La Mia Situazione Impossibile,Sono una Persona infelice

La fobia del volo: dubbi comuni, cause, soluzioni.
Vincere la Paura di Volare con MD80.it

Moderatore: Staff md80.it

Zorn
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 9
Iscritto il: 26 gennaio 2010, 19:00

La Mia Situazione Impossibile,Sono una Persona infelice

Messaggio da Zorn » 26 gennaio 2010, 23:02

salve,sono un ragazzo di 25 anni
dopo tanti viaggi(america,mexico,germania,olanda,cuba,guatemala e quasi tutto il nord europa) non so perchè ma ho tantissima paura di volare!
sono diventato una persona infelice,viaggio sempre in treno!!
sono appena tornato da parigi,facendo roma-parigi in un palatino che puzzava di fogna,bagno inagibile,cuccette puzzolenti,e ben 18 ore di viaggio!
ma io cosi sono felice,se evito l'aereo nulla è un problema
pur di non prendere l'aereo,andrei a new york in nave da southampton(viaggio di 6 giorni)

sono anni che oramai mi porto questa poaura dietro,a brev dovrò tornare a parigi e alcuni miei amici sono costretti a partire con me in treno
fingendo che il viaggio duri 8 ore,fingendo che il treno è super lussuoso li ho convinti a partire in treno
la paura di volare mi sta fancendo diventare pure egoista
lo scorso giugno sono stato a barcelona,con la grimaldi da roma
viaggio di 21 ore+ 2 treni

ho deciso insieme a mio pare di andare da uno psicologo(serve a qualcosa????)
il libro del grandissimo luca evangelista(riposi in pace) mi è servito a poco,però lo sto rileggendo

chiedi aiuto anxhe a voi!
scusate gli errori grammaticali
sto tremando :|
non posso viaggiare cosi,io amo viaggiare

ennebi
FL 200
FL 200
Messaggi: 2411
Iscritto il: 18 gennaio 2010, 19:50
Località: Milano

Re: La Mia Situazione Impossibile,Sono una Persona infelice

Messaggio da ennebi » 26 gennaio 2010, 23:39

Ciao Zorn, benvenuto.
In attesa che qualcuno piu' qualificato e competente ti risponda, posso consigliarti di leggere qualche "argomento" di altri utenti che ci hanno preceduto, a me è servito, potresti trovare già alcune risposte adeguate alle tue paure.
Nadia

Avatar utente
albert
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5837
Iscritto il: 9 ottobre 2007, 2:16
Località: Liguria

Re: La Mia Situazione Impossibile,Sono una Persona infelice

Messaggio da albert » 26 gennaio 2010, 23:44

Ciao Zorn, benvenuto tra noi.

La tua paura si è manifestata senza alcun motivo apparente, o riesci ad individuare una possibile causa scatenante?
Alberto
MD80 Fan

«Ogni domanda alla quale si possa dare una risposta ragionevole è lecita.» Konrad Lorenz
«Un sogno scaturito da un grande desiderio: la grande voglia di volare e scoprire altri orizzonti verso i quali andare, con la voglia di nuovo. Per me questa è l'avventura.» Angelo D'Arrigo
«Non prendete la vita troppo sul serio, comunque vada non ne uscirete vivi.» Robert Oppenheimer

Avatar utente
notv
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1227
Iscritto il: 22 gennaio 2010, 0:16
Località: Torino/Verbania

Re: La Mia Situazione Impossibile,Sono una Persona infelice

Messaggio da notv » 27 gennaio 2010, 0:05

Zorn ha scritto: ho deciso insieme a mio pare di andare da uno psicologo(serve a qualcosa????)
si.
intanto sparati i racconti di questa sezione.a me sono tornati utili nei momenti di "mi stopisccianddoaddosso a 5 minuti dal volo".e la tesi di questo mattone d'aria tra te e i 10 000 metri sottostanti e' dannatamente convincente,la puoi trovare nei link delle quattro regole.
ciao :D
Moriremo tutti.E le stelle si spegneranno poco a poco.

Avatar utente
notv
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1227
Iscritto il: 22 gennaio 2010, 0:16
Località: Torino/Verbania

Re: La Mia Situazione Impossibile,Sono una Persona infelice

Messaggio da notv » 27 gennaio 2010, 0:20

un'altra cosetta.
non abbatterti per quanto ti sta accadendo,anche se non e' semplice.
Ti fai mezzo mondo in una scatoletta di metallo e piu *puff*:nada di nada.Ben vengano questi momenti! Maledetto e' il giorno in cui abbiamo iniziato a credere che tutto questo non abbia un senso.Prendi la tua paura come una benedizione,un memento a riflettere e ad agire.Si tratta di una condizione palesemente temporanea,cosi come e' stata la tua voglia di volare negli anni precedenti.
Come dicono i mitici After "Non e' per sempre!".Tu,però,approfittane.Ciau.
Moriremo tutti.E le stelle si spegneranno poco a poco.

