La mia paura

La fobia del volo: dubbi comuni, cause, soluzioni.
Vincere la Paura di Volare con MD80.it

Moderatore: Staff md80.it

Avatar utente
araial14
FL 500
FL 500
Messaggi: 11575
Iscritto il: 19 giugno 2007, 15:25
Località: Torino (Italia) Bahia (Brasile)

Re: La mia paura

Messaggio da araial14 » 4 febbraio 2010, 13:24

Lalla_Ste80 ha scritto:
Sai cosa??!!......forse devo smettarla di guardare "Indagini ad alta quota" su sky.... :lol:
Beh....Ma ti pare? Come farebbe altrimenti SKY ad avere utenti paganti? Lascia perdere per favore la spettacolarizzazione...Lo fanno sai perchè? Perchè gli incidenti aerei sono così rari da poterci investire soldi per produrre programmi che, sinceramente, non aggiungono nulla più di quanto già si sappia sull'evento stesso e che nella ricostruzione non solo non hanno memoria storica o filologica ma anche con l'uso infantile di immagini decisamente maldestre...Cambia canale! :wink:
Immagine
Immagine

Lalla_Ste80
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 43
Iscritto il: 16 giugno 2009, 23:27

Re: La mia paura

Messaggio da Lalla_Ste80 » 4 febbraio 2010, 13:35

Hai ragione, ansia da controllo....questa definizione me l'aveva data Luca nel primo topic che avevo aperto.....

Comunque, sì, mi fido della conoscenza che hanno gli altri.
Ho notato una cosa però ripensando ai miei voli...mi sono accorta che piu' ho conoscenza del mezzo, di come funziona ecc...e piu' riesco a controllare la paura quando sento che sta per arrivare.
La prima volta che ho volato non sapevo davvero cosa aspettarmi e ad ogni minimo rumore o movimento dell'aereo avevo il cuore in gola....invece già al volo successivo, grazie a tutto quello che ho letto qui sul forum, andava già un pochino meglio...l'aereo in atterraggio su Valencia ha "riattaccato"...e sapere cosa stava facendo mi ha permesso di controllare la paura.

Poi ci penso razionalmente, e mi accorgo che tutto questo non ha senso...penso che voglio sapere come funziona l'aereo, per essere piu' tranquilla....ma in effetti non so esattamente nemmeno come funziona la mia macchina :oops: eppure la guido senza farmi problemi....eppure se succedesse qualcosa all'auto, non saprei che fare!! E invece so benissimo che i piloti e gli AV sanno benissimo cosa fare in ogni situazione....

Quello che mi "salva" forse, o mi ha salvato negli ultimi due voli, è che di carattere tendo a sdrammatizzare le situazioni...lo faccio per pensare ad altro, per tenere lontana la paura....l'ultima volta per esempio che ho preso l'aereo ho visto sul "cruscotto" (come si chiama??!!) della cabina, davanti al pilota, una specie di librone con le pagine tutte rovinate....ho pensato che fosse il libretto d'istruzioni dell'aereo :lol: (del tipo, SI E'SPENTO UN MOTORE PG.56)....e questo mi ha fatto sorridere anche se avevo il cuore in gola e la pressione a mille.....

Avatar utente
araial14
FL 500
FL 500
Messaggi: 11575
Iscritto il: 19 giugno 2007, 15:25
Località: Torino (Italia) Bahia (Brasile)

Re: La mia paura

Messaggio da araial14 » 4 febbraio 2010, 13:40

Lalla_Ste80 ha scritto:Hai ragione, ansia da controllo....questa definizione me l'aveva data Luca nel primo topic che avevo aperto.....

Comunque, sì, mi fido della conoscenza che hanno gli altri.
Ho notato una cosa però ripensando ai miei voli...mi sono accorta che piu' ho conoscenza del mezzo, di come funziona ecc...e piu' riesco a controllare la paura quando sento che sta per arrivare.
La prima volta che ho volato non sapevo davvero cosa aspettarmi e ad ogni minimo rumore o movimento dell'aereo avevo il cuore in gola....invece già al volo successivo, grazie a tutto quello che ho letto qui sul forum, andava già un pochino meglio...l'aereo in atterraggio su Valencia ha "riattaccato"...e sapere cosa stava facendo mi ha permesso di controllare la paura.

Poi ci penso razionalmente, e mi accorgo che tutto questo non ha senso...penso che voglio sapere come funziona l'aereo, per essere piu' tranquilla....ma in effetti non so esattamente nemmeno come funziona la mia macchina :oops: eppure la guido senza farmi problemi....eppure se succedesse qualcosa all'auto, non saprei che fare!! E invece so benissimo che i piloti e gli AV sanno benissimo cosa fare in ogni situazione....

