessi li visiterei tutti solo che la paura supera la curiosità :cry:
ciao a tutti

Avatar utente
Gianluca_91
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 253
Iscritto il: 6 aprile 2008, 22:11
Località: Quartu Sant'Elena (CA)

Re: ci devo riprovare... spero qualcuno mi aiuti!!!

Messaggio da Gianluca_91 » 17 aprile 2008, 18:11

Rinunciare a una vacanza con gli amici per paura di volare... scusa, ma è un po' assurdo!
Comunque non sei l'unico ad aver paura! Se leggi gli altri messaggi di questo topic ti renderai conto che sono davvero tante le persone che hanno il tuo stesso problema!
Io so che le probabilità che un aereo precipiti sono molto molto basse! Anzi, rischi di morire di più durante la vita di tutti i giorni piuttosto che durante un volo di 1 ora in aereo!!! :lol:
Certo, se voli con compagnie peruviane, congolesi, boliviane, ecc. forse i rischi sono maggiori! :mrgreen:
Dovresti provare a goderti il volo dimenticando tutta la paura e il nervosismo... magari mettendoti proprio vicino al finestrino e osservando i bellissimi panorami che ti si aprono davanti agli occhi! Non puoi immaginare la bellezza di affacciarti e vedere che l'aereo sta volando sopra un grosso strato di nubi che sembra quasi fare da "pavimento"... nel senso che non vedi nulla oltre quelle nuvole! E' davvero bellissimo! Soprattutto poi se lo vedi al tramonto!!!
Insomma, penso volare sia una delle cose più sicure e anche più belle al mondo e non vedo perchè si debba avere paura! Poi i piloti sono persone estremamente qualificate, che ricevono il giusto allenamento per pilotare; e se viaggi con buone compagnie, gli aerei sono periodicamente controllati e manutenzionati (o almeno, si spera!!! :mrgreen: ).
La prossima volta che dovrai volare, vai contento all'aeroporto e non vedere l'ora di imbarcarti e decollare!!! :mrgreen:
E, se potrai, siediti realmente vicino al finestrino!!!
Non so quanto ciò che ho detto ti possa essere d'aiuto! Io comunque spero almeno un po'!

Avatar utente
fiorubber
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 35
Iscritto il: 17 aprile 2008, 17:24
Località: Avellino città del vino

Re: ci devo riprovare... spero qualcuno mi aiuti!!!

Messaggio da fiorubber » 17 aprile 2008, 19:19

ti ringrazio per il conforto gianluca ma se immagino di stare a 10000 m mi viene ancora più paura, figurati se mi siedo vicino al finestrino.
comunque sto pensando di andare a mykonos questa estate. credo sia un giusto compromesso tra paura e divertimento vista la durata del volo, spero nn siano tante due ore di volo!!!
se prenoto sarete sicuramente aggiornati.

Avatar utente
mcgyver79
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 8490
Iscritto il: 25 gennaio 2006, 14:04

Re: ci devo riprovare... spero qualcuno mi aiuti!!!

Messaggio da mcgyver79 » 17 aprile 2008, 19:28

fiorubber, riesci a precisare cosa in particolare temi? Il volo in quanto tale o qualcosa in particolare?

Così iniziamo a lavorarci su...

Ciaooooo.
McGyver

Avatar utente
fiorubber
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 35
Iscritto il: 17 aprile 2008, 17:24
Località: Avellino città del vino

Re: ci devo riprovare... spero qualcuno mi aiuti!!!

Messaggio da fiorubber » 17 aprile 2008, 19:58

grazie per l'interesse mcgyver79
ho paura di fare la fine del topo. ho paura che se succede qualcosa nn ho la possibilità di agire come meglio credo. nn posso reagire al pericolo ma devo semplicemente rimanere al posto mio aspettando e confidando nella bravura dei piloti, nella fortuna o in qualcos altro.

Avatar utente
mcgyver79
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 8490
Iscritto il: 25 gennaio 2006, 14:04

Re: ci devo riprovare... spero qualcuno mi aiuti!!!