Zorn
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 9
Iscritto il: 26 gennaio 2010, 19:00

Re: La Mia Situazione Impossibile,Sono una Persona infelice

Messaggio da Zorn » 27 gennaio 2010, 1:27

albert ha scritto:Ciao Zorn, benvenuto tra noi.

La tua paura si è manifestata senza alcun motivo apparente, o riesci ad individuare una possibile causa scatenante?
1 volo con forte turbolenze(che però dopo quello ho volato altre 10 volte ,anche viaggi lunghi tra cui il mexico facendo scalo a Londra e Philadelphia) e continui pensieri negativi che mi facevo in testa,hanno influito sul mio status attuale

non si puo credere cosa voglia dire farsi 17-18 ore di treno per andare a Parigi in un treno simile all intercity
però è l'unica soluzione per me
poi vabbe c'è la nave per le mete spagnole o greche/croate

Jonahlomu
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 21
Iscritto il: 21 gennaio 2007, 12:55

Re: La Mia Situazione Impossibile,Sono una Persona infelice

Messaggio da Jonahlomu » 27 gennaio 2010, 4:36

Ciao Zorn,
ti parlo come persona che era "molto impressionata" da qualsiasi volo, e che poi per ragioni di tipo professionale-sentimentale ha scelto di di vivere all'estero (Brasile).
Puoi leggerti la mia esperienza nelle testimonianze dedicate alla paura di volare...quello che ti dico è, prima di tutto, di vivere serenamente il tuo stato d'animo, nel senso che occorre accettare le proprie ansie o paure, per poi cercare in qualche modo di superarle, o comunque di migliorare.
Per quello che mi riguarda, mi sono reso conto che più volavo, più in qualche modo la confidenza con il mezzo aumentava e la paura diminuiva. Nell' ultimo volo che ho preso a Gennaio abbiamo anche ballato parecchio sull'oceano, e comunque sono riuscito a rimanere tranquillo, cercando di analizzare i miei stati d'animo e comprendendo che la paura è legata ad uno stato "soggettivo" e non oggettivo di rischio (se questo balletto fosse avvenuto solo 2 3 anni fa, penso che mi sarebbe preso un vero e proprio attacco di panico).
Adesso mi diverto addirittura quando volo e desidero volare su nuovi tipi di aerei, anche diversi dal mio preferito (airbus a-330). Se mi avessero detto che volare mi sarebbe mancato, mi sarei giocato anche la casa, pensando che sarebbe stato impossibile, invece pensa che adesso è proprio così... .
Io ho sempre cercato di superare questa paura da solo, anche se è molto difficile, e forse ci vuole più tempo: non penso comunque ci sia niente di male nel parlare con qualcuno più esperto qui del forum (a me ha aiutato tantissimo), o perchè no magari fare due chiacchiere con uno psicologo .
Ti faccio comunque i miei migliori auguri...qui nel forum sono bravissimi, sicuramente ti sapranno dare ulteriori consigli!!!
Ciao

ennebi
FL 200
FL 200
Messaggi: 2411
Iscritto il: 18 gennaio 2010, 19:50
Località: Milano

Re: La Mia Situazione Impossibile,Sono una Persona infelice

Messaggio da ennebi » 27 gennaio 2010, 11:31

Zorn ha scritto:alcuni miei amici sono costretti a partire con me in treno
notv ha scritto:non abbatterti per quanto ti sta accadendo,anche se non e' semplice.
Non preoccuparti, siamo in tanti ad aver agito come te... anch'io ho costretto amici e parenti a seguirmi per anni verso mete raggiungibili solo via terra o mare.
Zorn ha scritto:ho deciso insieme a mio pare di andare da uno psicologo(serve a qualcosa????)
Secondo me si', ovviamente unitamente a tutto quanto emerge da questo forum.
Nadia

Avatar utente
araial14
FL 500
FL 500
Messaggi: 11575
Iscritto il: 19 giugno 2007, 15:25
Località: Torino (Italia) Bahia (Brasile)

Re: La Mia Situazione Impossibile,Sono una Persona infelice

Messaggio da araial14 » 27 gennaio 2010, 12:40

Zorn ha scritto: ho deciso insieme a mio pare di andare da uno psicologo(serve a qualcosa????)
Innanzi tutto : " Ciao e benvenuto!"
Andare da uno psicologo serve se ne senti la necessità, non serve se la consideri come una delle azioni (fra tante) possibili per ammortizzare (almeno per ora) la tua paura del volo. Parti anche dal fatto che la psicoterapia non prevede mai ( o quasi mai) dei risultati in tempi brevi, per cui non ti aspettare letture positive che vadano dall'immediato al futuro prossimo. Estrema fiducia nel terapeuta ed estrema pazienza con metodica volontà nell'affrontarti e confrontarti. Mi sento in questo caso di darti solo un consiglio per fare in modo che tu non abbia dispersione di tempo ed energia nella tua ricerca : Affidati ad un professionista (meglio se specializzato in psicologia clinica) che abbia nei suoi carteggi professionali esperienze con pazienti con disagi legati all'aviofobia. Purtroppo in questo campo (che è stato finalmente regolamentato) un pò di smarrimento esiste ancora, per cui andare a colpo sicuro ( almeno in relazione al tipo di terapeuta) vuol già dire abbreviare l'inizio di un percorso che nel suo progresso positivo potrebbe essere determinante.
Immagine
Immagine