Quello che mi "salva" forse, o mi ha salvato negli ultimi due voli, è che di carattere tendo a sdrammatizzare le situazioni...lo faccio per pensare ad altro, per tenere lontana la paura....l'ultima volta per esempio che ho preso l'aereo ho visto sul "cruscotto" (come si chiama??!!) della cabina, davanti al pilota, una specie di librone con le pagine tutte rovinate....ho pensato che fosse il libretto d'istruzioni dell'aereo :lol: (del tipo, SI E'SPENTO UN MOTORE PG.56)....e questo mi ha fatto sorridere anche se avevo il cuore in gola e la pressione a mille.....
Benissimo carissima,
da quello che scrivi vedo che comunque hai fatto passi da gigante sulla strada corretta e con scarpe di ottima qualità...Ora il lavoro mi chiama :x Ma se hai pazienza, possiamo continuare più tardi. :wink:
Intanto spero che qualche tecnico intervenga per rispondere alle tue domande. :wink:
Un'ottima giornata.
Immagine
Immagine

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11583
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: La mia paura

Messaggio da flyingbrandon » 4 febbraio 2010, 17:02

Lalla_Ste80 ha scritto: vorrei sapere, volando sopra l'oceano è piu' probabile incontrare turbolenze, rispetto a volare sopra la terraferma, oppure è la stessa cosa??
se, ipotesi assurda, l'aereo dovesse avere dei problemi nel bel mezzo dell'oceano e dovesse raggiungere in planata l'aeroporto piu' vicino....avrebbe la possibilità di farlo, oppure dovrebbe ammarare..??

(scusate per le domande idiote.... :oops: ma se non le faccio qui a chi dovrei farle..??)....
Per la turbolenza....dipende dai venti di quel giorno...ma di una cosa sono certo....sono Uguali a quelle che potresti incontrare sulla terraferma... :D
I problemi di cui parli sono la perdita di TUTTI i motori dell'aereo...perchè è l'unico motivo che porterebbe ad una planata...in tutta onesta' è un evento molto raro.....così raro che non è considerato un evento probabile...ma comunque c'è chi è atterrato senza motori in un aeroporto proveniendo dal mezzo dell'oceano..... :wink: hai mangiato bene a pranzo oggi?
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
sardinian aviator
FL 450
FL 450
Messaggi: 4765
Iscritto il: 20 ottobre 2009, 11:12
Località: Nord Sardegna

Re: La mia paura

Messaggio da sardinian aviator » 4 febbraio 2010, 19:21

.l'ultima volta per esempio che ho preso l'aereo ho visto sul "cruscotto" (come si chiama??!!) della cabina, davanti al pilota, una specie di librone con le pagine tutte rovinate....ho pensato che fosse il libretto d'istruzioni dell'aereo :lol: (del tipo, SI E'SPENTO UN MOTORE PG.56)....e questo mi ha fatto sorridere anche se avevo il cuore in gola e la pressione a mille.....

Oddio, questo l'ho già visto in un film di Fantozzi. Il librone era il ponderoso volume "Come si pilota un aereo" :D
È meglio rimanere in silenzio ed essere considerati imbecilli piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio

Avatar utente
Superkick
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 523
Iscritto il: 5 ottobre 2009, 19:07
Località: Fiumicino (RM)

Re: La mia paura

Messaggio da Superkick » 4 febbraio 2010, 20:49

araial14 ha scritto:
Lalla_Ste80 ha scritto:
Sai cosa??!!......forse devo smettarla di guardare "Indagini ad alta quota" su sky.... :lol:
Beh....Ma ti pare? Come farebbe altrimenti SKY ad avere utenti paganti? Lascia perdere per favore la spettacolarizzazione...Lo fanno sai perchè? Perchè gli incidenti aerei sono così rari da poterci investire soldi per produrre programmi che, sinceramente, non aggiungono nulla più di quanto già si sappia sull'evento stesso e che nella ricostruzione non solo non hanno memoria storica o filologica ma anche con l'uso infantile di immagini decisamente maldestre...Cambia canale! :wink:
A chi dice che "l'aereo è poco sicuro" dopo essersi sorbito la solita puntata di "indagini ad alta quota" e simili su Sky io rispondo sempre che se Sky facesse un programma alternativo filmando tutti i voli che terminano con un lieto fine ogni giorno non gli basterebbero tutti i dispositivi di memorizzazione dati DEL MONDO per registrare UNA SOLA GIORNATA di tranquilli voli in tutto il globo. Tienitelo da parte questo esempio :mrgreen:
sardinian aviator ha scritto:.l'ultima volta per esempio che ho preso l'aereo ho visto sul "cruscotto" (come si chiama??!!) della cabina, davanti al pilota, una specie di librone con le pagine tutte rovinate....ho pensato che fosse il libretto d'istruzioni dell'aereo :lol: (del tipo, SI E'SPENTO UN MOTORE PG.56)....e questo mi ha fatto sorridere anche se avevo il cuore in gola e la pressione a mille.....