Messaggio da mcgyver79 » 17 aprile 2008, 20:08

fiorubber ha scritto:ho paura di fare la fine del topo. ho paura che se succede qualcosa nn ho la possibilità di agire come meglio credo. nn posso reagire al pericolo ma devo semplicemente rimanere al posto mio aspettando e confidando nella bravura dei piloti.
Non la fai di sicuro la fine del topo, in primis perché nessun evento disastroso è destinato a succedere... e poi perché, anche se la situazione fosse antipatica, chi ha la possibilità di agire per evitare un qualunque tipo di incidente è perfettamente in grado di riuscirci basandosi sulle abilità acquisite nelle innumerevoli sessioni al simulatore (che non ha niente a che vedere con un videogame) e sulla competenza ed esperienza portare a casa proprio svolgendo il proprio lavoro.

E di professionisti di questo stampo a bordo ne trovi almeno due, in grado di lavorare in perfetta autonomia ma anche di coordinarsi nel migliore dei modi per uscire da una situazione di rischio.

E' uno dei primi fattori da prendere in considerazione: i piloti non sono sprovveduti che hanno preso la licenza con esami a Flight Simulator, ma delle persone iper-preparate!

Ciaooooo.
McGyver

Avatar utente
fiorubber
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 35
Iscritto il: 17 aprile 2008, 17:24
Località: Avellino città del vino

Re: ci devo riprovare... spero qualcuno mi aiuti!!!

Messaggio da fiorubber » 17 aprile 2008, 20:17

io sono sicuro della sicurezza dei mezzi, della professionalità dei piloti e chi più ne ha ne metta, rimane il fatto che io nn ci sono salito sull'aereo perchè le mie paure sono più forti della realtà a cui assisto e cioè che l'aereo è un mezzo sicurissimo.

Avatar utente
Quilodico
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 118
Iscritto il: 18 marzo 2007, 11:26
Località: Trento

Re: ci devo riprovare... spero qualcuno mi aiuti!!!

Messaggio da Quilodico » 17 aprile 2008, 20:24

fiorubber ha scritto:io sono sicuro della sicurezza dei mezzi, della professionalità dei piloti e chi più ne ha ne metta, rimane il fatto che io nn ci sono salito sull'aereo perchè le mie paure sono più forti della realtà a cui assisto e cioè che l'aereo è un mezzo sicurissimo.
Ciao Ilario,
chi ti scrive è un ex terrorizzata dal volo che è guarita grazie a questo forum.
Allora: tu dici di essere sicurissimo che l'aereo e le persone che lavorano su di esso siano altamente preparate. Eppure la tua paura supera la realtà Ce lo spieghi meglio? Nel senso....quali sono le "visioni" che ti spaventano, di preciso?

grazia poirot
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 7
Iscritto il: 9 marzo 2008, 18:13

Re: ci devo riprovare... spero qualcuno mi aiuti!!!

Messaggio da grazia poirot » 17 aprile 2008, 22:38

anche io vado all'aeroporto, una volta stavo per fare in tempo reale il biglietto per andare da milano a roma..ma poi me ne vado triste: ho paura. anzi, ho già paura nel piazzale. ma se esisterà ancora l'Alitalia ( speriamo davvero !!!) andrò a fare il corso. Perchè credo che prendere confidenza con l'aereo, visitarlo,starci un po' dentro, farlo diventare familiare , aiuti molto. ciao. grazia

Avatar utente
fiorubber
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 35
Iscritto il: 17 aprile 2008, 17:24
Località: Avellino città del vino

Re: ci devo riprovare... spero qualcuno mi aiuti!!!

Messaggio da fiorubber » 18 aprile 2008, 1:22

Quilodico ha scritto: la tua paura supera la realtà Ce lo spieghi meglio? Nel senso....quali sono le "visioni" che ti spaventano, di preciso?
ciao quilodico,
è molto semplce, la realtà dei fatti dice che l'aereo è uno o il mezzo più sicuro e raramente succede, come dapperttutto, l'incidente ma la mia immaginazione è talmete fervida e truce da nn farmi salire in aereo perchè immagino le sciagure più assurde ed il mio stato d'animo sapendo di stare per schiantarmi.
tu come hai fatto per superare la paura o come la vinci?

Avatar utente
Quilodico
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 118
Iscritto il: 18 marzo 2007, 11:26
Località: Trento

Re: ci devo riprovare... spero qualcuno mi aiuti!!!