Zorn
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 9
Iscritto il: 26 gennaio 2010, 19:00

Re: La Mia Situazione Impossibile,Sono una Persona infelice

Messaggio da Zorn » 28 gennaio 2010, 1:56

grazie a tutti per l'aiuto!

una domanda agli esperti
perchè l'aereo è piu sicuro del treno?
nel sneso che le statistiche dicono di si,ma solo perchè nel mondo è piu frequente il volo?
è una bufala il fatto che "il treno è piu sicuro perchè se c'è un proiblema si ferma,o che è a terra"?

Avatar utente
sardinian aviator
FL 450
FL 450
Messaggi: 4765
Iscritto il: 20 ottobre 2009, 11:12
Località: Nord Sardegna

Re: La Mia Situazione Impossibile,Sono una Persona infelice

Messaggio da sardinian aviator » 28 gennaio 2010, 11:16

Zorn ha scritto:grazie a tutti per l'aiuto!

una domanda agli esperti
perchè l'aereo è piu sicuro del treno?
nel sneso che le statistiche dicono di si,ma solo perchè nel mondo è piu frequente il volo?
è una bufala il fatto che "il treno è piu sicuro perchè se c'è un proiblema si ferma,o che è a terra"?

Lunedì scorso un treno della linea Alghero Sassari è deragliato ed è rimasto fermo sul binario (unico). Un altro treno proveniente da Sassari e diretto ad Alghero se lo è trovato di fronte ed è riuscito miracolosamente a frenare.
Un mese fa un macchinista è morto per una frana sui binari della linea Sassari-Cagliari.
Qualche anno fa ci sono stati alcuni morti per lo scontro fra due treni sulla linea Nuoro Macomer.
E questo è solo per la Sardegna del nord.
Qui mi fermo perchè non ho titolo per dare consigli a nessuno in fatto di paura di volare.
È meglio rimanere in silenzio ed essere considerati imbecilli piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio

Avatar utente
pasubio
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1017
Iscritto il: 25 novembre 2009, 20:03

Re: La Mia Situazione Impossibile,Sono una Persona infelice

Messaggio da pasubio » 28 gennaio 2010, 12:59

sardinian aviator ha scritto: Qui mi fermo perchè non ho titolo per dare consigli a nessuno in fatto di paura di volare.
Non sarei proprio d'accordo... secondo me, la voce del pilota che descrive la "normalità" della sua prtofessione, è molto rassicurante.
Questo perchè ho la sensazione che la paura nasca essenzialmente dalla desuetudine al mezzo.
Ho notato che, normalmente, chi ha paura affronta pochi viaggi in aereo, uno all'anno quando va bene...
Ecco che il volo da fare diventa il volo della vita.
Se, a mio avviso, uno che ci lavora quotidianamente riesce a far capire che quello che per l'interessato è il volo, per il personale navigante è solo una tratta, che già se n'è sbomballate altre prima e che dovrà farne anche dopo quel volo, forse riesce ad infondere un senso, non dico di sicurezza, ma almeno di ridimensionamento della paura.
Se lo dice un pilota (o un AV) che il suo mestiere non è una roulette russa, se gli si fa notare che, salendo sull'aereo, il personale non ha la faccia di chi stà per spararsi (Va beh, tralasciando il personale di CAI :mrgreen: ......), forse si innesta il pensiero che quella attività non sia nè più nè meno pericolosa dell'intera nostra attività, in questo mondo di ubriaconi del sabato, terroristi della domenica, motorini sulla tangenziale del lunedì, tumori da fumo del martedì, terremoti inondazioni e abusivismi edilizi del mercoledì....
Vado avanti? E' paura di volare o "paura di vivere"?

Avatar utente
Middle Marker
Banned user
Banned user
Messaggi: 1350
Iscritto il: 31 maggio 2007, 14:26
Località: Udine

Re: La Mia Situazione Impossibile,Sono una Persona infelice

Messaggio da Middle Marker » 28 gennaio 2010, 13:26

Sei credente?
Nikon D90 User - Nikon 18-105 f.3.5/5.6 -Nikon 70-300 mm F/4.5-5.6G AF-S VR
Immagine
Click Here to view my aircraft photos at JetPhotos.Net!

".. it is a tale
Told by an idiot, full of sound and fury,
Signifying nothing."