Oddio, questo l'ho già visto in un film di Fantozzi. Il librone era il ponderoso volume "Come si pilota un aereo" :D
Quale film? Non mi ricordo questa scena :D
VENDO JOYSTICK SAITEK X52 PRO
***Il mio Tour Mondiale su IVAO***
Immagine

Ministro della Stampa - Birra Point
Immagine

Avatar utente
braveboy
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 43
Iscritto il: 26 gennaio 2010, 0:30
Località: Roma

Re: La mia paura

Messaggio da braveboy » 4 febbraio 2010, 22:11

Non guardare indagini ad alta quota piuttosto indaga tu su come si stanno pewrfezionando sempre piu' i mezzi di sicurezza e la tecnologia e conseguentemente si è ridotto notevolmente il numero di incidenti.
Se vai a fondo in questo senso ti accorgi come stare su di un aereo in volo sia molto piu' sivuro di viaggiare in bus o sul treno..... :D

Avatar utente
sardinian aviator
FL 450
FL 450
Messaggi: 4765
Iscritto il: 20 ottobre 2009, 11:12
Località: Nord Sardegna

Re: La mia paura

Messaggio da sardinian aviator » 5 febbraio 2010, 13:31

Quale film? Non mi ricordo questa scena :D

Il titolo non lo ricordo però la scena è girata a CIA su un vecchio CV440 al quale alla fine si stacca un'ala. Nella stessa scena la gag del pavimento bucato con sopra il foglio di giornale e la perdita di parte dell'equipaggio. Tutto l'ufficio di Fantozzi andava in viaggio premio su un volo charter VERAMENTE low cost :D :D :D
È meglio rimanere in silenzio ed essere considerati imbecilli piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio

Avatar utente
braveboy
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 43
Iscritto il: 26 gennaio 2010, 0:30
Località: Roma

Re: La mia paura

Messaggio da braveboy » 5 febbraio 2010, 13:52

Il film si intolava" Dove vai in vacanza" e in una scena c'era una assitstente di volo di una certa età e claudicante che passava con una lavagnetta ove c'era scritto' Allaziare le zinturre di sicureza' :D davanti ai passeggeri

Avatar utente
notv
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1227
Iscritto il: 22 gennaio 2010, 0:16
Località: Torino/Verbania

Re: La mia paura

Messaggio da notv » 5 febbraio 2010, 21:01

ah,un'altra vittima di quelle maledette fictions.Io pure.Le detesto eppure le guardo.Meccanismi perversi dell'ansia.Poi quando "sei su" improvvisamente tutto perde molto di senso.Lo spazio per l'irrazionale si cortocircuita da solo.Non e' fantastico? Credo che la paura di volare mascheri,in molti casi,una magnifica attrazione.
Moriremo tutti.E le stelle si spegneranno poco a poco.

Avatar utente
Paolo_61
FL 500
FL 500
Messaggi: 9181
Iscritto il: 11 settembre 2008, 17:53
Località: MIL

Re: La mia paura

Messaggio da Paolo_61 » 5 febbraio 2010, 21:03

notv ha scritto: Credo che la paura di volare mascheri,in molti casi,una magnifica attrazione.
Odio et amo?

Avatar utente
notv
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1227
Iscritto il: 22 gennaio 2010, 0:16
Località: Torino/Verbania

Re: La mia paura

Messaggio da notv » 5 febbraio 2010, 21:14

Paolo_61 ha scritto:
notv ha scritto: Credo che la paura di volare mascheri,in molti casi,una magnifica attrazione.
Odio et amo?
ci sono poche cose che possono provocare emozioni contrastanti come il volo.
e una persona paurosa,specie se ansiosa,e' il transfert ideale di questo meccanismo.Si dovrebbe riuscire ad aprire un canale alle sensazioni positive,senza rimuovere per forza quelle negative.Non c'e nulla di male a cagarsi sotto ma,quando si e' in quota,bisognerebbe attivarsi ed accogliere tutta la poetica del volare.
Eros e thanatos,decollo atterraggio? :shock:
Moriremo tutti.E le stelle si spegneranno poco a poco.

Avatar utente
araial14
FL 500
FL 500
Messaggi: 11575
Iscritto il: 19 giugno 2007, 15:25
Località: Torino (Italia) Bahia (Brasile)

Re: La mia paura

Messaggio da araial14 » 5 febbraio 2010, 21:26

notv ha scritto:Credo che la paura di volare mascheri,in molti casi,una magnifica attrazione.
Eureka! :wink:
Immagine
Immagine

Lalla_Ste80
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 43
Iscritto il: 16 giugno 2009, 23:27

Re: La mia paura

Messaggio da Lalla_Ste80 » 14 marzo 2010, 23:07

Ciao a tutti!!!

Non ho piu' scritto, non perchè io non abbia piu' paura, ma solo perchè continuo a pensare che manca ancora tanto tempo al 2 di luglio, giorno della partenza, e quindi posso evitare di pensarci ancora per un pò.... :roll:

Ho tenuto a bada la paura su un volo di 4 ore, cercando di cacciare indietro l'ansia, di calmare il cuore che inizia a battere fortissimo, la sensazione che la pressione stia salendo paurosamente ....ripetevo nella mia mente le parole che ho letto sul forum e piano piano mi tranquillizzavo....non so se ce la farò su un volo del genere....così lungo intendo....MXP - SFO con scalo ad AMSTERDAM....sono piu' di 11 ore....tantissime.... :?
Ogni tanto penso che avrei potuto scegliere una destinazione piu' vicina...altre volte penso che sono proprio stupida ad avere questi pensieri, quando magari c'è molta gente che non ha paura e che vorrebbe viaggiare e per vari motivi non lo può fare....