Messaggio da Quilodico » 18 aprile 2008, 10:51

fiorubber ha scritto:
Quilodico ha scritto: la tua paura supera la realtà Ce lo spieghi meglio? Nel senso....quali sono le "visioni" che ti spaventano, di preciso?
ciao quilodico,
è molto semplce, la realtà dei fatti dice che l'aereo è uno o il mezzo più sicuro e raramente succede, come dapperttutto, l'incidente ma la mia immaginazione è talmete fervida e truce da nn farmi salire in aereo perchè immagino le sciagure più assurde ed il mio stato d'animo sapendo di stare per schiantarmi.
tu come hai fatto per superare la paura o come la vinci?
Ok, approfondiamo.
La realtà dei fatti la conosci, quindi è inutile che io stia qui a citarti statistiche eccetera, tanto sappiamo bene che un fobico prende le statistiche, le mette in un cassettino del cervello e scappa via urlando :lol: come ti capisco......
Il punto su cui bisogna lavorare è, appunto, "il mio stato d'animo sapendo di stare per schiantarmi".
Una domanda: tu hai mai volato? Ci hai raccontato questo episodio, però ci dici anche se prima hai mai preso l'aereo, oppure come vivevi l'idea di prenderlo?
Per quanto riguarda me, la mia paura era legata soprattutto all'idea di stare male sull'aereo, più che di un eventuale incidente. Ma se ne riparla, eh?

Avatar utente
fiorubber
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 35
Iscritto il: 17 aprile 2008, 17:24
Località: Avellino città del vino

Re: ci devo riprovare... spero qualcuno mi aiuti!!!

Messaggio da fiorubber » 18 aprile 2008, 12:45

nn ho mai volato e l'idea di doverci salire su nn mi spaventava, almeno fino a quando nn me ne sono reso conto in aereoporto. a dir la verità mi spaventa anche il fatto di potrmi sentire male in aereo tipo: panico, ansia, ...

Avatar utente
spaceodissey
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 608
Iscritto il: 17 ottobre 2006, 22:09
Località: Parma

Re: ci devo riprovare... spero qualcuno mi aiuti!!!

Messaggio da spaceodissey » 18 aprile 2008, 14:07

fiorubber ha scritto:nn ho mai volato e l'idea di doverci salire su nn mi spaventava, almeno fino a quando nn me ne sono reso conto in aereoporto. a dir la verità mi spaventa anche il fatto di potrmi sentire male in aereo tipo: panico, ansia, ...
Allora: vediamo di mettere un po' le cose in ordine: tu dici di aver paura di non poter far niente quando l'aereo "sta per schiantarsi". Qui ci sono due temi: quello del controllo e quello "tecnico".
Partiamo d quello tecnico: l'aereo non si schianta. L'aereo può avere problemi tecnici. Le fasi in cui statisticamente è più probabile che ci siano degli incidenti sono -in ordine- atterraggio e decollo. Per cui, quando sei lassù, succeda quel che succeda, NON TI SCHIANTI. E non precipiti neppure, perchè l'aereo plana.
Se un inconveniente accade in decollo o atterraggio i piloti sono perfettamente in grado di reagire e la conseguenza nel 99,9% (periodico) dei casi è che non succede niente.
Tieni presente che la probabilità di essere coinvolti in un incidente aereo è più o meno la stessa di essere colpiti da un asteroide. E' più probabile essere colpiti da un fulmine, per dire.

Il problema del controllo: ammesso che tu potessi controllare l'aereo, sapresti cosa fare? Credo sia meglio affidarsi ai piloti :D . Non che non confidi nelle tue capacità, intendiamoci, ma mi fiderei un po' di più di uno che conosce la macchina come le sue tasche.
Inoltre, non sempre nella vita si ha il controllo: sul treno, ad esempio, non controlli tu...

Infine: ti è mai capitato, in altre occasioni, di provare ansia o panico? O è una cosa che ti capita solo pensando di salire su un aereo?
I voli del fifone:
Uno
Due
Tre
Quattro

Chuck Norris understands the ending of 2001: a space odyssey

Avatar utente
fiorubber
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 35
Iscritto il: 17 aprile 2008, 17:24
Località: Avellino città del vino

Re: ci devo riprovare... spero qualcuno mi aiuti!!!