Avatar utente
Superkick
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 523
Iscritto il: 5 ottobre 2009, 19:07
Località: Fiumicino (RM)

Re: La Mia Situazione Impossibile,Sono una Persona infelice

Messaggio da Superkick » 28 gennaio 2010, 13:31

Zorn ha scritto:grazie a tutti per l'aiuto!

una domanda agli esperti
perchè l'aereo è piu sicuro del treno?
nel sneso che le statistiche dicono di si,ma solo perchè nel mondo è piu frequente il volo?
è una bufala il fatto che "il treno è piu sicuro perchè se c'è un proiblema si ferma,o che è a terra"?
E' appunto perché sta a terra che è molto più pericoloso. Stazioni, raccordi, scambi, altri treni sulla stessa linea etc. Il cielo è il luogo più sicuro (oltre che più bello) in cui si possa stare, fidati :wink: . Tanta gente che ha paura del volo dice che "il treno sarà il prossimo aereo". Io gli rispondo "quando si staccherà da terra sicuramente, ma finché rimane a terra sarà un mezzo "lento" e decisamente più scomodo dell'aereo".

Quindi vai tranquillo :wink:
VENDO JOYSTICK SAITEK X52 PRO
***Il mio Tour Mondiale su IVAO***
Immagine

Ministro della Stampa - Birra Point
Immagine

DMC85
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 28
Iscritto il: 29 maggio 2009, 20:21

Re: La Mia Situazione Impossibile,Sono una Persona infelice

Messaggio da DMC85 » 28 gennaio 2010, 14:15

Middle Marker ha scritto:Sei credente?
NI

Avatar utente
redbrain
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 701
Iscritto il: 20 febbraio 2008, 0:15
Località: Milano - Parma - Marsala

Re: La Mia Situazione Impossibile,Sono una Persona infelice

Messaggio da redbrain » 28 gennaio 2010, 14:53

Dipende anche si che network aereo e che network di terra stiamo parlando. Se prendiamo in causa l'esempio del Giappone, dove praticamente tutto il paese è coperto dalla linea veloce Shinkansen, allora diventa sicuramente più comodo prendere il treno. Velocità medie abbondantemente superiori a 300 km/h, stazioni nel centro città e treni comodissimi fanno in modo che il treno sia sicuramente il mezzo più comodo. Inoltre sono estremamente sicuri, linee sottoposte a checks parziali orari e totali (con treni appositi che parificano le microimperfezioni delle rotaie) ogni notte (per inciso, un solo incidente con fatalità dal dopoguerra, dovuto a un contemporaneo terremoto di grande intensità). Quindi non si pone neanche il problema della sicurezza a far propendere per l'aereo. Detto ciò, in qualsiasi altra parte del mondo, l'aereo è il mezzo più sicuro, perchè è quello con la tecnologia più avanzata, quello in cui vengono effettuati più controlli e dove i parametri di sicurezza nei quali rientrare sono quelli più severi. Nonchè il più conveniente per velocità e comodità. :wink:
Federico

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9873
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: La Mia Situazione Impossibile,Sono una Persona infelice

Messaggio da tartan » 28 gennaio 2010, 15:49

Io credo che tutti abbiano paura di volare, solo che per molti il piacere di volare supera la paura e quest’ultima si nasconde e si dimentica o si cerca di dimenticare.
Ma quando il piacere di volare non c’è o è poco, allora la paura prende il sopravvento e il volo diventa difficile. In definitiva stiamo tutti sulla stessa barca o sullo stesso aereo, come ti pare.
C’è da aggiungere che la paura di volare non è mai sola ma è sempre accompagnata da mille altre paure e paurine che l’ingrossano fino a correre il rischio di farla straripare.
E allora bisogna ragionarci su.
Per esempio, chi lavora volando (piloti, assistenti di volo, frequent flyer, ecc) ha le maggiori probabilità di incorrere in qualche disavventura, come chi viaggia spesso in auto.
Chi, invece, vola una volta ogni tanto ha le minime possibilità di avere inconvenienti e questo da solo già dovrebbe confortarti. Se poi sei un tipo iellato per natura, allora è un altro paio di maniche, però la iella non esiste, come non esistono tante altre credenze, perciò rimani sul reale e considera che le probabilità che succeda qualcosa sono proprio pochine.
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
candida_puella
FL 200
FL 200
Messaggi: 2043
Iscritto il: 27 luglio 2008, 20:43
Località: Palermo/UsmateVelate-Mb-