Nonostante tutto però, non ho mai pensato a non partire....MAI...finora almeno....non ho mai pensato a rinunciare al viaggio....questo forse è già un passo avanti....io ci salirò sul quel maledett....ehm, dicevo su quel bellissimo e sicurissimo e comodissimo aereo ....con tutta la paura che avrò, ma ci salirò di sicuro!!!! :evil:

Avatar utente
araial14
FL 500
FL 500
Messaggi: 11575
Iscritto il: 19 giugno 2007, 15:25
Località: Torino (Italia) Bahia (Brasile)

Re: La mia paura

Messaggio da araial14 » 14 marzo 2010, 23:09

Lalla_Ste80 ha scritto:Ciao a tutti!!!

Non ho piu' scritto, non perchè io non abbia piu' paura, ma solo perchè continuo a pensare che manca ancora tanto tempo al 2 di luglio, giorno della partenza, e quindi posso evitare di pensarci ancora per un pò.... :roll:

Ho tenuto a bada la paura su un volo di 4 ore, cercando di cacciare indietro l'ansia, di calmare il cuore che inizia a battere fortissimo, la sensazione che la pressione stia salendo paurosamente ....ripetevo nella mia mente le parole che ho letto sul forum e piano piano mi tranquillizzavo....non so se ce la farò su un volo del genere....così lungo intendo....MXP - SFO con scalo ad AMSTERDAM....sono piu' di 11 ore....tantissime.... :?
Ogni tanto penso che avrei potuto scegliere una destinazione piu' vicina...altre volte penso che sono proprio stupida ad avere questi pensieri, quando magari c'è molta gente che non ha paura e che vorrebbe viaggiare e per vari motivi non lo può fare....

Nonostante tutto però, non ho mai pensato a non partire....MAI...finora almeno....non ho mai pensato a rinunciare al viaggio....questo forse è già un passo avanti....io ci salirò sul quel maledett....ehm, dicevo su quel bellissimo e sicurissimo e comodissimo aereo ....con tutta la paura che avrò, ma ci salirò di sicuro!!!! :evil:
Guarda, il 2 luglio son di partenza anche io da MXP... Ti ci porto dentro all'aereo per la collottola come i gatti...Vuoi? :wink:
Immagine
Immagine

Lalla_Ste80
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 43
Iscritto il: 16 giugno 2009, 23:27

Re: La mia paura

Messaggio da Lalla_Ste80 » 15 marzo 2010, 13:32

uh davvero araial??? a che ora sarai lì??
Ill problema non è tanto l'aereo che parte da MXP....so che dopo un paio di ore sarò a terra di nuovo....quello che mi crea piu' ansia è l'aereo che da Amsterdam mi porterà a SFO...
Comunque sarà un segno del destino, ma oggi continuo a vedere aereii che atterrano o decollano da MXP (io lavoro vicino...) e sono bellissimi.......starei ore a guardare questi bestioni volare...certo che visti da giu' mi fanno un altro effetto....

Avatar utente
araial14
FL 500
FL 500
Messaggi: 11575
Iscritto il: 19 giugno 2007, 15:25
Località: Torino (Italia) Bahia (Brasile)

Re: La mia paura

Messaggio da araial14 » 15 marzo 2010, 13:44

Lalla_Ste80 ha scritto:uh davvero araial??? a che ora sarai lì??
Ill problema non è tanto l'aereo che parte da MXP....so che dopo un paio di ore sarò a terra di nuovo....quello che mi crea piu' ansia è l'aereo che da Amsterdam mi porterà a SFO...
Comunque sarà un segno del destino, ma oggi continuo a vedere aereii che atterrano o decollano da MXP (io lavoro vicino...) e sono bellissimi.......starei ore a guardare questi bestioni volare...certo che visti da giu' mi fanno un altro effetto....
Mattino, mattino, alle 11 parto per LIS. :wink:
Immagine
Immagine

Lalla_Ste80
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 43
Iscritto il: 16 giugno 2009, 23:27

Re: La mia paura

Messaggio da Lalla_Ste80 » 16 giugno 2010, 13:45

Ciao ragazzi......vi ricordate di me?? :oops:
mancano 16 giorno alla partenza e l'ansia inizia a salire..... ho appena scoperto che negli USA per i voli interni il check in è affidato a una macchinetta .....alla quale di certo non potrò chiedere di farmi sedere vicino a mio marito.... :( so che mi capirete.....questo piccolo dettaglio mi ha tagliato le gambe...tutto l'entusiasmo per la partenza e la voglia, la grinta che avevo di superare questa paura se ne sono andati....
ditemi qualcosa vi prego.....ho troppa paura......

All'andata non avrò problemi: MXP - SAN FRANCISCO con scalo ad Amsterdam....
poi avrò un volo interno.......LAS VEGAS - BERMUDA con scalo ad Atlanta (non è dato sapere se dovremo cambiare aereo,vero??...) e ritorno BERMUDA - MXP con scalso a BOSTON (questo è considerato volo interno....??)....

Ok sono in panico.....ho troppa paura.....ho paura di farmi prendere dal panico.....