Messaggio da fiorubber » 19 aprile 2008, 0:41

si mi è capitato di avere panico ed ansia e sono proprio loro i miei principali nemici. sai, nn avendo mai affrontato un viaggio ho paura che anche una situazione per nulla pericolosa, per me diventi fatto di panico e quindi nn potendo scendere dal mezzo diventi ingestibile. tutto questo mi fa temere per la traversata.
per quanto riguarda il mezzo, sono cosapevole del fatto che i maggiori rischi si possono avere durante il decollo o l'atterraggio ma vorrei sapere (così da aumentare la mia sicurezza, perchè devo essere sincero ci state riuscendo ed alla grande e ve ne sono grato) vista la preparazione di molti di voi in materia, se un'ala può subire dei danni durante un volo.

Avatar utente
spaceodissey
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 608
Iscritto il: 17 ottobre 2006, 22:09
Località: Parma

Re: ci devo riprovare... spero qualcuno mi aiuti!!!

Messaggio da spaceodissey » 19 aprile 2008, 8:08

fiorubber ha scritto:si mi è capitato di avere panico ed ansia e sono proprio loro i miei principali nemici. sai, nn avendo mai affrontato un viaggio ho paura che anche una situazione per nulla pericolosa, per me diventi fatto di panico e quindi nn potendo scendere dal mezzo diventi ingestibile. tutto questo mi fa temere per la traversata.
Quindi, sostanzialmente, hai paura di aver paura. :)
Non so aiutarti più di tanto perchè io soffro solo un po' di ansia e normalmente quando sono su un aereo ho voglia di tante cose... ma mai di scendere! Però pensa che anche da un treno, non puoi scendere. Anche da una nave.
Ovviamente fino a che non ci sali, non ti puoi rendere conto di quello che proverai. Tieni inoltre presente che le senzazioni che proverai in volo sono (questo te lo posso garantire) molto diverse e lontane da quelle che ti puoi immaginare, ma non commettere l'errore di fartele descrivere perchè sono molto soggettive.
E poi per Mykonos il volo è così breve che non farai in tempo a pensare di essere su un aereo che già dovrai scendere
fiorubber ha scritto:per quanto riguarda il mezzo, sono cosapevole del fatto che i maggiori rischi si possono avere durante il decollo o l'atterraggio ma vorrei sapere (così da aumentare la mia sicurezza, perchè devo essere sincero ci state riuscendo ed alla grande e ve ne sono grato) vista la preparazione di molti di voi in materia, se un'ala può subire dei danni durante un volo.
Sì. Può essere colpita da un asteroide. O essere vittima di un attacco alieno. :D
Scherzi a parte: in nessun caso conosciuto è possibile che l'ala possa subire danni durante il volo (o nelle fasi si decollo/atterraggio). Aggiungerei che le ali sono costruite in modo da resistere a sollecitazioni molto, molto più forti di quelle riscontrabili in natura.
Comunque è scorretto parlare di "rischi" in decollo o atterraggio, perchè la realtà è che non si rischia MAI NIENTE per NESSUN MOTIVO. E' più corretto dire che statisticamente è più probabile che vi siano degli inconvenienti in quelle fasi.
I voli del fifone:
Uno
Due
Tre
Quattro

Chuck Norris understands the ending of 2001: a space odyssey

Avatar utente
Quilodico
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 118
Iscritto il: 18 marzo 2007, 11:26
Località: Trento

Re: ci devo riprovare... spero qualcuno mi aiuti!!!

Messaggio da Quilodico » 19 aprile 2008, 12:15

fiorubber ha scritto:si mi è capitato di avere panico ed ansia e sono proprio loro i miei principali nemici. sai, nn avendo mai affrontato un viaggio ho paura che anche una situazione per nulla pericolosa, per me diventi fatto di panico e quindi nn potendo scendere dal mezzo diventi ingestibile. tutto questo mi fa temere per la traversata.
per quanto riguarda il mezzo, sono cosapevole del fatto che i maggiori rischi si possono avere durante il decollo o l'atterraggio ma vorrei sapere (così da aumentare la mia sicurezza, perchè devo essere sincero ci state riuscendo ed alla grande e ve ne sono grato) vista la preparazione di molti di voi in materia, se un'ala può subire dei danni durante un volo.
Se ti va e se non è troppo personale, ti va di raccontarci un po' di più sulla tua ansia? Da quanto soffri di attacchi di panico?

Avatar utente
fiorubber
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 35
Iscritto il: 17 aprile 2008, 17:24
Località: Avellino città del vino

Re: ci devo riprovare... spero qualcuno mi aiuti!!!

