sos volo domani per nyc

La fobia del volo: dubbi comuni, cause, soluzioni.
Vincere la Paura di Volare con MD80.it

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
beatrice
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 28
Iscritto il: 25 agosto 2008, 14:19

sos volo domani per nyc

Messaggio da beatrice » 26 agosto 2008, 23:29

Ciao a tutti! Ho scoperto questo forum cercando rimedi contro il "mal di volo". Domani dovrei partire per NY dove studiero' per il prossimo anno. Ho sempre avuto una paura folle dell'aereo, nonostante sia costretta a prenderlo frequentemente ( vivo negli Stati Uniti da qualche anno). Piu' di una volta sono scesa dall'aereo, mai arrivata in aereoporto o all'ultimo ho optato per interminabili viaggi in autobus. Per farla breve, dopo gli ultimi eventi, credo che domani non riusciro' piu' a salire sull'aereo. E dire che il mio ragazzo mi aspetta la' e non vedo l'ora di riabbracciarlo. :( Ho compratto il biglietto con due compagnie diverse: prima british, poi per paura della tratta tra l'italia e londra ( visto che odio gli aerei piccoli e vecchiotti), ho deciso di prenotare anche con eurofly e fare il volo diretto. Lo so che i charter sono come i voli di linea, ma non conosco bene questa compagnia e non so se posso stare tranquilla. Qualcuno sa dirmi qualcosa?
Grazie!

Avatar utente
Angus_Air
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 179
Iscritto il: 8 marzo 2008, 23:49

Re: sos volo domani per nyc

Messaggio da Angus_Air » 26 agosto 2008, 23:40

Carissima Beatrice...ma dai non dirai sul serio ??? hai fatto tante volte questa tratta ? è mai sucesso niente ?
stai tranquilla !!! ahhh come ti invidio, io stato due volte e a NY...pensa a goderti il volo, al tuo boy che ti aspetta ed al limite prendi un tranquillante...per quanto riguarda Eurofly usa degli ottimi Airbus 330 che sono affidabilissimi, forse lo spazio gambe non è il massimo ed il cibo lascia a desiderare, ma per il resto tutto ok

ciao bella !!! in bocca al lupo e salutami la capitale del mondo !!! i love NY

angus

Avatar utente
mcgyver79
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 8490
Iscritto il: 25 gennaio 2006, 14:04

Re: sos volo domani per nyc

Messaggio da mcgyver79 » 26 agosto 2008, 23:44

Sei arrivata proprio all'ultimo e possiamo lavorare un po' pochino sulla tua paura, anche perché non sei entrata nei particolari. Eurofly è un'accellente compagnia, non puoi che trovarti bene!!

E cerca di partire, il partner val bene un po' di tensione/panico (o almeno così dovrebbe essere 8) )!!

Ciaooooo.
McGyver

beatrice
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 28
Iscritto il: 25 agosto 2008, 14:19

Re: sos volo domani per nyc

Messaggio da beatrice » 27 agosto 2008, 8:04

Grazie angus e mcgyver per le risposte!
Solo una volta, su un volo Miami-Francoforte, ho creduto che l'aereo stesse precipitando. Eravamo partiti da poco ( forse 1h/1h e mezza), coi vassoi della cena davanti a noi, all'improvviso l'aereo ha perso quota e tutto è volato per aria. In quel momento ho davvero pensato di morire. Lo so che queste cose possono succedere e che non sono pericolose, pero' da allora non sono piu' riuscita a stare tranquilla su un aereo. Anche quando il segnale delle cinture è spento, penso che da un momento all'altro possa succedere qualcosa. Mi spaventano le traversate oceaniche perchè si incontrano spesso turbolenze. Con la A330 si sentono molto? Perchè il Codacons ha definito gli aerei dell'eurofly "carrette dei cieli"?

Avatar utente
mcgyver79
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 8490
Iscritto il: 25 gennaio 2006, 14:04