Avatar utente
cico140976
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 93
Iscritto il: 29 maggio 2009, 14:17
Località: Milano

Re: La mia paura

Messaggio da cico140976 » 16 giugno 2010, 14:31

braveboy ha scritto:Il film si intolava" Dove vai in vacanza" e in una scena c'era una assitstente di volo di una certa età e claudicante che passava con una lavagnetta ove c'era scritto' Allaziare le zinturre di sicureza' :D davanti ai passeggeri
Ti correggo, era il secondo episodio del film "Pappa e Ciccia" con Paolo Villaggio e Lino Banfi, quest'ultimo nella parte del comandante "Tombale" :mrgreen: uno dei momenti più comici della filmografia nazional popolare degli ultimi 20 anni! :mrgreen: :alien:


Tornando a Lalla, adesso noi vorrei dire una stupidaggine, ma anche con i "check-in alle macchinette" :D puoi scegliere il posto, almeno normalmente.
Nella peggiore delle ipotesi potresti chiedere al passeggero che sarà di fianco a tuo marito di fare cambio di posto :wink:
Direi che sei alle prese con un NON problema, quindi stai serena! :wink: :D
*****************************************************************************************
Anche un maiale può arrampicarsi su un albero quando viene adulato! :-)

daniez
Warned user
Warned user
Messaggi: 233
Iscritto il: 15 maggio 2010, 16:01

Re: La mia paura

Messaggio da daniez » 16 giugno 2010, 17:05

Lalla parti a luglio di quest'anno? pensa che io mi son sposato a luglio dell'anno scorso ed ho fatto una crociera (BELLISSIMA) per la mia paura però quest'anno provo verso berlino

Avatar utente
albert
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5837
Iscritto il: 9 ottobre 2007, 2:16
Località: Liguria

Re: La mia paura

Messaggio da albert » 16 giugno 2010, 17:52

Lalla_Ste80 ha scritto:Ciao ragazzi......vi ricordate di me?? :oops:
mancano 16 giorno alla partenza e l'ansia inizia a salire..... ho appena scoperto che negli USA per i voli interni il check in è affidato a una macchinetta .....alla quale di certo non potrò chiedere di farmi sedere vicino a mio marito.... :(
Perché non dovresti poterlo ottenere? Guarda che le macchinette di solito prevedono l'opzione "volo in compagnia" (con relativa assegnazione di posti vicini, come se fossi al banco)

ciao!
Alberto
MD80 Fan

«Ogni domanda alla quale si possa dare una risposta ragionevole è lecita.» Konrad Lorenz
«Un sogno scaturito da un grande desiderio: la grande voglia di volare e scoprire altri orizzonti verso i quali andare, con la voglia di nuovo. Per me questa è l'avventura.» Angelo D'Arrigo
«Non prendete la vita troppo sul serio, comunque vada non ne uscirete vivi.» Robert Oppenheimer

Lalla_Ste80
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 43
Iscritto il: 16 giugno 2009, 23:27

Re: La mia paura

Messaggio da Lalla_Ste80 » 17 giugno 2010, 0:09

Grazie ragazzi...mi fido di voi ciecamente....ma a volte vorrei prendermi a cazzotti per aver scelto un viaggio del genere con tutti questi voli....inutile che stia a chiedervi informazioni sulla Delta o Klm....sul tipo di aereo sul quale volerò....sui dettagli di volo....inutile perchè quando sarò là sopra saranno solo dettagli troppo piccoli confrontati alla mia paura....

Devo farcela, ce la metterò tutta, ma quanto è difficile!!!! :( possibile che non riesca a pensare al viaggio....alla meta....ma solo al volo aereo??!!!! :evil:

Avatar utente
albert
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5837
Iscritto il: 9 ottobre 2007, 2:16
Località: Liguria

Re: La mia paura

Messaggio da albert » 17 giugno 2010, 0:15

L'aereo è e deve rimanere il mezzo, non il fine. Deve essere come attraversare un ponte... visto da sotto è alto e fa impressione, ma quando lo attraversi non te ne accorgi. Non focalizzarti sull'aereo, ma pensa alla bella vacanza che questo ti consente di fare.... :D

ciao!
Alberto
MD80 Fan

«Ogni domanda alla quale si possa dare una risposta ragionevole è lecita.» Konrad Lorenz
«Un sogno scaturito da un grande desiderio: la grande voglia di volare e scoprire altri orizzonti verso i quali andare, con la voglia di nuovo. Per me questa è l'avventura.» Angelo D'Arrigo
«Non prendete la vita troppo sul serio, comunque vada non ne uscirete vivi.» Robert Oppenheimer

Lalla_Ste80
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 43
Iscritto il: 16 giugno 2009, 23:27

Re: La mia paura

Messaggio da Lalla_Ste80 » 17 giugno 2010, 0:37

hai ragione albert e credimi, mi sforzo di farlo....ma finchè sono qui con i piedini per terra è tutto semplice....la paura c'è ma riesco a "rimandarla"... non sono ancora riuscita a trovare piacevoli le sensazioni che provo sull'aereo.....la velocità....lo staccarsi da terra.....quella sensazione di salto nel vuoto che sento appena le ruote di staccano dal suolo....quando tutti a bordo si divertono e si godono questo momento....io ho paura di morire :cry: ho paura che mi venga un infarto....
quanto vorrei divertirmi come fanno gli altri passeggeri....
la mia paura piu' grande è che possa succedere qualcosa su quel volo lunghissimo, anche solo una turbolenza....come posso stare 11 ore nel panico??? attenta a ogni minimo rumore??.... :roll:

che differenza può esserci fra i voli che ho fatto finora e il volo che sto per prendere??? un aereo piu' grande... come questo: Boeing 777-300ER Passenger significa che sicuramente sentirò meno intense le sensazioni che descrivevo sopra??....