Re: La Mia Situazione Impossibile,Sono una Persona infelice

Messaggio da candida_puella » 28 gennaio 2010, 17:09

Zorn ha scritto:salve,sono un ragazzo di 25 anni
dopo tanti viaggi(america,mexico,germania,olanda,cuba,guatemala e quasi tutto il nord europa) non so perchè ma ho tantissima paura di volare!
sono diventato una persona infelice,viaggio sempre in treno!!
sono appena tornato da parigi,facendo roma-parigi in un palatino che puzzava di fogna,bagno inagibile,cuccette puzzolenti,e ben 18 ore di viaggio!
ma io cosi sono felice,se evito l'aereo nulla è un problema
pur di non prendere l'aereo,andrei a new york in nave da southampton(viaggio di 6 giorni)

sono anni che oramai mi porto questa poaura dietro,a brev dovrò tornare a parigi e alcuni miei amici sono costretti a partire con me in treno
fingendo che il viaggio duri 8 ore,fingendo che il treno è super lussuoso li ho convinti a partire in treno
la paura di volare mi sta fancendo diventare pure egoista
lo scorso giugno sono stato a barcelona,con la grimaldi da roma
viaggio di 21 ore+ 2 treni

ho deciso insieme a mio pare di andare da uno psicologo(serve a qualcosa????)
il libro del grandissimo luca evangelista(riposi in pace) mi è servito a poco,però lo sto rileggendo

chiedi aiuto anxhe a voi!
scusate gli errori grammaticali
sto tremando :|
non posso viaggiare cosi,io amo viaggiare
Ciao, le paure di solito bisogna cercarle inizialmente dentro se stessi per capirne poi l'effetto sull'esterno che ci circonda. Tu scrivi di aver viaggiato in aereo tanto e anche su voli di lungo raggio quindi, insomma anche abbastanza lunghi, ma c'è stato qualcosa durante un volo, nn so un gesto di qualcuno, un episodio, una manovra particolare che ti ha, anche inconsciamente quindi nn in modo lucido e manifestato, creato disagio? Perchè probabilemnte riuscendo a trovare quel gancio si riesce a capire e arisolvere il disagio in modo molto più semplice di quello che può sembrare. Racconta tutto. Svuota.
Le occasioni ti capitano...non ti vengono a cercare!..

Avatar utente
braveboy
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 43
Iscritto il: 26 gennaio 2010, 0:30
Località: Roma

Re: La Mia Situazione Impossibile,Sono una Persona infelice

Messaggio da braveboy » 28 gennaio 2010, 19:43

Ciao Zorn, quoto candida_puella, non ho capito bene come e quando si manifesta la tua aviofobia di preciso e cosa è che ti infastidisce di piu'. Inoltre, al periodo in cui hai cominciato ad avere paura, ricolleghi cambiamenti o eventi particolari della tua vita?!
Io ho un vissuto molto simile al tuo nel quale dopo svariati viaggi (mio papa' lavorava in una nota compagnia americana oramai estinta), a causa di un viaggio in cui non mi sono sentito molto bene ho sviluppato il timore dell'aereo, timore piu' fondato sull'immaginario se poi ci penso a mente fredda, perchè poi volando mi tranquillizzo.... anche se prima non sto così :D

Avatar utente
araial14
FL 500
FL 500
Messaggi: 11575
Iscritto il: 19 giugno 2007, 15:25
Località: Torino (Italia) Bahia (Brasile)

Re: La Mia Situazione Impossibile,Sono una Persona infelice

Messaggio da araial14 » 28 gennaio 2010, 21:22

Non sempre chi soffre di fobie, anche le più generalizzate e ricorrenti,è in possesso della "lettura" relativa alla causa scatenante, o meglio incatenante. Il nostro amico credo non voglia rimanere vago in modo deliberato, per cui,per ora, credo sia meglio evadere con risposte certe quanto chiede in relazione alle sue aspettative statistiche ed anche tecniche. Se fosse a conoscenza della causa o di un evento particolare, ne avrebbe fatto menzione e mi corregga se non sono riuscito, anche reconditamente,a leggere fra le sue righe altri segni che potessero ricondurre la sua paura ad un momento specifico.E' pacifico ed anche più semplice "lavorare" su di uno storico ma non è detto che debba necessariamente avere un pregresso così segnato da farne un caso di rimozione da scoprire a tutti i costi.L'evitamento può avere (tutto è condizionato dal condizionale) anche una natura esattamente contraria a quanto si propone. Tutto sta nella cauta volontà di non trovare in tempi brevi e con strane scorciatoie una causa a tutti i costi.
Immagine
Immagine

Avatar utente
araial14
FL 500
FL 500
Messaggi: 11575
Iscritto il: 19 giugno 2007, 15:25
Località: Torino (Italia) Bahia (Brasile)

Re: La Mia Situazione Impossibile,Sono una Persona infelice

Messaggio da araial14 » 28 gennaio 2010, 21:30

tartan ha scritto: rimani sul reale e considera che le probabilità che succeda qualcosa sono proprio pochine.
Ti quoto!
Questo tartan, in corrispondenza di quello che scrive il nostro amico, mi sembra lo start migliore dal quale partire.
Immagine
Immagine

Avatar utente
candida_puella
FL 200
FL 200
Messaggi: 2043
Iscritto il: 27 luglio 2008, 20:43
Località: Palermo/UsmateVelate-Mb-