Messaggio da fiorubber » 19 aprile 2008, 13:48

ho 25 anni ed intorno ai 20 ho iniziato a soffrirne, prima ero come tutti i ragazzi (o la maggior parte) immaturo ed incosciente, forse anche di più, poi mi sono dovuto calmare a causa dell'ansia.oggi, il panico l'ho risolto, nn ne soffro più ma ogni volta penso "se mi ritorna???", come ha scritto giustamente spaceodissey ho paura di aver paura.

Avatar utente
Quilodico
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 118
Iscritto il: 18 marzo 2007, 11:26
Località: Trento

Re: ci devo riprovare... spero qualcuno mi aiuti!!!

Messaggio da Quilodico » 19 aprile 2008, 14:08

fiorubber ha scritto:ho 25 anni ed intorno ai 20 ho iniziato a soffrirne, prima ero come tutti i ragazzi (o la maggior parte) immaturo ed incosciente, forse anche di più, poi mi sono dovuto calmare a causa dell'ansia.oggi, il panico l'ho risolto, nn ne soffro più ma ogni volta penso "se mi ritorna???", come ha scritto giustamente spaceodissey ho paura di aver paura.
e come mai se nella vita quotidiana hai superato gli attacchi di panico, hai paura di non riuscire a gestirli sull'aereo. Cosa c'è di diverso? Perchè pensi che non saresti in grado di mantenere il controllo? Non preoccuparti dell'ansia anticipatoria: la paura della paura è, ahimè, il mood comune a TUTTI coloro che hanno sperimentato l'attacco di panico. Ti capisco in pieno. Questo era il motivo per cui anche io non volevo volare....... :D

Avatar utente
fiorubber
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 35
Iscritto il: 17 aprile 2008, 17:24
Località: Avellino città del vino

Re: ci devo riprovare... spero qualcuno mi aiuti!!!

Messaggio da fiorubber » 19 aprile 2008, 17:07

è bello confrontarsi con chi può capire quello che provi :D complimenti agli autori del forum...
...ritornando a noi,
quilodico spero anch'io di superare la paura di aver paura sai, stando a terra e attraversando una situazione di ansia nn sei costretto a dover rimanere per forza lì e concentrarti per nn farla diventare panico, puoi andare via o nasconderti o distrarti o parlare con qualcuno che ti capisca (ci fosse magari la possibilità di usare il telefono a borbo o si può???) o fare tante altre cose che in aereo è difficile fare. poi stando in aereo è molto facile concentrarsi su cose improbabili come un incidente, un atterraggio sbagliato, perchè no un asteroide :mrgreen:, un attacco :alien: e da li la paura di volare!!!

Avatar utente
Quilodico
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 118
Iscritto il: 18 marzo 2007, 11:26
Località: Trento

Re: ci devo riprovare... spero qualcuno mi aiuti!!!

Messaggio da Quilodico » 20 aprile 2008, 14:59

fiorubber ha scritto:è bello confrontarsi con chi può capire quello che provi :D complimenti agli autori del forum...
...ritornando a noi,
quilodico spero anch'io di superare la paura di aver paura sai, stando a terra e attraversando una situazione di ansia nn sei costretto a dover rimanere per forza lì e concentrarti per nn farla diventare panico, puoi andare via o nasconderti o distrarti o parlare con qualcuno che ti capisca (ci fosse magari la possibilità di usare il telefono a borbo o si può???) o fare tante altre cose che in aereo è difficile fare. poi stando in aereo è molto facile concentrarsi su cose improbabili come un incidente, un atterraggio sbagliato, perchè no un asteroide :mrgreen:, un attacco :alien: e da li la paura di volare!!!
molto bene molto bene. E dimmi un po'. Quali sono le cose che potresti fare sull'aereo per non farti assalire dalla paura? E no, il telefono non si può accendere :mrgreen: : ma cosa cambierebbe? Dimmi quali strategie "salvifiche" potresti mettere in atto, se potessi usare il cellulare...è importante perchè racconterebbe qualcosa di più del tuo modo di affrontare l'ansia e, di conseguenza, per aiutarti a trovare un'alternativa piacevole anche per aria :D

Avatar utente
fiorubber
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 35
Iscritto il: 17 aprile 2008, 17:24
Località: Avellino città del vino

Re: ci devo riprovare... spero qualcuno mi aiuti!!!