Avatar utente
albert
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5837
Iscritto il: 9 ottobre 2007, 2:16
Località: Liguria

Re: La mia paura

Messaggio da albert » 17 giugno 2010, 9:41

Lalla_Ste80 ha scritto: la mia paura piu' grande è che possa succedere qualcosa su quel volo lunghissimo, anche solo una turbolenza....

Guarda che la maggior parte delle turbolenze sono equivalenti al movimento di una auto che prende una buca in una strada...., anzi, decisamente meno avvertibili: non rischi, come in auto, la rottura della sospensione.... se poi vuoi evitare qualsiasi problema,tieni la cintura allacciata quando sei seduta.
Lalla_Ste80 ha scritto:come posso stare 11 ore nel panico??? attenta a ogni minimo rumore??.... :roll:
Portati a bordo qualcosa da fare, che ti tenga impegnata. Perché vuoi avere il controllo del mezzo? Ai rumori, (quelli importanti, beninteso) pensano i piloti, in cabina. Peraltro i rumori sono assolutamente naturali. Tu devi solo avere fiducia.
NB: beninteso, non è detto che sia semplice.
Lalla_Ste80 ha scritto:che differenza può esserci fra i voli che ho fatto finora e il volo che sto per prendere??? un aereo piu' grande... come questo: Boeing 777-300ER Passenger significa che sicuramente sentirò meno intense le sensazioni che descrivevo sopra??....
Più sono grandi gli aerei, minori sono le sensazioni; con un 773 "rischi" 8) di trovarti in volo senza neppure esserti accorta di avere staccato le ruote da terra... :wink:
Alberto
MD80 Fan

«Ogni domanda alla quale si possa dare una risposta ragionevole è lecita.» Konrad Lorenz
«Un sogno scaturito da un grande desiderio: la grande voglia di volare e scoprire altri orizzonti verso i quali andare, con la voglia di nuovo. Per me questa è l'avventura.» Angelo D'Arrigo
«Non prendete la vita troppo sul serio, comunque vada non ne uscirete vivi.» Robert Oppenheimer

Avatar utente
SuperMau
FL 450
FL 450
Messaggi: 4648
Iscritto il: 13 agosto 2009, 10:19
Località: Polderbaan, sempre dritto, semaforo, la seconda a destra....

Re: La mia paura

Messaggio da SuperMau » 17 giugno 2010, 10:46

Lalla_Ste80 ha scritto:uh davvero araial??? a che ora sarai lì??
Ill problema non è tanto l'aereo che parte da MXP....so che dopo un paio di ore sarò a terra di nuovo....quello che mi crea piu' ansia è l'aereo che da Amsterdam mi porterà a SFO...
Comunque sarà un segno del destino, ma oggi continuo a vedere aereii che atterrano o decollano da MXP (io lavoro vicino...) e sono bellissimi.......starei ore a guardare questi bestioni volare...certo che visti da giu' mi fanno un altro effetto....
Lalla,

tanto per tranquillizzarti un po' di piu', Araial si puo' occupare di te a MXP, e io posso prenderti in carico qui ad AMS, visto che A) abito qui, 15 min dall'aeroporto e B) lavorando nella "manutenzione aerei" volentieri ti posso tranquillizzare ulteriormente (guarda caso KLM e' il nostro piu' grande cliente).

mandami i dati di volo e di contatto in MP e faccio volentieri il "valletto" (a te, al marito ed eventuali amici al seguito) :wink:
Be'....sono andato un po' in giro...
Immagine

Lalla_Ste80
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 43
Iscritto il: 16 giugno 2009, 23:27

Re: La mia paura

Messaggio da Lalla_Ste80 » 26 giugno 2010, 0:25

Ecco SuperMau:

KL1618T 02 Luglio Milano MXP – Amsterdam AMS 0655 0845
DL9380U 02 Luglio Amsterdam AMS – San Francisco SFO 1120 1320


.....domanda....sul sito di MXP riguardo il primo volo dice che l'aeromobile è 73W..... :roll: e che il volo è in code sharing con AZ 07718 ...che significa...???

camicius
FL 150
FL 150
Messaggi: 1983
Iscritto il: 9 luglio 2009, 9:20

Re: La mia paura

Messaggio da camicius » 26 giugno 2010, 17:25

Lalla_Ste80 ha scritto:Ecco SuperMau:

KL1618T 02 Luglio Milano MXP – Amsterdam AMS 0655 0845
DL9380U 02 Luglio Amsterdam AMS – San Francisco SFO 1120 1320