Re: La Mia Situazione Impossibile,Sono una Persona infelice

Messaggio da candida_puella » 29 gennaio 2010, 9:09

araial14 ha scritto:Non sempre chi soffre di fobie, anche le più generalizzate e ricorrenti,è in possesso della "lettura" relativa alla causa scatenante, o meglio incatenante. Il nostro amico credo non voglia rimanere vago in modo deliberato, per cui,per ora, credo sia meglio evadere con risposte certe quanto chiede in relazione alle sue aspettative statistiche ed anche tecniche. Se fosse a conoscenza della causa o di un evento particolare, ne avrebbe fatto menzione e mi corregga se non sono riuscito, anche reconditamente,a leggere fra le sue righe altri segni che potessero ricondurre la sua paura ad un momento specifico.E' pacifico ed anche più semplice "lavorare" su di uno storico ma non è detto che debba necessariamente avere un pregresso così segnato da farne un caso di rimozione da scoprire a tutti i costi.L'evitamento può avere (tutto è condizionato dal condizionale) anche una natura esattamente contraria a quanto si propone. Tutto sta nella cauta volontà di non trovare in tempi brevi e con strane scorciatoie una causa a tutti i costi.
Ciao Araial, infatti io parlo di qualcosa anche di nn realmente manifestato ma che parlando vien fuori, nel momento in cui si racconta esattamente tutte le sensazioni vissute, episodi, eventi (come precisavava anche un altro utente) anche di vita probabilmente si riesce a tirar fuori il disagio...Per esempio nelle donne capita, a volte, che durante i periodi di cambiamenti ormonali siamo più vulnerabili e "sensibili" a fattori e agenti esterni, malesseri e capita, appunto, che si percepiscano in modo più sensibile disagi durante (nel caso specifico) un volo; ecco perchè si può parlare anche di momentanei malesseri che possono portare poi ad una inconscia sedimentazione del disagio che nn si riesce a spiegare. Al di là dell'aereo che è il mezzo più sicuro al mondo per spostarsi. Parallelamente a questo bisogna individuare l'incipit.
Le occasioni ti capitano...non ti vengono a cercare!..

Avatar utente
Tony88
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1250
Iscritto il: 25 febbraio 2009, 11:47
Località: Varedo (MI)

Re: La Mia Situazione Impossibile,Sono una Persona infelice

Messaggio da Tony88 » 29 gennaio 2010, 13:12

Zorn ha scritto: è una bufala il fatto che "il treno è piu sicuro perchè se c'è un proiblema si ferma,o che è a terra"?
l'aereo se dovesse esserci un problema ovviamente non potrà fermasi all'istante...ma di certo non cadrà a terra come un sasso (la cosa, a meno che non si stacchi un ala (cosa che di per se è moooooooooooooooooooooooooooooolto dura) è praticamente impossibile)...se dovesse esserci un problema, in qualsiasi punto della terra l'aereo si trovi, quest' ultimo ci metterà pochissimo a raggiungere il primo aeroporto disponibile...tieni conto che il mondo in quanto a densità di aeroporti è messo molto ma molto bene, esempio, quà nel nord italia in caso di problemi ci sono ben 7 aeroporti maggiori+ numerosi aeroporti minori dove è possibile ricevere qualsiasi tipo di aiuto...capisci quindi che rimanere isolati è pressocchè impossibile!!! :wink:
Aeroclub Milano Student
ATPL theorical started!!!
PPL (A) obtained!!!
22/09/09...da oggi si iniza...

Avatar utente
araial14
FL 500
FL 500
Messaggi: 11575
Iscritto il: 19 giugno 2007, 15:25
Località: Torino (Italia) Bahia (Brasile)

Re: La Mia Situazione Impossibile,Sono una Persona infelice

Messaggio da araial14 » 29 gennaio 2010, 14:34

candida_puella ha scritto: Ciao Araial, infatti io parlo di qualcosa anche di nn realmente manifestato ma che parlando vien fuori, nel momento in cui si racconta esattamente tutte le sensazioni vissute, episodi, eventi (come precisavava anche un altro utente) anche di vita probabilmente si riesce a tirar fuori il disagio...Per esempio nelle donne capita, a volte, che durante i periodi di cambiamenti ormonali siamo più vulnerabili e "sensibili" a fattori e agenti esterni, malesseri e capita, appunto, che si percepiscano in modo più sensibile disagi durante (nel caso specifico) un volo; ecco perchè si può parlare anche di momentanei malesseri che possono portare poi ad una inconscia sedimentazione del disagio che nn si riesce a spiegare. Al di là dell'aereo che è il mezzo più sicuro al mondo per spostarsi. Parallelamente a questo bisogna individuare l'incipit.
Quoto ogni tua virgola. La mia pacata "sottolineatura" era solo riferita ad una mera questione di percorso e metodo.Penso sia (modestissimo parere e per nulla empirico) un buon punto di partenza rispondere (in questo caso la presenza di un vero tecnico è più che necessaria) alle curiosità oggettive, il resto (causa scatenante compresa o compressa)dovrebbe poi diventare conseguente e non conseguenza.
P.S. OT
Carissima,ribadisco il fatto che rileggerti è un vero piacere.
Immagine
Immagine