Messaggio da fiorubber » 21 aprile 2008, 1:40

il telefono aiuterebbe perchè potresti parlare con qualcuno, sarebbe un modo per distrarsi e nn pensare al volo poi sinceramente strategie salvifiche in aria nn credo ce ne possano essere, almeno per me, ho paura e basta. l'unica cosa positiva sarebbe affrontare un volo che nn subisce il benchè minimo intoppo e quindi convivere con una dose di ansia nn troppo esagerata. comunque il mio problema rimane nn poter scendere dall'aereo e di conseguenza avere una crisi di panico. :cry:

Avatar utente
fiorubber
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 35
Iscritto il: 17 aprile 2008, 17:24
Località: Avellino città del vino

Re: ci devo riprovare... spero qualcuno mi aiuti!!!

Messaggio da fiorubber » 21 aprile 2008, 12:50

:shock: scusate ragazzi, ho visto il video nel topic "alcuni chiarimenti sul voli". se durante l'ascesa un aereo trova un uccellino sui suoi passi potrebbe incendiarsi o rischiare lo scoppio di un motore :shock: .
capita ogni volta che un uccello viene arrostito o il caso del video è un caso particolare, perchè se capita ogni volta la sicurezza del mezzo nn è poi così eccessiva.
che ne pensate???

Avatar utente
spaceodissey
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 608
Iscritto il: 17 ottobre 2006, 22:09
Località: Parma

Re: ci devo riprovare... spero qualcuno mi aiuti!!!

Messaggio da spaceodissey » 21 aprile 2008, 20:35

fiorubber ha scritto::shock: scusate ragazzi, ho visto il video nel topic "alcuni chiarimenti sul voli". se durante l'ascesa un aereo trova un uccellino sui suoi passi potrebbe incendiarsi o rischiare lo scoppio di un motore :shock: .
capita ogni volta che un uccello viene arrostito o il caso del video è un caso particolare, perchè se capita ogni volta la sicurezza del mezzo nn è poi così eccessiva.
che ne pensate???
Hai mai sentito parlare di "bird strike"? I telegiornali e i giornali, ogni volta che un aereo atterra un po' di traverso, parlano di mancata tragedia per un soffio. Eppure, non riportano mai di aerei con piantata motore a causa di un uccello. Già questo dovrebbe tranquillizzarti: è un evento rarissimo e ancora più raro è che il motore si pianti. Come si diceva nell'altro thread la stragrande maggiornanza delle volte, l'uccellino malcapitato viene arrostito e sputato. Le compagnie low cost di tanto in tanto li servono ai passeggeri come omaggio :D :D . Altra cosa che dovrebbe tranquillizzarti: se guardi il filmato l'aereo va in bird strike durante il decollo, al massimo della potenza, eppure l'aereo "va su" tranquillamente: non ondeggia, non si piega da una parte, niente. Poi, naturalmente, torna a terra.
Infine: ogni aeroporto ha i suoi metodi per tenere lontani gli uccelli che, in ogni caso, tendenzialmente, non si avvicinano a posti dove ci sono bestioni roboanti che decollano a trecento km/h

Parlando di cose più importanti (perchè queste cose sulla sicurezza sono facilmente superabili): se pensi che parlare con qualcuno durante il volo ti possa tranquillizzare, puoi farlo presente agli A/V prima di decollare (soprattutto se sono ragazze: solitamente le ragazze hanno la "sindrome dell'infermiera" e magari ti vengono a controllare ogni tanto :wink: ); inoltre, statisticamente, è molto probabile che sul tuo volo ci sia un medico: se hai un attacco di panico, è molto probabile che ti possa aiutare.

Non sono d'accordo con te sul fatto che l'unica soluzione sarebbe un volo perfetto: l'unica soluzione sarebbe un volo ultra-movimentato. Che ne so: correnti, turbolenze, vento di traverso e una bella riattaccata finale. Dopo quello, qualsiasi volo sarebbe una passeggiata :) (si scherza, eh!)
I voli del fifone:
Uno
Due
Tre
Quattro

Chuck Norris understands the ending of 2001: a space odyssey

Avatar utente
fiorubber
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 35
Iscritto il: 17 aprile 2008, 17:24
Località: Avellino città del vino

Re: ci devo riprovare... spero qualcuno mi aiuti!!!