.....domanda....sul sito di MXP riguardo il primo volo dice che l'aeromobile è 73W..... :roll: e che il volo è in code sharing con AZ 07718 ...che significa...???
Allora il 73W è un 737 con le Winglet (quelle piccole pinne in cima alle ali, servono per ridurre la resistenza all'avanzamento, diminuendo quindi il consumo e contemporaneamente allungando la distanza massima percorribile dall'aereo con il pieno).
Dal sito della SEA non si capisce, ma cercando sui siti delle compagnie, sembra che effettivamente ad effettuare il volo sia KLM. Alitalia compra dei posti da KLM e li "rimarchia" Alitalia.
Sull'aereo troverai comunque scritto KLM. Non che trovarci scritto Alitalia cambi qualcosa, almeno nel senso della sicurezza e della tua paura...
----
Pilotastro della domenica
Il decollo è facoltativo, l'atterraggio, obbligatorio
VBS PPL Achieved! - Le mie Jetphotos- Le mie foto, aerei e non solo...
Immagine

Lalla_Ste80
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 43
Iscritto il: 16 giugno 2009, 23:27

Re: La mia paura

Messaggio da Lalla_Ste80 » 27 giugno 2010, 1:32

Grazie camicius per la risposta!!!!

....mancano 5 gg alla partenza.... :shock: :shock:

Avatar utente
SuperMau
FL 450
FL 450
Messaggi: 4648
Iscritto il: 13 agosto 2009, 10:19
Località: Polderbaan, sempre dritto, semaforo, la seconda a destra....

Re: La mia paura

Messaggio da SuperMau » 28 giugno 2010, 12:12

Lalla,

eh, lo conosco si il 6.55 del mattino, l'ho preso un sacco di volte (soprattutto di lunedi :( ) per tornare su...

E' un volo KLM con aereo KLM anche se ha codice Alitalia, di solito parte dal gate A1 o A3, non puoi sbagliare...e si, e' un 737. Ti CONSIGLIO di andare al controllo di sicurezza un po' presto perche' la mattina a quell'ora c'e' sempre casino e poche linee di controllo aperte, per cui molte volte ho trovato una bella fila (non so se adesso va meglio visto che siamo sotto periodo vacanze...)

Per la coincidenza qui, volerai poi si volo KLM aereo KLM 777-300, la configurazione non e' dei migliori (3 a sinistra 4 in mezzo 3 a destra), per cui se puoi (e SE VUOI), suggerirei di chierede le file finestrino 59-60-61-62-63, perche' sono solo due posti cosi tu e tuo marito potete stare li tranquilli senza disturbare nessuno se vuoi alzarti per qualsiasi cosa (sempre che ti piaccia stare al finestrino e ti piaccia stare in fondo all'aereo), e hai anche un po' piu' di spazio.

Dovresti arrivare al Pier D, hai un po' da camminare ma hai un po' di tempo, dovresti poi partire dal Pier G, il che vuol dire che puoi fermarti al Rijksmuseum e vederti qualche bel dipinto dell'epoca d'oro Olandese per rilassarti prima del prossimo volo. (Non puoi sbagliare, segui le indicazioni, e sull'Holland Boulevard sopra il Casino')....

quindi RELAX, GODITI IL VIAGGIO e FACCI SAPERE!

Ciao
Maurizio
Be'....sono andato un po' in giro...
Immagine

camicius
FL 150
FL 150
Messaggi: 1983
Iscritto il: 9 luglio 2009, 9:20

Re: La mia paura

Messaggio da camicius » 28 giugno 2010, 14:29

SuperMau ha scritto:Lalla,

E' un volo KLM con aereo KLM anche
Evvai! ho indovinato!!!!


ciao
Andrea
----
Pilotastro della domenica
Il decollo è facoltativo, l'atterraggio, obbligatorio
VBS PPL Achieved! - Le mie Jetphotos- Le mie foto, aerei e non solo...
Immagine

chico83
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 76
Iscritto il: 16 settembre 2009, 11:28
Località: Torino

Re: La mia paura

Messaggio da chico83 » 29 giugno 2010, 17:07

Ciao Lalla, io sono messo come te e ti capisco molto bene...il 4 agosto parto per Ny e se ci penso sto male!
Lo so, non è facile, ma cosa facciamo, stiamo qui a pensare a cosa ci siamo persi? NON ESISTE!!
Coraggio e in bocca al lupo! :wink:

Lalla_Ste80
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 43
Iscritto il: 16 giugno 2009, 23:27

Re: La mia paura

Messaggio da Lalla_Ste80 » 6 agosto 2010, 13:16

CIAO A TUTTI!!!! sono tornata da quasi due settimane ed è con rammarico che devo dirvi che purtroppo non scriverò piu' su questo forum............................................
....................................................... :( :( ..............
perchè penso ormai di essere "guarita" !!!!!! :wink: :wink:
E' andato tutto benissimo :D e non poteva essere altrimenti, come mi ha fatto notare Slowly :wink: , ma io sono talmente contenta e orgogliosa di me stessa che devo dirlo a tutti!!!!!!!!!!!!