Avatar utente
candida_puella
FL 200
FL 200
Messaggi: 2043
Iscritto il: 27 luglio 2008, 20:43
Località: Palermo/UsmateVelate-Mb-

Re: La Mia Situazione Impossibile,Sono una Persona infelice

Messaggio da candida_puella » 29 gennaio 2010, 15:22

araial14 ha scritto:
candida_puella ha scritto: Ciao Araial, infatti io parlo di qualcosa anche di nn realmente manifestato ma che parlando vien fuori, nel momento in cui si racconta esattamente tutte le sensazioni vissute, episodi, eventi (come precisavava anche un altro utente) anche di vita probabilmente si riesce a tirar fuori il disagio...Per esempio nelle donne capita, a volte, che durante i periodi di cambiamenti ormonali siamo più vulnerabili e "sensibili" a fattori e agenti esterni, malesseri e capita, appunto, che si percepiscano in modo più sensibile disagi durante (nel caso specifico) un volo; ecco perchè si può parlare anche di momentanei malesseri che possono portare poi ad una inconscia sedimentazione del disagio che nn si riesce a spiegare. Al di là dell'aereo che è il mezzo più sicuro al mondo per spostarsi. Parallelamente a questo bisogna individuare l'incipit.
Quoto ogni tua virgola. La mia pacata "sottolineatura" era solo riferita ad una mera questione di percorso e metodo.Penso sia (modestissimo parere e per nulla empirico) un buon punto di partenza rispondere (in questo caso la presenza di un vero tecnico è più che necessaria) alle curiosità oggettive, il resto (causa scatenante compresa o compressa)dovrebbe poi diventare conseguente e non conseguenza.
P.S. OT
Carissima,ribadisco il fatto che rileggerti è un vero piacere.
Per carità tanto di cappello al tuo modus operandi sempre impeccabile....sai che mi piace molto il confronto! :mrgreen: Grazie, quando ho tempo mi piace discutere qui dentro :D ma in tutto questo er "proprietario" del thread 'ndo sta? Legge? :roll:
Le occasioni ti capitano...non ti vengono a cercare!..

Avatar utente
TheGuardian
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 229
Iscritto il: 11 novembre 2005, 8:53

Re: La Mia Situazione Impossibile,Sono una Persona infelice

Messaggio da TheGuardian » 29 gennaio 2010, 16:31

Zorn ha scritto:il libro del grandissimo luca evangelista(riposi in pace) mi è servito a poco,però lo sto rileggendo
Io più che consiglio su psicologia e cose varie, ti consiglio un altro libro che prende la cosa sotto un aspetto un po' diverso da quello del mitico Luca... :lol:

http://www.fusiorari.it/smith.htm

Sdrammatizzare a volte aiuta... ;)

/TG
Antonio

Voglio fare un atterraggio in cabina di pilotaggio di un liner!

La vertigine non e' paura di cadere, ma voglia di volare...

*************************************************

Zorn
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 9
Iscritto il: 26 gennaio 2010, 19:00

Re: La Mia Situazione Impossibile,Sono una Persona infelice

Messaggio da Zorn » 29 gennaio 2010, 19:41

scusate se rispondo solo ora!

comunque quest ansia/paura è dovuta ad un volo di ritorno dagli states
dopo ho volato tantissime volte ma con molta paura!
è da un anno(il mio ultimo volo è stato un napoli-venezia del gennaio 2009,il ritorno son tornato a napoli in treno)
che evito l'aereo

the guardian il libro che mi hai consigliato è attendibile?
cioe dico è un buon libro??

Avatar utente
TheGuardian
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 229
Iscritto il: 11 novembre 2005, 8:53

Re: La Mia Situazione Impossibile,Sono una Persona infelice

Messaggio da TheGuardian » 30 gennaio 2010, 15:50

Zorn ha scritto:the guardian il libro che mi hai consigliato è attendibile?
cioe dico è un buon libro??
E' un libro scritto da un ex pilota della Pan Am, che quando la compagnia è fallita e lui è stato licenziato, in attesa di trovare un nuovo lavoro come pilota ha accettato di dirigere una rubrica su un importante quotidiano americano.

La rubrica si chiamava, appunto, "Chiedilo al Pilota" e dava ad ognuno la possibilità di porre ad un vero pilota tutte le domande relative al volo, soprattutto in chiave "paura di volare".

Tutte le domande migliori e/o più ricorrenti, sono state poi raccolte e trasformate nel libro che ti ho linkato...