Messaggio da fiorubber » 22 aprile 2008, 12:37

spaceodissey ha scritto:Parlando di cose più importanti (perchè queste cose sulla sicurezza sono facilmente superabili): se pensi che parlare con qualcuno durante il volo ti possa tranquillizzare, puoi farlo presente agli A/V prima di decollare (soprattutto se sono ragazze: solitamente le ragazze hanno la "sindrome dell'infermiera" e magari ti vengono a controllare ogni tanto :wink: ); inoltre, statisticamente, è molto probabile che sul tuo volo ci sia un medico: se hai un attacco di panico, è molto probabile che ti possa aiutare.

Non sono d'accordo con te sul fatto che l'unica soluzione sarebbe un volo perfetto: l'unica soluzione sarebbe un volo ultra-movimentato. Che ne so: correnti, turbolenze, vento di traverso e una bella riattaccata finale. Dopo quello, qualsiasi volo sarebbe una passeggiata :) (si scherza, eh!)
statisticamente che significa!!! che potrei avere la fortuna che ci sia un passeggero medico, o ci sono medici che lavorano per le compagnie? comunque con un medico a bordo forse le cose andrebbero meglio.

se dovessi riuscire a salire in aereo ed il volo è movimentato: o mi anestetizzano o vado in cabina piloti e sequestro il capitano e l'assistente fino a che nn atterrano o una A/V mi aiuta a distrarmi durante la fase di mal tempo.

Avatar utente
spaceodissey
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 608
Iscritto il: 17 ottobre 2006, 22:09
Località: Parma

Re: ci devo riprovare... spero qualcuno mi aiuti!!!

Messaggio da spaceodissey » 22 aprile 2008, 14:39

fiorubber ha scritto:statisticamente che significa!!! che potrei avere la fortuna che ci sia un passeggero medico, o ci sono medici che lavorano per le compagnie? comunque con un medico a bordo forse le cose andrebbero meglio.

se dovessi riuscire a salire in aereo ed il volo è movimentato: o mi anestetizzano o vado in cabina piloti e sequestro il capitano e l'assistente fino a che nn atterrano o una A/V mi aiuta a distrarmi durante la fase di mal tempo.
Significa che su ogni volo è molto probabile che ci sia un medico. In Italia c'è un medico ogni 175 abitanti (circa), quindi già su un md-80 c'è una buona probabilità di trovarne uno, stessa cosa su un Boeing 737. Tieni inoltre presente che tutto l'equipaggio ha nozioni mediche di base.

La mia era una battuta, ovviamente non ti auguro un volo movimentato. Però mi viene da chiederti cosa ci sarebbe di diverso tra un volo con turbolenze e uno senza. Per l'aereo non cambia assolutamente niente e, ovviamente, tu (come tutti i passeggeri) non sei MAI, per nessun motivo, in pericolo.
In particolare: se una A/V ti aiuta a distrarti, il pericolo svanisce? Perchè? La turbolenza c'è lo stesso e all'aereo fa sempre lo stesso effetto.
I voli del fifone:
Uno
Due
Tre
Quattro

Chuck Norris understands the ending of 2001: a space odyssey

pallinik
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 9
Iscritto il: 18 aprile 2008, 12:21
Località: Napoli

Re: ci devo riprovare... spero qualcuno mi aiuti!!!

Messaggio da pallinik » 22 aprile 2008, 15:18

Ciao sono Paola ed anch'io ho appena aperto un argomento su questo Forum dove spero interverrai anche tu...visto che il terrore dell'aereo ci accomuna!
Ti scrivo per raccontarti la mia esperienza e perchè così quelli che riescono per fortuna a dirci sempre la cosa giusta (spaceodissey-Quilodico -mcgyver79...) possono prendere 2 piccioni con una fava e tranquillizzarci entrambi!!!!!!Da quel che ho capito non sei mai salito su un'aereo...vero? Beh...se 6 mesi fa ci sono riuscita io può farlo chiunque!!!Non per peccare di "presunzione"(!?) ma se tu solo sapessi le mie condizioni, le mie ansie, i miei pensieri distruttivi, gli attacchi di panico di cui soffro (anche a terra!)...allora cominceresti a pensare che in fondo non stai poi messo così male...Se ti fa piacere sapere come ho fatto almeno a provarci(ora chiedo aiuto per fare il richiamo!Come per le vaccinazioni!) rispondimi pure...

Avatar utente
fiorubber
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 35
Iscritto il: 17 aprile 2008, 17:24
Località: Avellino città del vino

Re: ci devo riprovare... spero qualcuno mi aiuti!!!