:arrow: SuperMau peccato che non ho fatto in tempo a leggerti prima della partenza, ma è l'andata è stata proprio come l'hai descritta!!! unica cosa al check in di MXP per fortuna non c'era coda, ma l'operatrice ci ha dato già i biglietti per il secondo volo dicendoci che purtroppo non c'erano posti vicini perchè erano già tutti occupati.......cosa???? :roll: :shock: 11 ORE senza vicino mio marito...??!!!!! :| insomma poi ad AMSTERDAM ho implorato la ragazza del desk chiedendole in ginocchio di metterci vicini visto che eravamo in viaggio di nozze e lei serafica "OHHHHH CONGRATULATIONSSSSSSSSSSSSS!!!!!!!!!!!!! OH NO PROBLEM!!!!!!" e ci ha messi vicini.......nella fila in mezzo da 4!! ma andava benissimo!!!!!!!!!
e come mi aveva scritto albert mi sono trovata in volo senza neanche sentire che l'aereo si era staccato da terra!!!!! :shock: era enorme!!!!!!!! si stava comodissimi, su ogni sedile c'era un monitor per giocare, guardare la tv, ascoltare musica.........ma io ho ronfato quasi tutto il tempo grazie al cuscino e alla copertina gentilmente offerti!!! 8) sono anche riuscita ad andare in bagno..........ok, non prendetemi per scema, ma è una gran cosa visto che durante il primo volo muovevo a malapena la testa per la paura di muovermi!!!!!!
Siamo atterrati a SAN FRANCISCO e quando ci hanno detto che fuori c'erano 15 gradi.....non volevo scendere!!!! si stava così bene sull'aereo!!!!
11 ORE sono VOLATE!!!!!! :lol:
Poi come vi avevo già detto abbiamo fatto altri 6 VOLI!!!!! e sono andati TUTTI benissimo, mai un ritardo, mai questioni al check in, niente di niente..........

Abbiamo preso aerei piu' piccoli del primo ovviamente, e anei voli piu' brevi (Las Vegas - Atlanta e Atlanta -Bermuda) eravamo in coda e si ballonzolava un pochino e l'aereo era un pò rumoroso.....ma nnon ho avuto problemi :D oltreutto mi si era scaricato anche lìmp3 quindi dovevo per forza ascoltare tutti i rumorini!!!

Avatar utente
albert
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5837
Iscritto il: 9 ottobre 2007, 2:16
Località: Liguria

Re: La mia paura

Messaggio da albert » 6 agosto 2010, 13:25

Grande!!!!!
:wav: :wav:

Guarda che sul forum puoi restare comunque, eh.... ci sono tante sezioni da visitare, mica solo questa :mrgreen:
ciao!
Alberto
MD80 Fan

«Ogni domanda alla quale si possa dare una risposta ragionevole è lecita.» Konrad Lorenz
«Un sogno scaturito da un grande desiderio: la grande voglia di volare e scoprire altri orizzonti verso i quali andare, con la voglia di nuovo. Per me questa è l'avventura.» Angelo D'Arrigo
«Non prendete la vita troppo sul serio, comunque vada non ne uscirete vivi.» Robert Oppenheimer

Lalla_Ste80
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 43
Iscritto il: 16 giugno 2009, 23:27

Re: La mia paura

Messaggio da Lalla_Ste80 » 6 agosto 2010, 13:28

l'atterraggio a Bermuda però è stato SPETTACOLARE......l'aereo si è abbassato sul mare e sembrava toccare l'acqua!! :P bellissimo!!!!!!!!

solo al ritorno a Boston, dove abbiamo fatto scalo, l'aereo per Amsterdam si è dovuto fermare un'ora perchè c'era un problema che non ho capito (in pratica quella specie di muletto :oops: l'ha spinto fuori dal gate e l'aereo improvvisamente si è spento, e si sono spente tutte le luci.....tutto! come quando va via la luce!!!) io ho chiesto all'hostess e anche al pilota che è uscito dalla cabina per fare un giretto in mezzo ai passeggeri :lol: e mi hanno spiegato....ma sinceramente non ho capito un cavolo!!!! e vabbeh, il mio inglese non è così "tecnico"....
Un pochino mi sono agitata...pensavo "ecco, voglio cambiare aereo!!!! questo non funziona!!!!!!!! e se si spegne mentre siamo in volo???!!!" :shock: ma poi guardavo gli altri passeggeri ed erano tutti tranquilli........quindi di sicuro problemi non ce n'erano .......o se c'erano, ci siamo appunti fermati un'ora per sistemarli....e mio marito mi dice "Per forza......mica scemo il pilota che parte se c'è qualcosa che non va!"........eh già.......lo dite sempre anche qui..........

Ultima chicca..........volo da Amsterdam a MXP........ormai era il settimo volo in meno di un mese......era il terzo di fila quel giorno........o forse ero talmente stanca.......che mi sono goduta tutto il decollo!!!!!!!ed è stato bellissimo!!!!!

Ok, scusate ho scritto un papiro....
a questo punto non so se posso scrivere ancora qui..... :roll: non posso dire di non avere piu' paura, ma adesso però so che la so gestire benissimo!!! ho scritto la mia esperienza perchè magari può servire a qualche pauroso come me....se posso vorrei mettere qualche foto che abbiamo scattato dall'alto.... :oops:
Ultima modifica di Lalla_Ste80 il 6 agosto 2010, 13:31, modificato 1 volta in totale.

Rispondi