L'autore affronta con un certo spirito ed una certa ironia le domande (ricordo che alla domanda "che succede se un fulmine colpisce l'aereo", lui ha risposto che "una volta aveva provato a mettere delle lampadine in bocca ai passeggeri per vedere se si accendevano, ma con sua somma sorpresa non si erano accese :lol: ).
Però poi risponde anche in modo serio (dopo la storia delle lampadine, ad esempio, spiegava qual'è il motivo scientifico per il quale gli aerei non temono i fulmini)...

Insomma una lettura divertente e spensierata, che almeno a me ha aiutato a vivere in modo un po' più leggero e spensierato i miei voli...

Magari leggilo proprio mentre sei in aereo... :D

Ciao.

/TG
Antonio

Voglio fare un atterraggio in cabina di pilotaggio di un liner!

La vertigine non e' paura di cadere, ma voglia di volare...

*************************************************

Avatar utente
araial14
FL 500
FL 500
Messaggi: 11575
Iscritto il: 19 giugno 2007, 15:25
Località: Torino (Italia) Bahia (Brasile)

Re: La Mia Situazione Impossibile,Sono una Persona infelice

Messaggio da araial14 » 30 gennaio 2010, 16:28

Zorn ha scritto:è un buon libro??
Sinceramente.
E' un libro divulgativo, ben fatto ma che lascia aperti molti dubbi sull'efficacia che dovrebbe avere sugli aviofobici. Può evadere molte curiosità sul mondo del volo ma sicuramente non è nato come testo per smorzare le paure ad esso legato.E' più una sorta di Bignami d'intrattenimento scorrevole,anche piacevole, per i profani .
Immagine
Immagine

Avatar utente
albert
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5837
Iscritto il: 9 ottobre 2007, 2:16
Località: Liguria

Re: La Mia Situazione Impossibile,Sono una Persona infelice

Messaggio da albert » 30 gennaio 2010, 21:26

Zorn ha scritto:scusate se rispondo solo ora!

comunque quest ansia/paura è dovuta ad un volo di ritorno dagli states
dopo ho volato tantissime volte ma con molta paura!
è da un anno(il mio ultimo volo è stato un napoli-venezia del gennaio 2009,il ritorno son tornato a napoli in treno)
che evito l'aereo

the guardian il libro che mi hai consigliato è attendibile?
cioe dico è un buon libro??
Avresti voglia di raccontare cosa ti è successo in quest ultimo volo NAP-VCE, che ti ha fatto dire "ora basta" ?

ciao!
Alberto
MD80 Fan

«Ogni domanda alla quale si possa dare una risposta ragionevole è lecita.» Konrad Lorenz
«Un sogno scaturito da un grande desiderio: la grande voglia di volare e scoprire altri orizzonti verso i quali andare, con la voglia di nuovo. Per me questa è l'avventura.» Angelo D'Arrigo
«Non prendete la vita troppo sul serio, comunque vada non ne uscirete vivi.» Robert Oppenheimer

Zorn
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 9
Iscritto il: 26 gennaio 2010, 19:00

Re: La Mia Situazione Impossibile,Sono una Persona infelice

Messaggio da Zorn » 31 gennaio 2010, 3:05

ma no la cosa strana è che il viaggio della paura è stato nel 2006!
dopo ho preso altri 10 aerei senza nessun problema,pure un diretto roma-cancun
nemmeno mezza turbolenza

Zorn
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 9
Iscritto il: 26 gennaio 2010, 19:00

Re: La Mia Situazione Impossibile,Sono una Persona infelice

Messaggio da Zorn » 31 gennaio 2010, 3:05

capito?
io ho continuato a volare!con tantissima paura ma ho continuato a volare

Avatar utente
araial14
FL 500
FL 500
Messaggi: 11575
Iscritto il: 19 giugno 2007, 15:25
Località: Torino (Italia) Bahia (Brasile)

Re: La Mia Situazione Impossibile,Sono una Persona infelice

Messaggio da araial14 » 31 gennaio 2010, 10:40

Zorn ha scritto:io ho continuato a volare!con tantissima paura ma ho continuato a volare
Tutti viaggi di piacere?
Immagine
Immagine

Zorn
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 9
Iscritto il: 26 gennaio 2010, 19:00

Re: La Mia Situazione Impossibile,Sono una Persona infelice

Messaggio da Zorn » 31 gennaio 2010, 12:19

si sempre vacanza

Avatar utente
araial14
FL 500
FL 500
Messaggi: 11575
Iscritto il: 19 giugno 2007, 15:25
Località: Torino (Italia) Bahia (Brasile)

Re: La Mia Situazione Impossibile,Sono una Persona infelice

Messaggio da araial14 » 31 gennaio 2010, 14:23

Zorn ha scritto:si sempre vacanza
Ok.
Ora, non prendere le mie domande come un terzo grado e rispondi solo se te la senti :wink:
Viaggi da solo (solitamente) oppure da solo?
Immagine
Immagine

Rispondi