Messaggio da fiorubber » 23 aprile 2008, 3:05

complimenti paola per essere, anche se solo una volta, riuscita a salire sull'aereo, vorrei riuscirci anche io, pure se il viaggio dovesse costarmi ansia, paure, pensieri brutti, panico.
credo che tutti o quasi durante il primo volo stiano un pò sull'attenti.
grazie per il tuo messaggio.
a presto

Avatar utente
mcgyver79
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 8490
Iscritto il: 25 gennaio 2006, 14:04

Re: ci devo riprovare... spero qualcuno mi aiuti!!!

Messaggio da mcgyver79 » 23 aprile 2008, 9:02

Siete una di Napoli e l'altro di Avellino, potete organizzarvi per fare un volo assieme!! :mrgreen:

Ciaooooo.
McGyver

Avatar utente
fiorubber
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 35
Iscritto il: 17 aprile 2008, 17:24
Località: Avellino città del vino

Re: ci devo riprovare... spero qualcuno mi aiuti!!!

Messaggio da fiorubber » 23 aprile 2008, 16:13

8) mai dire mai... :mrgreen:
magari capita di fare un volo assieme per caso!!!
immaginate, lei che piange da un lato ed io che urlo dall'altro :D o magari tutti e due nella cabina del pilota a pregarlo di atterrare, voglio poi vedere se il pilota nn atterra sul primo prato libero che trova!!!

Avatar utente
mcgyver79
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 8490
Iscritto il: 25 gennaio 2006, 14:04

Re: ci devo riprovare... spero qualcuno mi aiuti!!!

Messaggio da mcgyver79 » 23 aprile 2008, 16:32

fiorubber ha scritto:8) mai dire mai... :mrgreen:
magari capita di fare un volo assieme per caso!!!
immaginate, lei che piange da un lato ed io che urlo dall'altro :D o magari tutti e due nella cabina del pilota a pregarlo di atterrare, voglio poi vedere se il pilota nn atterra sul primo prato libero che trova!!!
La coppia del secolo!! :twisted: :twisted: :lol:

Ciaooooo.
McGyver

Avatar utente
fiorubber
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 35
Iscritto il: 17 aprile 2008, 17:24
Località: Avellino città del vino

Re: ci devo riprovare... spero qualcuno mi aiuti!!!

Messaggio da fiorubber » 24 aprile 2008, 4:33

:shock: ho comunque deciso di prenotare il volo e nel tempo che attenderò cercherò di preparami al meglio.
ora vorrei sapere con quale compagnia mi conviene volare, qualche dritta magari per risparmiare e soprattutto c'è qualche compagnia che fa volo diretto napoli - mykonos o devo far scalo ad atene???
grazie a tutti\e...

Avatar utente
mcgyver79
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 8490
Iscritto il: 25 gennaio 2006, 14:04

Re: ci devo riprovare... spero qualcuno mi aiuti!!!

Messaggio da mcgyver79 » 24 aprile 2008, 9:13

fiorubber ha scritto:ora vorrei sapere con quale compagnia mi conviene volare, qualche dritta magari per risparmiare e soprattutto c'è qualche compagnia che fa volo diretto napoli - mykonos o devo far scalo ad atene???
Temo la seconda che hai detto.

Ciaooooo.
McGyver

Avatar utente
fiorubber
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 35
Iscritto il: 17 aprile 2008, 17:24
Località: Avellino città del vino

Re: ci devo riprovare... spero qualcuno mi aiuti!!!

Messaggio da fiorubber » 3 maggio 2008, 18:53

il volo nn l'ho ancora prenotato perchè sicuramente tra un pò ci saranno i voli estivi, diretti, quindi magari mi risparmio due salite e due discese.
però dopo un periodo di tranquilla riflessione fatta delle mie paure, dei vostri utili consigli, dele vostre esperienze e delle 4 regole, posso dire che il mio problema più serio è la crociera con annessa altezza a :shock: 10000 METRI SOPRA IL CIELO...
nn credo di temere il decollo in quanto la spinte dei motori mi diverte, amo i motori!!!
l'atterraggio nn credo di doverlo temere in quanto è il momento di scarico, il momento in cui la tenzione per il volo scompare...
come devo fare per la crociera, l'altezza e magari turbolenze e problemini vari???
AIUTOOOOOOOOOOO

Rispondi