Re: sos volo domani per nyc

Messaggio da mcgyver79 » 27 agosto 2008, 8:20

beatrice ha scritto:Grazie angus e mcgyver per le risposte!
Solo una volta, su un volo Miami-Francoforte, ho creduto che l'aereo stesse precipitando. Eravamo partiti da poco ( forse 1h/1h e mezza), coi vassoi della cena davanti a noi, all'improvviso l'aereo ha perso quota e tutto è volato per aria. In quel momento ho davvero pensato di morire. Lo so che queste cose possono succedere e che non sono pericolose, pero' da allora non sono piu' riuscita a stare tranquilla su un aereo. Anche quando il segnale delle cinture è spento, penso che da un momento all'altro possa succedere qualcosa. Mi spaventano le traversate oceaniche perchè si incontrano spesso turbolenze. Con la A330 si sentono molto? Perchè il Codacons ha definito gli aerei dell'eurofly "carrette dei cieli"?
Inutile dire che le turbolenze non si sentono, diciamo che in quota l'aria è sempre piuttosto in movimento e quindi il pericolo c'è; però se consideri a quante decine di km/h viaggia il vento a quell'altezza senza che un aereo faccia una piega (al massimo qualche scossone) puoi renderti conto di quanto influisca in misura minima sul volo. Le sensazioni di perdita di quota sono difficilimente valutabili in assenza di indicatori, e lo stato d'animo derivante dalla paura di volare potrebbe acuire il tutto.

Non risulta che Eurofly abbia in flotta velivoli definibili in tal modo, è sicuramente una sparata di pessimo gusto che da un organismo come Codacons (che solitamente fa le cose con criterio) non ci si dovrebbe aspettare.

Per quanto ci riguarda Eurofly è una signora compagnia.

Ciaooooo.
McGyver

Avatar utente
Toeloop
FL 250
FL 250
Messaggi: 2891
Iscritto il: 14 luglio 2007, 9:55
Località: Between KTEB and KCDW
Contatta:

Re: sos volo domani per nyc

Messaggio da Toeloop » 27 agosto 2008, 8:43

beatrice ha scritto:Grazie angus e mcgyver per le risposte!
Mi spaventano le traversate oceaniche perchè si incontrano spesso turbolenze. Con la A330 si sentono molto? Perchè il Codacons ha definito gli aerei dell'eurofly "carrette dei cieli"?
Ho volato con Eurofly sulla tratta Roma - New York e ritorno e ti posso assicurare che l'A330 è un ottimo velivolo, molto ma molto comodo.
Per quanto riguarda le turbolenze dirti che non ne incontrerai nemmeno una sarebbe come leggere nella palla di cristallo (la mia, in questo momento, è in riparazione) ma sono eventi rarissimi che possano creare problemi anche perché i radar meteo sugli aerei sono stati messi lì apposta, per cui se ci dovesse essere qualche possibilità, tranquilla che gli passeranno intorno.
Il Codacons è piuttosto sensazionalista e questo lo si sa (basta sentirsi alle 6 di mattina su Radio1 il programma della Falcetti e quando ci sta il boss del Codacons sono sempre casini perché interiviene su tutto, non lascia parlare gli altri e così via) quindi ha fatto la sua sparata ad effetto che gli porterà qualche iscritto in più (IMHO)
Vai tranquilla: con Eurofly si vola bene e, molto spesso, si mangia anche bene :)
Immagine
Immagine

beatrice
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 28
Iscritto il: 25 agosto 2008, 14:19

Re: sos volo domani per nyc

Messaggio da beatrice » 27 agosto 2008, 8:53

Grazie a tutti per le risposte. Toeloop mi fa piacere che ti sei trovato bene con Eurofly!

Scusate la domanda, ma in mezzo all'oceano l' aereo puo' fare un atterragio di emergenza? Che succede se ci sono problemi 3/4 ore dopo il decollo?

Avatar utente
mcgyver79
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 8490
Iscritto il: 25 gennaio 2006, 14:04

Re: sos volo domani per nyc

Messaggio da mcgyver79 » 27 agosto 2008, 8:57

Ogni aereo che compie un volo transoceanico vola seguendo una rotta particolare, che gli consente di avere un aeroporto ove atterrare in caso di emergenza entro il suo raggio massimo di autonomia.

Gli aeromobili abilitati alle transvolate oceaniche hanno la certificazione ETOPS (Extended range Twin Operational Performance Standards), che varia da modello a modello.

Qualcuno più competente e tecnico di me potrà entrare nel dettaglio della questione, se ti interessa.

Ciaooooo.
McGyver

beatrice
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 28
Iscritto il: 25 agosto 2008, 14:19

Re: sos volo domani per nyc

Messaggio da beatrice » 27 agosto 2008, 9:08

Grazie per la precisazione, mcgyver.
Ho sempre pensato che quando sei sull'oceano, se qualcosa va storto, non ci sia niente da fare.
Posso chiederti ancora una cosa? Quali sono le principali ragioni per cui si verificano esplosioni a bordo?

Ciao e grazie!

Avatar utente
mcgyver79
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 8490
Iscritto il: 25 gennaio 2006, 14:04

Re: sos volo domani per nyc

Messaggio da mcgyver79 » 27 agosto 2008, 9:12

beatrice ha scritto:Grazie per la precisazione, mcgyver.
Ho sempre pensato che quando sei sull'oceano, se qualcosa va storto, non ci sia niente da fare.
Posso chiederti ancora una cosa? Quali sono le principali ragioni per cui si verificano esplosioni a bordo?
Questo invero lo ignoro... so per certo che in italia capita se Slowly nei giorni in cui vola soffre di meteorismo, all'estero non so. ;-) :lol:

Ciaooooo.
McGyver

Wolf359
FL 300
FL 300
Messaggi: 3429
Iscritto il: 2 giugno 2008, 13:21

Re: sos volo domani per nyc

Messaggio da Wolf359 » 28 agosto 2008, 20:32

Da quando in Europa ci sono aerei vecchiotti? Eurofly va bene! 8)

Avatar utente
Alfa Victor Mike
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 499
Iscritto il: 20 dicembre 2007, 9:32

Re: sos volo domani per nyc

Messaggio da Alfa Victor Mike » 29 agosto 2008, 7:54

beatrice ha scritto:Perchè il Codacons ha definito gli aerei dell'eurofly "carrette dei cieli"?
Non solo lui, anche il ministro dei trasporti lo disse!
Erano due persone molto acculturate e informate sui fatti... ma in Italia non ci si può certo aspettare che ci siano esperti nei settori politici o istituzionali in cui operano!
Quell'aereo saltò un volo lasciando a terra 280 passeggeri che tornavano dalle maldive perchè per un pezzo ritenuto difettoso fu obbligato a non volare e la Eurofly decise che quell'aereo non sarebbe partito fino a quando non fosse arrivato il pezzo di ricambio, che oltretutto arrivò il giorno dopo!
Nel panico generale delle proteste dei passeggeri, il ministro tuonò "basta con le carrette dei cieli!" ma nessuno di tutte queste menti brillanti realizzò quanto è grande la sicurezza del trasporto aereo e che dimostrazione tale ne era stata data in questo episodio. Oltretutto fu fatta una pessima figuraccia visto che gli A330 di Eurofly sono nuovi e perfettamente mantenuti!

Una curiosità.... che associazione fai con gli aerei che definisci "piccoli e vecchiotti"?
Perchè li odi...? Secondo te c'è un motivo in particolare?
Michele.


"l'esperto è colui che ha già commesso tutti gli errori"

Wolf359
FL 300
FL 300
Messaggi: 3429
Iscritto il: 2 giugno 2008, 13:21

Re: sos volo domani per nyc

Messaggio da Wolf359 » 29 agosto 2008, 10:52

Quando la gente capirà che i giornalisti non sono gli esperti di aeronautica, ma sono esperti solo nel parlare?

po-paolo
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 203
Iscritto il: 4 dicembre 2007, 16:26

Re: sos volo domani per nyc

Messaggio da po-paolo » 29 agosto 2008, 11:31

beatrice ha scritto: Scusate la domanda, ma in mezzo all'oceano l' aereo puo' fare un atterragio di emergenza? Che succede se ci sono problemi 3/4 ore dopo il decollo?
ti rassicurerà sapere che non sei "in mezzo all'oceano"
si passa sempre a ...portata di aeroporto.
quando sei sul mare ormai l'aereo è talmente in alto che semplicemente planando (anche a motore spento) arriva sulla terraferma

Avatar utente
Slowly
Administrator
Administrator
Messaggi: 26108
Iscritto il: 28 settembre 2004, 12:43
Località: ...nei pensieri di chi mi vuole bene!
Contatta:

Re: sos volo domani per nyc

Messaggio da Slowly » 29 agosto 2008, 14:10

mcgyver79 ha scritto:
beatrice ha scritto:Grazie per la precisazione, mcgyver.
Ho sempre pensato che quando sei sull'oceano, se qualcosa va storto, non ci sia niente da fare.
Posso chiederti ancora una cosa? Quali sono le principali ragioni per cui si verificano esplosioni a bordo?
Questo invero lo ignoro... so per certo che in italia capita se Slowly nei giorni in cui vola soffre di meteorismo, all'estero non so. ;-) :lol:

Ciaooooo.
Nego tutto. :mrgreen:

No, non è vero che sull'oceano non ci sia niente ad fare. Le rotte transcontinentali sono tracciate tenendo presente le esigenze che potrebbero insorgere.
SLOWLY
MD80.it Admin

e-mail: slowly@interfree.it
MSN: slowly@md80.it
Skype: slo.ita

Scarica il mio (oh) mamma devo prendere l'aereo!

Rispondi